close

Вход

Log in using OpenID

copia deliberazione consiglio comunale

embedDownload
Delìbera
n.14
reg.
del 21.07.2014
COPIA DELIBERAZIONE
DEL
CONSIGLIO COMUNALE
Art. 30 comma 7 e Bis della Legge Regionale 28 Gennaio 2014 in 5 e SMI anticipazione
della quota del fondo destinato al compenso squilibri finanziari.
L'anno duemilaquattordici il giorno 21 del mese di Luglio alle ore 19,OC e seguenti
nella casa comunale e nella solita sala delle adunanze consiliari di questo comune, alla
seduta urgente di l'^ adunanza, che è stata partecipata ai signori Consiglieri a norma di
legge, risultano presenti:
CONSIGLIERI
P
Mobilia Filippo salvatore
Germano Linda
Ferraù Salvatore
Salanitri Lucrezia
Mobilia Salvatore
Pino Gaetano
A
X
CONSIGLIERI
P
Portare Cettina
X
Di Stefano Giuseppe
X
X
Sofia Morena
X
X
Losi Giuseppe
X
Passi Maria Domenica
X
A S S E G N A T I N . 12 I N C A R I C A N . 12
Mobilia Filippo
ASSENTI N.5
A
X
X
X
X
PRESENTI N . 7
Risultato legale, ai sensi del V comma dell'art. 30 della L.R. 06/03/1986 n. 9, il numero
degli intervenuti, assume la presidenza Mobilia Salvatore nella sua qualità di presidente
del Consiglio
Partecipa il segretario comunale Dott. Puglisi Marco Salvatore, il Sindaco e jl Rag.Mollica
Salvatore.
La seduta è pubblica.
Visto che, ai sensi dell'art.53 della legge 8 giugno 1990, n. 142, recepito dalla L.R.
n.48/91, sulla proposta di deliberazione in oggetto hanno espresso:
- Il responsabile de! servizio interessato, per la regolarità tecnica parere favorevole
- Il responsabile di ragioneria, per la regolarità contabile parere favorevole
IL PRESIDENTE
Il Presidente da' lettura della proposta ad oggetto" Art. 30 comma 7 e Bis della
Legge Regionale 28 Gennaio 2014 in 5 e SMI anticipazione della quota del fondo
destinato al compenso squilibri finanziari."
Non avendo alcun Consigliere richiesto di intervenire il Presidente pone a votazione
la proposta di delibera, con la quale a seguito dì votazione espressa in forma palese
per alzata di mano viene approvata all'unanimità' da parte dei presenti.
Altresì' vista l'urgenza pone a votazione l'immediata esecutività' dell'atto.
IL CONSIGLIO
Ad unanimità' approva per alzata di mano.
O G G E T T O DELLA P R O P O S T A
A R T . 3 0 C O M M A 7 E 7 BIS D E L L A L E G G E R E G I O N A L E 28 G E N N A I O 2014 N 5 E SMI
ANTICIPAZIONE D E L L A Q U O T A D E L F O N D O DESTINATO A L C O M P E N S O SQUILIBRI
FINANZIARI.
PARERI FAVOREVOLI
PARERI CONTRARI
/Messina)
Piazza Castello N. 8
98030 Malvagna / Me
Telefono 0942964003/0942964176
Fax 0942 964172
posta elettronica [email protected]
...3Q,.
Piazza Castello N. 8
98030 Malvagna / Me
Telefono 0942964003/0942964176
Fax 0942 964172
posta elettronica [email protected]
che con l'art. 10 comma 6 della Legge Regionale n. 5 del 28
gennaio 2014 a decorrere dall'I gennaio 2014 sono abrogate le no
recanti misure in favore dei lavoratori appartenenti al regime transit
dei lavori socialmente utili ed in particolare: l'articolo 2 della leg
regionale n. 24/2000; rarticolo 25 della legge regionale 29 dicembre 2003
21; l'articolo 2, comma 3, della legge regionale 31 dicembre 2007, n.
l'articolo 12, comma 6, della legge regionale 21 dicembre 1995, n. 85;
articoli 4 e 8 della legge regionale 14 aprile 2006, n. 16; l'articolo 4
comma 1, della legge regionale 5 novembre 2004, n. 15; Tarticolo 23, com
14, della legge regionale 22 dicembre 2005, n. 19;
l'art. 10 comma 7 delle Legge Regionale n. 5 del 28 gennaio 2014, che
per compensare gli squihbri finanziari delle autonomie locali deriva
dall'applicazione deUe disposizioni di cui al comma 6, è istituito, press
Dipartimento regionale delle autonomie locah, un Fondo straordinario
la salvaguardia degli equilibri di bilancio da ripartire con dei contratt
essere del predetto personale e degli interventi in favore dei sog
impegnati in attività socialmente utih con oneri a carico del bilan
regionale decreto dell'Assessore regionale per le autonomie locali
funzione pubblica, di concerto con l'Assessore regionale per la famigli
politiche sociali e i l lavoro, previa intesa in sede di Conferenza Regio
Autonomie locali, tenendo anche conto, fermo restando la dotazi
complessiva delle risorse, del contributo già concesso per ogni sin
lavoratore alla data del 31 dicembre 2013;
l'art. 10 comma 8 delle Legge Regionale n. 5 del 28 gennaio 2014 con
cui è stato determinato i l Fondo di cui al comma 7 è determinato, pe
triennio 2014-2016, in misura pari a 180.868 migliaia di euro per l'ann
2014 e 199.491 migliaia di euro per ciascuno degli anni 2015 e 2016;
l^essìm)
Piazza Castelio N. 8
98030 Maivagna / Me
Telefono 0942964003/0942964176
Fax 0942 964172
posta elettronica [email protected]
l'art. 30 comma 3 delle Legge Regionale n. 13 del 23 giugno 2014 che
dopo il comma 7 dell'art. 30 della legge regionale 28 gennaio 2014, n. 5,
inserito il seguente comma:
"7 bis. Nelle more dell'intesa prevista al comma 7, l'Assessore regionale
le autonomie locah e la funzione pubblica può autorizzare l'erogazione
enti locali di acconti del Fondo straordinario per la salvaguardia de
equilibri di bilancio fino al 40 per cento deUe somme dovute dalla,Regio
nell'anno precedente.".
l'Avviso pubbhco n. 8 del 24/06/2014 che disciplina le modalità di
accesso al fondo destinato al compenso squihbri finanziari di cui all'ar
comma 7 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5;
la nota Prot. n.
del
ad oggetto: "Art. 30, comma 7 e 7bis
deha legge regionale 28 gennaio 2014, n.5 e s.m.i.. Anticipazione de
quota del Fondo destinato al compenso squilibri finanziari";
la legge regionale 26 novembre 2000, n. 24;
la legge regionale 29 dicembre 2003, n. 21;
legge regionale 31 dicembre 2007, n. 27;
la legge regionale 21 dicembre 1995, n. 85;
la legge regionale 14 aprile 2006, n. 16;
la legge regionale 5 novembre 2004, n. 15;
la legge regionale 22 dicembre 2005, n. 19;
la legge regionale n. 13 del 28 gennaio 2014;
la legge regionale n. 13 del 23 giugno 2014
il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
il Lgs. 18/08/2000 n. 267 e s.m.i. ;
l'O.A.EE.LL. vigente nella Regione Siciliana come modificato ed
integrato dalla L L . RR. n° 48/1991 e n. 30/2000;
il vigente Regolamento degh Uffici e dei Servizi;
il vigente Statuto Comunale;
COMUNE ^.
Piazza Castello N. 8
98030 Malvagna / Me
Telefono 0942964003/0942964176
Fax 0942 964172
posta elettronica [email protected]
costituisce parte integrale e sostanziale del presente
dispositivo nel quale si intende qui integralmente riportata e trascritt
2. che ai sensi dell'art. 30, comma 7bis della legge
regionale 28 gennaio 2014, n.5 come introdotto dall'art.lO, comma
della legge 11 giugno 2014, n.l3, è stata richiesta la concession
dell'anticipazione della quota del Fondo destinato al compenso de
squilibrio finanziario derivante dall'abrogazione delle norme recan
misure in favore dei lavoratori appartenenti al regime transitorio d
lavori socialmente utih di cui all'art. 30, comma 6 della legge regiona
28 gennaio 2014, n.5, nella misura massima del 40% delle somme dovu
dalla Regione nell'anno 2013;
deUa procedura di riequnibrio finanziario
disposta dall'art. 30, comma 7 della legge regionale 28 gennaio 2014, n
e s.m.i.;
che, per l'anno 2014, l'importo presuntivo dello
squilibrio finanziario derivante dall'abrogazione delle norme reca
all'art. 30, comma 6 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5 e s.m.i
in relazione al contributo erogato dalla Regione per far fronte aH
occorrenze finanziarie di cui alle leggi regionali n.85/95 e n. 16/06 ed aU
leggi regionali n.21/03 e n.27/07, risulta stimato in euro.
5. l'Ente alla restituzione deUe somme erogate a titolo
di anticipazione della quota del Fondo, ove eccedenti lo squihbr
successivamente
accertato,
accettando, fin d'ora,
l'eventua
compensazione finanziaria a valere sui trasferimenti ordinari del
Regione (ex art.6, comma 2 della legge regionale 28 gennaio 2014, n. 5
s.m.i., ovvero ex art. 7 della legge regionale 28 gennaio 2014, n. 5
s.m.i.);
raq\or\zr\a
Piazza CasteHo N. 8
98030 Malvagna / Me
Telefono 0942964003/0942964176
Fax 0942 964172
posta elettronica [email protected]
al Responsabile Area Finanziaria e Personale di
adottare tutti gli atti di pertinenza per l'attuazione del presen
provvedimento, subordinatamente alle condizioni meglio esplicitate
premessa e tenuto conto della normativa in materia;
la presente alle componenti della RSU ed alle 0 0 .
SS. territoriali del personale;
8.
altresì alla trasmissione
del presente
provvedimento al Revisore dei Conti, affinché effettui gli adempimenti
le valutazioni di propria competenza;
con separata votazione la presente deliberazione
immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 comma 4° del D. Lg
18/08/2000 n. 267 e s.m.i..
PROVINCIA DI MESSINA
Cod. fise.87000230836 Part.I.V.A. 00426710836
TeL 0942 964003 Fax 0942 964172
COMUNE DI MALVAGNA
^^t^
PROTOCOLLO G E N E R A L B t j / " "
WWW, comunemalvagna. gov.it
^xA
N.00014B2-03.07.201|'
A l Consiglio Comuinale
SEDE
CAT. CLASSE 0 I N T E R N c W
OGGETTO:
Art,.30^.conma 7.e,7ò/s .de^^
della,qup^.del.Fondo.des^
La sottoscritta Dott.ssa Rita Mungiovino (1), nella qualità di Sindaco (2) del Comune di Malvagna (3), co
sede in Malvagna (ME), Piazza Castello n" 8,
VISTO l'art 30 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5
VISTO l'art. IO, comma 3 della legge 11 giugno 2014, n.l3;
VISTO l'Avviso pubblico n. 8 del 24/06/2014 che disciplina le modalità di accesso al fondo destinato a
compenso squilibri finanziaridi cui all'art 30, comma 7 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5;
Con la presente,
TRASMETTE
ALL'ORGANO CONSILIARE DEL COMUNE DI M A L V A G N A
-
la documentazione necessaria, affinché tale organo, con propria deliberazione, nella prima seduta utile, p
prendere atto:
a. dell'importo presuntivo dello squilìbrio finanziario derivante dall'abrogazione delle norme recate all'a
30,_ comma 6 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5 e s.m.i., come quantificato dal legale
rappresentante dell'Ente in sede di inoltro della richiestadi anticipazione finanziariadi cui al comma I
del medesimo articolo;
b. della procedm^a di riequilibrio finanziariodisposta dall'art. 30, comma 7 della legge regionale 28 genna
2014,n.5es.m.ì.,
dell'impegno dell'Ente all'eventuale restituzione delle somme erogate a titolo di anticipazione della quot
del Fondo, ove eccedenti lo squilibrio finanziario accertato, con le modalità della compensazion
finanziaria a valere sui trasferimenti ordinari della Regione (ex art. 6. comma 2 della legge region
sennaio 2014, n. 5 e s.m.i.. ovvero ex art. 7 della lesse resionale 28 gennaio 2014. n. 5 e s.m.i.,
allega:
.xls) quale
a) i dati di ogni singolo lavoratore ricompreso tra i soggetti di cui alle leggi regionali n.85/95 e n.J6/06
l'indicazione:
-
dell'entità
dei contributo
erogato
dal
Dipartimento regionale
del lavoro, dell'impiego
dell'orientamento, dei servizi e delle attività formative alla data del 31 dicembre 2013 (6);
-
della data di scadenza contrattuale;
-
della data di scadenza dell'eventuale proroga già concessa, anche ai sensi della normativa previge
i dati di ogni singolo lavoratore ricompreso tra i soggetti di cui alle lessi resionali n.21/03 e n.27/07
l'indicazione:
-
della data di scadenza contrattuale;
-
della data di scadenza dell'eventuale proroga già concessa, anche ai sensi della normativa previge
+
PROVINCIA DI MESSINA
•V"
Cod. fise. 87000230836 Part.I.V.A. 00426710836
Tel. 0942 964003 Fax 0942 964172
www.comiinemalvagna.gov.it
COMUNE DI MALVAGNA
Assessorato regionale delle Autonomie Locali e
della Funzione Pubblica
Dipartimento autonomie locali
Servizio 2 - Assetto organizzativo fimzionale EE.LL.
Via Trinacria, 36-36
90146-PALERMO
PROTOCOLLO GENERALE
CAT.
CLASSE
0
PARTENZA
OGGETTO:
Art..3Pj..coimna 7.e_7èis_^^^
.della .quota, del, Fpnd^
La sottoscritta Dott.ssa Rita Mungiovino (1), nella qualità di Sindaco (2) del Comune di Malvagna (3), con
sede in Malvagna (ME), Piazza Castello n° 8,
VISTO l'art. 30 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5
VISTO l'art. 10, comma 3 della legge 11 giugno 2014, n.l3;
VISTO l'Avviso pubblico n. 8 del 24/06/2014 che disciplina le modalità di accesso al'fondo destinato a
compenso squilibri finanziari di cui all'art. 30, comma 7 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5;
CHIEDE
ai sensi dell'art 30, comma 7bis della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5 come introdotto dall'artlO, comm
3 della legge 11 giugno 2014, n.I3, la concessione dell'anticipazione della quota del Fondo destinato
compenso dello squilibrio finanziario derivante dall'abrogazione delle norme recanti misure in favore d
lavoratori appartenenti al regime transitorio dei lavori sociabnente utili di cui all'art. 30, comma 6 della leg
regionale 28 gennaio 2014, n.5, nella misura massima del 40% delle somme dovute dalla Regione nell'an
2013.
A tal fine, dichiara,
-
che, per l'anno 2014, l'importo presuntivo dello squilibrio finanziario derivante dall'abrogazione delle non
recate all'art. 30, comma 6 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5 e s.m.i., in relazione al contribu
erogato dalla Regione per ferfi-onte alle occorrenze finanziariedi cui alle leggi regionali n. 85/95 e n. 16/06
alle leggi regionali n.21/03 e n.27/07, risulta stunato m euro 74.873,80 (4);
-
che lo squilibrio come sopra stimato è stato desunto dall'analisi della previsione degli accertame
complessivi di competenza dell'entrata e della spesa dell'Ente;
-
di impegnare l'Ente alla restituzione delle somme erogate a titolo di anticipazione della quota del Fondo, o
eccedenti lo squilibrio successivamente accertato, accettando, fin d'ora, l'eventuale compensazio
finanziaria a valere sui trasferimenti ordinari della Regione (ex art.6. comma 2 della legse resional
sennaio 2014. n. 5 e s.m.i.. ovvero ex art. 7 della lesge resionale 28 gennaio 2014. n. 3 e s.m.i.) (5
provveduto a trasmettere all'organo consiliare, giusta nota prot..l482 del 03/07/2014, la
documentazione necessaria, affinché tale organo, con propria deliberazione, nella prima seduta utile, p
prendere atto;
a. dell'importo presuntivo dello squilibrio finanziario derivante dall'abrogazione delle norme recate all'a
30, comma 6 della legge regionale 28 gennaio 2014, n.5 e s.m.i., come quantificato dal legale
rappresentante dell'Ente in sede di inoltro della richiesta di anticipazione finanziariadi cui al comma I
del medesimo articolo;
b. della procedura di riequilibrio finanziario disposta dall'art. 30, comma 7 della legge regionale 28 genn
2014, n.5 e s
c. dell'impegno dell'Ente all'eventuale restituzione delle somme erogate a titolodi anticipazione della qu
del Fondo, ove eccedenti lo squilibrio finanziario accertato, con le modalità della compensazion
finanziaria a valere sui trasferimenti ordinari della Regione (ex art.6. comma 2 della lesse regiona
gennaio 2014. n. 5 es.m.i., ovvero ex art. 7 della legge resionale 28 gennaio 2014. n. 5 e s.m.i.,) (5)
Si allega:
jcis)
a) ì dati di ogni singolo lavoratore ricompreso tra soggetti di cui alle leggi regionali n.85/95 e n.16/06,
l'indicazione:
-
dell'entità
del contributo
erogato
dal Dipartimento regionale
del lavoro, dell'impiego,
dell'orientamento, dei servizi e delle attività formative alla data del 31 dicembre 2013 (6);
-
della data di scadenza contrattuale;
-
della data di scadenza dell'eventuale proroga già concessa, anche ai sensi della normativa previgen
b) i dati di ogni smgolo lavoratore ricompreso soggetti alle leggi regionali n.21/03 e n.27/07,
l'indicazione:
-
della data di scadenza contrattuale;
-
della data di scadenza dell'eventuale proroga già concessa, anche ai sensi della normativa previgen
(1)
(2)
( 3 ) 2, 1 D . L e s 2 0 0 0 ..267);
2014,
2013;
2013.
LEGATO.
Vaccaro
C o m u n e Malvagna
Carmela M a r i a
Concetta Lucia
Truscello
C o m u n e Malvagna
Domenico R.
Giuseppe
Pezzino
C o m u n e Malvagna
Mirella
Giuseppe
Anna Maria
Oddo
C o m u n e Malvagna
Rafaraci
Mobìlia
C o m u n e Malvagna
Peppino
Sofia
Genovese
C o m u n e Malvagna
Giuseppe
Antonino
C o m u n e Malvagna
Genovese
C o m u n e Malvagna
Sposilo
C o m u n e Malvagna
C o m u n e Malvagna
08/10/1967
23/05/1970
03/05/1965
29/04/1970
21/10/1962
02/10/1968
17/04/1960
12/06/1964
09/12/1965
14/06/1968
X
)ort soggetti ex art. 12, comma 6 l.r. n.85/95 e s.m.i. ed ex art. 25 l.r. n.21/03 e s.m.i.:
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
30/04/2016
31/12/2014
X
€
B/D
di M e s s i n a )
A R E A ECONOMICO-FINANZIARIA
Il Ragioniere Capo Responsabile dell'Area suddetta
-
Accertato c h e a motivo dell'abrogazione delle norme recate dairart.30 ,
c o m m a 6 della L e g g e R e g i o n a l e 28 G e n n a i o 2014 n. 5 e s.m.e i. si
verificherebbe uno squilibrio finanziario per l'anno 2014 , riguardo le s o m m e
destinate dalla R e g i o n e Siciliana per i precari contrattisti.
-
Accertato c h e la s t e s s a R e g i o n e ha predisposto la procedura per il riequilibrio
finanziario, disposto dallo s t e s s o art.30 , c o m m a 7 della L.R. 28 G e n n a i o 2014
n. 5 e s.m.e i.,prevedendo per gli Enti di poter contare sui 4 0 % in
anticipazione.
CERTIFICA
CHE la mancanza dei trasferimenti regionali, relativa ai precari
dell'Ente, comporta uno squilibrio finanziario, pertanto:
INVITA
Il Sindaco in qualità di Legale Rappresentante dell'Ente, a richiedere alla
Regione Siciliana - Assessorato Reg.le delle Autonomie Locali e della
Funzione Pubblica - Dipartimento Autonomie Locali - Servizio 2 - Assetto
organizzativo Funzionale E E . L L . il contributo a titolo di anticipazione della
quota del fondo destinato al compenso di squilibri finanziari, nei modi previsti
dalla nota dello stesso Assessorato prot. 9837del 24-06-2014.
Malvagna , Il
Piazza Castello, 8 - c.a.p. 98030 - Tel. 0942964003 / 0 9 4 2 9 6 4 1 7 6 - Fax 0942964172 - C.F. 87000230836 - P.l.
00426710836 - E-mail: protocoilo(S)comunemalvaqna.qov.it - comunefSìcorriunemaivaqna.qov.it
PROPOSTA
TITOLO
del
FUNZIONE
SERVIZIO
INTERVENTO
GESTIONE C O M P E T E N Z A
CAPITOLO
VOCE ECONOMICA
RESIDUI
DENOMINAZIONE:Assegnazione somme Area Amministrativa
Somma Stanziata
€,
Somma Prec. Imp. €.
Somma disponibile €.
Somma impegnata
con lapres. proposta €.
Somma disponibile €.
DATA
Il Responsabile del servizio finanziario
A i sensi dell'art. 53 della legge ógiugno 1990, n° 142, (come recepito con l'art. 1, comma 1, lettera i ) della legge re
11 Dicembre 1991, n°4S sulla proposta di deliberazione i sottoscritti esprimono parere di cui al seguente prospett
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO INTERESSATO
Per quanto concerne la regolarità tecnica esprime parere
FAVOREVOLE •
DATA
•
IL RESPONSABILE
_fì.o Dott.Puglisi Salvatore Marco
IL RESPONSABILE DI RAGIONERIA
Per quanto concerne la regolarità contabile esprime parere:
FAVOREVOLE Q
DATA
fanno parte integrante e sostanziale della delibera n°
SFAVOREVOLE
SFAVOREVOLE •
IL RESPONSABILE
del ^ •/,
Il presente verbale, dopo la lettura, si sottoscrive per conferma.
F.to Mobilia Salvatore
F.to Mobilia Filippo
E ' copia conforme per uso
Amministrativo.
F.to dott.Puglisi Marco S.
è
L'Istruttor&Amministrativo
Di
conforà^ attestazione dell'addetto alle pubblicazioni
Che la presente deliberazione, ai sensi dell'art. 11 della L.R. n. 44/1991, come modifica
dall'art. 127, comma 21, della L.R. n. 17/2004,
è stata affissa all'Albo Pretorio i l giorno
sarà
per rimanervi per 15 giorni consecutivi e pertanto fmo al
•
certifica che presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente esecutiva ai
sensi dell'art. 12 comma 2 L.R. 44/91.
E ' divenuta esecutiva il
essendo decorsi dieci consecutivi dall'inizio
della pubblicazione.
Lì
F.to Puglisi Marco Salvatore
Copia della presente deliberazione è stata trasmessa per l'esecuzione
All'ufficio
A l i 'ufficio
All'ufficio
A
Lì
Il Responsabile dell'Ufficio di Segreteria
Author
Документ
Category
Без категории
Views
1
File Size
3 609 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа