Expatriates e mobilità internazionale

Elenco dei relatori
Avv. Marco Cerrato
Dott. Domenico Ponticelli
Dott. Maurizio Cicciù
Dott. Paolo Santarelli
Dott. Andrea Costa
Avv. Paola Tradati
Prof. Francesco Crovato
Dott. Luca Valdameri
Partner
Maisto e Associati
Senior Manager
Human Capital
Studio Legale Tributario EY
Dottore Commercialista e Revisore Legale
Studio Costa
Associato di Diritto Tributario
Università di Ferrara
Of Counsel Studio Legale Tributario EY
Expatriates e mobilità
internazionale
Lavoratori italiani all’estero e stranieri in Italia
Profili giuslavoristici, fiscali e previdenziali
Partner
Di Tanno e Associati Studio Legale Tributario
Partner
Head of Human Capital Team
Studio Legale Tributario EY
Partner
Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners
Partner
Pirola Pennuto Zei & Associati
Dott. Francesco delli Falconi
Partner
SCGT Studio di Consulenza Giuridico-Tributaria
Avv. Giacinto Favalli
Partner
Trifirò & Partners Avvocati
Dott.ssa Maddalena Michieli
Amministratore Unico
Professional Relo
Avv. Valeria Morosini
Partner
Toffoletto De Luca Tamajo e Soci
Milano, 9 e 10 luglio 2014
Grand Hotel et de Milan
Dott.ssa Elena Oriani
Principal
Global Mobility Leader
Mercer
PARADIGMA Srl
Tel.011.538686
Fax011.5621123
C.so Vittorio Emanuele II, 68 - 10121 Torino
P.IVA 06222110014
www.paradigma.it
[email protected]
Dott.ssa Antonella Pagani
Responsabile Amministrazione del Personale
L’Oréal Italia
Early booking
entro il 23 giugno 2014
-20
%
Programma dei lavori
Prima giornata: mercoledì 9 luglio 2014
Profili giuslavoristici e recente giurisprudenza
Come strutturare il lavoro all’estero: diversi i casi, diverse
le soluzioni
Trasferta
Trasferimento
Distacco e distacco improprio
Somministrazione transnazionale
Avv. Valeria Morosini
Toffoletto De Luca Tamajo e Soci
Gestione del rapporto durante il distacco transnazionale
Il contratto di distacco del lavoratore italiano all’estero
Rapporto tra distaccante e distaccatario
Particolari trattamenti economici: indennità estero e benefit
Retribuzione legata al periodo del distacco
Sospensione del rapporto: malattia, infortunio, maternità,
aspettativa
La procedura telematica per l’autorizzazione all’espatrio
Avv. Paola Tradati
Adempimenti successivi all’ingresso in Italia di cittadini UE e non
UE: documenti necessari
Dott.ssa Maddalena Michieli
Professional Relo
Composizione del pacchetto retributivo
I diversi approcci di costruzione del pacchetto retributivo di un
espatriato: home, local plus, international
Analisi dei principali elementi: indennità e incentivi alla mobilità
internazionale
Assegnazioni di breve termine e commuters
Impatto sulla retribuzione della fluttuazione dei tassi di cambio
Dott.ssa Elena Oriani
Mercer
La gestione degli expatriates e le problematiche connesse
all’immigrazione: best practice e policy aziendali
Gestione amministrativa
Pacchetto retributivo e benefit
Criticità e prassi aziendali
Dott.ssa Antonella Pagani
L’Oréal Italia
Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners
Cessazione del rapporto e gestione del contenzioso
Mansioni e soppressione della posizione
Individuazione della legge applicabile e del foro competente
Diritti del lavoratore all’estero
Regime di tutela minima applicabile al rapporto di lavoro
Evoluzione giurisprudenziale della Corte di Giustizia Europea e
limite dell’ordine pubblico
Avv. Giacinto Favalli
Trifirò & Partners Avvocati
Immigration: problematiche relative a lavoratori stranieri
in Italia
Procedure di ingresso per i lavoratori provenienti da paesi
comunitari e extracomunitari
Adempimenti e dichiarazioni del datore di lavoro
Lavoratori altamente qualificati
Legge applicabile, foro competente e diritti del lavoratore
straniero in Italia
Applicazione al lavoratore straniero della normativa italiana e
dei contratti collettivi
Sanzioni
Modifiche al Testo Unico sull’Immigrazione introdotte dal D.L. n.
145/2013 (c.d. Destinazione Italia)
Seconda giornata: giovedì 10 luglio 2014
Profili fiscali e previdenziali
I criteri di determinazione della residenza fiscale
Nozione interna di residenza fiscale
Nozione convenzionale di residenza fiscale e confronto
tra domicilio civilistico e centro degli interessi vitali ai fini
convenzionali
Dimora abituale e problematiche relative al computo dei giorni
Casistica giurisprudenziale sulla nozione di residenza fiscale
Controlli dei Comuni e dell’Agenzia delle Entrate su italiani
all’estero e stranieri residenti in Italia
Avv. Marco Cerrato
Maisto e Associati
Profili di fiscalità internazionale relativi a lavoratori in
mobilità internazionale: focus su Cina, India, Vietnam
Studio Legale Tributario EY
Convenzioni bilaterali contro la doppia imposizione e Modello OCSE
Situazioni di doppia residenza: art. 4 delle Convenzioni e
frazionamento del periodo di imposta
Art. 15 del Modello di Convenzione e condizioni di applicabilità
Concetto di economic employer
Split della residenza fiscale nel periodo di imposta
Esempi di norme agevolative della mobilità internazionale
Cenni al regime fiscale di Cina, India, Vietnam e di altri paesi
Immigration: aspetti operativi e questioni amministrative
Pirola Pennuto Zei & Associati
Dott. Maurizio Cicciù
Le pratiche di immigrazione per cittadini non UE
Le principali tipologie di Nulla Osta Lavoro (NOL): condizioni e
tempistiche
L’ottenimento del Visto: condizioni e tempistiche
L’ottenimento del Permesso Soggiorno Elettronico (PSE):
condizioni e tempistiche
Cittadini non UE: il problema dei familiari al seguito
Dott. Luca Valdameri
Profili di fiscalità nazionale relativi a italiani all’estero
Determinazione della base imponibile
• assoggettamento a imposizione delle indennità di trasferta,
di trasferimento e di quelle erogate per servizi prestati all’estero
• regime di tassazione su base convenzionale ai sensi dell’art. 51,
c. 8 bis TUIR
Metodi previsti dalla normativa italiana per far fronte a fenomeni
di doppia imposizione
• credito per le imposte pagate all’estero ai sensi dell’art. 165 TUIR
• interpretazione dell’Agenzia delle Entrate nell’ipotesi di concorrenza
parziale del reddito alla formazione della base imponibile
Legge di Stabilità 2014 e riflessi su lavoratori espatriati: frontalieri;
modello 730 e rimborsi di imposte superiori a € 4.000
Dott. Francesco delli Falconi
SCGT Studio di Consulenza Giuridico-Tributaria
Tassazione transnazionale dei piani azionari
Tassazione transnazionale dei piani azionari nel Modello OCSE
Tipologie di piani e trattamento fiscale cross-border
Le interpretazioni dell’Agenzia delle Entrate
Monitoraggio fiscale
Dichiarazione delle attività patrimoniali e reddituali detenute nel
paese di origine
Regime sanzionatorio
IVIE e IVAFE
Dott. Domenico Ponticelli
Di Tanno e Associati Studio Legale Tributario
I termination payments e le modifiche al Commentario
OCSE in approvazione a luglio 2014
I termination payments: TFR, incentivi all’esodo, arretrati, ferie
non godute e altre erogazioni
I termination payments nella normativa domestica e nelle
Convenzioni contro le doppie imposizioni
Le proposte di modifiche al Commentario OCSE in approvazione
a luglio 2014: tipologie di erogazioni individuate, articoli della
Convenzione applicabili e criteri di sourcing suggeriti
Il caso del TFR
Prof. Francesco Crovato
Università di Ferrara
Il trattamento previdenziale e assistenziale del lavoratore
in mobilità internazionale
Regolamenti europei e Convenzioni bilaterali di sicurezza sociale
totali e parziali
Coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale. Distacco
comunitario, formulario A1, base imponibile previdenziale
Il regime per Croazia, Svizzera, Norvegia, Islanda e Lichtenstein
Paesi extra UE convenzionati e non: distacco, formulari e
prestazioni incluse
Determinazione della base imponibile previdenziale:
orientamenti giurisprudenziali e di prassi
Totalizzazione dei periodi assicurativi e impatto sulla pensione
italiana. I fondi integrativi
Comunicazioni INAIL e determinazione dei premi
Tutela sanitaria dei lavoratori italiani all’estero
Dott. Andrea Costa
Studio Costa
Policy aziendali di mobilità internazionale nelle imprese
multinazionali: aspetti fiscali e gestione amministrativa
Tax protection e tax equalization
Short-term, long-term, permanent: soluzioni fiscali connesse alla
durata del distacco
Dott. Paolo Santarelli
Studio Legale Tributario EY
Note organizzative e condizioni
Luogo e data dell’evento
Sede dell’evento
Orario dei lavori
Quota di partecipazione
Milano, 9 e 10 luglio 2014
Grand Hotel et de MIlan
Via Manzoni, 29 - Milano - Tel. 02 723141
9.00 - 13.30 14.30 - 18.00
Modulo di iscrizione
L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento da parte di
Paradigma Srl, del presente modulo di iscrizione - da inviare via fax al numero 011.5621123 - integralmente compilato e sottoscritto per accettazione.
La Segreteria Organizzativa provvederà a inviare conferma dell’avvenuta iscrizione.
Dati relativi all’evento
due giornate: € 2.150 + Iva
una giornata: € 1.350 + Iva
Early booking
Inviando la scheda di iscrizione entro lunedì 23 giugno 2014 si avrà diritto a uno
sconto del 20% sulla quota di partecipazione.
Dati relativi al partecipante
La quota di partecipazione include la consegna del materiale didattico in
formato elettronico, la partecipazione alle colazioni di lavoro e ai coffee
break.
Azienda/Studio/Ente
Fondi Paritetici Interprofessionali
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata
tramite voucher promossi dai Fondi. Paradigma offre la completa gestione
delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.
Nome
Funzione aziendale/Professione
E mail
Telefono
Ordine/Distretto
Modalità di pagamento
La quota di partecipazione deve essere versata prima dell’effettuazione
dell’evento formativo tramite bonifico bancario intestato a:
Intestatario fattura
Diritto di recesso e modalità di disdetta
Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima
della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica).
Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o qualora si verifichi di fatto
con la mancata presenza al corso, la quota di partecipazione sarà addebitata
per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque
momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante,
comunicando il nuovo nominativo alla Segreteria Organizzativa.
Crediti formativi
È stata presentata domanda di accreditamento dell’iniziativa ai diversi Ordini
Professionali. Per verificare lo stato degli accreditamenti consultare l’area del
sito internet www.paradigma.it dedicata all’evento.
Prenotazione alberghiera
Su richiesta dei partecipanti la nostra Segreteria Organizzativa potrà
provvedere alla prenotazione alberghiera a condizioni privilegiate presso la
stessa struttura che ospita l’evento. Si consiglia di provvedere alla prenotazione
entro e non oltre dieci giorni antecedenti l’evento.
Per ulteriori informazioni o necessità è possibile consultare il sito
wvvw.paradigma.it oppure contattare la Segreteria Organizzativa al
numero 011.538686 o all’indirizzo di posta elettronica [email protected]
Fax
Dati integrativi per l’accreditamento dei professionisti
Modalità di iscrizione
L’iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento del
modulo di iscrizione integralmente compilato. Il numero dei posti disponibili
è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del
modulo. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica per
verificare la disponibilità.
PARADIGMA Srl, C.so Vittorio Emanuele II, 68 ‑ 10121 Torino
P. IVA 06222110014
c/o UNICREDIT SPA FILIALE TORINO PIETRO MICCA
c/c n. 000001796607 ABI: 02008 ‑ CAB: 01137 ‑ CIN: T
IBAN: IT 65 T 02008 01137 00000 1796607
Cognome
Luogo e data di nascita
C. F.
Dati per la fatturazione
Indirizzo
Città
CAP
Provincia
P. Iva
C. F.
Per informazioni contattare
Referente
Telefono
Fax
Data e Firma
Ai sensi dell’art. 1341 c.c. si approvano espressamente le condizioni
di partecipazione riportate sul sito www.paradigma.it con particolare
riferimento alle modalità di disdetta e alle variazioni di programma.
Data e Firma
Informativa Privacy
I dati forniti a Paradigma Srl sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua
richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per
conto di Paradigma Srl, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue
richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo
in caso di Sua autorizzazione i dati saranno conservati e trattati da Paradigma Srl per effettuare l’invio di materiale informativo
relativo a prossime iniziative di Paradigma Srl. Lei potrà esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del D. Lgs. n. 196/2003 (accesso,
integrazione, correzione, opposizione, cancellazione) inviando una richiesta scritta a Paradigma Srl con sede in Torino,
C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel
presente modulo per l’invio del materiale informativo?
SI
Data e Firma
NO