close

Enter

Log in using OpenID

avviso sfalcio - Comune di Montefiorino

embedDownload
COMUNE DI MONTEFIORINO
( Provincia di Modena )
Via Rocca n. 1
41045 MONTEFIORINO
Tel. 0536/962811 - Fax 0536/965535
[email protected]
____________
UFFICIO TECNICO COMUNALE
AVVISO ESPLORATIVO
OGGETTO: SERVIZIO DI DECESPUGLIAZIONE, TAGLIO ERBA, RIPULITURA DELLE
AREE DI PERTINENZA, SPAZI, (BANCHINE, CIGLI, FOSSE, ARGINATURE) A
MARGINE DI VIABILITA' COMUNALE
Con la presente questa Amministrazione Comunale intende raccogliere le manifestazioni
di interresse da parte delle imprese interessate a partecipare al servizio di manutenzione
ordinaria delle pertinenze stradali (banchine, cigli, fosse, arginature, ecc.) di viabilità
Comunale, mirati alla pulizia da erbe, arbusti, rovi stoppaglie, cespugli ed infestanti varie,
a mezzo di decespugliazione, taglio erba, sfalcio, ripuliture varie, ecc. sia con interventi
meccanici con idonee macchine operatrici e/o con interventi manuali anche di rifinitura,
completamento, ecc.; il tutto a garanzia della sicurezza della circolazione, a salvaguardia
del patrimonio pubblico, del decoro urbano ed a tutela della pubblica incolumità.
TIPOLOGIA D’INTERVENTO:
Il servizio dovrà provvedere alle seguenti operazioni:
Gli interventi sono finalizzati al taglio erbe, arbusti, rovi, stoppaglie, cespugli ed infestanti
varie, indipendentemente dal grado di sviluppo vegetativo delle stessi, da eseguirsi in
fregio a viabilità Comunale, su ambo i lati destro e sinistro ovvero nelle parti che
necessitano, potranno eseguirsi con mezzo meccanico a caldo, guidato e manovrato da
idoneo conducente/manovratore e/o manualmente da parte di idoneo operatore dotato di
adeguata attrezzatura da lavoro (decespugliatore, indumenti ed accessori a norma di
Legge per lavori su viabilità, pale, piccone, vanga, tagliaerba, falce, falciotto, scopone,
ecc.). Il mezzo meccanico a caldo dotato di conducente manovratore, dovrà essere un
trattore a ruote gommate di potenza adeguata all'attrezzatura utilizzata (braccio con
relativa testata trinciante azionata idraulicamente, trinciaerba, o altre attrezzature
equivalenti, comunque idonei all’esecuzione degli interventi).
La ripulitura per ciascuna viabilità indipendentemente dalla fattispecie e dalle
caratteristiche tipologiche dovrà essere sempre effettuata per la sua interezza sulla
banchina e/o ciglio strada e sulle scarpate a valle e a monte di rilevato e/o di trincea,
ovvero arginatura laterale la strada o pareti fosso lungo la strada, secondo le indicazioni
che verranno riportate nel capitolato speciale d'appalto.
Negli interventi di cui alla presente voce e’ incluso la pulizia e taglio erba anche negli
ambiti e nelle zone ove il decespugliatore non effettua la propria attività ovvero in
adiacenza, perimetralmente a dissuasori stradali, paracarri, pietre miliari e pietre
chilometriche, guard-rail, muretti, parapetti, recinzioni, strutture in elevazione, segnali
stradali, piante di alto fusto e piantumazioni in genere, elementi prefabbricati in cemento
(tubi, pozzetti, cordonati, zanelle, ecc.), manufatti stradali in genere, ovvero intorno a tutti
quegli elementi presenti nelle fasce d’intervento che interrompono il regolare andamento
ed azione della macchina operatrice, ecc.
Negli interventi e’ incluso il ripristino dello stato dei luoghi, a salvaguardia della pubblica
incolumità e della circolazione stradale con pulizia del corpo stradale dai materiali tagliati
e di rifiuto e o qualsivoglia altro elemento presente sul corpo stradale e sulle relative
pertinenze (fosse, cunette, zanelle, ecc.) che possa costituire pericolo e/o intralcio.
SONO A CARICO DELLA DITTA APPALTATRICE:
1) Le attrezzature ed i materiali necessari per lo svolgimento del servizio sopra riportato
per tutta la durata del contratto, compreso l’installazione del cantiere, le opere
provvisionali, la realizzazione di percorsi protetti per i lavoratori. La ditta non potrà
depositare sulla viabilità e/o nelle aree oggetto di intervento attrezzature e materiali oltre
a quelli strettamente necessari allo svolgimento del servizio in oggetto e non potrà
esercitare prestazioni che non siano connesse con il servizio stesso.
2) L’adozione di tutti gli interventi, apprestamenti, procedimenti, cautele e dispositivi di
protezione individuale necessari a garantire sia l’osservanza in materia di igiene, sicurezza
e prevenzione degli infortuni sui cantieri, sia l’incolumità delle persone addette ai lavori e
dei terzi, nonché per evitare danni a beni pubblici e privati.
3) La provvista, installazione, mantenimento in efficienza, rimozione dell’idonea ed
appropriata segnaletica in corso d’esecuzione, incluso a seconda dei casi e delle necessita’
impianto semaforico ovvero moviere al fine del rispetto delle norme per la circolazione
stradale, per i cantieri mobili, per la pubblica incolumità, per la salvaguardia del traffico
veicolare, pedonale nonché al rispetto del Codice della Strada, relativo regolamento di
attuazione, normative di sicurezza, ecc.
4) La pulizia e l’allontanamento dal corpo stradale e dalle aree in oggetto del materiale
tagliato
5) Il risarcimento dei danni causati al patrimonio pubblico e/o privato mobiliare ed
immobiliare.
MODALITA’ D’INTERVENTO:
Le operazioni di decespugliazione previste dal presente servizio dovranno essere realizzate
dalla Ditta appaltatrice secondo quanto previsto dal Responsabile del Procedimento, in
base all’ordine di prestazione d'opera inoltrato alla Ditta stessa in forma scritta per lettera
e/o Via fax e/o verbalmente a mezzo linee telefoniche, ai numeri che la Ditta dovrà
comunicare alla Stazione Appaltante.
La Ditta è obbligata a dar corso ad ogni singola prestazione richiesta, perentoriamente
entro e non oltre 48 ore (quarantotto ore) ad eccezione dei casi in cui è necessario
specifico atto di disciplina della circolazione stradale.
La Ditta appaltatrice dovrà fornire il personale, i mezzi meccanici ed i materiali occorrenti
all’espletamento del servizio.
PROCEDURA:
Il presente avviso è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazione di interesse per
favorire la partecipazione degli operatori economici in modo non vincolante per il
Comune; le manifestazioni di interesse hanno l’unico scopo di comunicare al Comune la
disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.
Con il presente avviso non è indetta alcuna procedura di affidamento concorsuale o
paraconcorsuale e non sono previste graduatorie di merito o attribuzioni di punteggi; si
tratta semplicemente di un indagine conoscitiva finalizzata all’individuazione di operatori
economici da consultare successivamente.
Il presente avviso e la successiva ricezione delle manifestazioni d’interesse per quanto
sopra detto non vincolano il Comune di Montefiorino e non costituiscono diritto o
interesse legittimi a favore dei soggetti coinvolti.
Le dichiarazioni di manifestazioni d’interesse hanno il solo scopo di comunicare la
disponibilità ed in possesso dei requisiti finalizzati a partecipare alla procedura per la
realizzazione del servizio.
REQUISITI DI PARTECIPAZIONE:
Sono ammessi i soggetti di cui all’art. 34 del D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii. in possesso dei
seguenti requisiti:
• Iscrizione CCIAA o albo straniero equivalente per la specifica attività oggetto del servizio;
• Di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione dalla partecipazione alla procedura di
selezione previste dall’Art. 38, del D.Lgs 163/2006 e ss.mm.ii.;
• Di non trovarsi in nessuna delle condizioni di cui all’Art. 37 Comma 7, del D. Lgs.
163/2006 e ss.mm.ii.;
• Inesistenza delle situazioni generatrici degli effetti interdettivi previsti dalla legislazione
antimafia (art. 10 della legge 575/1965 ed art. 4 del D.Lgs 490/94);
• Di essere in regola con gli adempimenti di cui al D.Lgs n. 81/2008, in materia di
sicurezza e salute sui luoghi di lavoro;
• Di essere in regola con il pagamento degli oneri retributivi – previdenziali – assicurativi
(DURC);
• Di essere in regola con le norme che disciplinano il lavoro dei disabili (L .n. 68/1999);
• Che la ditta osserva ed applica il contratto collettivo di lavoro dei lavoratori nel settore, e
gli accordi integrativi dello stesso per i propri dipendenti e, se cooperativa per i propri soci;
• Di non essersi avvalso dei piani individuali di emersione (PIE) previsti dalla legge
n.383/2001 oppure di essersi avvalso dei piani individuali di emersione (PIE) previsti dalla
legge n.383/2001 dando però atto che gli stessi si sono conclusi;
• Di non trovarsi con altri concorrenti in una situazione di controllo come controllante o
come controllato, di cui all’articolo 2359 del Codice Civile;
• Di non trovarsi nella condizione prevista di cui all’art. 9, comma 2, lettera c), del D.Lgs
dell’8 giugno 2001 n. 231 o altra sanzione che comporta il divieto di contrarre con la
Pubblica Amministrazione compresi i provvedimenti interdettivi di cui all’art. 36-bis,
comma 1, del decreto legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge
4 agosto 2006, n. 248 e di cui all’art.14 del D. Lgs. n. 81/08;
• Di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di concordato preventivo e
che nei propri riguardi non è in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali
situazioni;
• Essere in possesso delle attrezzature necessarie all’espletamento dell’appalto;
• Di impegnarsi a rispettare l’obbligo di tracciabilità dei flussi finanziario comunicando
tempestivamente all’Amministrazione, qualora risulti aggiudicatario dell’appalto, uno o
più conti correnti dedicati alle transazioni finanziare ivi connesse, ai sensi della L.
136/2010 e s.m.i., pena la risoluzione di diritto del contratto;
• Di impegnarsi altresì ad inserire la clausola di tracciabilità negli eventuali contratti che
potrà sottoscrivere con i subappaltatori ed i subcontraenti, relativamente al presente
appalto;
Le Ditte interessate, dovranno fare pervenire al Comune di Montefiorino – Via Rocca n. 1 –
41045 Montefiorino (MO) , ENTRO E NON OLTRE LE ORE 12,00 DI SABATO 28
GIUGNO 2014, manifestazione di interesse, redatta così come da fac-simile allegato.
Montefiorino, lì 13.06.2014
IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO
( Maurizio Paladini )
ALLEGATO A
OGGETTO:
SERVIZIO DI DECESPUGLIAZIONE, TAGLIO ERBA, RIPULITURA
DELLE AREE DI PERTINENZA, SPAZI, (BANCHINE, CIGLI, FOSSE,
ARGINATURE) A MARGINE DI VIABILITA' COMUNALE
Il sottoscritto ____________________________________________________________________
nato a __________________________________________________ il ____________________________
e residente a _____________________________ in Via _____________________________ n. ________
Legale rappresentante dell’ Impresa _________________________________________________________
con sede nel Comune di _____________________________________ Provincia ________________
Via / Piazza _______________________________________ n° ___________
C.F. _________________________________ P. I.V.A. ________________________________
Tel. ___________________ Fax ______________________ e-mail ______________________________
PEC _____________________________________
MANIFESTA IL PROPRIO INTERESSE A PARTECIPARE ALLA SELEZIONE PER
L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IN OGGETTO
ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, consapevole delle sanzioni penali
previste in caso di dichiarazioni mendaci e falsità in atti, così come stabilito dall’art. 76 del D.P.R.
445/2000
DICHIARA
1) di essere autorizzato a rappresentare ed impegnare legalmente l’impresa;
2) che non ricorrono le cause ostative di cui all’ art. 10 della L. 31.05.1965 n. 575 (ora
artt. 6 e 67 del D.Lgs. 159/2011) relative a disposizioni contro la mafia, che nei
confronti dell’impresa rappresentata non è stata applicata la sanzione interdittiva di cui
all'articolo 9, comma 2, lettera c), del decreto legislativo dell' 8 giugno 2001 n. 231 o altra
sanzione che comporta il divieto di contrarre con la pubblica amministrazione compresi i
provvedimenti interdittivi di cui all'articolo 14 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81;
3) di aver accertato l’esistenza e la reperibilità sul mercato dell’attrezzatura e della
manodopera da impiegare nel servizio, in relazione ai tempi previsti per l’esecuzione
dello stesso;
4) di aver preso conoscenza delle condizioni locali, nonchè di tutte le circostanze
generali e particolari che possono aver influito sulla determinazione dell' offerta presentata;
5) di possedere l'attrezzatura necessaria per l'esecuzione del servizio (in alternativa si impegna
a munirsi di adeguata attrezzatura nei tempi concordati con il responsabile del
procedimento, in tempo utile per l'esecuzione del servizio richiesto);
6) di impegnarsi ad assicurare i conducenti dei mezzi meccanici utilizzati per il servizio
contro gli infortuni sul lavoro, contro l'invalidità e la tubercolosi, e soddisfare tutte
le prescrizioni richieste dalle leggi vigenti;
7) di essere in possesso di idonea polizza assicurativa per la copertura dei danni nei
confronti di terzi;
8) che l’impresa è tuttora in regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro
dei disabili con particolare riferimento alla legge 12 marzo 1999, n. 68 e successive
modifiche ed integrazioni;
che l’impresa non è tenuta al rispetto delle norme che disciplinano il diritto al lavoro dei
disabili (L. 12 marzo 1999, n. 68) avendo un numero di dipendenti inferiore a quindici;
o avendo alle dipendenze un numero di lavoratori compreso tra 15 e 35 e non avendo
proceduto – successivamente al 18.01.2000 – ad assunzioni che abbiano incrementato
l’organico, non è attualmente obbligata a presentare il prospetto informativo di cui
all’art. 9 della L. 68/1999);
9) di essere in possesso dei requisiti tecnico – organizzativi per l’esecuzione del servizio
oggetto dell’appalto;
10) Di aver preso visione dell’avviso di manifestazione di interesse relativa al servizio in
oggetto e di accettarlo senza riserva in ogni singola sua parte;
Il sottoscritto, inoltre, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, consapevole
delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni mendaci e falsità in atti, così come stabilito
dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000
DICHIARA
che nei propri confronti non è stata pronunciata sentenza di condanna passata in giudicato o
emesso decreto penale di condanna divenuto irrevocabile, oppure sentenza di applicazione della
pena su richiesta ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale, per reati gravi in danno dello
Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale; altresì, che nei propri confronti,
non è stata emessa una condanna, con sentenza passata in giudicato, per uno o più reati di
partecipazione a un’organizzazione criminale, corruzione, frode, riciclaggio, quali definiti dagli atti
comunitari citati all’art. 45, paragrafo 1, Direttiva Ce 2004/18;
oppure
che nei propri confronti:
________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________
(Devono essere indicate tutte le condanne penali riportate,
comprese quelle per le quali si abbia
beneficiato della non menzione. Il concorrente non è tenuto ad indicare nella dichiarazione le condanne
per reati depenalizzati ovvero dichiarati estinti dopo la condanna stessa, né le condanne revocate, né
quelle per le quali è intervenuta la riabilitazione);
Il sottoscritto, inoltre, a conoscenza di quanto prescritto dall’art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.
445, sulla responsabilità penale cui può andare incontro in caso di dichiarazioni mendaci, ai sensi
dell’art. 46 del medesimo D.P.R., sotto la propria personale responsabilità
DICHIARA
1) Che la predetta Impresa è iscritta al n. ____________________del Registro delle Imprese
presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di __________________
Data di iscrizione______________ durata della società___________________________
Posizione INPS _____________________sede di_______________________________
Posizione INAIL _____________________sede di______________________________
Cassa Edile sede di ______________________Codice Impresa ____________________
C.C.N.L. _______________________________________________________________
Dimensione aziendale
da 0 a 5
da 6 a 15
da 16 a 50
da 51 a 100
oltre
2) che la forma giuridica della predetta Impresa è la seguente:
____________________________________________________;
3) che i titolari di cariche e qualifiche della predetta Impresa sono:
a) Sig._______________________ nato a___________________________________
il___________________________ in qualità di________________________________
codice fiscale____________________________________
b) Sig._______________________ nato a___________________________________
il___________________________ in qualità di________________________________
codice fiscale____________________________________
c) Sig._______________________ nato a____________________________________
il___________________________ in qualità di________________________________
codice fiscale____________________________________
4) che la predetta Impresa non si trova in stato di liquidazione, di fallimento e non ha
presentato domanda di concordato e che nell’ultimo quinquennio non si sono verificate a carico
della stessa procedure di fallimento, liquidazione
amministrativa coatta, ammissione in
concordato o amministrazione controllata.
5) di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del D.Lgs.. 196/03, che i dati
personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del
procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
Firma del legale rappresentate
____________________________
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
251 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content