close

Enter

Log in using OpenID

brochure - Ordine degli Psicologi della Lombardia

embedDownload
RELATORI :
Silvia Bianchi: Psicologa e Psicoterapeuta Insegnante di Buddismo FMPT e di MBRS Professore a contratto alla facoltà di Medicina di Torino
SEDE :
Istituto Nautico San Giorgio
Edificio Calata Darsena – 16126 Genova
Dipartimento Salute Mentale e
Dipendenze
Struttura Complessa Ser.T.
Direttore Dr. G. Schiappacasse
Marina Devoti: Psicologo Clinico presso il Servizio Alcoldipendenze dell’Ospedale San Raffaele
di Milano
Tiziana Gallorini: Dirigente Psicologo – Psicoterapeuta presso ASL 3 Genovese Dipartimento
Salute Mentale e Dipendenze Ser.T Distretto 9
Praticante di Meditazione
Daniela Morando: Dirigente Psicologo del Centro
per i Disturbi Alimentari ASL 3 Genovese.
Praticante di Meditazione Vipassana secondo la
tradizione Theravada.
Maria Grazia Movalli: Responsabile Unità Funzionale Servizio Alcoldipendenze dell’Ospedale
San Raffaele di Milano
Marta Rispoli : Infermiera Professionale presso
ASL 3 Genovese Dipartimento Salute Mentale e
Dipendenze Ser.T Distretto 9
Laura Rossi: Dirigente Psicologo – Psicoterapeuta presso ASL 3 Genovese Dipartimento Salute
Mentale e Dipendenze Ser.T Distretto 8
Giorgio Schiappacasse: Psichiatra, Direttore
Struttura Complessa Ser.T.
Martina Testa: Psicologo Clinico e Psicoterapeuta presso il Servizio Alcoldipendenze
dell’Ospedale San Raffaele di Milano ed Istruttore di protocolli Mindfulness based.
INFO E ISCRIZIONI:
La partecipazione è gratuita e aperta ad operatori di tutte le professionalità (Medici, Psicologi,
Infermieri, Educatori e Assistenti sociali), ma
subordinata all’iscrizione fino ad esaurimento dei
posti disponibili.
Evento formativo accreditato ECM per Medici,
Psicologi, Infermieri, Educatori e Assistenti sociali
Per i dipendenti ASL 3:
iscrizione via intranet tramite moduli diversificati
per operatori DSM e operatori ASL
Per gli esterni:
inviare email a
[email protected]
oggetto: Mindfulness
Sig.ra Biancucci Elisabetta Tel. 010.8495294
COMITATO ORGANIZZATIVO:
Dott.ssa Tiziana Gallorini,
Dott.ssa Laura Rossi,
Dott.ssa Daniela Morando,
I.P. Marta Rispoli
Tel. 010.8494030
“MEDITAZIONE DI
CONSAPEVOLEZZA: DALLA
TRADIZIONE AI PROTOCOLLI DI
MINDFULNESS E OLTRE
Esperienze all’interno del
Servizio Sanitario“
28 novembre 2014
Questo convegno, promosso dal Dipartimento di
Salute Mentale e Dipendenze di Genova, intende
presentare alcune esperienze di applicazione della
Mindfulness, sia di formazione per operatori che di
trattamento con utenti, realizzate in diversi contesti
di Servizio Pubblico e in diversi territori (Pisa,
Milano, Genova) per promuovere l’interesse verso
nuovi modelli di intervento.
Mindfulness è la consapevolezza che emerge attraverso il prestare attenzione allo svolgersi
dell’esperienza momento per momento, con intenzione, nel presente e in modo non giudicante.
Si tratta di una capacità umana innata la cui possibilità di sviluppo si fonda su una trasmissione esperienziale millenaria. Tra tutte le tradizioni quella
che esplicita in modo più completo lo sviluppo della
consapevolezza è la dottrina (Dharma) e la pratica
meditativa del Buddismo classico.
I benefici della pratica della meditazione sono oggi
riconosciuti anche a livello clinico e validati scientificamente grazie al diffondersi dei protocolli mindfulness-based il primo dei quali, agli inizi degli anni 80, è stato quello di John Kabat-Zinn per la riduzione dello stress (MBRS) e successivamente
l’MBTC per la riduzione delle ricadute nella depressione maggiore fino all’ultimo in ordine di tempo
l’MBRP per la prevenzione delle ricadute nell’uso di
sostanze.
Tali protocolli propongono la pratica di meditazione
di consapevolezza integrata con le teorie cognitivo
comportamentali per intervenire, in modo complementare ad altre terapie, nel trattamento di molteplici disturbi valorizzando le risorse personali verso
la cura di sé e del proprio corpo e la promozione del
benessere. Il loro merito è quello di portare in una
forma, per quanto iniziale, adatta alla nostra cultura
e al nostro tempo, i frutti delle tradizioni contemplative quanto a conoscenza del funzionamento della
mente (saggezza) e sviluppo di un’attitudine di amorevole gentilezza (compassione). La condizione indispensabile per veder maturare questi “frutti” è che
il terapeuta abbia una solida pratica meditativa personale che abilita a supportare le altre persone in
quel sentiero che anch’egli ha percorso incontrando
le stesse difficoltà con un atteggiamento non giudicante ed accettante.
PROGRAMMA:
venerdì 28 novembre 2014
mattina
Pomeriggio
Rassegna di esperienze di Mindfulness in ambito sanitario
Chairman Dott.ssa Silvia Bianchi
Ore 8.00 — 8.45
Registrazione partecipanti
Ore 8.45 — 9.00
Saluti delle Autorità
Dott. Giorgio Schiappacasse
Introduzione al convegno
Ore 14.30 - 15.00
Dott.ssa Maria Grazia Movalli, Dott.ssa Marina Devoti,
Dott.ssa Martina Testa
“L’introduzione di interventi Mindfulness-based con
soggetti dipendenti nel Servizio di Alcologia del San
Raffaele di Milano”
Ore 9.00 - 10.00
Dott.ssa Daniela Morando
“La meditazione di consapevolezza”
Ore 15.00 - 15.30
Dott.ssa Gallorini, Dott.ssa Rossi, I.P. Marta Rispoli
“ Il protocollo MBRP (prevenzione delle ricadute basato
sulla Mindfulness) con pazienti del Ser.T
Ore 10.00 - 11.00
Dott.ssa Silvia Bianchi
“Dalla Mindfulness al Dharma nella formazione dei professionisti della USL 5 Pisa. Il protocollo MBRS
(riduzione dello stress basato sulla mindfulness) come
ricontestualizzazione del Dharma”
Ore 15.30 - 16.00
Dott.ssa Daniela Morando
“La pratica meditativa nel Servizio per i disturbi alimentari”
Ore 11.00 - 11.30
Coffee Break
Ore 16.00 - 16.30
Dott.ssa Silvia Bianchi
“Esperienze di formazione con gli infermieri nella ASL 5
Pisa”
Ore 11.30 - 13.00
Esperienza di meditazione
guidata dalla Dott.ssa Silvia Bianchi
Ore 16.30 - 17.00
Discussione finale e conclusione dei lavori
Ore 13.00 - 14.30
pausa
Ore 17.00 - 17.15
Compilazione questionari ECM
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
226 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content