close

Enter

Log in using OpenID

comune di raccuja deliberazione della giunta comunale

embedDownload
ORIGINALE
C O M U N E
DI
R A C C U J A
( PROVINCIA DI MESSINA)
^
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N._Ji
Datai?/T-&-70
OGGETTO: CONTRIBUTO PER PAGAMENTO RETTA DI RICOVERO
ASSEGNAZIONE SOMME
DETERMINAZIONI.
L'anno Duemilaquattordici il giorno IJÉfJTlflAiA del mese di fjr&RMi) alle ore_|3_
nella sak delle adunanze del Comune suddetto, regolarmente convocata, la Giunta Comunale si
è riunita con k presenza dei signori:
PRESENTI - ASSENTI
1) SALPIETRO DAMIANO Cono
X
- SINDACO
2) GIAMBRONE Giovanni
X
- Vice Sindaco
- Assessore
3) GORGONE Carmela
4) MASTRANTONIO Santi
5) LAPOLI Rocco Federico
^
X
<
- Assessore
- Assessore
Fra gli assenti sono giustificati ( Alt. 173 O.R.E.L.) i Signori :
Partecipa il Segretario Comunale Dr. Pietro MANGANARO
II Sindaco, constatato che gli intervenuti sono in numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita
1 convocati
a deliberare sull'oggetto sopra indicato.
PROPOSTA PI DELIBERAZIONE DELL'ASSESSORE AI SERVIZI
SOCIALI PREDISPOSTA DALL'AREA AMMINISTRATIVA.
VISTA l'istanza in data 06/11/2012, in atti, registrata al protocollo del Comune in
pari data al n.6504, del Sig. Carmelo GORGONE con la quale chiede il ricovero
presso la locale casa di riposo, in quanto versante in precarie condizioni psico-fisiche e
l'erogazione di un contributo economico ad integrazione delle spese di degenza;
PRESO ATTO che in data 03/11/2012 il Sig. Carmelo GORGONE, nato a Raccuja
04/05/1926 e residente a Raccuja, è stato inserito presso la Casa di riposo per anziani
" Madonna del Carmelo" di Raccuja, giusta comunicazione prot. n.140/2012 del
05/11/2012, in atti;
CONSIDERATO che il Sig. CARMELO GORGONE, nato a Raccuja, il
04/05/1926, percepisce soltanto una pensione di invalidità e pertanto, non riesce a
pagare per intero la retta di ricovero, come risulta dalla situazione reddituale, in atti;
RITENUTO, opportuno concedere un contributo mensile pari alla differenza per
la compartecipazione della retta di ricovero per i mesi di Settembre, Ottobre e
Novembre al fine di garantire adeguata assistenza socio-sanitaria presso la casa di
riposo per anziani di Raccuja;
RITENUTO, opportuno, pertanto assegnare al Responsabile
Amministrativa la somma di € 900.00, da utilizzare per tale finalità.
dell'Area
VISTA la Relazione dell'assistente Sociali, Prot.697 del 5-02-2014. in Atti;
PRESO Atto che, con legge del Ministro dell'Interno del 27 Dicembre 2013, n°147 il
Temine per la Deliberazione del Bilancio di Previsione per l'anno 2014 da parte degli
Enti Locali è differito al 28 Febbraio 2014.
VISTO le disposizioni vigenti in materia;
VISTO l'O. A. EE. LL. vigente nella Regione Sicilia approvato con L.R. 15/03/1963,
n. 16 e s.mi.;
VISTO il Decreto Legislativo 18/07/2000, n. 267;
VISTA la Legge Regionale 11/12/1991, n. 48;
VISTA la Legge Regionale 07/09/1998, n. 23;
VISTA la Legge Regionale 23/12/2000, n. 30 ;
VISTA la Legge n. 22/1986;
VISTA la Legge n. 328/2000;
VISTO il Regolamento Comunale di Contabilità;
VISTO lo Statuto Comunale;
PROPONE CHE LA GIUNTA COMUNALE
DELIBERI:
1) Di assegnare, per quanto in premessa esposto, al Responsabile dell'Area
Amministrativa la somma di € 900.00, quale contributo al Sig. Carmelo
GORGONE, per concorrere al pagamento della retta e/o la casa di riposo
"Madonna del Carmelo"di Raccuja, per i mesi di Settembre, Ottobre e
Novembre 2013.
2) Di imputare la somma di € 900.00, al Titolo 1 Funzione 10 Servizio 04
Intervento 05/322,del Redigendo Bilancio di Previsione 2014, da Approvarsi
entro il 28-02-2014.
3) Di dare atto che la spesa di cui sopra rientra tra le categorie di cui all'art.163
del Decreto Legislativo 18-Agosto-2000, n. 267 e all'art.8 del Vigente
Regolamento Comunale di Contabilità.
4) Di trasmettere copia della presente al Responsabile dell'Area Amministrativa,
all'Ufficio Servizi Sociali e al Servizio Finanziario, ai sensi e per gli effetti
dell'art 27 del Regolamento Comunale di Contabilità.
L'ASSESSORE AI SERVIZISQCIALI
PARERI
SULLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE AD OGGETTO: Contributo per pagamento retta di
ricovero, assegnazione somme.
Ai sensi dell'art. 12 della Legge Regionale23.12.2000, n. 30, in ordine alla
regolarità TECNICA si esprime PARERE FAVOREVOLE.
IL
SABILE
ISTRATIVA
GANARO -
Verificata la Compatibilita con i Limiti Previsti dal "Patto di stabilità interno, ai sensi
dell'art. 12 della Legge Regionale 23-12-2000, n.30, in ordine alla REGOLARITÀ7
CONTABILE, si esprime PARERE FAVOREVOLE.
Si attesta, inoltre, il rispetto del disposto art.9 - comma 28, D.L. n.78/2010
convcrtito nella Legge n. 122/2010.
IL RE
DEL
ABILE
IO FINANZIARIO
aro-
COMUNE DI RACCUJA
( PROVINCIA DI MESSINA >
Tei. (0941) 660376 - Fax 663507
_
Cod.Fisc. 00275600831 - C.A.P. 98067
del
Oggetto: Richiesta finalizzata ad un contributo economico straordinario per spese di ricovero
— ^>~ Al Signor Sindaco
- SEDEA1PAssessore ai Servizi Sociali
- SEDEAI Responsabile dell'Area Servizi Sociali
- SEDEPremesso che già con precedenti relazioni, è stata evidenziata la complessità assistenziale del sig.
Gorgone Carmelo, nato a Raccuja, il 04/05/1926 ed ivi residente in Via Branciforti Vico III, 10 si
evidenzia quanto segue.
In data 06/11/2012 con nota prot. n° 6504 il sig. Gorgone Carmelo, ha chiesto di poter
beneficiare di un contributo economico assistenziale finalizzato ad affrontare le spese di ricovero presso
la casa di cura "Madonna del Carmelo" di Raccuja, in quanto, celibe, e senza familiari prossimi che sono
tenuti all'assistenza materiale.
Valutata la situazione socio-ambientale e l'oggettiva difficoltà dell'anziano di poter provvedere
con la propria pensione pari a circa € 759,00 mensili, alle spese di degenza ammontanti ad €1.000,00,
l'Amministrazione Comunale ha concesso, con cadenza trimestrale contributi economici ad
integrazione del reddito personale finalizzati al pagamento delle rette di ricovero.
Il sig. Gorgone Carmelo, a tutt'oggi risulta ricoverato nella casa di riposo succitata, in quanto
bisognevole di assistenza socio-sanitaria.
Con riferimento alla situazione economica, alla data attuale, non si evidenziano modifiche
sostanziali, in quanto, nonostante sia stata avviata l'istruttoria per la concessione dell'indennità di
accompagnamento la pratica risulta ancora in itinere. Di conseguenza l'anziano continua a percepire
unicamente la pensione di vecchiaia, insufficiente per far fronte alle spese di ricovero.
Tenuto conto di quanto sopra rappresentato, si evidenzia uno stato di elevata fragilità sociale
e/o l'incapacità dell'anziano di provvedere autonomamente con i propri introiti al soddisfacimento
delle esigenze fondamentali di vita come il ricovero in una struttura a lunga degenza unico intervento di
protezione sociale possibile.
Valutato quanto sopra, si ritiene opportuno, in attuazione del Regokmento comunale per la
concessione di contributi, la ex-legge 22/86 la legge 328/00 concedere parere favorevole, affinchè il sig.
Gorgone possa beneficiare di un ulteriore sostegno economico ad integrazione del proprio reddito per
far fronte alle spese di ricovero sostenute per i mesi di settembre, ottobre e novembre 2013.
Raccuja, lì 04. febbraio 201 4
^
•'/ ',
" L'assistente sociale
/ \ Starvaggi Irene Dantelafa' 1
(
i
LA GIUNTA COMUNALE
VISTA la Proposta di Deliberazione : che precede, corredata dei PARERI
FAVOREVOLI in ordine alla REGOLARITÀ^TÈCNICA e CONTABILE, resi a
norma dell'art. 12 della L.R. 23/12/2000, n. 30;
RITENUTA tale Proposta di Deliberazione, così come redatta, meritevole di
approvazione;
VISTO il vigente O. A. EE. LL. vigente nella Regione Sicilia approvato con L.R.
15/03/1963, n. 16 e s.m.i.;
VISTO il Decreto Legislativo 18/07/2000, n. 267;
VISTA la Legge Regionale 11/12/1991, n. 48;
VISTA la Legge Regionale 07/09/1998, n. 23;
VISTA la Legge Regionale 23/12/2000, n. 30
VISTO il Regolamento di Contabilità Comunale;
VISTO lo Statuto Comunale;
CON VOTI UNANIMI FAVOREVOLI RESI COME PER LEGGE
DELIBERA
• Di approvare, così come formulata, la proposta di deliberazione che precede, che
si intende integralmente trascritta ad ogni effetto di Legge nel presente
dispositivo.
• Di dichiarare la presente immediatamente esecutiva ai sensi dell'art. 12 — comma 2
- della L.R. 3.12.1991, n° 44, stante l'urgenza di provvedere in merito.
Il presente verbale, dopo >a le [tuia, si sottoscrive per conierma.
_
l'Assessore
nkresllente
$L<àA\^l-
IIS,
O
II sottoscritto Segretario Comunale;
Visti gli atti d'Ufficio;
ATTESTA
Che la presente Deliberazione, in applicazione delle LL.RR. N. 44/1991, N. 22/2008 e 05/201 1;
•
è stata affissa all'Albo Pretorio del Comune per rimanervi quindici giorni
consecutivi dal&V- - 09: 101L al ÀV U À - 2Q
è divenuta esecutiva il giorno _JLJ4 - O 2
DECORSI IO GIORNI DALLA PUBBLICAZIONE AI SENSI DELL'ARI. 12
- COMMA 1 - DELLA L.R. N. 44/91*
DICHIARATA IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA AI SENSI DELL'ART. 12
- COMMA 2 - DELLA LR. N. 44/91Dalla Residenza Municipale, lì
L'ADDETTO
IL SEGRETARIO COMUNALE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
322 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content