close

Enter

Log in using OpenID

Scarica il BANDO - Ufficio Programmi Europei per la Mobilità

embedDownload
Area Studenti
Ufficio Studenti con Titolo Estero e Programmi di Mobilità d’Ateneo
Rep. 190/2014
Prot. 8135 del 27/02/2014
BANDO UNICO
BORSE DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE D’ATENEO
A.A. 2014-2015
IL RETTORE
VISTA
la Legge 9/05/1989 n. 168;
VISTO
lo Statuto dell’Università degli Studi Roma Tre;
VISTO
il Regolamento per gli Accordi di Cooperazione e la Mobilità Internazionale dell’Università degli Studi
Roma Tre;
VISTO
il Regolamento Carriera universitaria degli studenti dell’Università degli Studi Roma Tre;
VISTA
la delibera del Consiglio d’Amministrazione dell’11/02/2014 con cui si approva l’iniziativa di indire un
bando per borse di studio destinate alla mobilità internazionale degli studenti per ricerche per la tesi e
periodi di studio all’estero;
SENTITO
il Direttore Generale;
DECRETA
Art. 1
Oggetto
È indetta una selezione per l’assegnazione di borse di studio per effettuare progetti di ricerca o progetti
di studio all’estero destinate agli studenti iscritti all’Università degli Studi Roma Tre, di seguito
denominata Roma Tre.
Le borse di studio saranno assegnate secondo la disponibilità finanziaria impegnata dal Consiglio di
Amministrazione e saranno ripartite secondo i seguenti criteri:
- il 23% in parti uguali per ciascun Dipartimento;
- il 77% in modo proporzionale al numero di domande che perveranno per ciascun Dipartimento.
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
1
Art. 2
Destinatari del bando e requisiti per la partecipazione
Le borse sono destinate a:
1) studenti dei Corsi di Laurea Magistrale e Magistrale a Ciclo Unico e Dottorandi non titolari di
borsa di studio regolarmente iscritti presso Roma Tre che intendano svolgere un progetto di ricerca
all’estero in paesi europei ed extra-europei presso università o istituzioni con cui Roma Tre abbia
stipulato un accordo di cooperazione, ovvero presso altre università o istituzioni anche non universitarie
(ad esempio istituzioni pubbliche, aziende private, biblioteche, enti di ricerca, archivi, musei, etc.) o con
cui Roma Tre non abbia stipulato un accordo, ma la cui scelta da parte del candidato sia ritenuta
fondamentale e opportuna per la realizzazione del progetto di ricerca; è possibile indicare più di una
destinazione estera. Le destinazioni indicate devono riguardare esclusivamente il progetto di ricerca
richiesto e descritto nella domanda di partecipazione e a ogni destinazione scelta deve corrispondere
una descrizione delle attività di ricerca relative al proprio progetto;
2) studenti dei Corsi di Laurea triennali e dei Corsi di Laurea Magistrale e Magistrale a Ciclo Unico
regolarmente iscritti a Roma Tre che intendano seguire corsi e sostenere esami presso università extra
europee con cui Roma Tre abbia stipulato un accordo, col riconoscimento e la convalida delle attività
nel proprio curriculum accademico da parte della struttura didattica di appartenenza.
Per la tipologia di candidati di cui al punto 2) possono presentare domanda di partecipazione anche:
- i pre-iscritti a un Corso di Laurea Magistrale per l’a.a. 2013-2014, fermo restando l’obbligo del
perfezionamento dell’iscrizione entro il 31/03/2014;
- i laureandi di un Corso di Laurea triennale in una sessione dell’a.a. 2012-2013 che si iscriveranno a un
Corso di Laurea Magistrale attivato a Roma Tre nell’a.a. 2014-2015;
- gli iscritti al 3° anno di un Corso di Laurea triennale che si iscriveranno nell’a.a. 2014-2015 in qualità di
fuori corso /ripetente al corso stesso.
Nota bene
In ogni caso, la borsa di studio deve essere usufruita per intero nel corso di un unico ciclo (triennale,
magistrale o ciclo unico) indipendentemente dalla sua durata.
Durante tutto il soggiorno all’estero gli studenti devono risultare iscritti a Roma Tre e possono conseguire il
titolo finale soltanto dopo aver concluso il periodo di studio all’estero.
I candidati devono possedere i seguenti requisiti:
a) essere in regola con il pagamento di tasse e contributi di iscrizione;
b) la tipologia di candidato di cui al punto 1) deve avere un progetto di ricerca concordato con il relatore o il
coordinatore/tutor del corso di dottorato;
c) la tipologia di candidato di cui al punto 2) deve avere un progetto di studio che comporti la frequenza di
corsi col superamento dei relativi esami presso una università extra-europea; le attività formative devono
poter essere riconosciute e convalidate in termini di crediti (CFU) come parte del proprio percorso
curricolare ai fini del conseguimento del titolo finale. Il progetto può riguardare fino a tre destinazioni tra
quelle indicate nell’Allegato A;
d) avere la conoscenza della lingua ufficiale del Paese di destinazione o di una lingua veicolare, livello
minimo B1, per entrambe le tipologie di candidati di cui ai punti 1) e 2), salvo eventuali ulteriori requisiti
minimi richiesti dalla/e Università scelta/e.
Il candidato deve descrivere nella candidatura il progetto di ricerca o di studio che intende seguire.
Nota bene
Ciascuno studente può presentare domanda per concorrere all’assegnazione di una sola delle due tipologie di
borse previste dal bando (ricerca o studio).
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
2
Art. 3
Modalità e termini di presentazione della domanda
La domanda di partecipazione si presenta solo per via telematica, con procedura disponibile sul sito
dell’Ufficio
Studenti
con
Titolo
Estero
e
Programmi
di
Mobilità
di
Ateneo
(http://europa.uniroma3.it/progateneo/), ENTRO le ore 14:00 del giorno 26 marzo 2014, pena
l’esclusione. Per accedere alla procedura occorre utilizzare le credenziali di accesso (username e password)
denominate Roma3Pass, che consentono l’accesso all’area riservata del Portale dello Studente e a tutti i
servizi online attivati dall’Ateneo, fatta eccezione per i dottorandi che devono invece inserire il proprio
codice fiscale.
Art. 4
Selezione delle domande e criteri di assegnazione
La selezione delle domande di partecipazione e la relativa assegnazione delle borse di studio è affidata ad
apposite Commissioni.
Ciascuna Commissione è composta da più docenti della struttura didattica di riferimento del candidato e da
uno o più rappresentanti degli studenti tra quelli eletti negli organi di governo della stessa struttura.
La Commissione terrà conto dei seguenti criteri nell’assegnazione delle borse di studio, elencati non in
ordine di priorità:
1. competenza linguistica;
2. motivazioni didattico/scientifiche e progetto di ricerca/studio;
3. curriculum accademico al 31/12/2013 per gli studenti dei Corsi di Laurea Triennale e Magistrale.
La valutazione del curriculum accademico del candidato iscritto a un Corso di Laurea è effettuata secondo le
seguenti formule matematiche:
1. per gli studenti di Laurea Magistrale immatricolati nell’Anno Accademico 2013-2014 il punteggio viene
calcolato sulla base dell’ultimo titolo precedentemente conseguito e precisamente:
punteggio = [ (N. anni previsti per il Titolo conseguito)/(Anno accademico del Titolo conseguito-Anno
Immatricolazione del Sistema Universitario + 1) x (Voto del Titolo conseguito)/ 110 ] x 100
2. per tutti gli altri studenti di Laurea Triennale, Quadriennale (unicamente Scienze della Formazione
Primaria), Magistrale e Magistrale a Ciclo unico:
punteggio = [ ( N. crediti conseguiti)/(N. crediti previsti dal Corso) x (N. anni previsti dal Corso) / (Anno
corrente – Anno di immatricolazione + 1) x (media ponderata dei voti/30] x 100
Prima di procedere alla selezione, la Commissione effettuerà una ripartizione delle borse di studio
proporzionale al numero di domande che perveranno per ciascuna tipologia di progetto (ricerca o studio).
Si precisa che in sede di esame del curriculum degli studenti dei Corsi di Laurea Triennale e Magistrale la
Commissione terrà conto dei dati della carriera al 31/12/2013. Pertanto, qualora il candidato rilevasse
anomalie nella propria carriera (solo quelle alla data del 31/12/2013), dovrà segnalarlo aprendo un ticket
agli uffici di segreteria studenti facendo riferimento alla partecipazione al presente Bando: “Bando Unico
per le iniziative di Mobilità d’Ateneo A.A. 2014-2015– anomalie esami”. Le modalità per l’apertura dei
ticket sono descritte nel Portale dello Studente al link:http://portalestudente.uniroma3.it/index.php?p=ticket.
Le eventuali anomalie devono essere segnalate entro il 19/03/2014: oltre quella data si procederà con
l’elaborazione della graduatoria in base ai dati presenti nel sistema.
Nell’assegnazione della borsa di studio viene data precedenza a chi non abbia mai usufruito di una borsa di
studio erogata da Roma Tre per la mobilità internazionale, con esclusione dei Programmi Europei
(Erasmus/Leonardo).
Art. 5
Incompatibilità
La borsa di studio è incompatibile con altri contributi per la mobilità internazionale erogati da Roma Tre o
da altri enti (Erasmus, Leonardo da Vinci, etc.) nei seguenti casi:
- svolgimento di progetti di ricerca previsti nello stesso periodo di partenza;
- frequenza di università estere per studio ed esami nello stesso anno accademico.
Qualora l’assegnatario sia già beneficiario di borsa di collaborazione o di assegno per il tutorato, viene
corrisposta esclusivamente la quota proporzionale alla prestazione effettuata prima della partenza.
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
3
Art. 6
Competenza Linguistica
La competenza linguistica del Paese di destinazione o della lingua veicolare deve essere dimostrata prima
della partenza tramite il possesso di uno dei seguenti requisiti:
1. aver superato presso un Corso di Laurea almeno un esame curricolare di lingua;
2. aver conseguito l’idoneità linguistica di livello minimo B1 presso il Centro Linguistico di Ateneo (
CLA);
3. aver conseguito l’idoneità linguistica di livello minimo B1 presso un’istituzione riconosciuta da Roma
Tre e precisamente:
a) lingua inglese: Cambridge English Language Assessment (PET), IELTS, Trinity College (ISE 1);
b) lingua francese: Alliance Française ( DELF B1);
c) lingua spagnola: Instituto Cervantes (DELE B1);
d) lingua tedesca: Goethe Institut (ZD), Österreich Institut (Zertifikat Deutsch );
e) lingua portoghese: Centro de Avaliação de Português Língua Estrangeira (DEPLE – B1);
f) lingua cinese: almeno due annualità di lingua cinese (L-OR/21) a Roma Tre oppure una annualità di
di lingua cinese (L-OR/21) a Roma Tre + Hanyu Shuiping Kaoshi (HSK) Liv.3;
4. essere madrelingua nella lingua del Paese di destinazione o della lingua veicolare;
5. essere in possesso di un diploma di scuola superiore in cui l’insegnamento è impartito nella lingua del
Paese di destinazione o nella lingua veicolare dell’università di destinazione.
Gli studenti che al momento dell’assegnazione non fossero in possesso della prescritta abilitazione
linguistica di livello B1, potranno ottenerla ottemperando alle condizioni di cui al punto 1 o 2 o 3. Nel caso
di ricorso alla certificazione del CLA, gli studenti dovranno verificare la disponibilità di corsi, sia frontali
che on-line, nonché le date del relativo test. L’Ateneo non potrà in ogni caso assicurare la corrispondenza
del calendario dei corsi e dei test del CLA con i requisiti, temporali e di livello, posti dalle università estere.
Il mancato possesso della certificazione linguistica di livello B1 al momento della firma del contratto
finanziario comporta la revoca della borsa di studio.
Attenzione:
Gli studenti di cui all’art. 2 punto 2), a prescindere dal livello linguistico richiesto per la partecipazione al
presente bando, dovranno avere cura di:
1) verificare gli eventuali requisiti linguistici richiesti dall’università presso cui intendono svolgere il
periodo di studio;
2) informarsi sulla lingua nella quale sono tenuti i corsi nell’università di destinazione e certificare la
conoscenza di quella lingua;
3) munirsi dell’eventuale certificato linguistico richiesto dall’università di destinazione.
Le seguenti università richiedono un livello minimo di competenza linguistica e precisamente:
1) Australiane e Statunitensi (tutte): liv. B2/C1 in lingua inglese (IELTS, CAE o TOEFL);
2) Russe (tutte): liv. B2 in lingua russa;
3) Montreal / Canada (tutte): liv. B2 in lingua francese.
Art. 7
Periodo di utilizzo della borsa e durata
Il soggiorno presso la destinazione prescelta non dovrà essere inferiore a 1 mese per progetti di ricerca e a 3
mesi per seguire corsi di studio, pena la restituzione della borsa di studio da parte dell’assegnatario.
L’assegnatario dovrà comunicare all’Ufficio Studenti con Titolo Estero e Programmi di Mobilità d’Ateneo
le date di arrivo e di partenza per la destinazione prescelta al momento della sottoscrizione del contratto
finanziario. Il periodo di soggiorno deve essere compreso tra l’01/06/2014 (prima data utile per la partenza)
e il 30/09/2015 (ultima data utile per il rientro).
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
4
Art. 8
Assegnazione e accettazione della borsa
Gli elenchi degli assegnatari saranno pubblicati sul sito dell’Ufficio Studenti con Titolo Estero e Programmi
di Mobilità d’Ateneo (http://europa.uniroma3.it/progateneo/) e affissi presso lo stesso Ufficio.
L’accettazione della borsa di studio deve essere effettuata entro 10 (dieci) giorni naturali e consecutivi
decorrenti dalla data di pubblicazione dei suddetti elenchi. Gli assegnatari che non accettano la borsa entro i
termini indicati sono considerati rinunciatari e i posti vacanti sono assegnati agli eventuali candidati idonei
presenti in graduatoria.
Qualora risultassero mensilità non assegnate, per rinuncia o per la mancata fruizione dell’intero periodo
temporale previsto, le risorse residue saranno ripartite prioritariamente agli eventuali studenti idonei in
graduatoria; nel caso in cui la graduatoria di riferimento fosse esaurita, saranno ripartite in favore degli
studenti idonei della graduatoria unica predisposta sulla base del punteggio di merito ottenuto.
Le riassegnazioni di borse per periodi di studio potranno essere effettuate entro il termine massimo del
30/01/2015. Le riassegnazioni di borse per ricerca potranno essere effettuate entro il 31/07/2015.
Nota bene
L’assegnazione definitiva della borsa è comunque subordinata all’accettazione da parte dell’università
ospitante, che potrebbe avvenire anche dopo l’invio della domanda di iscrizione.
Art. 9
Importo della borsa e modalità di erogazione
L’importo della borsa è definito come segue:
a) contributo in misura fissa in base al Paese di destinazione:
- € 530,00/mese per studenti in mobilità verso Paesi extra-europei;
- € 330,00/mese per studenti in mobilità verso i seguenti Paesi europei: Austria, Danimarca, Finlandia,
Francia, Irlanda, Lichtenstein, Norvegia, Svezia, Svizzera, Regno Unito;
- € 280,00/mese per studenti in mobilità verso i restanti Paesi europei.
b) contributo in misura variabile, aggiuntivo rispetto al precedente, da un massimo di € 360,00 (per gli
studenti in prima fascia contributiva) ad un minimo di € 9,00 (per gli studenti in quarantesima fascia)
per ogni mese di permanenza all’estero, con una differenza di € 9,00 di contributo tra una fascia e la
successiva.
L’assegnatario con capacità contributiva (valore ISEEU) superiore a quella fissata per ottenere gli esoneri
per merito (Art. 23 del Regolamento Tasse e contributi studenti) ha diritto unicamente al seguente
contributo:
a) contributo in misura fissa di € 280,00/mese per studenti in mobilità verso Paesi europei;
b) contributo in misura fissa di € 350,00/mese per studenti in mobilità verso Paesi extra-europei.
Nel modulo di candidatura on line è presente un link per simulare il calcolo del contributo spettante in caso
di vincita della borsa.
Il 10% delle mensilità è riservato agli assegnatari con invalidità non inferiore al 66%. Le eventuali
mensilità riservate ma non utilizzate saranno rese disponibili per gli eventuali idonei in graduatoria. La
disabilità dovrà risultare nei dati di carriera dello studente.
La borsa di studio viene erogata in unica soluzione a seguito della sottoscrizione del contratto finanziario,
che è subordinata a:
a) approvazione del progetto di ricerca da parte del relatore o coordinatore del corso di dottorato;
b) approvazione del progetto di studio - tramite sottoscrizione del Learning Agreement - da parte del
competente organo collegiale della struttura di appartenenza dell’assegnatario e della università di
destinazione;
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
5
c) accettazione della mobilità da parte dell’università di destinazione per i vincitori di cui all’art. 2 punto
2).
La borsa di studio non è erogata agli studenti che non abbiano una carriera attiva a Roma Tre (es.
conseguimento del titolo finale prima della partenza, trasferimento o rinuncia agli studi).
Entro i 30 giorni successivi al termine del periodo di mobilità assegnato, come indicato nel contratto
finanziario, l’assegnatario deve far pervenire all’Ufficio Studenti con Titolo Estero e Programmi di Mobilità
d’Ateneo - personalmente, tramite delegato o raccomandata con ricevuta di ritorno (fa fede il timbro postale
di partenza) - le certificazioni attestanti il periodo di permanenza presso le università/istituzioni estere e,
solo per la ricerca, una relazione delle attività svolte sottoscritta dal relatore della tesi, nonché l’attestazione
del referente in loco sul periodo di inizio e fine della ricerca.
Roma Tre richiederà la restituzione della borsa nei seguenti casi:
• mancata presentazione della documentazione richiesta al termine del periodo di studio/ricerca entro i
termini suindicati;
• periodo di permanenza inferiore al minimo previsto di 1 mese per ricerca o 3 mesi per studio (il mese è
calcolato in 28 giorni);
• periodo di permanenza inferiore a quello previsto dal contratto finanziario, limitatamente alla frazione
non usufruita.
Nota bene: La mancata restituzione degli importi richiesti comporta il blocco della carriera.
Ai sensi dell’art. 12 della Legge 214 del 22/12/2011, il pagamento della borsa per importi superiori a €
1.000 può essere erogato esclusivamente tramite accreditamento su conto corrente bancario o postale,
ovvero su altri strumenti di pagamento elettronici prescelti dal beneficiario, quali carte prepagate associate
ad un conto corrente. Il conto corrente deve essere intestato esclusivamente al benificiario della borsa.
Art. 10
Riconoscimento e convalida
Il riconoscimento accademico e la relativa convalida delle attività svolte all’estero nel caso di frequenza a
corsi e superamento dei relativi esami viene effettuato dalla struttura didattica di appartenenza dello
studente.
A seguito della convalida, le attività svolte all’estero sono registrate nella carriera dello studente.
Art. 11
Responsabile del procedimento
Ai sensi della Legge 7 agosto 1990, n. 241, il Responsabile del Procedimento è la dott.ssa Roberta
Evangelista, Responsabile dell’Area Studenti.
Art. 12
Comunicazioni
L’Ateneo mette a disposizione una casella di posta elettronica cui gli studenti possono accedere con le
stesse credenziali utilizzate per il Portale dello Studente. Tale casella è utilizzata da Roma Tre come unico
canale per inviare comunicazioni da parte degli uffici. L’attivazione della casella di posta elettronica si
effettua secondo le istruzioni presenti sul Portale dello Studente.
Art. 13
Informativa ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. 196/2003
Ai sensi dell’art.13 del D.lgs. 30 giugno 2003, n. 196, si informa che i dati personali forniti dai candidati
saranno trattati dall’Università degli Studi Roma Tre – Area Studenti – Ufficio Studenti con titolo estero e
Programmi di Mobilità d’Ateneo – solo ed esclusivamente per le finalità di gestione delle procedure di
selezione e di eventuale assegnazione della borsa, nel rispetto dei principi di correttezza, liceità e
trasparenza e di tutela della riservatezza.
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
6
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio ai fini della partecipazione alla procedura selettiva e per la
valutazione dei requisiti di partecipazione. Pertanto il rifiuto al conferimento dei dati non consentirà
l’espletamento della procedura. Il trattamento dei dati personali è effettuato con procedura informatizzata
nel pieno rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali.
I dati personali dei candidati saranno trattati dal personale dell’Ufficio Studenti con titolo estero e
Programmi di Mobilità d’Ateneo nella veste di incaricati del trattamento, con le seguenti modalità:
· registrazione ed elaborazione su supporto cartaceo e informatico;
· organizzazione degli archivi con strumenti automatizzati e/o manuali;
· pubblicazione dei risultati con le modalità indicate nel presente bando.
I dati potranno essere comunicati al Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca per gli adempimenti
relativi alla Anagrafe Nazionale Studenti e per le rilevazioni statistiche periodiche e obbligatorie. Potranno
altresì essere comunicati ad altri enti pubblici per fini statistici istituzionali.
L’interessato potrà rivolgersi al Responsabile del trattamento dei dati, nella persona del Responsabile del
procedimento, al fine di esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003, tra i quali figura il diritto di
accesso ai dati che lo riguardano, nonché il diritto a far rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati
erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto ad opporsi per motivi
legittimi al loro trattamento.
Titolare del trattamento dei dati è l’Università degli Studi Roma Tre – Via Ostiense , 159 – 00154 Roma.
Ufficio Studenti con Titolo Estero e Programmi di Mobilità d’Ateneo
Via Ostiense 149 - piano terra
Tel. 06/5733.2850/2872
e-mail: [email protected]
Orario di ricevimento:
Lunedì: dalle ore 14 alle ore 16:30
Giovedì : dalle 10 alle 13
Prenotazione appuntamenti solo on-line
http://europa.uniroma3.it/progateneo/dotnet/ricevimento/default.aspx
Roma, 27/02/2014
F.TO IL RETTORE
Prof. Mario Panizza
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
7
ALLEGATO A
Università
Paese
Area di interesse
Sito web istituzionale
Universidad Nacional de San Martin - UNSAM
Argentina
Tutte
http://www.unsam.edu.ar/
Universidad de Belgrano
Argentina
Tutte
www.ub.edu.ar
Universidad de La Plata
Argentina
Tutte
http://www.unlp.edu.ar
Universidad Nacional de Salta
Argentina
Tutte
http://www.unsa.edu.ar/web/index.php
Universidad de Lanus
Argentina
Tutte
http://www.unla.edu.ar
Universidad de Villa Maria, Cordoba
Argentina
Tutte
http://www.unvm.edu.ar/
Flinders University
Australia
Tutte
http://flinders.edu.au
Canberra University
Australia
Tutte
http://www.canberra.edu.au
Universidad de San Paolo
Brasile
Economia
http://www5.usp.br/
Fundacao do Ministerio Publico
Brasile
Giurisprudenza
http://www.fundacaoescola.org.br/home/
UNICEUB - Centro Universitario de Brasilia
Brasile
Giurisprudenza
http://www.uniceub.br/
UPF - Universidade de Passo Fundo
Brasile
Tutte
http://www.upf.br/english/
UNESP - Universidade Estadual Paulista Julio de
Mesquita Filho
Brasile
Tutte
http://www.unesp.br/
Université de Montreal
Canada
Tutte
http://www.umontreal.ca/
Universidad Central de Chile
Cile
Tutte
http://www.ucentral.cl/admision/2013/
Universidad de Valparaiso
Cile
Tutte
http://www.uv.cl/
Universidad de Los Andes
Cile
Tutte
http://www.uandes.cl/
Facultad de Economia y Administraciòn de la
Universidad Central de Chile
Cile
Economia
http://www.faceaucentral.cl/
Facultad de Arquitectura y urbanismo de la
Universidad de Chile
Cile
Architettura
http://www.fau.uchile.cl/
Pontificia Universidad Catolica de Chile
Cile
Architettura, Scienze Storiche, Scienze
Politiche
http://dsrd.uc.cl/alumnos-uc/
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
8
Pontificia Universidad Catolica de Valparaiso
Cile
Architettura
http://www.ucv.cl/
Universidad del Desarrollo
Cile
DAMS
http://www.udd.cl/
Shanghai International Studies University
Cina
Giurisprudenza
http://en.shisu.edu.cn/
Xi'an International Studies University
Cina
Lingue e linguistica
http://www.admissions.cn/xisu/index1.htm
Pontificia Universidad Javeriana de Bogotà
Colombia
Giurisprudenza, DAMS
http://pujportal.javeriana.edu.co/portal/page/portal/PORTAL
_VERSION_2009_2010/es_inicio
Technion University
Israele
Economia, Ingegneria, SMFN
http://www.technion.ac.il/en/
Al Quds University
Palestina
Lingue e Culture Straniere
http://www.alquds.edu/en
Pontificia Universidad Catolica de Perù
Perù
Architettura
http://www.pucp.edu.pe/
Accademia di Diritto del Ministero della Giustizia
Russia
della Federazione Russa
Giurisprudenza
http://russianlaw.org/RLE/rle.index.htm
Financial University under the Government of
the Russian Federation
Russia
Economia
http://en.fa.ru/Pages/home.aspx
National Taiwan University
Taiwan
Lingue e Linguistica
http://www.ntu.edu.tw/engv4/
Fu Jen Catholic University
Taiwan
Lingue e linguistica
http://140.136.240.107/english_fju/
Universidad de Montevideo
Uruguay
Tutte
http://www.um.edu.uy/
Facultad de Arquitectura de la Universidade de
la Repubblica de Uruguay
Uruguay
Tutte
http://www.universidad.edu.uy/
University of Washington, School of Law
USA
Giurisprudenza
http://www.washington.edu/
Nova Southeastern University
USA
Giurisprudenza
http://www.nova.edu/index.html
Benjamin Cardozo, New York
USA
Giurisprudenza
http://www.cardozo.yu.edu/Default.aspx
Bando unico Borse di mobilità internazionale d’Ateneo A.A. 2014-2015
9
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
523
File Size
116 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content