close

Enter

Log in using OpenID

Classi seconde - istituto comprensivo san cesareo

embedDownload
Istituto Comprensivo San Cesareo
Viale dei Cedri
San Cesareo
Classi II A – B – C – D – E – F – G - H
Scuola Primaria “E Giannuzzi”
Anno Scolastico 2014/15
Ambito Espressivo-Linguistico
Ambito Antropologico
Ambito Logico-Matematico
1
Unità di Apprendimento n. 1
“Descriviamo!”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
- Conoscere
gli elementi fondamentali della comunicazione.
- Saper intervenire nello scambio comunicativo.
- Leggere con intonazione.
- Produrre un semplice testo descrittivo
- Scrivere rispettando le principali convenzioni ortografiche.
- Identificare le principali parti del discorso.
OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO
- Ascoltare e comprendere istruzioni e spiegazioni
- Partecipare alle conversazioni in modo pertinente
- Leggere ad alta voce rispettando la punteggiatura. Leggere e
comprendere un semplice testo descrittivo
- Produrre un semplice testo descrittivo anche con l'ausilio di
immagini
-Conoscere l’alfabeto con le lettere straniere
- Scrivere sotto dettatura parole complesse e frasi (suoni
affini,gn,gl,sc)
-Dividere in sillabe parole bisillabe e trisillabe
-Conoscere il nome proprio-comune (il genere, il numero)
- Riconoscere gli articoli determinativi e indeterminativi.
2
CONTENUTI
 Letture,storie e racconti che offrano spunti per stimolare la
conversazione
 Semplici testi descrittivi da analizzare e produrre
 Esercizi e dettati su digrammi e trigrammi e suoni affini
 Esercizi per il riconoscimento e la discriminazione degli articoli
determinativi e indeterminativi
COMPETENZE IN USCITA
- L'alunno
comunica le proprie esperienze e partecipa alle
conversazioni rispettando le regole prestabilite
- Legge rispettando la punteggiatura
- Comprende il contenuto di semplici testi descrittivi
- Produce un semplice testo descrittivo
- Legge e scrive i principali digrammi acquisiti
- Riconosce il nome
- Riconosce e usa gli articoli
-Divide in sillabe parole più semplici
3
Unità di Apprendimento n. 2
“Il racconto”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
- Conoscere
gli elementi fondamentali della comunicazione
saper intervenire nello scambio comunicativo
- Leggere con intonazione. Riconoscere funzione e scopo di
un testo.
- Produrre semplici testi secondo criteri di logicità e
successione temporale.
- Scrivere rispettando le principali convenzioni ortografiche.
- Identificare le principali parti del discorso.
OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO
- Ascoltare e comprendere spiegazioni e narrazioni.
- Partecipare alle conversazioni in modo pertinente.
- Memorizzare e recitare poesie e filastrocche.
- Leggere e comprendere testi narrativi.
- Riconoscere testi fantastici e realistici. Individuare gli
elementi principali del racconto:personaggi, tempi, luoghi.
Individuare la struttura del racconto:inizio-vicendaconclusione.
- Consolidare e discriminare i gruppi QU-CU-CQU-QQU;
consolida i gruppi consonantici MP-MB. Riconoscere e
scrivere parole con uno o più raddoppiamenti.
-Consolidare l’uso del nome
-Consolidare l’uso degli articoli
4
CONTENUTI
 Letture di storie che offrano spunti per stimolare e animare le
conversazioni
 Testi narrativi realistici e fantastici da leggere e analizzare
 Schemi delle storie da produrre
 Dettati, esercizi e schede strutturate sulle difficoltà ortografiche
affrontate
COMPETENZE IN USCITA
-L'alunno individua alcune semplici regole di convivenza
all'interno della classe
Comunica esperienze e vissuti interagendo nelle
conversazioni in modo adeguato rispettando regole stabilite
-Legge con intonazione rispettando la punteggiatura
-Comprende il contenuto di semplici testi
-Sa leggere e applicare le regole ortografiche presentate
5
Unità di Apprendimento n.3
“La scrittura”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
- Conoscere
gli elementi fondamentali della comunicazione
OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO
- Ascoltare e comprendere gli interventi dei compagni
orale
-Saper intervenire nello scambio comunicativo secondo il
contesto e nel rispetto delle regole
-Conoscere funzione e scopo di un testo(testo regolativo,
lettera, fumetto , diario)
- Partecipare alle conversazioni in modo pertinente e
rispettando il meccanismo dei turni
- Comprendere gli elementi essenziali e la struttura delle
diverse tipologie testuali
- Scrivere diversi tipi di testi rispettando uno schema dato
-Scrivere diversi tipi di testi rispettando le regole basilari
-Scrivere rispettando le principali convenzioni ortografiche.
Identificare le principali parti del discorso.
- Consolidare l'uso dell'accento nelle parole tronche.
Discriminare monosillabi accentati e monosillabi atoni.
Intuisce la diversa funzione dei monosillabi omofoni.
Conoscere la funzione del verbo: essere e avere.
-Usare correttamente le voci verbali HO-HAI-HANNO
- Conoscere l'uso dei fondamentali segni di interpunzione.
6
CONTENUTI
 Letture e racconti che offrano spunti per stimolare la
conversazione.
 Primi esercizi sulla comprensione della struttura del testo
regolativo, la lettera, il diario personale
 Il linguaggio del fumetto: segni, simboli,immagini,
onomatopee,nuvolette,...
 Esercizi e schede sull'uso dell'accento, sui verbi essere e avere e
sui principali segni di punteggiatura.
COMPETENZE IN USCITA
- Ascolta e interagisce nelle conversazioni in modo pertinente
- Racconta oralmente un'esperienza personale o una storia
rispettando la successione cronologica
- Legge e comprende testi di vario tipo e ne individua gli
elementi essenziali
- Scrive brevi testi narrativi e descrittivi anche con l'aiuto di
immagini, schemi e/o domande-guida
- Riconosce le regole ortografiche e gli elementi morfologici
di base e li usa nell'elaborazione orale e scritta
7
Unità di Apprendimento n. 4
“Fantasticando”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
- Conoscere
gli elementi fondamentali della comunicazione
orale.
- Saper intervenire nello scambio comunicativo.
- Conoscere funzione e scopo di un testo.
- Organizzare la produzione scritta secondo criteri di logicità
e successione temporale. Rielaborare testi.
- Scrivere rispettando le principali convenzioni ortografiche.
Identificare le principali parti del discorso.
OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO
-Ascoltare e comprendere spiegazioni, narrazioni e
descrizioni.
-Partecipare alle conversazioni/discussioni in modo
pertinente.
-Riordinare frasi per ricostruire un testo. Cogliere il
significato globale di semplici testi e risponde a domande
relative a personaggi/tempi/luoghi.
-Produrre, anche con l'aiuto di schemi, semplici testi
fantastici. Manipolare parole e testi anche in modo creativo
(giochi di parole, parti iniziali/finali...).-Consolidare l'uso dell'apostrofo con gli articoli e con le
preposizioni. Consolidare l'ortografia e l'uso delle espressioni
c'è- ci sono – c'era- c'erano. Dividere parole più complesse in
sillabe.
-Conoscere l'aggettivo qualificativo.
8
CONTENUTI
 Il racconto fantastico: ascolto , lettura e comprensione
 Schemi e strutture per produrre e rielaborare semplici testi di
fantasia
 Esercizi e schede sull'apostrofo, la divisione in sillabe e sull'uso
dell'aggettivo qualificativo
COMPETENZE IN USCITA
- Ascolta racconti e conversazioni di insegnanti e compagni
mantenendo l'attenzione
- Comprende il contenuto di un racconto ascoltato:risponde a
domande sui personaggi e sulle loro azioni e ricostruisce le
sequenze della storia
- Produce brevi racconti e filastrocche con parole in rima
- Scrive brevi testi rispettando le fondamentali convenzioni
ortografiche e morfosintattiche anche con l'aiuto di immagini
e schemi
9
Unità di Apprendimento n. 1
“Il colore”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Acquisire la capacità di
usare, discriminare i colori
nella rappresentazione di
soggetti vari.
- Distinguere e rappresentare
i colori primari e secondari,
caldi e freddi.
CONTENUTI
 Il colore
COMPETENZE IN USCITA
-L’alunno utilizza i colori in
modo adeguato.
10
Unità di Apprendimento n. 2
“L’immagine”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere la potenzialità
espressiva dei differenti
materiali
-Usare la rappresentazione
iconica per raccontare, esprimersi ed illustrare, utilizzando vari tipi di tecniche
CONTENUTI
 Il disegno
 La manipolazione
COMPETENZE IN USCITA
-Produce immagini di
ambienti reali e di fantasia.
-Realizzare manufatti in occasione di ricorrenze
11
Unità di Apprendimento n.3
“I materiali”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere gli elementi del
linguaggio visivo
- Riconoscere e utilizzare
alcuni degli elementi del
linguaggio visivo: linee,
colori, forme, volume, spazio.
CONTENUTI
 La linea
COMPETENZE IN USCITA
-Utilizza diverse tipologie di
linee.
12
Unità di Apprendimento n. 4
“Come un artista…”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Leggere e interpretare
immagini
- Cogliere alcuni elementi del
linguaggio delle
immagini(campi,piani,...)
attraverso foto e/o visione di
film
CONTENUTI
 Gli elementi dello spazio.
COMPETENZE IN USCITA
-Riproduce graficamente
elementi dello spazio.
13
“La successione temporale”
Unità di Apprendimento n. 1
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Comprendere che il
- Riordinare gli eventi in
trascorrere del tempo provoca successione logica.
cambiamenti
- Usare i termini specifici
della successione temporale.
CONTENUTI
COMPETENZE IN USCITA
 Osservazioni, riflessioni ed - Riordina una serie di eventi
esercitazioni sulla
in successione logica
successione di eventi
- Cogliere i mutamenti
dell'ambiente di vita e delle
abitudini causate dal variare
delle stagioni.
- Osservare i cambiamenti nel
tempo riferiti a persone ed
oggetti.
14
“Fatti ed eventi”
Unità di Apprendimento n. 2
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
- Consolidare il concetto di
tempo
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Consolidare i concetti di
successione (cronologicaciclica).
- Riordinare fatti ed eventi in
successione logica
-Acquisire i concetti di contemporaneità e durata
CONTENUTI
 Storie da riordinare e
completare secondo un
ordine logico
 Osservazioni dei
mutamenti dell'ambiente
COMPETENZE IN USCITA
-Riordina gli eventi in
successione logica ed usa la
terminologia specifica per
raccontarli
-Stabilisce relazioni di contemporaneità e durata tra
esperienze vissute e fenomeni
naturali
15
Unità di Apprendimento n.3
“La linea del tempo”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
- Consolidare il concetto di
tempo
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Avviare la conoscenza e
l’uso di strumenti
convenzionali per la
misurazione e la
periodizzazione:calendario,
orologio,linea e ruote del
tempo
CONTENUTI
 Osservazioni, analisi ed
esercitazioni sul calendario
e l'orologio come strumenti
per la misurazione del
tempo
 Collocare fatti sulla linea
del tempo
COMPETENZE IN USCITA
- Stabilisce relazioni di
contemporaneità ,
successione e ciclicità tra
esperienze vissute e fenomeni
naturali
- Costruisce linee del tempo
per dare organizzazione a fatti
del passato recente
- Individua le tracce pertinenti
e utili allo scopo di ricostruire
la storia di oggetti e persone
16
Unità di Apprendimento n. 4
“Accendi la Fantasia...”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
- Riconoscere i fatti e gli
eventi e la loro collocazione
nel tempo
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Individuare e definire cause
e conseguenze di fatti e situazioni
CONTENUTI
COMPETENZE IN USCITA
 La successione di eventi,
- Stabilisce relazioni tra
esperienze vissute e fenomeni
naturali
17
Unità di Apprendimento n. 1
“Lo spazio”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Sapersi orientare
- Consolidare la posizione di
sé, dell'altro e degli oggetti
nello spazio, anche in
relazione a differenti punti di
vista.
CONTENUTI
 Sapersi orientare nello
spazio utilizzando punti
di riferimento
COMPETENZE IN USCITA
- Sa orientarsi nello spazio
conosciuto
18
Unità di Apprendimento n. 2
“Il paesaggio”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere il paesaggio
- Discriminare l'ambiente
naturale da quello
antropizzato
CONTENUTI
 Osservazioni dei
mutamenti dell'ambiente
 Riconoscere il paesaggio
naturale e il paesaggio
antropizzato
COMPETENZE IN USCITA
-Riconosce la relazione tra
spazi pubblici ed attività
umane
19
Unità di Apprendimento n.3
“Tanti ambienti”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere il paesaggio
- Riconoscere gli elementi
caratterizzanti di
paesaggi/ambienti diversi
CONTENUTI
COMPETENZE IN USCITA
 Conoscere paesaggi diversi: - Individua gli elementi che
mare, montagna,....
caratterizzano i diversi
ambienti
20
Unità di Apprendimento n. 4
“Mappe e piante…”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Acquisire i concetti della
geo-graficità
- Effettuare e rappresenta
percorsi sulla base di
indicatori spaziali
-Operare riduzioni e
ingrandimenti
- Acquisire i concetti di pianta
e mappa; leggere e
rappresentare piante e mappe
anche mediante l'uso di
simboli
CONTENUTI
 Saper costruire reticoli e
sapersi orientare sulla base
di coordinate e di simboli
 Avviarsi alla conoscenza e
all'uso delle riduzioni in
scala per la
rappresentazione di
semplici piante
COMPETENZE IN USCITA
- Si orienta nello spazio
usando gli indicatori spaziali
- Rappresenta luoghi
conosciuti
- Coglie la relazione tra la
funzione degli spazi e le
attività umane
21
Unità di Apprendimento n. 1
“Io a scuola”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Attivare atteggiamenti di
conoscenza di sé e di relazione positiva nei confronti degli
altri
-Favorire il rispetto
dell’ambiente
- Attivare modalità relazionali positive con i compagni
-Conoscere realtà e culture
lontane, scoprire, nella
diversità, ricchezze e risorse
-Sensibilizzare alla raccolta
differenziata e al recupero di
materiali usati
CONTENUTI
 Il rispetto
 L’ambiente
COMPETENZE IN USCITA
- Rispetta e considera i
compagni
-Si adopera per il recupero di
materiali
22
Unità di Apprendimento n. 2
“Io e gli altri”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Organizzare forme di
lavoro di gruppo e di
aiuto reciproco.
- Riconoscere e adottare
 Io e gli altri
valori come la
cooperazione, l’impegno
e la solidarietà
 La responsabilità
-Conoscere i concetti di
diritto e dovere e capirne
l’importanza per la convivenza civile.
CONTENUTI
COMPETENZE IN USCITA
- Rispetta le regole
-Capire l’importanza delle
regole per vivere bene
insieme
23
Unità di Apprendimento n.3
“Gli incarichi”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
-Imparare ad aver cura del
proprio corpo e di sè
- Esprimere i propri vissuti
emotivi rispetto alla realtà e
al futuro
-Conoscere alcune regole da
rispettare in strada.
-Comprendere le regole della
vita comunitaria
CONTENUTI
 I diritti e i doveri
 La strada
COMPETENZE IN USCITA
- Porta a termine i propri
incarichi
-Capisce l’importanza di
decisioni condivise
24
Unità di Apprendimento n. 4
“Io e l’ambiente”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVO
D’APPRENDIMENTO
- Scoprire l’importanza e la
necessità di abitudini
alimentari sane e corrette
- Comprendere che la salute
dipende anche da una corretta
alimentazione
CONTENUTI
 L’alimentazione
COMPETENZE IN USCITA
- Conosce i cibi più sani per
la salute
25
“Il numero”
Unità di Apprendimento n. 1
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
-Conoscenza e rappresentazione dei
numeri naturali in base dieci: il
valore posizionale delle cifre.
-Tecnica delle operazioni di
addizione e sottrazione con i
numeri naturali.
-Significato del numero zero in
base alle diverse posizioni che
assume nel numero.
-Sviluppo del calcolo mentale.
-Tecnica della moltiplicazione con i
numeri naturali
GEOMETRIA
-Denominare,
descrivere,
riconoscere semplici figure solide e
piane individuandole negli oggetti
di uso quotidiano
-Contare in senso progressivo e
regressivo fino a 70.
-Leggere e scrivere i numeri sia in
cifra sia in parola.
-Eseguire addizioni in colonna con
il riporto.
-Eseguire sottrazioni come resto e
come differenza.
-Individuare
situazioni
problematiche, ipotizzare soluzioni
diverse, confrontare le soluzioni
con i compagni,
GEOMETRIA
-Localizzare oggetti su un piano
cartesiano usando le coordinate
cartesiane e viceversa
CONTENUTI







I numeri entro il 70
Scomposizioni
Equivalenze con da ed u
Addizioni e Sottrazioni
Schieramenti
Problemi
Le figure
COMPETENZE IN USCITA
-L’alunno confronta, ordina,
scompone e compone i numeri
entro il 70
-Esegue addizioni e sottrazioni in
colonna.
-Risolve situazioni problematiche
-Sa stabilire se un problema è
possibile o impossibile.
- Individua la carenza o meno di
dati.
GEOMETRIA
-Effettua
spostamenti
lungo
percorsi e descrivere percorsi fatti
dagli altri.
26
Unità di Apprendimento n. 2
“Numeri sempre più grandi…”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
-Conoscenza e rappresentazione dei
numeri naturali in base dieci.
- Il valore posizionale delle cifre.
-Tecnica delle operazioni di
moltiplicazione con i
numeri
naturali.
-Significato di doppio e di coppia.
-Tecnica della sottrazione con il
prestito
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Contare in senso progressivo e
regressivo fino a 100 .
-Leggere e scrivere i numeri sia in
cifra sia in parola. Scoprire ed
utilizzare la proprietà commutativa
dell’addizione come strategia di
calcolo.
-Considerare addizioni e sottrazioni
come operazioni inverse.
-Individuare la sovrabbondanza di
DATI E PREVISIONI
dati in testo problematico
- Elementi della rilevazione -Completare un testo problematico
statistica
con la domanda corretta.
DATI E PREVISIONI
-Raccogliere dati ed informazioni
ed
organizzarli
con
rappresentazioni iconiche.
CONTENUTI









I numeri entro il 100
Scomposizioni
Le tabelline
Equivalenze con da ed u
La Moltiplicazione
Il doppio-La coppia
La Sottrazione
Problemi
Le figure
COMPETENZE IN USCITA
-L’alunno
confronta,
ordina,
scompone e compone i numeri
entro il 100
-Esegue sottrazioni in colonna con
il cambio.
-Esegue moltiplicazioni come
addizioni ripetute (numerazioni),
come schieramenti e prodotti
cartesiani (tabelline).
-Memorizza le tabelline del 2, del 3
e del 4.
-Risolve problemi con una
domanda e una risposta, con o
senza rappresentazione grafica.
DATI E PREVISIONI
-Individua
la
possibilità
o
l’impossibilità del verificarsi di un
evento.
27
“Operiamo con i numeri...”
Unità di Apprendimento n.3
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
-Tecnica delle operazioni
moltiplicazione.
-Tecnica delle operazioni
divisione.
-Numeri pari e numeri dispari.
GEOMETRIA
-Concetto di simmetria
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
di -Applicare il concetto di divisione
come ripartizione per mezzo di
di oggetti e rappresentazioni grafiche.
-Saper calcolare la metà di un
numero.
Risolvere
situazioni
problematiche anche per mezzo
della rappresentazione simbolica o
grafica sapendo: evidenziare la
domanda, individuare i dati
necessari, individuare l’operazione
giusta (addizione, sottrazione,
moltiplicazione
o
divisione)
formulare la risposta completa.
-Risolvere problemi con una
domanda e una risposta senza
rappresentazione grafica.
CONTENUTI






Numerazioni
Le tabelline
La Divisione
Problemi
La simmetria
La classificazione
COMPETENZE IN USCITA
-Numera per due in senso
progressivo e regressivo da 0 a 100.
-Memorizza le tabelline del 5, del 6
e del 7.
-Individua un testo problematico
data la domanda.
-Individua un testo problematico
data la risposta.
GEOMETRIA
-Produce figure simmetriche.
GEOMETRIA
-Scoprire la simmetria nella realtà.
-Riconoscere la simmetria nelle
figure piane
28
Unità di Apprendimento n. 4
“Problemi e non solo…”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
-Tecnica delle operazioni di
moltiplicazione.
-Tecnica delle operazioni di
divisione.
-Concetto di metà.
-Tecnica delle quattro operazioni.
-Applicare il concetto di divisione
come contenenza per mezzo di
oggetti e di rappresentazioni
grafiche.
-Eseguire divisioni in riga con o
senza resto.
-Risolvere situazioni problematiche
anche
per
mezzo
della
rappresentazione
simbolica
o
grafica sapendo: evidenziare la
domanda, individuare i dati
necessari, individuare l’operazione
giusta (addizione, sottrazione,
moltiplicazione
o
divisione)
formulare la risposta completa.
GEOMETRIA
- Concetto di confine e regione
-Conoscere le tecniche di misura
arbitrarie
GEOMETRIA
-Individuare confini e regioni nella
realtà e nello spazio piano.
-Costruire o disegnare regioni
divise da confini.
-Misurare grandezze con unità di
misura arbitrarie.
CONTENUTI





Le tabelline
Le quattro operazioni
Problemi
Il confine
La regione
COMPETENZE IN USCITA
--Eseguire le quattro operazioni
aritmetiche fondamentali.
-Memorizzare le tabelline dell’8 e
del 9
-Risolvere problemi con una
domanda e una risposta con o senza
rappresentazione grafica.
GEOMETRIA
-Seguire e descrivere percorsi
chiusi e/o aperti nella realtà e nello
spazio rappresentato.
-Confrontare grandezze e misurare
con unità di misura arbitrarie
partendo dall’esperienza (passi,
quadretti, monete).
29
“Il PC”
Unità di Apprendimento n. 1
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
- Conoscere le trasformazioni
sugli oggetti
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Apprendere le principali
caratteristiche dei materiali.
- Eseguire la procedura di
-Individuare le componenti
accensione e spegnimento del principali di un computer
Pc
CONTENUTI
COMPETENZE IN USCITA
 I materiali
- Distingue i diversi materiali
 Il monitor e la tastiera
-Accende e spegne il
computer seguendo la giusta
procedura
30
Unità di Apprendimento n. 2
“Giocando con il PC”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere le trasformazioni
sugli oggetti
- Conoscere le trasformazioni
dei materiali.
-Utilizzare il computer
-Eseguire semplici giochi
didattici con il computer
CONTENUTI
 I materiali
 Giochi didattici
COMPETENZE IN USCITA
- Realizza modelli e manufatti
d’uso comune.
-Operare con il PC
31
Unità di Apprendimento n.3
“Disegnare al computer...”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
- Utilizzare un semplice
programma di grafica per
disegnare e colorare
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Saper indicare i fattori
incidenti sulle trasformazioni
dei materiali.
CONTENUTI
 Uso di Paint
COMPETENZE IN USCITA
-Sa utilizzare un semplice
programma di grafica per
disegnare e colorare.
-Utilizzare strumenti di
grafica per realizzare semplici
disegni.
32
Unità di Apprendimento n. 4
“Scrivere con il computer...”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
- Conoscere le principali
funzioni di programmi di
videoscrittura e videografica
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Utilizzare le funzioni
principali del programma di
videoscrittura Word.
CONTENUTI
 Uso di Word
COMPETENZE IN USCITA
-Scrive brevi testi utilizzando
il programma Word.
-Riconoscere l’algoritmo in
esempi concreti.
33
Unità di Apprendimento n. 1
“Esseri viventi e non viventi”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere le caratteristiche
degli esseri viventi
- Distinguere i viventi dai non
viventi
CONTENUTI
 Esseri viventi e non
viventi
COMPETENZE IN USCITA
- Classifica e distingue i
viventi dai non viventi
34
Unità di Apprendimento n. 2
“I vegetali”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere la struttura di una - Osservare e descrivere i
pianta
vegetali
CONTENUTI
 La pianta: le foglie, i
frutti
COMPETENZE IN USCITA
- Riconosce le parti che
compongono una pianta
35
Unità di Apprendimento n.3
“Gli animali”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
-Conoscere alcune
caratteristiche degli animali
- Classificare gli animali
secondo il loro modo di
riprodursi,nutrirsi,
muoversi,......
-Conoscere le caratteristiche
dei solidi, liquidi, gas.
CONTENUTI
 Gli animali
 Gli stati della materia
COMPETENZE IN USCITA
- Riconosce le caratteristiche
distintive e specifiche di
alcuni animali
-Distinguere i materiali
liquidi, solidi, gassosi
-Operare con alcuni materiali
sperimentandone le
trasformazioni
-Conoscere le proprietà di
alcuni materiali
36
Unità di Apprendimento n. 4
“L’acqua”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Riconoscere l'acqua come
elemento essenziale per la
vita
- Osservare l'acqua e i suoi
cambiamenti di stato
- Conoscere la variabilità dei
fenomeni atmosferici
- Comprendere l'importanza
dell'acqua per la vita.
- Scoprire il ciclo dell'acqua
CONTENUTI
 L’acqua
 Il ciclo dell’acqua
 I fenomeni atmosferici
COMPETENZE IN USCITA
- Riconosce i tre stati
dell’acqua
- Si rapporta con i fenomeni
fisico-chimici formulando
proprie ipotesi
- Osservare i fenomeni
atmosferici e registrarne i dati
raccolti
37
Unità di Apprendimento n. 1
“L’ascolto”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere i parametri del
suono.
- Ascoltare e discriminare
suoni e rumori
CONTENUTI




COMPETENZE IN USCITA
Durata e altezza dei suoni - Percepisce la presenza di
suoni in situazioni di vario
Giochi d’ascolto
genere.
Ritmi
Melodie
38
Unità di Apprendimento n. 2
“Il canto”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Sviluppare le capacità
espressive del corpo e della
voce
- Utilizzare la voce per
cantare
CONTENUTI
 Il ritmo
 Il canto
 Giochi di imitazione
COMPETENZE IN USCITA
- Sa cantare per imitazione
semplici melodie
voce modelli espressivi.
- Crea sequenze motorie a
ritmo di musica
-Sintonizzare il proprio canto
-Partecipa a canti corali
-Imitare con il corpo e con la
con quello degli altri.
- Associare i movimenti del
corpo al canto.
39
Unità di Apprendimento n.3
“Il suono”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Conoscere i parametri del
suono.
- Analizzare le caratteristiche
dei suoni e dei rumori in
ordine a fonte, lontananza,
vicinanza, intensità.
CONTENUTI
 L’ascolto di esecuzioni
sonore
 Intensità del suono
COMPETENZE IN USCITA
- Riconosce i suoni che
provengono da ambienti
particolari
- Discrimina l’intensità dei
suoni con la voce
40
Unità di Apprendimento n. 4
“Lo strumento”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Produrre suoni e ritmi
- Riprodurre semplici
sequenze ritmiche.
- Esplorare e utilizzare le
possibilità sonore del proprio
corpo e di oggetti di uso
comune.
CONTENUTI
 I suoni del proprio corpo
 Lo strumento didattico
 Giochi di imitazione e di
improvvisazione
strumentale
 Lettura e interpretazione
di semplici spartiti ritmici.
COMPETENZE IN USCITA
- Mantiene il ritmo durante
l’esecuzione di brani musicali
41
Unità di Apprendimento n. 1
“Giochiamo insieme!”
Settembre/Ottobre/Novembre
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Saper giocare in gruppo nel -Eseguire giochi di imitazione
rispetto delle regole.
- Interagire positivamente con
gli altri.
CONTENUTI
 Giochi di socializzazione e
di gruppo
COMPETENZE IN USCITA
- Partecipa a giochi di squadra
rispettando le regole e i ruoli;
42
Unità di Apprendimento n. 2
“In palestra…”
Dicembre/Gennaio
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Utilizzare schemi motori e - Utilizzare il linguaggio
posturali anche con modalità gestuale e motorio come
espressiva.
mezzo di comunicazione.
CONTENUTI
 Percorsi, giochi ed attività
in gruppo, movimenti
ritmici
COMPETENZE IN USCITA
-Esegue movimenti ritmici
adattandoli allo spazio a
disposizione
- Saper variare gli schemi
motori
in
funzione
a
parametri di equilibrio, spazio
e tempo.
43
Unità di Apprendimento n.3
“Il movimento”
Febbraio/Marzo
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Saper controllare schemi
motori dinamici
- Utilizzare abilità motorie in
forma singola, a coppie e in
gruppo
in
attività
psicomotorie;
CONTENUTI
 Esercitazioni con schemi
motori e posturali; giochi
individuali e di squadra
COMPETENZE IN USCITA
- Sa muoversi con scioltezza,
destrezza e disinvoltura
 Corsa, salto, palleggi, lanci
44
Unità di Apprendimento n. 4
“La coordinazione”
n. 2
Aprile/Maggio/Giugno
CONOSCENZE
OBIETTIVI
D’APPRENDIMENTO
- Apprendere ed attuare
comportamenti volti alla
prevenzione e sicurezza
- Utilizzare in modo corretto
e sicuro per sé e gli altri spazi
ed attrezzature
CONTENUTI
 Gli ambienti e le loro
funzioni, le regole
comportamentali, le
principali situazioni di
rischio ed infortunio.
COMPETENZE IN USCITA
- Sa coordinarsi a livello
motorio con i
compagni
45
TEMPI
Le attività proposte saranno realizzate nell’ambito della didattica curricolare, durante le ore di lezione settimanali. Saranno integrate dai laboratori
e dai progetti di classe che andranno ad ampliare l’offerta formativa della scuola.
SPAZI
Gli spazi utilizzati saranno i seguenti:
-
l’aula scolastica
l’aula multimediale
l’Auditorium Comunale sito nell’edificio scolastico
la Biblioteca Comunale
la palestra
il giardino della scuola
il territorio circostante (uscite didattiche nei dintorni del paese)
visite guidate programmate
46
MEZZI
Conversazioni, fumetti, riviste, foto, cartoline, cartelloni murali, strisce con le frasi scritte, radioregistratore, musicassette,
videocassette, giochi linguistici, matite, colori, forbici, colla, schede, storie a puntate, “Biblioteca di classe” e della scuola,
fiabe, favole, filastrocche, leggende, poesie videoregistratore, carte geografiche, mappamondo, computer, schede, cartelloni
murali, tabelle, grafici, mappe, ricerca di gruppo …
METODOLOGIA
I percorsi di apprendimento sono stati strutturati con l’obiettivo di favorire negli alunni l’acquisizione di abilità e
conoscenze intesi come strumenti volti a sviluppare l’apprendimento e a comprendere la realtà che li circonda.
Sono stati stabiliti contenuti e obiettivi formativi uguali per tutti considerando strategie e tempi diversificati a seconda dei
bisogni degli alunni.
Alcuni alunni, diversamente abili o che hanno bisogno di particolari attività di supporto, seguiranno specifiche
programmazioni individualizzate che saranno inserite nei registri di classe.
47
(da definire)
-
Museo del giocattolo – Zagarolo (metà giornata)
Visione di spettacoli teatrali a Roma e provincia (metà giornata)
Bioparco- Roma (intera giornata)
Partecipazione a iniziative o proposte di visite guidate presentate dagli enti locali dei paesi limitrofi (metà giornata)
Fabbrica del cioccolato – Villa D’Este - Tivoli (intera giornata)
Centrale del latte di Roma (intera giornata)
Museo naturalistico di Capranica Prenestina
San Cesareo 15/10/14
Le insegnanti
48
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
626 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content