close

Enter

Log in using OpenID

BANDO - Comune di Santa Maria Capua Vetere

embedDownload
Provincia di Caserta
SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE
Prot. n. 0005456
lì 19.02.2014
BANDO PER L’AGGIORNAMENTO DELL’ALBO DELLE IMPRESE
E DELLE DITTE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN
COTTIMO FIDUCIARIO – ANNO 2014.
IL
DIRIGENTE
RENDE NOTO
Che questo Ente con sede alla Via Albana ex Istituto Lucarelli, in esecuzione del “Regolamento
comunale per i lavori, le forniture ed i servizi da eseguirsi in economia”, approvato con Deliberazione del
Commissario Straordinario n. 26 del 01.06.2007, ha istituito l’Albo delle imprese e delle ditte di fiducia per
l’affidamento di lavori per cottimo fiduciario, approvato con determinazione n.133 del 15.02.2010 (R.G. n.
588/2010) per l’anno 2008 – 2009 e successivi aggiornamenti: per l’anno 2010 con determinazione n. 403
del 06.08.2010 (R. G. n. 2630) e determinazione n. 565 del 04.08.2011 per l’anno 2011 - 2012;
Che l’Albo ha la durata di un anno ed è soggetto ad aggiornamento;
Che in esecuzione a quanto stabilito dall’art. 36 del Regolamento, si intende
“ AGGIORNARE PER L’ANNO 2014 L’ALBO DELLE IMPRESE E DELLE DITTE DI FIDUCIA
PER L’AFFIDAMENTO DI LAVORI PER COTTIMO FIDUCIARIO”
Che l’esame delle richieste di nuova iscrizione e di conferma iscrizione per le ditte già iscritte, sarà
effettuata a cura del Settore Tecnico – Area LL. PP. e Manutenzione, tenutario dell’Albo, che provvederà,
dopo la verifica della documentazione prodotta, alla stesura e pubblicazione dell’albo aggiornato per l’anno
2014.
La validità dell’albo “aggiornato” di cui al presente bando è di un anno con decorrenza dalla data
di pubblicazione dell’elenco aggiornato delle ditte.
A. - INDICAZIONI GENERALI
L’Albo sarà costituito per fasce di importo.
Le fasce di importo per lavori di cui all’art. 5, comma 2, del Regolamento sono come di seguito
individuate:
1^ fascia per importo di lavori fino ad euro 5.000,00
2^ fascia per importo di lavori da euro 5.001,00 a 20.000,00 euro;
3^ fascia per importo di lavori da euro 20.001,00 a 40.000,00 euro;
4^ fascia per importo di lavori da euro 40.001,00 a 100.000,00.
In dette fasce ricadono gli interventi di manutenzione ordinaria come sommariamente indicati all’art.
6, comma 2, del Regolamento in uno con gli interventi di urgenza e di somma urgenza.
Le imprese che saranno iscritte alla quarta fascia, purché in possesso di attestazione SOA, saranno
abilitate anche alla esecuzione di eventuali lavori appartenenti alle fattispecie riportate all’art. 6, comma 1,
del Regolamento il cui limite massimo eseguibile è fissato in € 200.000,00 e/o 300.000,00 per lavori su beni
immobili sottoposti a vincolo.
Ogni fascia di importo dell’Albo sarà suddivisa con le seguenti categorie di lavori di cui si riporta il
relativo acronimo rilevabile dal Decreto Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, art. 61,
allegato A;
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 1 di 31
1.
2.
OG 1
OG 2
3.
OG 3
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
OG 6
OS 3
OS 4
OS 6
OS 7
OS 24
OS 28
OS 30
Edifici civili e industriali;
Restauro e manutenzione dei beni immobili sottoposti a tutela ai sensi delle disposizioni in
materia di beni culturali e ambientali;
Strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, linee tranviarie, metropolitane, funicolari, e piste
aeroportuali, e relative opere complementari;
Acquedotti, gasdotti, oleodotti, opere di irrigazione e di evacuazione;
Impianti idrico-sanitario, cucine, lavanderie;
Impianti elettromeccanici trasportatori;
Finiture di opere generali in materiali lignei, plastici, metallici e vetrosi;
Finiture di opere generali di natura edile e tecnica;
Verde e arredo urbano;
Impianti termici e di condizionamento;
Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici, e televisivi.
Alle fasce di importo innanzi definite possono essere iscritti tutti i soggetti che sono in possesso dei
requisiti tecnico organizzativi ed economico finanziari con le modalità del presente bando.
I soggetti in possesso di attestazione di qualificazione rilasciata da SOA possono essere iscritti in
qualsiasi fascia (per l’iscrizione alla 1^ e 2^ fascia è comunque richiesto il requisito di cui al successivo punto 9).
I soggetti interessati all’inserimento nell’Albo possono essere iscritti per un massimo di tre categorie,
dagli stessi indicate nell’istanza di selezione, da scegliere tra quelle sopra indicate.
B. - REQUISITI PER L’ISCRIZIONE
Possono essere iscritti all’Albo delle Imprese di Fiducia i soggetti in possesso di idonei requisiti tecnico
– organizzativi, economico – finanziari e dei seguenti ulteriori requisiti:
a) Iscrizione da almeno due anni all’Albo separato delle imprese artigiane, istituito presso le
camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura (i due anni decorrono dall’effettivo inizio
dell’attività);
b) Iscrizione da almeno due anni al registro imprese tenuto presso le camere di commercio,
industria, artigianato e agricoltura (i due anni decorrono dall’effettivo inizio dell’attività);
c) Iscrizione da almeno due anni nel registro prefettizio delle Cooperative;
Possono essere iscritti all’Albo delle Imprese di Fiducia per qualsiasi importo e qualsiasi sezione
(massimo 3 categorie) i soggetti in possesso di attestazione S. O. A. (per l’iscrizione alla 1^ e 2^ fascia è
comunque richiesto il requisito di cui al successivo punto 9)
POICHÉ TUTTE LE COMUNICAZIONI, GLI INVITI, LE RICHIESTE DI INTERVENTO, ECC. SARANNO
AVANZATE ESCLUSIVAMENTE A MEZZO FAX È INDISPENSABILE CHE IL RICHIEDENTE SIA DOTATO DI
NUMERO FAX.
I soggetti di cui innanzi saranno iscritti per un massimo di tre categorie che gli stessi dovranno indicare
nell’istanza di iscrizione e che comunque dovranno essere riferite a quelle innanzi riportate ed essere
ricompresse nelle categorie di attività risultanti dalle iscrizioni alla CCIAA e/o nell’attestazione SOA.
Non possono essere iscritti all’albo i soggetti per i quali sussistono:
 le cause di esclusione di cui all’art. 26 della legge regionale n. 3/2007 e all’art. 38, del decreto
legislativo 163 del 12 aprile 2006 e ss. mm. ii.;
 l’estensione, negli ultimi cinque anni, nei propri confronti degli effetti delle misure di prevenzione della
sorveglianza di cui all’art. 3 della legge n. 1423/1956, irrogate nei confronti di un convivente;
 sentenze, ancorché non definitive, relative a reati che precludono la partecipazione alle gare di
appalto;
 le misure cautelari interdittive oppure le sanzioni interdittive oppure il divieto di stipulare contratti con
la pubblica amministrazione di cui al d.lgs. n. 231/2001;
 l’inosservanza delle norme della legge n. 68/1999 che disciplina il diritto al lavoro dei disabili;
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 2 di 31
 l’esistenza dei piani individuali di emersione di cui all’art. 1 bis, comma 14 della legge n. 383/2001
e ss. mm. ii.;
 l’inosservanza all’interno della propria azienda, degli obblighi di sicurezza previsti dalla vigente
normativa;
 l’esistenza di alcuna delle forme di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile con altri concorrenti
partecipanti alla gara;
C. - DOCUMENTI DA PRESENTARE
Per ottenere l'iscrizione nell'albo i soggetti interessati dovranno far pervenire al Protocollo Generale
di questo Comune, per mezzo del servizio postale, o tramite agenzia di recapito autorizzato o mediante
consegna a mano, entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 14.03.2014, un plico, debitamente sigillato
con nastro adesivo sui lembi di chiusura riportante il seguente indirizzo :
“Comune di Santa Maria Capua Vetere – Via Albana ex Istituto Lucarelli
Settore TECNICO – 81055 S. Maria C. V. (Ce) “
ed il seguente oggetto:
PLICO DI INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE PER L’AGGIORNAMENTO DELL’ALBO DELLE DITTE DI
FIDUCIA – ANNO 2014
il plico dovrà essere completato dall’indirizzo, partita IVA e codice fiscale del mittente.
NEL PLICO dovrà essere contenuta la seguente documentazione:
PER LE DITTE GIA’ ISCRITTE ALL’ALBO
1. Richiesta/conferma di iscrizione redatta dal legale rappresentante dell'impresa, come da
modello allegato al presente bando (ALLEGATO “A”), sottoscritta con firma autografa e
corredata dalla fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore stesso (art.38 DPR 445
del 28.12.2000), con cui il medesimo, conferma il possesso dei requisiti in base ai quali hanno
ottenuto l'iscrizione e le categorie.
La richiesta/conferma di iscrizione saranno presentate utilizzando esclusivamente lo schema
“allegato A”.
Qualora la ditta intenda cambiare categoria/e, dovrà dimostrarne i requisiti come per le nuove
iscrizioni all’Albo e, quindi, utilizzare la modulistica per le “NUOVE ISCRIZIONI
ALL’ALBO”.
Alla presente procedura possono accedere le ditte iscritte nell’Albo anno 2008 – 2009, anno
2010 e anno 2011 - 2012.
NUOVE ISCRIZIONI ALL’ALBO
Richiesta di iscrizione redatta dal legale rappresentante dell'impresa, come da modello
allegato al presente bando (ALLEGATO “B”) sottoscritta con firma autografa e corredata dalla
fotocopia di un documento di identità del sottoscrittore stesso (art.38 DPR 445 del 28.12.2000), con cui il
medesimo, oltre ad indicare:
 la sede sociale dell'impresa;
 recapito telefonico e fax;
 la/e Categoria/e nelle quali chiede l'iscrizione;
dichiari testualmente:
 di non trovarsi in alcune delle cause di esclusione di cui all’art. 26 della legge regionale n. 3/2007 e
all’art. 38 del decreto legislativo 163 del 12 aprile 2006 e ss. mm. ii. ;
 che nei propri confronti, negli ultimi cinque anni, non sono stati estensi gli effetti delle misure di
prevenzione della sorveglianza di cui all’art. 3 della legge n. 1423/1956, irrogate nei confronti di
un convivente;
 l’inesistenza di sentenze, ancorché non definitive, relative a reati che precludono la partecipazione
alle gare di appalto;
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 3 di 31
 l’inesistenza di misure cautelari interdittive oppure di sanzioni interdittive oppure di divieto di
stipulare contratti con la pubblica amministrazione di cui al d.lgs. n. 231/2001;
 l’inosservanza delle norme della legge n. 68/1999 che disciplina il diritto al lavoro dei disabili;
 l’esistenza dei piani individuali di emersione di cui all’art. 1 bis, comma 14 della legge n. 383/2001
e ss. mm. ii.;
 che preso atto che le comunicazioni, gli inviti, le richieste di intervento e quanto altro saranno
esclusivamente avanzate a mezzo fax di voler ricevere ogni comunicazione al numero di fax sempre
attivo;
 l’inosservanza all’interno della propria azienda, degli obblighi di sicurezza previsti dalla vigente
normativa;
 l’esistenza di alcuna delle forme di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile con altri concorrenti
partecipanti alla gara;
Ai sensi dell’articolo 38 del DPR 28 dicembre 2000 n. 445, la sottoscrizione delle dichiarazioni
sostitutive di cui al precedente punto 1, rese ai sensi degli articoli 46 e 47 del DPR stesso, dovranno essere
accompagnate da fotocopia, anche non autenticata, di un documento di identità di chi sottoscrive la domanda
stessa.
Le dichiarazioni richieste sono presentate cumulativamente in un’unica dichiarazione utilizzando
esclusivamente lo schema allegato (ALLEGATO B), l’Amministrazione si riserva la facoltà di procedere,
successivamente, alla verifica delle dichiarazioni rese.
Le dichiarazioni comportano la piena assunzione di responsabilità di quanto dichiarato, con le
conseguenze che ne possono derivare in caso di false dichiarazioni, punite ai sensi del codice penale e delle
leggi speciali vigenti in materia.
nel caso che la ditta POSSEGGA attestazione di qualificazione SOA:
2. Attestazione rilasciata da Società di Attestazione (SOA), regolarmente autorizzata, in corso di
validità. È ammessa la presentazione di copia autenticata, da autorità amministrativa o da notaio
ai sensi dell’art. 18 commi 2 e 3 D.P.R. 445/2000 o da copia autenticata, ai sensi dell’art.19 del
medesimo D.P.R., dal legale rappresentante e accompagnata da copia del documento d’identità
dello stesso.
nel caso che la ditta NON POSSEGGA attestazione di qualificazione SOA:
3. idonea documentazione, atta a dimostrare l’importo dei lavori che nel quinquennio fiscalmente
definito precedente alla data di presentazione della domanda di iscrizione, l’impresa ha
eseguito direttamente ed i consequenziali requisiti di ordine tecnico-organizzativo come da fac
simile allegato.
per TUTTI i soggetti che richiedono l’iscrizione:
4. ORIGINALE del certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio Industria Artigianato e
Agricoltura, registro imprese e/o ALBO separato per le imprese artigiane, di data non inferiore
a mesi sei completo della annotazione circa l’assenza di stato di fallimento, di liquidazione
coatta, di amministrazione controllata o di concordato preventivo o l’Assenza di un procedimento
per la dichiarazione di una di tali situazioni e dell’assenza di cause ostative previste
dall’articolo 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 (annotazione antimafia).
E’ condizione indispensabile che l’artigiano o l’impresa sia iscritta da almeno due anni alla
C.C.I.A.A. decorrenti dall’effettivo inizio dell’attività;
5. per le cooperative iscritte al rispettivo albo camerale ed iscritte al registro prefettizio, sezione
produzione e lavoro, da almeno due anni, oltre al certificato CCIAA dovranno allegare
certificato ORIGINALE di iscrizione al registro prefettizio;
6. ORIGINALE del certificato generale del casellario giudiziale e dei carichi pendenti, relativi al
titolare e a tutti i direttori tecnici, se diversi dal titolare, in caso di imprese individuali. In caso di
società commerciali, cooperative e loro consorzi, tale certificazione deve essere prodotta:
= per tutti i direttori tecnici;
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 4 di 31
= per tutti i soci , nel caso di società in nome collettivo o di società in accomandita semplice;
= per tutti gli amministratori muniti di poteri di rappresentanza, nel caso di società di qualunque
altro tipo;
= per tutti i soggetti cessati dalle cariche di cui sopra nell’anno antecedente alla data di
richiesta di iscrizione all’albo;
7. ORIGINALE della certificazione di regolarità fiscale alla data del presente bando rilasciata
dall’Agenzia delle Entrate competente per territorio con riferimento alla sede dell’impresa;
8.
ORIGINALE del certificato unico di regolarità contributiva (D.U.R.C.) alla data del presente
bando e per “iscrizione Albo fornitori”;
PER I SOLI SOGGETTI DA ISCRIVERE ALLE PRIME DUE FASCE DI IMPORTO (da € 0,00 ad € 20.000,00)
9. DICHIARAZIONE con la quale si indica il possesso, nel territorio comunale, di deposito attrezzi
e materiali in proprietà o in fitto. Per la dimostrazione dell’effettivo possesso dovrà essere
allegato:
a. Per il possesso in proprietà copia del titolo di proprietà;
b. Per il possesso in fitto copia del contratto di locazione debitamente registrato presso
l’Agenzia delle Entrate.
Il possesso di deposito attrezzi e materiali non è richiesto per coloro i quali richiederanno l’iscrizione
per le categorie OS 28 – OS 30 – OS 4 – OS 3.
IL MANCATO RISPETTO DI TALI PRESCRIZIONI COMPORTERÀ
L’ESCLUSIONE DALL’ISCRIZIONE ALL’ALBO
Si precisa, in particolare, che sarà disposta l’esclusione nel caso in cui il plico non pervenga, per
qualsiasi ragione, al protocollo comunale entro il termine suddetto; non sarà tenuta in alcun conto la
dimostrazione di avvenuta spedizione entro il termine.
D. - SPECIFICI DIVIETI ED ESCLUSIONI DALLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE:
Non saranno iscritti all’Albo i soggetti che:
a) siano mancanti anche di uno dei requisiti richiesti;
b) abbiano allegato alla richiesta di iscrizione una incompleta documentazione;
c) abbiano allegato dichiarazioni errate o incomplete rispetto a quelle richieste, o che non
siano state presentate utilizzando gli schemi allegati al presente bando;
d) Imprese risultanti “inattive” dal certificato di Iscrizione alla Camera di Commercio
Industria Artigianato e Agricoltura ;
E. - EFFETTI ED OBBLIGHI DELL’ISCRIZIONE
L'iscrizione all'albo ha durata annuale.
Le imprese saranno inserite in elenco secondo l’ordine di presentazione delle istanze al protocollo
generale dell’Ente, fatti salvi i casi di esclusione dall’iscrizione.
Ogni impresa ha l'obbligo di comunicare entro dieci giorni tutte le variazioni dei propri requisiti,
organizzazione e struttura che siano rilevanti ai fini del mantenimento dell'iscrizione.
Si procede anche in corso d'anno alla cancellazione dall'Albo degli iscritti nei cui confronti si verifichi
una delle ipotesi previste dalle cause di sospensione.
L’ iscrizione all’albo comporterà per l’impresa l’onere del possesso di numero di fax sempre attivo
verso cui ricevere ogni comunicazione.
F. - CAUSE DI SOSPENSIONE E CANCELLAZIONE
L'efficacia dell'iscrizione nell'albo può essere sospesa con provvedimento del Dirigente quando a
carico dell'iscritto si verifichi uno dei seguenti casi:
 sia in corso procedura di concordato preventivo o di fallimento;
 siano in corso procedimenti penali relativi a delitto che per la sua natura o per la sua gravità faccia
venir meno i requisiti di natura morale richiesti per l'iscrizione all'albo, o procedimenti per
l'applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all'art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n.
1423;
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 5 di 31



siano in corso accertamenti per responsabilità concernenti a irregolarità nell'esecuzione dei lavori;
condotta tale da turbare gravemente la normalità dei rapporti con la stazione appaltante;
inosservanza dell'obbligo di comunicazione delle variazioni dei propri requisiti rilevanti ai fini del
mantenimento e/o modificazione all’iscrizione.
Nel caso in cui siano in corso procedimenti penali di cui al secondo capoverso del comma precedente, il
provvedimento si adotta quando l'ipotesi si riferisce:
 al titolare o al direttore tecnico, se si tratti di impresa individuale;
 a uno o più soci o al direttore tecnico, se si tratti di società in nome collettivo o in accomandita
semplice;
 agli amministratori muniti di poteri di rappresentanza o al direttore tecnico se si tratti di ogni
altro tipo di società o di consorzio
Con il provvedimento adottato sarà determinata anche la durata della sospensione.
Sono cancellati dall'albo gli iscritti per i quali si verifichi uno dei seguenti casi:
a) grave negligenza o mala fede nell’esecuzione dei lavori;
b) rifiuto o indisponibilità alla esecuzione dei lavori per due volte consecutive;
c) il venir meno di uno dei requisiti previsti per l’iscrizione all’albo;
d) emanazione di provvedimento definitivo di misure di prevenzione di cui all'art. 3 della
legge 27 dicembre 1956, n. 1423;
e) fallimento, liquidazione, cessazione di attività;
f) sia stata avanzata domanda di cancellazione all'albo;
g) perdurino o siano manifestati comportamenti più gravi circa i normali rapporti con la
stazione appaltante;
h) perduri nell’inosservanza dell’obbligo di comunicazione della variazione dei requisiti.
I provvedimenti di sospensione e cancellazione dall’albo saranno preceduti dalla comunicazione
all'iscritto dei fatti addebitati con fissazione di un termine non inferiore a 10 giorni per le sue deduzioni.
Si procederà, altresì, alla sospensione automatica dall’Albo, senza assumere provvedimento formale,
qualora per un lavoro affidato, risulti acquisito il Documento di Regolarità Contributiva (D.U.R.C.), “non
regolare”.
Detta sospensione decorre dalla data di acquisizione al protocollo del Comune del D.U.R.C. “non
regolare”.
Contro la sospensione non saranno presi in considerazione ricorsi.
La sospensione perderà i suoi effetti quando la ditta dimostrerà l’avvenuta regolarizzazione contributiva.
Si precisa che questo Ente provvederà a richiedere d’Ufficio, come per legge, il D.U.R.C. ogni qualvolta si
dovrà provvedere a liquidazioni di qualsiasi tipo.
G. – ULTERIORI INFORMAZIONI E DISPOSIZIONI FINALI
I richiedenti l’iscrizione all’albo sono tenuti a rispettare esattamente le norme sopra stabilite,
vincolanti ed inderogabili. Fatte salve le espresse ipotesi di esclusione contenute nel presente bando, in sede
di verifica dei documenti potrà essere disposta l’esclusione a causa della mancanza, irregolarità o
incompletezza della documentazione o inosservanza delle modalità prescritte per l’iscrizione qualora ciò
faccia venir meno la seria e proficua istituzione dell’albo, la “par condicio” dei richiedenti l’iscrizione e le
norme poste a tutela.
Il Responsabile del procedimento è il dott. ing. CARLO DE ROSA, Funzionario dell’area LL. PP. e
Manutenzione del Settore Tecnico, domiciliato per la carica presso la sede della Stazione appaltante.
Pubblicazione: Il presente bando è pubblicato all’Albo Pretorio, sul sito Web del Comune all’indirizzo:
www.comune.santa-maria-capua-vetere.ce.it .
Riserva: la stazione appaltante si riserva di differire, spostare o revocare il presente procedimento
di istituzione albo imprese di fiducia, senza alcun diritto dei richiedenti l’iscrizione a rimborso spese o
quant’altro anche nel caso in cui non possa farsi luogo alla formazione dell’albo.
l soggetti richiedenti l’iscrizione restano impegnati nei confronti della Stazione appaltante per
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 6 di 31
effetto della presentazione della documentazione, mentre la Stazione appaltante non assumerà verso il
soggetto richiedente alcun obbligo prima dell’approvazione a norma di legge dell’Albo delle Imprese di
fiducia.
Informazioni: presso Settore Tecnico Comunale – Area LL. PP. e Manutenzione esclusivamente via fax
al n. 0823 813 138.
Si allega informativa sul trattamento dei dati ai sensi del decreto legislativo 30/6/2003 n. 196 e la
seguente modulistica:
allegato “A” – CONFERMA ISCRIZIONE – fac simile di dichiarazione relativa al possesso dei requisiti richiesti
(solo per le imprese già iscritte all’Albo);
allegato “B” – RICHIESTA ISCRIZIONE – fac simile di dichiarazione relativa al possesso dei requisiti richiesti
(per le nuove iscrizioni);
DICHIARAZIONE POSSESSO DEPOSITO (solo per le imprese che vogliono essere iscritte alle prime due fasce)
DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI TECNICO ORGANIZZATIVI (solo per le imprese che non posseggono
attestazione SOA);
DICHIARAZIONE CIFRA D’AFFARI;
DICHIARAZIONE COSTO DEL PERSONALE.
Santa Maria Capua Vetere
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dott. ing. Carlo De Rosa)
IL DIRIGENTE DEL SETTORE TECNICO – LL. PP. e MANUTENZIONE
(dott. ing. Roberto di Tommaso)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 7 di 31
Oggetto: AGGIORNAMENTO ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO
FIDUCIARIO – ANNO 2014.
Trattamento dati delle imprese partecipanti.
INFORMATIVA ai sensi dell’articolo 13 del decreto legislativo 30/6/2003 n. 196
Al Legale Rappresentante dell’Impresa richiedente.
Con la presente La informo che il decreto legislativo n. 196/2003 stabilisce che il trattamento dei
dati si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali, nonché della dignità delle persone fisiche con
particolare riferimento alla riservatezza ed all’identità personale.
Il trattamento dei dati che si intende effettuare, pertanto, sarà improntato a liceità e correttezza
nella piena tutela dei Suoi diritti ed in particolare della Sua riservatezza.
Ai sensi dell’art. 13 della normativa in parola, La informo che:
1. il trattamento ha le finalità di acquisizione delle informazioni necessarie alla valutazione dell’idoneità
morale e tecnico finanziaria dell’Impresa da Lei rappresentata ai fini della iscrizione nell’Albo delle
imprese di fiducia per l’affidamento di lavori in cottimo fiduciario;
2. il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: i dati trasmessi saranno sottoposti all’esame del
Dirigente per l’esame delle richieste di iscrizione e saranno coperti da totale riservatezza fino alla
scadenza del termine di presentazione delle stesse fissato nel presente bando. Al termine della
procedura i dati saranno conservati nell’archivio e ne sarà consentito l’accesso secondo le disposizioni
vigenti in materia. I dati stessi non saranno comunicati ad alcuno, fatte salve le comunicazioni obbligatorie
per legge ovvero necessarie al fine della verifica delle veridicità di quanto dichiarato;
3. il conferimento dei dati è obbligatorio qualora l’Impresa da Lei rappresentata intenda presentare
richiesta di iscrizione; pertanto il rifiuto di rispondere comporterà l’impossibilità di ammettere l’impresa
da Lei rappresentata alla procedura oggetto del presente bando;
4. i dati potranno essere comunicati e diffusi secondo le modalità indicate al punto 2;
5. il titolare del trattamento è: COMUNE DI Santa Maria Capua Vetere – Via Albana ex Istituto LUCARELLI;
6. il responsabile del trattamento è: dott. ing. Carlo De Rosa.
S. Maria C. V.
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
(dott. ing. Carlo De Rosa)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 8 di 31
MODULISTICA
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 9 di 31
ALLEGATO “ A “
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 10 di 31
FAC SIMILE – Dichiarazione Unica – ALLEGATO “A”
Spett. Comune di S. Maria Capua Vetere
Settore Tecnico – Via Albana ex Istituto LUCARELLI
81055 S. Maria C.V.
OGGETTO: ISTITUZIONE ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO FIDUCIARIO.
RICHIESTA – CONFERMA D’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2014.
Il sottoscritto __________________________________ nato a ______________________ il ____________
in qualità di legale rappresentante dell'impresa____________________________________ codice fiscale
_______________________________ partita I.V.A. n. _______________________ con sede legale in
_____________________________________________ Via _____________________________ n.______
Fax ___________________________, già iscritto nell’Albo delle ditte di fiducia di codesto Comune,
approvato con determinazione n.133 del 15.02.2010 (R.G. n. 588/2010) per l’anno 2008 – 2009 e/o
aggiornamento per l’anno 2010 con determinazione n. 403 del 06.08.2010 (R. G. n. 2630) e/o con
determinazione n. 565 del 04.08.2011 per l’anno 2011 - 2012;
C H I E D E
La conferma di iscrizione per l’anno 2014 all’Albo delle ditte di Fiducia dell’Amministrazione per gli
affidamenti di lavori in cottimo fiduciario e conferma le stesse categorie di lavoro per le quali risulta già
iscritto.
DICHIARA
ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle responsabilità penali in cui
incorre in caso di dichiarazione mendaci (art. 76 del D.P.R. n. 445/2000)
( barrare la casella di riferimento dell’ipotesi che interessa e completare con i dati mancanti, depennare completamente il punto se non interessa)










di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di amministrazione controllata o
di concordato preventivo e non è in corso, a carico della ditta, nessun procedimento per la
dichiarazione di una di tali situazioni;
l’insussistenza a proprio carico di procedimenti in corso per l’applicazione di una delle
misure di prevenzione di cui all’art. 3 della legge 27.12.1956, n. 1423 o di una delle cause
ostative previste all’art. 10 della legge 31.05.1965 n. 575;
l’insussistenza a proprio carico di pronuncia di sentenze definitive di condanna ovvero
sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del c.p.p., per reati che
incidono sulla affidabilità morale e professionale;
di non aver violato il divieto di intestazione fiduciaria posto all’articolo 17 della legge
19.03.1990, n. 55;
di non aver commesso nessuna grave infrazione debitamente accertata alle norme in
materia di sicurezza e ad ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati
in possesso dell’Osservatorio dei lavori pubblici;
di non aver commesso nessuna grave negligenza o malafede nell’esecuzione di lavori
affidati da codesta stazione appaltante;
di non aver commesso nessuna irregolarità, definitivamente accertata, rispetto agli obblighi
relativi al pagamento delle imposte e tasse secondo la legislazione italiana;
di non aver reso false dichiarazioni, nell’anno antecedente la data della lettera di invito per
la consultazione, in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle
procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell’Osservatorio dei lavori pubblici;
che nei propri confronti non è stata disposta misura di prevenzione della sorveglianza di cui
all’art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423;
che nei propri confronti, negli ultimi cinque anni, non sono stati estesi gli effetti delle misure di
prevenzione della sorveglianza di cui all’art.3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423, irrogate
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 11 di 31
nei confronti di un proprio convivente;
 che nei propri confronti non sono state emesse sentenze di condanna con beneficio della non
menzione nei certificati del Casellario Giudiziario prodotti a richiesta dei privati
 che nei propri confronti non è stata pronunciata alcuna irrogazione di pena su richiesta
(patteggiamento);
 che nei propri confronti non sono state emesse sentenze ancorché non definitive relative a
reati che precludono la partecipazione alle gare d’appalto;
 che nei propri confronti non sussistono misure cautelari interdittive ovvero di divieto
temporaneo a stipulare contratti con la pubblica amministrazione ai sensi del D.Lgs. 231/2001:
 di non essere a conoscenza che a carico de: direttore tecnico e/o procuratore e/o
amministratore e/o soci accomandatari e/o soci, si sia verificato uno degli eventi di cui alle
dichiarazioni che precedono
 di essere in possesso di regolare certificazione DURC (documento unico di regolarità contributiva), di cui
all’articolo 2 comma 2 del D.L. 25/09/2002 n. 210, e che le posizioni nei confronti degli Enti
assicurativi ed assistenziali sono:
INPS iscrizione alla sede di _______________ con posizione n. _____________________________
INAIL iscrizione alla sede di _______________ con posizione n. ____________________________
CASSA EDILE iscrizione alla sede di ________________ con posizione n. _____________________
 di non essersi avvalso di piano individuale di emersione di cui alla legge 383/2001, come
integrata e modificata dalla legge 266/2002;
 di essersi avvalso di piano individuale di emersione di cui alla legge 383/2001, come
integrata e modificata dalla legge 266/2002, e che il periodo di emersione si è completamente
concluso alla data del presente invito;
 di prendere atto che le comunicazioni, gli inviti, le richieste di intervento e quanto altro
saranno esclusivamente avanzate a mezzo fax, accettando l’onere del possesso di numero fax,
di voler ricevere ogni comunicazione esclusivamente al numero di fax ___________________
che risulterà sempre attivo;
 di aver correttamente adempiuto, all’interno della propria azienda, agli obblighi di sicurezza
previsti dalla normativa vigente;

(per aziende con numero di dipendenti inferiore a 15 unità) che la propria azienda è costituita da n.
___________ dipendenti ed è i regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei
disabili ai sensi delle disposizioni di cui alla legge 68/99 non sussistendo tale obbligo per una
consistenza di organico inferiori alle 15 unità;
 (per aziende con numero di dipendenti compreso tra 15 e 35 unità) che la propria azienda è costituita da n.
___________ dipendenti e non avendo operato nuove assunzioni dopo il 18/01/2000 è in
regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ai sensi delle disposizioni di
cui alla legge 68/99;
 che ai fini dell’assolvimento degli obblighi e delle disposizioni di cui alla legge 68/99 la
propria azienda è costituita da n. _____________ dipendenti e pertanto:
la propria azienda _________ (è / non è) __________ in regola con le norme che
disciplinano il diritto al lavori dei disabili;
la propria azienda _______ ( ha / non ha) ____________ ottemperato alle norme di cui
alla citata legge avendo inviato in data______________ all’Ufficio competente il
prospetto di cui all’art. 9 della legge medesima;
(eventualmente nel caso di situazioni particolari) la propria azienda _______ ( non ha / ha )
_________ ottemperato alle norme di cui alla citata legge avendo proposto la
convenzione, ovvero avendo richiesto esonero parziale;
(sempre) la situazione di ottemperanza alla legge 68/99 della propria azienda può essere
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 12 di 31



certificata
dall’Ufficio
Provinciale
__________________________
di
________________________;
che l’impresa non ha in corso provvedimenti interdettivi alla contrattazione con la
Pubblica Amministrazioni ed alla partecipazione a procedure concorsuali per l’esecuzione di
opere pubbliche ai sensi dell’art. 36 bis del D.L. 223/2006, convertito nella legge 04 agosto
2006 n. 248 (Misure urgenti per il contrasto al lavoro nero e per la promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro);
di non trovarsi nella situazione di cui all’art. 34 comma 2 del D.L.vo 12/4/2006 n. 163
ossia di non trovarsi in nessuna delle situazioni di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile
con altre imprese;
di aver preso visione dell’informativa allegata all’invito e di consentire, ai sensi delle
disposizioni vigenti, al trattamento dei dati personali forniti per la partecipazione alla presente
procedura consultativa.
APPONE LA SOTTOSCRIZIONE, CONSAPEVOLE DELLE RESPONSABILITÁ PENALI,
AMMINISTRATIVE E CIVILI VERSO DICHIARAZIONI FALSE O INCOMPLETE
__________________________ lì__________________________
IN FEDE
(Timbro e firma per esteso) _______________________________ ____________________________________
Si allega fotocopia del documento di identità del sottoscritto in qualità di legale rappresentante, in corso di validità.
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 13 di 31
ALLEGATO “ B “
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 14 di 31
FAC SIMILE – Dichiarazione Unica– ALLEGATO “B”
Spett. Comune di S. Maria Capua Vetere
Settore Tecnico – Via Albana ex Istituto LUCARELLI
81055 S. Maria C.V.
OGGETTO: ISTITUZIONE ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO FIDUCIARIO.
RICHIESTA D’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2014.
Il sottoscritto __________________________________ nato a ______________________ il ____________
in qualità di legale rappresentante dell'impresa____________________________________ codice fiscale
_______________________________ partita I.V.A. n. _______________________ con sede legale in
_____________________________________________ Via _____________________________ n.______
Fax ___________________________
C H I E D E
di essere iscritto nell’Albo delle ditte di Fiducia dell’Amministrazione per gli affidamenti di lavori in
cottimo fiduciario per le seguenti categorie (solo tre categorie):
1. _________________________________________________
2. _________________________________________________
3. _________________________________________________
DICHIARA
ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle responsabilità penali in cui
incorre in caso di dichiarazione mendaci (art. 76 del D.P.R. n. 445/2000)
( barrare la casella di riferimento dell’ipotesi che interessa e completare con i dati mancanti, depennare completamente il punto se non interessa)









di non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione coatta, di amministrazione controllata o
di concordato preventivo e non è in corso, a carico della ditta, nessun procedimento per la
dichiarazione di una di tali situazioni;
l’insussistenza a proprio carico di procedimenti in corso per l’applicazione di una delle
misure di prevenzione di cui all’art. 3 della legge 27.12.1956, n. 1423 o di una delle cause
ostative previste all’art. 10 della legge 31.05.1965 n. 575;
l’insussistenza a proprio carico di pronuncia di sentenze definitive di condanna ovvero
sentenze di applicazione della pena su richiesta ai sensi dell’art. 444 del c.p.p., per reati che
incidono sulla affidabilità morale e professionale;
di non aver violato il divieto di intestazione fiduciaria posto all’articolo 17 della legge
19.03.1990, n. 55;
di non aver commesso nessuna grave infrazione debitamente accertata alle norme in
materia di sicurezza e ad ogni altro obbligo derivante dai rapporti di lavoro, risultanti dai dati
in possesso dell’Osservatorio dei lavori pubblici;
di non aver commesso nessuna grave negligenza o malafede nell’esecuzione di lavori
affidati da codesta stazione appaltante;
di non aver commesso nessuna irregolarità, definitivamente accertata, rispetto agli obblighi
relativi al pagamento delle imposte e tasse secondo la legislazione italiana;
di non aver reso false dichiarazioni, nell’anno antecedente la data della lettera di invito per
la consultazione, in merito ai requisiti e alle condizioni rilevanti per la partecipazione alle
procedure di gara, risultanti dai dati in possesso dell’Osservatorio dei lavori pubblici;
che nei propri confronti non è stata disposta misura di prevenzione della sorveglianza di cui
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 15 di 31






all’art. 3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423;
che nei propri confronti, negli ultimi cinque anni, non sono stati estesi gli effetti delle misure di
prevenzione della sorveglianza di cui all’art.3 della legge 27 dicembre 1956, n. 1423, irrogate
nei confronti di un proprio convivente;
che nei propri confronti non sono state emesse sentenze di condanna con beneficio della non
menzione nei certificati del Casellario Giudiziario prodotti a richiesta dei privati
che nei propri confronti non è stata pronunciata alcuna irrogazione di pena su richiesta
(patteggiamento);
che nei propri confronti non sono state emesse sentenze ancorché non definitive relative a
reati che precludono la partecipazione alle gare d’appalto;
che nei propri confronti non sussistono misure cautelari interdittive ovvero di divieto
temporaneo a stipulare contratti con la pubblica amministrazione ai sensi del D.Lgs. 231/2001:
che il direttore tecnico/i direttori tecnici è/sono:
Cognome e nome

Luogo e data di nascita
che i procuratori che rappresentano l’impresa nella presente procedura sono i signori:
Cognome e nome

(in caso di società di capitali) che
Luogo e data di nascita
gli amministratori muniti dei poteri di rappresentanza sono i signori:
Cognome e nome

(in caso di società in accomandita semplice) che
Cognome e nome
Luogo e data di nascita
i soci accomandatari sono i signori:
Luogo e data di nascita
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 16 di 31

(in caso di società in nome collettivo) che
i soci della società sono i signori:
Cognome e nome
Luogo e data di nascita
Cognome e nome
Luogo e data di nascita
Di cui i signori:
sono quelli muniti di poteri di rappresentanza






di non essere a conoscenza che a carico delle persone innanzi indicate si sia verificato uno
degli eventi di cui alle dichiarazioni che precedono
di essere in possesso di regolare certificazione DURC (documento unico di regolarità contributiva), di cui
all’articolo 2 comma 2 del D.L. 25/09/2002 n. 210, e che le posizioni nei confronti degli Enti
assicurativi ed assistenziali sono:
INPS iscrizione alla sede di _______________ con posizione n. _______________________
INAIL iscrizione alla sede di _______________ con posizione n. ______________________
CASSA EDILE iscrizione alla sede di ________________ con posizione n. _______________
di non essersi avvalso di piano individuale di emersione di cui alla legge 383/2001, come
integrata e modificata dalla legge 266/2002;
di essersi avvalso di piano individuale di emersione di cui alla legge 383/2001, come
integrata e modificata dalla legge 266/2002, e che il periodo di emersione si è completamente
concluso alla data del presente invito;
di prendere atto che le comunicazioni, gli inviti, le richieste di intervento e quanto altro
saranno esclusivamente avanzate a mezzo fax, accettando l’onere del possesso di numero fax,
di voler ricevere ogni comunicazione esclusivamente al numero di fax ___________________
che risulterà sempre attivo;
di aver correttamente adempiuto, all’interno della propria azienda, agli obblighi di sicurezza
previsti dalla normativa vigente (L.327/2000) ed in particolare che:
 L’organico dell’impresa (impiegati, operai,ecc) compreso il datore di lavoro è pari a n.________ unità;
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 17 di 31
 Il datore di lavoro è il sig.__________________________________________________ , nella qualità di
_________________________________________ dell’impresa______________________________;
 Il Responsabile Servizio.Protezione.Prevenzione.Rischi. é _____________________________________________
nato a ____________________ , il __________________________ che ha partecipato a corso di formazione
in materia di sicurezza del lavoro della durata totale di ore_________, in possesso del seguente titolo di studio
____________________________ e della seguente qualifica professionale___________________________,
designato con nota del ________________ , accettata con nota del _____________________;
 L’Addetto/i
del
Servizio.Protezione.Prevenzione.Rischi.
che
sarà/no
incaricato/i
del
cantiere
é/sono
______________________________________ designati con nota del ____________, accettata con note,
rispettivamente del __________________________;
 Medico competente dott. __________________________________ specialista in ______________________,
designato con nota del ______________, accettata con nota del ____________;
 Rappresentanti
aziendali
dei
lavoratori
per
la
sicurezza
______________________
_________________________________ eletti con verbale di assemblea dei lavoratori aziendali del
_____________, (ove non eletto) Funge da rappresentante aziendale per la sicurezza il Responsabile R.L.S.T di
zona (cancellare la dizione che non interessa)






(per aziende con numero di dipendenti inferiore a 15 unità) che la propria azienda è costituita da n.
___________ dipendenti ed è i regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei
disabili ai sensi delle disposizioni di cui alla legge 68/99 non sussistendo tale obbligo per una
consistenza di organico inferiori alle 15 unità;
(per aziende con numero di dipendenti compreso tra 15 e 35 unità) che la propria azienda è costituita da n.
___________ dipendenti e non avendo operato nuove assunzioni dopo il 18/01/2000 è in
regola con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili ai sensi delle disposizioni di
cui alla legge 68/99;
che ai fini dell’assolvimento degli obblighi e delle disposizioni di cui alla legge 68/99 la
propria azienda è costituita da n. _____________ dipendenti e pertanto:
la propria azienda _________ (è / non è) __________ in regola con le norme che
disciplinano il diritto al lavori dei disabili;
la propria azienda _______ ( ha / non ha) ____________ ottemperato alle norme di cui
alla citata legge avendo inviato in data______________ all’Ufficio competente il
prospetto di cui all’art. 9 della legge medesima;
(eventualmente nel caso di situazioni particolari) la propria azienda _______ ( non ha / ha )
_________ ottemperato alle norme di cui alla citata legge avendo proposto la
convenzione, ovvero avendo richiesto esonero parziale;
(sempre) la situazione di ottemperanza alla legge 68/99 della propria azienda può essere
certificata
dall’Ufficio
Provinciale
__________________________
di
________________________;
che l’impresa non ha in corso provvedimenti interdettivi alla contrattazione con la
Pubblica Amministrazioni ed alla partecipazione a procedure concorsuali per l’esecuzione di
opere pubbliche ai sensi dell’art. 36 bis del D.L. 223/2006, convertito nella legge 04 agosto
2006 n. 248 (Misure urgenti per il contrasto al lavoro nero e per la promozione della sicurezza nei luoghi di lavoro);
di non trovarsi nella situazione di cui all’art. 34 comma 2 del D.L.vo 12/4/2006 n. 163
ossia di non trovarsi in nessuna delle situazioni di controllo di cui all’art. 2359 del codice civile
con altre imprese;
di aver preso visione dell’informativa allegata all’invito e di consentire, ai sensi delle
disposizioni vigenti, al trattamento dei dati personali forniti per la partecipazione alla presente
procedura consultativa.
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 18 di 31
APPONE LA SOTTOSCRIZIONE, CONSAPEVOLE DELLE RESPONSABILITÁ PENALI,
AMMINISTRATIVE E CIVILI VERSO DICHIARAZIONI FALSE O INCOMPLETE
__________________________ lì__________________________
IN FEDE
(Timbro e firma per esteso) _______________________________ ____________________________________
Si allega fotocopia del documento di identità del sottoscritto in qualità di legale rappresentante, in corso di validità.
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 19 di 31
SOLO PER LE IMPRESE CHE VOGLIONO ESSERE ISCRITTE ALLE PRIME DUE FASCE DI IMPORTO
FAC SIMILE – Dichiarazione possesso deposito
Spett. Comune di S. Maria Capua Vetere
Settore Tecnico – Via Albana ex Istituto LUCARELLI
81055 S. Maria C.V.
OGGETTO: ISTITUZIONE ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO FIDUCIARIO.
RICHIESTA D’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2014.
Il sottoscritto __________________________________ nato a ______________________ il ____________
in qualità di legale rappresentante dell'impresa____________________________________ codice fiscale
_______________________________ partita I.V.A. n. _______________________ con sede legale in
_____________________________________________ Via _____________________________ n.______
Fax ___________________________
DICHIARA
ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle responsabilità penali in cui
incorre in caso di dichiarazione mendaci (art. 76 del D.P.R. n. 445/2000)
( barrare la casella di riferimento dell’ipotesi che interessa e completare con i dati mancanti, depennare completamente il punto se non interessa)
 di essere proprietario del locale deposito e/o area ad uso deposito sito nel territorio
comunale alla Via ________________________________________ e a dimostrazione di
tanto allega copia del titolo di proprietà dello stesso;
 di avere in fitto un locale deposito e/o un ‘area ad uso deposito sito nel territorio comunale
alla Via ________________________________________ e a dimostrazione di tanto allega
copia del contratto di locazione stipulato in data __________________ e registrato presso
l’Agenzia delle Entrate in data ______________________ al n. ____________________ ;
IN FEDE
(Timbro e firma per esteso) _______________________________ ____________________________________
Allegare le copie dei documenti richiamati.
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 20 di 31
SOLO PER LE IMPRESE CHE NON POSSEGGONO ATTESTAZIONE SOA
FAC SIMILE – Dichiarazione possesso requisiti tecnico organizzativi
Spett. Comune di S. Maria Capua Vetere
Settore Tecnico – Via Albana ex Istituto LUCARELLI
81055 S. Maria C.V.
OGGETTO: ISTITUZIONE ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO FIDUCIARIO.
RICHIESTA D’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2014. Dichiarazione possesso requisiti tecnico
organizzativi.
Il sottoscritto _____________________________, nato a__________________________, il ___/___/_____,
nella qualità di_______________________ della_________________________ con sede legale
in________________________ alla ____________________________ n._____
C.F.
P.I.V.A.
al fine della dimostrazione del possesso dei requisiti tecnico organizzativi ed
economico finanziari per l’iscrizione all’Albo delle ditte di fiducia:
D I C H I A R A
ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, consapevole delle responsabilità
penali in cui incorre in caso di dichiarazione mendaci (art. 76 del D.P.R. n. 445/2000)
che l’importo dei lavori eseguiti in attività diretta nel quinquennio naturale antecedente
alla data del bando per l’iscrizione nell’Albo delle ditte di fiducia è stato di:
€ __________________ per la Categoria ____________ come da elenco che segue:

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 21 di 31
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________
€ __________________ per la Categoria ____________ come da elenco che segue:

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 22 di 31
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
Lavori
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 23 di 31
di__________________________________________________________________________________
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________
€ __________________ per la Categoria ____________ come da elenco che segue:

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
Lavori
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 24 di 31
di__________________________________________________________________________________
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________

Stazione
appaltante:
Comune
di
______________________________
di__________________________________________________________________________________
Lavori
data
di
inizio lavori _______________data di ultimazione_____________________ Importo lavori quale risulta dallo stato
finale e certificato di regolare esecuzione
€ _________________________ Direttore dei lavori per la Stazione
Appaltante ___________________________________ Direttore tecnico dell’impresa nella conduzione dei
lavori__________________________________________________
REQUISITI ECONOMICO FINANZIARI ED ATTREZZATURE
D I C H I A R A
A L T R E S Í
Di aver avuto una cifra d’affari in lavori, realizzata mediante attività diretta svolta nel quinquennio
_________  ___________, per esercizi finanziari conclusi, antecedente alla data di pubblicazione del
bando pari a € (in cifre) ________________________________________ diconsi euro
_____________________ ______________________________________________________________ (in
lettere), così distinti:
ANNO
EURO
€
€
€
€
TOTALE
€
€
Di aver sostenuto nel quinquennio ___________  _________, per esercizi finanziari conclusi, un
costo complessivo per il personale dipendente pari a €_______________________ (in cifre), diconsi euro
_____________________________________________________(in lettere), così distinto:
ANNO
EURO
€
€
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 25 di 31
€
€
TOTALE
€
€
Importo non inferiore al 15% della cifra d’affari in lavori di cui innanzi.
Di possedere una dotazione stabile di attrezzatura tecnica, con riferimento a quelle più importanti,
secondo l’elenco di seguito specificato:
Attrezzatura tecnica
Titolo giuridico
RIFERIMENTO
(es.:proprietà,
(es.:contratto di locazione e/o leasing,
locazione, leasing)
fattura di acquisto, libretto di circolazione,
o altro)
Data
FIRMA
(allegare copia documento riconoscimento dichiarante)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 26 di 31
A dimostrazione delle dichiarazioni che precedono
SI ALLEGANO
PER I REQUISITI TECNICO- ORGANIZZATIVI:
1. Certificati dei lavori eseguiti relativi agli interventi di cui all’elenco relativo alle singole
categorie di cui si richiede l’iscrizione in copia autenticata da autorità amministrativa o da
notaio ai sensi dell’art.18 commi 2 e 3 del D.P.R. 445/2000 e/o da copia autenticata ai
sensi dell’art. 19 dello stesso D.P.R. pari agli importi dichiarati per documentare i requisiti.
PER REQUISITI ECONOMICO - FINANZIARI
2. (CIFRA D’AFFARI) Copie complete delle dichiarazioni annuali IVA ovvero Modello Unico
corredati da relativa ricevuta di presentazione riguardanti il quinquennio fiscalmente definito
antecedente alla data del bando con evidenziati i righi relativi alla cifra d’affari, con
allegata dichiarazione, indicante la ripartizione dell’importo complessivo della cifra d’affari
nell’attività di impresa e nelle eventuali altre attività svolte dalla medesima; il documento è
corredato da dichiarazione di veridicità resa, ai sensi del DPR 445/2000, dal proprio
consulente fiscale.
3. (COSTO DEL PERSONALE) Copie complete delle dichiarazioni annuali 740, 750 ovvero
Modello Unico corredati da relativa ricevuta di presentazione riguardanti il quinquennio
fiscalmente definito antecedente alla data del bando con evidenziati i righi relativi al costo
del personale ed agli ammortamenti. A chiarimento e specifica del costo del personale si
allegata dichiarazione, relativa alla consistenza dell’organico e alla ripartizione del costo
dei dipendenti nelle varie attività svolte, corredato da dichiarazione di veridicità, resa ai
sensi del DPR 445/2000, dal proprio consulente del lavoro;
(allegare copia dei documenti richiamati)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 27 di 31
DICHIARAZIONE ALLEGATA ALLA DOCUMENTAZIONE RELATIVA ALLA
“CIFRA D’AFFARI”
Al Comune di S.Maria C.V.
SETTORE TECNICO
OGGETTO: ISTITUZIONE ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO FIDUCIARIO.
RICHIESTA D’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2014. Dichiarazione possesso requisiti tecnico organizzativi.
Il sottoscritto _____________________________, nato a__________________________, il
___/___/_____, nella qualità di_______________________
della_________________________ con sede legale in________________________ alla
____________________________ n._____
partita IVA/Cod.Fiscale
al fine della ripartizione importo complessivo cifra d’affari nelle varie attività d’impresa:
D I C H I A R A
Che la cifra complessiva d’affari conseguita dalla suddetta ditta nel quinquennio dal _________ al_
________ è stata di: € _______________________________________
Che nella cifra d’affari sopra indicata,la componente imputabile a ricavi per prestazioni riferite
all’attività di costruzioni conseguita in attività diretta è stata di € __________________________
come risulta dalla seguente tabella di ripartizione:
Anno
Cifra d’affari totale
A=B+C
Euro
Cifra d’affari imputabile ad
attività diverse da quella di
costruzioni
B
Euro
Cifra d’affari imputabile ad
attività di costruzione
C
Euro
Totale
Che, ai fine del rispetto delle percentuali minime dell’adeguato organico medio annuo e
dell’adeguata dotazione di attrezzature tecniche, la “cifra d’affari ” imputabile ad attività di
costruzione, utile per dimostrare l’adeguata capacità economica e finanziaria è pari a:
IN EURO
Data___________________
Firma _____________________________________
(allegare copia documento riconoscimento dichiarante)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 28 di 31
ATTESTAZIONE DI VERIDICITÁ
Il sottoscritto _____________________________, nato a__________________________, il
___/___/_____, nella qualità di:

Presidente del Collegio Sindacale

Nella qualità di Revisore Contabile iscritto nel registro dei revisori contabili, secondo quanto
disposto dal decreto legislativo 27.01.1992, n.88, tenuto presso il Ministero di Grazia e Giustizia

Nella qualità di Consulente Fiscale iscritto nell’ALBO Professionale Provinciale di
________________ con il n.____________ a far data dal__________________
della_________________________________________ con sede legale
in________________________ alla _______________________________________ n._____
partita IVA/Cod.Fiscale
Sotto la propria responsabilità,
A T T E S T A
Ai
sensi
del
D.P.R.
445/2000
che
quanto
dichiarato
dal
______________________________________,
nella
qualità
_____________________________________ della suddetta ditta corrisponde a verità.
sig.
di
Data________________________________
_________________________________________
(timbro e firma del professionista)
(allegare copia documento riconoscimento dichiarante)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 29 di 31
DICHIARAZIONE ALLEGATA ALLA DOCUMENTAZIONE RELATIVA AL COSTO DEL PERSONALE
Al Comune di S.Maria C.V.
SETTORE TECNICO
OGGETTO: ISTITUZIONE ALBO IMPRESE DI FIDUCIA PER AFFIDAMENTO LAVORI IN COTTIMO FIDUCIARIO. RICHIESTA D’ISCRIZIONE PER L’ANNO 2014.
Dichiarazione possesso requisiti tecnico organizzativi.
Il sottoscritto _____________________________, nato a__________________________, il ___/___/_____, nella qualità
di_______________________ della________________________________ con sede legale in__________________________________ alla
____________________________ n._____ partita IVA/Cod.Fiscale
al fine della ripartizione della consistenza dell’organico e relativa ripartizione del costo nelle varie attività:
D I C H I A R A
Che il costo complessivo per il personale dipendente sostenuto dalla suddetta ditta nel quinquennio dal _________ al_ ________ è stato di:
IN EURO
Percentuale sulla cifra d’affari utile imputabile all’attività di costruzioni
come risulta dalla seguente tabella di ripartizione:
Costo totale
Costo relativo ad operai
Anno
importo
Euro
n.ro
Importo
Euro
Costo relativo ad impiegati
tecnici
% sul n.ro
totale
Importo
Euro
% sul
totale
Costo per impiegati amministrativi
n.ro
Importo
Euro
Totale
Data___________________
Firma _____________________________________
(allegare copia documento riconoscimento dichiarante)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 30 di 31
% sul
totale
ATTESTAZIONE DI VERIDICITÁ
Il sottoscritto _________________________________, nato a_______________________________, il _____/______/_________, nella qualità di:

Presidente del Collegio Sindacale

Nella qualità di Revisore Contabile iscritto nel registro dei revisori contabili, secondo quanto disposto dal decreto legislativo 27.01.1992, n.88, tenuto
presso il Ministero di Grazia e Giustizia

Nella qualità di Consulente del Lavoro iscritto nell’ALBO Professionale Provinciale di ________________ con il n.____________ a far data
dal__________________
Della _________________________________________ con sede legale in________________________ alla
_______________________________________ n._____
partita IVA/Cod.Fiscale
Sotto la propria responsabilità,
A T T E S T A
Ai sensi del D.P.R. 445/2000 che quanto dichiarato dal sig. _______________________________________, nella qualità di
_____________________ della suddetta ditta corrisponde a verità.
Data________________________________
__________________________________________
(timbro
professionista)
(allegare copia documento riconoscimento dichiarante)
_____________________________________________________________________________________
Comune di S. Maria C.V. –Via Albana ex Istituto Lucarelli - 81055 S. Maria C.V. (Caserta) – Settore Tecnico Pagina 31 di 31
e
firma
del
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
526 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content