close

Enter

Log in using OpenID

Delibera di Giunta Comunale n°73/2014

embedDownload
Copia
COMUNE DI USSARAMANNA
PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO
DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N°73/2014
OGGETTO: COSTRUZIONE DI UNA ROTATORIA DI ACCESSO AREA P.I.P. - SOVVENZIONI A
FAVORE DEGLI ENTI LOCALI PER LA REALIZZAZIONE DEI PIANI PER INSEDIAMENTI
PRODUTTIVI (P.I.P.) -– OCCUPAZIONE D’URGENZA BENI DA ESPROPRIARE: INDIRIZZI
ALL’UFFICIO TECNICO.
L'anno Duemilaquattordici addì ventotto del mese di Luglio alle ore 18:00 in Ussaramanna nella
sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale per trattare gli affari posti all’ordine del giorno.
All’appello nominale risultano presenti e assenti i Sigg.:
SCHIRRU TIZIANO
ORRU’ ROBERTO
PODDA GIANFRANCO
SERRA MARINA
ZEDDA CLAUDIO
Presente
Presente
Assente
Presente
Presente
Assiste, con funzioni consultive, referenti e di assistenza, ai sensi dell’art. 97 del D. Lgs. 267/2000,
il Segretario Comunale Dott.ssa Serena Copersino, che redige il presente verbale;
Il Presidente Tiziano Schirru, in qualità Sindaco, riconosciuta la legalità dell’adunanza invita la
Giunta Comunale a deliberare sull’argomento di cui all’oggetto.
LA GIUNTA COMUNALE
Visti:
Il D. Lgs. 267/00;
Lo Statuto Comunale;
il Decreto Sindacale n° 12 del 04/10/2011 con cui è stato individuato il Responsabile per le
pubblicazioni degli atti amministrativi dell’Ente in forma telematica sul sito internet
istituzionale all’indirizzo www.comune.ussaramanna.vs.it nella persona della dipendente
Dott.ssa Caddeo Anna e con cui sono attribuite le funzioni vicarie alla dipendente Dott.ssa
Muru Alessandra;
Visto il Bando a favore dei Comuni pubblicato dalla Regione Autonoma della SardegnaAssessorato Industria per la realizzazione di infrastrutture funzionali alle attività produttive di
carattere artigianale e industriale da realizzarsi all’interno delle aree PIP, secondo le previsioni di
cui all’art. 7, comma 44, della L.R. n. 3/2008;
Atteso che il Comune di Ussaramanna intende partecipare al suddetto bando presentando istanza
di finanziamento per la realizzazione di una rotatoria da realizzarsi all'ingresso dell'area PIP, sulla
SP 46;
Dato atto che tale intervento è di fondamentale importanza per la viabilità dell'abitato di
Ussaramanna in quanto consente di completare la strada di circonvallazione (attualmente
interrotta dalla S.P. n. 46), consente un accesso adeguato e sicuro al PIP e consente la riduzione
della velocità in ingresso al centro abitato;
Vista la Deliberazione G.C. n. 94/2012 del 24.10.2012 relativa alla “Delimitazione del centro
urbano ai sensi dell’art. 4 del Codice della Strada”;
Vista la Deliberazione G.C. n. 105 del 28.10.2011 con la quale è stato approvato il progetto
preliminare REDATTO DALL’Ufficio Tecnico Comunale dei lavori relativi alla REALIZZAZIONE DI
1
UNA ROTATORIA DI ACCESSO ALL’AREA P.I.P. dell’importo complessivo di intervento pari ad €
278.770,02 (iva ed ogni onere compreso);
ATTESO che l’Amministrazione Comunale intende partecipare al Bando di cui si tratta, come
singolo comune, con la presentazione di un progetto relativo alla realizzazione di una ROTATORIA
DI ACCESSO ALL'AREA P.I.P., che permetta il collegamento dei nuovi lotti P.I.P. con la Strada
Provinciale n. 46, dell’importo complessivo di € 278.770,02 (iva ed ogni onere compreso) di cui €
30.664,70 quale quota di cofinanziamento Comunale (pari al 11% del totale intervento) ed €
248.105,32 quale quota di contributo Regionale (pari al 89% del totale intervento);
Visto il Nulla Osta preliminare rilasciato dalla Provincia del Medio Campidano in data 31.10.2012,
prot. n. 22902, acquisito al ns. protocollo n. 4186 del 31.10.2012, per la realizzazione di una
intersezione a rotatoria da realizzarsi tra la S.P. n. 46 e la Circonvallazione all’interno del Comune
di Ussaramanna;
Vista la nota dell’ARST Spa, acquisita al ns. protocollo n. 4222 del 02.11.2012 con la quale viene
espresso parere favorevole alla concessione dell’area interessata dall’intervento e viene
evidenziato che allo stato attuale sono in corso di definizione le pratiche di regolarizzazione degli
immobili atte a consentire il trasferimento delle proprietà demaniali dallo Stato alla Regione
Sardegna;
Vista la Deliberazione G.C. n. 99 del 02.11.2012 con la quale è stato approvato il progetto
definitivo-esecutivo redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale dei lavori relativi alla REALIZZAZIONE
DI UNA ROTATORIA DI ACCESSO ALL’AREA P.I.P. dell’importo complessivo di intervento pari
ad € 278.770,02 (iva ed ogni onere compreso);
Vista la Deliberazione G.R. n. 50/49 del 21/12/2012 con la quale è stato approvato il Programma
di Spesa che prevede la concessione della sovvenzioni a favore di n. 42 Enti beneficiari tre i quali il
Comune di Ussaramanna;
Atteso che con Determinazione, Prot. n .20591 Rep. N. 28/12/2012, comunicata con nota del
05/02/2013, Prot. n. 2097, acquisita al ns. prot. n. 619 del 07/02/2013, della Regione Autonoma
della Sardegna-Assessorato Industria è stato delegato a favore del Comune di Ussaramanna la
realizzazione dell’Intervento denominato “Costruzione di una Rotatoria di accesso all’area P.I.P.”
per una somma pari ad € 185.000,00;
Considerato che risulta necessario procedere con la rielaborazione del progetto esecutivo atteso
che il finanziamento richiesto, dell’importo di € 278.770,02, prevedeva un contributo regionale pari
ad € 248.105,32 a fronte di quello effettivamente concesso pari ad € 185.000,00;
Vista la Determinazione U.T. n. 113 del 10/06/2013 con la quale è stato affidato l'incarico della
progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e contabilità e certificato di regolare esecuzione
all’Ing. Andrea Caria di Nuraminis (CA) con studio in Vico San Sebastiano, 16 iscritto all’Ordine
degli Ingegneri della Provincia di Cagliari al n. 7670 per un importo complessivo di € 6.745,73, (al
netto degli oneri previdenziali e dell’iva ed al netto del ribasso del 20%);
Atteso che con Determinazione n. 391 del 07/06/2013 della Regione Autonoma della SardegnaAssessorato Industria, comunicata con nota del 24/06/2013, Prot. n. 15044, acquisita al ns. prot. n.
2690 del 25/06/2013, con la quale si è provveduto alla liquidazione della 1^ quota pari al 10% della
sovvenzione di cui si tratta a favore del Comune di Ussaramanna;
Vista l’Autorizzazione n. 26 del 28/11/2013 rilasciata dalla Provincia del Medio Campidano, prot. n.
17958, acquisita al ns. protocollo n. 4849 del 28.11.2013, per la realizzazione di una intersezione a
rotatoria da realizzarsi tra la S.P. n. 46 e la Circonvallazione all’interno del Comune di
Ussaramanna;
Vista la nota dell’ARST Spa, Prot. n. 019499 del 04/12/2013, acquisita al ns. protocollo n. 4965 del
04.12.2013, con la quale viene trasmessa l’Autorizzazione provvisoria all’intervento di cui si tratta
nelle more della stipula della convenzione la cui bozza è stata inviata dalla suddetta Società con
nota Prot. n. 019291 del 28/11/2013, acquisita al ns. protocollo n. 4876 del 28/11/2013;
Vista la Deliberazione G.C. n.102 del 05/12/2013 con la quale viene riapprovato, a seguito della
rimodulazione del finanziamento, il progetto esecutivo dei lavori in questione, dell’importo
complessivo di €. 207.865,17 (iva ed ogni onere compreso) e viene dichiarata la pubblica utilità
dell’opera;
Vista la nota del 12/03/2014, prot. n. 3263 inviata dalla Provincia del Medio Campidano, acquisita
la ns. protocollo n. 921 del 13/03/2014 , con la quale viene trasmessa la Deliberazione del
2
Commissario Straordinario n. 22 del 11/03/2014 inerente all’approvazione dello schema di
convenzione regolante i rapporti tra Provincia del medio Campidano e il Comune di Ussaramanna
per i lavori di cui si tratta;
Atteso che al punto n. 5 della succitata convenzione – ESPROPRIAZIONI la Provincia del Medio
Campidano, proprietaria della strada interessata alla realizzazione della rotatoria di cui si tratta,
autorizza il Comune di Ussaramanna ad agire nelle procedure di espropriazione, di occupazione
temporanea e di asservimento di immobili nonché ogni qualsiasi altra procedura verso terzi per
indennizzi o compensi in dipendenza della costruzione dei manufatti in oggetto saranno eseguite a
totale carico del Concessionario;
Dato atto che, ai fini di procedere con l’espropriazione delle aree, a seguito dell’autorizzazione da
parte della Provincia del Medio Campidano a favore del Comune di Ussaramanna ad agire nelle
procedure di espropriazione, di occupazione temporanea e di asservimento di immobili nonché
ogni qualsiasi altra procedura verso terzi per indennizzi o compensi in dipendenza della
costruzione dei manufatti in oggetto saranno eseguite a totale carico del Concessionario, è
necessaria l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio per pubblica utilità delle aree indicate
nel piano particellare d’esproprio necessari per l’esecuzione dell’opera;
Vista la Deliberazione C.C. n. 09 del 03/04/2014 con la quale è stato approvato lo schema di
convenzione predisposto dalla codesta Spett. Provincia, regolante i rapporti tra Provincia del
Medio Campidano e il Comune di Ussaramanna per la Realizzazione e il trasferimento di una
intersezione a rotatoria al km 10+743, della strada provinciale n. 46 tratto interno al centro abitato
del comune di Ussaramanna;
Vista la Convenzione stipulata in data 15.05.2014 con la Provincia del Medio Campidano per la
Realizzazione e il trasferimento di una intersezione a rotatoria al km 10+743, della strada
provinciale n. 46 tratto interno al centro abitato del comune di Ussaramanna;
Vista la Deliberazione C.C. n. 10 del 03/04/2014 con la quale è stato approvato lo schema di
convenzione predisposto dall’ A.R.S.T. S.p.a. inerente alla locazione dell’immobile oggetto di
intervento di cui si tratta e di tutte le procedure connesse alla realizzazione dello stesso;
Vista la convenzione stipulata con la Società A.R.S.T. inerente alla locazione dell’immobile
oggetto di intervento di cui si tratta e di tutte le procedure connesse alla realizzazione dello
stesso;
Vista la Deliberazione C.C. n.12 del 03.04.2014 con la quale si dava atto, ai fini di procedere con
l’espropriazione delle aree, della necessita dell’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio
per pubblica utilità delle aree indicate nel piano particellare d’esproprio necessari per l’esecuzione
dell’opera di cui si tratta;
Vista la Determinazione U.T. n. 63 del 24/04/2014 con la quale è stato affidato al Geom. Giuseppe
Lilliu con studio in Via Sardegna, 13 a USSARAMANNA (VS), iscritto al Collegio dei Geometri della
Provincia di Cagliari al n. 2634, l’incarico professionale per i frazionamenti, i rilievi ed i tracciamenti
delle aree necessarie alla realizzazione dell’opera di cui si tratta (ed indicate nel piano particellare
d’esproprio allegato al progetto approvato) nonché per l’ assistenza al RUP nella fase di redazione
dei verbali di consistenza per un importo pari ad € 1.871,26 (al netto della cassa e dell’iva);
Dato atto che in data 25.07.2014, Prot. n. 2494, è stato consegnato, dall’Ing. Andrea Caria di
Nuraminis (CA) con studio in Vico San Sebastiano, 16 iscritto all’Ordine degli Ingegneri della
Provincia di Cagliari al n. 7670, incaricato della progettazione esecutiva, direzione lavori, misura e
contabilità e certificato di regolare esecuzione dei lavori di cui si tratta, l’aggiornamento del piano
particellare d’esproprio, a seguito dei rilievi e delle misurazione effettuate dal Geom. Giuseppe
LIlliu, quale tecnico incaricato;
Considerato che l'avvio dei lavori riveste carattere d’urgenza in quanto sarebbe compromesso ed
eccessivamente ritardato dall'esperimento della procedura ordinaria delineata dall'art. 20 del DPR
n. 327.2001 e ss.mm.ii. che potrebbe provocare, con l’ulteriore proroga dell’inizio lavori nella
stagione invernale, un grave pregiudizio dell’interesse pubblico relativo alla sicurezza del traffico
stradale lungo la Strada Provinciale n. 46, tratto interno al centro abitato del comune di
Ussaramanna;
Dato atto che dare avvio ai lavori nella stagione estiva, e soprattutto prima della stagione delle
3
piogge, consentirebbe di evitare eventuali sospensione lavori dovute a condizioni metereologiche
avverse che porterebbero a tempi di realizzazione dell'opera più lunghi, compromettendo la
sicurezza stradale, in considerazione del fatto che si avrebbe un cantiere aperto lungo la Strada
Provinciale n. 46, gran parte utilizzata per raggiungere il capoluogo di Provincia Sanluri e la strada
Statale n. 131.;
Dato atto che i lavori riguardano la realizzazione di una rotatoria nella Strada Provinciale n. 46 al
km 10+743, tratto interno al centro abitato del comune di Ussaramanna che collega gran parte
della Marmilla con il Capoluogo di Provincia Sanluri, sede di numerose banche, Uffici privati e
pubblici, tra i quali A.S.L., Agenzia delle Entrate, INPS, Equitalia S.p.a., Argea Sardegna della
R.A.S., Abbanoa S.p.a. e di numerose scuole, primaria e secondaria, nonché scuole di infanzia, e
collega gran parte della Marmilla e alta Marmilla con la Strada Statale n. 131;
Considerato che sarebbe opportuno approfittare della stagione estiva per dare avvio ai lavori in
considerazione del fatto che il traffico veicolare lungo la strada Provinciale n. 46 (autobus,
scuolabus ed altri mezzi) risulterebbe notevolmente ridotto nel periodo delle ferie e della chiusura
di scuole, istituti ed Uffici;
Visto il D.P.R. n. 327/2001 e ss.mm.ii.;
Attesa la propria competenza ai sensi dell’art. 48 del D. Lgs. N° 267/2000;
PRESO ATTO dei pareri espressi ai sensi e per gli effetti degli art. 49, 1° comma del T.U.E.L. n.
267/2000;
Tutto ciò premesso e considerato;
Con voti unanimi favorevoli espressi nelle forme di Legge;
DELIBERA
Le premesse fanno parte integrante e sostanziale della presente deliberazione;
Di approvare il piano particellare d’esproprio presentato in data 25.07.2014, Prot. n. 2494, dall’Ing.
Andrea Caria di Nuraminis (CA) con studio in Vico San Sebastiano, 16 iscritto all’Ordine degli
Ingegneri della Provincia di Cagliari al n. 7670, incaricato della progettazione esecutiva, direzione
lavori, misura e contabilità e certificato di regolare esecuzione dei lavori di cui si tratta, aggiornato,
a seguito dei rilievi e delle misurazione effettuate dal Geom. Giuseppe LIlliu, quale tecnico
incaricato;
Di dare mandato all’Ufficio Tecnico comunale affinchè adotti tutti gli atti necessari per procedere
con l’occupazione d’urgenza preordinata all’espropriazione dei beni da espropriare ai sensi dell’art.
22-bis del D.P.R. n. 327/2001 e ss.mm.ii. necessari per la realizzazione dell’opera di cui si tratta;
Di dichiarare la presente deliberazione, a seguito di separata, palese votazione, immediatamente
eseguibile ai sensi e per gli effetti dell’art. 134, c. 4, D. Lgs. n. 267/2000;
Di dare atto che il presente provvedimento verrà pubblicato all'Albo Pretorio on line del Comune di
Ussaramanna, per rimanervi affisso quindici giorni consecutivi, come previsto dal D. Lgs. 33/2013.
Il presente verbale previa lettura, è stato approvato a termine di legge.
IL PRESIDENTE
F.to Tiziano Schirru
IL SEGRETARIO COMUNALE
F.to Dott.ssa Serena Copersino
PARERE DI REGOLARITA’ TECNICA: favorevole
Servizio Amministrativo
Servizio Personale
Servizio Tecnico
Servizio Sociale, Pubblica Istruzione, cultura, sport
Servizio Finanziario e Tributario
4
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
F.to Ing. Anna Atzei
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
La presente deliberazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell'azione
amministrativa, è stata pubblicata all’Albo Pretorio on-line del Comune all’indirizzo
www.comune.ussaramanna.vs.it,
per
rimanervi
affisso
quindici
giorni
consecutivi
dal___________________ al ___________________ come previsto dall’art. 124 del D. Lgs.
267/00 e D. Lgs. 33/2013.
F.to IL RESPONSABILE DELLE PUBBLICAZIONI
Si attesta che la presente copia è conforme all’originale
IL RESPONSABILE DELLE PUBBLICAZIONI
5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
230 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content