close

Enter

Log in using OpenID

brochure - EtaFormazione

embedDownload
“Stato dell'arte
della Gestione del Crimine”
nella
Sanità Regionale Siciliana
Codice ROSA
e abuso sulle donne e i minori
INFORMAZIONI GENERALI
Destinatari:
Medici, Infermieri, Psicologi
Operatori Sanitari
Assistenti Sociali - Pedagogisti
N. Evento 184-97739
27,5
CREDITI ECM
per Tutte le Professioni Sanitarie
Crediti ECM
Quota di partecipazione € 75,00
ISCRIZIONI
Le iscrizioni dovranno pervenire tramite
mail [email protected]
entro e non oltre il 30 Maggio 2014
Il pagamento dovra’ essere effettuato tramite
bonifico bancario intestato
Formazione Eta s.r.l.
IT06O0513216400702570329206
PROVIDER E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Info 335/1359786
[email protected]
www.etaformazione.eu
Partner Scientifici
Accademia
Internazionale delle
Scienze Forensi
Sicily Emergency
Foundation
Angeli per la Vita
S.U.E.S.
Servizio Urgenza
Emergenza Sanitaria
Sala Congressi
Eolian Hotel
MILAZZO
23 e 24
Giugno 2014
27,5
23 Giugno 2014
Seminario didattico
“Management Crime Scene”
24 Giugno 2014
Seminario didattico
“Gestione psicologica
vittime abuso sessuale”
Ore 08.30
Registrazione dei partecipanti
Ore 08.30
Inizio dei lavori
Ore 09.00 - 11.00
Obiettivi e strategie d'intervento nel MCS
La violenza sulle donne e sui minori
Ferite d'arma bianca e da fuoco
L'importanza delle linee SIS 118
Chi fa e che cosa
Elementi di indagine e segnalazione dei reperti
Valutazione scenario avverso “CRIMINOSO”
Fenomeni tanatologici
Le posizioni non compatibili con la vita
Procedure e scenari d'intervento
Competenze
Ore 09.00 - 13.00
La violenza sulle donne: I confini del fenomeno
Soccorso sanitario alle vittime di violenza sessuale
e sulla scena del crimine: Protocollo operativo
Il sopralluogo del Medico legale sulla scena del crimine
Le vittime di violenza sessuale e la gestione psicologica
Tecniche di colloquio con le vittime adulte di violenza
sessuale
Le principali linee-guida per l'accertamento dell'abuso
su minore
Ore 11,00 - 13.00 Addestramento pratico MSC
La vestizione
Preparazione dello zaino di soccorso MSC
Uso dei presidi aggiuntivi per la cristallizzazione della scena
Protezione dell'area d'intervento
Eventuale repertazione elementi d'indagine
Ore 14.00 -18.00 Guida agli scenari
Scenario 1
Scenario 2
Scenario 3
Scenario 4
Ore 14,00 - 19.00 Esercitazioni pratiche e dimostrazioni:
Dimostrazione pratica su tecniche d'investigazione scientifiche.
Ricerca tracce biologiche sulla scena del crimine e sulla
vittima di violenza sessuale.
Dimostrazione utilizzo “Luminol”
Rilevamento impronte digitali sulla scena criminis,
dimostrazioni pratiche.
Dimostrazione pratica uso “Sexual Assault Victim Evidence
Collection Kit"
Analisi investigative sulla scena del crimine
Utilizzo dello Stub
Utilizzo test dello sperma
Dimostrazione pratica sulla movimentazione in sicurezza
delle armi sulla scena del crimine
N.B. Per la cruenza degli scenari gli stessi non vengono titolati.
Ore 19,00 Questionario finale di valutazione
Ore 13.00 - 14.00 Pausa Pranzo
FACULTY
Roberta Bruzzone
Criminologa e Presidente A.I.S.F. Accademia
Internazionale delle Scienze Forensi
Cataldo Raffino Specialista in Medicina Legale
Gaetano Pastro Infermiere Forense- Forensic Examiner
Mario Pastro Istruttore Direttore di Tiro
Calogero Alaimo Istruttore
Vincenzo Geraci Istruttore
Vincenzo Picciolo Istruttore
Giuseppe Misuraca Istruttore
Tindaro Impellizzeri Istruttore
Massimiliano Alaimo Istruttore
Ore 13.00 - 14.00 Pausa Pranzo
Vincenzo Andaloro Istruttore
Dott.ssa Francesca Sindoni
Dott. Elio Barnabà Direttore C.O. Caltanissetta
Dott. Domenico Runci Direttore C.O. 118 Messina
Responsabile Scientifico
Dott. Antonio De Santis Pedagogista - Psicologo
Ore 19,30 Consegna attestati e chiusura dei lavori
ABSTRACT
Il tema della violenza sulle donne e sui minori può essere declinato in varie maniere. Ci si può soffermare sull'aspetto prettamente umano, oppure su quello sociale; lo si può
analizzare dal punto di vista psicologico o da quello criminologico; si possono far parlare i numeri o le vittime della violenza domestica. Nulla come i numeri possono però farci capire
la portata di un crimine tanto efferato quanto incomprensibile. Ormai sempre più il personale sanitario operante nel SSN e nel complicato sistema per l'urgenza emergenza
Nazionale 118, può trovarsi in scenari avversi ove con molta probabilità l'evento per cui si chiede l'intervento dello stesso può rivelarsi una scenario criminoso ed è là che personale
non formato entra di prepotenza a far parte di una serie di complicati processi quale probabile attore di inquinamento delle prove. Tali competenze oggi sono, infatti, fondamentali per
gli operatori sanitari che vengono chiamati ad intervenire in situazioni dove si sono verificati crimini di diversa matrice. Durante il corso verrà illustrata la metodologia di approccio alla
scena del crimine più accreditata sulla base delle linee guida internazionali in materia, che consentirà al personale sanitario di identificare prontamente tutti i possibili scenari di
intervento ed agire di conseguenza nel pieno rispetto si delle esigenze sanitarie che giudiziarie.
SCHEDA DI ISCRIZIONE
Stato dell'arte
della Gestione del Crimine
nella Sanità Regionale Siciliana
23 e 24 Giugno 2014
MILAZZO
NOME _____________________________COGNOME ___________________________________
LUOGO E DATA DI NASCITA ________________________________________________________
CODICE FISCALE _________________________________________________________________
INDIRIZZO ____________________________________________ CITTA’_____________________
PROFESSIONE ___________________________________________________________________
TEL. ___________________MAIL _____________________________________________________
Autorizzo il trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. 196/2003
Data ___________________ Firma____________________________________________________
La partecipazione al corso è subordinata all'iscrizione ed al versamento della quota pari
ad € 75,00
Il pagamento dovra’ essere effettuato tramite bonifico bancario
intestato Formazione Eta s.r.l.
IT06O0513216400702570329206
La domanda d'iscrizione dovrà pervenire tramite mail [email protected]
entro e non oltre il 30 Maggio 2014 allegando copia dell'avvenuto bonifico.
Le iscrizioni saranno accettate sino ad esaurimento dei posti disponibili.
L'ordine cronologico di arrivo costituisce il criterio di selezione.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
757 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content