close

Enter

Log in using OpenID

Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del Direttore

embedDownload
Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell’Umbria
AZIENDA UNITA’ SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2
Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 – Terni
Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550
Delibera del Direttore Generale n. 541 del 26/06/2014
Oggetto: Oggetto: “Aggiornamento apparecchiature “ Intervento n. 14 Accordo di
programma del 05.03.2013 per il settore degli investimenti sanitari ex art. 20 L. n.
67/1988“. Approvazione.
IL DIRETTORE GENERALE
VISTA la proposta di delibera in oggetto di cui al num. Provv. 3913 del Servizio Proponente,
SERVIZIO ACQUISIZIONE BENI E SERVIZI
ACQUISITI i pareri del Direttore Sanitario e del Direttore Amministrativo come di seguito
indicato:
Direttore Sanitario parere FAVOREVOLE
Direttore Amministrativo parere FAVOREVOLE
DELIBERA
Di recepire la menzionata proposta di delibera che allegata al presente atto ne costituisce parte
integrante e sostanziale e di disporre quindi così come in essa indicato.
* Documento sottoscritto con firma digitale
IL DIRETTORE SANITARIO (*)
(Dr. Imolo Fiaschini)
PER IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO (*)
(Dott. Roberto Americioni)
Giusta delib. D.G. AUSL Umbria 2 n.
587/13
(dott. Piero Carsili)
PER IL DIRETTORE GENERALE (*)
(Dr. Sandro Fratini)
Giusta delib. D.G. AUSL Umbria 2
n. 29 del 30/01/13
(Dott. Roberto Americioni)
DOCUMENTO ISTRUTTORIO
Servizio Acquisizione Beni e Servizi
Allegato alla Delibera del Direttore Generale
n.
del
Oggetto: “Aggiornamento apparecchiature – Intervento n. 14 Accordo di programma
del 05.03.2013 per il settore degli investimenti sanitari ex art. 20 L. n. 67/1988”.
Approvazione.
Normativa di riferimento:
•
D.Lgs. 12 Aprile 2006 n. 163 e s.m.i.: “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture
in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE”;
•
D.P.R. 05/10/2010 n. 207 “Regolamento di esecuzione ed attuazione del decreto legislativo 12 aprile
2006, n. 163, recante “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”;
•
art. 20, comma 1, L.n. 67 del 11.03.1988 e s.m.i. che autorizza l’esecuzione di un programma pluriennale
di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento tecnologico del patrimonio
sanitario pubblico;
•
Accordo Stato Regioni sottoscritto in data 28.02.2008 per la “definizione delle modalità e procedure per
l’attivazione dei programmi di investimento in Sanità a integrazione dell’Accordo del 19.02.2002”;
•
Deliberazione di Giunta regionale n. 53 del 28.01.2013 recante ad oggetto” Accordo di programma tra il
Ministero della Salute, il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Regione Umbria per il settore
degli investimenti sanitari ex art. 20, legge n. 67/1988, di cui alla DGR n. 1875/2010. Individuazione
degli interventi prioritari”;
•
Accordo di programma per il settore degli investimenti sanitari ex art. 20, L.n. 67/1988 sottoscritto in
data 05.03.2013 dal Ministro della Salute di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la
Regione Umbria;
•
Rimodulazioni all’Accordo intervenute nel tempo ed approvate con deliberazioni di Giunta regionale, da
ultimo la DGR n. 284 del 17.03.2014 “quarta rimodulazione Accordo di programma del 05.03.2014 per
il settore degli investimenti sanitari ex art. 20, L.n. 67/1988”;
•
L. R. n. 18 del 12.11.2012 “Ordinamento del Servizio sanitario regionale”.
Motivazione:
L’art. 20, comma 1, della legge 11 marzo 1988, n. 67 e successive modifiche ed integrazioni
autorizza un programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e di ammodernamento
tecnologico del patrimonio sanitario pubblico.
L’art. 1, comma 796, lett. n) della legge 27 dicembre 2006, n. 296 ( legge finanziaria 2007) come
modificato dall’art. 2, commi 279 e 280 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 ( legge finanziaria 2008)
prevede che, ai fini del programma pluriennale di interventi in materia di ristrutturazione edilizia e di
ammodernamento tecnologico, l’importo fissato dal citato art. 20 della legge 11 marzo 1988, n. 67, e
successive modificazioni, come rideterminato dall’art. 8, comma 3, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, è
elevato a 23 miliardi di euro, fermo restando il limite annualmente definito in base all’effettiva disponibilità
di bilancio, per la sottoscrizione di accordi di programma con le regioni e l’assegnazione di risorse agli altri
enti del settore sanitario interessati.
Ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 28 febbraio 2008 è stato necessario procedere alla stipula di
un Accordo di Programma tra la Regione Umbria, il Ministero della salute ed il Ministero dell’Economia e
delle Finanze. Tra i documenti propedeutici a tale stipula rientra il Documento Programmatico Regionale per
gli investimenti in edilizia e tecnologie sanitarie che illustra la programmazione dei soggetti interessati e
definisce le strategie e gli obiettivi generali e specifici degli investimenti che fanno parte dell’Accordo di
Programma.
E’ stato, quindi, trasmesso, dalla ex Azienda USL n. 3, un elenco di interventi con le relative
previsioni di spesa; interventi rientrati nello schema di articolato contrattuale, approvato dalla Regione
Umbria; tra questi interventi era presente quello relativo ad “Aggiornamento apparecchiature” per il quale
era previsto un importo di €. 2.473.684,21 di cui €. 2.350.000,00 a carico dello Stato ed €. 123.684,21 a
carico della Regione .
Successivamente, sono intervenute normative nazionali, quali il D.L. n. 95/2012 , convertito nella L.
n. 135/2012, che hanno allungato l’iter per la definizione del programma , e che soprattutto hanno
ridimensionato l’importo disponibile assegnato alla Regione Umbria ( nota del Ministero della Salute alla
Regione Umbria prot. n. 1784 del 21.01.2013). Da ciò si è reso necessario individuare gli interventi da
finanziare in via prioritaria fino alla concorrenza della somma assegnata alla Regione Umbria e di
conseguenza compilare un nuovo articolato contrattuale.
L’ex Azienda USL n. 3 ha quindi rappresentato la nuova definizione degli interventi da finanziare
con fondi ex art 20/1988, precisando che erano state introdotte alcune varianti rispetto alla precedente
elaborazione delle schede trasmesse, sulla base delle quali era stato costruito il Documento Programmatorio
Regionale per gli investimenti in edilizia e tecnologie sanitarie, adottato con D.G.R. n. 1974/2009,
concernenti l’ex ASL n. 3.
Dette modifiche sono scaturite, oltre che per il tempo intercorso, per nuove strategie ed obiettivi generali
e specifici, collegati principalmente a:
•
l’istituzione della nuova Azienda USL Umbria 2, ai sensi della Legge regionale n. 18/2012,
attraverso l’unione delle Aziende Sanitarie Locali n. 3 e n.4; comportando ciò un equilibrato
inquadramento delle attività sanitarie della nuova Azienda, finalizzato al mantenimento di un sistema
sanitario ‘universalistico’, che garantisca i livelli di assistenza di qualità per tutti i cittadini;
•
il Decreto Legge n. 95/2012 convertito nella L.N. n. 135/2012, cosiddetta “Spending Review” che ha
messo in campo una serie di azioni volte ad arginare un processo di recessione economica,
investendo anche il mondo della sanità;
•
il cosiddetto Decreto Balduzzi convertito in Legge 189/2012.
Il proposto nuovo programma di interventi in edilizia e tecnologie sanitarie rileva dei valori, su
investimenti strutturali e tecnologie, che, in relazione all’assegnazione ridotta di finanziamenti alla regione
Umbria e quindi alle Aziende, risultano accorpati e ridimensionati rispetto alle originarie schede.
In data 5 marzo 2013 viene sottoscritto l’Accordo di programma tra Regione Umbria e Ministero della
Salute, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze; detto Accordo è stato rimodulato più
volte nel tempo e da ultimo la quarta rimodulazione è stata approvata con DGR 284 del 17.03.2014, e su cui
il Ministero ha espresso il proprio nulla osta.
Tra gli interventi presenti nell’Accordo risulta: al punto 14 l’intervento denominato: “Aggiornamento
apparecchiature” con un finanziamento pari a € 1.180.251,00 ( di cui € 1.034.000,00 a carico dello Stato, €
54.421,05 a carico della Regione ed €. 91.829,95 a carico di questa Azienda sanitaria).
Con Delibera del Direttore Generale n.° 583 del 27.06.2013, avente ad oggetto “Piano degli investimenti
e dei finanziamenti. Adempimenti ex comma 6, dell’art. 60, della legge regionale n. 18/2012 e ss.mm.ii.”, è
stato approvato il Piano degli Investimenti da effettuarsi nel triennio 2013-2015 ed il Piano degli
“Investimenti patrimonio mobiliare”; nel richiamato Piano degli “Investimenti patrimonio mobiliare”,
risultano incluse le Apparecchiature, per le quali è stato prevista la copertura con ex art. 20/1988; tale
programmazione è stata approvata, attualizzandola, con successiva Delibera del Direttore Generale
nell’ambito dell’approvazione del Bilancio annualità 2014.
In considerazione della diminuzione dei fondi assegnati, rispetto alla richiesta originaria, è stato
necessario procedere alla revisione dell’elenco delle Apparecchiature oggetto dell’intervento n. 14; l’elenco
modificato è stato riportato nella D.G.R. n. 1283 del 19.11.2013.
Tale programmazione, è stata successivamente oggetto di variazioni marginali rispetto al complesso
degli interventi previsti, per imprescindibili esigenze di sostituzione di apparecchiature ormai obsolete e non
più rispondenti agli standard prestazionali di sicurezza ed efficacia.
Per le motivazioni sopra esposte, è necessario espungere, dall’elenco delle Apparecchiature, le seguenti:
•
Apparecchiatura per videofibrolaringoscopia nasale
•
1 colonna OPT 80
•
1 piano per la colonna OPT 100-Foligno
•
1 ventilatore polmonare TAC Spoleto
•
1 sollevatore malati
per un valore complessivo di €. 157.000,00
Si evidenzia che trattasi di apparecchiature in merito alle quali era stato previsto l’acquisto per l’anno
2013 (ad eccezione di una apparecchiatura, per cui l’anno d’acquisto era il 2014), proprio in quanto esigenze
prioritarie, da soddisfare tempestivamente.
In sostituzione delle predette apparecchiature, per le motivazioni sopra evidenziate, si prevede
l’inserimento delle seguenti:
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO AREA CHIRURGICA
n. 1 ecografo €. 68.500,00
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO AREA MEDICA
n. 1 ecografo €. 68.500,00
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO EMERGENZA URGENZA
n.4 monitor parametri vitali €. 20.000,00
per un valore complessivo di €. 157.000,00, per cui rimane invariato l’importo dell’intervento
complessivo, pari a € 1.180.251,00 ( di cui € 1.034.000,00 a carico dello Stato, € 54.421,05 a carico della
Regione ed €. 91.829,95 a carico di questa Azienda sanitaria).
Il tutto come da Scheda “Intervento n. 14 – Aggiornamento apparecchiature” (Allegato A).
L’elenco delle apparecchiature è corredato dalla seguente documentazione:
 Schede tecniche delle singole apparecchiature, con caratteristiche prestazionali;
 Relazione sanitaria che esplica gli obiettivi attesi e l’organizzazione funzionale dei servizi.
Si è altresì provveduto ad aggiornare al corrente anno, nella scheda “Intervento n. 14 – Aggiornamento
apparecchiature” (Allegato A), la “Previsione temporale di acquisto” delle apparecchiature elencate, stante lo
slittamento dei tempi rispetto alla previsione originaria.
Quanto all’ elenco sintetico dei costi presunti, si dà atto che lo stesso è contenuto nella medesima scheda
“Intervento n. 14 – Aggiornamento apparecchiature” (Allegato A) e che non è stata evidenziata la necessità
di opere edili/impiantistiche.
Ai sensi dell’art. 10 del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., il Dirigente del Servizio Acquisizione Beni e
Servizi, D.ssa Patrizia Maestri, designerà, per ogni acquisto, il Responsabile Unico del Procedimento, tra i
dipendenti facenti parte del Servizio stesso.
Premesso quanto sopra si propone:
1) approvare la Scheda “Intervento n. 14 – Aggiornamento apparecchiature” (Allegato A), con le
modifiche descritte analiticamente in premessa, in esito alle quali rimane invariato l’importo
dell’intervento complessivo, pari a € 1.180.251,00 ( di cui € 1.034.000,00 a carico dello Stato, €
54.421,05 a carico della Regione ed €. 91.829,95 a carico di questa Azienda sanitaria), recante
l’elenco delle apparecchiature oggetto dell’intervento con indicazione della “Previsione temporale di
acquisto” aggiornata al corrente anno;
2) inviare alla Regione Umbria il presente atto, con il relativo allegato Scheda “Intervento
– Aggiornamento apparecchiature”, corredato dalla seguente documentazione:
n.14
 Schede tecniche delle singole apparecchiature, con caratteristiche prestazionali;
 Relazione sanitaria che esplica gli obiettivi attesi e l’organizzazione funzionale dei
servizi.
ed il Modulo A “Richiesta di ammissione al finanziamento”, allegato alla D.G..R. n. 1283 del
19.11.2013;
3) dare atto che l’ elenco sintetico dei costi presunti, è contenuto nella Scheda “Intervento n. 14 –
Aggiornamento apparecchiature” (Allegato A) e che non è stata evidenziata la necessità di opere
edili/impiantistiche;
4) dare atto che, ai sensi dell’art. 10 del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., il Dirigente del Servizio
Acquisizione Beni e Servizi, D.ssa Patrizia Maestri, designerà, per ogni acquisto, il Responsabile
Unico del Procedimento, tra i dipendenti facenti parte del Servizio stesso;
5)
dare atto che la presente decisione non è sottoposta a controllo regionale;
6)
trasmettere il presente provvedimento al Collegio Sindacale.
Il Responsabile del Procedimento
Dott.ssa Patrizia Maestri
Il Dirigente del Servizio Acquisizione Beni e Servizi
Dott.ssa Patrizia Maestri
ALLEGATO A
"SCHEDA INTERVENTO N. 14 - AGGIORNAMENTO APPARECCHIATURE"
Attrezzature Sanitarie ex art 20
Apparecchiature e strumentazione
Conto 300400100
Costo
compresa IVA
Previsione temporale di
acquisto
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO AREA CHIRURGICA
Dipartimento Ospedaliero di Area Chirur
Chirurgia Generale Foligno
Chirurgia c.com sale operatorie Foligno
Divaricatore autostatico (per chirurgia vascolare)
n°2 caschetti per visione tridimens.
sonda esofagea interv.di ACALASIA(ernia
apparecchio per crioterapia del retto (T
·col.x chemio.intraop.(lav.intraop)
Urologia Foligno
Urologia Degenza ordinaria
letto per urodinamica
n. 1 ecografo
Otorinolaringoiatria Foligno
Area Operatoria dedicata Odonto-Otorino
stroboscopio
videonistagmografia
riunito x visita sp.orl con sist.Acq.imm
otocalorimetro
Oculistica Aziendale
Oculistica sala operatoria Foligno
Materiale ortottica:
TNO per Spoleto.
ottotipo per Foligno.
porta lenti adulti per Foligno.
fresnel da 0 a 40 per Foligno e Spoleto.
schermo di liss per Foligno.
stecche di prismi per Spoleto.
post immagini di hering per Foligno e Spoleto.
puntatore laser 2.
doppio cilindro di maddox Foligno e Spoleto.
HRHZ 2 + florangiografo per florangiografia
Apparecchio anestesia S.O. di Oculistica
microscopio operatorio bioculare
Chirurgia Generale Spoleto
Chirurgia c.com sale operatorie Spoleto
Sonda ecografia microconvex intraoperato
Ecografo
Ortopedia e Traumatologia Spoleto
Ortopedia sala operatoria
Rieducatore elettronico del ginocchio
Rieducatore elettronico della spalla
Chirurgia Valnerina
Chirurgia Norcia degenza ordin
ventilatore polmonare
Laser endovenoso
Dermotomo elettrico
laringoscopio
Dipartimenti Transmurali
24.000,00
36.000,00
12.000,00
24.000,00
60.000,00
2014
2014
2014
2014
2014
10.000,00
68.500,00
2014
2014
6.000,00
10.000,00
20.000,00
10.000,00
2014
2014
2014
2014
8.000,00
132.000,00
35.000,00
50.000,00
2014
2014
2014
2014
18.000,00
60.000,00
2014
2014
5.000,00
5.000,00
2014
2014
20.000,00
48.000,00
12.000,00
9.600,00
2014
2014
2014
2014
Dipartimento Materno Infantile
Pediatria Aziendale
Pediatria degenza ordinaria Spoleto
incubatrice per neonati da trasporto
n.1 aspiratori portatili su ruote
Neonatologia Foligno
n. 1 incubatrice
n. 1 lampada per fototerapia
n. 1 aspiratore portatile su ruote
n. 1 lettino rianimazione neonatale
Pediatria foligno
App.per prove funzionalità respirat.(Spi
aggiornamento Micro-RINT con PC
n. 2 cappette in plexigas per ossigenoterapia
n. 1 otoscopio
Pediatria degenza ordinaria Spoleto
Area Operat. dedicata Ginecologia
cardiotocografo
Ostetricia e Ginecologia Spoleto
Ostetricia-Ginecologia Degenza ordinari
n. 1 divaricatore add. Di Guarducci
n. 1 cardiotogrocafo con doppio BCF
n. 1 elettrobisturi
n. 1 video laringoscopio (Glide Scope)
Nido Spoleto
n. 1 apparecchio per fototerapia da lettino
Nefrologia e Dialisi Aziendale
Dialisi ambulatoriale Spoleto
Aspiratore elettrico portatile per vie a
Ecobiometro
25.000,00
1.200,00
2014
2014
10.000,00
6.000,00
933,00
12.000,00
2014
2014
2014
2014
3.600,00
4.800,00
2014
2014
2014
2014
1.000,00
30.000,00
2014
13.200,00
30.000,00
12.000,00
12.000,00
2014
2014
2014
2014
6.000,00
2014
1.200,00
36.000,00
2014
2014
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO ATTIVITA' DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
Dipartimento di Diagnostica per Immagin
Radiologia Foligno
2 ventilatori polmonari TAC Foligno
Radiologia
Servizio Angiologia
Angiologia Aziendale Foligno
bio-microscopio per studio del microcirc
fotopletismografo a 10 canali
Radiologia Spoleto
1 ventilatore polmonare TAC Spoleto
50.000,00
2014
14.500,00
24.000,00
2014
2014
25.000,00
2014
20.000,00
2014
3.600,00
4.800,00
6.000,00
68.500,00
2014
2014
2014
2014
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO AREA MEDICA
Dipartimento Ospedaliero di Area Medica
Medicina Generale Spoleto
Medicina Generale degenza ordinaria
Sistema multimediale per discussione casi clinici
Gastroenterologia ed Endoscopia digesti
Gastroenterol.endosc.digest. degenza Fo
Neurofisiopatologia
Spirometro
n. 1 misuratore Ossido Nitrico portatile
Cicloergometro + 2 ciclette
n.1 ecografo
AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO EMERGENZA URGENZA
Dipartimenti Ospedalieri
Dip. Emergenza e Accettazione Foligno
Anestesia e Rianimazione
Terapia intensiva
ecografo port.sonda lineare-cardiologica
Emodinamica Cardiologica
Emodinamica ed Interventistica
36.000,00
2014
Centrale Operativa e Sistema Emergenza
Emerg.Territ.118 PS ed accett.Valnerina
n. 1 macchina per ghiaccio
n. 2 lampade scialitiche per ambulatori
Dipart Emergenza e Accett. - P.O. Spol
Pronto Soccorso
Pronto soccorso
Fotoforo (specchio di Clar)
UTIC
Cardiologia degenza ordinaria
Anestesia e Rianimazione
Terapia intensiva
n. 4 monitor parametri vitali
TOTALE
1.818,00
12.000,00
2014
2014
6.000,00
2014
20.000,00
2014
1.180.251
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
117 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content