close

Enter

Log in using OpenID

Avviso e modello di domanda SAD Anziani

embedDownload
ENTE CAPOFILA SAN GIORGIO DEL SANNIO
UFFICIO DI PIANO VIA MAZZINI 1, 82018 San Giorgio del Sannio BN
Tel. 0824/58214 fax 0824337270 e-mail [email protected]
Apice, Buonalbergo, Calvi, Castelpoto, Cautano, Foglianise, Paduli, Pago Veiano, Pesco Sannita, Pietrelcina,
Ponte, San Giorgio del Sannio, San Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’Angelo a Cupolo,
Sant’Arcangelo Trimonte, Torrecuso, Vitulano
AVVISO
VISTO I REGOLAMENTI :
“Regolamento di Ambito del Servizio di Assistenza Domiciliare Anziani”,
“Regolamento per la determinazione della compartecipazione al costo delle prestazioni e
l’individuazione della
situazione economica equivalente”, approvati dal Coordinamento
Istituzionale con verbale n.16 del 11/09/2013 e n.8 del 28/03/2014
Vista la Legge Regionale n.11/07 “Legge per la Dignità e la Cittadinanza sociale. Attuazione
della Legge 328/2000”;
Vista la Convenzione ex art. 30 del D.Lgs. n.267/2000 sottoscritta dai Comuni del Distretto
Sociale B2 in data 9 maggio 2013 per la gestione associata dei servizi sociali e socio-sanitari
previsti dal Piano Sociale di Zona;
Visto il Verbale di Coordinamento Istituzionale del Distretto Sociale B2 n. 23 dell’11.09.2013
con cui è stata approvata la programmazione finanziaria del Piano Sociale di Zona I
annualità del II Piano Sociale Regionale che prevede il Servizio di Assistenza Domiciliare
Anziani (SAD);
RICHIAMATa la determina dirigenziale n. 80 del 08 5/2014 del COMUNE CAPOFILA di
SAN GIORGIO del SANNIO di aggiudicazione provvisoria del servizio suddetto e nelle more
della definizione delle procedure d’ Ufficio della P.A. ,
RENDE NOTO
Che i cittadini Anziani, ultrasessantacinquenni, residenti nei Comuni del Distretto Sociale B2
interessati al Servizio Assistenza Domiciliare, possono presentare apposita istanza sul modello di
domanda (allegato A) disponibile presso l’ufficio Servizi Sociali del proprio Comune a decorrere
dal 01/05/2014.
Il servizio prevede attività di cura della persona ed aiuto per il governo della casa.
La domanda deve essere corredata da:
•
Dichiarazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) relativa all’anno
precedente, al fine di determinare l’eventuale quota di compartecipazione a carico
dell’utente;
• Nel caso di soggetto anziano non autosufficiente, documentazione sanitaria.
Gli utenti sono tenuti a contribuire secondo le quote di compartecipazione per fasce di accesso
secondo il “Regolamento per la determinazione della compartecipazione al costo delle prestazioni e
l’individuazione della situazione economica equivalente”:
Il metodo per l’individuazione della quota di compartecipazione consiste nell’individuazione
delle tre categorie di individui:
• coloro che non compartecipano al costo perché hanno un ISEE inferiore a 5.000,00 euro (ISEE
min);
• coloro che pagano l’intero ammontare del costo unitario del servizio perché hanno un ISEE
superiore a 17.000,00 (ISEE max);
• coloro che compartecipano pro-quota al costo unitario del servizio perché hanno un ISEE
compreso tra le due soglie precedentemente individuate. Per gli individui il cui valore dell’ISEE
è compreso tra il valore minimo e massimo, il costo che essi dovranno sostenere è pari alla
percentuale del costo intero (tariffa intera) che risulta dalla seguente tabella:
Quota di partecipazione dell’utente
Valori I.S.E.E.
al costo del servizio
Zero
5%
10%
20%
40%
60%
80%
100%
Fino a € 5.000,00
Da € 5.001,00 a € 7.000,00
Da € 7.001,00 a € 9.000,00
Da € 9.001,00 a € 11.000,00
Da € 11.001,00 a € 13.000,00
Da € 13.001,00 a € 15.001,00
Da € 15.001 a 17.000,00
Da € 17.000,00
COSTO UNITARIO DEL SERVIZIO ALL’ORA € 14,00
La domanda deve pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di residenza completa della
documentazione sopra indicata.
Accolta la richiesta dalle Assistenti Sociali, in base al monte ore disponibile le ore di servizio
verranno assegnate, prioritariamente agli anziani non autosufficienti, secondo i Piani
Individuali d’Intervento; successivamente l’elenco degli utenti sarà trasmesso all’Ufficio di
Piano che provvederà a redigere la graduatoria di Ambito.
L’erogazione delle attività sono sospese in caso di rinuncia espressa da parte dell’utente o dei
suoi familiari.
Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio di Piano Via Mazzini n. 13 tel./fax n. 082458214 email [email protected], al Responsabile dei Servizi Sociali e/o all’Assistente Sociale
dei Comuni del Distretto Sociale B2. L’avviso ed il modello di domanda sono scaricabili dal sito
del
Comune
di
San
Giorgio
del
Sannio
(Ente
capofila)
all’indirizzo:
www.comune.sangiorgiodelsannio.bn.it
San Giorgio del Sannio Lì
12/05/2014
Coordinatore U. d. P
Ambito territoriale B2
f.to dr.ssa Michela Barbato
ENTE CAPOFILA SAN GIORGIO DEL SANNIO
UFFICIO DI PIANO VIA MAZZINI 1, 82018 San Giorgio del Sannio BN
Tel. 0824/58214 fax 0824337270 e-mail [email protected]
Apice, Buonalbergo, Calvi, Castelpoto, Cautano, Foglianise, Paduli, Pago Veiano, Pesco Sannita, Pietrelcina,
Ponte, San Giorgio del Sannio, San Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’Angelo a Cupolo,
Sant’Arcangelo Trimonte, Torrecuso, Vitulano
Allegato A
Al Responsabile dei Servizi Sociali del Comune di ______________________
Oggetto: Richiesta Servizio di Assistenza Domiciliare Anziani.
La/Il sottoscritta/o ________________________________________________________________
nata/o a ____________________________________prov._____ il ________________________
e residente in ___________________________________________, prov. ___________________
via e n° civ. ________________________________________________ tel. __________________
C. F. _______________________________________
consapevole, ai sensi dell’art. 76, del D.P.R del 28/12/2000, n° 445, delle responsabilità penali cui
può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, formazione o esibizione di atto falso o
contenente dati non più rispondenti a verità, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. del 28/12/2000,
n°445,
chiede
di poter usufruire del Servizio di Assistenza Domiciliare previsto dal Piano Sociale di Zona del
Distretto Sociale B2 in applicazione del II° Piano Sociale Regionale I° annualità.
A tal proposito
Dichiara
□ di essere a conoscenza delle prestazioni inerenti il servizio di Assistenza Domiciliare agli anziani;
□ di percepire Indennità di accompagnamento;
□ di non percepire Indennità di accompagnamento;
di trovarsi nella seguente condizione familiare:
Anziano che vive da solo
Anziano con coniuge o familiare assimilato* non autosufficiente
Anziano con coniuge o familiare assimilato parzialmente autosufficiente
Anziano con coniuge o familiare assimilato autosufficiente
Di essere nella situazione particolare (art.4 regolamento di Ambito)
Dichiara di accettare la condizione di compartecipare al costo del servizio nella misura prevista
dal regolamento in base alla propria condizione di dichiarazione ISEE.
Firma ______________
Allega
□ Dichiarazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) relativa all’anno
precedente, al fine di determinare la quota di compartecipazione a carico dell’utente;
□ Nel caso di soggetto anziano non autosufficiente documentazione sanitaria.
Luogo e data
Firma utente
___________________________
Si allega copia del documento di riconoscimento in corso di validità.
AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI D.Lgs. 196/03
I dati personali acquisiti saranno utilizzati per l’attribuzione delle ore di servizio.
Si autorizza il trattamento, nei limiti e con le forme di cui alla D. Lgs. 196/03.
Data
Firma utente
_______________________________
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
233 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content