close

Enter

Log in using OpenID

Cogemat - approvazione bilancio

embedDownload
– COMUNICATO STAMPA –
Milano, 30 aprile 2014
COGEMAT: L’assemblea approva il bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013
e prende atto del bilancio consolidato di gruppo
Valore della Produzione consolidato per euro 481.236 migliaia e Ricavi Netti per euro 108.891 migliaia
Margine Operativo Lordo (EBITDA) consolidato positivo per euro 39.794 migliaia, al netto delle componenti
straordinarie e non ricorrenti
Risultato Operativo (EBIT) consolidato positivo per euro 4.467 migliaia, al netto delle componenti
straordinarie
Posizione Finanziaria Netta consolidata pari ad euro 88.124 migliaia
Patrimonio Netto consolidato pari ad euro 36.106 migliaia
Cogemat S.p.A., holding delle società Cogetech S.p.A, Cogetech Gaming S.r.l. e Azzurro Gaming S.p.A.,
attive nel settore del gioco lecito in Italia, comunica che in data odierna l’Assemblea degli azionisti ha approvato
il bilancio di esercizio e preso atto del bilancio consolidato al 31 dicembre 2013.
Andamento della gestione
L’esercizio appena concluso è stato caratterizzato dal progressivo consolidamento del business delle
Videolottery (VLT): al 31 dicembre 2013 la società ha installato presso i pubblici esercizi oltre 4.700 terminali
attivi, con una raccolta complessiva nel corso dell’esercizio di euro 1.716 milioni (+ 26,1% rispetto al 2012).
Nel business della gestione della rete telematica per le New Slot (AWP), il numero di apparecchi attivi gestiti dal
Gruppo Cogemat è risultato pari a circa 38.500 unità, con una quota di mercato, stimata dal management, pari
a circa il 10% che conferma il ruolo di primo piano del Gruppo nel settore italiano dei giochi pubblici. La raccolta
complessiva delle AWP nel corso del 2013 è stata pari ad euro 2.367 milioni (in flessione del 5,6% rispetto al
2012).
Relativamente all’attività di betting retail, Cogetech Gaming S.r.l. ha partecipato alla recente procedura di
assegnazione aggiudicandosi 72 nuovi diritti scommesse.
Nel corso del mese di dicembre sono state lanciate con successo le scommesse su eventi virtuali (Virtual
Race), prodotto che si prevede di estendere all’intera rete dei punti vendita serviti dal Gruppo nel corso del
2014.
È inoltre proseguito il processo di progressiva esternalizzazione della rete retail a conduzione diretta, già
avviato negli anni precedenti, che prevede – secondo la strategia di sviluppo del business – l’affidamento a
soggetti terzi della gestione delle sale scommesse; al 31 dicembre 2013 il perimetro dei punti di vendita consta
di 171 unità ed è composto da 11 negozi diretti, 95 negozi indiretti e 65 corner.
Pag. 1
– www.gruppocogemat.com –
Sul fronte patrimoniale, l’esercizio 2013 è stato un anno di profondi cambiamenti per il Gruppo Cogemat a
seguito della decisione di aderire alla definizone agevolata della controversia pendente con la Corte dei Conti,
relativamente alla gestione della rete AWP. A seguito di tale decisione, la controllata Cogetech S.p.A. ha
corrisposto nel mese di novembre la somma di euro 79.871 migliaia, comprensiva di interessi, pari al 30% del
danno quantificato dalla sentenza di primo grado. L’adesione agevolata è stata finanziata attraverso una
ristrutturazione del debito avvenuta nel corso del mese di novembre 2013 che ha portato all’emissione di un
senior loan quinquennale da euro 60 milioni, erogato da un pool di banche costituito da Unicredit, Mediobanca
e MPS Capital Services, e da un finanziamento-bridge da euro 25 milioni erogato da BNP Paribas e
successivamente estinto a seguito dell’emissione nel mese di febbraio 2014 del prestito obbligazionario 20142019.
Risultati del gruppo al 31 dicembre 2013
Di seguito si rappresentano i principali valori di conto economico di gruppo al 31 dicembre 2013.
(Euro/000)
Conto Economico Consolidato
31.12.2013
31.12.2012
Var
Var %
Totale Valore Della Produzione
481.236
513.529
(32.293)
-6,3%
Ricavi Netti
108.891
115.146
(6.255)
-5,4%
Margine Operativo Lordo (Ebitda)
39.794
42.829
(3.035)
-7,1%
4.467
18.046
(13.579)
-
(57.600)
12.072
(69.672)
-
Risultato Operativo (Ebit)
Utile (Perdita) Dell'Esercizio
Il volume della produzione è pari ad euro 481.236 migliaia mentre i ricavi al netto della filiera AWP e VLT e delle
vincite e delle imposte per le scommesse e i giochi online risultano pari ad euro 108.891 migliaia. La
contrazione dei ricavi è riconducibile all’aumento del PREU (sia per le AWPs sia per le VLTs) e ad una
flessione del business AWP, parzalmente controbilanciati dalla forte crescita della raccolta VLT e dalle buone
performance del segmento delle scommesse.
Il margine operativo lordo - EBITDA(1) - registra un valore positivo per euro 39.794 migliaia al netto delle
componenti reddituali non ricorrenti, in flessione del 7% rispetto al risultato 2012. Le componenti non ricorrenti
sono principalmente relative ai menzionati oneri sostenuti dalla controllata Cogetech S.p.A. per la definizione
del procedimento pendente presso la Corte dei Conti (euro 76.500 migliaia) e ai costi per la ristrutturazione del
debito finanziario.
La riduzione dell’EBITDA rispetto al consuntivo 2012 è stata in gran parte determinata dalla contrazione,
comune a tutto il mercato nazionale, del business AWP e dall’aumento del PREU, oltrechè dalla variazione del
perimetro di consolidamento per l’acquisizione del 100% di Azzurro Gaming S.p.A. da parte della controllata
Cogetech S.p.A., avvenuta il 1 luglio 2013.
Il risultato operativo (EBIT), al netto dei costi relativi alla sopra menzionata adesione agevolata, è positivo per
euro 4.467 migliaia, dopo ammortamenti, accantonamenti e svalutazioni per un valore complessivo di euro
28.429 migliaia.
Nota (1): la definizione di EBITDA corrisponde al “Risultato d'esercizio ante ammortamenti, svalutazioni, accantonamenti, proventi/oneri
finanziari, proventi/oneri straordinari e non ricorrenti e imposte”, riclassificato secondo i principi contabili italiani.
Pag. 2
– www.gruppocogemat.com –
In virtù di quanto precede e dopo le componenti di natura finanziaria e straordinaria, il bilancio consolidato di
gruppo evidenzia una perdita prima delle imposte di euro 78.399 migliaia ed una perdita dopo le imposte di
euro 57.600 migliaia.
Si riporta di seguito lo schema riclassificato di conto economico con il confronto 2012.
(Euro/000)
Conto Economico (Riclassificato)
31.12.2013
31.12.2012
Var
Var %
Valore della Produzione
Altri proventi
Totale Valore della Produzione
477.271
3.966
481.236
511.403
2.126
513.529
(34.132)
1.840
(32.293)
-7%
87%
-6%
Ricavi Netti
Altri proventi
Totale Ricavi Netti
104.925
3.966
108.891
113.020
2.126
115.146
(8.095)
1.840
(6.255)
-7%
87%
-5%
(231)
(36.635)
(4.642)
(19.049)
(15.438)
(23.617)
(4.812)
0
(104.424)
(349)
(32.914)
(5.094)
(19.689)
(15.529)
(17.664)
(4.995)
(866)
(97.100)
118
(3.721)
452
640
91
(5.953)
183
866
(7.324)
-34%
11%
-9%
-3%
-1%
34%
-4%
-100%
8%
4.467
18.046
(13.579)
-75%
Proventi (Oneri) Straordinari
Proventi (Oneri) Finanziari
Risultato prima delle Imposte
(77.243)
(5.623)
(78.399)
315
(1.640)
16.720
(77.558)
(3.982)
(95.119)
-
Imposte sui redditi dell'Esercizio
Utile (Perdita) dell'Esercizio
20.800
(57.600)
(4.649)
12.072
25.448
(69.671)
-
Costi per materie prime, di consumo e merci
Costi per servizi
Costi per godimento beni di terzi
Costo del lavoro
Altri oneri di gestione
Ammortamenti e svalutazioni Immobilizzazioni
Accantonamenti e svalutazioni
Rivalutazioni (Svalutazioni) Attività Finanziarie
Totale Costi Netti
Risultato Operativo
A livello patrimoniale, le attività finanziarie sono pari ad euro 20.880 migliaia (di cui euro 16.598 rappresentate
da disponibilità liquide) e la posizione finanziaria netta, presenta un saldo positivo di euro 88.124 migliaia,
comprensiva di un indebitamento finanziario di euro 109.004 migliaia.
Si riporta di seguito il dettaglio della posizione finanziaria netta.
Pag. 3
– www.gruppocogemat.com –
(Euro/000)
Posizione Finanziaria Netta
31.12.2013
31.12.2012
Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni(4.282)
Disponibilità Liquide
(16.598)
Totale attività finanziarie
(20.880)
0
(25.698)
(25.698)
Debiti finanziari vs banche
Altri debiti di natura finanziaria
Totale indebitamento finanziario
Posizione Finanziaria Netta
95.070
13.935
109.004
24.131
0
24.131
88.124
(1.566)
Il patrimonio netto al 31 dicembre 2013 è pari ad euro 36.106 migliaia e include l’aumento del capitale sociale
da euro 15 milioni deliberato nello stesso mese di dicembre.
Risultati di Cogemat S.p.A. al 31 dicembre 2013
In virtù degli oneri di natura straordinaria e non ricorrente sopra esposti, il bilancio civilistico al 31 dicembre
2013 riporta, anch’esso, un risultato di esercizio negativo per euro 57.599 migliaia. L’Assemblea degli Azionisti,
in ragione della capienza del patrimonio netto ha quindi deliberato di coprire le predette perdite mediante
l’utilizzo di parte delle riserve disponibili riportando a nuovo la differenza.
La società Reconta Ernst & Young S.p.A., in qualità di revisore legale dei conti, ha espresso un giudizio positivo
sul bilancio civilistico e consolidato di gruppo al 31 dicembre 2013 emettendo delle relazioni di revisione “clean”.
I bilanci civilistico e consolidato di Cogemat S.p.A. e la relativa documentazione accessoria costituenti l’intero
fascicolo di bilancio sono disponibili sul sito internet dell’Emittente www.gruppocogemat.com, alla sezione
“Investor Relations”. Per maggiori informazioni sui dati di bilancio si rimanda pertanto a tale documentazione.
Costituita nel 2004, Cogemat S.p.A. è a capo di uno dei più importanti gruppi attivi nel settore del gioco lecito in Italia.
Attraverso le sue società controllate è Concessionario per la gestione telematica del gioco lecito mediante il collegamento
di circa 39mila apparecchi da intrattenimento (SLOT o AWP) presenti in oltre 11mila esercizi pubblici, nonché
Concessionario per la gestione di videolotteries (VLT) con più di 5.200 diritti ed, infine, Concessionario per la raccolta delle
scommesse ippiche e sportive con una rete di oltre 170 tra negozi e corner di scommessa ad insegna IZIPlay. Il Gruppo
gestisce direttamente, altresi, oltre 1.000 AWP, è Concessionario per la raccolta di gioco online attraverso la piattaforma
iziplay.it, eroga servizi b2b ad un network di oltre 100 punti scommesse indipendenti e gestisce la piattaforma di
“convenience services” paymat.it. Per maggiori info: www.iziplay.it, www.cogetech.it, www.gruppocogemat.com.
Per informazioni:
Investor Relations
Cogemat S.p.A.
Chiaffredo Rinaudo (CFO)
Tel +39 02 896301
[email protected]
Ufficio Stampa
Cogemat S.p.A.
Riccardo Bartola
Tel +39 02 896301
[email protected]
Pag. 4
– www.gruppocogemat.com –
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
115 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content