close

Enter

Log in using OpenID

scarica - collezione

embedDownload
n° 0 0 0
lire 1 . 0 0 0 magari!
ACCORT'U GIURNAL
settembre 2014
salerno, italia - anno 1 n° 000
la vera storia di quei
farabutti
di stammece accort
Chi sono, cosa fanno e soprattutto perché lo stanno facendo!
pag.2
accort'u fierr - le origini
lasciate
che i
bambini
vengano
a me.
È cominciato tutto per caso... o forse no?
Matteo 19. 13-15
Finalmente svelata la nascita del mito.
DIMMI CHI SEI E TI DIRÒ
A COSA STARE “ACCORT”
pag.3
pag.4
LAVARE A FREDDO E
STIRARE AL CONTRARIO
facebook: stammece accort - twitter: @stammeceaccort - whatsapp: 392 52 14 143 - www.stammeceaccort.it - [email protected]
pag.3
stammece accort
ACCORT'u giurnal
anno 1 numero 000
a cura di
francesco carbone
grafica e testi
punessa INC.
stammece accort - settembre 2014 - salerno, italia - anno 1, n° 000
pag.2
CHI È STAMMECE ACCORT?
Tutto quello che avreste e non avreste mai voluto sapere su quei pazzi creatori di stammece accort.
Stammece Accort sono io, Stammece Accort sei tu. Noi, voi, tutti siamo Stammece Acccort!
Stammece, come piace chiamarlo a me, è un’idea neanche tanto sconclusionata, nata più o
meno un anno e mezzo fa, dall’incontro di due strambi personaggi dagli interessi diametralmente opposti ma che hanno saputo cogliere nelle sfumature del “diverso” il profondo legame
che ancora oggi li unisce. Stammece Accort è l’anello di congiunzione, è la chiave, non bisogna
aver paura di ciò che non si conosce ma con esso, si deve soddisfare la voglia ardente di conoscenza che è lì, innata, dentro ognuno di noi. Stammece Accort è un pensiero, è l’energia che
muove le coscenze dormienti, il boato che fa sobbalzare le anime annoiate. Stammece Accort
vuole aiutare tutti noi, ci vuole più attenti, non ci rende timorosi figli della paura come qualcun
altro vorrebbe ma al contrario, vuole aumentare il nostro livello di attenzione verso le cose,
soprattutto le piccole cose; fa crescere l’interesse e genera ragionamento, pensiero, rende
vivaci anche i cervelli meno svegli. Stammece Accort è una fonte interminabile di energia,
un carburante che fa muovere la ragione e la spinge verso sfide sempre nuove attingendo
dagli insegnamenti che il passato conserva e proiettando nel futuro la consapevolezza di un
modo altro di vivere. Si, ok, il messaggio è chiaro... ma chi è Stammece Accort? Chi sono quei
“strambi” personaggi citati in precedenza? Va bene, basta con la filosofia spicciola... la mente
di Stammece Accort è... volete proprio saperlo? Stammece Accort è come Batman, è una specie
di Hulk sempre incazzato, che importa sapere chi si nasconde dietro la maschera? ... Ok, ho
capito, sto solo prendendo tempo. La mente malata che ha partirito l’idea di Stammece Accort
è di quel tizio con i baffi che va in bici e crede di essere un artista, Francesco Carbone. Ecco
fatto, nome e cognome. L’altro, il braccio, il lavoratore silenzioso, è Roberto Adinolfi gli è appena nata una splendida bambina quindi andateci piano e soprattutto...Accort’I Criatur o meglio
Accort’ A Purpett! Bobbe, come lo chiamano gli amici, è colui che con esperienza e precisione
rende “concrete” le idee di Francesco (conosciuto anche come Punessa...ma è tutta un’altra
storia) senza Bobbe ora questo giornale non ci sarebbe così come Accort’I Lastr, Accort’U
Tombin e tutte le altre maglie di Stammece. Una menzione non da poco va a Ethos Grafica ( di
cui il Carbone sopracitato è socio al trenta per cento insieme a Cristiano de Divitiis e Raffaele
Di Gregorio) che è la culla dove Stammece Accort ha mosso i sui primi passi con magliette del
calibro di ACCORT’ U FIERR, ACCORT’ I SPIN passando con esperimenti tipo AFMK, KIOVOCIOK,
SALVE SONO DIO e molte altre. Stammece Accort è Francesco, Roberto, Cristiano, Raffaele e voi
tutti, sia che possediate o no una maglietta di Stammece, l’importante è che almeno una volta
nella vita abbiate esclamato con convinzione... Stammece Accort!
facebook: stammece accort - twitter: @stammeceaccort - whatsapp: 392 52 14 143 - www.stammeceaccort.it - [email protected]
pag.3
stammece accort - settembre 2014 - salerno, italia - anno 1, n° 000
Pericoloso, costruttivo, smemorato, raffinato, sbadato, sospettoso, spericolato, instabile,
sportivo: in quale di questi aggettivi ti ritrovi di più? Dimmi come sei e ti dirò quale maglietta
di Stammece Accort fa più al caso tuo. Sei un tipo duro, maschio, sai come difendere la tua
donna ma hai tutti i colletti delle camicie stropicciati? Allora senza dubbio sei proprio tipo
da Accort’U Fierr. Sei di bocca buona? Credi di avere un palato raffinatissimo e non sai
distinguere una spigola da una triglia? Accort’I Spin!!! Passi un’eternità a cercare i tuoi
occhiali e poi ti accorgi che li hai da ore sul naso? Accort’I Lent. Hai il pallino europeo
per le costruzioni? Si? Fa come Vincenzo, statt’ Accort’A Piazz. Hai notato come li guarda
SMEMORATO
SPORTIVO
SPERICOLATO
INSTABILE
COSTRUTTIVO
SOSPETTOSO
SBADATO
RAFFINATO
PERICOLOSO
E TU, QUALE STAMMECE ACCORT SEI?
tutte le volte? Credi che non sia il caso di mandarli al corso di catechesi pomeridiano? Mi
raccomando, Accort’I Criatur. Sei sempre di fretta? Non ci cascare! Guarda dove metti i
piedi e prendi una Accort’U Tombin. Quanti palleggi riesci a fare con un piede solo? E con
un’arancia? Se dico: incastrato sotto la marmitta della macchina, cosa ti viene in mente?
Di sicuro che non sei Maradona, quindi... Accort’I Lastr! Non riesci a tenere i piedi per
terra? Tutto si muove intorno a te? Non aggiungo altro, Accort’U Terremot. Ma se, come me,
sei un disastroso mix di tutti questi aggettivi, non puoi fare altro che collezionarle tutte.
Ah! Chissà dove ho la testa, mo’ mi scordavo... Accort’A Capa!!!
CHI DI VOI È SENZA PECCATO, SCAGLI LA PRIMA PIETRA.
Terminati questi discorsi, Gesù partì dalla Galilea e andò nel territorio della Giudea, al di
là del Giordano. E lo seguì molta folla e colà egli guarì i malati. Allora gli si avvicinarono
alcuni farisei per metterlo alla prova e gli chiesero: «È lecito ad un uomo ripudiare la
propria moglie per qualsiasi motivo?». Ed egli rispose: «Non avete letto che il Creatore
da principio li creò maschio e femmina e disse: Per questo l’uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie e i due saranno
una carne sola? Così che non sono più due, ma una carne sola. Quello
dunque che Dio ha congiunto, l’uomo non lo separi». Gli obiettarono:
«Perché allora Mosè ha ordinato di darle l’atto di ripudio e mandarla
via?». Rispose loro Gesù: «Per la durezza del vostro cuore Mosè vi
ha permesso di ripudiare le vostre mogli, ma da principio non fu così. Perciò io vi dico:
Chiunque ripudia la propria moglie, se non in caso di concubinato, e ne sposa un’altra
commette adulterio». Gli dissero i discepoli: «Se questa è la condizione dell’uomo rispetto alla donna, non conviene sposarsi». Egli rispose loro: «Non tutti possono capirlo, ma
solo coloro ai quali è stato concesso. Vi sono infatti eunuchi che sono nati così dal ventre
della madre; ve ne sono alcuni che sono stati resi eunuchi dagli uomini, e vi sono altri
che si sono fatti eunuchi per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca» I
farisei gli presentarono dei bambini perché li toccasse, ma i discepoli li
rimproverarono. Gesù, al vedere questo, s’indignò e disse loro: «Lasciate
che i bambini vengano a me, non glielo impedite: a chi è come loro infatti
appartiene il regno di Dio. In verità io vi dico: chi non accoglie il regno di
Dio come lo accoglie un bambino, non entrerà in esso». E prendendoli tra
le braccia, li benedisse, imponendo le mani su di loro... Ecco mi sa che qualcuno a preso
fin troppo alla lettera il fatto di imporre le mani. Accort’ I Criatur!
facebook: stammece accort - twitter: @stammeceaccort - whatsapp: 392 52 14 143 - www.stammeceaccort.it - [email protected]
stammece accort - settembre 2014 - salerno, italia - anno 1, n° 000
BORN TO BE WILD
accort'u fierr - le origini
Tutti si chiedono, quale divinità lo ha generato, da quale pianeta alieno sia venuto, cosa lo ha reso il più desiderato di tutti
i tempi. La risposta è dentro di voi e però, è sbagliata! Citazione a parte, se veramente vi state chiedendo da dove viene
Accort’U Fierr sarete or ora accontentati. Da poco, io, colui che
sta scrivendo questo pezzo, da poco, dicevo, avevo trovato lavoro presso un centro stampa e di tanto in tanto anche solo
per imparare, con un collega più esperto, avevo cominciato a
stampare delle magliette divertenti con vari slogan e disegni
glia on line e presto venni contatto da alcune persone
che ne volevano prendere una per loro o da regalare a
qualche amico o parente. In questo modo il mio disagio divenne meno pesante e il mondo vide muovere i
primi passi di questo gigante che resterà per sempre
e aiuterà noi, i nostri figli e i figli dei nostri figli a fare
da me realizzati. Fin qui niente di eccezionale se non fosse attenzione, ad essere accorti, soprattuto alle piccole
che ogni volta che mia madre (ecco il vero artefice di tutto cose, quelle più importanti.
questo casino) lavava e soprattutto poi stirava le maglie,
me le rovinava bruciacchiado tutti i disegni e le scritte. Fu
così che un bel giorno le feci trovare sull’asse da stiro una
maglia con la grafica della piastra del ferro stilizzata e con
la scritta Accort’U Fierr. Mia madre, apprezzata l’ironia riuscì
comunque a rovinare leggeremente anche quella maglia (che
ancora conservo). Questa sua materna costanza fece nascere dentro me la necessità di condividere il mio disagio con il
resto del mondo. Pubblicai, subito dopo, una foto della ma-
3X2
SU TUTTE LE MAGLIE*
VISITA IL SITO
STAMMECEACCORT.IT
E ORDINA SUBITO LE TUE PREFERITE
*escluse le Limited e le Special Edition
la Posta di
SALERNO NON É VENEZIA
stammece accort
PUZZA, CUOPPO E BIRRA!
Caro Stammece Accort,
ho un problema: abito a Largo Campo e da
qualche tempo sono vittima del vociare e delle canzoni a tutto volume in piena notte provenienti dalla friggitoria di pesce sotto casa.
Per non parlare dell’odore di fritto che impregna i miei abiti e del sudiciume costante che
ritrovo di mattina per terra. Cosa devo fare??
Franco
HAI UN PROBLEMA?
SCRIVI ALLA REDAZIONE DI STAMMECE ACCORT
ABBIAMO LA SOLUZIONE A TUTTO O QUASI!
Gentile Sig. Stammece Accort,
le scrivo perché sono molto preoccupato.
Le pioggie incessanti degli ultimi giorni, che
hanno praticamente allagato le tutte strade
della Mia città, non mi lasciano dormire sereno. Cosa devo aspettarmi per questo inverno? Come posso proteggere le vie, le piazze e
i quartieri? Insomma, cosa dicono le previsioni meteo per Salerno? Mi conviene cambiare
aria? Saluti straordinari.
Ciao Franco,
già solo il fatto che tu ci stia scrivendo
invece che subire passivamente la situazione ti rende un cittadino più “accorto”.
Per quanto riguarda gli avventori e proprietari del locale, ricordiamo che a volte
le alici del cuoppo non vengono pulite
bene....quindi, un “Accort ‘I Spin” di tutto Vincenzo
cuore!
Egregio Sig. Vincenzo,
a chi è che non piace andare in gondola?
Scherzi a parte, la capisco e posso solo
dirle che il problema sta tutto nella scarsa
manutenzione, nella eccessiva cementificazione e nella sgangherata trasformazione
urbanistica che la Sua o meglio, la Nostra
città sta subendo. Prima di costruire il nuovo meglio prendersi cura del vecchio, le mi
capisce vero? Per questo motivo le porgo i
miei più accorti saluti e mi raccomando da
oggi in poi... Accort’U Tombin!!!
IN COLLABORAZIONE CON
MANGIARE TANTA MOLLICA
[email protected]
TIRATURA LIMITATA - STAMPA ETHOS GRAFICA - SETTEMBRE 2014
via Leopoldo Cassese, 17 - Salerno
089 2960598 - [email protected]
www.ethosgrafica.com
FACEBOOK stammece accort
TWITTER @stammeceaccort
WHATSAPP 392 52 14 143
www.stammeceaccort.it
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
2 483 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content