close

Enter

Log in using OpenID

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL

embedDownload
ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO
Unione Provinciale di Milano
FLASH DEL 20 NOVEMBRE 2014 N. 42
INFORMATORE SETTIMANALE PER GLI ASSOCIATI
INDICE
LAVORO
1
2
3
TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 2014
Domande CIGS nuove modalità invio programma CIGS on line
MISE: credito d’imposta per le assunzioni di personale altamente qualificato
4
5
Min.Lavoro: cir. 28/2014 – procedure di concessione del contributo di solidarietà
(annulla cir.26/2014
Omessa esibizione delle buste paga dei dipendenti agli ispettori: reato penale
6
Patto di non concorrenza nullo se troppo restrittivo
PREVIDENZA
7
8
9
INPS – Note di rettifica per mancato riconoscimento dei benefici piccola mobilità
INPS – Salvaguardia pensionistica
QUAS – Versamento con F24
FISCALE
10
11
12
13
14
Civis: prova Customer
Fisco e casa: acquisto e vendita
Modello di dichiarazione dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale
Mef: a consultazione pubblica lo schema di regolamento in materia di investimento
delle risorse finanziarie
Accesso per tutti i cittadini ad “OpenCivitas”
FINANZIAMENTI
15
16
17
18
19
20
21
22
Bando imprenditoria femminile
Start up per Expo 2015
Contributi per la brevettazione: ricerca esplorativa e valutazione dell'idea
Bando Disegni+2
Bando Innovacultura
INAIL – Finanziamenti alle imprese
Bando innovazione (scadenza 25.03.15)
Apertura nuovo bando regionale ricerca e innovazione e contributi per i processi di
brevettazione 2014 (scadenza 25.03.15)
ALTRE NOTIZIE
23
24
25
Appuntamenti e scadenze ultramensili
Rinnovi della contrattazione collettiva
Scadenziario contrattazione collettiva di Novembre
FORMAZIONE
26
27
28
Martedì
Corsi in aula
Corsi in modalità E-learning
TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 2014
TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 2014
Le quote di TFR, accantonate al 31 dicembre 2013, vanno rivalutate dello
1,320028%.
Vedi: - www.dottrinalavoro.it
Link
http://www.dottrinalavoro.it/notizie-c/tfr-aggiornato-coefficiente-rivalutazione-per-meseottobre-2014
Domande CIGS nuove modalità invio programma CIGS on line
Dal 17 novembre 2014 il Ministero ha modificato la procedura di inoltro e monitoraggio
delle domande di CIGS e solidarietà rinnovando la procedura “CIGSonline” di fatto i
consulenti dovranno seguire le seguenti istruzioni:
1.Registrarsi al portale del MLPS denominato Cliclavoro come azienda, indicando
nella seconda parte del modulo i dati dello studio del consulente. Un’unica
registrazione in Cliclavoro consente di utilizzare CIGSonline per tutte le aziende
clienti richiedenti CIGS (modalità consulente).
2.Successivamente occorre essere abilitati alla procedura CIGSonline posta
all’interno del portale Cliclavoro, la registrazione avviene all’interno dell’area
riservata, alla voce del menù “Cigs Richiesta” e tale registrazione abilita il
consulente alla presentazione di istanze per una o più aziende. Nella maschera
che compare andranno indicati i dati personali, documento di riconoscimento e
relativo allegato.
3.Dopo l’invio del modulo di registrazione l’Amministrazione provvederà a verificare
la richiesta e comunicarne l’esito via mail. Il tempo previsto per completare tali
operazioni è approssimativamente quantificato in uno/due giorni lavorativi.
4.Dopo l’abilitazione il consulente troverà sostituita la voce di menù “Cigs Richiesta”
con la voce “CIGS Online” nella propria area riservata, con la quale potrà
accedere al sistema ed inoltrare tutte le istanze per le società che lo avranno
delegato.
Per poter monitorare le istanze inviate prima del 17 novembre 2014, con le vecchie
credenziali, occorre seguire la seguente procedura:
1.All’interno del menù dell’area riservata, accedere a “modifica del referente” (vedi
manuale ultima pagina) e digitare il codice della pratica ed il codice fiscale
aziendale dell’istanza che si vuole prendere in carico, di fatto quella inviata con le
vecchie credenziali.
2.Se i dati inseriti sono corretti, selezionando “cerca”, la pratica viene riconosciuta e
presa in carico.
3.Il consulente dovrà scaricare il modulo, che è precompilato, firmarlo ed inviarlo al
cliente per la controfirma, successivamente scansionare il modulo con le due
firma apposte ed inoltrarlo al Ministero utilizzando “soglia” , poi “carica” e “inoltra
la richiesta” per confermare l’invio.
4.Dopo le verifiche del caso da parte della struttura ministeriale, se nulla osta, la
richiesta verrà evasa ed il consulente vedrà la pratica nella sua gestione.
1
Indice
Alla data attuale non è possibile quantificare la tempistica per la corretta evasione dei
punti da 1 a 5 suindicati.
NOTA le operazioni di modifica del referente, con conseguenti comunicazioni in merito,
interesseranno l’azienda istante, il precedente referente e, naturalmente, il nuovo
referente che ha attivato la procedura di sostituzione.
Vedi: - Ministero Lavoro
Link: http://www.lavoro.gov.it/AreaLavoro/AmmortizzatoriSociali/CIGS/Pages/cigsonline.aspx
http://www.lavoro.gov.it/AreaLavoro/AmmortizzatoriSociali/CIGS/Documents/Manuale%20_Ute
nte%20CIGSonline.pdf
MISE: credito d’imposta per le assunzioni di personale altamente qualificato
Il Ministero dello Sviluppo Economico, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale
n. 268 del 18 novembre 2014 del Decreto 10 ottobre 2014, ha indicato i termini
per la presentazione delle domande per l’accesso al credito d’imposta per le
nuove assunzioni di profili altamente qualificati, previsto dal D.L. 83/2012 (cd.
“decreto sviluppo”). Le istanze potranno essere presentate dal 12 gennaio al 31
dicembre 2015 con riferimento ai costi sostenuti per le assunzioni effettuate
nell’anno 2013 e dall’11 gennaio 2016 al 31 dicembre 2016 con riferimento ai
costi sostenuti per le assunzioni nell’anno 2014.
Vedi: Ministero Sviluppo Economico
Link:
http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario;jsessionid=30
BEu5h7ESAf5HpMRn8-9Q__.ntc-as5-guri2a?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2014-1118&atto.codiceRedazionale=14A08837&elenco30giorni=false
Min.Lavoro: cir. 28/2014 – procedure di concessione del contributo di solidarietà
(annulla cir.26/2014
La Direzione Generale degli Ammortizzatori Sociali e degli Incentivi
all’Occupazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la
circolare n. 28 14/11/2014, che annulla e sostituisce la circolare 26 del
7/11/2014, fornendo precisazioni ed indicazioni operative sulla procedura di
concessione ed erogazione del contributo di solidarietà (art. 5, co 5 e 8, del D.L.
148/1993, convertito con la legge n. 236/1993).
In pratica, rispetto alla circolare n. 26/2014, vengono fatte alcune correzioni
circa il campo di applicazione dei soggetti beneficiari; in particolare per le
aziende alberghiere e termali con gravi crisi occupazionali, vanno ricomprese
solo quelle con almeno 2 dipendenti.
Vedi: Dottrina per il Lavoro
Link:http://www.dottrinalavoro.it/wp-content/uploads/2014/11/MLcir282014ContribSolidarieta.pdf
2
Indice
Omessa esibizione delle buste paga dei dipendenti agli ispettori: reato penale
Corte di Cassazione con sentenza 17 novembre 2014, n. 47241.La rilevanza
penale della condotta dell'agente è conseguente alla semplice omissione del
comportamento normativamente imposto, senza che sia necessaria, ai fini della
integrazione del reato, la sussistenza di altri elementi.
Vedi: Ancl Su News a cura di R. La Costa
Link: http://www.anclsu.com/public/news/news/OmessaEsibizioneNews18112014.pdf
Patto di non concorrenza nullo se troppo restrittivo
È nullo il patto con il quale il socio di una srl, cedendo la sua quota di partecipazione al
capitale sociale (e, con ciò, uscendo dalla società), si vincoli a non svolgere attività
concorrenziale con la società stessa, quando questo patto di non concorrenza precluda
in modo assoluto all’obbligato l’esplicazione della sua capacità professionale in un dato
settore economico. È quanto deciso dalla Corte di cassazione nella sentenza n.
24159/2014, depositata il 12 novembre scorso
Vedi:Il Sole 24 ore
Link:
http://www.pmi.it/impresa/normativa/approfondimenti/88894/patto-non-concorrenzanullo-se-blindato-sentenza.html
INPS – Note di rettifica per mancato riconoscimento dei benefici piccola mobilità
INPS – Messaggio nr. 8889 del 19/11/2014
L’Inps conferma che, in merito alla sospensione, da parte dell’Ente stesso, delle
iniziative volte al recupero dei benefici fruiti dai datori di lavoro relativamente ai
lavoratori assunti dalle liste della cosiddetta “piccola mobilità”, limitatamente alle
assunzioni, proroghe e/o trasformazioni effettuate entro il 31/12/2012, la nuova data di
spedizione delle note di rettifica recanti gli addebiti contributivi corrispondenti, è fissata
per la seconda metà di Gennaio 2015, nell’ipotesi in cui non siano nel frattempo
intervenuti provvedimenti che ne consentano il riconoscimento in favore dei datori di
lavoro
Vedi:
www.inps.it
Link:
http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=/Messaggi/Messaggio%20numero%
208889%20del%2019-11-2014.htm&iIDDalPortale=&iIDLink=-1
INPS – Salvaguardia pensionistica
INPS – Messaggio nr. 8881 del 19/11/2014
L’Inps pubblica le istruzioni inerenti la c.d. sesta salvaguardia, ai sensi della Legge 10
ottobre 2014, n. 147, la quale prevede nuove disposizioni in materia di salvaguardia
pensionistica.
Vengono trattati nel presente messaggio i seguenti punti:
3
Indice
-
ARTICOLO 1: modifiche all’articolo 22, comma 1, della legge 7 agosto 2012, n.
135 (cd. seconda salvaguardia), e all’articolo 11, comma 2, della legge 28
ottobre 2013, n. 124 (cd. quarta salvaguardia)
ARTICOLO 2: nuove disposizioni di salvaguardia
ARTICOLO 3: Interpretazione autentica dell’articolo 1, comma 194, lettera e),
della legge 27 dicembre 2013, n. 147 (lavoratori in mobilità e autorizzati al
versamento dei contributi volontari)
Vedi:
www.inps.it
Link:
http://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fMessaggi%2fMessaggio%20nu
mero%208881%20del%2019-11-2014.htm
QUAS – Versamento con F24
QUAS – Sezione “Aziende – Modalità pagamento F24”
Si ricorda che entro il giorno 30/11/2014 sarà necessario comunicare a Quas la
modalità di pagamento che verrà utilizzata per l’anno 2015, scegliendo tra Mav/Bonifico
bancario o F24 Uniemens.
In caso di mancata comunicazione si continuerà ad applicare la modalità di pagamento
Mav/Bonifico bancario ed eventuali successive adesioni all’altra metodologia di
pagamento verranno applicate a far data dal 2016.
Si precisa che non saranno ritenuti validi dalla Cassa versamenti fatti con un canale
diverso da quello scelto, o assegnato nel caso di carenza della comunicazione entro la
data del 30 Novembre 2014.
Il contributo annuale per il 2015 avrà le seguenti scadenze:
- Regime Mav/Bonifico bancario entro il 31 Gennaio 2015
- Regime F24 Uniemens entro il 16 Febbraio 2015
Vedi:
www.quas.it
Link:
http://www.quas.it/Content/Aziende-Modalit%C3%A0%20pagamento%20-%20F24
Civis: prova Customer
Al termine delle interviste rivolte ai Consulenti del Lavoro e ai Commercialisti, ora
l’assistenza fiscale via Civis è posta al test dei contribuenti. Anche quest’anno l’Agenzia
sceglie di misurare l’indice di gradimento dei servizi forniti attraverso la piattaforma di
assistenza via web, in un’ottica di costante miglioramento delle performance a favore
dei cittadini. Obiettivo dell’indagine di customer satisfaction: testare il grado di
soddisfazione degli utenti rispetto alle nuove funzionalità di Civis, attivate sulla scia
dell’ultima rilevazione, che proprio un anno fa ha registrato un indice di soddisfazione
delle aspettative pari all’81 per cento.
Vedi:
www.agenziaentrate.gov.it
Link:
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/nsilib/nsi/agenzia/agenzia+comunica/comunicati+sta
mpa/tutti+i+comunicati+del+2014/cs+novembre+2014/cs++14112014+civis/134_Com+st++
Customer+Civis+14+11+14+%282%29.pdf
4
Indice
Fisco e casa: acquisto e vendita
A disposizione al link sotto riportato la guida aggiornata con le istruzioni per
Vedi:
www.agenziaentrate.gov.it
Link:
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+edito
riali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/pdf+guide+agenzia+informa/Guida_Fisco_e_casa_Acquisto
_e_vendita.pdf
Modello di dichiarazione dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale
È approvato, unitamente alle relative istruzioni per la compilazione, il modello di
dichiarazione dell’imposta di bollo assolta in modo virtuale che deve essere utilizzato, a
partire dal 1° gennaio 2015, per la dichiarazione ai fini dell’imposta di bollo in modo
virtuale relativa agli atti e documenti emessi nell’anno precedente, nonché, in caso di
rinunzia, per il periodo compreso tra il 1° gennaio e il giorno da cui ha effetto la
rinunzia.
Vedi:
www.agenziaentrate.gov.it
Link:
http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/nsilib/nsi/documentazione/provvedimenti+circolari+e
+risoluzioni/provvedimenti/2014/novembre+2014+provvedimenti/provvedimento+del+141120
14+dichiarazione+assolvimento+bollo+virtuale/Prov146313.pdf
Mef: a consultazione pubblica lo schema di regolamento in materia di investimento
delle risorse finanziarie.
Fino al 5 dicembre 2014, il Ministero dell’Economia e delle Finanze sottopone a
consultazione pubblica lo schema di regolamento in materia di investimento delle
risorse finanziarie, gestione e prevenzione dei conflitti di interessi e disciplina del
depositario degli Enti previdenziali privatizzati (di cui al decreto legislativo 30 giugno
1994, n. 509) e di quelli privati (di cui al decreto legislativo 10 febbraio 1996, n. 103).
Alla pagina http://www.dt.tesoro.it/it/consultazioni_pubbliche si trovano lo schema di
regolamento e un documento che illustra sinteticamente le finalità perseguite e
l’impostazione della normativa proposta. Nello stesso documento sono riportate le
istruzioni sulle modalità di invio delle osservazioni e dei suggerimenti da parte dei
soggetti interessati.
Vedi:
www.tesoro.it
Link:
http://www.tesoro.it/ufficio-stampa/comunicati/2014/comunicato_0257.html
Accesso per tutti i cittadini ad “OpenCivitas”
Dal 18 novembre 2014, il MEF (Ministero dell’Economia e delle Finanze) e la società
SOSE (Soluzioni per il Sistema Economico) rendono disponibili per tutti i cittadini le
informazioni sui fabbisogni standard e la spesa storica dei Comuni e delle Province delle
Regioni a statuto ordinario. I dati sono accessibili sul portale Collegamento a sito
esterno www.opencivitas.it. La banca dati è già a diposizione dei Comuni in via
sperimentale
dallo
scorso
16
luglio.
5
Indice
La banca dati “OpenCivitas” può essere esplorata per confrontare la spesa sostenuta
dagli enti per l’esercizio delle loro funzioni fondamentali (Amministrazione, gestione e
controllo; gestione del territorio e dell’ambiente; Polizia locale; Istruzione pubblica;
viabilità e trasporti; settore sociale) con il fabbisogno standard per quelle stesse
funzioni.
Vedi:
www.tesoro.it
Link:
http://www.tesoro.it/ufficio-stampa/comunicati/2014/comunicato_0262.html
Bando imprenditoria femminile
Il Comitato Imprenditoria Femminile costituito presso la Camera di Commercio di Lodi
propone la realizzazione di un “Premio per l’imprenditoria femminile” finalizzato a
sostenere una micro impresa femminile, che si distingua per particolare innovatività e
radicamento nel territorio.
A tale scopo si rinnova l’iniziativa “Premio per l’imprenditoria femminile” mediante
l’assegnazione di un contributo di € 1.000. Possono presentare domanda le imprese
femminili iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Lodi. Sarà premiata
l’impresa che si è distinta per originalità, innovazione e di più recente costituzione.
Le domande possono essere presentate dal giorno 23 ottobre 2014 al giorno 8
dicembre 2014.
Vedi:
www.mi.camcom.it
Link:
http://www.lo.camcom.gov.it/index.phtml?Id_VMenu=2156
Start up per Expo 2015
Start up per Expo 2015 è un'iniziativa nata dalla collaborazione tra Regione Lombardia
e le Camere di Commercio lombarde, con il patrocinio di Padiglione Italia, per
incentivare lo sviluppo di nuove imprese che intendono proporre al mercato idee
originali, nuovi prodotti, servizi, modelli organizzativi da presentare tra le eccellenze
italiane durante l'esposizione universale.
Vedi:
www.va.camcom.it
Link:
http://www.va.camcom.it/index.phtml?Id_VMenu=77&Id_Contributo=122
Contributi per la brevettazione: ricerca esplorativa e valutazione dell'idea
La Camera di Commercio aiuta le imprese varesine nei processi di innovazione e
nell'interazione tra ricerca e brevettazione. Questo attraverso contributi utilizzabili nei
"Centri erogatori di servizi di proprietà Intellettuale” selezionati da Regione Lombardia
tramite il sistema QuESTIO
www.va.camcom.it
Link:
http://www.va.camcom.it/index.phtml?Id_VMenu=77&Id_Contributo=121
6
Indice
Bando Disegni+2
Il Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per la Lotta alla
Contraffazione – UIBM e Unioncamere promuovono promuovono un'iniziativa di
sostegno alle PMI per la valorizzazione di disegni e modelli al fine di accrescere la loro
competitività sui mercati nazionale e internazionale. Domande a partire dal 6
novembre.
Vedi:
www.mi.camcom.it
Link:
http://www.mi.camcom.it/bandi-e-contributi-marchi-brevetti
Bando Innovacultura
Il progetto, che vede tra i soggetti promotori la Camera di commercio di Milano,
s'inserisce nell'ambito delle collaborazioni in corso tra Regione Lombardia, Sistema
Camerale Lombardo e Fondazione Cariplo e in particolare nell'ambito dell'Accordo di
Programma per lo Sviluppo Economico e la Competitività del Sistema lombardo – Asse
1 "Competitività delle imprese" stipulato tra Regione Lombardia e Unioncamere
Lombardia. Il bando sostiene l'innovazione dell'offerta e l'ampliamento del pubblico del
comparto cultura con contributi a fondo perduto alle istituzioni culturali, per l'acquisto
di prodotti e servizi ad hoc forniti da una o più imprese culturali e creative.
L'intervento prevede anche premialità ai progetti:
che vedranno coinvolte imprese culturali e creative, costituite da meno di tre anni,
composte da giovani;
che consentano una migliore fruizione da parte di diverse tipologie di pubblico:
bambini, anziani, stranieri e persone con disabilità.
Per il bando, aperto a istituzioni presenti in tutto il territorio lombardo, sono stati
stanziati complessivamente € 1.358.600,00 a carico di Regione Lombardia DG Culture,
Identità e Autonomie e DG Commercio, Turismo e Terziario, Fondazione Cariplo e delle
Camere di Commercio di Milano, Monza e Brianza e Lecco per i progetti realizzati sul
territorio di competenza.
Vedi:
www.mi.camcom.it
Link:
http://www.mi.camcom.it/bandi-per-contributi-a-enti-culturali
INAIL – Finanziamenti alle imprese
Vedi:
www.inail.it
Link:
http://www.inail.it/internet/default/INAILcomunica/postit/p/DettaglioPostIt/index.html?wlpnewP
age_contentDataFile=UCM_PORTSTG_076155&_windowLabel=newPage
Bando innovazione (scadenza 25.03.15)
Vedi:
7
Indice
www.bandimpreselombarde.it
Link:
http://www.bandimpreselombarde.it/files/Bando%20Ricerca%20e%20Innovazione-2014.pdf
Apertura nuovo bando regionale ricerca e innovazione e contributi per i processi di
brevettazione 2014 (scadenza 25.03.15)
Vedi:
http://www.attivitaproduttive.regione.lombardia.it
Link:
http://www.attivitaproduttive.regione.lombardia.it/cs/Satellite?childpagename=DG_Industria/W
rapperBandiLayout&c=Attivita&cid=1213684208959&pagename=DG_INDWrapper&p=12136842
08959
APPUNTAMENTI E SCADENZE ULTRAMENSILI
20.11 – Versamento contributi al FASC
Versamento contributi ENASARCO
25.11 – Richiesta di autorizzazione all’Inps per Cig e Cigs
01.12 -.Lul: ultimo giorno utile per l'elaborazione del LUL riferito al mese di ottobre
Inps ex Enpals: denuncia mensile retributiva e contributiva (uniemens individuale)
Inps: denuncia mensile retributiva e contributiva (uniemens individuale)
FASI: versamento contributi relativi al trimestre ottobre-dicembre
RINNOVI DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA
CCNL Edilizia pmi (Confapi), accordo di rinnovo
In data 12 novembre 2014 Confapi Aniem e Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil hanno
siglato un verbale di accordo per il rinnovo del C.C.N.L. 12 maggio 2010 per gli addetti
delle piccole e medie industrie edili ed affini. Il CCNL scade il 30 giugno 2016.
Edili PMI: rinnovato il CCNL
In data 12 novembre 2014 è stato rinnovato il C.c.n.l. per i lavoratori delle piccole e
medie industrie edili ed affini aderenti a CONFAPI ANIEM.
Tra le novità:
aumento sarà a partire dal 1° novembre 2014.
adesione per via contrattuale al Fondo di Previdenza FONDAPI a partire dal 1° gennaio
2015.
adeguamento della parte normativa in linea con gli altri contratti di settore che fissa la
scadenza al 30 giugno 2016.
una-tantum di 200,00 euro da erogare in 2 tranches, a novembre 2014 e a maggio
2015.
disciplinato il contratto intermittente e si consente l’ampio ricorso all’apprendistato.
CCNL Dirigenti Agenzie Marittime, accordo su previdenza e assistenza
integrativa
In data 31 ottobre 2014 tra Federagenti e Manageritalia è stato siglato un accordo
concernente la previdenza complementare e l'assistenza sanitaria integrativa .
L'accordo decorre dal 1° gennaio 2014 e scade il 31 dicembre 2014.
8
Indice
Spettacolo: firmato il primo CCNL per lavoratori dello spettacolo in
“cooperativa”
E’ stato sottoscritto, il 6 novembre il primo Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per
gli artisti, tecnici e amministrativi dipendenti da società cooperative e imprese sociali
nel settore della Produzione Culturale e dello Spettacolo.
In esso vengono disciplinati il contratto intermittente, altri elementi di flessibilità, viene
introdotta una parte specifica sulla sicurezza dei lavoratori e si consente l’ampio ricorso
all’apprendistato.
CCNL Alimentari industria, accordi su tempo determinato e RSU
Il 7 novembre 2014 Federalimentare, Aidepi, Aiipa, Ancit, Anicav, Assalzoo, Assica,
Assitol, Assobibe, Assobirra, Assocarni, Assolatte, Assodistil, Federvini, Italmopa,
Mineracqua e Unionzucchero e Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil hanno sottoscritto due accordi
relativi al contratto a tempo determinato, a seguito della L. 78/2014, e la disciplina
delle Rsu e la fissazione di periodi definiti per il loro rinnovo nonché l'efficacia e
l'esigibilità degli accordi aziendali.
SCADENZARIO CONTRATTAZIONE COLLETTIVA DI NOVEMBRE
ABBIGLIAMENTO E CONFEZIONI – aziende industriali: minimi tabellari
AGENZIE MARITTIME E AEREE: minimi tabellari
ALIMENTARI E PANIFICAZIONE – aziende artigiane: minimi tabellari – aziende artigiane
alimentari e imprese della panificazione
AUTOSCUOLE: minimi tabellari
CEMENTO – piccola e media industria: arretrati aziende confimi
CONCERIE – aziende industriali: minimi tabellari
EDILIZIA – piccola e media industria: minimi tabellari
OMBRELLI – aziende industriali: minimi tabellari
VIDEOFONOGRAFICA: una tantum
MARTEDI’ 25 NOVEMBRE 2014
Incidenza degli eventi sospensivi delle
prestazioni sulla tredicesima mensilità
Relatori: Enrico Vannicola, Isabella Di Molfetta
Consulenti del Lavoro
ore 18.30
L’incontro rilascia 2 crediti formativi
9
Indice
PERCORSI AREA AMMINISTRAZIONE
25 Novembre 2014
GESTIONE DELLA BUSTA PAGA NEL SETTORE DELLO SPETTACOLO
clicca QUI per scaricare la brochure
16 Marzo 2015
IL CONTENZIOSO AMMINISTRATIVO INAIL
clicca QUI per scaricare la brochure
18 Marzo 2015
PAGHE NEL SETTORE EDILE
clicca QUI per scaricare la brochure
4 Maggio 2015
ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA INAIL PERCORSO PRATICO PER LA COSTITUZIONE E LA
GESTIONE DEL RAPPORTO ASSICURATIVO
clicca QUI per scaricare la brochure
I corsi sono validi ai fini della formazione continua per Consulenti del Lavoro
INCONTRI MONOGRAFICI
26 Novembre 2014
I LICENZIAMENTI COLLETTIVI E LE SOLUZIONI ALTERNATIVE ALLA CRISI AZIENDALE
clicca QUI per scaricare la brochure
03 Dicembre 2014
I CONGUAGLI DI FINE ANNO
clicca QUI per scaricare la brochure
15 Dicembre 2014
VIGILANZA ISPETTIVA:CASI CONCRETI
clicca QUI per scaricare la brochure
17 Dicembre 2014
IL RAPPORTO DI LAVORO TRA CONIUGI O FAMILIARI: GRATUITA’ O SUBORDINAZIONE?
clicca QUI per scaricare la brochure
04 Febbraio 2015
CUD 2015
clicca QUI per scaricare la brochure
18 Febbraio 2015
IL CONTROLLO DEI LAVORATORI ALLA LUCE DELLE INDICAZIONI PRESENTI NEL JOBS ACT
clicca QUI per scaricare la brochure
I corsi sono validi ai fini della formazione continua per Consulenti del Lavoro
10
Indice
CORSI AREA SICUREZZA
15 Marzo 2015
CORSO DI FORMAZIONE SULLA SICUREZZA PER LAVORATORI DEGLI STUDI
PROFESSIONALI
clicca QUI per scaricare la brochure
CORSO DI INGLESE
3 MARZO 2015
ELEMENTARY ENGLISH – STANDARD EUROPEO LEVEL A1-A2
clicca QUI per scaricare la brochure
ALTRI CORSI
14 GENNAIO 2015
PUBLIC SPEAKING PER CONSULENTI DEL LAVORO
clicca QUI per scaricare la brochure
FORMAZIONE E-LEARNING
ENPACL – LA RIFORMA GRATUITO
guarda Demo
Docente:
Potito di Nunzio - Consulente del lavoro e Coordinatore Centro Studi Ordine dei Consulenti del Lavoro di
Milano
IL DECRETO LEGGE N. 34/2014
guarda Demo
Docente:
Potito di Nunzio - Consulente del lavoro e Coordinatore Centro Studi Ordine dei Consulenti del Lavoro di
Milano
LE ISPEZIONI IN AZIENDA
Docente:
Francesco Natalini – Consulente del Lavoro
guarda Demo
IL LAVORO DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO
Docente:
Francesco Natalini – Consulente del Lavoro
guarda Demo
IL LAVORO DEI SOCI NELL’IMPRESA
Docente:
Bruno Bravi – Consulente del Lavoro
guarda Demo
PER L’ELENCO COMPLETO DI TUTTI I NOSTRI CORSI E-LEARNING CLICCA QUI
Vi ricordiamo che i corsi e-learning deontologici sono gratuiti
11
Indice
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
395 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content