close

Enter

Log in using OpenID

deliberazione della giunta comunale

embedDownload
COMUNE DI SAN MARCO D’ALUNZIO
PROVINCIA DI MESSINA
COPIA
DELIBERAZIONE
DELLA GIUNTA COMUNALE
N. 141
OGGETTO
del 01.08.2014
RICOGNIZIONE ANNUALE ECCEDENZA DI PERSONALE - ANNO
2014 - ART. 33 DEL D.LGS 165/2001, COME MODIFICATO
DALL'ART 16 DELLA LEGGE 183/2011.
L’anno duemilaquattordici addi uno del mese di agosto alle ore 14:15 nella sala delle
adunanze, previa osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente legge, vennero oggi
convocati a seduta i componenti la Giunta Comunale.
All'appello risultano:
ARCODIA AMEDEO
DODECI ANDREA
MILETI ANTONIO
SANSIVERI AMEDEO
LATINO ELISABETTA TERESA
P
A
A
P
P
Totale presenti 3
Totale assenti 2
Assiste il Segretario Comunale Dr. Giuseppe TORRE il quale provvede alla redazione
del presente verbale.
Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sig. ARCODIA AMEDEO nella sua
qualità di Sindaco assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione
dell'argomento indicato in oggetto.
LA GIUNTA COMUNALE
VISTA
la proposta di deliberazione di competenza del AREA AMMINISTRATIVA n.
avente ad oggetto :
478
RICOGNIZIONE ANNUALE ECCEDENZA DI PERSONALE -
ANNO 2014 - ART. 33 DEL D.LGS 165/2001, COME MODIFICATO DALL'ART 16
DELLA LEGGE 183/2011..
DATO ATTO che sulla proposta della presente deliberazione:
 il responsabile del servizio interessato, per quanto concerne la regolarità tecnica;
 il responsabile di Ragioneria, per quanto concerne la regolarità contabile;
hanno espresso parere favorevole ;
RITENUTO
che la stessa è meritevole di approvazione;
RICHIAMATO
l'O.A.EE.LL. vigente nella Regione Siciliana;
Con voti unanimi legalmente resi e verificati;
DELIBERA
1. Approvare
l'allegata
proposta
di
deliberazione
di
competenza
del
AREA
AMMINISTRATIVA avente ad oggetto RICOGNIZIONE ANNUALE ECCEDENZA DI
PERSONALE - ANNO 2014 - ART. 33 DEL D.LGS 165/2001, COME MODIFICATO
DALL'ART 16 DELLA LEGGE 183/2011.; che qui si intende ripetuta e trascritta.
2. Con successiva votazione, ad unanimità, la presente viene dichiarata immediatamente
esecutiva per le motivazioni di cui in proposta.
3. Trasmettere
copia
del
presente
provvedimento
al
Responsabile
del
AREA
AMMINISTRATIVA e al Responsabile del Settore Economico Finanziario per quanto di
competenza.
COMUNE DI SAN MARCO D’ALUNZIO
PROVINCIA DI MESSINA
Proposta di deliberazione per la Giunta Comunale
n. 478 del 22.07.2014
Assessore al personale
SU INDICAZIONE DI
AREA AMMINISTRATIVA
SETTORE DI COMPETENZA
ISTRUTTORIA DEL PROCEDIMENTO
OGGETTO
Maria Teresa Rabbone
RICOGNIZIONE ANNUALE ECCEDENZA DI PERSONALE - ANNO 2014 - ART. 33
DEL D.LGS 165/2001, COME MODIFICATO DALL'ART 16 DELLA LEGGE 183/2011.
Premesso
- Che l'art 16 della legge 183/2011 (legge di stabilità 2012), impone alle Pubbliche Amministrazioni,
a pena del divieto di operare nuove assunzioni a qualsiasi titolo, l'obbligo di effettuare la ricognizione
annuale delle eventuali eccedenze di personale;
- Considerato che ai sensi della normativa sopra richiamata è pertanto necessario adottare specifico atto,
da parte della Giunta Municipale al fine dì verificare l'esistenza di situazioni di soprannumero e/o di
eccedenze di personale;
- Dato atto che la condizione di soprannumerarietà si rileva dalla presenza di personale in servizio a
tempo indeterminato extra dotazione organica, mentre la condizione di eccedenza si rileva dalla
impossibilità dell'Ente di rispettare il regime vincolistico, in ordine alla spesa di personale, dettato
dal legislatore;
- Rilevato che il numero dei dipendenti a tempo indeterminato presenti ad oggi in servizio è dì 25 unità, e che
tale dato risulta inferiore rispetto a quello del corrispondente numero di posti a tempo indeterminato
presenti in dotazione organica che è pari a n. 35 unità sicchè non è ravvisabile alcuna sìtuazione di
soprannumerarietà e/o eccedenza;
- Dato atto, altresì, che sono presenti in servizio, presso questo Comune, n° 26 dipendenti a tempo
determinato part-time con contratto di diritto privato ex L.R. 16/2006 oltre a n° 33 lavoratori ASU per i
quali non si determina alcuna eccedenza rispetto ai parametri di legge richiamati dall'art. 33 del D. Lgs.
165/2001, in considerazione della particolare tipologia di contratto da loro sottoscritto (a tempo
determinato) che, peraltro, vede la Regione Siciliana quale soggetto co-finanziatore fino al 90% del relativo
trattamento economico;
- Ritenuto, per quanto sopra esposto dì prendere atto, ai sensi dell'art. 16 della legge 183/2011, che in questo
Ente non vi e eccedenza o soprannumerarietà di personale;
- Visto l’Ordinamento Autonomie Locali vigente nella Regione Siciliana;
PROPONE
1 - Di dare atto, ai sensi dell’art. 16 della legge 183/2011 (legge di stabilità 2012), che in questo Ente, per
l’anno 2014, non vi sono situazioni di eccedenza o soprannumerarietà di personale nell'ambito della struttura
comunale;
2 - Di inviare copia dell’adottando provvedimento al Dipartimento per la Funzione Pubblica;
3 - Di informare le Organizzazioni Sindacali Territoriali e le RSU dell'esito della ricognizione in oggetto;
4 - Di rendere l’adottando provvedimento immediatamente esecutivo.
5 - Di riservarsi l'adozione di ulteriori provvedimenti relativi alla ricognizione di cui in atto
prima di ogni eventuali assunzioni di personali a tempo indeterminato.
Il Responsabile dell’ Istruttoria
F.to D.ssa Maria Teresa RABBONE
Il Proponente
Assessore al personale
F.to
Amedeo SANSIVERI
In ordine alla presente proposta di deliberazione, ai sensi dell'art.53 della legge 08.06.90, n.142,
recepito dall'art.1 , comma 1, lettera i) della L.R. 11.12.1991, n.48, così come modificato dall'art.12
della L.R. 30/2000, vengono espressi i relativi pareri come appresso :
IL RESPONSABILE DEL SETTORE INTERESSATO per quanto concerne la regolarità tecnica
esprime parere FAVOREVOLE
Data
30.07.2014
Il Responsabile
F.to Dr. Giuseppe TORRE
IL RESPONSABILE DEL SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO
per quanto concerne la
regolarità contabile esprime parere: FAVOREVOLE
Data
30.07.2014
Il Responsabile
F.to Dr. Antonio MILETI
ATTESTA a norma dell'art.55 della legge 08.05.1990, n.142 recepito dall'art.1 , comma 1ø, lett. i)
della L.R. 11.12.1991, n.48, , la copertura finanziaria all'intervento citato in proposta.
Data
30.07.2014
Il Responsabile
F.to Dr. Antonio MILETI
ATTESTA , infine, a norma dell’art. 9, comma 2 del D.L. n. 78 dell’1.7.2009, convertito in Legge
n°102/2009, la compatibilità di cassa con i relativi stanziamenti in bilancio e con le regole di
finanza pubblica.
Data
30.07.2014
Il Responsabile
F.to Dr. Antonio MILETI
Letto, approvato e sottoscritto:
IL PRESIDENTE
F.to ARCODIA AMEDEO

Viene pubblicata all’albo pretorio on-line di questo comune per quindici giorni consecutivi
dal . .

IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Dr. Giuseppe TORRE
Al . .
Ai sensi dell’Art. 32 comma1, del D.Lgs 18.06.2009 n. 69.
Viene Trasmessa in copia in data odierna via e-mail ai Capigruppo Consiliari ai sensi
dell’Art. 125 del D.Lgs 18.8.2000 n. 267.
Addì, 01.08.2014
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Dr. Giuseppe TORRE
CERTIFICATO DI ESECUTIVITA’
Si certifica che la presente deliberazione è divenuta esecutiva ai sensi dell’Art. 134 del
D.Lgs267/00:
 Decorsi 10 giorni dalla pubblicazione - Art.134, comma 3° del D.Lgs 267/00.

È stata dichiarata immediatamente eseguibile - Art. 134 - comma 4° del D.Lgs 267/00
Addì, 01.08.2014
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Dr. Giuseppe TORRE
Copia conforme all'originale, in carta libera, ad
uso amministrativo.
Addì 04.08.2014
IL SEGRETARIO COMUNALE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
150 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content