close

Enter

Log in using OpenID

deliberazione della giunta comunale

embedDownload
COMUNE
DI
RACCMJJA
-PROVINCIA Di MESSINA-
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N.
OGGETTO: FESTA S. MARIA SS. ANNUNZIATA E SAN
MICHELE
ARCANGELO: ASSEGNAZIONE
RISORSE.
Data:12-09-2014 DETERMINAZIONI.
L'anno Duemìiaquatìordicì, ii giorno dodici del mese di Settembre alle ore
nella saia delle adunanze de! Comune suddetto, regolarmente convocata, la Giunta
Comunale si è riunita con la presenza dei signori:
PRESENTÌ
1) SALPI ETRO DAMIANO Cono
2) GIAMBRQNE Giovanni
3) MASTRANTONIO Santi
4) GORGONE Carmela
5) LAPOLi Rocco Federico
ASSENTI
- SINDACO
><
X
^
K
><
-
Vice Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore
Fra gli assenti sono giustificati ( Ari 173 O.R.E.L) i Signori : =========
Partecipa il Segretario Comunale Doti. Pietro MANGANARQ.
Il Sindaco, constatato che gli intervenuti sono in numero Segale, dichiara aperta la
riunione ed invita i convocati a deliberare sull'oggetto sopra indicato.
PROPOSTA Di DELIBERAZIONE DELL'ASSESSORE AL TURISMO PREDISPOSTA DALL'AREA AMMINISTRATIVA.
PREMESSO:
Che durante il mese di Settembre 2014 si svolgeranno a Raccuja i seguenti festeggiamenti:
r'
S 20 e 21 Settembre Festeggiamenti in onore della Patrona Maria SS Annunziata
S 29 Settembre, Praz. Zappa, Festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo
Che tali festeggiamenti, supportate da una adeguata campagna promozionale, oltre a coinvolgere
l'intera comunità locale serviranno a far aumentare il flusso turistico richiamando anche visitatori da
tutto l'hinterland nebroideo;
Chele dette manifestazioni saranno realizzate con la liquidazione di prestazioni per le varie serate, e
con compartecipazione alle spese sostenute dalla Parrocchia S. Maria di Gesù;
RILEVATO che le suddette manifestazioni rientrano nelle finalità pubbliche dell'Amministrazione;
RITENUTO, pertanto, opportuno provvedere, per le manifestazioni in programma e concedere l'eventuale
uso dei locali, del suolo pubblico, delle Piazze e, ove richiesti, assicurando anche la collaborazione con
personale comunale;
VISTI i preventivi: di spesa per le varie serate e le richieste di compartecipazione, in atti;
DATO ATTO che allo svolgimento delle attività gestionali, ivi compreso l'assunzione dell'impegno spesa,
provvedere il Responsabile, con Funzioni Dirigenziali, dell'Area Amministrativa;
PRÈSO ATTO che con deliberazione n. 28 del 30/08/2014, immediatamente esecutiva, il Consiglio
Comunale, ha approvato il bilancio annuale di previsione esercizio finanziario 2014, la relazione
previsionale e programmatica triennio 2014-2016 e il bilancio pluriennale di previsione triennio 2014-2016;
VISTO ii: Regolamento Comunale per la concessione di atti patrimoniali favorevoli per i destinatari,
approvato con deliberazione del Commissario Regionale n.!3/Cde! 26.09.1992;
VISTO il Regolamento Comunale per l'acquisizione in economia di lavori, beni e servizi, approvato dal
Consiglio Comunale con deliberazione N. 4-deì 28-01-2008, esecutiva, modificato con deliberazione di C.C.
n 2 del 28/02/2014;
VISTO l'O, A. E£. LL vigente nella Regione Sicilia, approvato con LR. 15/03/1963, n. 16 e s.m.i.;
VISTO it R.D. n. 827 de! 23 Maggio 1924;
VISTO il Decreto Legislativo 18/07/2000, n. 267;
VISTA la Legge Regionale 11/12/1991, n. 48;
VISTA la Legge Regionale 07/09/1998, n. 23;
VISTA la Legge Regionale 23/12/2000, n. 30;
VISTO il Regolamento di Contabilità Comunale;
VISTO lo Statuto Comunale;
PROPONE CHE LA GIUNTA COMUNALE
DELIBERI
A) Di concedere alla "Parrocchia S. Maria di Gesù", la compartecipazione delle spese per la Festa
della Patrona di Raccuja del 20 e 21 settembre 2014, con obbligo di rendicontare la
compartecipazione concessa entro trenta giorni dalla sua effettiva utilizzazione, ai sensi del
vigente Regolamento Comunale per la emanazione di atti patrimoniali favorevoli per i destinatari,
approvato con Deliberazione del Commissario Regionale n.l3/C del 26-09-1992, dando atto che, in
caso di mancato svolgimento delle manifestazioni programmate, dovrà essere restituito al
Comune l'eventuale acconto percepito:
1)
PARROCCHIA S. MARIA DI GESÙ'
€.
4.000,00
B) Di porre altresì a carico del Bilancio comunale:
1)
€.
800,00 Iva compresa per la prestazione riguardante spettacoli musicali, per i
festeggiamenti del 29 Settembre in onore di San Michele Arcangelo di Contrada Zappa, da
corrispondere all'Associazione Musicale Culturale "Banda Musicale C. Spanò", previa
presentazione di regolare fattura;
2)
€.
550,00 per intrattenimento con Musica dal Vivo tipica siciliana, per i festeggiamenti
del 29 Settembre in onore di San Michele Arcangelo di Contrada Zappa, da corrispondere
all'Associazione Naxion Skene di Messina, previa presentazione di regolare fattura;
C)
Di dare atto che a tutte le attività gestionali provvedere il Responsabile dell'Area Amministrativa;
D) Di incaricare il Responsabile dell'Ufficio Tecnico comunale al rilascio delle autorizzazioni necessarie;
E)
Di assegnare, conseguentemente, al Responsabile dell'Area Amministrativa la complessiva somma
di 5.350,00, dando atto che la stessa trova copertura ai seguenti Interventi del Bilancio di
Previsione dell'Esercizio Finanziario 2014:
€. 4.000,00 al Titolo 01 - Funzione 05 - Servizio 02 - Intervento 03/181;
€. 1.350,00 al Titolo 01 - Funzione 07 - Servizio 02 - Intervento 03/1.
F)
Di trasmettere copia della presente, per quanto di rispettiva competenza, ai Responsabili delle Aree
Amministrativa e Tecnica nonché al Servizio Finanziario, ai sensi e per gli effetti dell'ari.27 del
Regolamento Comunale di Contabilità.
PARERI
OGGETTO: FESTA S. MARIA SS. ANNUNZIATA E SAN MICHELE ARCANGELO: ASSEGNAZIONE
RISORSE. DETERMINAZIONI.
Ai sensi dell'ari. 12 della Legge Regionale 23.12.2000, n. 30, in ordine alla regolarità TECNICA si
esprime PARERE FAVOREVOLE.
Li, 12/09/2014
n.q. di
Comunale
'Area Amministrativa
p—
'(L-
Verificata la compatibilita con i limiti previsti dal "PATTO DI STABILITÀ INTERNO", ai sensi
dell'ari. 12 della Legge Regionale 23.12.2000, n. 30, in ordine alla REGOLARITÀ CONTABILE,
si esprime PARERE FAVOREVOLE.
Li, 12/09/2014
ilVResponsabi
doti
Area Contabile
:
' LA
VISTA Sa Proposta di Deliberazione che precede, corredata dei PAHSH3
I ;«-. ^^j;-,- ,-n,-, e» e: ,/•»«••%» *«->»-r»3 -rs
norma dell'ari. 12 delia L.R. 23/12/2000, n. 30; .
RITENUTA tale Proposta di Deliberazione, così come redatta, rneritevoìe di
approvazione;
VISTO PO. A. EE. LL. vigente neìia Regione Sicilia, approvato con L.R.
15/03/1963, N. 16es.m.L;
VISTO i! D.Lgs. 18/07/2000, n. 267;
VISTE le LL.RR. 48/1991, 23/1998 e 30/2000;
VISTO io Statuto Comunale;
v
CON VOTi UNANIMI FAVOREVOLI RES! COME PER LEGGE
DELÌBERA
» Di approvare, cosi come formulata, la Proposta di Deliberazione che
precede, che si intende integralmente trascritta ad ogni effetto di Legge
nel presente dispositivo.
.
•
•
» Di dichiarare la presente immediatamente esecutiva ai sensi dell'ari. 12 comma 2 - delia L.R. 3.12.1991, n° 44, stante i'urgenza di provvedere in
merito.
Il presente verbale, dopo la lettura, si sottoscrive per conferma.
L'Assei
II sottoscritto Segretario Comunale;
Visti gli atti d'Ufficio;
ATTESTA
Che la presente Deliberazione, in applicazione delle LL.RR. N. 44/1991, N. 22/2008 e 05/2011;
• è stata affissa all'Albo Pretorio del Comune per rimanervi quindici giorni
consecutivi dal al ' 2 -QS ? -£O/£ su 2-7- -o?-lofi,
• è divenuta esecutiva il giorno
.
DECORSI 10 GIORNI DALLA PUBBLICAZIONE AI SENSI DELL'ARI. 12
- COMMA 1 - DELLA L.R. N. 44/91*
DICHIARATA IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA AI SENSI DELL'ART. 12
- COMMA 2 - DELLA LR. N. 44/91-
Daìla Residenza Municipale, lì
L'ADDETTO
IL SEGRETARIO COMUNALE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
324 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content