close

Enter

Log in using OpenID

244 - Regione Veneto

embedDownload
COMUNE DI COLOGNA VENETA
(Provincia di Verona)
ORIGINALE
COPIA
SETTORE: RAGIONERIA
SERVIZIO: TRIBUTI
RESPONSABILE PROCEDIMENTO: RAG MASSIMO VESENTINI
DETERMINAZIONE
N. 244 DEL 29/05/2014
OGGETTO: RUOLO COATTIVO COSAP ANNO 2014
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
Premesso che:
- Con D.M. 19/12/2013, D.M. 13/02/2014 e con D.M. 29/4/2014 il termine per l'approvazione del
Bilancio di Previsione esercizio 2014 da parte degli enti locali è stato differito più volte e ad oggi è
previsto al 31/07/2014;
- Con decreti Sindacali n. 13, 14 15 e 16 del 20/07/2011 sono state conferite ai Responsabili di Settore
di categoria giuridica D le funzioni di responsabilità dei settori di rispettiva appartenenza, come da
delibera di G.C. n. 92 del 19/07/2011;
- con delibera di G.C. n. 1 del 07/01/2014 sono state assegnate le dotazioni di risorse provvisorie ai
sensi dell'art. 163 del D.Lgs. 267/2000 ai Responsabili dei Settori in attesa dell'approvazione del
Bilancio di Previsione 2014;
Richiamati:
- l'art. 163, comma 3, del D. Lgs. n. 267/2000 secondo il quale “ove la scadenza del termine per la
deliberazione del bilancio di previsione sia stata fissata da norme statali in un periodo successivo
all'inizio dell'esercizio finanziario di riferimento, l'esercizio provvisorio si intende automaticamente
autorizzato sino a tale termine e si applicano le modalità di gestione di cui al comma 1, intendendosi
come riferimento l'ultimo bilancio definitivamente approvato”;
- il comma 1 del medesimo articolo 163 il quale stabilisce che gli Enti locali possano effettuare per
ciascun intervento spese in misura non superiore mensilmente ad un dodicesimo delle somme previste
nell'ultimo bilancio definitivamente approvato con esclusione delle spese tassativamente regolate
dalla legge o non suscettibili di pagamento frazionato in dodicesimi;
Premesso che l'ufficio tributi negli anni 2012 e 2013 ha inviato a vari contribuenti provvedimenti per il
pagamento del canone occupazione suolo e aree pubbliche;
Considerato che l'ufficio tributi ha di seguito spedito ad alcuni utenti morosi una lettera di sollecito di
pagamento alla quale non è stato dato alcun riscontro come da documentazione agli atti;
Visti i D.Lgs. n. 46 e n. 112 del 1999;
Visto l'art. 286 del T.U.F.L., approvato con R.D. n. 1175/1931;
Visto l'art. 12 D.Lgs. 504/92, il quale dispone che il ruolo debba essere formato e reso esecutivo non oltre
il 31 dicembre del secondo anno successivo a quello della notifica del provvedimento;
Rilevato che alcuni contribuenti non hanno provveduto al pagamento del canone occupazione spazi e aree
pubbliche a seguito di avviso di pagamento notificato.
Vista la minuta in formato elettronico del ruolo inviata in data 08/05/2014 N. 4502, al Equitalia Spa, per
l'elaborazione prevista ai sensi del D.L. 321/1999;
Dato atto che l'ufficio tributi ha provveduto ad attuare la procedura prevista dalla normativa nel modo e
nei termini corretti;
Preso atto che il ruolo rielaborato da Equitalia Servizi Spa
in data 14/05/2014
Prot.n.
RUW/140018029/RUOR9358, è stato vistato e reso esecutivo dal Funzionario Responsabile del Settore
Ragioneria e Finanze in data 29/05/2014;
Visto il D. Lgs n. 267/2000;
Visto lo Statuto del Comune;
Visto il Regolamento Comunale di Contabilità;
Visto il vigente Regolamento Cosap approvato con deliberazione consiliare n. 77 del 30/11/2010;
Accertata, pertanto, la propria competenza all'adozione del presente provvedimento;
DETERMINA
-
di approvare per le motivazioni di cui in premessa, il ruolo coattivo 2012 - 2013 per il canone
occupazione suolo ed aree pubbliche dell'importo di
-
di accertare l'importo di 16.006,01 al capitolo 350.01 “Proventi Cosap” (accertamento n. 69.01) del
bilancio di previsione esercizio 2014 in corso di approvazione;
-
di dare atto che la presente determinazione:
- è esecutiva dal momento dell'apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura
finanziaria;
- è soggetta a pubblicazione ai sensi dell'art. 23 del D.Lgs. 33/2013;
- va comunicata, per conoscenza, alla Giunta Comunale, per il tramite del Segretario Comunale;
- va pubblicata all'albo pretorio di questo Comune per 15 giorni consecutivi;
- va inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso il Settore Segreteria.
Lì, 29/05/2014
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
RAGIONERIA
F.to DO TT.SSA CAPANI ANGELA
VISTO di regolarità contabile reso dal Responsabile del Settore di Ragioneria e Finanze ai sensi degli
artt. 183 e 184 del D. Lgs. 18.08.2000 n. 267.
p Si esprime parere FAVOREVOLE in ordine alla regolarità contabile come dettagliatamente
specificato nella parte dispositiva del presente provvedimento amministrativo;
p Si attesta la NON RILEVANZA CONTABILE del provvedimento determinativo in oggetto.
Lì ______________
IL RESPONSABILE SETTORE
RAGIONERIA E FINANZE
F.to Dott.ssa Angela Capani
Su attestazione del Messo Comunale, si certifica che copia conforme all'originale della presente
determinazione, viene pubblicata all'Albo Pretorio a partire dal giorno 16/06/2014
per 15 giorni consecutivi.
IL MESSO COMUNALE
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to Luigi Bagagiolo
F.to Dott.ssa Lauretta Zanini
Copia conforme all'originale, in carta libera ad uso amministrativo.
Lì, _______________
IL SEGRETARIO GENERALE
Dott.ssa Lauretta Zanini
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
351 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content