close

Enter

Log in using OpenID

Con Hilterapia® e MLS® la cervicalgia è un ricordo

embedDownload
REDAZIONALE
®
®
Con Hilterapia e MLS la cervicalgia è
un ricordo
testo a cura di
Raffaella Borea / Ufficio Comunicazione ASAlaser
L’estate e il relax da ombrellone sono un toccasana per questa
patologia di cui soffrono mediamente il 10% degli italiani.
Con il rientro in ufficio il rischio di riacutizzazioni è concreto.
È tra le prime cause di astensione dal lavoro e una
delle patologie dolorose più diffuse tra gli italiani:
a fare i conti con la cervicalgia almeno una volta
nella vita è infatti circa il 10% della popolazione.
A determinare la sofferenza, con implicazioni per
l’attività quotidiana, possono essere il colpo di
frusta cervicale, l’artrosi, l’ernia discale, le sindromi
miofasciali, le cause riflesse e l’errata postura
assunta alla scrivania come in auto. Ogni causa ha
però sintomi specifici: nell’artrosi, nella discopatia
e nell’ernia del disco cervicale il dolore è irradiato
alle spalle e agli arti superiori ed accompagnato da
formicolio ed alterazioni della sensibilità, mentre
nelle sindromi miofasciali non si estende alle
braccia. In alcune circostanze, invece, il dolore è
legato alla presenza di affezioni di altri apparati o
articolazioni - temporo-mandibolare (ATM), cingolo
scapolare e apparato vestibolare - o all’assunzione
di errate posture, insidiose perché influenzate da
fattori come la reattività psico-affettiva del soggetto,
le abitudini di vita e la tensione emotiva o fisica.
Sintomo comune a tutte queste affezioni è dunque
58
la sofferenza che, usualmente localizzata nella
zona della nuca, si può irraggiare sino alla testa
provocando cefalea, oppure alle spalle e alle braccia,
e può essere accompagnata da sintomi neurologici.
DIAGNOSI:
DALLA VISITA MEDICA AGLI ESAMI
In presenza di dolore prolungato, insistente
e abbinato a debolezza muscolare o alterata
sensibilità, la diagnosi medica è fondamentale per
identificare la corretta terapia. A seguito di attenta
visita, il medico, qualora
sospetti
un’instabilità
delle vertebre, deciderà
se richiedere una
radiografia con proiezioni
standard o in flessione/
estensione, disponendo
inoltre la proiezione per
i forami intervertebrali
per valutarne la pervietà.
Nell’ipotesi d’ernia discale
o sofferenza midollare, si
procederà alla risonanza
magnetica
nucleare.
Si ricorrerà infine ad
esami del sangue con gli indici di infiammazione nel
caso di supposte patologie reumatiche o generali.
In casi particolari, come la verifica della funzionalità
delle radici nervose, una elettromiografia degli arti
superiori può dimostrarsi opportuna.
TRATTAMENTO:
DAI FARMACI ALLA LASERTERAPIA
La terapia suggerita per il dolore cervicale si
diversifica nella fase acuta e in quella cronica. Nel
primo caso il trattamento, antalgico e decontratturante,
REDAZIONALE ASALASER
richiede riposo e ricorso a analgesici, antiinfiammatori
e miorilassanti per breve periodo. Opportuno è
anche il corretto allineamento posturale, ottenibile
con un cuscino basso o con un collare cervicale,
utile in caso di trauma o in situazioni acute e di
particolare gravità. Indicato è anche un programma
di esercizi e mobilizzazione da applicare con
modalità diverse in relazione alla fase clinica. Da
sconsigliare invece la forzatura dei movimenti
dolorosi e l’esecuzione di programmi intensivi
senza una supervisione di operatori preparati.
Efficace in questa fase è, inoltre, l’impostazione di
un trattamento strumentale a scopo antalgico e
decontratturante. La laserterapia, in particolare, si
è confermata benefica. Nella scelta di quella più
idonea bisogna prestare attenzione, scegliendo
terapie sicure e scientificamente riconosciute.
ASAlaser da oltre 30 anni studia e realizza soluzioni
terapeutiche che, validate scientificamente, offrono
benessere immediato al paziente permettendogli
di recuperare efficacemente, in tempi brevi e in
piena sicurezza la funzionalità compromessa. Per
la cervicalgia la Laserterapia MLS® e Hilterapia®
hanno fornito riscontri ottimali. Nello specifico:
la Laserterapia MLS®, prevedendo un approccio
globale alla patologia del paziente e portando alla
stimolazione di un’azione simultanea sulla triade
infiammazione-edema-dolore, si è rivelata indicata
per il trattamento di dolori, spasmi muscolari e
rigidità articolare. La Hilterapia®, grazie ai suoi effetti
analgesico, decontratturante e anti-infiammatorio,
diminuendo in modo significativo la sintomatologia
dolorosa e migliorando la funzionalità del collo,
si è confermata valida proprio per il trattamento
della cervicalgia, con ricadute positive anche nelle
cefalee muscolo-tensive, riducendole di intensità e
frequenza. Ne è un esempio la storia del signor F.F.
IL CASO DI SUCCESSO: HILTERAPIA® NEL
DOLORE CERVICALE E NELLA CEFALEA
Racconta Marina Pedrazzini, fisioterapista del Centro
Medico Polispecialistico “Medicina Domani” di
Crema: <<Il signor F.F. 50 anni, da tempo si trovava
a fare i conti con una persistente cefalea muscolo-
tensiva causa anche di una dolorosa cervicalgia. In
precedenza sottopostosi a diverse altre terapie come
la tecarterapia e la massoterapia, il paziente non
aveva però riscontrato alcun beneficio. A seguito
di una visita specialistica con il medico dello sport
del nostro Centro gli vengono dunque suggerite
6 sedute con Hilterapia® da svolgere nell’arco di 3
settimane. Già dopo la prima applicazione di HILT®
il signor F.F. dà evidenti segni di miglioramento,
vedendo progressivamente ridurre le rigidità e
le contratture muscolari e le limitazioni articolari.
A trarne giovamento anche la sua cefalea e la
cervicalgia, ridimensionatesi considerevolmente.
Hilterapia®, grazie al suo effetto analgesico,
anti-infiammatorio e antiedemigeno, ha dunque
confermato di essere una soluzione molto efficace
nel trattamento di patologie dolorose dell’apparato
osteo-muscolo-tendineo, da quelle superficiali fino
alle più profonde>>. n
FONTE: www.asalaser.com/it/note-redazionali
ASAlaser dialoga con te, anche su Facebook.
ENTRA IN FACEBOOK E CLICCA “MI PIACE” ALLA PAGINA UFFICIALE
DI ASALASER. POTRAI SEGUIRE I NOSTRI AGGIORNAMENTI, CONOSCERE TUTTI GLI EVENTI A CUI TI INVITIAMO,
CONDIVIDERE CON PROFESSIONISTI ED ESPERTI INFORMAZIONI E CURIOSITÀ, COMMENTARE
I NOSTRI POST E SOPRATTUTTO CHIEDERCI DI
PIÙ SU CIÒ CHE TI INTERESSA.
TI ASPETTIAMO QUI:
.com/asalaser
59
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
613 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content