close

Enter

Log in using OpenID

Aprile - Manageritalia

embedDownload
17 04 2014
10:47
ASSOCIAZIONI
S
ERVIZI
ANITÀ CONTRATTO
S
PREVIDENZAFORMAZIONE
INFOMANAGER.aprile2
Pagina 65
CONVENZIONE ANTONIO PASTORE
POLIZZA DI CAPITALE
DIFFERITO
3,57% il rendimento riconosciuto agli assicurati
per l’anno 2013.
Ecco una guida alla lettura dell’estratto conto
l dato di rivalutazione 2013, ricono-
I
tà limitata, senz’altro inferiore a quella
sciuto agli assicurati titolari di una
della media dei fondi comuni di investi-
polizza di capitale differito, dimo-
mento, e denota come un prodotto di
stra ancora una volta la stabilità della
questo tipo risulti, nel tempo, vincente se
gestione separata (Previr).
inserito in un contesto di risparmio e con-
Analizzando un periodo temporale di
solidamento del capitale. È comunque
21 anni (fonte: Ivass e YouInvest), la
necessario precisare che i risultati storici
performance di Previr è stata superiore
di una gestione non possono essere presi
alla media dei rendimenti delle polizze
come indicazione di rendimenti futuri.
vita rivalutabili e anche dei fondi comu-
Invitiamo tutti gli assicurati dirigenti e
ni di investimento (fonte: Assogestioni e
prosecutori volontari con una posizione
Fideuram) nonché dell’inflazione.
attiva di capitale differito a leggere le pa-
Considerando che, sempre nell’arco
gine seguenti che, come di consueto, fa-
temporale suddetto, l’inflazione è stata
cilitano la lettura dell’estratto conto al 31
in media pari al 2,4%, il rendimento rea-
dicembre 2013 in corso di spedizione.
le è stato del 4% annuo.
Il rendimento del 3,57% è stato ricono-
La linearità di crescita della polizza di
sciuto anche alle polizze Capitello sotto-
“capitale differito” è sinonimo di rischiosi-
scritte individualmente dagli associati.
Identifica la tua situazione utilizzando questo schema: nella colonna di sinistra individua la tua
posizione contributiva mentre nella colonna di destra individua la tipologia del tuo estratto conto. Utilizza questi riferimenti nelle istruzioni delle pagine seguenti.
SITUAZIONE DEL DIRIGENTE
TIPOLOGIA DI ESTRATTO CONTO
䡵 Posizione contributiva aperta e chiusa
prima del 30/9/1997
A
䡵 Posizione contributiva aperta prima
del 30/9/1997 e chiusa dopo il 30/9/1997
䡵 Posizione contributiva aperta
prima del 30/9/1997 e non ancora chiusa
B
䡵 Posizione contributiva aperta
dopo il 30/9/1997
C
Estratto conto riassuntivo solo posizione
Previr
Estratto conto unificato riassuntivo posizioni
Previr e Antonio Pastore
Estratto conto riassuntivo solo posizione
Antonio Pastore
L’estratto conto è consultabile anche nell’area riservata del sito www.assidir.it, al quale puoi accedere
con i tuoi codici personali (username e password)
APRILE 2014
65
17 04 2014
10:47
Pagina 66
ASSOCIAZIONE ANTONIO PASTORE
INFOMANAGER.aprile2
1
2
A Estratto conto
della convenzione
Previr ’95
SEZIONE 1
Contiene i dati relativi ai premi versati durante il periodo contributivo (contributi versati dall’azienda durante l’attività di dirigente più eventuali contributi volontari). I contributi lordi sono
suddivisi per anni di versamento:
䡵 contributi versati fino al 31 dicembre 2012;
䡵 contributi versati nell’anno 2013;
䡵 totale contributi versati.
Tutti e tre scorporati per il reale utilizzo su ogni garanzia assicurativa.
SEZIONE 2
Contiene un dettaglio dei singoli premi versati relativamente alla sola annualità 2013 e alla sola garanzia Capitale differito. Per
quanto concerne questa tipologia di estratto conto, la sezione è
priva di dati in quanto la Convenzione Previr è cessata il 31 dicembre 1997 e con essa anche la contribuzione relativa.
SEZIONE 3
Contiene un ulteriore dettaglio sulla polizza di Capitale differito.
I premi sono suddivisi per anni di versamento:
䡵 totale al 31 dicembre 2012;
䡵 totale al 31 dicembre 2013.
66
APRILE 2014
INFOMANAGER.aprile2
17 04 2014
10:47
Pagina 67
3
6
7
4
5
L’ultima colonna della tabella indica il dato di “prestazione mi-
SEZIONE 5
nima a scadenza” rivalutata al 31 dicembre 2012 e al 31 dicem-
Contiene l’indicazione del tasso di rendimento utilizzato per ri-
bre 2013.
valutare le prestazioni della polizza di Capitale differito.
La prestazione minima a scadenza è costituita da quanto già
Nel caso in cui il rendimento ottenuto e retrocesso dalla Gestio-
maturato alle date sopra indicate (al netto di eventuali riscatti
ne speciale sia inferiore al “minimo garantito”, alle polizze in dif-
parziali già concessi) aumentato della rivalutazione minima (mi-
ferimento sarà riconosciuto il tasso minimo garantito previsto
nimo garantito) prevista dalle Convenzioni Previr per il periodo
dalla Convenzione.
necessario al raggiungimento della scadenza “naturale” della
polizza (raggiungimento della scadenza del differimento).
SEZIONE 6
In sintesi, è quanto le imprese assicuratrici devono – come
Contiene il valore riscattabile in caso di vita e premorienza al
minimo – garantire all’assicurato al termine del periodo di dif-
31 dicembre 2013 relativo alla polizza di Capitale differito. Tale
ferimento.
valore comprende tutte le rivalutazioni attribuite fino al 31 di-
La scadenza del periodo di differimento varia in funzione del-
cembre 2013 al lordo delle imposte previste per legge.
l’età dell’assicurato al momento dell’accensione della posizione assicurativa.
SEZIONE 7
Contiene la specifica delle imprese assicuratrici che concorrono a
SEZIONE 4
garantire le prestazioni della polizza di Capitale differito attraver-
Contiene il dettaglio dei riscatti parziali eventualmente erogati
so le gestioni speciali Previr e, per Ina Assitalia spa, la gestione spe-
prima e nel corso dell’anno 2013 dall’impresa delegataria all’as-
ciale Euro Forte.
sicurato sulla posizione di “Capitale differito”.
Sono specificati la data di erogazione e l’importo erogato (al lordo delle imposte applicate).
APRILE 2014
67
17 04 2014
10:47
Pagina 68
ASSOCIAZIONE ANTONIO PASTORE
INFOMANAGER.aprile2
1
2
B Estratto conto unificato
delle convenzioni
Previr e
Antonio Pastore
n. 3049/3108/3140
SEZIONE 1
Contiene i dati relativi ai premi versati durante il periodo contributivo (contributi versati dall’azienda durante l’attività di dirigente più eventuali contributi volontari).
I contributi lordi sono suddivisi per anni di versamento:
䡵 contributi versati fino al 31 dicembre 2012;
䡵 contributi versati nell’anno 2013;
䡵 totale contributi versati.
Tutti e tre scorporati per il reale utilizzo su ogni garanzia assicurativa.
I contributi destinati alla polizza Capitale differito comprendono
la somma di 150 euro prelevata dal Fondo unico della Convenzione. Tale incremento è reso possibile dal buon andamento sinistri/premi delle altre garanzie fornite dalla Convenzione.
SEZIONE 2
Contiene un dettaglio dei singoli premi versati relativamente alla sola annualità 2013 e alla sola garanzia Capitale differito.
68
APRILE 2014
INFOMANAGER.aprile2
17 04 2014
10:47
Pagina 69
6
3
7
4
5
SEZIONE 3
to; la data di erogazione; l’importo erogato (al lordo delle im-
Contiene un ulteriore dettaglio sulla polizza di Capitale differito. I
poste applicate).
premi sono suddivisi per anni di versamento:
䡵 totale al 31 dicembre 2012;
SEZIONE 5
䡵 totale al 31 dicembre 2013.
Contiene l’indicazione del tasso di rendimento utilizzato per rivalutare le prestazioni della polizza di Capitale differito. Nel ca-
L’ultima colonna della tabella indica il dato di “prestazione minima
so in cui il rendimento ottenuto e retrocesso dalla Gestione spe-
a scadenza” rivalutata al 31 dicembre 2012 e al 31 dicembre 2013.
ciale sia inferiore al “minimo garantito”, alle polizze in differi-
La prestazione minima a scadenza è costituita da quanto già ma-
mento sarà riconosciuto il tasso minimo garantito previsto dal-
turato alle date sopra indicate (al netto di eventuali riscatti parzia-
la Convenzione.
li già concessi) aumentato della rivalutazione minima (minimo garantito) prevista dalle Convenzioni Previr e Antonio Pastore per il
SEZIONE 6
periodo necessario al raggiungimento della scadenza naturale
Contiene il valore riscattabile in caso di vita e premorienza al
della polizza (raggiungimento della scadenza del differimento).
31 dicembre 2013 relativo alla polizza di Capitale differito. Tale
In sintesi, è quanto le imprese assicuratrici devono – come minimo
valore comprende tutte le rivalutazioni attribuite fino al 31 di-
– garantire all’assicurato al termine del periodo di differimento.
cembre 2013 al lordo delle imposte previste per legge.
La scadenza del periodo di differimento varia in funzione dell’età dell’assicurato al momento dell’accensione della posizione
SEZIONE 7
assicurativa.
Contiene la specifica delle imprese assicuratrici che concorrono a
garantire le prestazioni della polizza di Capitale differito attraver-
SEZIONE 4
so le gestioni speciali Previr e, per Ina Assitalia spa, la gestione spe-
Contiene il dettaglio dei riscatti parziali eventualmente eroga-
ciale Euro Forte.
ti all’assicurato sulla posizione di Capitale differito.
Sono specificati: l’impresa delegataria che ha effettuato il riscat-
APRILE 2014
69
17 04 2014
10:47
Pagina 70
ASSOCIAZIONE ANTONIO PASTORE
INFOMANAGER.aprile2
1
2
C Estratto conto
della convenzione
Antonio Pastore
n. 3049/3108/3140
SEZIONE 1
Contiene i dati relativi ai premi versati durante il periodo contributivo (contributi versati dall’azienda durante l’attività di dirigente più eventuali contributi volontari).
I contributi lordi sono suddivisi per anni di versamento:
䡵 contributi versati fino al 31 dicembre 2012;
䡵 contributi versati nell’anno 2013;
䡵 totale contributi versati.
Tutti e tre scorporati per il reale utilizzo su ogni garanzia assicurativa.
I contributi destinati alla polizza Capitale differito comprendono
la somma di 150 euro prelevata dal Fondo unico della Convenzione. Tale incremento è reso possibile dal buon andamento sinistri/premi delle altre garanzie fornite dalla Convenzione.
SEZIONE 2
Contiene un dettaglio dei singoli premi versati relativamente alla sola annualità 2013 e alla sola garanzia Capitale differito.
Questa sezione può risultare priva di dati per le posizioni di assicurati assunti o nominati in qualità di “dirigenti di prima nomina”.
70
APRILE 2014
INFOMANAGER.aprile2
17 04 2014
10:47
Pagina 71
6
3
7
4
5
SEZIONE 3
l’assicurato sulla posizione di Capitale differito. Sono specificati:
Contiene un ulteriore dettaglio sulla polizza di Capitale differito.
l’impresa delegataria che ha effettuato il riscatto, la data di ero-
I premi sono suddivisi per anni di versamento:
gazione e l’importo erogato (al lordo delle imposte applicate).
䡵 totale al 31 dicembre 2012;
䡵 totale al 31 dicembre 2013.
SEZIONE 5
Contiene l’indicazione del tasso di rendimento utilizzato per ri-
L’ultima colonna della tabella indica il dato di “prestazione minima
valutare le prestazioni della polizza di Capitale differito. Nel ca-
a scadenza” rivalutata al 31 dicembre 2012 e al 31 dicembre 2013.
so in cui il rendimento ottenuto e retrocesso dalla Gestione spe-
La prestazione minima a scadenza è costituita da quanto già ma-
ciale sia inferiore al “minimo garantito”, alle polizze in differi-
turato alle date sopra indicate (al netto di eventuali riscatti parzia-
mento sarà riconosciuto il tasso minimo garantito previsto dalla
li già concessi) aumentato della rivalutazione minima (minimo ga-
Convenzione.
rantito) prevista dalla Convenzione Antonio Pastore per il periodo
necessario al raggiungimento della scadenza naturale della poliz-
SEZIONE 6
za (raggiungimento della scadenza del differimento). In sintesi, è
Contiene il valore riscattabile in caso di vita e premorienza al 31
quanto le imprese assicuratrici devono – come minimo – garantire
dicembre 2013 relativo alla polizza di Capitale differito. Tale va-
all’assicurato al termine del periodo di differimento. La scadenza
lore comprende tutte le rivalutazioni attribuite fino al 31 dicem-
del periodo di differimento varia in funzione dell’età dell’assicura-
bre 2013 al lordo delle imposte previste per legge.
to al momento dell’accensione della posizione assicurativa. Anche
questa sezione può risultare priva di dati per le posizioni di assicu-
SEZIONE 7
rati assunti o nominati in qualità di “dirigenti di prima nomina”.
Contiene la specifica delle imprese assicuratrici che concorrono a
garantire le prestazioni della polizza di Capitale differito attraver-
SEZIONE 4
so le gestioni speciali Previr e, per Ina Assitalia spa, la gestione spe-
Contiene il dettaglio dei riscatti parziali eventualmente erogati al-
ciale Euro Forte.
APRILE 2014
71
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
6 739 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content