close

Enter

Log in using OpenID

30 Marzo - Ministero della Salute

embedDownload
0009105-31/03/2014-DGPRE-COD_UO-P
Ministero della Salute
DIPARTIMENTO DELLA SANITA’ PUBBLICA E DELL’INNOVAZIONE
DIREZIONE GENERALE DELLA PREVENZIONE
UFFICIO V –MALATTIE INFETTIVE E PROFILASSI INTERNAZIONALE
A
ASSESSORATI ALLA SANITA' REGIONI
STATUTO ORDINARIO E SPECIALE
ASSESSORATI ALLA SANITA' PROVINCE
AUTONOME TRENTO E BOLZANO
U.S.M.A.F. UFFICI DI SANITA’ MARITTIMA,
AEREA E DI FRONTIERA
DIREZIONE GENERALE DELLA
PROGRAMMAZIONE SANITARIA
UFFICIO VI
C/O MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI
DIREZIONE GENERALE SANITA’ ANIMALE E
FARMACO VETERINARIO
MINISTERO DELL’INTERNO
DIPARTIMENTO P.S.
DIREZIONE CENTRALE DI SANITA’
PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
DIPARTIMENTO AFFARI REGIONALI TURISMO
E SPORT
UFFICIO PER LE POLITICHE DEL TURISMO
COMANDO
GENERALE
CAPITANERIE DI PORTO
CENTRALE OPERATIVA
CORPO
DELLE
ENAC
DIREZIONE SVILUPPO TRASPORTO AEREO
ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’
MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI
UNITA’ DI CRISI
CROCE ROSSA ITALIANA
REPARTO NAZIONALE DI SANITA’ PUBBLICA
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
MINISTERO DELLA DIFESA
DIREZIONE GENERALE SANITA' MILITARE
MINISTERO DEI TRASPORTI
ISTITUTO NAZIONALE PER LE MALATTIE
INFETTIVE – IRCCS “LAZZARO SPALLANZANI”
ISTITUTO NAZIONALE PER LA PROMOZIONE
DELLA SALUTE DELLE POPOLAZIONI
MIGRANTI E PER IL CONTRASTO DELLE
MALATTIE DELLA POVERTA’(INMP)
OGGETTO: Febbre emorragica da virus Ebola in Liberia
30 Marzo 2014 - Il Ministero della Salute (MoH ) della Liberia ha fornito i dati aggiornati sui casi sospetti e
confermati di Febbre emorragica da virus Ebola (EHF). Al 29 marzo 2014, sono stati testati, dal laboratorio
mobile dell'Istituto Pasteur (IP) Dakar a Conakry, mediante PCR utilizzando primer di virus Ebola dello Zaire,
sette campioni clinici, provenienti da pazienti adulti dal quartiere Foya, Lofa County. Due di questi campioni
sono risultati positivi per ebolavirus. Ci sono stati due decessi tra i casi sospetti, una donna di 35 anni, deceduta
il 21 marzo è risultata positiva per ebolavirus, mentre un uomo, deceduto il 27 marzo è risultato negativo. Foya
rimane l'unico quartiere in Liberia che ha riportato casi confermati o sospetti di EHF. Al 26 marzo la Liberia
presenta 27 contatti in follow-up.
La presente nota viene inviata esclusivamente via mail ed è pubblicata sul sito www.salute.gov.it
http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=813&area=Malattie infettive&menu=vuoto
1
In conformità con il Regolamento Sanitario Internazionale (RSI, 2005), il Ministero della Salute della Liberia
comunica regolarmente con l'OMS e i paesi vicini per aiutarli a coordinare e armonizzare le attività di
sorveglianza, prevenzione e controllo.
Le attività di intervento nelle strutture sanitarie comprendono il rafforzamento della prevenzione e del controllo
delle infezioni (IPC) presso l'Ospedale Foya, la fornitura di ulteriori dispositivi di prevenzione individuali
(DPI), le attrezzature sanitarie a sostegno dell'isolamento dei casi, la gestione clinica e la formazione degli
operatori sanitari in materia di IPC. Gli operatori sanitari si stanno formando sulla EHF; 50 medici provenienti
da 5 ospedali della contea di Montserrado sono stati formati il 27 marzo. DPI e forniture mediche sono state
inviate nelle contee Bong e Nimba al confine con la Guinea.
Poiché è una situazione in rapida evoluzione, il numero di casi segnalati e dei decessi, i contatti sotto
osservazione e il numero dei risultati di laboratorio sono soggetti a modifiche a causa di una maggiore attività di
sorveglianza e ricerca di contatti, alle indagini di laboratorio in corso e al consolidamento dei dati dei casi, dei
contatti e degli esami di laboratorio.
La Liberia ha stabilito un livello elevato per la risposta da parte della Task Force nazionale. I partner
comprendono l'OMS, la Croce Rossa Internazionale (IRC), Samaritan’s Purse (SP) Liberia, Pentecostal Mission
Unlimited (PMU) - Liberia, CHF - WASH Liberia, PLAN- Liberia, UNFPA e UNICEF.
L'IRC sta supportando campagne di sensibilizzazione tra gli operatori sanitari in alcuni distretti in Lofa County,
e sta lavorando con PMU - Liberia e SP Liberia per fornire DPI a 41 strutture sanitarie, tra cui 37 ambulatori, 3
centri della salute e l'Ospedale luterano Curran. Samaritan’s Purse fornisce anche la logistica per la
movimentazione delle forniture mediche personali e del carburante.
CHF - WASH Liberia, PLAN- Liberia, UNFPA e UNICEF stanno supportando il MoH nelle attività di
mobilitazione sociale per sensibilizzare la comunità sulla EHF e promuovere misure di riduzione del rischio.
L’OMS non raccomanda restrizioni a viaggi o a rotte commerciali da applicare alla Guinea, Liberia o Sierra
Leone rispetto a questo evento.
Dr.ssa Anna Caraglia
IL DIRETTORE DELL’UFFICIO V
* F.to Maria Grazia Pompa
*“firma autografa sostituita a mezzo stampa, ai sensi dell’art. 3, comma 2, del d. Lgs. N. 39/1993”
La presente nota viene inviata esclusivamente via mail ed è pubblicata sul sito www.salute.gov.it
http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=813&area=Malattie infettive&menu=vuoto
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
219 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content