close

Enter

Log in using OpenID

Consulenti e collaboratori - CV - D-H

embedDownload
CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
Dr. ssa Eleonora Dalla Bella, Medico Chirurgo, Specialista in Neurologia
Data di nascita: 22/08/1979
Luogo di nascita: Mantova
Stato civile: nubile
Cittadinanza Italiana
Iscritta all’Albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Mantova al
N. 2785 dal 30/05/2005.
Residenza/domicilio: Via Galileo Galilei n 15 Parma. CAP 43126
Tel. Cellulare: 3339566697
Codice Fiscale: DLLLNR79M62E897S
E-mail: [email protected]
[email protected]
FORMAZIONE: STUDI ED ESPERIENZE
•
Nel 1998. Maturità magistrale presso l’istituto Isabella d’ Este di Mantova, indirizzo sociopsico-pedagogico, con punteggio di cinquantaquattro sessantesimi (54/60).
•
Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Ateneo di Parma conseguita in corso in sei anni
accademici il giorno 13 Ottobre 2004 con votazione di centootto su centodieci (108/110),
discutendo una tesi di neurologia dal titolo: “nuova classificazione internazionale delle cefalee:
applicazione di criteri alternativi per l’emicrania senz’aura e la cefalea di tipo tensivo”. Relatore:
Prof. Gian Camillo Manzoni.
•
Nel 2004-2005. Esame di Stato per l’Abilitazione all’esercizio della Professione di
Medico Chirurgo, nella seconda sessione dell’ anno 2004 presso l’Università degli Studi di
Parma., svolgendo un tirocinio di tre mesi, (a novembre 2004 presso l’ ambulatorio di un medico di
base di Fidenza; a dicembre 2004, presso il reparto di gastroenterologia dell’Ospedale Maggiore di
Parma; a gennaio 2004 presso il reparto di chirurgia generale dell’ospedale Franceschini di
Montecchio).
•
Specializzazione in Neurologia in data 19 Novembre 2009 presso l’Università degli Studi
di Parma con punteggio di cinquanta cinquantesimi e lode (50/50 e lode) con tesi dal titolo “Criteri
di eligibilità alla terapia con Natalizumab in pazienti affetti da sclerosi multipla: teoria versus pratica
clinica”.
•
Novembre 2006. Stage di cinque giorni presso l’Ospedale Binaghi di Cagliari per la
diagnosi e cura della Sclerosi Multipla.
•
Dal 1 giugno 2005. Frequenza della Scuola di specializzazione in Neurologia presso
l’Ospedale Maggiore di Parma, occupandomi sia dell’ attività assistenzialistica in degenza, con
particolare interesse per le patologie cerebrovascolari, che dell’ambulatorio Malattie
Demielinizzanti (responsabile prof. Franco Granella). Dal primo anno di corso, infatti, mi sono
dedicata all’attività clinica e di ricerca in merito alla patologia demielinizzante, con gestione anche,
di DH terapeutici (in particolare infusioni di Novantrone e Natalizumab), collaborazioni a trial clinici
in merito alla suddetta patologia, somministrazione ed interpretazione di test neuropsicologici come
MSFC, Batteria di RAO, compilazione e aggiornamento dell’i-med. Inoltre, da gennaio 2009 a
settembre 2009 ho frequentato l’ambulatorio di neurofisiologia di Parma e di Mantova, con
apprendimento dei requisiti di base dell’esame neurofisiologico ed elettromiografico.
•
Ho svolto, inoltre, diverse attività di volontariato presso strutture ospedaliere, in
associazioni quali A.V.O (associazione volontari ospedalieri), ABEO (associazione bambino
emopatico oncologico) di Mantova. Ho prestato servizio di volontariato a Zagabria presso
l’ospedale-orfanotrofio di Gornja Bistra, che si occupa principalmente di bambini affetti da malattie
neuropsichiatriche.
ESPERIENZE LAVORATIVE
Dal 28 dicembre 2009 al 7 luglio 2011 ho lavorato, con un incarico a tempo determinato, come
dirigente medico di primo livello presso il presidio riabilitativo di Bozzolo (Primario dot. Ferraro
Francesco), Az. Ospedaliera Carlo Poma di Mantova, occupandomi dell’attività assistenzialistica di
reparto in particolare con gestione di pazienti neurologici con esiti cerebrovascolari, e GCA
portatori di device, effettuando turni di guardia diurna, notturna, e di reperibilità che coinvolgevano
anche pazienti nel postoperatorio cardio-polmonare. Inoltre, ho svolto settimanalmente attività
ambulatoriale CUP di neurologia generale, prime visite e controlli, in particolare cefalee e morbo di
Parkinson; sono anche stata coinvolta nel Laboratorio dell’analisi del movimento per lo studio
della cinetica, cinematica, dinamica ed EMG di superficie, del cammino delle principali patologie
neurologiche (esiti di ictus, morbo di Parkinson, SM e CMT). presente, nel presidio, dal gennaio
2010.
Dal 1/08/11 ho iniziato una collaborazione coordinata continuativa all’interno del dipartimento di
malattie neuromuscolari, unità di Neurologia IV dell’Istituto IRCSS Carlo Besta di Milano, dapprima nell’ambito del progetto “Studio EPOS, efficacia e sicurezza dell’eritropoietina nella sclerosi laterale amiotrofica: studio clinico randomizzato verso placebo”, presso l’Istituto Neurologico C. Besta di Milano dal 2011 , dello studio clinico “ERYTHROPOIETIN IN ALS: A STUDY OF DOSE FINDING AND SAFETY”(resp. del progetto di ricerca dot. Lauria Giuseppe, resp. dell’Unità Operativa
dot. Mantegazza Renato) al fine di valutare la terapia con EPO nei pazienti affetti da SLA, ed il miglior dosaggio/modalità di somministrazione.
Da giugno 2013 a dicembre 2013 mi sono occupata del progetto “Myasthenias, a group of immune
mediated neurological diseases: from etiology to therapy” per l’ identificazione di possibili correlazioni tra genotipo e risposta alla terapia farmacologica, articolando la mia attività in raccolta e studio dei dati clinici e biologici di pazienti affetti da malattie croniche e
Degenerative con inserimento dei dati in database specifici.
Nel contesto di tale collaborazione sto svolgendo anche attività di reparto presso la Neurologia IV ,
ossia la divisione che tratta i disordini neuro immunologici e disimmuni adulti dell’Istituto(encefaliti
autoimmuni, SM, Devic, MG, Lambert-Eaton, CIDP) che prevede ricoveri per pz affetti da disordini
neuromuscolari, neurodegenerativi, demielinizzanti, del sistema nervoso periferico e miopatie.
Inoltre svolgo attività specialistica ambulatoriale presso l’amb. del motoneurone e
l’amb.polineuropatie/dolore neuropatico, svolgimento di biopsia cutanea per la diagnosi di
neuropatia delle piccole fibre, ( responsabile il dottor Lauria). Attività comune è anche la gestione
di pazienti miastenici e loro complicante, in regime ambulatoriale, DH e ricovero.
Inoltre, ho una comprovata esperienza nella compilazione di datapase per le suddette patologie,
raccolta dati e valutazioni statistiche di base.
Ho recentemente sotomesso un progetto per la ricerca finalizzata “giovani Ricercatori “ anno 2012
dal titolo “phase II, randomized, palacebo-controlled, double blind, multi center clinical trial using
futility design on Guanabenz in ALS, in attesa di eventuale finanziamento
LINGUE CONOSCIUTE
Buona conoscenza dell’inglese parlato e scritto.
1997. Stage di due settimane a Londra per perfezionare la lingua
INFORMATICA
Buona conoscenza dell’utilizzo del computer, in particolare:
•
Sistema Operativi Windows 98/2000/XP;
•
Microsoft Word;
•
Microsoft Powerpoint,
•
SPSS ed Microsoft Excell.
ESPERIENZE DI RICERCA CLINICA
Durante il mio percorso formativo ho svolto la funzione di Investigator e Co-Investigator di vari
studi clinici di fase II e fase III, nell’ambito della patologia neuromuscolare in particolare sclerosi
multipla, neuropatie acquisite infiammatorie e non, malattia del motoneurone. Da tali esperienze ho
maturato familiarità alla somministrazione di scale di valutazione quali EDSS, INCAT score,
ALSFRS-R, raccolta dati clinici e inserimento in opportuni databese, redazione di report ad interim,
alla gestione e monitoraggio dell’utilizzo di farmaci sperimentali, compilazione eCRF, monitoraggio
side effect.
I trial clinici a cui ho partecipato, a partire dai primi anni di specializzazione, sono sotto elencati:
•
•
•
•
•
•
•
Progetto GERONIMUS, Studio di Prognosi e Qualità della Vita di casi incidenti di Sclerosi
Multipla in Emilia Romagna – GERONIMUS (inizio Febbraio 2005), i cui risultati sono stati
presentati al XXXVI Congress of the Italian Neurological Society (SIN), Como, ottobre 2005
(pubblicazione n. 61); alla SIN del 2008 (pubbl. nn.70 e 71) ed alla SIN 2010 (pubbl. n.75)
(ancora in corso);
Studio VERA Partecipazione come medico responsabile allo studio Vera, “Valutazione del
punteggio EDSS (Kurtzke) nel periodo di Follow-up seguente una Ricaduta, in pazienti affetti da Sclerosi Multipla trattati con Avonex prescritto secondo la normale pratica clinica in
Neurologia. Promotore dello studio: Dompè Biotec Spa. dal 2006 al 2009;
SIMS trial, “efficacia di un intervento informativo strutturato nelle persone con SM di nuova
diagnosi”;dal 2007,al 2009, in collaborazione con l’Istituto Neurologico C. Besta di Milano.
Studio COMBO, “uso di Duloxetina o Pregabanil in monoterapia Vs terapia combinata di
entrambi i farmaci in pazienti con Dolore Neuropatico Diabetico”. Protocollo N. F1J-EWHMGQ, presso l’Istituto Neurologico C. Besta di Milano dal 2011 al 2012;
Studio EPOS, “efficacia e sicurezza dell’eritropoietina nella sclerosi laterale amiotrofica:
studio clinico randomizzato verso placebo”, presso l’Istituto Neurologico C. Besta di Milano
dal 2011 al 2013 .
Studio EPOSS, “erythropoietin in als: a study of dose finding and safety” dal 2 agosto 2011
presso l’Istituto Neurologico C. Besta di Milano.
“CLS Behring PATH Study per l’utilizzo di Ig sottocute nel trattamento della CIDP non
complicate”, trial internazionale multicentrico dal 2012 ancora in corso.
BORSE DI STUDIO
Nel 2005 sono stata vincitrice di una borsa di studio ministeriale quinquennale qualità di Medico in
formazione specialistica presso la Scuola di Specializzazione in Neurologia dell’Università degli
Studi di Parma.
ATTIVITA’ DIDATTICHE OPZIONALI SVOLTE DURANTE IL CORSO DI LAUREA
1.
Organizzazione funzionale del sistema nervoso centrale: a) tecniche moderne per lo studio
di connessioni e di circuiti del SNC; b) ontogenesi e filogenesi dei sistemi efferenti del controllo
motorio; c) organizzazione della corteccia cerebrale e cerebellare, circuiti cerebellari e striatali; d)
localizzazione corticale delle funzioni motorie; c) plasticità delle rappresentazioni corticali sensitive
e motorie.
2.
La visione: la luce ed i colori, la retina ed i recettori visivi, i fotopigmenti, la trasduzione
visiva.
3.
Neuroscienze cognitive: a) attenzione; b) memoria; c) tecniche di neuroimmagine; d)
corteccia associativa.
4.
I processi metabolici nello svolgimento dell’attività fisica in soggetti normali ed allenati.
5.
Aspetti molecolari della fecondazione e dello sviluppo preembrionale.
6.
Neuropsicologia: a) le basi neurofisiologiche del linguaggio, della percezione dello spazio,
dell’organizzazione del movimento; b) le specializzazioni emisferiche; c) il condizionamento
classico ed operante.
7.
Meccanismi di adattamento a lungo termine dell’omeostasi della temperatura corporea, del
bilancio energetico e dell’equilibrio ponderale.
8.
Il paziente pneumologico
9.
Fisica sanitaria.
10.
Tecniche istochimiche ed ultrastrutturali.
11.
Le ipossie, le iperossie, le ipercapnie, le ipocapnie sperimentali. La respirazione alle alte
quote. Gli iperbarismi. Le prove di funzionalità respiratoria.
12.
Risposte integrate nel metabolismo renale. Modelli dinamici di concentrazione e diluizione
urinaria.
13.
Diagnostica elettrocardiografica e strumentale dei principali quadri di patologia cardiaca.
14.
Salute e multiculturalità.
15.
Tecniche di valutazione neuropsicologica.
PARTECIPAZIONE A CONGRESSI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI
•
“Atrofia e Sclerosi Multipla”, Reggio Emilia, 23 settembre 2005.
•
“Sclerosi Multipla. Trattamento a lungo termine: problematiche e conoscenze”,
Fontanellato, 28 ottobre 2005.
•
“La trasversalità del dolore nel paziente con sclerosi multipla: dalla componente somatica a
quella cognitivo-affettiva”, Ferrara, 1 dicembre 2005.
•
“XXXVII congresso della Società Italiana di Neurologia”, Bari 14,15,16,17,18 ottobre 2006.
•
“1° corso di formazione sugli aspetti clinici sell a Sclerosi Multipla”, Vaio 26-27 ottobre 2006.
•
“Approfondimenti monotematici sulla sclerosi multipla (fase cronico-progressiva della
malattia)”, Gallarate 2-3 marzo 2006.
•
“Strategie terapeutiche nelle cefalee primarie”, Modena 10 giugno 2006.
•
“Approfondimenti monotematici sulla sclerosi multipla (i nuovi trattamenti nella SM)”,
Gallarate 1-2 marzo 2007.
•
“Il trattamento della spasticità nella mielolesione”, Imola 9 marzo 2007.
•
“Neuriti ottiche: diagnosi spesso difficile”, Parma 29 marzo 2007.
•
“Natalizumab: nuovi traguardi nel trattamento della Sclerosi Multipla RR”, Modena, 14 aprile
2007.
•
“ XVII Congresso Europeo di Neurologia (ENS) , Rodi, 19-23 giugno 2007.
•
“XXXVIII congresso della Società Italiana di Neurologia”, Firenze 13,14,15,16,17 ottobre
2007.
•
“La risonanza magnetica nella gestione del paziente con sclerosi multipla”, Parma, 25
maggio 2007.
•
“La gestione del paziente Non-responder”, Fidenza, 27-28 novembre 2008.
•
“Viral triggers of autoimmunity: focus on Epstein Barr virus and multiple sclerosis”, Roma
19-20 Maggio 2008.
•
“XXXIX congresso della Società Italiana di Neurologia”, Napoli 18-22 ottobre 2008.
•
“I trattatamenti di seconda linea nella SM: benefici e rischi”, Gallarate 6 marzo 2009.
•
Tysabri: il bilancio beneficio-rischio a 2 anni dall’utilizzo”, Roma, 23 gennaio 2009.
•
“le lesioni nervose periferiche dell’arto superiore”,Peschiera del Garda, 23 ottobre 2009.
•
“VI Corso SIAMOC EMG di superficie di I livello”, Correggio dal 24 al 26 febbraio 2010.
•
“ I presupposti neurobiologici del recupero motorio e l’indicazione all’impiego di nuove
tecniche in riabilitazione neurologica”, Ancona 01-02 luglio 2010.
•
“ Folow-up chirurgico per la valutazione degli interventi chirurgici sulla neuropatia Charcot
Marie Tooth”, Bozzolo, presidio riab. Az. Osp C. Poma”, 7 giugno 2010.
•
“Progetto congiunto SIRN-SINC: percorsi diagnostico riabilitativi condivisi per la spasticità”;
Pavia, 15 ottobre 2010
•
“ IIa giornata ANIRCEF in Lombardia: la donna emicranica”, svoltasi presso il Museo
Diocesano di Brescia il 1 Aprile 2011.
•
“ XI Workshop Nazionale SLA La Sclerosi Laterale Amiotrofica”, svoltosi a Napoli in data
10-11 novembre 2011.
•
CSL Behring PATH Study, (Ig sottocute nella neuropatia infiammatoria cronica)”, Berlino 24
marzo 2012
•
“Riunione Congiunta Associazione Italiana per lo studio del Sistema Nervoso Periferico e
Gruppo Neuroscienze e Dolore della società italiana di Neurologia”2, Pisa 12-14 aprile 2012
•
“Atrofia Muscolare Spinale: aspetti clinico-diagnosticvi e prospettive terapeutiche”, Milano 8
giugno 2012
•
“XII Workshop SLA” , Napoli 09-10 novembre 2012
•
“Evoluzione farmacologica e clinica di una malattia autoimmune. Sclerosi multipla”, Milano
13 novembre 2012;
•
“Terza riunione annuale dell’associazione Italiana per lo studio del Sistema nervoso
Periferico”, Verona 19-21 aprile 2013;
•
“The 24th International Symposium on ALS/MND” , presso AtaQuark Hotel di Milano dal 6
all’ 8 Dicembre 2014;
•
1° Workshop Nazionale. Patologie neurodegenerative: integrazione fra ricerca, clinica e
impatto sociale. Genova. 13-14 dicembre 2013.
Ho, inoltre, partecipato in qualità di relatrice ai segenti congressi:
•
“La risonanza magnetica nella gestione del paziente con sclerosi multipla”, Parma 25
maggio 2007.
•
Risonanza magnetica e sclerosi multipla: dall’evidenza scientifica alla pratica clinica”
Ferrara, 7 aprile 2009.
•
•
Riunione congiunta Associazione italiana per lo studio del Sistema Nervoso Periferico e
Gruppo NEUROSCIENZE E Dolore della Società Italiana di Neurologia. Pisa 12-14 aprile
2012, con case report “When you turn back to blink, FOSMN, in the precarious balance
between inflammation and degeneration”
XXIesimo congresso mondiale di malattie del Motoneurone, MND symposium tesutosi
presso l’hotel AtaQuark di Milano i giornmi 6-7-8 dicembre 2013
Sono stata iscritta alla Società Italiana di Riabilitazione Neurologica (SIRN) dal 2010 al 2011
Sono attualmente iscritta all’Associazione Italiana Neuropatie Periferiche (AINP)
PARTECIPAZIONE A CORSI TEORICO-PRATICI RESDENZIALI
•
“XXIX corso teorico pratico di cultura in elettromiografia e neurofisiologia clinica”, Abano
Terme 2-11 ottobre 2009.
•
“5° corso di risonanza magnetica quantitativa”, Si ena 17-18 luglio 2008.
•
“Interactive Seminar, la sclerosi multipla” Napoli 29 febbraio-1 marzo 2008
•
“Interactive Seminar, la sclerosi multipla” Napoli 23-24 febbraio 2007
•
“I presupposti neurobiologici del recupero motorio e l’indicazione all’impiego di nuove
tecniche in riabilitazione neurologica”, Ancona 01-02 luglio 2010.
PUBBLICAZIONI
ARTICOLI (Co-autor o gruppo di studio)
“D90A-SOD1 mutation in a patient with facial onset sensory motor neuronopathy (FOSMN)
syndrome: a bridge to amyotrophic lateral sclerosis” E Dalla Bella, A Rigamonti, V Mantero, M
Morbin, S Saccucci, Cinzia Gellera, Gabriele Mora, G Lauria JNNP-2013-307416 sottomesso il 7
dicembre 2013 in attesa di valutazione
“Myelin protein zero Arg36Gly mutation with very late onset and rapidly progressive painful
neuropathy” Dacci, Patrizia; Taroni, Franco; Dalla Bella, Eleonora; Milani, Micaela; Pareyson,
Davide; Morbin, Michela; Lauria, Giuseppe. JPNS 17:422-425 Sept 2012
“Development and validation of a patient self-assessed questionnaire on satisfaction with
communication of the multiple sclerosis diagnosis”; Solari A. et collaborators; Mult Scler 2010, Oct;
16(10): 1237-1247.
“ The multiple sclerosis Knowledge questionnaire: a self administered instrument for recently
diagnosed patients”; Giordano A. et coll.; Mult. Scler. 2010, Jan; 16(1): 100-11
“Verbal memory impairment and central cholinergic dysfunction in multiple sclerosis: a
neurophysiological study. “ P. Immovilli, L. Cucurachi, L. Cattaneo, E. Dalla Bella, G. Pavesi, F.
Granella. Multiple Sclerosis. 2007 Oct; 13 (S 2): S 125.
“Interferon beta related headache in a cohort of persons with multiple sclerosis.” F. Granella, P.
Immovilli, E. Dalla Bella, I. Toma, S. Filoni, I. Morelli. Multiple Sclerosis. 2007 Oct; 13 (S 2): S 55.
“Experience o fan information aid for newly diagnosed multiple sclerosis patients: a qualitative
study on the SIMD-Trial” Borreani C, Giordano A, Falautano M, Lugaresi A, Martinelli V, Granella F,
Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Bella ED, Bianchi E, Acquarone N, Miccinesi G,
Solari A; on behalf of the SIMS-Trial group. Health Expect. 2011 Nov 1. doi: 10.1111/j.13697625.2011.00736.x.
“Anxiety and depression in multiple sclerosis patients around diagnosis” Giordano A, Granella F,
Lugaresi A, Martinelli V, Trojano M, Confalonieri P, Radice D, Solari A; SIMS-Trial group.
J Neurol Sci. 2011 Aug 15;307(1-2):86-91. doi: 10.1016/j.jns.2011.05.008. Epub 2011 May 31.
“An information aid for newly diagnosed multiple sclerosis patients improves disease knowledge
and satisfaction with care.” Solari A, Martinelli V, Trojano M, Lugaresi A, Granella F, Giordano A,
Messmer Uccelli M, D'Alessandro R, Pucci E, Confalonieri P, Borreani C; SIMS-Trial group. Mult
Scler. 2010 Nov;16(11):1393-405. doi: 10.1177/1352458510380417. Epub 2010 Sep 21.
ABSTRACT/POSTER A CONGRESSI NAZIONALI (SIN, Congr. Nazionale Stroke, Journal of the
peripheral nervous system, JPNS)
“ Ictus ischemico come manifestazione d’esordio della leucemia acuta promielocitica”. Dalla Bella
E, Giglia F, Antonelli MY, Scoditti C, Scoditti U. POSTER congr. Stroke 2007 (Firenze).
“ Infarto cerebrale e miocardio in paziente con anemia refrattaria con eccesso di blasti”. Giglia F,
Dalla Bella E, Antonelli MY, Scoditti C, Scoditti U. POSTER congr. Stroke 2007 (Firenze).
“Infarto bi-occipitale da arterite a cellule giganti intracranica”. Antonelli MY, Giglia F, Dalla Bella E,
Scoditti C, Scoditti U. POSTER congr. Stroke 2007 (Firenze).
“ Multiple sclerosis treatment with intravenous immunoglobulin: a retrospective
study”. P. Immovilli, MY Antonelli, E Dalla Bella, F Granella. POSTER XXXVII congr.
SIN 2006 (Bari).
“ Cerebral Ischemic Events in Hematological Disorders: two case reports”. Giglia F, Dalla Bella E,
Antonelli MY, Cerasti D, Scoditti U. POSTER XXXVIII congr. SIN 2007(Firenze).
“ Prevalence of primary headaches in a cohort of multiple sclerosis patients”. P Immovilli, E Dalla
Bella, I Toma, S Filoni, I Morelli, F Granella. POSTER XXXVIII congr. SIN 2007 (Firenze).
“ Interferon-beta related flu-like syndrome in a cohort of persons with multiple sclerosis”. P
Immovilli, E Dalla Bella, I Toma, F Granella. POSTER XXXVIII congr. SIN 2007 (Firenze).
“Interferon-beta related headache in a cohort of persons with multiple sclerosis”. P Immovilli, E
Dalla Bella, I Toma, F Granella. POSTER XXXVIII congr. SIN 2007 (Firenze).
“ Sleep-related disorders in multiple sclerosis”. E Dalla Bella, P Immovilli, L Parrini, MG Terzano, F
Granella. POSTER XXXVIV congr. SIN 2008 (Napoli).
“Chronic paroxysmal hemicrania induced by weekly admnistration of interferon -beta 1a in a patient
with multiple sclerosis” C Senesi, E Dalla Bella, M Visconti, F Granella. POSTER XXXVV congr.
SIN 2009 (Padova)
“Verbal memory impairment and central cholinergic dysfunction in multiple sclerosis: a
neurophysiological study. “ P. Immovilli, L. Cucurachi, L. Cattaneo, E. Dalla Bella, G. Pavesi, F.
Granella. Multiple Sclerosis. 2007 Oct; 13 (S 2): S 125.
“W hen you turn back to blink: FOSMN in the precarious balance between inflammation and de
generation” E Dalla Bella, P Dacci, P Penza, F Andreetta, N Levati, C Ciano, G Mora, P Balbi, G
Lauria. ABSTRACT JPNS 17:S1-S58(2012)
“ Ischemic stroke as clinical onset of POEMS syndrome” P Dacci, F Lessi, E Dalla Bella, C Briani,
G Lauria POSTER JPNS 18:S1-S35(2013) VINCITORE PREMIO AINP 2013 dalla sottoscritta
presentato in data 20 aprile 2013 al congresso annuale AINP tenutosi a Vr dal 19 al 21 aprile
2013
“Callosal dysfunction and cognitive impairment in ALS: is there a link?” M Consonni, N Fea, E
Catricalà, E Dalla Bella, P Dacci, G Piscosquito, D Pareyson, SF Cappa, G Lauria.
SELEZIONATO TRA I MIGLIORI 20 POSTER al 21 congresso mondiale di malattie del
motoneurone (MND) tenutosi a Milano dal 6 dicembre all’8 dicembre 2013
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
In fede
Parma, 1 gennaio 2014
Eleonora Dalla Bella
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Data di nascita
Qualifica
Amministrazione
Numero di telefono dell’ufficio
Fax dell’ufficio
E-mail istituzionale
FRANCESCA EDDI ALICE DEL SORBO
21/11/1970
Medico Neurologo con incarico di Collaborazione Coordinata e
Continuativa
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
02-2394-2961/-3206
02-2394-2539
[email protected]
TITOLI DI STUDIO E
PROFESSIONALI ED
ESPERIENZE LAVORATIVE
Titolo di studio
Laurea in Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano
Altri titoli di studio e professionali
- Specializzazione in Neurologia, Università degli Studi di Milano-Bicocca
- Master Universitario di II livello, Diagnosi e terapia dei disturbi del movimento e delle malattie
neurologiche degenerative, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano
- Dottoranda in Scienze Mediche Specialistiche, Alma Mater Studiorum Università di Bologna
Esperienze professionali (incarichi
ricoperti)
- Borsa di Studio finanziata dall’Istituto Superiore di Sanità relativa alla ricerca sull’AIDS, presso
l’II UO di Malattie Infettive dell’Ospedale Luigi Sacco di Milano (2000-2001).
- Incarico libero professionale come Medico Chirurgo presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale
San Giuseppe-Fatebenefratelli di Milano (2001-2002).
- Dal 2002 a tutt’oggi svolge attività clinica e di ricerca presso l’UO di Neurologia I dell’Istituto
Neurologico Carlo Besta: dapprima come medico frequentatore, in seguito come borsista e dal
2009 a tutt’oggi come contrattista CoCoCo. Nel 2008 è stata titolare di incarico come dirigente
medico presso la U.O. Neurologia I dell’Istituito Neurologico Carlo Besta. Svolge attività clinica
dedicata ai pazienti con disturbi del movimento. Lavora inoltre presso il Laboratorio Vegetativo,
svolgendo attività di supporto alla diagnosi clinica di disautonomia e al follow-up dei pazienti con
disautonomia primaria o secondaria.
Capacità linguistiche
Livello parlato e scritto della lingua inglese: Fluente
Capacità nell’uso di tecnologie
Utilizzo di strumenti per l’analisi della funzionalità del sistema nervoso autonomo
cardiovascolare (dispositivi di rilevazione non invasiva, battito-battito, dei parametri emodinamici
tramite l’impiego della cardiografia impedenziometrica, dell’elettrocardiografia, della pressione
arteriosa continua e oscillometrica, dispositivo di monitoraggio oscillo metrico della pressione
arteriosa sistolica, diastolica e media e del battito cardiaco nelle 24 ore). Utilizzo di PC-Windows
Microsoft-Office.
Altro (partecipazione a convegni e
seminari, pubblicazioni,
collaborazioni a riviste, ecc., ed
ogni altra informazione che si
ritiene di dover pubblicare)
Svolge attività di ricerca in primo luogo orientata a delineare i fenotipi clinici di diverse forme di
disturbi del movimento, con particolare riferimento ai parkinsonismi e alle distonie. Fornisce
materiale clinico per la scoperta di nuovi geni per questi disturbi e svolge correlazioni fenotipogenotipo. Si occupa, più di recente, di nuovi approcci terapeutici per la distonia focale. Conduce
ricerca clinica per lo studio del sistema nervoso autonomo nei disturbi del movimento e nelle
malattie rare. Collabora con gruppi di studio internazionali quali l’European Multiple System
Atrophy Study Group (EMSA-SG) per la ricerca sull’atrofia multisistemica e la Dystonia Coalition
(DC) per la ricerca sulla distonia. Produzione scientifica: 25 pubblicazioni.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003. Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del
28/12/2000.
Milano, 06 giugno 2014
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Tipo di impiego
Principali mansioni e
responsabilità
DELEO FRANCESCO
VIA SAN MARCO 1, 24040 BOLTIERE (BG) ITALIA
[email protected]
Italiana
23 GENNAIO 1984
Dal 01/07/2014 a oggi
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” di Milano
U. O. Epilettologia Clinica e Neurofisiologia Sperimentale
Collaboratore Coordinato e Continuativo nell’ambito del progetto “EPICARE”
Attività clinica, refertazione video-EEG, gestione di database clinici, scrittura lavori scientifici e
progetti di ricerca, partecipazione ai progetti di ricerca in corso.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
2002: maturità scientifica presso il Liceo Scientifico PNI "G. Galilei" di Caravaggio (BG), con
votazione di 100/100
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto
Dal 2002 al 2008
Università degli Studi di Milano.
Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione nazionale
(se pertinente)
Date (da - a)
Nome e tipo di Istituto
Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Qualifica conseguita
Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Dottore Magistrale in Medicina e Chirurgia
110/110 con lode
Tesi di laurea discussa il giorno 29/10/20108 con titolo: "Anatomia, anatomopatologia e clinica
delle epilessie temporali farmacoresistenti".
Iscrizione all'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Bergamo nel marzo 2009, n. di
iscrizione 6654.
Dal 2009 al 2014
Università degli Studi di Milano
Scuola di Specializzazione in Neurologia. Particolare attenzione riguardo l’epilettologia clinica e
sperimentale, la videoelettroencefalografia, la selezione del paziente affetto da epilessia focale
farmaco-resistente candidato al trattamento chirurgico, diagnosi e terapia dei disturbi del sonno
(frequenza presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” di Milano) e la
neuropatologia (Istituto di Neuropatologia, Facolatà di Medicina, FAU Erlangen-Norimberga Germania)
Specialista in neurologia
70/70
Tesi di Specializzazione discussa il giorno 03/07/2014 con titolo “Epilessia Bitemporale:
caratteristiche anatomo-elettro-cliniche distintive rispetto all’epilessia unitemporale”.
Partecipazione ad assai numerosi eventi riguardanti l’epilettologia clinica e sperimentale, tra cui
si segnalano:
Gargnano, 26° corso di elettroencefalografia clinica - Corso di video EEG (marzo
2011)
34° congresso nazionale LICE (aprile 2011)
Pagina 1 - Curriculum vitae di Deleo Francesco
Gargnano, 22° corso di base in Elettroencefalografia ed Epilettologia Clinica
(novembre 2011)
Istituto Besta, “Neurochirurgia dell’epilessia: discussione di casi clinici”, anno 2011
57° Annual Meeting of the German Society for Neuropathology and Neuroanatomy
(settembre 2012)
Istituto Besta, “Epilessie farmaco-resistenti: dalle evidenze alla pratica”, anno 2012
Istituto Besta, “Neurochirurgia dell’epilessia: discussione di casi clinici”, anno 2012
Istituto Besta, FSC - Neurochirurgia dell’epilessia: discussione di casi clinici, anno
2013
Partecipazione in qualità di relatore agli eventi:
“Epilessia e Encefalopatie Epilettiche dell’Infanzia” nell’ambito della terza edizione del
Master di II livello in Epilettologia - Università di Ferrara (28-29 settembre 2013)
Istituto Besta, “Discussione di argomenti sulle epilessia focali farmaco-resistenti” (anno
2013)
Istituto Besta, “Aggiornamento continuo per tecnici di neurofisiopatologia” (anno 2013)
37° Congresso Nazionale Lice - Trieste 4-6 giugno 2014
11th European Congress on Epileptology, Stockholm. 29 giugno - 3 luglio 2014.
(presentazione di Poster)
MADRELINGUA
ALTRE LINGUA
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
PATENTE O PATENTI
PRINCIPALI PUBBLICAZIONI
SCIENTIFICHE
ITALIANA
INGLESE
BUONA
BUONA
BUONA
Refertazione di monitoraggi video-EEG prolungati a scopo pre-chirurgico
Refertazione di videopolisonnografia notturne per lo studio del sonno
Utilizzo di software di ufficio con conseguimento della “European Computer Driving Licence”
nell’aprile 2003.
Utilizzo dei comuni software di editing di immagini e video
Utilizzo di software di statistica SPSS
Utilizzo di software di gestione della cartella clinica “Medical Tutorial”
Utilizzo di software di lettura EEG “System Plus” di Micromed
Utilizzo di software per la ricostruzione ed analisi delle immagini radiologiche tra cui “Freesurfer”,
“3D Slicer” e OsiriX
Esecuzione delle comuni procedure ed utilizzo delle comuni apparecchiature elettromedicali
presenti nei reparti di Medicina e Neurologia
Patente di guida tipo B
1. Temporal lobe epilepsy: neuropathological and clinical correlations in
243 surgically treated patients. Tassi L, Meroni A, Deleo F, Villani F, Mai
R, Russo GL, Colombo N, Avanzini G, Falcone C, Bramerio M, Citterio
A, Garbelli R, Spreafico R. Epileptic Disord. 2009 Dec;11(4):281-92.
2. Type I focal cortical dysplasia: surgical outcome is related to
histopathology. Tassi L, Garbelli R, Colombo N, Bramerio M, Lo Russo
G, Deleo F, Milesi G, Spreafico R.
Epileptic Disord. 2010 Sep;12(3):181-91.
3. Deep brain stimulation for the treatment of drug-refractory epilepsy in a
patient with a hypothalamic hamartoma. Case report. Marras CE, Rizzi M,
Villani F, Messina G, Deleo F, Cordella R, Franzini A. Neurosurg Focus.
2011 Feb;30(2):E4.
4. L. D’Incerti, F. Deleo, G. Di Comite. (2011). Central nervous system
vasculitis 439-58. In Neuroinflammation. Edited by Alireza Minagar.
Pagina 2 - Curriculum vitae di Deleo Francesco
Elsevier.
5. Sleep breathing disorders in 40 Italian patients with Myotonic
dystrophy type 1. Pincherle A, Patruno V, Raimondi P, Moretti S,
Dominese A, Martinelli-Boneschi F, Pasanisi MB, Canioni E, Salerno F,
Deleo F, Spreafico R, Mantegazza R, Villani F, Morandi L. Neuromuscul
Disord. 2012 Mar;22(3):219-24.
6. Focal cortical dysplasia type IIa and IIb: MRI aspects in 118 cases
proven by histopathology. Colombo N, Tassi L, Deleo F, Citterio A,
Bramerio M, Mai R, Sartori I, Cardinale F, Lo Russo G, Spreafico R.
Neuroradiology. 2012 Oct;54(10):1065-77.
7. Blurring in patients with temporal lobe epilepsy: clinical, high-field
imaging and ultrastructural study. Garbelli R, Milesi G, Medici V, Villani
F, Didato G, Deleo F, D'Incerti L, Morbin M, Mazzoleni G, Giovagnoli
AR, Parente A, Zucca I, Mastropietro A, Spreafico R. Brain. 2012
Aug;135(Pt 8):2337-49.
8. Electroclinical, MRI and surgical outcomes in 100 epileptic patients
with type II FCD. Tassi L, Garbelli R, Colombo N, Bramerio M, Russo
GL, Mai R, Deleo F, Francione S, Nobili L, Spreafico R. Epileptic Disord.
2012 Sep;14(3):257-66.
9. Preoperative language lateralization in temporal lobe epilepsy (TLE)
predicts peri-ictal, pre- and post-operative language performance: An
fMRI study. Rosazza C, Ghielmetti F, Minati L, Vitali P, Giovagnoli AR,
Deleo F, Didato G, Parente A, Marras C, Bruzzone MG, D'Incerti L,
Spreafico R, Villani F. 2013.
10. Early post-operative convulsive status epilepticus in a patient with
drug-refractory temporal lobe epilepsy and type I focal cortical dysplasia.
Villani F, Pelliccia V, Didato G, Tringali G, Deleo F, Garbelli R, Rossini
L, Spreafico R. Seizure. 2014 May;23(5):399-401.
11. Long-term outcome after limited cortical resections in two cases of
adult-onset Rasmussen encephalitis. Villani F, Didato G, Deleo F, Tringali
G, Garbelli R, Granata T, Marras CE, Cordella R, Spreafico R. Epilepsia.
2014 May;55(5):e38-43.
12. Refractory epilepsy and encephalocele: Lesionectomy or tailored
surgery? Gasparini S, Ferlazzo E, Villani F, Didato G, Deleo F, Bellavia
MA, Cianci V, Latella MA, Campello M, Giangaspero F, Aguglia U.
Seizure. 2014 Apr 6. Epub
13. Hemispherotomy in Rasmussen encephalitis: Long-term outcome in an
Italian series of 16 patients. Granata T, Matricardi S, Ragona F, Freri E,
Casazza M, Villani F, Deleo F, Tringali G, Gobbi G, Tassi L, Lo Russo G,
Marras CE, Specchio N, Vigevano F, Fusco L. Epilepsy Res. 2014 Apr.
Epub
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003. Il presente CV ha
funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Milano 05/08/2014
in fede,
Dr. Francesco Deleo
Pagina 3 - Curriculum vitae di Deleo Francesco
FORMATO EUROPEO PER
IL CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
DI BELLA DANIELA
Indirizzo
V.le Monza 43/A
Telefono
+39 339 6061531
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected]
Italiana
19/03/1967
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Dal maggio 2013 ad oggi
IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta. Via Celoria 11, 20133
Milano
Collaborazione professionale in regime di partita IVA a rinnovo annuale
Collaborazione professionale nell’ambito del progetto di Ricerca Corrente “Basi
molecolari delle atassie spinocerebellari e delle paraparesi spastiche ereditarie:
high-throughput screening e identificazione di nuovi geni-malattia mediante
next generation sequencing (Responsabile: dr. Franco Taroni) presso la
S.O.S.D. Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche dell’IRCCS
Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Dal maggio 2009 ad aprile 2013
IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta. Via Celoria 11, 20133
Milano
Collaborazione professionale in regime di partita IVA a rinnovo annuale
Collaborazione professionale nell’ambito del progetto di Ricerca Corrente
“Patogenesi molecolare delle malattie spinocerebellari da alterazioni della
metalloproteasi m-AAA (SCA28 e SPG7)” (Responsabile: dr. Franco Taroni)
presso la S.O.S.D. Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche
dell’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Maggio 2005-aprile 2009
IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta. Via Celoria 11, 20133
Milano
Collaborazione professionale in regime di partita IVA a rinnovo annuale
Incarico di collaborazione nell’ambito del progetto di Ricerca Corrente “Analisi
dello spettro mutazionale e fenotipico e caratterizzazione funzionale del gene
malattia responsabile della forma di atassia spino cerebellare SCA28” presso la
Divisione di Biochimica e Genetica dell’IRCCS Fondazione Istituto Neurologico
Carlo Besta, Milano.
Pagina 1 - Curriculum vitae di
[ DI BELLA, Daniela ]
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Principali mansioni e
responsabilità
Dal 2007
European Huntington Disease Network
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
febbraio2004-aprile 2005
IRCCS Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta. Via Celoria 11, 20133
Milano
Collaborazione professionale in regime di partita IVA
Incarico di collaborazione professionale nell’ambito di un progetto di ricerca per
lo studio patogenetico di patologie neurodegenerative presso la Divisione di
Biochimica e Genetica dell’Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta, Milano.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Principali mansioni e
responsabilità
2002-2003
Università Vita e Salute San Raffaele, Milano
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
1993- gennaio 2004
IRCCS Ospedale San Raffaele, Dipartimento di Scienze Neuropsichiche,
Milano
Collaborazione professionale in regime di partita IVA
Ha lavorato presso il Dipartimento di Scienze Neuropsichiche dell’IRCCS
dell’Ospedale San Raffaele di Milano con un contratto di consulenza liberoprofessionale, svolgendo attività ambulatoriale presso il centro dei Disturbi
d’Ansia e svolgendo attività di ricerca presso il laboratorio di Genetica
Psichiatrica. Si è occupata principalmente dello studio delle componenti
genetiche dei Disturbi d’Ansia e dei Disturbi della Condotta Alimentare,
utilizzando strategie di associazione con geni candidati, sia di tipo casocontrollo sia di tipo familiare, collaborando a diversi progetti finanziati dal
Telethon, dal Murst e a un progetto di ricerca triennale finanziato dalla
Comunità Europea, V programma quadro.
Membro dell’European Huntington Disease Network, collaborando al Working
Group sugli aspetti comportamentali della Corea di Huntington e alla traduzione
e al training di scale per la valutazione comportamentale. Dal 2007 collabora
all’iter di consulenza genetica per la diagnosi presintomatica di pazienti con
patologie neurologiche ereditarie ad esordio tardivo, nell’ambito di una
conferenza clinica integrata.
Professore a contratto a titolo gratuito, insegnamento Genetica Psichiatrica,
Scuola di Specialità in Psichiatria, Università Vita e Salute San Raffaele, Milano
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
1993-1995; 1999-2001
Università degli Studi di Milano
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
1995-1999
Università degli Studi Consorziate Napoli SUN, l'Aquila, Milano
Pagina 2 - Curriculum vitae di
[ DI BELLA, Daniela ]
Frequenza della Scuola di specializzazione in Genetica Medica.
Discussione di una tesi dal titolo: Componenti genetiche e dati molecolari nei
disturbi della Condotta Alimentare. Punteggio attribuito: 70/70 e lode
Specialista in Genetica Medica.
Frequenza del corso di Dottorato di Ricerca in Scienze del comportamento, XI
Ciclo. Discussione di una tesi dal titolo: Approcci molecolari alla genetica dei
disturbi del comportamento.
Dottore di Ricerca in Scienze del Comportamento
• Date (da – a)
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Qualifica conseguita
11/04/1994
Iscrizione all’Albo Professionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri
della Provincia di Milano (Albo Medici)
1993
Università degli Studi di Milano
Abilitazione alla professione di Medico-Chirurgo
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
1992
Istituto di Genetica Umana dell' Universita' di Bonn
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
1986-1993
Università degli Studi di Milano
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Qualifica conseguita
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
ma non necessariamente
riconosciute da certificati
Pagina 3 - Curriculum vitae di
[ DI BELLA, Daniela ]
Studente Interno presso l' Istituto di Genetica Umana dell' Universita' di Bonn,
Germania, acquisendo nuove abilità riguardo tecniche di biologia molecolare
applicate alla genetica psichiatrica e raccogliendo dati per la tesi di laurea.
Frequenza del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. Discussione di una tesi
dal titolo: Studio della distribuzione allelica di una VAPSE (Variation Affecting
Protein Expression or Structure) nel recettore dopaminergico D3 in una
popolazione psichiatrica italiana. Punteggio attribuito: 110/110 e lode
Laurea in Medicina e Chirurgia
1981-1986
Liceo Scientifico A. Volta, Milano
Diploma di Liceo Scientifico
corso
HaAcquisite
acquisitonel
ottime
competenze nell'ambito della biologia molecolare.
della vita
e della
I principali
temi
di ricerca sono stati, fino al 2003, lo studio delle componenti
carriera
non d'ansia, in particolare dei Disturbi dello Spettro Ossessivo,
genetiche
deima
Disturbi
Acquisite
nel
corso
utilizzando strategie di associazione con geni candidati, sia di tipo caso-controllo
della vitaAltro tema di interesse in quel periodo è rappresentato dalla
sia di tipo familiare.
e della carriera
farmacogenetica;
la possibile influenza di alcune varianti genetiche sulla risposta
necessariamente
clinica
ad una classe di farmaci (Inibitori Selettivi della Ricaptazione della
riconosciute
Serotonina)
è statada
valutata in diversi disturbi dello spettro dei Disturbi d'Ansia.
certificati
e diplomidi ricerca è stata focalizzata sullo studio delle basi molecolari
- Dal
2004 l’attività
ufficiali.
e sulla patogenesi
delle degenerazioni spinocerebellari (atassie spinocerebellari
e paraparesi spastiche ereditarie). In particolare, si è occupata dell’analisi
molecolare, mediante sequenziamento diretto e dHPLC, volta all’identificazione
del gene responsabile di una nuova forma di atassia spinocerebellare dominante
(SCA28). Successivamente all’identificazione del gene, si è occupata,
coordinando un gruppo di ricerca, in particolare:
 dell’analisi molecolare, mediante sequenziamento diretto e dHPLC del gene
SCA28 in una casistica ampliata di pazienti e della caratterizzazione
funzionale del gene normale e mutato mediante analisi funzionale in un
modello di lievito privo della proteina endogena ed esprimente la proteina
umana e un suo partner allo scopo di analizzare l’interazione molecolare tra
le due proteine e di valutare la competenza dei mutanti per l’assemblaggio
nel complesso sopramolecolare.
 dell’analisi molecolare e funzionale del gene SPG7 nelle paraparesi spastiche
ereditarie, mediante lo studio dei livelli di proteina paraplegina (codificata dal
gene SPG7) tramite Western-blot nei linfociti estratti da sangue periferico dei
pazienti. In particolare, per chiarire il ruolo funzionale di diverse mutazioni
missenso identificate ha messo a punto un modello di lievito Saccharomyces
cerevisiae nel quale valutare l’eventuale fenotipo indotto dalle mutazioni di
SPG7, che ha permesso di confermare o escludere la patogenicità di alcune
varianti identificate.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
ma non necessariamente
riconosciute da certificati
Acquisite
In questi
anninel
si corso
è inoltre occupata:
vita e della
 didella
analizzare
una ampia casistica di pazienti con atassia spinocerebellare
carriera
ma non Real-time PCR e/o sequenziamento per la presenza di
(SCA)
mediante
Acquisite
nelnel
corso
alterazioni
numero di copie (delezioni e duplicazioni) o di mutazioni di
della
vita malattia per SCA, quali ITPR1, KCND3, al fine di valutare la
sequenza in geni
e della carriera
presenza
nella popolazione italiana di queste forme di atassia spino
necessariamente
cerebellare dominanti e la loro presentazione clinica.
riconosciute da
 dell’implementazione
tecnologica volta all’identificazione del locus malattia in
certificati
diplomi
famiglie econ
forme dominanti di atassia spinocerebellare (SCA) o paraparesi
ufficiali. (HSP). Si è occupata della messa a punto di una nuova
spastica familiare
tecnica, la multiplex ligation dependent probe amplification (MLPA) che
consente l’analisi di meccanismi mutazionali diversi che portano ad
alterazioni nel numero di copie dei geni.
 dell’analisi di una casistica di pazienti affetti da paraparesi spastica,
precedentemente selezionati, negativi per mutazioni nei geni noti più
frequenti, mediante HRM e/o sequenziamento diretto al fine di valutarne la
frequenza mutazionale di geni recentemente identificati quali causa di
paraparesi in una popolazione italiana.
 dell’implementazione tecnologica volta all’identificazione del gene malattia in
famiglie con forme dominanti o recessive di atassia spinocerebellare o
paraparesi spastica familiare mediate studio genome-wide tipo homozigosity
mapping mediante SNPs ad elevata densità e/o nuove tecniche di Next
Generation Sequencing.
 Della messa a punto dell’analisi molecolare di geni-malattia per diverse forme
di alterazioni della sostanza bianca.
In particolare nel corso dell’ultimo anno, si è occupata dello studio di valutazione
delle diverse possibili soluzioni per il disegno e la messa a punto di pannelli
per l’analisi di geni noti per le degenerazioni spinocerebellari mediante
tecniche di Next Generation Sequencing (targeted resequencing). Una volta
individuata la soluzione migliore, sono stati disegnati 2 diversi pannelli
analitici (True Seq Custom Amplicon- Illumina) mediante l’utilizzo di un
software online dedicato (Designstudio, Illumina) e l’analisi dettagliata delle
regioni codificanti dei geni da analizzare. Negli ultimi mesi si è quindi
occupata della messa a punto del protocollo sperimentale per l’analisi di
questi pannelli sullo strumento Miseq-Illumina. L’utilizzo sistematico di questi
pannelli consente l’analisi di un numero maggiore di geni noti nella casistica
di pazienti, permettendo l’individuazione dei pazienti negativi da avviare allo
studio mediante exome sequencing, che permetterà l’individuazione di nuovi
geni-malattia per queste malattie neurodegenerative.
Inoltre, nell’ambito di una collaborazione internazionale, sta attualmente
valutando le varianti identificate da un’analisi mediante un pannello di target
resequencing che comprende 140 geni-malattia per forme di atassia
dominanti o recessive, mediante uno studio bioinformatico e/o molecolare
(validazione della variante trovata e studio della segregazione nella famiglia)
al fine di caratterizzare i possibili effetti patogenetici ed individuare le
mutazioni responsabili per la patologia nei diversi pazienti.
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
Elevate capacità relazionali e comunicative sviluppate durante le esperienze
lavorative effettuate in questi anni.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
Ottima capacità di gestione ed organizzazione del lavoro. Elevata attitudine al
coordinamento di progetti e di gruppi di lavoro. Buone capacità di gestione dello
stress lavorativo.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
CONOSCENZE INFORMATICHE
Utilizzo dei principali sistemi applicativi Windows (97/2000/XP); buona
conoscenza del pacchetto Microsoft Office (97/2000/XP: Word, Excel,
PowerPoint); Buona conoscenza della navigazione in Internet ed utilizzo della
posta elettronica.
Pagina 4 - Curriculum vitae di
[ DI BELLA, Daniela ]
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
Capacità LINGUISTICHE
.
MADRELINGUA
CONOSCENZE TECNICHE
Ottima conoscenza delle principali tecniche di base di Biologia Molecolare:
estrazione di DNA da sangue intero; estrazione di RNA da pellet cellulari; PCR;
RT-PCR; elettroforesi di acidi nucleici; RFLP; Tecniche per la ricerca di
mutazioni: Denaturing Gradient Gel Electrophoresis (DGGE), Single Strand
Conformation Polymorphism (SSCP), HRM (High Resolution Melting), dHPLC.
Sequenziamento manuale e automatizzato di acidi nucleici; Analisi
automatizzata di SNPs e micro satelliti; MLPA (Multiplex Ligation Dependent
Probe Amplification); manipolazione di plasmidi, cloning e subcloning.
Preparazione di librerie di frammenti per NGS. Utilizzo banche dati genetiche,
in particolar modo con riferimento all’annotazione di varianti polimorfiche
(dbSNP,1000genomes, EVS,...). Utilizzo di programmi statistici (Statistica,
SPSS) per l'analisi dei dati. Utilizzo di programmi e di interfacce informatiche
per l’analisi dei dati provenienti da piattaforme di Next Generation Sequencing
(IGV, UCSC).
ITALIANA
ALTRE LINGUE
 Capacità di lettura
 Capacità di scrittura
 Capacità di espressione
orale
TEDESCO
Eccellente
Eccellente
Eccelente
Zertifikat Deutsch als Fremdsprache rilasciato dal Goethe Institut, Köln
 Capacità di lettura
 Capacità di scrittura
 Capacità di espressione
orale
INGLESE
Eccellente
Eccellente
Buona
Test of English as a Foreign Language
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
 Coautore di oltre 50 articoli originali su riviste scientifiche internazionali “peer
review” e di diversi capitoli di libri (vedi allegato).
 Ha partecipato a numerosi congressi nazionali e internazionali con contributi
nell’ambito degli interessi sopra segnalati (vedi allegato).
 Ha svolto attività di referaggio come reviewer ad hoc per riviste internazionali
nell’ambito della neurologia e neuropsichiatria.
N.1: Elenco pubblicazioni e contributi a testi, relazioni orali, premi.
Il sottoscritto DICHIARA, sotto la personale responsabilità, a norma degli
articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, e consapevole delle sanzioni civili e penali
previste dall’articolo 76, che tutte le informazioni rese nel presente curriculum
corrispondono a verità fatta salva la facoltà dell’Azienda di controllo sulla loro
veridicità.
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/2003
Milano, 07.04.2014
Daniela Di Bella
Pagina 5 - Curriculum vitae di
[ DI BELLA, Daniela ]
SIMONA DI CARLO
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Telefono
Sito
E-mail
Studio
Nazionalità
Data di nascita
Simona Di Carlo
340 0906811
www.simonadicarlo.net
[email protected][email protected]
piazza della Pace 11, Gessate – via Ulisse Aldrovandi 7, Milano
Italiana
16/09/1974
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 2003 ad oggi
Attività libero professionale
Studio di psicologia e psicoterapia
Psicoterapia e supporto psicologico ad adulti e bambini, valutazioni psicopedagogiche, percorsi
di orientamento, formazione. Collaborazione con scuole e asili nido.
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da aprile 2009 ad oggi
Società & Salute – Milano
Centro Medico Santagostino – Milano www.cmsantagostino.it
Consulenza
Psicoterapia individuale e di gruppo, supporto psicologico all’ambulatorio di terapia del dolore,
progetti di educazione affettiva nelle scuole superiori.
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
Da settembre 2007 a settembre 2013
Istituto Neurologico Besta – Milano
In collaborazione con BRAIN Onlus.
Da ottobre 2012 in collaborazione con Associazione Bianca Garavaglia, AICRA e AISMAC.
Azienda Ospedaliera, reparto di Neurochirurgia II e III
Consulenza
Servizio di supporto psicologico di reparto.
Colloqui di supporto rivolti ai pazienti chirurgici (adulti e bambini) e ai loro famigliari.
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Periodo
• Tipo di impiego
Da marzo 2010
Istituto Neurologico Besta – Milano
Docenza (consulente)
Corsi di formazione Dialogo e Relazione d’aiuto I e II livello
Da ottobre 2010 a ottobre 2011 e da gennaio 2013 ad oggi
Sportello di supporto psicologico ai dipendenti dell’Istituto (colloqui di supporto e gruppi a tema)
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 2004 al giugno 2013
Centro Psicologia – terapie e formazione
Scuola di Counseling familiare e dell’età evolutiva, Gorgonzola www.centropsicologia.it
Consulenza
Docente di psicologia dei gruppi.
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
Da ottobre 2002 a marzo 2009
AIAS (Associazione Italiana Assistenza Spastici)- sede di S. Donato M.se
Onlus
1
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Consulente
Psicodiagnosi, psicoterapie (individuali e di gruppo), valutazioni e consulenza psicopedagogica,
supporto al ruolo genitoriale. I principali utenti sono bambini (e le loro famiglie) con
problematiche psicologiche, di ritardo psicomotorio e in alcuni casi handicap.
Supervisione e formazione agli assistenti educatori, docenza in corsi di formazione finanziati
sull'assistenza all'’handicap.
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
Da ottobre 2002 a ottobre 2003
Istituto Auxologico Italiano – Milano
Presso ATNP-Lab (Applied Technology for Neuro-Psychological Lab; www.atnplab.com).
Irrcs
Borsa di ricerca
Progetti di ricerca nazionali ed internazionali finanziati da fondazioni private e Comunità Europea
riguardanti l’utilizzo delle nuove tecnologie a favore del benessere e della cura della persona.
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Periodo
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da febbraio a settembre 2002
ECFoP (Ente Cattolico di Formazione Professionale) Formazione Orientamento Lavoro –
Monza
Ente di formazione
Consulenza a progetto
Coordinamento e tutoring in corsi di formazione finanziati (apprendisti, diplomati, disoccupati).
Docenza per le seguenti materie: accompagnamento, comunicazione, orientamento
Da ottobre 2000 a marzo 2002
Mip-Politecnico di Milano
Scuola di management, corsi e master post-universitari
Collaborazione coordinata e continuativa
Responsabile del corso MEDiR- Corso avanzato in Management, Economia e Diritto dei servizi
a Rete, con funzioni di coordinamento didattico, tutoring, gestione amministrativa e contatti con
media e sponsor.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
15-17 novembre 2013 e 7-9 marzo 2014
Livello I e II di formazione in terapia EMDR (Eye Movement Desensitization and
Reprocessing)
Associazione EMDR per l'Italia www.emdritalia.it
Il training fornisce la conoscenza, la capacità e le competenze per applicare l'EMDR nella
propria pratica clinica.
Certificate of Completion for the two part EMDR basic training
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
23 febbraio 2014
Giornata di approfondimento EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing)
Associazione EMDR per l'Italia www.emdritalia.it
Sviluppi traumatici e malattia: EMDR in psiconcologia, un ponte tra mente e corpo
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
Settembre-ottobre 2013
Mindfulness Based Stress Reduction -Programma per la riduzione dello stress
basato sulla consapevolezza.
ISeRDiP (Istituto per lo Studio e la Ricerca sui Disturbi Psichici www.iserdip.com)
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Il training permette di sperimentare in prima persona le potenzialità della Mindfulness attraverso
programma elaborato da Jon Kabat-Zinn, presso il Center for Mindfulness alla Medical
School University of Massachusetts. Il potere terapeutico e liberatorio di questo stato di
2
presenza mentale è al centro dell’interesse scientifico e della ricerca in psicoterapia, medicina e
in ambito educativo.
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Giugno 2013
Programmi di medicina integrativa: corso di formazione in tangoterapia
Società Italiana di Psico-Oncologia (www.siponazionale.it)
Utilizzo a scopo terapeutico degli strumenti del tango: la sua musica, la sua poesia, la sua
filosofia, i suoi codici, la sua cultura e in particolar modo il suo approccio al ballo, che
promuovono un’esperienza emozionale/relazionale particolare.
Tangoterapeuta.
Aprile 2013
Mindfulness: corso introduttivo
ISeRDiP (Istituto per lo Studio e la Ricerca sui Disturbi Psichici www.iserdip.com)
Incrementare la resilienza attraverso la pratica della mindfulness (presenza consapevole) in
pazienti con disturbi d’ansia e depressivi come forma di auto aiuto e sviluppo di capacità relative
alla complessità del potenziale umano.
ISTRUZIONE UNIVERSITARIA E SPECIALIZZAZIONE
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
Da gennaio 2001 a novembre 2004
Scuola di specializzazione in psicoterapia della C.O.I.R.A.G. - Riconosciuta con Decreto
Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica (M.U.R.S.T.) del 31.12.'93.
Training della Associazione di Psicoterapia di Gruppo (APG).
Scuola di psicoterapia con orientamento psicoanalitico e gruppale
Psicoterapeuta: l’abilitazione è avvenuta in a seguito della discussione della tesi di diploma il
24/09/05 e successiva approvazione dell’ordine degli psicologi-psicoterapeuti della regione
Lombardia.
Titolo della tesi: “Ai confini dell’identità – l’importanza del limite nella costituzione dell’identità di
un gruppo di pre-adolescenti” – Il lavoro riguarda materiale clinico e spunti teorici nati da
riflessioni su un gruppo da me condotto in co-terapia presso un’istituzione.
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
Da Maggio a Novembre 2000
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, corso post laurea finanziato FSE
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
Da ottobre1993 a marzo 1999
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Facoltà di Psicologia
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
marzo 1999 – marzo 2000
Tirocinio post lauream svolto presso:
University College London, Anna Freud Centre (tutor: prof. Mary Target)
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Facoltà di Psicologia (tutor: prof. Lucia
Carli)
Psicologia clinica e psicologia sociale e dello sviluppo
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Tutor di formazione professionale (500 ore teorico-pratiche e 360 ore di stage)
Attestato di frequenza riconosciuto
Psicologia sociale e dello sviluppo
Laurea in psicologia con lode
3
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
LINGUA STRANIERA
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
PATENTE O PATENTI
ULTERIORI INFORMAZIONI
Inglese
Molto buona
Molto buona
Fluente
Il percorso di studio affrontato e la varietà degli ambienti lavorativi in cui mi sono trovata a
svolgere la mia attività mi ha permesso di raggiungere un’ottima capacità di collaborare e
lavorare in equipe con professionalità differenti. Il percorso formativo mi ha portato a lavorare
attraverso la risorsa del gruppo che utilizzo sia nella pratica clinica che nei contesti di
formazione, e che fornisce competenze relazionali e comunicative efficaci.
Ho inoltre svolto un tirocinio a Londra e lavorato in ambienti internazionali che mi hanno
permesso di sviluppare competenze linguistiche molto buone e la flessibilità necessaria nel
confronto con altre culture e modalità.
Ho una buona propensione all’organizzazione e gestione di progetti e di team di lavoro
sviluppata grazie a caratteristiche personali e ad esperienze lavorative di coordinamento di corsi
e progetti di vario genere
Utilizzo con padronanza il PC sia per quanto riguarda il pacchetto Office che programmi
specifici. Nel settore psicologico somministro alcuni test di livello e proiettivi.
Patente di guida B, automunita
Iscrizione all’Ordine Professionale degli Psicologi Psicoterapeuti della Lombardia
Numero iscrizione 03/5893 effettuata in data 8/11/2000
Collaborazioni con associazioni
Impegnarsi Serve-onlus (per interventi nelle scuole sulla cocaina) www.impegnarsiserve.org
Aismac (www.aismac.org), Aima-Child (www.arnold-chiari.it), Aicra (www.aicra.it) e Bianca
Garavaglia (www.abianca.org)
RELAZIONI IN CONGRESSI
Consensus Conference sulla Malformazione di Chiari – Milano, maggio 2009
Psycological pictures and needs of the Chiari patients
XXIII Corso di aggiornamento in Neurologia infantile
MALFORMAZIONI CRANIOFACIALI: CRANIOSTENOSI E FACIO-CRANIOSTENOSI
2-4 marzo 2011, Milano
Il sostegno della famiglia del bambino che “cambia volto”
PUBBLICAZIONI
L’atteggiamento del medico verso la telemedicina: uno studio pilota – Simona Di Carlo, Andrea
Gaggioli, Guiseppe Riva (Istituto Auxologico Italiano) in Osservatorio Telesanità 2003, Regione
Lombardia (pp 125-133)
Gioco di specchi tra psicologia e lettura, La lettura nel percorso di crescita in “Biblioterapia. La
lettura come benessere”, B. Rossi (a cura di), ed. La Meridiana 2009
Genitori e figli…quante storie!, in “So-stare nei gruppi- proposte per esperienze di benessere”,
B. Rossi (a cura di), ed. La Meridiana 2009.
Punto e virgola per prender fiato in “Il respiro breve, verso una medicina clinica e psicosomatica
dell’asma” B.Rossi (a cura di), ed. MC Roma, luglio 2010.
Il presente Curriculum ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Milano, settembre 2014
Simona Di Carlo
4
5
Formato Europeo
Europeo per il curriculum vitae Stefano Di Donato
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome Stefano Di Donato
Indirizzo Via Giacomo Boni 11-20144 Milano
Telefono +39-3386846176
E-mail: [email protected], [email protected]
Nazionalità Italiana
Data di nascita 8 Novembre 1940
ESPERIENZA LAVORATIVA
• 1965-1967 Assistente incaricato- Istituto di Chimica Biologica facoltà di Medicina
e Chirurgia, Università di Milano, poi giugno 1967 dimissioni volontarie
1968- Assistente Volontario Istituto Neurologico Carlo Besta, e Assistente Incaricato
Supplente Fisiologia Università degli studi di Milano
1969-1973 Assistente straordinario e poi di ruolo, Istituto Neurologico Carlo Besta
1973-1976 Visiting Scientist Laboratory of Cell Biology, Dept Pediatrics, University of
Bern, prof Ulrich Wiesmann
1976-1985 Aiuto Dirigente del Laboratorio Biochimica e Genetica, Istituto Nazionale
Neurologico Carlo Besta
1986-1992 Primario Divisione Biochimica e Genetica, Istituto Nazionale Neurologico Carlo
Besta
1992-1993 Ludwig Schaefer Award, professor of Neurology Columbia University, New
York,USA
1995-2002 Direttore scientifico, Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta
2002-2007 Direttore dipartimento Ricerca e Diagnostica Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico Carlo Besta
2007 Luglio : Pensionamento
2007- Giugno 2014 : Consulente a partita IVA per la “Ricerca Preclinica e Rapporti
Internazionali” della Direzione scientifica Fondazione iRCCS Istituto Neurologico Carlo
Besta
• Nome e indirizzo del datore di lavoro: Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo
Besta, via Celoria 11, 20133 Milano, Italia
• Tipo di azienda o settore Istituto Ricovero e Cura a Carattere Scientifico
1
• Tipo di impiego Consulente a partita IVA Direzione Scientifica
• Principali mansioni e responsabilità : Formazione post-specialistica e rapporti con
l’estero
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
1959 Diploma maturità classica Liceo A. Manzoni , Milano
1965 Laurea 110 cum laude in Medicina e Chirurgia, Università Statale Milano
1973 Specialità in Malattie Nervose e Mentali, Università Statale Milano
1973-1976 Visiting Scientist - Laboratorio Biologia Cellulare, Dipartimento di Pediatria,
prof Ulrich Wiesmann, Università di Berna , Svizzera
1992-1993 Ludwig Schaefer Professor of Neurology Columbia University, Institute of
Neurology New York, USA
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione
Istituto Biochimica Università di Milano
Istituto di Pediatria Università di Berna
Istituto Neurologico C. Besta di Milano
Institute of Neurology, Columbia University New York, Usa
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio
Neurologia Clinica, Biochimica e Metabolismo, Biologia cellulare, Genetica Molecolare
• Qualifica conseguita :
. Professore a Contratto Università degli Sudi di Milano e di Verona dal 1979 al 2006
. Professore di Neurologia Columbia University NY 1992-1993
. Presidente Società Europea di Neurologia 2000-2001
. Direttore Scientifico Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta, agosto 1995-giugno
2007
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da
certificati e diplomi ufficiali.
PRIMA LINGUA Italiano
ALTRE LINGUE Inglese
• Capacità di lettura eccellente
• Capacità di scrittura eccellente
2
• Capacità di espressione eccellente
Greco Moderno
• Capacità di lettura buona
• Capacità di scrittura molto buona
• Capacità di espressione discreta
CAPACITÀ E COMPETENZE
COMPETENZE RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la
comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare
in squadra (ad es. cultura e sport), ecc.
NEUROLOGIA CLINICA- BIOCHIMICA-GENETICA
Direttore di Unità operativa Biochimica e Genetica: coordinamento attività 50
collaboratori nel settore clinico e biologico-molecolare
Membro Club Alpino Italiano: escursioni alta montagna Ortles, Cevedale, Gran Zebrù,
Disgrazia, Paradiso, Adamello, Palon de la Mare, San Matteo, Cima Tersiva
Navigazione : comandante di unità di diporto a vela e motore con equipaggio di 3/5
persone in mediterraneo (Italia, Grecia, Tunisia, Spagna)
CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro,
in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc.
Membro del Consiglio di Amministrazione (1976-1978) Istituti Clinici di Perfezionamenti,
Milano
Membro Comitato Scientifico Regione Lombardia 1981-1990
Direttore di Unità operativa Biochimica e Genetica: coordinamento attività 50 collaboratori
nel settore clinico e biologico-molecolare
Direttore scientifico Istituto Nazionale Neurologico C. Besta Milano, coordinamento
della attività di ricerca dell’Istituto e di orientamento della attività clinica Bilanci di ricerca
dell’istituto Besta
Membro Comitato Scientifico Istituto Superiore di Sanità (Ministero della Salute)
Membro Comitato Nazionale per lo Studio delle Malattie Genetiche e Metaboliche
(Ministero della Salute)
3
CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc.
Windows, Apple, Strumenti per culture cellulari, analisi biochimiche in cellula e in vitro,
analisi genetiche, radiochimica, metabolismo
CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
Buona conoscenza musica classica
Buona conoscenza letteratura europea (inglese, russa, tedesca) ; ottima conoscenza
letteratura / teatro, filosofia greca antica.
Navigazione di altura
PATENTE O PATENTI
Auto e Nautica
ULTERIORI INFORMAZIONI
Attività didattica
1979 – 1983 Professore a Contratto "Biochimica Patologica del Sistema Nervoso
Centrale” Scuola di Specialità in Neuropsichiatria Infantile, Università di Milano
1984–1987 Professore a contratto "Biochimica Patologica del Sistema Nervoso" nella
Scuola Specialità in Neuropatologia, Università di Verona
1987-1992 Professore a contratto"Chimica Clinica Neurologica” nella Scuola Specialità di
Biochimica Chimica Clinica, Università degli Studi Milano
1997-2007 Professore a contratto "Neurogenetica clinica" nella Scuola di Specialità di
Neurologia, Università degli Studi di Milano
Editorial Boards
Neurological Sciences (Italia)
European Neurology (Europa)
Journal of Neurology (Europa)
Annals of Neurology (USA)
PLoS One Current (Europa)
Società Scientifiche
Società Italiana Neurologia, SIN , membro direttivo 2000
4
European Neurogical Society ENS, membro direttivo dal 1992 al 2002,
Presidente ENS 2000-2001
European Federation of Neurological Societies, EFNS, membro Board Neurogenetica
European Foundation of Human Genetics, EFHG ( membro Directory)
American Neurological Association, (membro corrispondente dal 1989, ora Senior
Member)
American Academy of Neurology, AAN (membro corrispondente dal 1993)
American Association Advancement of Science, (membro dal 1991,)
Executive Commettee European Huntington Disease (membro del Executive Board 20022007)
Comitato Scientifico Fondazione Mariani (vice-Presidente dal 2013)
ALLEGATI
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. art. 76 del DPR 445/2000, le
dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice
penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati
personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.
CITTA’ Milano ______________________
DATA 25 Novembre 2014 _______________________
NOME E COGNOME (FIRMA)
Stefano Di Donato
5
Curriculum vitae di
Jacopo C.
DiFrancesco
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
DI FRANCESCO Jacopo Cosimo
Telefono
02.2394.2253
Fax
02.2394.2560
E-mail
Nazionalità
Luogo e data di nascita
[email protected]
[email protected]
ITALIANA
Oxford (UK), 11/11/1978
ESPERIENZA LAVORATIVA
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
Attività svolta
Dal 2013
Neurofisiologia ed epilettologia diagnostica, Fondazione IRCCS - Istituto Neurologico “Carlo
Besta”
Attività di ricerca, progetto “Idiopathic Epilepsy: Search For New Mutations In HCN Ion
Channels” (codice GR-2010-2304834) finanziato dal Ministero della Salute, bando Ricerca
Finalizzata Giovani Ricercatori 2010
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
Attività svolta
Dal 2012
Università Milano-Bicocca, Dip. di Chirurgia e Medicina Traslazionale
Collaborazione scientifica con il Lab di Neurobiologia
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
Attività svolta
Dal 2008
Azienda ospedaliera San Gerardo - Monza
Attività ambulatoriale c/o il Centro Regionale dell'Epilessia per la gestione del paziente adulto
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
Attività svolta
Dal 2008
Lab. di Fisiologia Molecolare e Neurobiologia, Università degli Studi di Milano
Consulente scientifico per la ricerca sperimentale in ambito neurologico
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
16/08/2011 - 31/10/2011
Neurofisiologia ed epilettologia diagnostica, Fondazione IRCCS - Istituto Neurologico “Carlo
Besta”
Elettroencefalografia clinica e diagnostica (tirocinio)
Attività svolta
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
Attività svolta
2007-2012
A.O. San Gerardo - Monza, Clinica Neurologica, UO di Neurofisiologia e Stroke Unit
Giro visite, attività ambulatoriale, refertazione EEG, consulenza Pronto Soccorso, reperibilità
notturna per trombolisi venosa (specializzazione in neurologia)
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
07/02/2005 - 16/02/2006
University Department of Clinical Neurosciences, Royal Free and University College Medical
School, London, UK
Esperienza di 12 mesi di ricerca (PhD)
Attività svolta
Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione
Attività svolta
Pagina 1 - Curriculum vitae di
[DiFrancesco, Jacopo C.]
01/02/2004 - 31/01/2005
Dip. di Neuroscienze e Tecnologie Biomediche, Università Milano-Bicocca
Assegnista di ricerca
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Data
Nome e tipo di istituto di istruzione
Qualifica conseguita
30 luglio 2012
Università Milano-Bicocca
SPECIALIZZAZIONE IN NEUROLOGIA (votazione finale: 70 e lode)
Data
Nome e tipo di istituto di istruzione
Qualifica conseguita
15 gennaio 2007
Università Milano-Bicocca
DOTTORATO DI RICERCA (PHD) IN NEUROSCIENZE
Data
Nome e tipo di istituto di istruzione
Qualifica conseguita
22 luglio 2003
Università Milano-Bicocca
LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA
CAPACITÀ E COMPETENZE IN
ATTIVITÀ DI RICERCA IN AMBITO EPILETTOLOGICO
AMBITO DI RICERCA
P.I. DEL PROGETTO “IDIOPATHIC EPILEPSY: SEARCH FOR NEW MUTATIONS IN HCN ION CHANNELS”
(CODICE GR-2010-2304834) FINANZIATO DAL MINISTERO DELLA SALUTE NELL’AMBITO DEL BANDO
RICERCA FINALIZZATA GIOVANI RICERCATORI 2010
COMPETENZE LINGUISTICHE
Pagina 2 - Curriculum vitae di
[DiFrancesco, Jacopo C.]
OTTIMA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE (SCRITTO E PARLATO)
Elenco dei principali prodotti della ricerca
Articoli su riviste indicizzate
Coexistence of seizure episodes and symptomatic sinoatrial arrest occurring in two sisters suggests an underlying
cardioneuronal channelopathy.
Carboni GP, DiFrancesco JC, Milanesi R, Baruscotti M.
BMJ Case Rep. 2013 Sep 6;2013.
Anti-Aβ autoantibodies in Cerebral Amyloid Angiopathy-related inflammation: implications for amyloidmodifying therapies.
Piazza F, Greenberg SM, Savoiardo M, Gardinetti M, Chiapparini L, Raicher I, Nitrini R, Sakaguchi H, Brioschi
M, Billo G, Colombo A, Lanzani F, Piscosquito G, Carriero MR, Giaccone G, Tagliavini F, Ferrarese C,
DiFrancesco JC.
Ann Neurol. 2013 Feb 11. doi: 10.1002/ana.23857
Valproate induces epigenetic modifications in lymphomonocytes from epileptic patients.
Tremolizzo L, DiFrancesco JC, Rodriguez-Menendez V, Riva C, Conti E, Galimberti G, Ruffmann C, Ferrarese
C.
Prog Neuropsychopharmacol Biol Psychiatry. 2012 Oct 1;39(1):47-51.
A case of Leber hereditary optic neuropathy plus dystonia caused by G14459A mitochondrial mutation.
Saracchi E, DiFrancesco JC, Brighina L, Marzorati L, Curtò NA, Lamperti C, Carrara F, Zeviani M, Ferrarese C.
Neurol Sci. 2012 Mar 17.
Cerebral amyloid angiopathy-related inflammation: An emerging disease.
Savoiardo M, Erbetta A, DiFrancesco JC, Brioschi M, Silani V, Falini A, Storchi G, Brighina L, Ferrarese C,
Ticozzi N, Messina S, Girotti F (2011).
The Neuroradiology Journal, vol. 24:363-367.
Recessive loss-of-function mutation in the pacemaker HCN2 channel causing increased neuronal excitability in a
patient with idiopathic generalized epilepsy.
DiFrancesco JC, Barbuti A, Milanesi R, Coco S, Bucchi A, Bottelli G, Ferrarese C, Franceschetti S, Terragni B,
Baruscotti M, DiFrancesco D.
J Neurosci. 2011 Nov 30;31(48):17327-37.
Anti-Aβ autoantibodies in the CSF of a patient with CAA-related inflammation: a case report.
DiFrancesco JC, Brioschi M, Brighina L, Ruffmann C, Saracchi E, Costantino G, Galimberti G, Conti E, Curtò
NA, Marzorati L, Remida P, Tagliavini F, Savoiardo M, Ferrarese C.
Neurology. 2011 Mar 1;76(9):842-4.
Cerebellar hematoma in a carrier of the A3243G MELAS mutation.
Saracchi E, Tremolizzo L, DiFrancesco JC, Brighina L, Costantino G, Frigeni B, Brioschi M, Piatti ML,
Fumagalli L, Marzorati L, Curtò NA, Ferrarese C.
Neurol Sci. 2011 Apr;32(2):365-6.
Alpha-synuclein nitration and autophagy response are induced in peripheral blood cells from patients with
Parkinson disease.
Prigione A, Piazza F, Brighina L, Begni B, Galbussera A, DiFrancesco JC, Andreoni S, Piolti R, Ferrarese C.
Neurosci Lett. 2010 Jun 14;477(1):6-10.
HCN-related channelopathies.
Baruscotti M, Bottelli G, Milanesi R, DiFrancesco JC, DiFrancesco D.
Pflugers Arch. 2010 Jul;460(2):405-15. Review.
Cerebrospinal fluid levels of BAFF and APRIL in untreated multiple sclerosis.
Piazza F, DiFrancesco JC, Fusco ML, Corti D, Pirovano L, Frigeni B, Mattavelli L, Andreoni S, Frigo M,
Ferrarese C, Tredici G, Cavaletti G.
J Neuroimmunol. 2010 Mar 30;220(1-2):104-7.
Pagina 3 - Curriculum vitae di
[DiFrancesco, Jacopo C.]
Autoimmune encephalopathy in Graves' disease: remission after total thyroidectomy.
Gelosa G, DiFrancesco JC, Tremolizzo L, Lanzani F, Rota S, Colombo M, Perego P, Massimini D, Marzorati L,
Curtò NA, Ferrarese C.
J Neurol Neurosurg Psychiatry. 2009 Jun;80(6):698-9.
MELAS mitochondrial DNA mutation A3243G reduces glutamate transport in cybrids cell lines.
DiFrancesco JC, Cooper JM, Lam A, Hart PE, Tremolizzo L, Ferrarese C, Schapira AH.
Exp Neurol. 2008 Jul;212(1):152-6.
Huntington's disease and HDACi: would sulpiride and valproate be of therapeutic value?
Tremolizzo L, Rodriguez-Menendez V, DiFrancesco JC, Sala G, Galbussera A, Appollonio I, Ferrarese C.
Med Hypotheses. 2007;69(4):964-5.
Human platelets express the synaptic markers VGLUT1 and 2 and release glutamate following aggregation.
Tremolizzo L, DiFrancesco JC, Rodriguez-Menendez V, Sirtori E, Longoni M, Cassetti A, Bossi M, El
Mestikawy S, Cavaletti G, Ferrarese C.
Neurosci Lett. 2006 Sep 1;404(3):262-5.
Valproate and HDAC inhibition: a new epigenetic strategy to mitigate phenotypic severity in ALS?
Tremolizzo L, Rodriguez-Menendez V, Sala G, Di Francesco JC, Ferrarese C.
Amyotroph Lateral Scler Other Motor Neuron Disord. 2005 Sep;6(3):185-6.
Capitoli di libri
DiFrancesco J. (2012). Disturbi critici e di coscienza. In: Appollonio I, Ferrarese C, Tremolizzo L. Elementi di
neurologia per odontoiatria. McGraw Hill
DiFrancesco J., Appollonio IM (2011). Complicanze neurologiche di malattie internistiche. Core curriculum.
Malattie del sistema nervoso. Mc Graw Hill
Beghi E, DiFrancesco J. (2010). The Use of AEDs in Newly Diagnosed Epilepsy. The Atlas of Epilepsies.
Springer
Beghi E, DiFrancesco J. (2010). Treatment of Drug Resistant Epilepsy. The Atlas of Epilepsies. Springer
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Pagina 4 - Curriculum vitae di
[DiFrancesco, Jacopo C.]
Curriculum Vitae di DI MEO IVANO
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Cognome e Nome
Residenza
Telefono
E-mail
Nazionalita’
Data di nascita
Sesso
DI MEO, IVANO
VIA R. SANZIO 7, 86079, VENAFRO (IS), ITALIA
3288619796
[email protected]
Italiana
28 Dicembre 1982
Maschio
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Gennaio 2012 – in corso
Fondazione-IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta”, U.O. Neurogenetica Molecolare
Via Temolo 4, 20133, Milano - Italia
IRCCS, Sanita’
Co.Co.Co
Ricerca traslazionale e sperimentazione di terapie molecolari su modelli animali di patologie
mitocondriali
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Giugno 2013 – Aprile 2014
Medical Research Council - Mitochondrial Biology Unit
Hills Road, CB2 0XY, Cambridge, United Kingdom
Accademico - Governativo
Visitor Scientist
Ricerca traslazionale e sperimentazione di terapie molecolari su modelli animali di patologie
mitocondriali
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Ottobre 2007 – Gennaio 2012
Fondazione-IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta”, U.O. Neurogenetica Molecolare
Via Temolo 4, 20133, Milano - Italia
IRCCS, Sanita’
Borsista di ricerca - Dottorando
Ricerca scientifica su proteine mitocondriali coinvolte in malattie neurodegenerative con utilizzo
di modelli murini ricombinanti
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Settembre 2005 – Marzo 2007
Dipartimento di Biologia Strutturale e Funzionale, Università di Napoli “Federico II”,
Via Cinthia, complesso universitario di Monte S.Angelo, Napoli - Italy
Accademico
Tirocinante
Tesi di laurea sperimentale in Genetica sulla regolazione del ciclo cellulare
1
Curriculum Vitae di DI MEO IVANO
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Gennaio 2012
• Nome e tipo di istituto di istruzione
• Tesi di Laurea / Titolo e voto
• Qualifica conseguita
• Marzo 2007
• Nome e tipo di istituto di istruzione
• Tesi di Laurea / Titolo e voto
• Qualifica conseguita
• Dicembre 2004
• Nome e tipo di istituto di istruzione
• Tesi di Laurea / Titolo e voto
• Qualifica conseguita
Dottorato internazionale in Medicina Traslazionale e Molecolare-DIMET
Università degli Studi di Milano-Bicocca
Tesi Sperimentale in Neuroscienze: “ Altered sulfide metabolism in Ethylmalonic
Encephalopathy”
Dottore di ricerca, PhD
Laurea magistrale in Biologia (classe delle lauree in Scienze Biologiche)
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Tesi Sperimentale in Genetica: “ Analisi del promotore di TBP-1, un gene coinvolto nella
regolazione dell’oncosoppressore umano p14ARF”
voto 110 / 110 cum laudae
Dottore magistrale in Biologia
Laurea triennale in Biologia generale ed applicata (classe delle lauree in Scienze Biologiche)
Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Tesi in Bioinformatica: “ Applicazioni bioinformatiche per la predizione di geni codificanti
proteine”
voto 110 / 110 cum laudae
Dottore in Biologia
CAPACITÀ E COMPETENZE
LINGUISTICHE
MADRELINGUA
ITALIANA
ALTRE LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
INGLESE
FRANCESE
BUONO
SCOLASTICO
BUONO
SCOLASTICO
BUONO
SCOLASTICO
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
BIOLOGIA MOLECOLARE


TECNICHE CELLULARI
BIOCHIMICA

MICROBIOLOGIA
 ALTRO

2
Tecniche di clonaggio, Western blot, Southern blot, Northern blot, Blue-Native
Electophoresis, ELISA, Tecniche di immunoprecipitazione, PCR, RT-PCR, Real-Time
PCR, Analisi mutazionale mediante RFLP e DHPLC, Tecniche di sequenziamento del
DNA, Two-Hybrid assays, Analisi Trascrizionale
Colture di linee cellulari di mammifero primarie e trasformate, Immunofluorescenza e
immunoistochimica in cellule di mammifero, Analisi FACS, Trasfezione cellulare transiente
e stabile (Liposomi, Calcio-Fosfato, Elettroporazione), Infezione virale e uso di vettori virali
per la trasduzione cellulare in vitro e in vivo, RNA Interference
Dossaggi spettrofotometrici di quantizzazione delle macromolecole di interesse biologico e
di attività enzimatica; Ossigrafia, Istochimica
Tecniche standard di manipolazione batterica, espressione di proteine ricombinanti
Gestione e caratterizzazione di modelli murini ricombinanti, studi terapeutici sperimentali
con vettori adenovirali
Eccellenti competenze in Windows Systems (95/98/2000/XP/Vista) McOS e Linux, Office
(Word, Excel, Access, PowerPoint), utilizzo di programmi bioinformatici predittivi e/o
analitici
Curriculum Vitae di DI MEO IVANO
PUBBLICAZIONI
Gene therapy using a liver-targeted AAV vector restores nucleoside and nucleotide homeostasis
in a murine model of MNGIE.
Torres-Torronteras J, Viscomi C, Cabrera-Pérez R, Cámara Y, Di Meo I, Barquinero J, Auricchio A,
Pizzorno G, Hirano M, Zeviani M, Martí R.
Mol Ther. 2014 Jan 22. doi: 10.1038/mt.2014.6. [Epub ahead of print]
AAV-mediated Liver-specific MPV17 Expression Restores mtDNA Levels and Prevents Dietinduced Liver Failure.
Bottani E, Giordano C, Civiletto G, Di Meo I, Auricchio A, Ciusani E, Marchet S, Lamperti C, d'Amati G,
Viscomi C, Zeviani M.
Mol Ther. 2014 Jan;22(1):10-7. doi: 10.1038/mt.2013.230.
Proteome adaptations in Ethe1 deficient mice indicate a role in lipid catabolism and cytoskeleton
organization via post-translational protein modifications.
Hildebrandt TM, Di Meo I, Zeviani M, Viscomi C, Braun HP.
Biosci Rep. 2013 Jun 26. [Epub ahead of print]
Effective AAV-mediated gene therapy in a mouse model of ethylmalonic encephalopathy.
Di Meo I, Auricchio A, Lamperti C, Burlina A, Viscomi C, Zeviani M.
EMBO Mol Med. EMBO Mol Med. 2012 Sep;4(9):1008-14.
Morphologic evidence of diffuse vascular damage in human and in the experimental
model of ethylmalonic encephalopathy.
Giordano C, Viscomi C, Orlandi M, Papoff P, Spalice A, Burlina A, Di Meo I, Tiranti V, Leuzzi V,
d'Amati G, Zeviani M.
J Inherit Metab Dis. 2011 Oct 22.
Chronic Exposure to Sulfide causes Accelerated Degradation of Cytochrome c oxidase in
Ethylmalonic Encephalopathy.
Di Meo I, Fagiolari G, Prelle A, Viscomi C, Zeviani M, Tiranti V.
Antioxid Redox Signal. 2011 Jul 15;15(2):353-62. Epub 2011 Feb 25.
Ethylmalonic encephalopathy: application of improved biochemical and molecular
diagnostic approaches.
Drousiotou A, Di Meo I, Mineri R, Georgiou T, Stylianidou G, Tiranti V.
Clin Genet. 2010 May 5. [Epub ahead of print]
Loss of ETHE1, a mitochondrial dioxygenase, causes fatal sulfide toxicity in ethylmalonic
encephalopathy.
Tiranti V, Viscomi C, Hildebrandt T, Di Meo I, Mineri R, Tiveron C, Levitt MD, Prelle A, Fagiolari
G, Rimoldi M, Zeviani M.
Nat Med. 2009 Feb;15(2):200-5. Epub 2009 Jan 11.
Identification of new mutations in the ETHE1 gene in a cohort of 14 patients presenting
with ethylmalonic encephalopathy
Mineri R, Rimoldi M, Burlina AB, Koskull S, Perletti C, Heese B, von Döbeln U,
Mereghetti P, Di Meo I, Invernizzi F, Zeviani M, Uziel G, Tiranti V.
J Med Genet. 2008 Jul;45(7):473-8
Referenze
Dott.ssa Valeria Tiranti
Fondazione-IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta”
Via Libero Temolo 4
20126, Milano
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
3
Curriculum Vitae
Informazioni personali
Nome Cognome
Indirizzo
Numeri di telefono
E-mail
Cittadinanza
Luogo di nascita
Data di nascita
Sesso
Sabrina Dusi
5, Via Vincenzo Ambrogio, I-26841 Casalpusterlengo (LO)
0039 02 23942663
0039 347 4873787
[email protected]
[email protected]
Italiana
I-26845 Codogno (LO)
18/11/1984
Femminile
Esperienza professionale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Pagina 1/5 - Curriculum vitae di
Sabrina Dusi
Da giugno 2014
Biotecnologa con Collaborazione Coordinata Continuativa
Studio della neurodegenerazione da accumulo di ferro encefalico (NBIA).
Unità Operativa di Neurogenetica Molecolare
Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico “Carlo Besta”
4, Via Libero Temolo, I-20126 Milano
Tel.: 0039 02 23942663
Website: www.istituto-besta.it
www.mitopedia.org
Da giugno 2009 a maggio 2014
Biotecnologa con Borsa di Studio (Ricerca Finalizzata)
Studio della neurodegenerazione da accumulo di ferro encefalico (NBIA).
Unità Operativa di Neurogenetica Molecolare
Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico “Carlo Besta”
4, Via Libero Temolo, I-20126 Milano
Tel.: 0039 02 23942663
Website: www.istituto-besta.it
www.mitopedia.org
Da ottobre 2007 ad aprile 2009
Tirocinante (Internato di Tesi di Laurea Specialistica)
Identificazione di fattori causali nelle forme familiari di patologia di Alzheimer e fattori di rischio nelle
forme sporadiche.
Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”
19, Via Giuseppe La Masa, I-20156 Milano
Tel.: 0039 02 390141
Website: www.marionegri.it
Da novembre 2005 a dicembre 2006
Tirocinante (Internato di Tesi di Laurea)
Identificazione di fattori di rischio trombotico.
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi
1, Viale Savoia, I-26900 Lodi
Tel.: 0039 0371 371
Website: www.ao.lodi.it
Istruzione e formazione
Date
Da novembre 2012 ad oggi
Studentessa della XVIII Scuola di Dottorato in Scienze Biologiche e Molecolari
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Livello nella classificazione nazionale o
internazionale
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Livello nella classificazione nazionale o
internazionale
Date
Università degli Studi di Milano
26, Via Giovanni Celoria, I-20133 Milano
Tel.: 0039 02 50315053
Website: www.unimi.it
users.unimi.it/dottscbiolemol
Da dicembre 2006 ad aprile 2009
Laurea Specialistica in BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI con valutazione 108/110
Università degli Studi di Milano-Bicocca
1, Piazza dell’Ateneo Nuovo, I-20126 Milano
Tel.: 0039 02 64481
Website: www.unimib.it
Classe 8/S - Classe delle lauree specialistiche in biotecnologie industriali
Da settembre 2003 a dicembre 2006
Laurea di Primo Livello in BIOTECNOLOGIE con valutazione 106/110
Università degli Studi di Milano-Bicocca
1, Piazza dell’Ateneo Nuovo, I-20126 Milano
Tel.: 0039 02 64481
Website: www.unimib.it
Classe 1 - Classe delle lauree in biotecnologie
Da settembre 1998 a luglio 2003
Titolo della qualifica rilasciata
Maturità SCIENTIFICA con valutazione 96/100
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Liceo Biologico
Istituto di Istruzione Superiore “Angelo Cesaris”
Viale Cadorna, I-26841 Casalpusterlengo (LO)
Tel.: 0039 0377 84960
Website: www.cesaris.lo.it
Pagina 2/5 - Curriculum vitae di
Sabrina Dusi
Capacità e competenze
personali
Madrelingua
Italiano
Altra lingua
Inglese
Autovalutazione
Comprensione
Livello europeo (*)
Ascolto
B2
Intermedio
Lettura
C1
Avanzato
Parlato
Interazione orale
B2
Intermedio
Scritto
Produzione orale
B2
Intermedio
Produzione scritta
C1
Avanzato
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Certificazioni lingua Inglese
Capacità e competenze tecniche
1.
2.
3.
Test of English as a Foreign Language (TOEFL IBT) con punteggio 66/120 (giugno 2009)
Preliminary English Test – Council of Europe Level B1 (giugno 2003)
Spoken English for Speakers of Other Languages - Grade 5, with Merit (maggio 2002)
-
-
Ampia esperienza nello studio di patologie mitocondriali e metaboliche e nell’identificazione di
nuovi geni malattia
Esperienza nell’utilizzo di colture cellulari e di metodiche di biologia molecolare
Esperienza in analisi biochimiche di proteine
Esperienza nella misurazione della respirazione cellulare con sistemi di micro-ossigrafia
(Seahorse Extracellular Flux (XF) Analyzer – Seahorse Bioscience)
Capacità nell’utilizzo della microscopia a fluorescenza (BDTM CARV II – BD Bioscience) e dei
software di analisi correlati (MetaMorph® Microscopy Automation & Image Analysis Software –
Molecular Devices)
Esperienza nell’utilizzo di modelli cellulari ed animali (topi)
-
Conoscenza di Microsoft Office (Word, Excel, Power Point)
Conoscenza di applicazioni grafiche (Adobe Photoshop, Corel Paint Shop Pro)
-
Capacità e competenze
informatiche
Patente
Pagina 3/5 - Curriculum vitae di
Sabrina Dusi
Automobilistica (Patente B)
Pubblicazioni scientifiche 1. Venco P, Dusi S, Valletta L, Tiranti V. (2014) Alteration of coenzyme A biosynthetic pathway in
neurodegeneration with brain iron accumulation syndromes. Biochem Soc Trans Submitted.
Dusi S, Valletta L, Haack TB, Tsuchiya Y, Venco P, Pasqualato S, Goffrini P, Tigano M,
Demchenko N, Wieland T, Schwarzmayr T, Strom TM, Invernizzi F, Garavaglia B, Gregory A,
Sanford L, Hamada J, Bettencourt C, Houlden H, Chiapparini L, Zorzi G, Kurian MA, Nardocci N,
Prokisch H, Hayflick S, Gout I, Tiranti V. (2014) Exome-sequence reveals mutations in CoA
synthase as a cause of neurodegeneration with brain iron accumulation. Am J Hum Genet. 94,
11-22.
3. Brunetti D, Dusi S, Giordano C, Lamperti C, Morbin M, Fugnanesi V, Marchet S, Fagiolari G,
Sibon O, Moggio M, d'Amati G, Tiranti V. (2014) Pantethine treatment is effective in recovering
the disease phenotype induced by ketogenic diet in a Pank2 knock-out mouse model. Brain.
137, 57-68.
4. Brunetti D, Dusi S, Morbin M, Uggetti A, Moda F, D'Amato I, Giordano C, d'Amati G, Cozzi A,
Levi S, Hayflick S, Tiranti V. (2012) Pantothenate kinase-associated neurodegeneration: altered
mitochondria membrane potential and defective respiration in Pank2 knock-out mouse model.
Hum Mol Genet. 21, 5294-305.
5. Panteghini C, Zorzi G, Venco P, Dusi S, Reale C, Brunetti D, Chiapparini L, Zibordi F, Siegel B,
Garavaglia B, Simonati A, Bertini E, Nardocci N, Tiranti V. (2012) C19orf12 and FA2H mutations
are rare in Italian patients with neurodegeneration with brain iron accumulation. Semin Pediatr
Neurol. 19, 75-81.
6. Leoni V, Strittmatter L, Zorzi G, Zibordi F, Dusi S, Garavaglia B, Venco P, Caccia C, Souza AL,
Deik A, Clish CB, Rimoldi M, Ciusani E, Bertini E, Nardocci N, Mootha VK, Tiranti V. (2012)
Metabolic consequences of mitochondrial coenzyme A deficiency in patients with PANK2
mutations. Mol Genet Metab. 105, 463-71.
7. Albani D, Tettamanti M, Batelli S, Polito L, Dusi S, Ateri E, Forloni G, Lucca U. (2012) Interleukin1α, interleukin-1βand tumor necrosis factor-α genetic variants and risk of dementia in the very
old: evidence from the "Monzino 80-plus" prospective study. Age (Dordr). 34, 519-26.
8. Hartig MB, Iuso A, Haack T, Kmiec T, Jurkiewicz E, Heim K, Roeber S, Tarabin V, Dusi S,
Krajewska-Walasek M, Jozwiak S, Hempel M, Winkelmann J, Elstner M, Oexle K, Klopstock T,
Mueller-Felber W, Gasser T, Trenkwalder C, Tiranti V, Kretzschmar H, Schmitz G, Strom TM,
Meitinger T, Prokisch H. (2011) Absence of an orphan mitochondrial protein, c19orf12, causes a
distinct clinical subtype of neurodegeneration with brain iron accumulation. Am J Hum Genet.
89, 543-50.
9. Olgiati P, Politis A, Malitas P, Albani D, Dusi S, Polito L, De Mauro S, Zisaki A, Piperi C, Stamouli
E, Mailis A, Batelli S, Forloni G, De Ronchi D, Kalofoutis A, Liappas I, Serretti A. (2010) APOE
epsilon-4 allele and cytokine production in Alzheimer's disease. Int J Geriatr Psychiatry. 25,
338-44.
10. Serretti A, Olgiati P, Politis A, Malitas P, Albani D, Dusi S, Polito L, De Mauro S, Zisaki A, Piperi
C, Liappas I, Stamouli E, Mailis A, Atti AR, Morri M, Ujkaj M, Batelli S, Forloni G, Soldatos CR,
Papadimitriou GN, De Ronchi D, Kalofoutis A. (2009) Lack of association between interleukin-1
alpha rs1800587 polymorphism and Alzheimer's disease in two Independent European samples.
J Alzheimers Dis. 16, 181-7.
11. Albani D, Prato F, Fenoglio C, Batelli S, Dusi S, De Mauro S, Polito L, Lovati C, Galimberti D,
Mariani C, Scarpini E, Forloni G. (2008) Association study to evaluate the serotonin transporter
and apolipoprotein E genes in frontotemporal lobar degeneration in Italy. J Hum Genet. 53,
1029-33.
2.
Indice H 6
Pagina 4/5 - Curriculum vitae di
Sabrina Dusi
Presentazioni di Poster -
-
-
-
-
Corsi e Convegni -
Dusi S, Colombelli C, Venco P, Valletta L, Aoun M, Segnali A, Marchet S, Garavaglia B, Lamperti
C, Tiranti V. Le Sindromi Neurodegenerative con Accumulo di Ferro: Nuovi Geni Malattia e
Modelli Animali e Cellulari per Approcci Terapeutici Sperimentali. Convegno “Besta 3.0”. 12-14
maggio 2014, Milano, Italy.
Dusi S, Valletta L, Venco P, Haack T, Prokisch H, Goffrini P, Tigano M, Garavaglia B, Nardocci
N, Zorzi G and Tiranti V. Exome sequencing identifies mutations in COASY causing
Neurodegeneration with Brain Iron Accumulation. XVI Congresso Nazionale della Società
Italiana di Genetica Umana. 25-27 settembre 2013, Roma, Italy.
Dusi S, Giorgi C, Iuso A, Brunetti D, Pinton P, Venco P, Meitinger T, Prokisch H and Tiranti V.
Mitocondrial proteins are responsible for Neurodegeneration with Brain Iron Accumulation
(NBIA). European Meeting On Mitochondrial Pathology, EUROMIT8. 20-23 giugno 2011,
Zaragoza, Spain.
Dusi S, Brunetti D, Venco P, Garavaglia B and Tiranti V. Sub-mitochondrial localization of
proteins involved in NBIA pathology. Brain, Blood and Iron: Joint International Symposium
on Neuroacanthocytosis and Neurodegeneration with Brain Iron Accumulation. 1-2 ottobre
2010, Bethesda, Maryland, USA.
Dusi S, Polito L and Albani D. Single Nucleotide Polymorphisms research in sirtuins genes in
subjects with Alzheimer’s Disease. 12a Conferenza Scientifica ITINAD. 9 gennaio 2009, Milano,
Italy.
Convegno “Besta 3.0” (Milano, 12-14 maggio 2014).
Aggiornamenti in Neurogenetica (Fondazione IRCCS – Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano,
giugno 2009-giugno 2014).
Miglioramento continuo in Neurogenetica (Fondazione IRCCS – Istituto Neurologico Carlo Besta,
Milano maggio 2013-giugno 2014).
Gestione delle emergenze non sanitarie. Il piano di emergenza (Fondazione IRCCS – Istituto
Neurologico Carlo Besta, Milano, 28 ottobre 2013).
XVI Congresso Nazionale della Società Italiana di Genetica Umana – SIGU (Roma, 25-27
settembre 2013).
Corso Residenziale in Neurogenetica (Pisa, 29-30 maggio 2013).
I rischi occupazionali nei laboratori di ricerca (Fondazione IRCCS – Istituto Neurologico Carlo
Besta, Milano, 23 aprile 2013).
La statistica per i non addetti ai lavori (Fondazione IRCCS – Istituto Neurologico Carlo Besta,
Milano, gennaio-marzo 2012).
Miti, realtà e prospettive della terapia con cellule staminali nelle malattie neurodegenerative
(IRCCS Mondino, Pavia, 1 dicembre 2011).
European Meeting On Mitochondrial Pathology, EUROMIT8 (Zaragoza, Spain, 20-23 giugno
2011).
NBIA: Neurodegenerazione con accumulo intracerebrale di ferro. Diagnosi, ricerca e prospettive
terapeutiche (Fondazione IRCCS – Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano, 18 febbraio 2011).
Brain, Blood and Iron: Joint International Symposium on Neuroacanthocytosis and
Neurodegeneration with Brain Iron Accumulation (Bethesda, Maryland, USA, 1-2 ottobre 2010).
12a Conferenza Scientifica ITINAD (Università degli Studi di Milano, 9 gennaio 2009).
“RNAi Workshop” A whole new world of RNAi discovery (Istituto di Ricerche Farmacologiche
Mario Negri, Milano, 14 maggio 2008).
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Milano, 09/06/2014
Pagina 5/5 - Curriculum vitae di
Sabrina Dusi
FORMATO
EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
ESPOSITO SILVIA
Indirizzo
VIA SALVEMINI 3, 20097 SAN DONATO MILANESE – MILANO
Telefono
3494095632
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Qualifica professionale
[email protected]
Italiana
10/05/1979
MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE
ESPERIENZA LAVORATIVA
Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
dal Maggio 2013 all’aprile 2014
Fondazione IRCSS Istituto Neurologico C. Besta, presso la UO di Neurologia dello
Sviluppo (direttore dott.ssa D. Riva), via Celoria 11, 20133 Milano, Italia
Istituto di Ricerca e Cura a Caratteree Scientifico
Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa
Attività clinica e di ricerca nell’ambito delle Neurofibromatosi, anche in riferimento
agli aspetti genetici ed ai trattamenti farmacologici sperimentali.
Marzo 2008 - Marzo 2013
Università di Pavia, presso la Struttura Complessa di Neuropsichiatria Infantile
(direttore prof. U. Balottin), Istituto Neurologico Nazionale IRCCS C. Mondino, via
Mondino 2, 27100, Pavia, Italia;
Fondazione IRCSS Istituto Neurologico C. Besta, presso la UO di Neurologia dello
Sviluppo (direttore dott.ssa D. Riva), via Celoria 11, 20133 Milano, Italia
Ospedale Universitario ed Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico
Medico Chirurgo, Assistente in formazione in Neuropsichiatria Infantile.
• Principali mansioni e responsabilità
Attività di reparto, ambulatoriale e di ricerca con particolare interesse nell’ambito dei
tumori cerebrali e spinali infantili, della patologia malformativa (Malformazione di
Chiari, Craniostenosi) e delle Sindromi Neurocutanee, anche in riferimento agli
aspetti genetici ed ai trattamenti farmacologici sperimentali.
Diagnosi, cura e follow-up delle principali patologie neuropsichiatriche infantili
(sindromi epilettiche, malattie neuromuscolari, paralisi cerebrali infantile, malattie
metaboliche ed eredodegenerative, sindromi genetiche, ritardo psicomotorio e
cognitivo, disordini dello spettro autistico, disordini neuropsicologicii\neurocognitivi
primari e secondari a patologia neurologica, disturbi specifici del linguaggio e
dell’apprendimento, disordini del movimento).
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
dal Novembre 2013 a tutt’oggi: Dottorato di Ricerca in Scienze Biomediche indirizzo
Neuroscienze, presso l’Universita’ degli Studi di Pavia
Marzo 2013: Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile presso l’Università degli
Studi di Pavia con votazione 50/50 e lode con tesi dal titolo: “Neurofibromatosi tipo 1
in età evolutiva: studio di associazione genotipo-fenotipo”
Marzo 2008 - Marzo 2013: Scuola di specializzazione di Neuropsichiatria Infantile,
Università degli Studi di Pavia.
Gennaio - Marzo 2013: esperienza clinica e di applicazione di scale psicometriche
per la valutazione dello sviluppo, delle abilità matematiche, di lettura e scrittura e di
varie funzioni neuropsicologiche con batterie specifiche, presso il Servizio dei
Disordini del linguaggio, della comunicazione e dell’apprendimento dell’Istituto
Neurologico C. Besta (dott.ssa B. Molteni)
Marzo 2008: abilitazione all’esercizio della professione Medica ed Iscrizione
all’Ordine Professionale dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri (num.iscr.40818)
Novembre 2007 - Gennaio 2008: Tirocinio pratico post laurea presso:
- Reparto di Ortopedia ospedale Policlinico di San Donato Mil.se (prof. R. Azzoni);
- Reparto di Neurologia ospedale Policlinico di San Donato Mil.se (dott. L. Bet);
- Studio di Medicina di base San Giuliano Mil.se (dott. P.M. Zannier)
Luglio 2007: Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi
di Milano con tesi dal titolo “Rischio trombofilico e outcome cognitivo e neurologico
nei bambini con stroke congenito ed acquisito”
Settembre 1999 - Luglio 2007: Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università
degli studi di Milano. Presso la medesima struttura, oltre ai reparti previsti
dall’ordinamento, frequenza presso il “Centro Regionale dell’Epilessia” (Direttore prof.
Canger) ed il reparto di Neurologia (Direttore prof. H. Spinnler)
Luglio 1998: Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico Statale “Primo
Levi” di San Donato Milanese
CORSI, CONVEGNI, CONGRESSI
-
Le cure estreme in pediatria oncologica, 22-23 novembre 2013, Milano
Neurofibromatosi tipo 1: il rischio oncologico, 8-9 novembre 2013, Milano
Neurologia cognitiva e comportamentale dell’età evolutiva, 28-29 novembre
2013, Brescia
Psicofarmacoterapia dello sviluppo, 17-18-19 gennaio 2013 e 21-22-23
marzo 2013, Pisa
22° corso di base in Elettroencefalografia ed Epilettologia Clinica, 6- 11
novembre 2011, Gargnano (Bs)
Corso di Genetica pediatrica online, V edizione Dal 15 febbraio al 15 aprile
2010
VI Congresso Nazionale sulle Neurofibromatosi, 27-28 aprile 2012,
Bergamo
V Congresso Nazionale sulle Neurofibromatosi, 17-18 aprile 2010,
Ceranesi (Genova)
Le malattie neuromuscolari nei primi anni/mesi di vita. Dalla diagnosi alla
presa in carico, 23-24 marzo 2012, Pavia
La diagnosi e il trattamento dei disordini del movimento in età pediatrica:
distonia, corea, mioclono, parkinsonismo e tic, 21-23 novembre 2012,
Genova
Sindrome di Aicardi-Goutières: aggiornamenti, nuove acquisizioni e
prospettive di ricerca dal progetto europeo NIMBL e dalla IAGSA, 3 luglio
2012, Pavia
Corso introduttivo all’uso clinico del PDM (Manuale Diagnostico
Psicodinamico) in età adulta e adolescenza, 5-6 settembre 20120, Pavia
Il test di Rorschach in età evolutiva: il metodo comprensivo di Exner, 29-30
settembre 2011, Pavia
Le nuove tecnologie di indagine neuroradiologica, neurofisiologica e
neurogenetica nella diagnosi e terapia delle malattie neurologiche in età
pediatrica XXII Corso di aggiornamento, 24-26 marzo 2010, Genova
Patologie da accumulo lisosomiale a coinvolgimento neurologico: nuove
prospettive terapeutiche, 28 gennaio 2010, Pavia
Corso di Formazione sui disturbi del comportamento alimentare: principi di
diagnosi e presa in carico, 22 gennaio-5 e 26 febbraio- 12 marzo 2009,
Pavia
Consensus conference sulla Malformazione di Chiari, 7-8-9 maggio 2009,
Milano
Localizzazione delle lesioni cerebrali e funzioni evolutive, IV Corso di
formazione permanente. Neuroscienze cognitive dello sviluppo, 18-20
novembre 2008, Orvieto
Epilessia nei tumori cerebrali: problemi clinici e di trattamento, 11 ottobre
2008, Milano
Epilessia, cromosomopatie e sindromi dismorfiche, 15 novembre 2008,
Milano
Clinica, Neurofisiologia e trattamento delle Sindromi Miocloniche, 13
dicembre 2008, Milano
Annuali corsi di aggiornamento nell’ambito della patologia Neuropsichiatria
Infantile organizzati dalla U.O. Neurologia dello Sviluppo dell’Istituto
Neurologico C. Besta e mensili seminari presso l’Istituto Neurologico C.
Mondino
PUBBLICAZIONI ED INTERVENTI A
EVENTI CONGRESSUALI
Neuroimaging Findings in 41 Low-Functioning Children With Autism Spectrum
Disorder: A Single-Center Experience. Erbetta A, Bulgheroni S, Contarino V,
Chiapparini L, Esposito S, Vago C, Riva D. J Child Neurol. 2013
Executive functions and cerebellar development in children. Riva D., Cazzaniga F.,
Esposito S., Bulgheroni S. Appl Neuropsycol Child Jun 2013
Partial Trisomy 13 and Partial Monosomy 8 Mosaicism Secondary to an Unbalanced
De Novo Translocation: Highlighting an Uncommon Chromosomal Abnormality.
Baranello G, Cesaretti C, Zambonin F, Casalone R, Granata P, Esposito S, Alfei E,
Natacci F. J Child Neurol. 2013 Apr 22.
MEF2C deletions and mutations versus duplications: A clinical comparison. Novara F,
Rizzo A, Bedini G, Vita G, Esposito S, Pantaleoni C, Ciccone R, Sciacca FL, Achille
V, Della Mina E, Gana S, Zuffardi O, Estienne M. Eur J Med Genet. 2013 Feb 10.
La clinica della Neurofibromatosi tipo 2. Alfei E, Esposito S, Pantaleoni C. La
Neurofibromatosi tipo 2, associazione Linfa Onlus
Congenital Brain Damage: Cognitive Development Correlates with Lesion and
Electroencephalografic Features. Riva D, Franceschetti S, Erbetta A, Baranello G,
Esposito S, Bulgheroni S. J Child Neurol. 2013 Apr; 28(4):446-54.
Neurological pictures in paediatric Chiari I malformation. Saletti V, Esposito S, Frittoli
M, Valentini LG, Chiapparini L, Bulgheroni S, Riva D. Neurol Sci. 2011 Dec; 32 Suppl
3: S295-8.
The neurophysiological balance in Chiari type 1 malformation (CM1), tethered cord
and related syndromes. Scaioli V, Curzi S, Saletti V, Tripaldi F, Esposito S, Valentini
LG, Riva D, Solero CL. Neurol Sci. 2011 Dec; 32 Suppl 3: S311-6.
Can Chiari malformation negatively affect higher mental functioning in developmental
age? Riva D, Usilla A, Saletti V, Esposito S, Bulgheroni S. Neurol Sci. 2011 Dec; 32
Suppl 3: S307-9
Long term cognitive and neuropsycological outcome of brain alterations in preterm
infants. Riva D, Bulgheroni S, Usilla A, Treccani C, Saletti V, Esposito S, Vago C.
Mariani Foundation Paediatric Neurology :22. Brain Lesion Localization and
Developmental Functions, Chapter 6 : 55-63
Intervento dal titolo “Anomalie cerebrovascolari nella Neurofibromatosi tipo 1“ all’interno dell
evento residenziale/corso “Sindromi genetiche… e non solo: case&update” organizzato
presso la Fondazione IRCSS Istituto Neurologico C. Besta nel novembre 2010
Intervento dal titolo “Science review: carnitine in the treatment of Valproic acid-ind uced
toxicity”) all’interno dell evento residenziale/corso “Journal Club di Neurologia dello
Sviluppo-4” organizzato presso la Fondazione IRCSS Istituto Neurologico C. Besta nel
marzo 2009
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della
carriera ma non necessariamente
riconosciute da certificati e diplomi
ufficiali.
PRIMA LINGUA
Italiano
ALTRA LINGUA
Inglese
Capacità di lettura
Capacità di scrittura
Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
Buona
Buona
Discreta
Buona capacità relazionale e buona predisposizione al lavoro di gruppo finalizzato al
raggiungimento di obiettivi comuni.
Vivere e lavorare con altre persone, in
ambiente multiculturale, occupando posti
in cui la comunicazione è importante e in
situazioni in cui è essenziale lavorare in
squadra (ad es. cultura e sport), ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
Buon adattamento ai diversi contesti lavorativi; spiccate doti organizzative maturate
all’interno delle attività formative, lavorative e di volontariato.
Ad es. coordinamento e amministrazione
di persone, progetti, bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di volontariato (ad es.
cultura e sport), a casa, ecc
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Conoscenze informatiche: buona conoscenza ambienti Windows.
Applicativi: buona conoscenza del pacchetto Office, Internet Explorer
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
Competenze non precedentemente
indicate.
Ottime competenze musicali: dal 1985 al 1998 studio del pianoforte presso l’Istituto
Civico Musicale di San Donato Mil.se (diploma nel ’98).
Dal 1998 al 2004 servizio, come volontaria, presso la Croce Rossa Italiana di San
Donato Milanese
Fino al 1995 attività sportiva (pallavolo) a livello agonistico.
PATENTE O PATENTI
Patente B
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R 445/2000. La sottoscritta autorizza al
trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 196/03.
Milano, 21/04/2014
NOME E COGNOME (FIRMA)
Silvia Esposito
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
FAGGIANI ELISA
Indirizzo
VIA ROVIGO 72 21042 CARONNO PERTUSELLA (VA)
Telefono
3397477694
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected]
italiana
27/10/1978
ESPERIENZA LAVORATIVA
• dal dicembre 2013
Contratto di collaborazione coordinata e continuativa presso la Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico Carlo Besta con mansioni di tecnico di laboratorio per il campionamento e gestione
del materiale biologico; applicazione di tecniche di biologia molecolare , cellulare , biochimica,
imaging tissutale ai campioni biologici raccolti al fine dell’identificazione e caratterizzazione di
fattori molecolari come possibili responsabili dell’insorgenza e mantenimento di alcune forme di
canalopatia immuno-mediata o geneticamente determinata.
• dal 2011 al 2013
Contratto di collaborazione coordinata e continuativa presso la Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico Carlo Besta con mansioni di tecnico di laboratorio per la produzione e la
caratterizzazione di cellule iPS derivate da fibroblasti di pazienti affetti da forme genetiche di
ritardo mentale e autismo.
• dal 2007 al 2011
Contratto presso il Dipartimento di Scienze Farmacologiche dell’Università di Milano con
mansioni di tecnico di laboratorio categoria C1 per la genotipizzazione di topi trasgenici.
• dal 2005 al 2006
Borsista Ospedaliera nei Laboratori di Analisi del Dipartimento di Medicina Interna dell’Ospedale
Maggiore Policlinico di Milano con mansione di tecnico di laboratorio per analisi biochimiche e di
biologia molecolari.
• dal 2003 al 2004
Stage presso i laboratori di ricerca dell’Ospedale Maggiore Policlinico di Milano divisione
Emocoagulazione
• 1988
Stage presso il Laboratorio di Biologia Molecolare Citogenetica e Genetica Medica degli Istituti
clinici di Perfezionamento di Milano.
Pagina 1 - Curriculum vitae di
Faggiani Elisa
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Diploma di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico conseguito presso la Facoltà di
Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano nell’anno accademico 2003/2004 con la
votazione 109/110.
Diploma superiore di Perito chimico-biologico conseguito presso l’Istituto Tecnico “Primo Levi” di
Bollate (MI) nell’anno di corso 1998/1999.
TECNICHE ACQUISITE
Biologia Molecolare
Estrazione e purificazione di DNA genomico da sangue, estrazione di DNA e RNA da tessuti
murini ,estrazione di DNA da PBMC’s. Amplificazione DNA (PCR), Retrotrascrizione e Real Time
Pcr. Digestione con enzimi di restrizione, Verifica amplificati e digestioni mediante elettroforesi
su gel di agarosio.
Saggi immunoenzimatici (ELISA standard e cinetici), Dosaggi enzimatici spettrofotometrici (end-
Biochimica
point e cinetici), Separazione e rilevamento proteico (Immunoblotting), Valutazione
semiquantitativa di proteina del complemento (Immunodiffusione radiale), Dosaggio
semiquantitativo crioglobuline. Saggio enzimatico LUC (luciferasi) al luminometro.
Utilizzo di animali
Esperienza nella manipolazione e utilizzo di piccoli animali (topi). Conduzione dell’animal care
nel rispetto del benessere dell’animale da laboratorio e secondo le linee guida dettate a livello
internazionale ed a livello nazionale (Ministero della Sanità D.L.116). Stabulazione, allevamento,
selezione e cura di animali trasgenici. Numerazione animali mediante foratura delle orecchie,
taglio della porzione terminale della coda per la genotipizzazione. Iniezioni sottocutanee,
intraperitoneali e intramuscolari. Preparazione, somministrazione di anestetici e rilevazione dello
stato di anestesia nell’animale. Tecniche di eutanasia con metodi etici. Ovarectomie e
vasectomie nel topo. Particolari tecniche di prelievo e collezione di organi e tessuti.
Colture cellulari
Esperienza con colture cellulari di linea e primarie, mantenimento e crioconservazione, vitalità,
identificazione di marcatori cellulari, citotossicità, ecc.), metodi di studio del comportamento delle
cellule su diversi tipi dei substrati (gelatina, laminina, matrigel, mef)
Purificazione delle colture cellulari primarie (cheratinociti e fibroblasti) ottenuti da biopsie di cute,
produzione e caratterizzazione di cellule iPS e successivo differenziamento in precursori neurali.
Microscopia ottica e metodi di fissazione istologica, immunoistochimica ed immunocitochimica,
immunofluorescenza.
Isolamento di linfociti da sangue periferico (Ficol )
Pagina 2 - Curriculum vitae di
Faggiani Elisa
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della
carriera ma non necessariamente
riconosciute da certificati e diplomi
ufficiali.
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUA
INGLESE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
BUONO
BUONO
BUONO
CONOSCENZA DEI COMUNI SISTEMI OPERATIVI PER PC E RELATIVE APPLICAZIONI DEL PACCHETTO
OFFICE.
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
PATENTE O PATENTI
Categoria B
- Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Pagina 3 - Curriculum vitae di
Faggiani Elisa
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Tel.
E-mail
Data nascita
Nazionalità
FERRARI GIUSEPPINA
VIA ALDO MORO 11, 20060 COLTURANO (MI)
+39 02 2394 2391
[email protected]
13/06/1952
Italiana
ESPERIENZE PROFESSIONALI
1998- ad oggi
2000-2011
1967- 1986
Tecnico a supporto e coordinamento studi clinici/Data Manager, Unità di
Neuroepidemiologia, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” Milano
Tecnico per organizzazione studi clinici /Data Manager, IV Neurologia Malattie
Neuromuscolari, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” Milano.
Segretaria commerciale in azienda italiana leader in forni industriali per ceramica,
sanitari e laterizi.
ISTRUZIONE
1969
2005
2006
2006
Corso professionale segretariale
Corso base “Metodi statistici in Epidemiologia”
Corso “Statistica per l’analisi dei dati di interesse biologico”
Corso Inglese (The Academy of English Studies Ireland – Dublin)
COMPETENZE PROFESSIONALI
Organizzazione e coordinamento degli studi mono e multicentrici, supporto per
sottomissione documenti a Comitati Etici dei centri, randomizzazione dei pazienti in
studi e trials clinici, compilazione e trasmissione report periodici ai centri, sviluppo di
Case Report Form (CRF) dei trials clinici, data manager, verifica di completezza e
qualità dei dati grezzi, data entry, produzione e risoluzione di queries,
somministrazione faccia-a-faccia o telefonica ai pazienti di questionari, coordinamento
delle attività dei centri (studi multicentrici), ricerca bibliografica in database elettronici e
cartacei.
CONOSCENZE LINGUISTICHE
MADRELINGUA
ALTRA LINGUA
Italiano
Inglese (Basic)
CONOSCENZE INFORMATICHE
Windows Office, Outlook Office
Stata 12
SBBL, PubMed
Ferrari Giuseppina
CV 14/05/2014
PARTECIPAZIONE PROGETTI
2000 FISM - Short battery for cognitive assessment in MS patients: A national validation study
2000 Fondazione Telethon - Trial randomizzato controllato di efficacia del Gabapentin nei
pazienti con atrofia muscolare spinale.)
2001 US National MS Society - Randomized controlled clinical trial on the efficacy of computerassisted cognitive rehabilitation in patients with MS (CRIMS trial)
2001 FISM - Accuracy of two MS-specific brief neuropsychological batteries compared to an
evidence-based criterion
2001 Fondazione Telethon - Trial multicentrico italiano randomizzato controllato in doppio cieco
di efficacia del fenilbutirrato nei pazienti con atrofia muscolare spinale.
2002 FISM – Health-related quality of life of people with MS: The Italian MSQOL-54 Database
and a longitudinal survey in the province of Milan
2002 e 2003 Fondazione Telethon - Valutazione del rischio aritmico nei pazienti con Distrofia
Miotonica di Steinert
2005 Fondazione Telethon- Clinical neuroradiological and histochemical study of congenital
muscular dystrophy in mental retardation
2005 US National MS Society - A structured information interview for people with newly
diagnosed MS
2006 FISM/AIFA- Multicentre randomised controlled study of Azathioprine versus Interferon Beta
in relapsing-remitting multiple sclerosis (MAIN-Trial)
2006 FISM – Responsiveness of ms-specific health-related quality of life measures
2007 FISM – Effectiveness of a structured information interview in people with newly-diagnosed
MS (SIMS Trial)
2007 AIFA - Randomized placebo-controlled double-blind trial to assess safety and efficacy of
Erythropoietin in adult patients with Friedreich’s Ataxia (Epo-FA)
2007 Ministero della Salute - Compliance to non-invasive respiratory assistance in patient with
Myotonic dystrophy. Correlation with neurological follow-up and quality of life
2009 FISM – Participants’ perspective on information aid for newly-diagnosed MS patients: a
qualitative study within the SIMS-Trial (SIMS-Qual)
2009 FISM – A postal survey of self-assessed health of adults with MS and their significant
others: long-term follow-up (POSMOS Study)
2009 Fondazione Telethon - Clinical and laboratory criteria for FSHD diagnosis in view of a
national registry for the disease
2009 Fondazione Telethon - New methods of functional evaluation of patients with metabolic
myopathies. The effect of exercise training
2010 Fondazione Telethon - Outcome measures in Duchenne muscular dystropky: Validation of
the Pediatric Quality of Life Inventory TM Neuromuscular Module in the Italian population and
correlation with other functional Assessment
2010 FISM - Implementation of the “Sapere Migliora” information aid for newly diagnosed MS
patients in routine clinical practice (SIMS-Practice)
2010 FISM – The Italian version of “The Motherhood Choice”: A decision aid for women who are
considering motherhood.
2010 Hertie Foundation – Autonomy preferences, risk knowledge and decision making
performance in ms patients (AutoMS)
2010 FISM – Autonomy preferences, risk knowledge and decision making performance in ms
patients (AutoMS)
2012 FISM – Home-based palliative care for people with severe multiple sclerosis:
Developmental phase of the Palliative Network for Severely Affected Adults with MS in Italy
(PeNSAMI) study.
2014 FISM - The Palliative Network for Severely Affected Adults with Multiple Sclerosis in Italy
(PeNSAMI) Phase 2: A multicenter phase II/III randomized, single blind clinical trial of homebased palliative care vs. standard care for people with severe MS and their carers, and nested
qualitative study
Ferrari Giuseppina
CV 14/05/2014
PUBBLICAZIONI
- Solari A, Motta A, Mendozzi L, et al. on behalf of the CRIMS trial. Computer-aided retraining of
memory and attention in people with multiple sclerosis: a randomized, double-blind controlled
trial. J Neurol Sci 2004;222:99-104
- Solari A, Ferrari G, Radice D. A longitudinal survey of self-assessed health trends in a
community cohort of people with multiple sclerosis and their significant others. J Neurol Sci
2006;243:13-20
- Solari A, Laurà M, Salsano E, Radice D, Pareyson D, on behalf of the CMT-TRIAAL Study
Group. Reliability of clinical outcome measures in Charcot-Marie-Tooth disease. Neuromuscular
Disorders - 2008 Jan 18;1:19-26.
- Solari A, Martinelli V, Trojano M, Lugaresi A, Granella F, Giordano A, Messmer Uccelli M,
D’Alessandro R, Pucci E, Confalonieri P, Borreani C; SIMS-Trial Group. An information aid for
newly diagnosed multiple sclerosis patients improves disease knowledge and satisfaction with
care. Mult Scler. 2010 Nov;16(11):1393-405.
- Giordano A, Uccelli MM, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Lugaresi A, Trojano M, Granella F,
Confalonieri P, Radice D, Solari A; SIMS-Trial group. The Multiple Sclerosis Knowledge
Questionnaire: a self-administered instrument for recently diagnosed patients. Mult.Scler 2010
16(1):100-111 doi 10.1177/1352458509352865
- Giordano A, Pucci E, Naldi P, Mendozzi L, Milanese C, Tronci F, Leone M, Mascoli N, La
Mantia L, Giuliani G, Solari A. Responsiveness of patient-reported outcome measures in multiple
sclerosis relapses: the REMS study. JNNP 2009 80:1023-1028 doi:10.1136/jnnp.2008.171181
- Davide Pareyson, Mary M Reilly, Angelo Schenone, Gian Maria Fabrizi, Tiziana Cavallaro,
Lucio Santoro, Giuseppe Vita, Aldo Quattrone, Luca Padua, Franco Gemignani, Francesco
Visioli, Matilde Laurà, Davide Radice, Daniela Calabrese, Richard A C Hughes, Alessandra
Solari, for the CMT-TRIAAL and CMT-TRAUK groups. Ascorbic acid in Charcot–Marie–Tooth
disease type 1A (CMTTRIAAL and CMTTRAUK): a double-blind randomised trial. The Lancet
Neurol 2011 Apr;10(4):320-8, 2011 DOI:10.1016/S1474-4422(11)70025-4
- A Giordano, F Granella, A Lugaresi, V Martinelli, M Trojano, P Confalonieri, D Radice, A Solari
and on behalf of the SIMS-Trial group. Anxiety and depression in multiple sclerosis patients
around diagnosis. J Neurol Sci 2011 May 27; (307) 86-91. doi:10.1016/j.jns.2011.05.008
- Giordano A., Ferrari G., Radice D., Randi G., Bisanti L., Solari A. on behalf of the POSMOS
study. Health-related quality of life and depressive symptoms in significant others of people with
multiple sclerosis: A community study. Europ. J of Neurology 2012 June;19(6):847-54. doi:
10.1111/j.1468-1331.2011.03638.x
- Borreani C., Giordano A., Falautano M., Lugaresi A., Martinelli V., Granella F., Tortorella C.,
Plasmati I., Radaelli M., Farina D., Dalla Bella E., Bianchi E., Acquarone N., Miccinesi G., Solari
A., on behalf of the SIMS-Trial group. Experience of an information aid for newlydiagnosed
multiple sclerosis patients: a qualitative study on the SIMS-Trial. Health Expectations 2012 doi:
10.1111/j.1369-7625.2011.00736.x
- Giordano A., Ferrari G., Radice D., Randi G., Bisanti L., and Solari A. on behalf of the
POSMOS study. Self-assessed health status changes in a community cohort of people with
multiple sclerosis: 11 years of follow-up. Europ J Neurol . 2013 Apr;20(4):681-8.
- E. Pietrolongo, A. Giordano, M. Kleinefeld, P. Confalonieri, A. Lugaresi, C. Tortorella, M.
Pugliatti, D. Radice, C. Goss, C. Heesen, and A. Solari on behalf of the AutoMS project.
Decision-making in multiple sclerosis consultations in Italy: third observer and patient
assessments. PLOS ONE Journal 2013;8:e60721.doi: 10.1371/journal.pone.0060721.
- Solari A, Giordano A, Kasper J, Drulovic J, van Nunen A, Vahter L, Viala F, Pietrolongo E,
Pugliatti M, Antozzi C, Radice D, Köpke S, Heesen C, on behalf of the AutoMS project. Role
preferences of people with multiple sclerosis: Image-revised, computerized self-administered
version of the Control Preference Scale. PLoS One Journal 2013; 8:e66127.
- Giordano A, Lugaresi A, Confalonieri P, Granella F, Radice D, Trojano M, Martinelli V, and
Solari A, on behalf of the SIMS-Practice group. Implementation of the “Sapere Migliora”
information aid for newly diagnosed people with multiple sclerosis in routine clinical practice: A
late phase trial. Multiple Sclerosis Journal 2013 (accepted for publication Dec 10, 2013)
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Milano, 14/05/2014
Giuseppina Ferrari
Ferrari Giuseppina
CV 14/05/2014
CURRICULUM VITAE
ANNA LUCIA MARIA FERRI
INFORMAZIONI PERSONALII :
NOME :
Anna Lucia Maria
COGNOME :
Ferri
NATA IL :
10.05.1973
CITTADINANZA:
Italiana
CODICE FISCALE:
FRRNLC73E50E514P
INDIRIZZO :
via Gaeta 14 - 20025 - Legnano
TELEFONO :
3391363629
E-MAIL :
[email protected]
STATO CIVILE :
coniugata con figli
CARRIERA SCOLASTICA E LAVORATIVA :
MAGGIO 2013 – ad oggi
BORSA DI STUDIO presso l’UO MALATTIE CEREBROVASCOLARI Area ricerca e sviluppo
UPTC – Isituto Neurologico Besta Milano
SETTEMBRE 2011 - SETTEMBRE 2012:
Titolare di un ASSEGNO DI RICERCA presso il dipartimento di BIOTECNOLOGIE E BIOSCIENZE
- Università Milano Bicocca (Responsabile scientifico Prof. S.Nicolis).
APRILE 2011 - SETTEMBRE 2011:
5 mesi di congedo per MATERNITÀ.
GENNAIO 2011 - APRILE 2011
ASSEGNO DI RICERCA presso il dipartimento di BIOTECNOLOGIE E BIOSCIENZE - Università
Milano Bicocca (Responsabile scientifico Prof. S.Nicolis).
GENNAIO 2007 - DICEMBRE 2010:
ASSEGNO DI RICERCA DI ATENEO presso il dipartimento di BIOTECNOLOGIE E BIOSCIENZE
- Università Milano Bicocca (Responsabile scientifico Prof S.Nicolis).
AGOSTO 2006 - GENNAIO 2007 :
5 mesi di congedo per MATERNITÀ.
MARZO 2004 - AGOSTO 2006 :
BORSA DI STUDIO presso il dipartimento di NEUROBIOLOGIA DELLO SVILUPPO del National
Institute for Medical Research (NIMR) - London (Responsabile scientifico Prof. Siew-lan Ang).
DA DICEMBRE 2000 A DICEMBRE 2003:
BORSA DI STUDIO ministeriale per il Dottorato di ricerca in Scienze Genetiche e Biomolecolari
presso l’Università degli Studi di Milano (Responsabile scientifico Prof.S.Ottolenghi).
CARRIERA SCOLASTICA E LAVORATIVA :
DICEMBRE 2003:
Ottenimento del titolo di DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE GENETICHE E
BIOMOLECOLARI presso l’Università degli Studi di Milano (Responsabile scientifico Prof.
S.Ottolenghi).
DICEMBRE 2000:
Ottenimento dell’ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI BIOLOGO.
LUGLIO 1999:
LAUREA IN SCIENZE BIOLOGICHE presso l’Università degli Studi di Milano.
Tesi svolta presso l’Istituto Telethon (Tigem) di Milano (Responsabile scientifico: Prof V. Marigo).
LUGLIO 1992:
DIPLOMA DI SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE presso il Liceo Scientifico Galileo Galilei,
Legnano
CAPACITÀ E COMPETENZE :
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUE
INGLESE
CAPACITÀ DI LETTURA
BUONA
CAPACITÀ DI SCRITTURA
BUONA
CAPACITÀ ESPRESSIONE ORALE
BUONA
ELENCO PUBBLICAZIONI :
-
Decellularized silk fibroin scaffold primed with adipose mesenchymal stromal cells improves
wound healing in diabetic mice. Stem Cell Research and Therapy 2014, 5:7
-
Sox2 is required for embryonic development of the ventral telencephalon through the
activation of the ventral determinants Nkx2.1 and Shh. Development 2013, 140(6):1250-61.
-
Emx2 is a dose dependent negative regulator of Sox2 telencephalic enhancers. Nucleic
Acids Res. 2012 Aug; 40(14):6461-76.
-
Rai is a new regulator of neural progenitor migration and glioblastoma invasion. Stem Cells
2012. 30(5):817-32.
-
Foxa1 and Foxa2 positively and negatively regulate Shh signalling to specify ventral
midbrain progenitor identity. Mechanisms of Development 2010.
-
Hippocampal development and neural stem cells maintenance require Sox2 dependent
regulation of Shh. Nature Neuroscience 2009, 12: 1248-56.
-
Trascriptional repression coordinates the temporal switch from monitor to serotonergic
neurogenesis. Nature Neuroscience 2007, 10(11): 1433-39.
-
Foxa1 and Foxa2 regulate multiple phases of midbrain dopaminergic neuron development
in a dosage-dependent manner. Development 2007, 134(15): 2761-9
-
Neurogenin 2 is required for the development of ventral midbrain dopaminergic neurons.
Development 2006; 133(3): 495-505.
-
Conserved POU binding DNA sites in the Sox2 upstream enhancer regulate gene
expression in embryonic and neural stem cells. J Biol Chem. 2004; 279 (40):41846-57.
-
Sox2 deficiency causes neurodegeneration and impaired neurogenesis in the adult mouse
brain. Development 2004, 131(15):3805-19.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs n.196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Roberta Ferrucci
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
COGNOME
FERRUCCI
NOME
ROBERTA
DATA DI NASCITA
07, NOVEMBRE, 1974
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
TITOLO
CORSO DI STUDI
UNIVERSITÀ
ANNO
CONSEGUIMENTO
TITOLO
LAUREA MAGISTRALE
PSICOLOGIA
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
PARMA
2003
SPECIALIZZAZIONE
SPECIALIZZAZIONE IN
PSICOTERAPIA
SCUOLA ‘STUDI COGNITIVI’ DI
MILANO RICONOSCIUTA DAL
MIUR-MINISTERO
DELL’ISTRUZIONE,
DELL’UNIVERSITÀ E DELLA
RICERCA (CON DECRETO DEL
26 LUGLIO 2004 PER MILANO E
DEL 24 SETTEMBRE 2007 PER
BOLZANO) COME CORSO DI
SPECIALIZZAZIONE IN
PSICOTERAPIA AI SENSI
DELL'ARTICOLO 3 DELLA
LEGGE 56/89.
2010
DOTTORATO DI RICERCA
SCIENZE
FISIOPATOLOGICHE,
NEUROPSICOBIOLOGICHE
E ASSISTENZIALI DEL
CICLO DELLA VITA
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI
MILANO
2012
ISCRIZIONE AD ORDINI PROFESSIONALI
DATA ISCRIZIONE
ORDINE
CITTÀ
30/11/2006
ordine degli psicologi della lombardia
numero 03/10278
MILANO
LINGUE STRANIERE CONOSCIUTE
LINGUE
LIVELLO DI CONOSCENZA
INGLESE
BUONO
1
PREMI, RICONOSCIMENTI E BORSE DI STUDIO
DESCRIZIONE PREMIO
ANNO
2014
CO.CO.CO, FONDAZIONE I.R.C.C.S. - ISTITUTO NEUROLOGICO "CARLO BESTA"
2013
ASSEGNO DI RICERCA, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
2013
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE IRCCS CA’ GRANDA
2012
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE IRCCS CA’ GRANDA
2011
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE ITALINA SCLEROSI MULTIPLA (FISM)
2010
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE IRCCS CA’ GRANDA
2009
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE IRCCS CA’ GRANDA
2008
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE ITALINA SCLEROSI MULTIPLA (FISM)
2007
BORSA DI STUDIO, FONDAZIONE IRCCS CA’ GRANDA
ATTIVITÀ DIDATTICA A LIVELLO UNIVERSITARIO
ANNO
CORSO DI STUDIO/INSEGNAMENTO
STRUTTURA
2009-2011
CULTORE DELLA MATERIA: CORSO DI BASI
ANATOMO FISIOLOGICHE DEI PROCESSI
COGNITIVI ALL’INTERNO DEL CURRICULUM “LE
DECISIONI NELLE SCIENZE MEDICHE”
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
2007
LESSON CLASS: ‘TRANSCRANIAL DIRECT
CURRENT STIMULATION AND THE COGNITIVE
NEUROPSYCHOLOGY’.
UNIVERSITÀ MACKENZIE, SAO
PAOLO, BRASILE
ORE
ACCADEMICO
ATTIVITÀ IN CAMPO CLINICO
COLLABORO COME PSICOLOGA ALL’ATTIVITÀ CLINICA DEL CENTRO CLINICO DEI DISORDINI DEL MOVIMENTO DELLA
FONDAZIONE IRCCS CÀ GRANDA, COADIUVANDO IL PERSONALE MEDICO NELLA VALUTAZIONE DIAGNOSTICA
NEUROPSICOLOGICA DI PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIE NEURODEGENERATIVE E DISORDINI DEL MOVIMENTO
FORNENDO UN NOTEVOLE SUPPORTO PSICOLOGICO CLINICO A TALE ATTIVITÀ.
DAL NOVEMBRE 2010 INOLTRE SVOLGO UN ATTIVITÀ DI SUPPORTO PSICOTERAPICO PER I PAZIENTI AFFERENTI AL
CENTRO ED I LORO CAREGIVERS.
ATTIVITÀ DI RICERCA
SVOLGO UN LAVORO CLINICO SPERIMENTALE CONCERNENTE LO SVILUPPO DI NUOVE TECNICHE DI NEURO
MODULAZIONE NON-INVASIVA NELL’UOMO IN RELAZIONE AGLI EFFETTI COGNITIVI E COMPORTAMENTALI.
HO MESSO A PUNTO E DESCRITTO UNA TECNICA ORIGINALE ED INNOVATIVA DI NEURO MODULAZIONE NON INVASIVA
COME TERAPIA RIABILITATIVA IN PAZIENTI CON MALATTIA DI ALZHEIMER .
ATTUALMENTE OLTRE A SEGUIRE IN PRIMA PERSONA IL FILONE DI RICERCA SUL RUOLO PSICO-COMPORTAMENTALE
DELLE STRUTTURE CEREBELLARI, PROSEGUO IL LAVORO CLINICO-SPERIMENTALE SUGLI EFFETTI DELLA NEURO
MODULAZIONE NEI PAZIENTI AFFETTI DA DISTURBI PSICHIATRICI E COLLABORO AD UN PROGETTO DI RICERCA
CONCERNENTE LA MODULAZIONE DEL COMPORTAMENTO IMPULSIVO E MORALE CON LA STIMOLAZIONE DEL LOBO
FRONTALE.
2
ATTIVITÀ PROGETTUALE
ANNO
PROGETTO
2013-2015
LE EMOZIONI NELLA DEPRESSIONE: CORRELATI NEUROFISIOLOGICI E MODIFICAZIONI INDOTTE DAL
TRATTAMENTO CON TDCS E CON DBS PER LO SVILUPPO DI METODICHE ADATTATIVE
2013
RUOLO DEL NUCLEO SUBTALAMICO NEL GIOCO D’AZZARDO PATOLOGICO IN PAZIENTI CON
MALATTIA DI PARKINSON
2012
GESTIONE DEI PROTOCOLLI CLINICO SPERIMENTALI CON PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIA DI PARKINSON
2011
LA STIMOLQAZIONE TRANSCRANICA CON CORRENTI DIRETTE (TDCS) DELLA CORTECCIA MOTORIA
PRIMARIA PER IL TRATTAMENTO DELLA FATICA NELLA SCLEROSI MULTIPLA
2010
LA STIMOLAZIONE TRANSCRANICA CON CORRENTI DIRETTE (TDCS) NEL TRATTAMENTO DELLA
DEPRESSIONE FARMACO RESISTENTE
2009
LA STIMOLAZIONE TRANSCRANICA CON CORRENTI DIRETTE (TDCS) NELLA DEMENZA DI ALZHEIMER E
NELLA DEPRESSIONE MAGGIORE
2008
LA STIMOLQAZIONE TRANSCRANICA CON CORRENTI DIRETTE (TDCS) DELLA CORTECCIA MOTORIA
PRIMARIA PER IL TRATTAMENTO DELLA FATICA NELLA SCLEROSI MULTIPLA
2007
ANALISI DEI MECCANISMI MOLECOLARI E CELLULARI ALLA BASE DELL’ALTERAZIONE DELLA
TRASMISSIONE SINAPTICA NELLE PATOLOGIE DEL SISTEMA NERVOSO
COMUNICAZIONI ORALI A CONGRESSI, CONVEGNI E SEMINARI
DATA
TITOLO
SEDE
2013
TRANSCRANIAL DIRECT CURRENT STIMULATION
(TCDCS): CONTROLLO MOTORIO, FUNZIONI
COGNITIVE, APPRENDIMENTO ED EMOZIONI
XIX CONGRESSO DI PSICOLOGIA SPERIMENTALE
(AIP), ROMA
2013
LA STIMOLAZIONE TRANSCRANICA A CORRENTI
DIRETTE NEL TRATTAMENTO DEL DOLORE E
DELLA FATICA
XLIV CONGRESSO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI
NEUROLOGIA (SIN), MILANO
2013
LA STIMOLAZIONE TRANSCRANICA A CORRENTI
DIRETTE (TDCS): NUOVO STRUMENTO
TERAPEUTICO?
CORSO UNITI DALLA NEUROFISIOLOGIA, MILANO
2013
RISULTATO DELLO STUDIO MULTICENTRICO
CONVEGNO NUOVE PROSPETTIVE TERAPEUTICHE
PER LE PSICOSI E LE DIPENDENZE, VERONA
2012
TDCS IN PSICHIATRIA
MINICORSO TEORICO-PRATICO SULLA
STIMOLAZIONE TRANSCRANICA
A CORRENTE DIRETTA (TDCS) IN PSICHIATRIA,
VERONA
2012
LA TDCS NELLA RIABILITAZIONE COGNITIVA
DELL’ICTUS
CONVEGNO LA STIMOLAZIONE TRANSCRANICA A
CORRENTI DIRETTA (TDCS) IN RIABILITAZIONE
NEUROMOTORIA, PAVIA
2011
EFFECT OF CEREBELLAR TDCS ON IMPLICIT
LEARNING
CONGRESSO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI
NEUROFISIOLOGIA CLINICA (SINC), LECCE
2010
ON-LINE TRANSCRANIAL DIRECT CURRENT
STIMULATION (TDCS) IN APHASIA
XLI CONGRESSO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI
NEUROLOGIA (SIN), CATANIA
2010
IL CONTRIBUTO DELLE NUOVE TECNOLOGIE
ALLA DIAGNOSI E AL TRATTAMENTO IN
PSICHIATRIA
V CONFERENZA TEMATICA: LO PSICHIATRA DEL
NUOVO MILLENNIO: BISOGNI FORMATIVE,
COMPETENZE CLINICHE E RISCHI PROFESSIONALI.
RICCIONE
2010
BASIC PRINCIPLES OF TRANSCRANIAL DIRECT
CURRENT STIMULATION.
II SYMPOSIUM ON NEUROMODULATION SAO PAOLO,
BRASILE
2009
METODICHE DI NEUROMODULAZIONE NON
INVASIVE: QUALI PROSPETTIVE?
MALATTIA DI PARKINSON
STRATEGIE D’INTERVENTO
TERAPEUTICO, MILANO
2009
LA DEPRESSIONE
CONVEGNO ‘STIMOLAZIONE TRANSCRANICA A
CORRENTI DIRETTE (TDCS): CORSO TEORICO-
3
PRATICO’, MILANO
2007
TRANSCRANIAL DIRECT CURRENT STIMULATION
AND THE COGNITIVE NEUROPSYCHOLOGY
II CONGRESSO INTERNACIONAL DE
NEUROPSICOLOGIA; IX CONGRESSO BRASILEIRO DE
NEUROPSICOLOGIA. SAO PAOLO, BRASILE
PUBBLICAZIONI
CAPITOLI DI LIBRI
Boggio, P. S., Ferrucci, R.
Estimulação Transcraniana por corrente contínua: nova abordagem terapêutica para disfunções cognitivas e
comportamentais.
In: Elizeu Coutinho de Macedo; Lucia Iracema Zanotto de Mendonça; Beatriz Bittencourt Granjo Schlecht; Karin Zazo
Ortiz; Deborah Amaral Azambuja. (Org.). Avanços em Neuropsicologia - das Pesquisas à Aplicação Clínica. São
Paulo: Livraria Santos Editora, 2007, v. , p. 165-172.
Rizzi, R., Ferrucci, R., E Rizzi, M.
Il burnout negli operatori geriatrici.
In: Cristini, C., Rizzi, R., e Zago, S. Vecchiaia tra salute e malattia: aspetti biologici, cognitivi e sociali. (2005)
Pendragon, Bologna.
Ferrucci R. , Fumagalli M., Mameli F. Priori A.
La neurostimolazione può modificare l’uomo? Etica dela neurostimolazione
In: Il controlo della mente. Scienza ed etica della neuromodulazione cerebrale. A cura di Vittorio A. Sironi e Mauro
Porta, edizione Laterza 2011
Priori A., Ciocca M., Ferrucci R., Fumagalli M., Mameli F., Scelzo E.
“Il benessere del cervello.”
In: Per sempre giovani. Il circolo virtuoso della longevità. Fabrizio Duranti. ISBN 978-88-200-5032-0. Sperling &
Kupfer.
Zago S., Lorusso L., Ferrucci R., Priori A. (2012).
Functional Neuroimaging: A Historical Perspective, Neuroimaging - Methods, Peter Bright
In: (Ed.), ISBN: 978-953-51-0097-3, Tech, Available from: http://www.intechopen.com/articles/show/title/the-origins-offunctional-neuroimaging-techniques
Mameli F., Fumagalli M., Ferrucci R., Priori A.
Transcranial Direct Current Stimulation and cognition in the elderly
In: The stimulated brain. Ed. Roi Cohen Kadosh (in press).
ARTICOLI SU RIVISTE ITALIANE
Dilena R., Ciocca M., Cogiamanian F., Ferrucci R., Priori A.
Disturbi Della Sessualità Nella Malattia Di Parkinson Il Ruolo Degli Ormoni Sessuali E Indicazioni Di Terapia.
Numero 3 • 2009 La Neurologia Italiana
Zago S, Allegri N, Cristoffanini M, Porta M, Ferrucci R, Priori A.
La Perdita Dell’immagine Mentale Visiva Tra Neurologia E Psichiatria: Una Rivisitazione Critica Del Caso Di
Charcot E Bernard Del 1883.
Giornale Italiano Di Psicopatologia 2010; 16
ARTICOLI SU RIVISTE INTERNAZIONALI
Priori A, Ciocca M, Parazzini M, Vergari M, Ferrucci R.
Transcranial cerebellar direct current stimulation and transcutaneous spinal cord direct current stimulation as
innovative tools for neuroscientists.
J Physiol. 2014 Aug 15;592(Pt 16):3345-3369.
D'Urso G, Ferrucci R, Bruzzese D, Pascotto A, Priori A, Alfredo Altamura C, Galderisi S, Bravaccio C.
Transcranial Direct Current Stimulation for Autistic Disorder.
Biol Psychiatry. 2013 doi: 10.1016/j.biopsych.2013.11.009.
Ferrucci R, Vergari M, Cogiamanian F, Bocci T, Ciocca M, Tomasini E, De Riz M, Scarpini E, Priori A.
Transcranial direct current stimulation (tDCS) for fatigue in multiple sclerosis.
NeuroRehabilitation 34 (2014) 121–127
Parazzini, M., Rossi, E., Ferrucci, R., Liorni, I., Priori, A., Ravazzani, P.
Modelling the electric field and the current density generated by cerebellar transcranial DC stimulation in
humans
Clin Neurophysiol. 2013 Oct 28. doi: 10.1016/j.clinph.2013.09.039
Dell'osso B, Dobrea C, Arici C, Benatti B, Ferrucci R, Vergari M, Priori A, Altamura AC.
Augmentative transcranial direct current stimulation (tDCS) in poor responder depressed patients: a follow-up
study.
CNS Spectrum 2013 Aug 20:1-8
Mameli, F., Tomasini, E., Scelzo, E., Fumagalli, M., Ferrucci, R., Bertolasi, L., Priori, A.
Lies tell the truth about cognitive dysfunction in essential tremor: An experimental deception study with the
guilty knowledge task
4
J Neurol Neurosurg Psychiatry. 2013 Sep;84(9):1008-13.
Grimaldi, G., Argyropoulos, G.P., Boehringer, A., Celnik, P., Edwards, M.J., Ferrucci, R., Galea, J.M., Ziemann, U.
Non-invasive Cerebellar Stimulation-a Consensus Paper
Cerebellum. 2014 Feb;13(1):121-38.
Brunoni, A.R., Ferrucci, R., Bortolomasi, M., Scelzo, E., Boggio, P.S., Fregni, F., Dell'Osso, B., Priori, A.
Interactions between transcranial direct current stimulation (tDCS) and pharmacological interventions in the
Major Depressive Episode: Findings from a naturalistic study
Eur Psychiatry. 2013 Aug;28(6):356-61.
Brunoni, A.R., Zanao, T.A., Ferrucci, R., Priori, A., Valiengo, L., de Oliveira, J.F., Boggio, P.S., Fregni, F.
Bifrontal tDCS prevents implicit learning acquisition in antidepressant-free patients with major depressive
disorder
Prog Neuropsychopharmacol Biol Psychiatry. 2013 Jun 3;43:146-50.
Ferrucci, R., Priori, A.
Transcranial cerebellar direct current stimulation (tcDCS): Motor control, cognition, learning and emotions
Neuroimage. 2014 Jan 15;85 Pt 3:918-23.
Brunoni, A.R., Boggio, P.S., Ferrucci, R., Priori, A., Fregni, F.
Transcranial direct current stimulation: Challenges, opportunities, and impact on psychiatry and
neurorehabilitation
Front Psychiatry. 2013 Mar 27;4:19.
Ferrucci, R., Brunoni, A.R., Parazzini, M., Vergari, M., Rossi, E., Fumagalli, M., Mameli, F., Priori, A.
Modulating Human Procedural Learning by Cerebellar Transcranial Direct Current Stimulation
Cerebellum. 2013 Aug;12(4):485-92.
Monti, A., Ferrucci, R., Fumagalli, M., Mameli, F., Cogiamanian, F., Ardolino, G., Priori, A.
Transcranial direct current stimulation (tDCS) and language
J Neurol Neurosurg Psychiatry. 2013 Aug;84(8):832-42.
Brunoni, A.R., Ferrucci, R., Fregni, F., Boggio, P.S., Priori, A.
Transcranial direct current stimulation for the treatment of major depressive disorder: A summary of
preclinical, clinical and translational findings
Prog Neuropsychopharmacol Biol Psychiatry. 2013 Jun 3;43:146-50
Dell'Osso, B., Zanoni, S., Ferrucci, R., Vergari, M., Castellano, F., D'Urso, N., Dobrea, C., Altamura, A.C.
Transcranial direct current stimulation for the outpatient treatment of poor-responder depressed patients
Eur Psychiatry. 2012 Oct;27(7):513-7.
Caputo, G.B., Ferrucci, R., Bortolomasi, M., Giacopuzzi, M., Priori, A., Zago, S.
Visual perception during mirror gazing at one's own face in schizophrenia
Schizophr Res. 2012 Sep;140(1-3):46-50.
Ferrucci, R., Giannicola, G., Rosa, M., Fumagalli, M., Boggio, P.S., Hallett, M., Zago, S., Priori, A.
Cerebellum and processing of negative facial emotions: Cerebellar transcranial DC stimulation specifically
enhances the emotional recognition of facial anger and sadness
Cogn Emot. 2012;26(5):786-99.
Boggio, P.S., Ferrucci, R., Mameli, F., Martins, D., Martins, O., Vergari, M., Tadini, L., Priori, A.
Prolonged visual memory enhancement after direct current stimulation in Alzheimer's disease
Brain Stimul. 2012 Jul;5(3):223-30.
Brunoni, A.R., Nitsche, M.A., Bolognini, N., Bikson, M., Wagner, T., Merabet, L., Edwards, D.J., Fregni, F.
Clinical research with transcranial direct current stimulation (tDCS): Challenges and future directions
Brain Stimul. 2012 Jul;5(3):175-95.
Cogiamanian F, Ardolino G, Vergari M, Ferrucci R, Ciocca M, Scelzo E, Barbieri S and Priori A.
Transcutaneous spinal direct current stimulation
Front Psychiatry. 2012 Jul 4;3:63.
Zago, S., Allegri, N., Cristoffanini, M., Ferrucci, R., Porta, M., Priori, A.
Is the Charcot and Bernard case (1883) of loss of visual imagery really based on neurological impairment?
Cogn Neuropsychiatry. 2011 Nov;16(6):481-504.
Scelzo, E., Giannicola, G., Rosa, M., Ciocca, M., Ardolino, G., Cogiamanian, F., Ferrucci, R., Priori, A.
Increased short latency afferent inhibition after anodal transcranial direct current stimulation
Neurosci Lett. 2011 Jul 8;498(2):167-70.
Brunoni, A.R., Ferrucci, R., Bortolomasi, M., Vergari, M., Tadini, L., Boggio, P.S., Giacopuzzi, M., Priori, A.
Transcranial direct current stimulation (tDCS) in unipolar vs. bipolar depressive disorder
Prog Neuropsychopharmacol Biol Psychiatry. 2011 Jan 15;35(1):96-101.
Fumagalli, M., Ferrucci, R., Mameli, F., Marceglia, S., Mrakic-Sposta, S., Zago, S., Lucchiari, C., Priori, A.
Gender-related differences in moral judgments
Cogn Process. 2010 Aug;11(3):219-26.
Mameli, F., Mrakic-Sposta, S., Vergari, M., Fumagalli, M., Macis, M., Ferrucci, R., Nordio, F., Priori, A.
Dorsolateral prefrontal cortex specifically processes general - but not personal - knowledge deception:
Multiple brain networks for lying
Behav Brain Res. 2010 Aug 25;211(2):164-8.
Fumagalli, M., Vergari, M., Pasqualetti, P., Marceglia, S., Mameli, F., Ferrucci, R., Mrakic-Sposta, S., Priori, A.
Brain switches utilitarian behavior: Does gender make the difference?
PLoS One. 2010 Jan 25;5(1):e8865.
Ferrucci, R., Bortolomasi, M., Brunoni, A., Vergari, M., Tadini, L., Giacopuzzi, M., Priori, A.
Comparative benefits of transcranial direct current stimulation (TDCS) treatment in patients with mild/moderate
vs. severe depression
(2009) Clinical Neuropsychiatry, 6 (6), pp. 246-251.
5
Zago, S., Ferrucci, R., Marceglia, S., Priori, A.
The Mosso method for recording brain pulsation: The forerunner of functional neuroimaging
Neuroimage. 2009 Dec;48(4):652-6.
Ferrucci, R., Bortolomasi, M., Vergari, M., Tadini, L., Salvoro, B., Giacopuzzi, M., Barbieri, S., Priori, A.
Transcranial direct current stimulation in severe, drug-resistant major depression
J Affect Disord. 2009 Nov;118(1-3):215-9.
Zago, S., Ferrucci, R., Fregni, F., Priori, A.
Bartholow, Sciamanna, Alberti: Pioneers in the electrical stimulation of the exposed human cerebral cortex
Neuroscientist. 2008 Oct;14(5):521-8.
Ferrucci, R., Marceglia, S., Vergari, M., Cogiamanian, F., Mrakic-Sposta, S., Mameli, F., Zago, S., Priori, A.
Cerebellar transcranial direct current stimulation impairs the practice-dependent proficiency increase in
working memory
J Cogn Neurosci. 2008 Sep;20(9):1687-97.
Ferrucci, R., Mameli, F., Guidi, I., Mrakic-Sposta, S., Vergari, M., Marceglia, S., Cogiamanian, F., Priori, A.
Transcranial direct current stimulation improves recognition memory in Alzheimer disease
Neurology. 2008 Aug 12;71(7):493-8.
Monti, A., Cogiamanian, F., Marceglia, S., Ferrucci, R., Mameli, F., Mrakic-Sposta, S., Vergari, M., Priori, A.
Improved naming after transcranial direct current stimulation in aphasia
J Neurol Neurosurg Psychiatry. 2008 Apr;79(4):451-3.
Priori, A., Sartori, G., Mameli, F., Cogiamanian, F., Marceglia, S., Tiriticco, M., Mrakic-Sposta, S., Polezzi, D.
Lie-specific involvement of dorsolateral prefrontal cortex in deception
Cereb Cortex. 2008 Feb;18(2):451-5.
Boggio, P.S., Ferrucci, R., Rigonatti, S.P., Covre, P., Nitsche, M., Pascual-Leone, A., Fregni, F.
Effects of transcranial direct current stimulation on working memory in patients with Parkinson's disease
J Neurol Sci. 2006 Nov 1;249(1):31-8.
- Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Milano, 10 settembre 2014
FIRMA
Roberta Ferrucci
6
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Telefono
FIGINI MATTEO
VIA ALBERTO NOTA 20 – 20126 – MILANO
026426226 – 3485643849
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected]
Italiana
12/03/1985
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da dicembre 2010 ad oggi
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta” – Via Celoria, 11 – 20133 – Milano
Sanità
Ingegnere biomedico - Contratto di collaborazione a progetto
Da dicembre 2010 a settembre 2012: progetto europeo CONNECT (Consortium Of
Neuroimagers for the Non-invasive Exploration of Brain Connectivity and Tracts). Ottimizzazione
di sequenze e protocolli di analisi dati di Risonanza Magnetica pesata in Diffusione per lo studio
di pazienti con malattie da prioni (dott. Tagliavini) su scanner clinico MRI-1.5T (Siemens) e di
pazienti con tumori cerebrali su scanner MRI-3T (Philips).
Da ottobre 2012 ad oggi: progetto "Materiali Fluorurati Nanostrutturati come Mezzi di Contrasto
Intelligenti in 19F RMN (FLUORIMAGING)" (FIRB Grant RBAP1183B5). Acquisizione e postprocessing di immagini di 19F MRI in studi con scanner preclinico MR-7T (Bruker) su fantocci,
campioni in vitro di cellule dendritiche e in-vivo su modelli animali di patologia
neuroimmunologica.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date
• Istituto di istruzione o formazione
• Date
• Istituto di istruzione o formazione
• Descrizione
Dottorato di Ricerca in Bioingegneria
Da gennaio 2011 ad oggi
Politecnico di Milano
Esperienza di ricerca all’estero
Da febbraio a settembre 2012
University College of London (UCL)
Attività di ricerca nell'ambito del corso di dottorato: studio dei tessuti cerebrali in condizioni
patologiche tramite tecniche di risonanza magnetica pesata in diffusione basate su modelli
matematici
• Date
• Istituto di istruzione o formazione
• Tesi di Laurea
• Voto
• Date
• Istituto di istruzione o formazione
• Tesi di Laurea
• Voto
PRESENTAZIONI A CONGRESSI
Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Biomedica
Da settembre 2007 a luglio 2010
Politecnico di Milano
Diffusione ristretta in MRI e microstruttura del tessuto neurale: studio preliminare
110/110.
Le misure sono state acquisite presso il laboratorio di Risonanza Magnetica Sperimentale
dell’Istituto Neurologico “C. Besta”. E’ in fase di sottomissione un lavoro scientifico che ha come
obiettivo la creazione di un atlante trattografico probabilistico dei principali fasci di fibre del
cervello di ratto sano. Questo lavoro è stato sviluppato in collaborazione con l’U.O. di
Neuroradiologia (dott.ssa Bruzzone) e con l’U.O. di Epilettologia Clinica e Neurofisiologia
Sperimentale (dott.ssa Frassoni)
Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica
Da settembre 2004 a settembre 2007
Politecnico di Milano
Metodi di clustering per l’analisi dell’attività di reti neuronali su Multi-Electrode Array
110L/110
Risonanza magnetica in medicina: dalla ricerca tecnologica avanzata alla pratica clinica, 4°
congresso nazionale dell’Italian Chapter dell’ISMRM (24-25 ottobre 2013, Perugia) MRI of white
matter micro-structure
Optimization of a threshold for tractography with NODDI. M. Figini, B. Barra, G. Castelli, A. Bizzi,
H. Zhang, G. Baselli Risonanza magnetica in medicina: dalla ricerca tecnologica avanzata alla
pratica clinica, 4° congresso nazionale dell’Italian Chapter dell’ISMRM, 24-25 ottobre 2013,
Perugia (poster)
Optimization of an in-vivo EPI-DTI protocol to study the mouse spinal cord over time and
application to an ASL mouse model. A. Scotti, I. Zucca, M. Figini, A. Mastropietro, S. Marcuzzo,
S. Bonanno, V. Moreno-Manzano, P. Bernasconi, R. Mantegazza, M. G. Bruzzone. Risonanza
magnetica in medicina: dalla ricerca tecnologica avanzata alla pratica clinica, 4° congresso
nazionale dell’Italian Chapter dell’ISMRM, 24-25 ottobre 2013, Perugia (poster)
NMR and Molecular Medicine: from test tube to animal, workshop organizzato dal GIDRM
(Gruppo Italiano Discussione Risonanze Magnetiche) (18 maggio 2012, Colleretto Giacosa
(TO)): Diffusion MRI and microstructure
Risonanza magnetica in medicina: dalla ricerca tecnologica avanzata alla pratica clinica, 3°
congresso nazionale dell’Italian Chapter dell’ISMRM (19-20 aprile 2012, Napoli): Mathematical
models of diffusion in prion disease. M. Figini, D. C. Alexander, F. Fasano, L. Farina, G. Baselli,
F. Tagliavini, A. Bizzi (presentazione orale)
A q-space diffusion MRI study on a biological phantom. I. Zucca, M. Figini, A. Mastropietro, G.
Baselli, A. Bizzi. CONNECT meeting: MRI of brain microstructure and connectivity, 1-3 febbraio
2011, Tel Aviv, Israele (poster)
Mathematical models for Magnetic Resonance signal abnormality in patients with
prion diseases
M. Figini, D. C. Alexander, V. Redaelli, F. Fasano, M. Grisoli, G. Baselli, P. Gambetti,
F. Tagliavini, A. Bizzi
Brain 2014 (in sottomissione)
PUBBLICAZIONI
An in vivo MRI-based probabilistic tractographic atlas of the healthy rat brain validated with
histological data.
M. Figini1, I. Zucca, D. Aquino, P. Pennacchio, S. Nava, A. Di Marzio, M. G. Preti, G., R., C.
Plos One (sottomesso)
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
INGLESE
Eccellente
Eccellente
Buono
Computer-based Test of English as a Foreign Language (TOEFL) 253/300
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
Competenze tecniche acquisite durante i corsi di laurea e dottorato e l’attività di ricerca:
Ottima conoscenza dei sistemi Operativi: Windows XP e 7, Linux (Ubuntu), Mac OS X
Buona conoscenza del linguaggio di programmazione C
Buona conoscenza del sistema di gestione di database MySQL
Ottima conoscenza dei pacchetti applicativi Office (Word, Excel, Power Point)
Ottima conoscenza dell’ambiente MatLab
Buona conoscenza tecnica delle apparecchiature di Risonanza Magnetica e dei software per
l’interfaccia con gli strumenti Siemens, Philips e Bruker (Paravision)
Ottima conoscenza dei software per l’elaborazione di immagini biomediche: ImageJ, MIPAV,
FSL, Diffusion Toolkit/TrackVis, Tortoise, ITK-SNAP
Corso di Flauto traverso frequentato presso la Scuola Civica di Musica di Sesto S. Giovanni.
Licenze di Teoria e Solfeggio, Armonia e Storia della Musica conseguite presso i conservatori di
Trento, Pavia e Reggio Emilia
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Milano, 16/05/2014
CURRICULUM VITAE
Nome
GRAZIELLA FILIPPINI
Indirizzo casa
via
Tel. ++39Email [email protected]
[email protected]
Data e luogo di nascita:
Nazionalità:
14 febbraio 1948, Tortona-AL (Italia)
Italiana
Incarichi di Dirigenza Medica presso la Fondazione Istituto Neurologico C. Besta
16/07/2012 – 31/12/2013
Direzione di struttura complessa UO Neuroepidemiologia
01/12/2009 – 30/11/2012
Responsabile
Struttura
Operativa
Semplice
Neuroepidemiologia presso la Direzione Scientifica.
Delibera Direttore Generale n.272 del 01/07/2010.
01/09/2002-30/11/2009
Responsabile Struttura Organizzativa di Struttura Semplice in Unità
Operativa Neuroepidemiologia.
Delibera Commissario Straordinario n.853 del 29/11/2002.
15/05/2000 – 31/08/2002
Responsabile Struttura Operativa Epidemiologia e Studi Clinici
Controllati presso la Direzione Scientifica.
Delibera Commissario Straordinario n.526 del 31/07/2000.
16/12/1996
I Livello Dirigenziale Area Neurologica.
Responsabile del Modulo di Neuroepidemiologia
Delibera Consiglio di Amministrazione n.2439 del 19/11/1996.
20/12/1988 – 31/08/2002
Aiuto corresponsabile ospedaliero di Neurologia tempo pieno. (prima
classificata in graduatoria in applicazione art. 7 DPR128/69 (concorso
06/1995).
20/05/1975 – 19/12/1988
Assistente di Neurologia di ruolo
01/01/1974 – 15/05/1975
Assistente incaricato di Neurologia
01/07/1973 – 31/12/1973
Borsa di studio.
01/05/1972 -30/06/1973
Assistente volontario.
Dipartimentale
Incarichi di ricerca presso la Fondazione Istituto Neurologico C. Besta
Direzione Scientifica – Coordinamento Linee di Ricerca Corrente
2012-2013
Coordinatore della linea di Ricerca n. 4 “Neurologia clinica, impatto sul
SSN/SSR e implementazione di reti di patologia”
2009- 2011
Coordinatore della linea di Ricerca n. 13 “Neuroepidemiologia, Organizzazione e
Gestione della Ricerca clinica, scienze sociali.
CV G. Filippini 2014
03/2011
Membro del Clinical Trial Quality Team
2006- 2008
Coordinatore della linea di Ricerca n. 10 “Neuroepidemiologia, Organizzazione e
Gestione della Ricerca clinica, scienze sociali”.
1998 - 2005
Coordinatore della linea di Ricerca n. 10 “Neuroepidemiologia, Gestione,
Sviluppo Tecnologico”.
Comitato Tecnico Scientifico (CTS) Fondazione Istituto Neurologico C. Besta
2010 -2015
1998 - 2002
Rappresentante eletto al CTS per Dirigenti Medici di I livello.
Rappresentante eletto al CTS per Dirigenti Medici di I livello.
1996– 2001
Componente del Nucleo di valutazione (provvedimento commissario n.2164
(22/07/1996)
1994-2002
Senior Research Associate in Epidemiology and Biostatistics
European Institute of Oncology (IEO) Milano.
1
CV G. Filippini 2014
FORMAZIONE
1967
1967 - 1973
15/06/1973
1973
1973 - 77
28/06/1977
1985
1987
09/2002
11-12/2004
03-09/2011
Diploma Maturità Classica
Liceo Ginnasio Statale L. Da Vinci - Tortona (AL)
Facoltà di Medicina e Chirurgia
Università degli Studi di Milano
Laurea Medicina e Chirurgia
Voto di Laurea 110/110 con lode
Tesi: "Le Gangliosidosi: basi biochimiche ed enzimatiche per un
loro studio di screening".
Relatore: Prof. Vittorio Zambotti.
Correlatore: Dott. Stefano Di Donato
Esame di Stato: abilitazione alla professione di Medico Chirurgo.
Scuola di Specializzazione in Neurologia
Università di Parma – Facoltà di Medicina e Chirurgia
Specializzazione in Neurologia
Voto 70/70 e lode
Tesi: "Indagine neurologica su una popolazione operaia adibita a
strumenti vibranti in una fonderia di acciaio"
Relatore: Prof. L. Parma
Biometric Society Milano - Residential Course Statistics Methods for
Biological Researchers.
Biometric Society Milano - Residential Course Statistics Methods for
Survival Analysis.
Corso di Management Sanitario. per Responsabili di Dipartimento
CERISMAS-Istituto Nazionale Neurologico C. Besta.
Corso di formazione per Responsabili di Strutture Semplici. CERISMASIstituto Nazionale Neurologico C. Besta.
Corso di Formazione Manageriale per Dirigente di Struttura ComplessaArea Ospedaliera I.Re.F. Scuola di Direzione in Sanità (codice edizione
CSG DSCO1101).

Pubblicazioni su riviste indicizzate: n. 157

Capitoli in libri: n. 29

Attività di formazione in ambito di metodologia della ricerca clinica e valutativa. Gli
scopi principali della mia attività didattica sono stati quelli di fornire le conoscenze metodologiche e le
abilità pratiche necessarie a diventare professionalmente autonomi in:
- disegno e partecipazione a studi clinici controllati randomizzati, studi di decorso e prognosi delle
malattie, studi caso-controllo;
- sintesi ed interpretazione della letteratura scientifica in campo medico e nella produzione di
revisioni sistematiche di efficacia degli interventi e di accuratezza dei test diagnostici;
- trasferimento dei risultati degli studi alla pratica clinica per l‟aspetto della generalizzabilità dei
risultati;
- produzione di Percorsi Diagnostico Terapeutici Assistenziali
- costruzione di Registri di patologia e di database per la ricerca clinica.
2
CV G. Filippini 2014
Gestione e coordinamento di progetti di ricerca multicentrici
Finanziamenti di ricerca assegnati a Filippini Graziella come PI o CoPi: n.40
Gli Enti finanziatori sono stati:
- Ministero della Sanità /Salute
- Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
- Unione Europea
- Department of Health, UK
- Regione Lombardia
- Federazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM)
- Associazione Italiana Ricerca Cancro (AIRC)
- Associazione per la Ricerca sulla Efficacia dell'Assistenza Sanitaria (AREAS)

Referee per le riviste Lancet, Brain, Neuro-Oncology, European J Neurology, Neurological Sciences,
Epidemiologia e Prevenzione.

Componente di Commissioni Tecnico Scientifiche in Istituzioni Pubbliche

Appartenenza a Società Scientifiche
1975-2013
1982-1985
1985-1996
1985-2011
1994-2005
1985-1997
1982-1997
2004-2011
2005-2011
Società Italiana di Neurologia (SIN)
Presidente della Sezione di Neuroepidemiologia della SIN (socio fondatore)
Direttivo Associazione di Neuroepidemiologia – SIN
Associazione Italiana di Epidemiologia
World Federation of Neurology Research Committee on Neuroepidemiology
Advisory Board International Federation of Multiple Sclerosis Societies (IFMSS)
Comitato scientifico Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM)
Direttivo AREAS, Associazione per la Ricerca sull‟Efficacia dell‟Assistenza Sanitaria
Member of the Brain Tumor Epidemiology Consortium (BTEC-CBTRUS).
3
CV G. Filippini 2014
Attività di ricerca clinica presso la Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta
Inizia nel 1973, con la Direzione scientifica di Renato Boeri, nei settori della patologia professionale e
neurotossicologia. Dal 1974 al 1978 coordino un gruppo di neurologi (dal '74 N Massetto, M Quarti, E
Bottacchi; dal '78 G Finocchiaro, B Bordo, M Musicco; dal '79 M Sant). In collaborazione con la Clinica del
Lavoro dell‟Università degli Studi di Milano, abbiamo condotto studi di coorte su lavoratori esposti a
piombo, mercurio, alchilcloruri, ftalati e strumenti vibranti per valutare gli effetti di queste esposizioni sul
sistema nervoso.
Negli anni 1976-'83 coordino un‟equipe di neurologi e neurofisiologi (N Massetto, P Crenna, D Battino, B
Bordo) per lo studio della popolazione dell‟area di Seveso esposta a diossina in seguito all‟incidente Icmesa
(delibera del Consiglio Regionale della Lombardia n. 1534/76). Il nostro ambulatorio neurologico presso la
ASL di Seveso rimane attivo dal 05/77 al 03/83, e sono esaminate con esami clinici e neurofisiologici circa
700 persone all‟anno. I risultati dello studio sono pubblicati sulla rivista Lancet (88:237-8).
Dal 1978 i miei interessi di ricerca si orientano verso gli studi di epidemiologia clinica che viene inserita
nella programmazione di ricerca corrente dell‟Istituto Besta come sezione di Neuroepidemiologia. Nel
novembre 1982 sono socio fondatore della Sezione di Neuroepidemiologia della Società Italiana di
Neurologia (SIN) e ne sono nominata Segretaria.
Negli anni 1979- 85, cinque miei progetti di ricerca multicentrici sui tumori cerebrali e sulla sclerosi multipla
sono approvati con finanziamento dal CNR (n.4) e dal Ministero della Sanità (n.1).
Organizzo i primi quattro Convegni Nazionali di Neuroepidemiologia con finalità di formazione dei
neurologi italiani in un‟area di ricerca che in quegli anni è assolutamente innovativa. Curo la pubblicazione
degli Atti di questi convegni. (1979-1984).
Negli anni 1984-86 sono docente di corsi di Epidemiologia Clinica per neurologi promossi dall‟Istituto
Superiore di Sanità in un programma CEE finalizzato all‟allestimento di materiale didattico per i clinici e
riguardante la valutazione di efficacia dei trattamenti, l‟accuratezza dei test diagnostici e la valutazione dei
servizi sanitari.
Dal Gennaio 1998 ad oggi sono Co-ordinating Editor del gruppo internazionale Cochrane Multiple
Sclerosis and Rare Diseases of the Central Nervous System (http://msg.cochrane.org) che ha la base
editoriale presso la Fondazione Istituto Besta e a cui collaborano 220 medici ricercatori e 13 pazienti
provenienti da 18 Paesi. Lo scopo è produrre revisioni sistematiche sull‟efficacia e la sicurezza dei
trattamenti e sull‟accuratezza dei test diagnostici per la sclerosi multipla e per le malattie rare del sistema
nervoso. Come Co-ordinating Editor, oltre a garantire la qualità delle revisioni, svolgo attività di
formazione per la metodologia delle revisioni sistematiche e linee guida, la valutazione di qualità degli
studi clinici controllati secondo il metodo GRADE e degli studi di accuratezza dei test diagnostici. Ad
oggi ho organizzato o partecipato come docente a numerosi workshops e ho fatto circa 40 interventi di
formazione personalizzati agli autori delle revisioni del gruppo.
4
CV G. Filippini 2014
Sono componente del Cochrane Collaboration Co-Editors Executive Board, del Co-Editors Editorial Board e
del CDRTA, the Diagnostic Test Accuracy Reviews Working Group.
Le attività di ricerca della SOD di Neuroepidemiologia a partire dal 1996 e poi della U.O. di
Neuroepidemiologia, che ho diretto fino al 31/12/2013, sono state a livello nazionale e internazionale e
hanno riguardato prioritariamente la progettazione e la conduzione di ricerche finalizzate a valutare e
applicare gli interventi più appropriati nella prevenzione, diagnosi e cura delle malattie neurologiche.
Una delle mie principali attività è stata la formazione dei numerosi neurologi e contrattisti di ricerca che dal
1974 al 2013 hanno collaborato ai progetti di ricerca presso l‟Unità di cui sono stata responsabile.
Dal 2008 è attiva una convenzione tra la UO di Neuroepidemiologia e l‟Università degli Studi MilanoBicocca Scuola di specializzazione in Statistica Sanitaria.
Le aree di ricerca sono le seguenti:
Epidemiologia clinica valutativa
 Valutazione dell'efficacia dei trattamenti mediante trial clinici indipendenti, revisioni sistematiche e
meta-analisi, coordinamento di trial multicentrici;

Accuratezza dei test diagnostici: studi primari e revisioni sistematiche, definizione e valutazione di
algoritmi diagnostici e di follow-up;

Studi di prognosi su fattori biologici e clinici, costruzione di score clinici predittivi di rischio e
prognosi;

Valutazione degli indicatori di processo e di esito inclusi nei database clinici di Istituto in
collaborazione con la Direzione Sanitaria;

Preparazione e audit clinico di Linee Guida e Percorsi Diagnostico-Terapeutici-Assistenziali
(PDTA).
Centro di Coordinamento e gestione dati
 Collaborazione con il Servizio di Ricerca Clinica per la metodologia dei disegni di studio: trial
clinici randomizzati, studi non randomizzati;

Analisi statistica di studi preclinici e clinici;

Costruzione e gestione di database clinici e di ricerca

Formazione dei ricercatori
Studi epidemiologici non randomizzati

Progettazione, conduzione ed analisi di studi di coorte e caso-controllo finalizzati alla
individuazione dei fattori di rischio per le malattie neurologiche;
5
CV G. Filippini 2014
Registri di malattia

Registro Tumori della Fondazione Istituto Besta operante dl 1997, che raccoglie tutti i casi annui di
tumori del sistema nervoso, maligni o benigni, primitivi o secondari, dell‟età adulta e pediatrica,
(circa 800/anno) e opera con un follow-up attivo per la progressione/recidiva e la sopravvivenza. Il
data-base è al centro di un network oncologico che permette lo scambio di informazioni nel
Dipartimento funzionale di Neuro-Oncologia e i Registri Tumori di popolazione sul territorio
nazionale. Al 31.12.2012, il Registro includeva 15.485 pazienti.
Percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali riabilitativi (PDTAR).

Negli ultimi dieci anni ho svolto attività di promozione e organizzato un primo corso residenziale
in 13 moduli nel 2003 per medici, biologi, e infermieri dell‟Istituto. Ho contribuito al gruppo di
lavoro delle Direzioni per il Regolamento interno di preparazione dei PDTAR. Ho revisionato gli 8
PDTAR attualmente disponibili nella rete intranet dell‟Istituto.

PDTAR Demenze in rete ospedali-territorio nella ASL Milano
Negli anni 2007-2009 ho coordinato il Gruppo di Assistenza Tecnica (GAT) „Patologie Neurologiche
Progressive‟ per la Direzione Generale Sanità Regione Lombardia. Il risultato principale è stato il decreto
approvato dalla Regione (N.9942 del 5-10-2009) su “Determinazioni in merito all‟organizzazione in rete
e criteri di riconoscimento delle strutture dedicate alle Demenze”. Questo ha dato inizio ad una
progettualità di ricerca multicentrica per la preparazione e la applicazione di un PDTAR per le demenze
in rete tra ospedali e territorio nella ASL di Milano. I progetti in corso di cui sono responsabile sono una
ricerca finalizzata del Ministero Salute “Care Pathway for Dementia” (Conv. 209/RF-2010-2318922) e il
progetto Demenze-Governo Clinico 2013 ASL Milano a cui partecipano 7 distretti di ASL Milano; 500
Medici di Medicina Generale; 13 UVA ospedaliere; 18 ambulatori territoriali degli Istituti Clinici di
Perfezionamento (ICP); 19 Punti Fragilità.
Ho organizzato corsi di formazione ai Medici di Medicina Generale e agli specialisti partecipanti al
progetto (Allegato 2)
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Questo CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Milano 25 Febbraio 2014
Dr.ssa Graziella Filippini
6
Curriculum Vitae
Europass
Informazioni personali
Adele
Cognome Finardi
Nome
Telefono
E-mail
+39 0223942605/2607
[email protected]
Settore professionale Ricerca scientifica
Esperienza professionale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
dal 2004
Ricercatrice scientifica a contratto
Mi sono occupata di un progetto di ricerca volto allo studio delle malformazioni dello sviluppo corticale
associate ad epilessia. In particolare mi sono interessata dei meccanismi cellulari e molecolari che
sottendono l’insorgenza dell’epilessia, analizzando tessuti cerebrali umani provenienti da pazienti
sottoposti a chirurgia dell’epilessia e modelli sperimentali di disgenesie cerebrali epilettogene, che ho
contribuito a generare. Ho sviluppato solide competenze in neuroanatomia, microscopia ottica e
confocale, imaging cellulare; partecipo attivamente alla scrittura di progetti di ricerca e lavori scientifici;
sono coinvolta in collaborazioni e scambi scientifici all’interno dell’Istituto Neurologico e con altri Istituti
di ricerca.
Dott. Giorgio Battaglia
Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico “C. Besta”, Milano - Bicocca
Ricerca scientifica applicata alla neurobiologia dell’epilessia
02/2002 – 02/2004
Tirocinio sperimentale
Produzione di una tesi sperimentale dal titolo “Studio del ruolo del recettore NMDA nella
ipereccitabilità delle eterotopie cerebrali umane e indotte sperimentalmente”
Dott. Giorgio Battaglia
Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico “C. Besta”, Milano - Bicocca
Ricerca scientifica applicata all’epilessia
Istruzione e formazione
Date
Qualifica
Ateneo
Date
Qualifica
Ateneo
Pagina 1/3 - Curriculum vitae di
Finardi Adele
11/2004 - 11/2007
PhD in Medicina Molecolare e Traslazionale (DIMET) - XX ciclo
Università degli Studi di Milano Bicocca
07/2005
Abilitazione alla professione di Farmacista
Università degli Studi di Milano
Date
Qualifica
Ateneo
Date
Qualifica
Ulteriori informazioni
09/1995 – 02/2004
Laurea magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
Università degli Studi di Milano
09/1990 – 07/1995
Diploma di Maturità Scientifica
Pubblicazioni
- G. Battaglia, F. Colciaghi, A. Finardi, P. Nobili. Intrinsic epileptogenicity of dysplastic cortex:
converging data from experimental models and human patients. Epilepsia. 2013;54:33-6.
- A. Finardi, F. Colciaghi, L. Castana, D. Locatelli, C. Marras, P. Nobili, M. Fratelli, M. Bramerio G.
LoRusso, G. Battaglia. Long-duration epilepsy affects cell morphology and glutamatergic synapses in
type IIB focal cortical dysplasia. Acta Neuropathol. 2013;126:219-35.
- D. Locatelli, P. d'Errico, S. Capra, A. Finardi, F. Colciaghi, V. Setola, M. Terao, E. Garattini, G.
Battaglia. SMA pathogenic mutations impair the axonogenic properties of axonal-SMN (a-SMN). J
Neurochem 2012;121:465-74.
- F. Colciaghi*, A. Finardi*, A. Frasca, S. Balosso, P. Nobili, G. Carriero, D. Locatelli, A. Vezzani, G.
Battaglia. Status epilepticus-induced pathologic plasticity in a rat model of focal cortical dysplasia. Brain
2011;134:2828-43 (*F.Colciaghi and A. Finardi equally contributed to the present manuscript).
- D. DiBella, F. Lazzaro, A. Brusco, M. Plumari, G. Battaglia, A. Pastore, A. Finardi, C. Cagnoli, F.
Tempia, L. Veneziano, T. Sacco, E. Boda, A. Brussino, F. Bonn, B. Castellotti, S. Baratta, C. Mariotti,
C. Gellera, V. Fracasso, S. Magri, P. Plevani, S. DiDonato, T. Langer, M. Muzi-Falconi, F. Taroni.
Mutations in the mitochondrial protease AFG3L2 cause dominant hereditary ataxia SCA28. Nature
Genetics 2010;42:313-21.
- G. Battaglia, C. Caccia, A. Finardi, F. Colciaghi, D. Locatelli, L. Chiapparini, T. Granata, F. Taroni.
Periventricular nodular heterotopia: clinical and genetic findings. In: Genetics of Epilepsy and Genetic
Epilepsies; Ed by Avanzini G and Noebels J. Mariani Foundation Pediatric Neurology, 2009; chapter
17, pp. 195-204.
- G. Battaglia, A. Finardi, T. Granata. Periventricular nodular heterotopia. In: Gilman S, Goldstein GW,
Waxman SG (eds). Neurobase. Arbor Publishing Corp, San Diego, 2007.
- S. Bassanini, K. Hallene, G. Battaglia, A. Finardi, S. Santaguida, M. Cipolla, D. Janigro. Early
cerebrovascular and parenchymal events following prenatal exposure to the putative neurotoxin
methylazoxymethanol. Neurobiol Dis. 2007;26:481-95.
- A. Finardi, F. Gardoni, S. Bassanini, G. Lasio, M. Cossu, L. Tassi, C. Caccia, F. Taroni, G. LoRusso,
M. Di Luca, G. Battaglia. NMDA receptor composition differs among anatomically diverse
malformations of cortical development. J Neuropathol Exp Neurol. 2006;65:883-93.
- G. Battaglia, S. Franceschetti, L. Chiapparini, E. Freri, S. Bassanini, A. Giavazzi, A. Finardi, F. Taroni
and T. Granata. EEG recordings of focal seizures in patients affected by periventricular nodular
heterotopia: role of the heterotopic nodules in the genesis of epileptic discharges. J Child Neurol.
2005;20:369-77.
Comunicazioni scientifiche
- A. Finardi, F. Colciaghi, P. Nobili, M. Bramerio, G. Battaglia. Can epilepsy induce progressive brain
damage? Converging evidence from human FCD and a rat model. American Epilepsy Society annual
meeting. Washington DC, USA (2013)
- A. Finardi, F. Colciaghi, C. Marras, L. Castana, P. Nobili, M. Bramerio, G. LoRusso, G. Battaglia
Long-lasting epilepsy induces progressive changes in the brain: evidence from type II FCD patients.
10th European Congress on Epileptology London, UK (2012). Best poster and selected speaker
- A. Finardi, F. Colciaghi, P. Nobili, C. Marras, L. Castana,M. Bramerio, G. LoRusso, G. Battaglia
Type IIB Focal Cortical Dysplasia: stable or dynamic malformations of cortical development? American
Epilepsy Society annual meeting. Baltimore, MD, USA (2011)
- A. Finardi, F. Colciaghi, P. Nobili, A. Frasca, D. Locatelli, P. D’errico, S. Capra, L. Castana, G.
Lorusso, A. Vezzani And G. Battaglia. Epilepsy-induced pathologic plasticity and NMDA alterations in
the malformed brain of human FCD patients and MAM-pilocarpine rat model. Society for Neuroscience
annual meeting. San Diego, CA, USA (2010).
- A. Finardi, F .Colciaghi, D. Locatelli, V. Setola, L. Castana, G. LoRusso and G. Battaglia. Vascular
abnormalities and altered NMDA expression levels in epileptogenic focal cortical dysplasia of Taylor’s
type. FENS . Geneve, Switzerland (2008).
- A. Finardi. Neurobiology of epilepsy in Malfomations of cortical development. Lega Italiana Contro
Pagina 2/3 - Curriculum vitae di
Finardi Adele
l’Epilessia, riunione del gruppo di studio sulle scienze di base. Mestre, Italy (2008). Selected speaker
- A. Finardi, F .Colciaghi, D. Locatelli, V.Setola, G. LoRusso and G. Battaglia. Altered NMDA receptor
expression and vascular maldevelopment characterize epileptogenic focal cortical dysplasia of Taylor’s
type. Society for Neuroscience annual meeting. San Diego, CA, USA (2007). Selected speaker
Attività didattica
- Seminari integrativi di “Neurobiologia delle epilessie e delle alterazioni corticali” agli studenti del corso
di laurea in Biotecnologie del Farmaco, presso la facoltà di Farmacia dell’Università degli Studi di
Milano (anni 2007-2011).
Corsi seguiti
- Piattaforme bioinformatiche per il trasferimento dei dati proteomici allo sviluppo di test
diagnostici/prognostici (Milano, 2007)
- EMBO practical Course on Functional Genomics (Milano, 2005)
- Euro Stem Cell (Milano, 2005)
Premi e riconoscimenti
- Borsa di studio per il “10th European Congress on Epileptology” London, UK (2012)
- Borsa di studio per dottorato di ricerca in Medicina Molecolare e Traslazionale (DIMET) - XX ciclo
- Principal Investigator di un finanziamento della ‘Sovvenzione Globale Ingenio’ della Regione
Lombardia (Grant No. A0000844-2007)
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Pagina 3/3 - Curriculum vitae di
Finardi Adele
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
FINOCCHIARO CLAUDIA YVONNE
Indirizzo
Via Muzio Scevola, 6, 20134 Milano, Italia
Telefono
Cell: 3404736808
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Codice fiscale
[email protected]
Italiana
26/06/1981
FNCCDY81H66F205P
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
Pagina 1 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Maggio 2013- Aprile 2014
Università Vita-Salute San Raffaele
Via Olgettina, 58 – 20132 Milano
Facoltà di Psicologia – settore scientifico-disciplinare M-PSI/08 – PSICOLOGIA
CLINICA
ASSEGNO DI RICERCA: “Psicologia Clinica e Psicosomatica: lettura delle emozioni e
strategie di coping nei pazienti affetti da patologie organiche”
2007-2014
Ospedale S. Raffaele
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano
Azienda Ospedaliera nazionale
Consulente
Presso la sede di Via Olgettina: Attività clinica e di ricerca nell’ambito della Psicologia
della Salute rivolti a pazienti, ai loro familiari ed al personale sanitario. L’attività si Svolge
all’interno di tutti i reparti della Fondazione ma si concentra soprattutto nei reparti di
oncologia attraverso un servizio specifico di Psico-oncologia. Progettazione e
realizzazione del Servizio di Psico-oncologia dell’ospedale. Valutazione iniziale,
sviluppo di una batteria psicologca specifica per i pazienti oncologici, restituzione dei
risultati emersi e presa in carico con percorsi di supporto psicologico e psicoterapia per
pazienti oncologici ed i loro caregiver. Nel corso degli anni sono state svolte numerose
ricerche presentate a convegni nazionali ed internazionali. L’attività clinica ha riguardato
sia colloqui di supporto specialistico che attività di psicoterapia individuale e di gruppo.
Progettazione, supervisione e realizzazione di progetti rivolti al personale (valutazione
stress lavoro-correlato); partecipazione alla stesura del piano di azione del Servizio di
Psicologia in caso di Maxiemergenze sul territorio che prevedano il coinvolgimento
dell’ospedale.
Presso la sede di Ville Turro: valutazione diagnostica all’interno del “percorso filtro”,
indirizzata a tutti i pazienti che si rivolgono al Servizio di Psicologia Clinica della Salute
per la presa in carico per una psicoterapia. Viene somministrato una batteria testale ad
hoc in base alle richieste del paziente e vengono svolte interviste semi-strutturate
(SCID-II) per la valutazione dei disturbi di personalità, Test proiettivi (test di Rorschach)
per la valutazione del funzionamento mentale.
Attività di psicoterapia individuale e di gruppo.
In collaborazione con l’Ufficio Organizzazione e Sviluppo dell’ospedale:
Progettazione, realizzazione e svolgimento di Percorsi di formazione rivolti al
personale medico ed infermieristico. Tra le attività più recenti sono stati realizzati
i seguenti corsi di formazione:
Lavorare in équipe (7edizioni nel 2014) rivolto ai coordinatori infermieristici
Comunicazione e relazione di aiuto (1 edizione nel 2014) rivolto al personale
infermieristico
Il fine vita (3 edizioni nel 2014) rivolto al personale infermieristico
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Pagina 2 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Giugno 2010 – Gennaio 2011
Fondazione centro S. Raffaele del Monte Tabor
Azienda Ospedaliera nazionale
Consulente: Attività clinica di supporto, valutazione ed analisi psicologica di
pazienti sottoposti a trapianto del midollo e del loro nucleo familiare, unità di
Ematologia. Percorso di valutazione per i pazienti ematologici, strutturazione di
una batteria testale ad hoc rivolta ai pazienti onco-ematologici e nello specifico
per pazienti con mieloma.
Gennaio 2008-2009
Fondazione centro S. Raffaele del Monte Tabor
Via Olgettina, 60 – 20132 Milano
Azienda Ospedaliera nazionale
Consulente: Attività di supporto specialistico ai progetti di gestione del cambiamento e
alle analisi di clima e stress lavorativo, compresa la progettazione di percorsi formativi e
focus group. Attività di psicologia del lavoro rivolte all’ambito sanitario. Organizzazione e
Sviluppo: Project Manager per corsi di formazione nell’ambito della comunicazione e del
supporto psicologico agli operatori sanitari. Attività di organizzazione, focus group e
docenza in progetti di riorganizzazione dipartimentale.
2006-2014
Università Vita-Salute San Raffaele
Via Olgettina, 58 – 20132 Milano
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
Pagina 3 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Servizio di Psicologia Clinica e della Salute
- Partecipazione ad attività didattica a di Supervisone: coordinatore Prof. Lucio Sarno
- Docente a contratto per il corso di Psicosomatica anno accademico 2010/2011 –
2011/2012 – 2012/2013 – 2013/2014 (Facoltà di Psicologia - Corso di Laurea in Scienze
Psicologiche – Laurea Magistrale in Psicologia Clinica)
- Titolare di Esercitazioni nell’ambito del corso “Introduzione alla Psicologia Clinica II”
anno accademico 2008/2009 - 2010/2011 – 2011/2012 – 2012/2013(Facoltà di
Psicologia - Corso di Laurea in Scienze Psicologiche)
- Titolare di Esercitazioni nell’ambito dei corsi: “Fondamenti di Psicologia I” e “Teorie e
tecniche dei test e di personalità” anno accademico 2009/2010 (Facoltà di Psicologia Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche)
- Attività di Tutorato agli studenti per L’Università Vita-Salute San Raffaele per la Facoltà
di Psicologia : anni accademici 2008/2009; 2009/2010; 2010/2011; 2011/2012;
2012/2013
- Docenza nell’ambito del Master avanzata al paziente critico “LA relazione nelle
situazioni di stress o ad elevato impatto emotivo” Corso di Laurea in Infermieristica –
Master Infermieri: anno accademico 2008/2009; anno accademico 2010/2011
- Attività di Docenza all'interno del programma di aggiornamento del personale
infermieristico ai sensi della L.135/1990 relativa al tema "Accompagnamento alla morte e
decisioni sul fine vita" e "I conflitti etici nelle equipe multidisciplinari. Gennaio-Aprile 2012
- Attività di Docenza all'interno del programma di aggiornamento del personale
infermieristico ai sensi della L.135/1990 relativa al tema “La gestione dell’ansia nelle
situazioni critiche” ed “Il ruolo delle emozioni nelle professioni sanitarie” Aprile_Maggio
2013
- Attività di Docenza all'interno del programma di aggiornamento del personale medico
ai sensi della L.135/1990 relativa al tema “La comunicazione con il paziente e i familiari”
e “tecniche di gestione dello stress” Ottobre_Novembre 2013
Attività di Docenza all'interno del “corso di formazione e aggiornamento professionale per
il personale infermieristico nei reparti di Malattie Infettive o nell’assistenza ai casi di
AIDS”; “Corso di formazione e aggiornamento professionale per il personale di supporto
in servizio nei reparti di Malattie Infettive o nell’assistenza ai casi di AIDS”.
Ottobre_Novembre 2013.
- Cultore della materia in: “Psicologia Dinamica avanzata”; “Psicoterapia”, “Psicoterapia di
gruppo”; “Psicodiagnostica”, “Psicodiagnostica del bambino e dell’adolescente” e “Teoria
e tecniche dei test (di livello e di personalità)”.
- Referente per progettazione e partecipazione ad attività di ricerca ed action-research in
particolare nei seguenti ambiti:
Psicologia della Salute in contesto sanitario rivolte a pazienti ed a personale medico ed
infermieristico. Le ricerche hanno riguardato nello specifico l’ambito ella Psico-oncologia
(rispetto a variabili come qualità di vita, ansia, depressione, meccanismi di difesa, stili di
coping); la psicologia del dolore; la dermatologia; l’allergologia, la riabilitazione; il ruolo
dei caregiver e delle figure di accudimento; il burn-out nei contesti sanitari rispetto a
figure mediche ed infermieristiche; il ruolo dello stress e le tecniche per gestirlo nel
contesto sanitario.
Etnopsicologia: indagine di variabili di stato e di tratto nella popolazione indiana e
rispetto alla percezione del ruolo dello psicologo in un Istituto ospedaliero indiano (New
Delhi); rilevazione delle differenze rispetto alla qualità di vita e alle reazioni di fronte alla
malattia oncologica: confronto tra la popolazione italiana e brasiliana (San Paolo);
Psicosomatica: valutazione dei “modelli psicosomatici” e studio di alessitimia e
mentalizzazione in popolazione generale; studio di ricerca in collaborazione con il
l’Istituto dermatologico del policlinico di Milano relativo alle caratteristiche psicologiche
dei pazienti affetti da patologie dermatologiche e relativo alla scelta assistenziale di
questi pazienti; studio di ricerca in collaborazione con l’U.O di Allergologia dell’Ospedale
San Raffaele di Milano relativo alle caratteristiche psicologiche dei pazienti allergologici
ed alle ripercussioni della malattia su qualità di vita, ansia e depressione.
Psicologia scolastica: indagine di variabili psicologiche relative alla messa in atto di
comportamenti a rischio, alla percezione dell’immagine corporea negli adolescenti, alle
relazioni tra pari e con la famiglia di origine. Attività di ricerca in collaborazione con la
Fondazione Rosselli di Torino; con la società cooperativa Galdus; con differenti scuole
milanesi relative ad interventi di action research.
La progettazione e partecipazione ad attività di ricerca ha portato anche alla upervisione
come relatore e correlatore di tesi di laurea.
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
Pagina 4 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Da Maggio 2009 – 2014
GALDUS
sede legale: via piazzetta n°2 20139 Milano
Formazione e Ricerca Società cooperativa
Collaborazione professionale con mansioni di personalizzazione nelle attività di
informazione, formazione ed orientamento studio lavoro. Gestione di attività di
orientamento e progettazione e realizzazione di un servizio clinico di supporto
psicologico. Partecipazione a progetti di ricerca nell’ambito dell’adolescenza:
-“inclù”
-“learning week”
-“POGAS open space: l’officina dei giovani”
Differenti contratti a partire da Febbraio 2008 – 2013
IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Besta
Via Celoria, 11 Milano
Azienda Ospedaliera nazionale – U.O. Neurologia II – Neuro-oncologia
Attività informativa, clinica, di supporto a pazienti con patologia neuro-oncologica ed al
loro nucleo familiare; Progettazione, sviluppo e realizzazione di attività di ricerca in
ambito sanitario rivolte a pazienti oncologici ed ai loro caregivers che sono state oggetto
di tesi di laurea, presentate a convegni nazionali ed internazionali e oggetto di
pubblicazioni scientifiche (vedi pubblicazioni); nello specifico l’attività si è sviluppata in
relazione ai seguenti progetti di ricerca: “I Pazienti con tumore cerebrale ed i loro
caregiver:interventi sulla qualità di vita e capacità di gestione della malattia” Agosto
2012-Aprile 2013; “Valutazione degli aspetti psicologici e di qualità di vita nei pazienti
affetti da neoplasie cerebrali e nei loro caregiver” Dicembre 2011-Luglio 2012; “Qualità
di vita dei pazienti con glioma maligno e del nucleo familiare” Aprile 2009-Febbraio
2010; “Qualità di vita dei pazienti con glioma maligno” Febbraio 2008-Febbraio 2009.
Attività di ricerca e valutazione della qualità di vita, dello stress, ansia e depressione nel
pazienti neuro-oncolgici e nei loro familiari.
Attività clinica di psicoterapia per pazienti con tumore cerebrale ed i loro caregiver.
Progettazione e realizzazione di gruppi di informazione per parenti e pazienti e
conduzione di gruppi (Gruppo Malva) con l’utilizzo di tecniche psico-corporee volte a
migliorare le strategie di coping e di adattamento alla malattia e a trasmettere alcune
tecniche di rilassamento di matrice occidentale ed orientale volte a indurre il
rilassamento (attività premiata dalla rete HPH nel 2009)
Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
2009-2014
IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Besta
Via Celoria, 11 Milano
Azienda Ospedaliera nazionale – Ufficio Formazione
progettazione e realizzazione di corsi di formazione per personale medico ed
infermieristico accreditati ECM:
- La Formazione nella Relazione d’Aiuto (1 Edizione)
- “Stress, fattori emotivi e capacità di adattamento nel contesto ospedaliero: strumenti di
prevenzione e di supporto per gli operatori sanitari” (3 Edizioni – Il corso ha ricevuto il
Premio Basile vetrina delle eccellenze Associazione Italiana Formatori 2010)
- “Stress, fattori emotivi e capacità di adattamento nel contesto ospedaliero LIVELLO
AVANZATO (1 Edizione 2012)
- “Dialogo e Relazione di aiuto” (10 Edizioni Livello Base; 7 Edizioni Livello avanzato - Il
corso ha ricevuto il Premio Basile vetrina delle eccellenze Associazione Italiana
Formatori 2011)
- “La gestione delle Emozioni” (1 Edizione)
- Contributo alla stesura del Progetto “Besta Pro-benessere” (il progetto ha ricevuto il
Premio Basile vetrina delle eccellenze Associazione Italiana Formatori 2012- il progetto
ha inoltre ricevuto il 4 premio “Persona e Comunità” per le Pubbliche Amministrazioni
2014 conferito dal Centro Studi Cultura e Società).
• Date (da - a)
Settembre 2010/ Settembre 2011 – Gennaio 2013/Dicembre 2013
IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Besta,
via Celoria, 11 Milano
Azienda Ospedaliera nazionale – Direzione Sanitaria, CUG (Comitato Unico di
Garanzia)
Progettazione e realizzazione di un servizio di supporto psicologico (Synapsis) per i
dipendenti dell’Istituto che offre attività individuali e di gruppo per favorire il benessere
psico-fisico dei dipendenti ed aiutarli nella gestione di problematiche lavorative e
personali. Nell’ambito di questa iniziativa sono state svolte sia attività individuali di
supporto dei dipendenti che attività di gruppo. Sono stati progettati e realizzati percorsi
supportivi e formativi per il personale dell’Istituto e gruppi volti alla gestione dello stress
e dell’ansia e all’apprendimento di tecniche di rilassamento ed al recupero di uno spazio
di benessere psico-fisico all’interno dell’Istituto.
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Pagina 5 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
2012-2013
Associazione ARCI Centro del Benessere
Via Pacini, 46 Milano
Associazione di promozione sociale .
Consulenza professionale per la realizzazione del progetto “RILASSATI IN GRUPPO!”.
Progettazione e realizzazione di gruppi di pazienti con patologie neurologiche invalidanti
ed i loro caregiver volto a trasmettere tecniche di rilassamento per apprendere nuovi
strumenti per la gestione delle patologie organiche. Il progetto è stato finanziato
attraverso fondi regionali con l’assegnazione del bando CSV per l’anno 2012-2013.
2006-2007
IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Besta,
Via Celoria , 11 Milano
Azienda Ospedaliera nazionale
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
Pagina 6 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Progetto “INFORMACANCRO”, in collaborazione con AIMAC (Associazione italiana
Malati di cancro) .
Svolgimento di attività di consulenza ed informazione rivolte ai pazienti affetti da
patologia neuro-oncologica.
2006-2008
Istituto di Formazione Padre Monti
Saronno (VA)
Istituto di Formazione e cura
Collaborazione con L’Istituto Padre Monti di Saronno in attività di ricerca e di formazione
rivolte ad adolescenti in merito a benessere, qualità di vita e prevenzione di
comportamenti a rischio. Partecipazione in qualità di consulente ad attività di bilancio
attitudinale e di competenze e a progetti relativi alla dispersione scolastica
Attività formative, focus group, colloqui individuali
Febbraio-Marzo 2007
I.T.C. Oberdan, via Merisio 14, Treviglio
Istituto Tecnico Commerciale – Classi Seconde
Progetto “Se ne può parlare”: intervento per la prevenzione dell’HIV
Docenza frontale, lavori di gruppo e discussioni a tema
2006-2008
Fondazione Rosselli,
Corso Giulio Cesare 4 bis/B, Torino
Fondazione Progetti di ricerca nel campo delle Scienze Umane
Partecipazione al progetto: “La qualità di vita nei giovani: la cura del corpo tra benessere
psicofisico e forme di aggregazioni”
Stesura del progetto, partecipazione attiva alle fasi di raccolta e conduzione di focus
group.
2005-2013
Istituto “Padre Luigi Monti” di Saronno in collaborazione con l’Università degli
Studi di Roma “Tor Vergata”
Centro di formazione e cura
Inizialmente Tutor e attualmente docente di Psicologia Sociale e Psicologia delle
Organizzazione presso il Master Universitario di primo livello in Management
Infermieristico per le Funzioni di Coordinamento
Marzo-Maggio 2006
ISIC Indian Spinal Injuries Center in affiliazione con l’ospedale San Raffaele di
Milano India, New Delhi, Vasant Kunj Sector C
Servizio di Psicologia e assistenza ai pazienti spinali
Collaborazione
Osservazione e partecipazione ad attività clinica ambulatoriale.
Attività di ricerca nel campo dell’ etnopsicologia, per la valutazione delle differenze italiaindia, e partecipazione alla creazione e somministrazione di questionari (collaborazione
tra Università Vita-Salute San Raffaele, Milano e Università di New Delhi, India).
Marzo-Maggio 2006
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da - a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Pagina 7 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Deepashram, Gurgaon India
Orfanotrofio
collaborazione con AISPO (Associazione Italiana per la Solidarietà tra i Popoli)
Partecipazione alle attività dell’orfanotrofio e collaborazione con gli educatori
nell’assistenza ai ragazzi con handicap mentali e fisici.
2004-2006
Università Vita – Salute San Raffaele di Milano - Servizio di Psicologia Clinica
della Salute
Via Olgettina, 58 – Milano
Servizio di Psicologia Clinica e della Salute (Ville Turro)
Tirocinio presso l’ ospedale San Raffaele, Milano, reparto di Psicologia della Salute e
delle Patologie Organiche con il Dott.R. Visintini
Osservazione e partecipazione ad attività clinica ambulatoriale: attività di
psicodiagnostica e delineazione dei possibili progetti di intervento psicoterapeutico
(psicoterapia individuale e/o di gruppo) per pazienti con Disturbi di Personalità, pazienti
psichiatrici, pazienti sieropositivi all’HIV, oncologici e nel reparto di trapianto midollo
osseo.
2004-2006
Università Vita – Salute San Raffaele di Milano - Servizio di Psicologia Clinica
della Salute
Via Olgettina, 58 – Milano
Servizio di Psicologia Clinica e della Salute (Ville Turro)
Tirocinio presso l’ ospedale San Raffaele, Milano, reparto di Psicologia della Salute e
delle Patologie Organiche con il Dott.R. Visintini
Collaborazione nell’organizzazione del servizio di psiconcologia.
Attività di ricerca nel campo della “compliance” a “adherence” farmacologica e nel
settore delle malattie terminali.
2004
Università Vita – Salute San Raffaele di Milano Servizio di Psicologia Clinica della Salute
Via Olgettina, 58 – Milano
Servizio di Psicologia Clinica e della Salute
Collaboratrice
Partecipazione alla ricerca “Il ruolo dei Dirigenti scolastici, Docenti e Scuola nella lotta
alle droghe” condotta in collaborazione con l’Ufficio Regionale Scolastico della
Lombardia.
DICEMBRE 2003
Università Vita-Salute San Raffaele
Via Olgettina, 58 – 20132 Milano
Servizio di Alcooldipendenze
Studente interno
Effettuazione di colloqui clinici di assesment con stesura di relazione durante il corso
Teorie e Tecniche del Colloquio.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Periodo
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
Pagina 8 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Novembre-Dicembre 2013
Esalen Institute, California USA
Work/Study Relational Gestal Process with Dorothy Charles
Luglio 2011
The Tavistock Clinic, London
Partecipazione al corso di formazione: Il Lavoro con Adolescenti Difficili
Settembre /Ottobre 2009 – Febbraio 2010
Gymnasium Medical Services
Via dell’Annunziatella, 23 – 00147 Roma
Partecipazione al I-II-III modulo del corso introduttivo alle Medicine
Complementari e Alternative (CAMs)
2009/2010
Prof.ssa Scafidi Fonti Maria Grazia c/o IIPG (Istituto Italiano di Psicoanalisi di Gruppo)
Milano
Partecipazione al Corso di “Valutazione Psicodiagnostica: approfondimento del
Rorschach e della lettura qualitativa della WAIS-R”
2006-2011
IIPG, Istituto Italiano Psicoanalisi di Gruppo,
via Settembrini, 3 Milano
Specializzazione alla psicoterapia individuale e di gruppo
presso IIPG: “ Istituto Italiano Psicoanalisi di Gruppo”
2008
Associazione LiberaMente
Formazione per formatori in Training Autogeno
2007-2008
Azienda Ospedaliera “Ospedale San Carlo Borromeo”.
Centro di Medicina Psicosomatica: GRUPPO PROMETEO
“ Corso INTENSIVO-PRATICO di IPNOSITERAPIA psicosomatica: Ipnosi Classica,
Ipnosi Ericksoniana, Ipnosi in Medicina Psicosomatica, Oncologia”
2007
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Date (da - a )
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
Pagina 9 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Scuola di formazione psicologica in ambito oncologico,
presso l’Istituto Nazionale per lo studio e la cura dei tumori, via Venezian1, Milano
“Le terapie psicologiche a mediazione corporea: le risorse del corpo nelle
situazioni di stress e malattia”: “le tecniche di rilassamento: il metodo jacobson,
visualizzazioni guidate, touch terapy”
Marzo 2007
Ordine degli Psicologi della Lombardia
Abilitazione all’esercizio della Professione di Psicologo e Psicoterapeuta
n. 03/10626
2007
Università degli studi di Torino
Diploma di abilitazione all’esercizio della Professione di Psicologo
5-9 Febbraio 2007
Progetto formativo: “Il ruolo dello psicologo nella gestione e
nell’accompagnamento del paziente oncologico” Organizzato dalla FAVO, AIMAC e
HSR presso IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano.
La malattia oncologica, risvolti medici e psicologici; la comunicazione medico paziente e
l’informazione in oncologia; la consulenza psicologica e gli interventi di gruppo
Novembre 2006
formazione e qualificazione nell’ambito del:
“Progetto di assistenza globale per il paziente oncologico”.
Organizzato da A.V.O. Associazione Volontari Ospedalieri e HSR Ospedale San
Raffaele.
Basi psicologiche per un corretto rapporto con il malato.
La comunicazione interpersonale nella relazione d’aiuto.
2000- Luglio 2005
Università Vita – Salute San Raffaele
Via Olgettina, 58 – Milano
Psicologia Clinica, Psicologia della Salute, Psicologia di Comunità, Psicologia dei
gruppi, Psicologia Gerontologica
Tesi dal titolo: “L’aderenza alle terapie antiretrovirali in un campione di pazienti hivpositivi: predittori esogeni e preddittori endogeni”
Laurea in Psicologia, indirizzo clinico e di comunità
110 e lode con diritto di pubblicazione
1995-2000
Liceo Scientifico Blaise Pascal
Via Corti, Milano
Maturità scientifica conseguita a pieni voti
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della
carriera ma non necessariamente
riconosciute da certificati e diplomi
ufficiali.
Conoscenza di Teoria e Pratica delle discipline Ayurvediche e della
cultura e medicina indiana.
“Medicina Alternativa Institute-Open International University for
Complementary Medicines” Pune, India (2002).
Collaborazione con la società OneonOne (Milano, Westin workout ,
piazza della repubblica 20) relativa alle tecniche psico-corporee volte ad
indurre il rilassamento.
Tirocinio ed osservazione dell’attività clinica presso il Reparto di Medicina
Ayurvedica dell’Holy Family Hospital, New Delhi, India (2006).
Frequenza di 3 mesi presso il Dipartimento di Medicina Olistica dell’ ISIC
(Indian Spinal Injuries Center) New Delhi, India.
Attività di intermediazione culturale con organizzazione di attività di
scambio interculturali e di etnopsicologia.
Sperimentazione delle tecniche di meditazione di Mindfulness
(training 3mesi) secondo i criteri MBSR (Mindfulness Based Stress
Reduction) presso il Centro Mindfulness, Via Cenisio, 5 Milano
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche,
macchinari, ecc.
PATENTE O PATENTI
Pagina 10 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
INGLESE
Buona
Buona
Buona
FRANCESE
Scolastico
Scolastico
Scolastico
Conoscenza dei principali software applicativi in ambiente Windows:
word, excel, power point
Conoscenza del software statistico SPSS per Windows.
Utilizzo dei principali motori di ricerca per la ricerca bibliografica come Pubmed e
Bibliosan. Utente Internet.
Tipo B
POSTER E PARTECIPAZIONE A
CONVEGNI
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
Pagina 11 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
R. Visintini, A. Ubbiali, S. Balestra, V. Bregani, E. Cattaneo, C. Finocchiaro, M. Ratti,
“La comunicazione in oncologia tra medico-infermiere e tra infermiereinfermiere”; Nuove prospettive per la qualità di vita del pz oncologico, 24-25 Marzo
2006 Valderice
R. Visintini, A. Ubbiali, S. Balestra, V. Bregani, E. Cattaneo, C. Finocchiaro, M. Ratti,
“Il supporto psicologico nel tumore alla mammella”; Nuove prospettive per la
qualità di vita del pz oncologico, 24-25 Marzo 2006 Valderice
L. Sarno, M. R. Milesi , C.Y. Finocchiaro, M.M. Ratti, A. Prunas “Linee guida
secondo l’orientamento psicodinamico per l’attività di assistenza psicologica
ai pazienti oncologici di un’Unità Operativa di Oncologia Medica”, Psiconcologia:
Sapere , Cultura e Pratica Clinica, Brescia , Aprile 2007
L. Sarno, C.Y. Finocchiaro, M.M. Ratti, A.Prunas, M.R. Milesi “La comunicazione
tra medico e paziente ed i suoi risvolti emotivi sugli operatori sanitari:
un’esperienza di gruppo” Psiconcologia: Sapere, Cultura e Pratica Clinica, Brescia,
Aprile 2007
L. Sarno, A. Prunas, M. R. Milesi, M.M. Ratti, C.Y. Finocchiaro “Psiconcologia:
ricerca sui predittori psicologici nella presa in carico di pazienti con patologia
tumorale” Psiconcologia: Sapere , Cultura e Pratica Clinica, Brescia , Aprile 2007
L. Sarno, M.M. Ratti, M. R. Milesi, , C.Y. Finocchiaro, A. Prunas, “Risposte adattive
del paziente di fronte alla diagnosi di cancro: confronto tra pazienti di un
Reparto di Oncologia Medica e Unità trapianto Midollo Osseo (UTMO)”
Psiconcologia: Sapere , Cultura e Pratica Clinica, Brescia , Aprile 2007
L. Sarno, C.Y. Finocchiaro, G.Palermo, A. Prunas, M. M. Ratti, I. Sarno.,N. Sacchi
“La percezione dell’immagine corporea e le pratiche di body modification in un
campione di giovani studenti: Studio preliminare su un Progetto di ricerca in
ambito scolastico.” Psicologia e Scuola: forme di intervento e prospettive future,
Milano, Maggio 2007
L. Sarno, M. M. Ratti, A. Prunas, C.Y. Finocchiaro, N. Sacchi “La qualità della vita
nei giovani: la “cura ” del corpo tra benessere psico-fisico e forme di
aggregazione: Linee guida nella stesura di un progetto di Action-Research in
ambito scolastico”. Psicologia e Scuola: forme di intervento e prospettive future,
Milano, Maggio 2007
L. Sarno, C.Y. Finocchiaro, M.M. Ratti, A. Prunas, M. R. Milesi “Communication
between Doctor and Patient and its emotional implications on Health Operators:
a Group Experience” 9th World Congress of Psycho-Oncology, Settembre 2007,
Londra
L. Sarno, M.M. Ratti, M. R. Milesi , C.Y. Finocchiaro, A. Prunas “Adaptive patient's
answer over against cancer diagnosis: comparison between Medical Oncology
Ward vs Bone Mallow-Transplant Ward's (UTMO) admitted patients” 9th World
Congress of Psycho-Oncology, Settembre 2007, Londra
L.Sarno, M.M. Ratti ,M. R. Milesi, C.Y. Finocchiaro, A. Prunas “La comunicazione
medico-paziente e i suoi risvolti emotivi sugli operatori sanitari: un’esperienza
di gruppo”, Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia Dinamico-Clinica
organizzato dalla Associazione Italiana di Psicologia (AIP), Settembre 2007, Perugia
L.Sarno, M.M. Ratti, C.Y. Finocchiaro, V. Di Mattei, C. Gili, M.R. Milesi “Aspetti
Psicologici della comunicazione in campo oncologico: uno studio sperimentale
per valutare i bisogni e le necessità della relazione medico-paziente”.
Conferenza sulla Comunicazione per la Salute 2007, 8-10 Novembre 2007, Milano
L.Sarno, V. Di Mattei, M.M. Ratti, C.Y. Finocchiaro, M.R. Milesi, A. Prunas
“L’importanza della comunicazione medico-paziente ed i suoi risvolti emotivi
sugli operatori sanitari: un’esperienza di gruppo”. Conferenza sulla
Comunicazione per la Salute 2007, 8-10 Novembre 2007, Milano.
ALLEGATI
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
Pagina 12 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
A. Prunas, I. Sarno, M.M. Ratti, C.Y. Finocchiaro, G.Palermo, L.Sarno “Immagine
Corporea e pratiche di Body Modification”, Secondo Convegno Europeo sulla
Salute Psichica del Bambino e Dell’Adolescente nei Contesti Educativi, 29-30
Novembre e 1 Dicembre 2007, Napoli.
C.Y. Finocchiaro, M.M. Ratti, I.Sarno, A. Prunas, G. Palermo, L.Sarno “Riflessioni
cliniche sulle nuove espressioni dell’identità giovanile attraverso il confronto
interculturale” Secondo Convegno Europeo sulla Salute Psichica del Bambino e
Dell’Adolescente nei Contesti Educativi, 29-30 Novembre e 1 Dicembre 2007, Napoli.
L. Sarno, I. Sarno, A. Prunas, M.M. Ratti, C.Y. Finocchiaro, G. Palermo “La qualità
della vita nei giovani: la cura del corpo tra benessere psicofisico e forme di
aggregazione” Secondo Convegno Europeo sulla Salute Psichica del Bambino e
Dell’Adolescente nei Contesti Educativi, 29-30 Novembre e 1 Dicembre 2007, Napoli.
E.Lamperti, C.Y. Finocchiaro “Trattamenti alternativi: realtà inespressa e
sottostimata ” Up To Date in neuro-oncologia: sempre solo speranze per il futuro.
Organizzato da Accademia Nazionale di Medicina in collaborazione con Istituto
Neurologico C.Besta. 19 Gennaio 2008, Milano
E. Villa, C.Y. Finocchiaro, V.Di Mattei, M.M. Ratti, L. Sarno, “The doctor-patient
relationship: an experimental study in an oncological setting”. IPOS 10th World
Congress of Psycho-Oncology, Advancing Culturally Diverse Approaches in PsychoOncology and Palliative Care, 9-13 Giugno 2008, Madrid .
L. Sarno , V.Di Mattei, M.M. Ratti , C.Y. Finocchiaro, E. Villa, “Psychological
patterns of the relationship and the comunication between doctor and patient in
oncological setting”. IPOS 10th World Congress of Psycho-Oncology, Advancing
Culturally Diverse Approaches in Psycho-Oncology and Palliative Care, 9-13 Giugno
2008, Madrid .
Finocchiaro Claudia Yvonne, Lamperti Elena, Sarno Lucio, Silvani Antonio, Botturi
Andrea, Gaviani Paola, Ratti Maria Monica, Salmaggi Andrea “MALVA GROUP:
supporting group based on relaxing technique for CNS cancer patients” IPOS
11th World Congress of Psycho-Oncology. Multi-disciplinary Perspectives in Psychooncology: interaction and integration Vienna, 23-25 Giugno 2009
Lamperti Elena, Sarno Lucio, Finocchiaro Claudia Yvonne, Silvani Antonio, Botturi
Andrea, Gaviani Paola, Ratti Maria Monica, Salmaggi Andrea “QUALITY OF LIFE
AND ILLNESS REACTION IN PATIENTS WITH RELAPSING CEREBRAL
CANCERS” IPOS 11th World Congress of Psycho-Oncology. Multi-disciplinary
Perspectives in Psycho-oncology: interaction and integration Vienna, 23-25 Giugno
2009
Ratti Maria Monica, Milesi Maria Rita, Viola Cantù, Finocchiaro Claudia Yvonne,
Sarno Lucio “Psychological Characteristics, Motivations and Needs of a Sample
of Cancer Patients: a Preliminary Study” IPOS 11th World Congress of PsychoOncology. Multi-disciplinary Perspectives in Psycho-oncology: interaction and
integration Vienna, 23-25 Giugno 2009
Finocchiaro Claudia Yvonne, Ratti Maria Monica, Di Mattei Valentina, Del Po
Federica, Sarno Lucio “Psychological Issues in Oncology Care: a Multicentric
Study on Burnout” IPOS 11th World Congress of Psycho-Oncology. Multidisciplinary Perspectives in Psycho-oncology: interaction and integration Vienna, 2325 Giugno 2009
E.Lamperti; C.Y. Finocchiaro; A. Boiardi “Trattamenti non convenzionali: una
realtà inespressa e sottostimata” Congresso Nazionale AINO (Associazione
Italiana Neuro Oncologia) Roma, 29 giugno - 2 luglio 2008
C.Y. Finocchiaro; A. Silvani; A. Salmeggi; M. Eoli; A. Botturi; P. Gaviani; A. Boiardi;
E. Lamperti “La qualità di vita e le reazioni alla malattia in pazienti con neoplasia
cerebrale recidiva: uno studio preliminare” Congresso Nazionale AINO
(Associazione Italiana Neuro Oncologia) Roma, 29 giugno - 2 luglio 2008
R. Milesi; A. Prunas ; V. Di Mattei; E. Molteni; C. Ferrari; C. Finocchiaro; “La
valutazione dell’ansia nel malato di cancro: un confronto tra la hospital anxiety
and depression scale e la mental adjustment to cancer”
in attesa di
presentazione al VIII Congresso Nazionale, La Salute come responsabilità sociale
condivisa, Società Italiana di Psicologia della Salute, Rovigo 1-4 Ottobre 2008.
ALLEGATI
·
Lamperti Elena, Salmaggi Andrea, Ratti Maria Monica, Silvani Antonio, Gaviani
Paola, Finocchiaro Claudia Yvonne, Botturi Andrea, Sarno Lucio “ATTITUDE
TOWARD THE USE OF COMPLEMENTARY AND ALTERNATIVE MEDICINE IN
CNS CANCER PATIENTS: A PRELIMINARY STUDY” IPOS 11th World Congress of
Psycho-Oncology. Multi-disciplinary Perspectives in Psycho-oncology: interaction and
integration Vienna, 23-25 Giugno 2009
·
Finocchiaro C.Y., Maradini D., Fumagalli L., Lamperti E., Gallo W., Silvani A., Sarno
L., Salmaggi A., Fariselli L. “LA FORMAZIONE NELLA RELAZIONE DI AIUTO:
esperienze a confronto e suporto psicologico agli operatori sanitari che
operano in ambito neuro-oncologico” XI Congresso Nazionale SIPO Società
Italiana di Psico- Oncologia. Senigallia (Ancona) 1-3 Ottobre
·
Finocchiaro C.Y., Lamperti E., Silvani A., GAviani P., Botturi A., Milesi R., Sarno L.,
Salmaggi A. “IL GRUPPO MALVA: gruppi di supporto basati su tecniche di
rilassamento per pazienti con tumori del sistema nervoso centrale durante il
ricovero” XI Congresso Nazionale SIPO Società Italiana di Psico- Oncologia.
Senigallia (Ancona) 1-3 Ottobre
·
Lamperti E., Finocchiaro C.Y., Massa G. , Silvani A., Botturi A., Gaviani P.,
Sarno L., Salmaggi A. “USO DEI TRATTAMENTI NON CONVENZIONALI E
REAZIONI ALLA MALATTIA: studio preliminare in pazienti con tumori del SNC”
XI Congresso Nazionale SIPO Società Italiana di Psico- Oncologia. Senigallia
(Ancona) 1-3 Ottobre
E. Lamperti; C.Y. Finocchiaro “Dalla parte del caregiver” comunicazione orale Argomenti di Neuro-oncologia clinica IV incontro con l’esperto Milano, 6-7 Novembre
2009
E., Lamperti; C.Y., Finocchiaro; L.,Sarno;A., Silvani; C., Bulgheroni; A., Petruzzi; A.,
Salmaggi “Uso dei trattamenti non convenzionali e reazioni alla malattia in
pazienti con tumori al snc: l’importanza della comunicazione medico-paziente.”
Conferenza sulla Comunicazione per la Salute Milano, 26-28 Novembre 2009
C.Y., Finocchiaro; A., Salmaggi; L., Sarno; R., Palasciano; R., Wurth; C., Moreschi;
E., Lamperti “Stress, fattori emotivi e capacità di adattamento nel contesto
ospedaliero: Un percorso formativo come strumento di prevenzione e di
supporto agli operatori sanitari” Conferenza sulla Comunicazione per la Salute
Milano, 26-28 Novembre 2009
C.Y., Finocchiaro; D., Maradini, L., Fumagalli; E., Lamperti; W., Gallo ; A., Silvani ;
L., Sarno ; A., Salmaggi ; L., Fariselli “La Formazione nella relazione di aiuto:
comunicazione e relazione negli operatori sanitari che operano in ambito
neuro-oncologico”. Conferenza sulla Comunicazione per la Salute Milano, 26-28
Novembre 2009
C.Y. Finocchiaro, E. Lamperti, A. Petruzzi, A. Silvani, A. Botturi, P. Gaviani, A.
Salmaggi “Pazienti e Caregivers: quanto la malattia tumorale cerebrale incide
sulla condizione psicologica e la qualità di vita?” XV Congresso Nazionale e
Corso Residenziale dell’ Associazione Italiana di Neuro-Oncologia Fiuggi, 3-6
Ottobre 2010.
C.Y. Finocchiaro, E. Lamperti “La comunicazione con il nucleo di supporto: il
Neuro-oncologia 2010 stato dell’arte e prospettive future Milano 13 Febbraio
2010 TAVOLA ROTONDA: I bisogni espressi e non espressi dei pazienti
neuro-oncologici. Berni L., Finocchiaro C.Y., Giardini A., Lamperti E.,
Minghetti G.
C.Y. Finocchiaro, E.Lamperti “Conflitto privacy-solidarietà. Casi esemplificativi”
A. Botturi, C.Y. Finocchiaro “Consenso e Consapevolezza: le condizioni
mentali alla diagnosi” presentazione orale Argomenti di Neuro-oncologia clinica V
Incontro con l’esperto Milano 17-18 Giugno 2011
C. Y Finocchiaro, F. Berrini “Il rapporto e supporto psicologico con i caregivers” presentazione orale ad AINO (Associazione Italiana di Neuroconcologia)
Moderatore del Simposio satellite per personale associato “Ruolo delle professioni
non mediche in neuro-oncologia”. Milano, 4 Novembre 2011
E. LAMPERTI, C. FINOCCHIARO, A. PETRUZZI, P. GAVIANI, D. FERRARI, A.
SILVANI, L. SARNO, A. SALMAGGI COMPLEMENTARY AND ALTERNATIVE
MEDICINE USE AND PSYCHOLOGICAL PATTERNS IN CNS TUMOR PATIENTS
XLII Congresso Nazionale Società Italiana di Neurologia, Torino, 25-25 Ottobre 2011
·
·
·
·
·
·
·
·
·
Pagina 13 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
Pagina 14 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
·
E. LAMPERTI, A. PETRUZZI, C. FINOCCHIARO, A. SILVANI, A. BOTTURI, G.
SIMONETTI, L. SARNO, A. SALMAGGI “PSYCHOLOGICAL PATTERNS IN
RECURRENT CNS TUMOR PATIENTS” XLII Congresso Nazionale Società Italiana
di Neurologia, Torino, 22-25 ottobre 2011
E. LAMPERTI, A. PETRUZZI, C. FINOCCHIARO, A. BOTTURI, P. GAVIANI, D.
FERRARI, A. SALMAGGI, L. SARNO “WHAT ABOUT CAREGIVER OF BRAIN
TUMOR PATIENTS? FOCUS ON PSYCHOLOGICAL REACTIONS TO THE
ILLNESS” XLII Congresso Nazionale Società Italiana di Neurologia, Torino, 22-25
ottobre 2011
Reazioni psicologiche nei caregiver di pazienti con tumori cerebrali C.Y.
Finocchiaro, E. Lamperti, A. Petruzzi, G. Simonetti, A. Silvani, P. Gaviani, L.
Sarno, A. Salmaggi XVI Congresso Nazionale e Corso Residenziale AINO
Associazione Italiana di Neuro-Oncologia Milano, 3-5 novembre 2011
Tumori cerebrali recidivanti: l'impatto della malattia nella vita dei pazienti A.
Petruzzi, E. Lamperti, C.Y. Finocchiaro, A. Botturi, P. Gaviani, A. Silvani, L.
Sarno, A. Salmaggi XVI Congresso Nazionale e Corso Residenziale AINO
Associazione Italiana di Neuro-Oncologia Milano, 3-5 novembre 2011
Uso dei trattamenti non convenzionali e reazioni alla malattia: studio
preliminare in pazienti con tumori del SNC E. Lamperti, A. Petruzzi, C.Y.
Finocchiaro, D. Ferrari, A. Botturi, A. Silvani, L. Sarno, A. Salmaggi XVI Congresso
Nazionale e Corso Residenziale AINO Associazione Italiana di Neuro-Oncologia
Milano, 3-5 novembre 2011
C.Y. Finocchiaro “Best supportive care in neuro oncologia: focus sul caregiver”
comunicazione orale a Neuro-oncologia 2012: Corso di aggiornamento, Milano 5
Maggio 2012
Ratti Maria Monica, Finocchiaro Claudia Yvonne, Leardini Luca, Franchini Eleonora,
Rossi Alessandro, Ferrara Serena, Sarno Lucio. “Dalla valutazione psicologica del
paziente affetto da patologia organica alla presa in carico psicoterapeutica”
Society for Psychotherapy Research - Salerno 14-16 Settembre 2012
Sarno Lucio, Ratti Maria Monica, Finocchiaro Claudia Yvonne, Rossi Alessandro,
Franchini Eleonora, Leardini Luca. “La psicologia in ospedale: un’analisi del
servizio” Society for Psychotherapy Research - Salerno 14-16 Settembre 2012
Finocchiaro Claudia Yvonne, Clerici Stefano, Rainoldi Laura, Sisti Valentina, Ratti
Maria Monica, Sarno Lucio “La psicoterapia “a ticket”: analisi della domanda di
presa in carico e drop-out” Society for Psychotherapy Research - Salerno 14-16
Settembre 2012
Ratti Maria Monica, Franchini Eleonora, Leardini Luca, Rossi Alessandro, Finocchiaro
Claudia Yvonne, Sarno Lucio. “La psicoterapia di gruppo con pazienti oncologici
in ospedale” Society for Psychotherapy Research - Salerno 14-16 Settembre 2012
Finocchiaro Claudia Yvonne, Ratti Maria Monica, Rainoldi Laura, Sarno Lucio. “UN
GRUPPO PSICOSOMATICO: Esperienza di un gruppo di derivazione bioniana
in un contesto ospedaliero” Society for Psychotherapy Research - Salerno 14-16
Settembre 2012
Petruzzi A. Finocchiaro C.Y., Lamperti E., Silvani. A., Rainoldi L., Botturi A.,
Simonetti G, Salmaggi A.
“Psychological burden of brain tumor patients and their caregivers” Congresso
nazionale Società Italiana di Neurologia, Rimini 6-9 Ottobre 2012
Rainoldi L., Finocchiaro C.Y., Petruzzi A., Silvani A., Mea E., Mossa A., Salmaggi
A., Lamperti E.
“Recovering from a loss: longitudinal study on psychological reaction in
caregivers of brain tumor patients after bereavement” Congresso nazionale
Società Italiana di Neurologia, Rimini 6-9 Ottobre 2012
Finocchiaro C.Y., Petruzzi A., Lamperti E., Rainoldi L., Silvani A., Ferrari
D.,Salmaggi A. “Brain tumor: how much does the recurrence impact patients’
quality of life?” Congresso nazionale Società Italiana di Neurologia, Rimini 6-9
Ottobre 2012
D. Ferrari, A. Salmaggi, C.Y. Finocchiaro, G. Filippini, A. Botturi, P. Gaviani, E.
Lamperti, E. Mea, G. Simonetti, F. DiMeco, P. Ferroli, A. Franzini, A. Silvani Qualityof-life assessment in patients affected by long-survival cerebral tumours:
preliminary data of a prospective observational study Congresso nazionale
Società Italiana di Neurologia, Rimini 6-9 Ottobre 2012.
Finocchiaro C.Y., Petruzzi A., Lamperti E., Rainoldi L., Botturi A., Salmaggi A., Silvani.
A pazienti “reali” e pazienti “nascosti”: il peso della cura nella coppia paziente
con tumore cerebrale e suo caregiver AINO (Associazione italiana di Neurooncologia) Colli del Tronto 4-7 Novembre 2012
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
·
Pagina 15 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
Petruzzi A., Finocchiaro C.Y., Rainoldi L., Silvani A., Simonetti G., Salmaggi A.,
Lamperti E. il “peso” della recidiva: reazioni psicologiche dei pazienti con tumore
cerebrale nelle diverse fasi di malattia. AINO (Associazione italiana di Neurooncologia) Colli del Tronto 4-7 Novembre 2012
Rainoldi L., Finocchiaro C.Y., Petruzzi A., Silvani A., Mossa A., Salmaggi A.,
Lamperti E. (Milano) Il caregiver e l’elaborazione del lutto: studio longitudinale
sulle reazioni psicologiche dopo la perdita del paziente con tumore cerebrale
AINO (Associazione italiana di Neuro-oncologia) Colli del Tronto 4-7 Novembre
2012
Finocchiaro Claudia Yvonne, Vistalli Maria Giulia, Tagliabue Cinzia, Ruggieri
Claudio, Sarno Lucio Qualità di Vita e Spiritualità: studio sul rapporto tra la
popolazione sana e con patologie in un campione italiano e brasiliano
Psicologia positiva -"promuovere risorse nel cambiamento" università degli studi di
milano-bicocca milano, 22-23 Febbraio 2013
Finocchiaro Claudia Yvonne, Clerici Stefano, Maria Giulia Vistalli, Claudio Ruggieri,
Ratti Maria Monica, Sarno Lucio Psicoterapia nel servizio pubblico:
assessment e drop out Società Italiana di Psicologia della Salute - X Congresso
Nazionale Orvieto 10-12 Maggio 2013
Ruggieri Claudio, Tagliabue Cinzia, Vistalli Maria Giulia, Finocchiaro Claudia
Yvonne Teoria della mente ed alessitimia: la mentalizzazione nei pazienti
psicosomatici Società Italiana di Psicologia della Salute - X Congresso Nazionale
Orvieto 10-12 Maggio 2013
Finocchiaro Claudia Yvonne, Ruggieri Claudio, Tagliabue Cinzia, Vistalli Maria
Giulia, Ratti Maria Monica, Sarno Lucio Mentalization and Alexythimia:
a new proposal for understanding psychosomatic illnesses European Health
Psychology Society, 27th Conference of the European Health Psychology Society
Bordeaux, Francia 16-20 Luglio 2013
Finocchiaro Claudia Yvonne, Tagliabue Cinzia, Maria Giulia Vistalli, Claudio
Religion,
spirituality
and
culture:
Ruggieri,
Sarno
Lucio
validation of the italian and brazilian recs scale European Health Psychology
Society, 27th Conference of the European Health Psychology Society Bordeaux,
Francia 16-20 Luglio 2013
Finocchiaro Claudia Yvonne, Maria Giulia Vistalli, Cinzia Tagliabue, Claudio
Ruggieri, Ratti Maria Monica , Sarno Lucio . SPIRITUALITY AND QUALITY OF
LIFE: a study of the relationship between religious behavior and quality of life
in the general italian population European Health Psychology Society, 27th
Conference of the European Health Psychology Society Bordeaux, Francia 16-20
Luglio 2013
Lucio Sarno, Maria Monica Ratti, Valentina Di Mattei, Eleonora Franchini,
Alessandro Rossi, Serena Ferrara, Claudia Yvonne Finocchiaro, Mauro Vittorio
Grimoldi Health Psychology Services and their diffusion in the hospitals of a
region of North Italy European Health Psychology Society, 27th Conference of
the European Health Psychology Society Bordeaux, Francia 16-20 Luglio 2013
Finocchiaro Claudia Yvonne, Clerici Stefano, Maria Giulia Vistalli, Claudio Ruggieri,
Ratti Maria Monica, Sarno Lucio Psychoterapy in the public service:
assessment and drop out European Health Psychology Society, 27th Conference
of the European Health Psychology Society Bordeaux, Francia 16-20 Luglio 2013
Finocchiaro Claudia Yvonne, Ruggieri Claudio, Vistalli Maria Giulia, Ratti Maria
Monica, Sarno Lucio Stress management and Personality: translation and
validation
of
Psychological
Mindedness
Scale
in an Italian sample European Health Psychology Society, 27th Conference of
the European Health Psychology Society Bordeaux, Francia 16-20 Luglio 2013
Lucio Sarno, Valentina Di Mattei, Maria Monica Ratti, Eleonora Franchini,
Serena Ferrara, Alessandro Rossi, Claudia Yvonne Finocchiaro, Mauro Vittorio
Grimoldi The rule of the hospital pshycologist in Lombardia:
main activities and intervention setting. European Health Psychology Society,
·
·
·
·
·
·
·
Pagina 16 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
27th Conference of the European Health Psychology Society Bordeaux, Francia
16-20 Luglio 2013
E.Lamperti, C.Y. Finocchiaro “QoL in neurooncologia: strumenti a confronto” IL
PAZIENTE CON TUMORE CEREBRALE: una sfida diagnostico-terapeutica 14
settembre 2013 – Aula Bianca Presidio Ospedaliero A. Manzoni Lecco
A. Petruzzi, C.Y. Finocchiaro “focus sul caregiver” IL PAZIENTE CON TUMORE
CEREBRALE: una sfida diagnostico-terapeutica 14 settembre 2013 – Aula Bianca
Presidio Ospedaliero A. Manzoni Lecco
Moderatore della SESSIONE PER PROFESSIONALITÀ NON MEDICHE “Criticità
nel percorso del malato neuro-oncologico” XVIII Congresso Nazionale Neurooncologia organizzato da AINO (Associazione Italiana Neuro-Oncologia) Roma 2023 Ottobre 2013.
Comunicazione orale “Ruolo del caregiver” XVIII Congresso Nazionale Neurooncologia organizzato da AINO (Associazione Italiana Neuro-Oncologia) Roma 2023 Ottobre 2013.
L.Rainoldi, C.Y.Finocchiaro, A.Petruzzi,A.Botturi, A.Silvani, E.Lampert “Stress e
rabbia sono presenti nei pazienti neuro oncologici e nei loro caregiver? Uno studio
preliminare”. XVIII Congresso Nazionale Neuro-oncologia AINO Roma 20-23
Ottobre 2013.
A.Petruzzi, C.Y. Finocchiaro, G. Simonetti, C. Casali, A. Silvani, E.Lamperti
“Glioblastoma multiforme: implicazioni psicologiche nella vita del caregiver” Uno
studio preliminare”. XVIII Congresso Nazionale Neuro-oncologia AINO Roma 20-23
Ottobre 2013.
C.Y. Finocchiaro, A. Petruzzi, E. Lamperti, L. Rainoldi, P. Gaviani, A. Silvani “Il
punto di vista degli operatori sanitari sui bisogni dei pazienti neuro-oncologici e dei
caregiver” XVIII Congresso Nazionale Neuro-oncologia AINO Roma 20-23 Ottobre
2013.
RELATORE/CORRELATORE di TESI di Laurea in Psicologia:
Laurea Specialistica/Magistrale in Psicologia Clinica e di Comunità
_ LA QUALITA’ DI VITA E LE REAZIONI ALLA MALATTIA IN PAZIENTI CON NEOPLASIA
CEREBRALE RECIDIVANTE: UNO STUDIO PRELIMINARE. Anno Accademico 2006/2007
_ CONOSCENZA DELL ADIAGNOSI E QUALITÀ DI VITA: UNO STUDIO PRELIMINARE SU
PAZIENTI CON TUMORE CEREBRALE RECIDIVANTE Anno Accademico 2007/2008
_ “REAZIONI PSICOLOGICHE E QUALITÀ DI VITA DI PAZIENTI CON TUMORE
CEREBRALE E DEI LORO CAREGIVER” Anno Accademico 2008/2009
_ “UTILIZZO DEI TRATTAMENTI NON CONVENZIONALI E REAZIONI ALLA MALATTIA:
UNO STUDIO PRELIMINARE SU PAZIENTI CON TUMORI DEL SISTEMA NERVOSO
CENTRALE” Anno Accademico 2008/2009
_ IL MALATO ONCOLOGICO NEGLI OSPEDALI DEL SAN RAFFAELE DI MILANO E
SALVADOR DE BAHIA: INTERVENTO PSICOLOGICO CLINICO E QUALITA' DI VITA DEL
PAZIENTE. RICERCA E "VALORE UOMO", MODELLI A CONFRONTO. Anno Accademico
2009/2010
_ «SPECCHIO, SPECCHIO DELLE MIE BRAME»:ADOLESCENTI E IMMAGINE CORPOREA
RICERCHE A CONFRONTO Anno Accademico 2009/2010
_ “IL MONDO SOMMERSO DEI TRATTAMENTI COMPLEMENTARI, LORO UTILIZZO E
REAZIONI PSICOLOGICHE ALLA MALATTIA: STUDIO SU UN CAMPIONE DI PAZIENTI CON
TUMORE AL SISTEMA NERVOSO CENTRALE” Anno Accademico 2010/2011
_ “PAZIENTI NASCOSTI: STUDIO PRELIMINARE SULLA QUALITÀ DI VITA DEI
CAREGIVER DI SOGGETTI AFFETTI DA TUMORE AL SISTEMA NERVOSO CENTRALE” Anno
Accademico 2010/2011
_ STRANGERS AS WE ARE": CULTURAL BACKGROUND AND ADOLESCENTS RISK
FACTORS (AN ACTION-RESEARCH). Anno Accademico 2010/2011
_ IL LINGUAGGIO DEL CORPO: UNO STUDIO SU PSICOSOMATICA E ALESSITIMIA IN UN
CAMPIONE DI POPOLAZIONE GENERALE Anno Accademico 2011/2012
_ PSYCHOLOGICAL MINDEDNESS E ALESSITIMIA: STUDIO PRELIMINARE SULLA
VALUTAZIONE DELLA MENTALIZZAZIONE IN UN CAMPIONE DI POPOLAZIONE
GENERALE Anno Accademico 2011/2012
_ QUALITA’ DI VITA E ASPETTI DI SPIRITUALITA’ CONFRONTI TRA LA POPOLAZIONE
GENERALE ITALIANA E QUELLA BRASILIANA Anno Accademico 2011/2012
_ HOMO RELIGIOSUS, SPIRITUALITA’ E QUALITA’ DI VITA: UN CONFRONTO TRA
POPOLAZIONE GENERALE ITALIANA E QUELLA BRASILIANA Anno Accademico 2011/2012
_ L’ “INCUBO” DELLA RECIDIVA: STUDIO PRELIMINARE SULLA QUALITA’ DI VITA IN
PAZIENTI AFFETTI DA TUMORE CEREBRALE IN DIFFERENTI FASI DI MALATTIA Anno
Accademico 2011/2012 (RELATORE)
_ “INVISIBILIA VISIBILIA SIT, VISIBILIA INVISIBILIA” STUDIO PRELIMINARE SUI
FATTORI PSICOLOGICI IN UN CAMPIONE DI SOGGETTI ALLERGICI Accademico 2012/2013
(RELATORE)
_ L’UNIVERSO RELAZIONALE IN ADOLESCENZA: CLIMA FAMILIARE E GRUPPO DEI PARI
Accademico 2012/2013 (RELATORE)
_ IL VISSUTO DEL CORPO IN ADOLESCENZA: EROTISMO, BENESSERE E AUDACIA
Accademico 2012/2013 (CORRELATORE)
_ PSICHE E PELLE: STUDIO PRELIMINARE SULLA QUALITA’ DI VITA IN PAZIENTI
AFFETTI DA PATOLOGIE DERMATOLOGICHE. Accademico 2012/2013 (RELATORE)
_ L’EMOZIONE SENZA NOME: L’ALESSITIMIA NELLA RIVALIDAZIONE DELLA TAS-20
Accademico 2012/2013 (RELATORE)
Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche
_ L’USO DEI TRATTAMENTI NON CONVENZIONALI IN ONCOLOGIA: RIFLESSIONI
CLINICHE SU UN CAMPIONE DI PAZIENTI CON TUMORI DEL SISTEMA NERVOSO
CENTRALE Anno Accademico 2007/2008
_ "L'APPLICAZIONE DELLE TECNICHE A MEDIAZIONE CORPOREA NEL CONTESTO
OSPEDALIERO: GRUPPI DI RILASSAMENTO PER PAZIENTI AFFETTI DA TUMORE AL
Pagina 17 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
SISTEMA NERVOSO CENTRALE" Anno Accademico 2008/2009
_ BISOGNI, INTERESSI E LIVELLI DI SODDISFAZIONE NELL’ASSISTENZA AI PAZIENTI E
AI LORO FAMIGLIARI: STUDIO PRELIMINARE NELL’AMBITO DEI TUMORI AL SISTEMA
NERVOSO CENTRALE Anno Accademico 2010/2011
_ PSICOSOMATICA: UNA CHIAVE DI LETTURA PSICOLOGICA DELLE PATOLOGIE
DERMATOLOGICHE Anno Accademico 2011/2012
_ TRA PSICHE E SOMA: UNO STUDIO PRELIMINARE SU ALESSITIMIA E
PSICOSOMATICA IN POPOLAZIONE GENERALE Anno Accademico 2011/2012
_ CORPO, SINTOMI E RAPPRESENTAZIONI DEL FEMMINILE Dall’isteria alla psicosomatica
ginecologica Anno Accademico 2011/2012
Pubblicazioni:
A) Volumi a stampa a diffusione nazionale:
_ “ADOLESCENZA: IL CORPO, LE RELAZIONI, I VALORI”
Ferrari CI, Finocchiaro CY, Gervasoni V, Palermo G, Prunas A, Ratti MM, Sacchi N, Sarno I,
(cura di L. Sarno)
Guerini e Associati Editore, Milano, 2011.
_ UNCONVENTIONAL TREATMENTS IN PATIENTS WITH CENTRAL NERVOUS SYSTEM
TUMOURS: AN UNDERESTIMATED EMERGING REALITY
Lamperti E., Finocchiaro C. Y., Silvani A., Gaviani P., Botturi A., Salmaggi A.
Rivista Italiana di Neurobiologia Suppl. fascicolo 1, 2009- ISSN 0035-6336
B) Contributi scientifici pubblicati su riviste internazionali:
_ COMMUNICATION BETWEEN DOCTOR AND PATIENT AND ITS EMOTIONAL IMPLICATIONS
ON HEALTH OPERATORS: A GROUP EXPERIENCE.
Sarno L, Finocchiaro CY, Ratti MM, Prunas A,
Psycho-Oncology, 16 n 9 (Supplement): S69-S70, 2007. [Proceedings of the 9th World Congress of the
International Psycho-Oncology Society].
_ “ADAPTIVE PATIENT'S ANSWER OVER AGAINST CANCER DIAGNOSIS: COMPARISON
BETWEEN MEDICAL ONCOLOGY WARD VS BONE MALLOW-TRANSPLANT WARD'S (UTMO)
ADMITTED PATIENTS”
L. Sarno, M.M. Ratti, M. R. Milesi , C.Y. Finocchiaro, A. Prunas
Psycho –Oncology, vol.16 n 9 (Supplement) pp S1-S28. 2007
_ “THE DOCTOR-PATIENT RELATIONSHIP: AN EXPERIMENTAL STUDY IN AN ONCOLOGICAL
SETTING”.
E. Villa, C.Y. Finocchiaro, V.Di Mattei, M.M. Ratti, L. Sarno,
Psycho –Oncology, vol.17 (Supplement) pp.S1-S348. 2008
_ “PSYCHOLOGICAL PATTERNS OF THE RELATIONSHIP AND THE COMUNICATION BETWEEN
DOCTOR AND PATIENT IN ONCOLOGICAL SETTING”.
L. Sarno , V.Di Mattei, M.M. Ratti, C.Y. Finocchiaro, E. Villa,
Psycho –Oncology, vol.17 (Supplement) pp.S1-S348. 2008
_“QUALITY OF LIFE AND ILLNESS REACTION IN PATIENTS WITH RELAPSING CEREBRAL
CANCERS”.
E.Lamperti, L.Sarno, C.Y. Finocchiaro, A.Silvani, A.Botturi, P.Gaviani, M.M. Ratti, A.Salmaggi
Psycho –Oncology, vol.18 (Supplement. 2) pp.S1-S330. 2009.
Pagina 18 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
_“PSYCHOLOGICAL CHARACTERISTICS, MOTIVATIONS AND NEEDS OF A SAMPLE OF CANCER
PATIENTS: A PRELIMINARY STUDY”
M.M. Ratti, M.R.Milesi, V.Cantù, C.Y. Finocchiaro L.Sarno
Psycho –Oncology, vol.18 (Supplement. 2) pp.S1-S330. 2009.
_“PSYCHOLOGICAL ISSUES IN ONCOLOGY CARE: A MULTICENTRIC STUDY ON BURNOUT”
C.Y.Finocchiaro, M.M.Ratti, V.DiMattei, F.Del Po, L.Sarno
Psycho –Oncology, vol.18 (Supplement. 2) pp.S1-S330. 2009.
_ LIVING WITH A BRAIN TUMOR: REACTION PROFILES IN PATIENTS AND THEIR CAREGIVERS.
Petruzzi A, Finocchiaro CY, Lamperti E, Salmaggi A.
Support Care Cancer. 2013 Apr; Epub 2012 Oct 27
_
THE BURDEN OF BRAIN TUMOR: A SINGLE-INSTITUTION STUDY ON PSYCHOLOGICAL PATTERNS IN
CAREGIVERS
Finocchiaro CY, Petruzzi A, Lamperti E, Botturi A, Gaviani P, Silvani A, Sarno L, Salmaggi A.
J Neurooncol. 2012 Mar;107(1):175-81. Epub 2011 Oct 4.
_ RECURRENT BRAIN TUMOUR: THE IMPACT OF ILLNESS ON PATIENT'S LIFE.
Lamperti E, Pantaleo G, Finocchiaro CY, Silvani A, Botturi A, Gaviani P, Sarno L, Salmaggi A.
Support Care Cancer. 2012 Jun;20(6):1327-32. Epub 2011 Jul 3.
_ PRIVACY-SOLIDARITY CONFLICT: THE COMMUNICATION WITH THE SUPPORT GROUP
Finocchiaro CY, Botturi A, Lamperti E, Gauri S, Petruzzi A, Simonetti G, Sarno L, Salmaggi A.
Neurol Sci. 2011 Nov;32 Suppl 2:S225-7.
_ CONSENT AND AWARNESS: MENTAL CONDITIONS AT DIAGNOSIS
Botturi A, Lamperti E, Finocchiaro CY, Berrini FR, Ferrari D, Fariselli L, Salmaggi A.
Neurol Sci. 2011 Nov;32 Suppl 2:S221-4.
“Il sottoscritto dichiara di essere a conoscenza che, ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000, le dichiarazioni
mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali.
Il presente cv ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dal D.Lgs 196/2003.”
Milano, 12 Maggio 2014
Finocchiaro Claudia Yvonne
Pagina 19 - Curriculum vitae di
Finocchiaro Claudia Yvonne
CURRICULUM VITAE
DATI PERSONALI
Nome: Andrea Fittipaldo
Nazionalità: Argentina
Data di nascita: 28/02/1968
ESPERIENZE DI LAVORO
Da Gennaio 2012 ad oggi
Istituto Neurologico Carlo Besta
Tipo d’impiego: Trial Search Co-ordinator of the “Cochrane Multiple Sclerosis and Rare Diseases
of the Central Nervous System Review Group”. The Cochrane Collaboration.
Principali mansioni:
• Disegno delle strategie di ricerca per l’identificazione degli studi clinici rilevanti allo scopo del
gruppo.
• Aggiornamento costante del registro specializzato contenente studi randomizzati pubblicati e
non pubblicati ricercati sistematicamente sulle principali banche dati ( PubMed, Embase,
Cinahl, Lilacs, PEDro, clinicalTrials.gov, WHO International Clinical Trials Registry Portal)
Invio periodico del suddetto registro alla Cochrane Library per la pubblicazione.
• Supporto agli autori nella ricerca di bibliografia per l’aggiornamento delle revizioni
sistematiche.
• Invio settimanale di “e-mail alert” agli autori con le novità delle reviste scientifiche.
Da Giugno 2011 ad oggi
Istituto Neurologico Carlo Besta
Tipo d’impiego: Registro tumori
Principali mansioni:
• Inserimento nel database dei nuovi casi e codifica dei dati relativi a sintomi all’esordio, esami
radiologici di prima diagnosi e post-chirurgici;
• Aggiornamenti dei rientri con inserimento dei dati codificati relative alle terapie effettuate;
• Aggiornamento annuale dello stato in vita dei pazienti con diagnosi di tumore maligno
primitivo o secondario;
• Selezione ed elaborazione dei dati relativi alle richieste indirizzate al Registro per studi condotti
da U.O di Istituto su casistiche specifiche.
Da Maggio 2002 a Giugno 2011
ML Consulting, Drug Development in Oncology, Milano
Tipo d’impiego: Personal assistant del Direttore medico
Principali mansioni amministrative:
• Gestione agenda, organizzazione di viaggi, riunioni e meetings, organizzazione della contabilità
interna, gestione bancaria, amministrazione di conti bancari, fatturazioni, gestione e
aggiornamenti degli abbonamenti a riviste specializzate.
Principali mansioni tecniche:
•
Ricerca bibliografica su argomenti oncologici utilizzando parole chiave pre-specificate.
Argomenti: nuovi prodotti in fase I, II, III; terapie di diversi tumori; meccanismo di azione dei
farmaci; studi registrati in database internazionali.
Siti utilizzati per la ricerca: PubMed, siti istituzionali e della industria farmaceutica, siti di giornali
specializzati, siti di organizzazioni specializzate, in particolare: www. cancer.gov – www. asco.org
– www.aacr.org – www. esmo.org – www.fda.org – www.emea.europa.eu –
• Rilevazione dati da inserire in tabulati riassuntivi di risultati pubblicati sull’efficacia e
tollerabilità di diversi prodotti valutati in fase II o fase III.
• Completamento di tabelle reportistiche sulla base di dati grezzi forniti dal direttore.
• Preparazione di presentazioni su argomenti oncologici utilizzando power point e word.
• Gestione documenti utilizzando templates forniti dallo sponsor, es. study reports, protocolli.
Da Gennaio 2000 a Dicembre 2001
Strumentista di Sala Operatoria
Reparti: grandi ustioni, ginecologia e chirurgia generale
Da Gennaio 1997 a Dicembre 1999
Servizio Medico Vittal S.A. Buenos Aires, Argentina.
Tipo d’impiego: coordinamento e gestione del gruppo di addetti alla ricezione telefonica delle
emergenze.
Principali mansioni:
• Organizzazione di turni di lavoro, supervisione e assistenza al personale, controllo della qualità
ed efficienza del servizio.
Da Luglio 1991 ad Agosto 1996
Supermercato Disco S.A. Buenos Aires, Argentina.
Tipo d’impiego: Capo settore casse
Principali mansioni:
• Coordinatore/supervisore amministrativo ed operativo del settore casse. Gestione turni e
permessi, supervisione diretta degli addetti alle casse, logistica delle consegne a domicilio,
assistenza e sostegno al personale, assistenza al cliente, amministrazione di denaro in
cassaforte, chiusura del bilancio giornaliero, realizzazione e gestione dell'inventario trimestrale.
Dal 1985: Altre attività lavorative (cameriera, commessa , promoter, impiegata amministrativa)
FORMAZIONE SCOLASTICA
Anno 2013 - Laurea in Sociologia - Università degli studi di Milano “Bicocca”
Anno 1996 - Diploma di laurea in Strumentazione Chirurgica - Ist. “Luis Teza” , Buenos Aires,
Argentina.
Anno 1985 - Diploma di Ragioneria - Ist. “Medalla Milagrosa”, Buenos Aires, Argentina
LINGUE STRANIERE
Spagnolo: madrelingua.
Italiano: ottima padronanza della lingua scritta e parlata.
Inglese: buona padronanza della lingua scritta e parlata
A.A 2003/04: Milano: Corso di conversazione avanzato - Scuola di cultura inglese “British counsil”
2003: Soggiorno a Dublino e Corso di conversazione avanzato d’inglese - “The Language Centre of
Ireland”.
CONOSCENZE INFORMATICHE
Sistema operativo: Microsoft Windows
Uso del computer e gestione dei file
Elaborazione testi (Word)
Foglio elettronico (Excel)
Basi di dati (Access)
Strumenti di presentazione (power point)
Internet: tutti i principali browser, outlook express
CORSI/MEETINGS
2013: 21st Cochrane Colloquium , Quebec , 19-23 September 2013
2013: Search strategies and data sources for adverse effects reviews
2013: Writing complex search strategies.
2013: Le banche dati Medline e Cinahl: strategie di ricerca dell'informazione biomedica per gli
operatori sanitari
2013: Refworks advanced, Corso online (webinars) ProQuest e Refworks.
2012: Introduzione agli indicatori bibliometrici: come recuperare impact factor e H-index. IRCCS
Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta – Milano.
2012: Embase: Using the Emtree thesaurus to enhance your searching, Corso online (webinars).
2012: Introduction to RevMan 5.1, Corso online (webinars), (Australasian Cochrane Centre).
2012: Corso avanzato sull’impiego di PubMed e metodi di valutazione della ricerca biomedica,
Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”, Milano.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Curriculum Vitae
INFORMAZIONI PERSONALI
Valentina Fracasso
Valentina Fracasso
Corso Mario Abbiate, 90 13100 Vercelli (VC)
+39 349 774 7862
[email protected]
Sesso Femmina | Data di nascita 04/09/1981 | Nazionalità Italiana
ESPERIENZA
PROFESSIONALE
Maggio 2012-Oggi
Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa. Progetto di Ricerca dal titolo: "Basi
molecolari e meccanismi patogenetici delle degenerazioni spinocerebellari ereditarie
causate da difetti del sistema per il controllo di qualità delle proteine mitocondriali" (Termine
il 30/11/2014)
SOSD: Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche della Fondazione Istituto
Neurologico “Carlo Besta” , Milano
Giugno 2009- Aprile 2012
Borsa di Studio dal titolo: patogenesi molecolare delle malattie spinocerebellari da
alterazioni della metalloproteasi m-AAA (SCA28 e SPG7).
SOSD: Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche della Fondazione Istituto
Neurologico “Carlo Besta”, Milano
Giugno 2007- Maggio 2009
Borsa di Studio dal titolo: Analisi dello spettro mutazionale e fenotipico e caratterizzazione
funzionale del gene malattia responsabile della forma di atassia spinocerebellare SCA28.
U.O. di Biochimica e Genetica della Fondazione Istituto Neurologico “Carlo Besta”, Milano
Gennaio 2007- Maggio 2007
Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa
U.O. di Biochimica e Genetica della Fondazione Istituto Neurologico “Carlo Besta”, Milano
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
2012
Esame di Stato
Esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di Biologo: F6. Sezione A,
seconda sessione 2012 Università degli Studi di Milano.
2008-2011
Dottorato di ricerca in Medicina Traslazionale e Molecolare
Dottorato di ricerca in Medicina Traslazionale e Molecolare (DIMET) dell’università degli
studi Milano Bicocca (XXIII ciclo) conseguito presso l’Università degli Studi di MilanoBicocca il 28/03/2011 relatore Dottoressa Valeria Tiranti
2004-2007
Laurea di Specialistica in Biotecnologie Industriali
Laurea di Specialistica in Biotecnologie Industriali (indirizzo farmaco-genomica) conseguita
presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca il 05/02/2007 con votazione finale di
103/110.
2000-2004
Laurea di Primo Livello in Biotecnologie
Laurea di Primo livello in Biotecnologie (indirizzo molecolare) conseguita presso l’Università
degli Studi di Milano-Bicocca il 16 /12/2004 con votazione finale di 98/110
© Unione europea, 2002-2013 | http://europass.cedefop.europa.eu
Pagina 1 / 3
Curriculum Vitae
1995-2000
Sostituire con Nome (i) Cognome (i)
Diploma di Maturità scientifica
Diploma di maturità scientifica conseguito presso il liceo scientifico statale “N. S. I. Palli” di
Casale Monf.to -AL- nell’anno scolastico 1999/2000.
COMPETENZE PERSONALI
Lingua madre
Italiano
Altre lingue
COMPRENSIONE
Inglese
PARLATO
PRODUZIONE SCRITTA
Ascolto
Lettura
Interazione
Produzione orale
B1
B1
B1
B1
B1
British Institutes n°33382/00. B1
Competenze comunicative
Competenze organizzative e
gestionali
Competenze professionali
Attitudine al lavoro in team ed esperienza di contatto con utenti maturato durante le
esperienze lavorative e di volontariato (Soccorritore volontario118).
Capacità di gestione, interazzione ed insegnamento maturate durante tutoraggio studenti
Estrazione di DNA, PCR, sequenziamento di geni tramite sequenziatore automatico,
utilizzo della DHPLC (denaturing high-performance liquid chromatography), analisi
delezioni e duplicazioni DNA mediante MLPA, estrazione di RNA totale, clonaggio di
cDNA, creazioni di costrutti per l’espressione di proteine in lievito, mutagenesi sito diretta
mediante PCR, trasformazione di lievito, espressione di proteine in sistemi cellulari di
lievito, preparazione di estratti proteici non nativi da lievito, preparazione dei campioni da
linee cellulari, co-immunoprecipitazione, elettroforesi di proteine su gel di poliacrilamide in
SDS ( SDS-PAGE ), Western Blot, visualizzazione del nucleo con il DAPI, preparazione di
mitocondri da lievito, dosaggi catena respiratoria, determinazione quantitativa mediante
RT-PCR di copy number variations (CNV).
Utilizzo delle principali Banche dati (Swiss-prot, Pub Med, Ensembl), ricerca di sequenze
omologhe (BLAST), metodi di allineamento multiplo di sequenze (CLUSTAL W),
programmi di modellistica molecolare (come PDB viewer)
•
•
•
Competenze informatiche
•
Altre competenze
Patente di guida
Sistemi operativi Windows: buono
Applicativi Office (Word, Excel, Power Point, Outlook): buono
Adobe Photoshop CC: buono
PDB viewer
▪ Volontario soccorritore 118 - Allegato A Piemonte
B
© Unione europea, 2002-2013 | http://europass.cedefop.europa.eu
Pagina 2 / 3
Curriculum Vitae
Valentina Fracasso
ULTERIORI INFORMAZIONI
-
Di Bella D, Lazzaro F, Brusco A, Plumari M, Battaglia G, Pastore A, Finardi A,
Cagnoli C, Tempia F, Frontali M, Veneziano L, Sacco T, Boda E, Brussino A, Bonn
F, Castellotti B, Baratta S, Mariotti C, Gellera C, Fracasso V, Magri S, Langer T,
Plevani P, Di Donato S, Muzi-Falconi M, Taroni F.
Mutations in the mitochondrial protease gene AFG3L2 cause dominant hereditary
ataxia SCA28. Nat Genet. 2010 Apr;42(4):313-21
-
Valentina Fracasso, Federico Lazzaro and Marco Muzi-Falconi
Co-immunoprecipitation of human mitochondrial proteases AFG3L2 and
paraplegin heterologously expressed in yeast cells. Nature Protocols Network
10.1038/nprot.2010.26, marzo 2010.
-
Stefania Magri, Valentina Fracasso, Marco Rimoldi and Franco Taroni.
Preparation of yeast mitochondria and in vitro assay of respiratory chain complex
activities. Nature Protocols Network 10.1038/nprot.2010.25, marzo 2010.
Presentazioni
-
V. Fracasso, S. Magri, F. Lazzaro, M. Plumari, C. Gellera, C. Mariotti, P. Plevani,
M. Muzi-Falconi, D. Di Bella, F. Taroni. Functional analysis of AFG3L2 mutations
causing spinocerebellar ataxia type 28 (SCA28). 298 Platform session: 54 From
th
Gene Discovery to Function al 60 annual meeting of the American society on
human genetics, 2-6 novembre 2010, Washington, DC.
Seminari
-
EMBO Lecture course in Mitochondrial medicine: from genetics to biological
mechanisms and beyond. Bologna 18-22 Aprile 2009
TWS Molecular and clinical research into HSP and molecular basis of
axonopathies. Halle Saale 19 Marzo 2010.
TWS Degenerative neurogenetic diseases with special regard to HSP. Colonia 16
Marzo 2012.
Fracasso V., Magri S., Granata M., Lazzaro F., Plumari M., Gellera C., Mariotti C.,
Muzi-Falconi M., Di Bella D., Taroni F. Functional analysis of AFG3L2 mutations
causing spinocerebellar ataxia type 28 (SCA28). Poster Session: Function,
Biogenesis, and Quality Control: P2.5 Mitochondrial dynamics: from mechanism to
disease Sardegna 11-15 settembre 2011.
Pubblicazioni
-
.
Dati personali
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196
"Codice in materia di protezione dei dati personali.”
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
© Unione europea, 2002-2013 | http://europass.cedefop.europa.eu
Pagina 3 / 3
CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE
(art. 46 D.P.R. n. 445 del 28/12/2000)
FRERI Elena Maria Giovanna
Data di nascita: 03/03/1972
Luogo di nascita: Sassuolo (MO)
Codice fiscale: FRRLMR72C43I462R
Indirizzo di lavoro:
Fondazione Istituto Nazionale Neurologico “C. Besta”
Via Celoria, 11
20133 Milano
Titoli di studio
Luglio 1991: diploma: maturità classica, conseguito nel luglio’91.
25 Luglio 1997: laurea in Medicina e Chirurgia, conseguita presso l’Università degli Studi di
Milano con votazione 110/110, con la tesi dal titolo: “Prognosi delle epilessie alla sospensione
della terapia antiepilettica”, relatore: Prof. F. Sereni, correlatore: Dr.ssa A. Van Lierde.
22 Giugno 1998: abilitazione professionale (esame di stato: prima sessione ’98).
30 Ottobre 2003: diploma di specialità in Neuropsichiatria Infantile conseguito presso l’Università
di Pavia, con votazione 50/50 e lode, con tesi dal titolo: “Epilessie nel primo anno di vita: analisi di
una casistica di 122 pazienti osservati all’esordio”, relatore Prof. G. Lanzi.
Formazione
1995-1997: frequenza in qualità di studente presso la II Clinica Pediatrica di Milano “De Marchi”
Da luglio 1997 ad aprile 1998 frequenza nel reparto di Pediatria e presso l’ambulatorio di
Neuropediatria e Centro di Malattie Metaboliche.
Settembre 1997 - aprile 1998: Collaborazione con il Centro Regionale di Epilettologia Infantile
dell’ospedale Regina Elena di Milano(direttore: Dr. A. Romeo) per il progetto “Episcreen “.
20 aprile 1998 - dicembre’98: borsista di ricerca presso la Divisione di Neuropsichiatria Infantile
dell’Istituto Nazionale Neurologico “C. Besta” con la borsa di studio dal titolo: “Anomalie dello
sviluppo corticale: studio clinico, epilettologico e genetico”.
1998-2003: frequenza in qualità di specializzando presso il reparto di Neuropsichiatria Infantile
dell’Istituto Neurologico “Carlo Besta” nell’ambito dell’ambulatorio e del day hospital per la
diagnosi e la cura dell’epilessia e nei reparti di degenza.
4-12 novembre 2001: 15° corso residenziale di aggiornamento di base in Elettroencefalografia
clinica, Gargnano.
aprile-settembre 2003: frequenza presso l'Unità Operativa di Neurofisiologia dell'Istituto Nazionale
Neurologico “C. Besta”
26 novembre - 3dicembre 2003: 16° corso residenziale di aggiornamento di base in Epilettologia
clinica, Gargnano.
15 maggio - 4 agosto 2006: frequenza presso il Centro per la Chirurgia dell’Epilessia “C. Munari”
dell’Ospedale Niguarda di Milano, su comando dell’Istituto Nazionale Neurologico “C. Besta”, per
aggiornamento specifico nell’ambito della chirurgia dell’epilessia in età pediatrica.
24 - 26 giugno 2007: Epileptology: Comprehensive Review & Practical Exercises, Painsville,
OHIO.
Attualmente iscritta al II anno di Master II livello in Epilettologia- Università degli Studi di Ferrara.
Lingue straniere
Conoscenza lingua inglese.
Maggio-giugno 2007: corso introduttivo al Medical English, organizzato da Ordine dei
Medici e Chirurghi di Milano, Milano.
Conoscenza informatica: utilizzo dei principali sistemi informatici.
Attività professionale
26 febbraio - 31 marzo 2004: contratto di collaborazione coordinata e continuativa nell’ambito della
ricerca corrente 2003/2004 - rete cerebrovascolare NPI - per lo svolgimento di un programma di
ricerca per l’elaborazione di un protocollo diagnostico e revisione di casistica presso U.O. di NPI
dell’Istituto Nazionale Neurologico “C.Besta”.
1 aprile - 31 maggio 2004: contratto di collaborazione coordinata e continuativa nell’ambito della
ricerca finalizzata – Biomed CT2000 - per lo svolgimento di un programma si ricerca sulla
valutazione del genotipo dei pazienti con patologie degenerative presso la U.O. di Neurologia VINeurofisiopatologia dell’Istituto Nazionale Neurologico “C.Besta”
1 giugno 2004 - 9 maggio 2006: borsista di ricerca presso la Divisione di Neuropsichiatria Infantile
dell’Istituto Nazionale Neurologico “C. Besta” con la borsa di studio dal titolo: “Epilessie nel primo
anno di vita” .
10 maggio 2006 -31 maggio 2009: contratto di collaborazione coordinata e continuativa, con
rinnovo annuale, per progetto su “Le epilessie infantili” presso la U.O. di Neuropsichiatria
Infantile della Fondazione Istituto Nazionale Neurologico “C.Besta”.
1 giugno 2009- 31gennaio 2010 contratto di collaborazione coordinata e continuativa per progetto
su “Le epilessie infantili con particolare riguardo a selezione e studio pre-chirurgico dei candidati
alla terapia chirurgica dell’epilessia infantile” presso la U.O. di Neuropsichiatria Infantile della
Fondazione Istituto Nazionale Neurologico “C.Besta”.
Dal 1 settembre al 30 novembre 2006: svolgimento del servizio di guardia medica (turni
feriali e festivi diurni) presso la U.O. di Neuropsichiatria Infantile I su richiesta del Direttore
di U.O. per periodi di emergenza - attività ripresa nel febbraio 2009 fino a settembre 2009.
1 febbraio 2010-31 gennaio 2013: contratto di assunzione a tempo determinato (durata triennale)
come dirigente medico UO Neuropsichiatria Infantile della Fondazione Istituto Nazionale
Neurologico “C. Besta”.
1 febbraio 2013-oggi: contratto di collaborazione coordinata e continuativa per progetto su
“Trattamento chirurgico dell’epilessia in età infantile: criteri di selezione e valutazione efficacia a
lungo termine” presso la UO Neuropsichiatria Infantile della Fondazione Istituto Nazionale
Neurologico “C. Besta”.
Attività didattica
Docente a corsi di aggiornamento in epilettologia clinica per l’età pediatrica:




21° corso in Epilettologia ed Elettroencefalografia Clinica, Gargnano (7-12 novembre 2010)
Aggiornamento continuo per tecnici di neuro fisiopatologia INN “C. Besta” (14/4/2010)
26°corso in Elettroncefalografia Clinica- corso di videoEEG, Gargnano (15/3/2011)
28°corso in Elettroncefalografia Clinica- corso di videoEEG, Gargnano (12/11/2013)
Docente del corso di Neuropsichiatria Infantile anno 2010-11 presso Università Cattolica di Brescia
(Laboratori di Neuropsichiatria Infantile).
Progetti di ricerca:
-
-
-
-
-
-
-
Progetto biennale di Ricerca Finalizzata, approvato dal Ministero della Sanità per l’anno
1999 dal titolo “Farmacoresistenza e terapia neurochirurgica delle epilessie parziali e delle
encefalopatie epilettiche non evolutive dell’età prescolare” (responsabile Prof. F. Vigevano
– Ospedale Pediatrico Bambin Gesù-Roma)
Progetto di Ricerca Finalizzata finanziato dalla Fondazione Mariani dal titolo
“Malformations of cortical development: genetic factors and cellular mechanisms”
(responsabile dr. F. Taroni- sottomesso il 30/9/2002)
Progetti di Ricerca Corrente degli IRCCS (linea di ricerca 1 - anni 2003-2006): “Epilessie
del primo anno di vita: definizione di linee guida per la diagnosi” (responsabile Dr.ssa T.
Granata)
Progetto dal titolo “Epilessia Infantile- Fondi Associazione P. Zorzi per le NeuroscienzeAttività clinica per la selezione e lo studio pre-chirurgico dei candidati alla terapia chirurgica
dell’epilessia infantile” (progetto coordinato dal Dr. R. Spreafico)
Progetto di Ricerca Finalizzata approvato dal Ministero della Sanità dal titolo “Epilessie del
primo anno di vita: elaborazione di linee guida sui percorsi diagnostico-terapeutici”
(progetto coordinato dal Prof. P. Veggiotti, Ospedale Mondino-Pavia, data di avvio
31/7/2007, data di fine 30/7/09)
Studio Multicentrico osservazionale prospettico su Epilessia Non Idiopatica Focale in età
pediatrica (progetto coordinato da dr.ssa Vecchi e dr. Francione, completato il reclutamento
pazienti, attualmente in corso la valutazione del follow-up).
Studio epidemiologico sui pazienti afferenti ai centri specialistici per l’epilessia dell’Istituto
Superiore di Sanità (sperimentatore principale dr. Angelo Picardi, in corso).
Partecipazione a trials farmacologici:
-
-
-
Studio Theorem: Therapeutic Options in Refractory Epilepsy to Monotherapy (approvato il
5/7/2005, durata 24 mesi, concluso)
Studio multicentrico randomizzato in doppio cieco controllato da placebo per determinare
l’efficacia e la sicurezza di zonisamide come terapia aggiuntiva nelle crisi epilettiche parziali
pediatriche (studio approvato, poi sospeso)
Studio multicentrico doppio cieco randomizzato, placebo-controlled- parallel group “ study
to investigate efficacy and safety of Lacosamide (lCM) as adjunctive therapy in epilepsy
subjects > 4years to 17 years of age with partial onset seizures” (in fase di avvio)
Studio multicentrico doppio cieco randomizzato placebo-controlled, parallel-group “Study
to Investigate the Efficacy and Safety of Lacosamide as Adjunctive Therapy in Subjects with
Epilepsy ≥1 month to <4 years of Age with Partial-onset Seizures” (in fase di approvazione).
Presentazioni a convegni/seminari
-
-
-
-
-
-
-
Presentazione di caso clinico al Corso base “Approccio metodologico al bambino con
sindrome malformativa”, 7-9 aprile 2003, Bologna
Presentazione di caso clinico al Convegno “La diagnosi clinica nel paziente affetto da
sindrome malformativa complessa con coinvolgimento neurologico”, 22-23 aprile’04,
Genova
Comunicazione orale “Stroke in età pediatrica: proposte di percorso diagnostico”, Seminari
di NPI, organizzati dall’Istituto Nazionale Neurologico C. Besta, 7 giugno 2004, Milano
Comunicazione orale “Epilessie nel primo anno di vita: casistica della divisione 19982003”, Seminari di NPI, organizzati dall’Istituto Nazionale Neurologico C. Besta, 14 giugno
2004, Milano
Comunicazione orale: “Epilessie ad esordio nel primo anno di vita: inquadramento
sindromico ed eziologico”, 27° Congresso Nazionale LICE 21 settembre 2005, Milano
Comunicazione orale “Le encefalopatie epilettiche”, Evento formativo organizzato
dall’Istituto Nazionale Neurologico C. Besta “Malattie neurologiche degenerative ed
acquisite in età pediatrica: discussione di casi clinici e inquadramento nosografico”, 20
ottobre 2005, Milano.
Comunicazione orale “Deficit di trasporto del glucosio” Seminari di NPI, organizzati
dall’Istituto Nazionale Neurologico C. Besta, 29 maggio 2006, Milano
Comunicazione orale “Epilessia del primo anno di vita, ritardo psicomotorio, ipoglicemie
ricorrenti” in Seminari di NPI rivalutazione epicritica di casi clinici complessi, organizzati
dall’Istituto Nazionale Neurologico C. Besta, 20 novembre 2006, Milano
Presentazione di caso clinico “Crisi parziali (e stati di male ricorrenti) favorite dalla febbre
in paziente con quadro malformativo cerebrale e inversione pericentrica del cromosoma1”
Riunione Policentrica in Epilettologia LICE, 18 e 19 gennaio 2007, Roma
Lezione all’evento ECM (corso per infermieri) dal titolo “L’assistenza infermieristica in
ambito pediatrico:esperienze di due IRCCS a confronto” su “ Il bambino con epilessia”
25/1/2007, 14/3/2007 e 13/11/2007, Milano
Lezioni di Neuropsichiatria Infantile presso l’Università Cattolica di Brescia -Corso di
laurea in Scienze dell’Educazione- anno 2007 e 2008, anno 2010-11, Brescia.
Presentazione di casi clinici alle Riunioni/Convegni/Policentrico della LICE.
Titoli
Pubblicazioni a stampa:
1. E.F. Gonano, A. Romeo, M. Viri, A. Van Lierde, M. Lodi, M. Mastrangelo, M. A. Soccio, E.
Freri, “Stati occipitali amaurotici”, Boll Lega It Epil, 99: 397-399, 1997;
2. T. Granata, L. D’Incerti, E. Freri, S. Franceschetti, G. Avanzini, A. Faiella, C. Lenti, and G.
Battaglia “Schizencephaly: clinical and genetics findings in a case series”. In Abnormal
Cortical Development and Epilepsy, R. Spreafico, G. Avanzini, F. Andermann (eds), 1999
John Libbey and Company Ltd pp. 181-189;
3. T. Granata, G. Uziel, N. Nardocci, S. Binelli, I. Moroni, M. Bugiani, L. Canafoglia, E. Freri,
S. Franceschetti “Epilessie sintomatiche di encefalopatie metabolico-degenerative
dell’infanzia: presentazione di una casistica”, Boll Lega It Epil, 106/107: 117-119, 1999;
4. E. Freri, L. Giordano, T. Granata, A. Pozzi, S. Binelli, A. Tiberti “Sindrome di Down e
sindrome di West: presentazione di una casistica”, Boll Lega It Epil, 106/107: 383-385, 1999;
5. S. Franceschetti, T. Granata, S. Binelli, L. Canafoglia, M. Casazza, E. Freri, A.Pozzi, and G.
Avanzini “Focal seizures in infancy. Do ictal and interictal features suggest limbic
involvement?” in Limbic Seizures in Children, G. Avazini, A. Beaumanoir & L. Mira (eds),
2001 John Libbey & Company Ltd, pp. 211-216;
6. T. Granata, E. Freri, C. Antozzi, R. Mantegazza, M. Casazza, F. Villani, L. Angelini, F.
Ragona, L. Chiapparini and R. Spreafico “Rasmussen’s syndrome” in Immune-mediated
disorders of the central nervous system in children, L. Angelini, M. Bardare, A.Martini (eds),
2002 John Libbey  Company Ltd, pp.75-83;
7. T.Granata e Gruppo di studio LICE sulla encefalite cronica di Rasmussen “Encefalite cronica
di Rasmussen: risultati dello studio collaborativo LICE sui criteri di diagnosi e trattamento”,
Boll Lega It Epil, 2002, 118:147-150;
8. T. Granata, G.Gobbi, R.Spreafico, F. Vigevano, G. Capovilla, F. Ragona, E. Freri, L.
Chiapparini, P. Bernasconi, L. Giordano, G. Bertani, M. Casazza, B. Dalla Bernardina and L.
Fusco “Rasmussen’s encephalitis: early characteristics allow diagnosis”, Neurology, 2003,
Feb 11; 60(3): 422-5;
9. L. Chiapparini , T. Granata, L. Farina, E. Ciceri, A. Erbetta, F. Ragona, E.Freri , L. Fusco, G.
Gobbi, G. Capovilla, L. Tassi, L. Giordano, M. Viri, B. Dalla Bernardina, R. Spreafico, M.
Savoiardo “ Diagnostic imaging in 13 cases of Rasmussen’s encephalitis: can early MRI
suggest the diagnosis?”, Neuroradiology, 2003, Mar; 45 (3):171-83;
10. T. Granata, L. Fusco, G. Gobbi, E. Freri, F. Ragona, G. Broggi, R. Mantegazza, L. Giordano,
F. Villani, G. Capovilla, F. Vigevano, B. Dalla Bernardina, R. Spreafico and C. Antozzi “
Experience with immunomodulatory treatments in Rasmussen’s encephalitis”, Neurology
2003; Dec; 61:1807-1810.
11. E. Freri, T. Granata, S. Franceschetti, F. Ragona, N. Nardocci, B. Olivari, S. Binelli
“Epilessie ad esordio nel primo anno di vita: inquadramento sindromico ed eziologico”, Boll
Lega It Epil 2004, 125/126: 103-104.
12. T. Granata, E. Freri, C. Caccia, V. Setola, F. Taroni, G. Battaglia “ Schizencephaly: clinical
spectrum, epilepsy and pathogenesis”, J Child Neurol 2005; 20:313-318.
13. G. Battaglia, S. Franceschetti, L. Chiapparini, E. Freri, S. Bassanini, A. Giavazzi, A. Finardi,
F. Taroni , T. Granata “Electroencephalografic recordings of focal seizures in patients
affected by periventricular nodular heterotopia: role of the heterotopic nodules in the genesis
of epileptic discharges”, J Child Neurol 2005; 20:369-377.
14. E. Freri, S. Binelli, S. Franceschetti, I. Moroni, T. Granata “Delezione 1p36 ed epilessia:
descrizione di due casi clinici”, Boll Lega It Epil, 2005;129/130,161-162.
15. G. Battaglia, L. Chiapparini, S. Franceschetti, E. Freri, L. Tassi, S. Bassanini, F. Villani, R.
Spreafico, L. D’Incerti, and T. Granata “ Periventricular Nodular Heterotopia: classification,
epileptic history and genesis of pileptic discharges”, Epilepsia 2006; 47 (1): 86-97.
16. E. Gennaro, F. M. Santorelli, E. Bertini, D. Buti, R. Gaggero, G. Gobbi, M. Lini, T. Granata,
E. Freri, A. Parmeggiani, P. Striano, P. Veggiotti, S. Cardinali, F. D. Bricarelli, C. Minetti, F.
Zara “ Somatic and germline mosaicisms in severe myoclonic epilepsy of infancy”,
Biochemical and Biophysical Research Communications 2006; 341: 489-493.
17. F. Ragona, E. Freri, S. Binelli, I. De Giorgi, F. Madia, F. Zara, S. Franceschetti, T. Granata
“Sindrome di Dravet: aspetti clinici e elettroencefalografici in 20 pazienti e correlazione
genotipo-fenotipo”, Boll Lega It Epil 2006, 132: 98-99.
18. M.M. Mancardi, P. Striano, E. Gennaro, F. Madia, R. Paravidino, S. Scapolan, B. Dalla
Bernardina, E. Bertini, A. Bianchi, G. Capovilla, F. Darra, M. Elia, E. Freri, G. Gobbi, T.
Granata, R. Guerrini, C. Pantaleoni, A. Parmeggiani, A. Romeo, M. Santucci, M. Vecchi, P.
Veggiotti, F. Vigevano, A. Pistorio, R. Gaggero and F. Zara “Familial occurrence of febbrile
seizures and epilepsy in severe myoclonic epilepsy of infancy (SMEI) patients with SCN1A
mutations”, Epilepsia 2006, 47 (10): 1629-1635.
19. Panzica F., Binelli S., Canafoglia L., Casazza M., Freri E., Granata T., Avanzini G.,
Franceschetti S. “Ictal EEG fast activity in West syndrome: from onset to outcome”,
Epilepsia 2007, 48 (11): 2101–2110.
20. E. Freri, F. Ragona, I. Moroni, S. Binelli, L. Obino, S. Franceschetti, T. Granata “Quadri
elettroclinici particolari in due pazienti (un maschio e una femmina) con stessa mutazione del
gene MECP2”, Boll Lega It Epil. 136/137: 189-190, 2007.
21. F. Ragona, E. Freri, L. Obino, I. De Giorgi, T. Granata “Bromidi in epilessie infantili: studio
retrospettivo di efficacia e tollerabilità in 11 pazienti”, Boll Lega It Epil. 136/137: 255-256,
2007.
22. F.Ragona D.Brazzo I.De Giorgi M. Morbi,E. Freri, F. Teutonico, E. Gennaro, F.Zara, S.
Binelli, P. Veggiotti, T.Granata “Dravet syndrome early clinical manifestation and cognitive
outcome in 37 italian patients” Brain & Development, 2010 Jan;32(1):71-7.
23. C. Marras, T. Granata, A. Franzini, E. Freri, F. Villani, M. Casazza, M. De Curtis, F. Ragona,
L. D’Incerti, M. Rizzi, R. Spreafico, G. Broggi “Hemispherotomy and functional
hemispherectomy: indications and out come” Epilepsy Res. 2010 Mar; 89(1):104-12.
24. F. Ragona, E. Freri , I. DeGiorgi, C. Zorzi, F. L. Sciacca, S. Brambilla, S. Binelli, T. Granata
“Epilessia focale con marcata attivazione delle anomalie EEG in sonno in paziente con
sindrome di Klinefelter e delezione 9q34”, Boll Lega It. Epil 140, 2010.
25. Francesca Ragona, Tiziana Granata, Bernardo Dalla Bernardina, Francesca Offredi,
Francesca Darra, Domenica Battaglia, Monica Morbi, Daniela Brazzo, Simona Cappelletti,
Daniela Chieffo, Ilaria De Giorgi, Elena Fontana, Elena Freri, Carla Marini, Alessio Toraldo,
Nicola Specchio, Pierangelo Veggiotti, Federico Vigevano, Renzo Guerrini, Francesco
Guzzetta, Charlotte Dravet “Cognitive development in Dravet syndrome: A retrospective,
multicenter study of 26 patients”, Epilepsia, 52(2):386–392, feb 2011.
26. G. Busolin , S. Malacrida, F. Bisulli, P. Striano, C. Di Bonaventura, G. Egeo, E. Pasini, V.
Cianci, E. Ferlazzo, A. Bianchi, G. Coppola, M. Elia, O. Mecarelli, G. Gobbi, S. Casellato,
M. Marchini, S. Binelli, E. Freri, T. Granata, A. Posar, A. Parmeggiani, P. Vigliano, C.
Boniver, U. Aguglia, S. Striano, P. Tinuper, A. Giallonardo, R. Michelucci, C. Nobile
“Association of intronic variants of the KCNAB1 gene with lateral temporal epilepsy”,
Epilepsy Res. 2011 Mar;94(1-2):110-6.
27. Marchi N, Granata T, Freri E, Ciusani E, Ragona F, Puvenna V, Teng Q, Alexopolous A,
Janigro D. “Efficacy of anti-inflammatory therapy in a model of acute seizures and in a
population of pediatric drug resistant epileptics.”, PLoS One. 2011 Mar 28;6(3):e18200.
28. I. De Giorgi, E. Freri, P. Borrelli, F. Ragona, F. Teutonico, V. DeGiorgis, S. Lunghi, E.
Fontana, N. Specchio, L. Fusco, F. Vigevano, C. Montomoli, B. Dalla Bernardina, P.
Veggiotti, T. Granata “Studio policentrico retrospettivo sulle epilessie ad esordio nel primo
anno di vita finalizzato alla elaborazione di percorsi diagnostici e di linee guida”, Boll Lega It
Epil 142:134-135, 2011.
29. Striano P, Coppola A, Paravidino R, Malacarne M, Gimelli S, Robbiano A, Traverso M,
Pezzella M, Belcastro V, Bianchi A, Elia M, Falace A, Gazzerro E, Ferlazzo E, Freri E,
Galasso R, Gobbi G, Molinatto C, Cavani S, Zuffardi O, Striano S, Ferrero GB, Silengo M,
Cavaliere ML, Benelli M, Magi A, Piccione M, Dagna Bricarelli F, Coviello DA, Fichera M,
Minetti C, Zara F. “Clinical Significance of Rare Copy Number Variations in Epilepsy: A
Case-Control Survey Using Microarray-Based Comparative Genomic Hybridization.”, Arch
Neurol. 2012 Mar; 69 (3), 322-330.
30. Pincherle A, Proserpio P, Didato G, Freri E, Dyljgeri S, Granata T, Nobili L, Spreafico R,
Villani F. “Epilepsy and NREM-parasomnia: a complex and reciprocal relationship.” Sleep
Med. 2012 Apr;13(4):442-4.
31. Mengnan Tian BS, Davide Mei, Elena Freri, Ciria C. Hernandez, Tiziana Granata, Wangzhen
Shen, Robert L. Macdonald and Renzo Guerrini “Impaired surface αβγ GABAa receptor
expression in familial epilepsy due to a GABRG2 frameship mutation”, Neurobiology of
Disease, 2013 Feb; 50C: 135-141.
32. C.E. Marras, V. Chiesa, A. De Benedictis, A. Franzini, M. Rizzi, F. Villani, F. Ragona, L.
Tassi, A. Vignoli, E. Freri, N. Specchio, G. Broggi, M. Casazza, M.P. Canevini “Vagus nerve
stimulation in refractory epilepsy: new indications and outocme assessment”, Epilepsy and
Behavior 28 (2013), 374-378.
33. A. De Benedictis, E. Freri, M. Rizzi, A. Franzini, F. Ragona,N. Specchio, E. Rebessi, M.
Casazza, T. Granata, C.E. Marras “Vagus nerve stimulation for drug resistant Epilepsia
Partialis Continua: report of four cases” Epilepsy Research 2013 Nov;107(1-2):163-71.
34. F. Ragona, S. Binelli, E. Freri, S. Matricardi, M. Patrini, B. Castellotti, T. Granata
“Refractory absence epilepsy and GLUT1 deficiency syndrome: review of literature and a
new case”, submitted Neuropediatrics , dic2013.
Abstract o poster a congressi:
1. M. Viri, A. Van Lierde, E. Freri, M. Lodi, A. Vannelli, A. Romeo, “La prognosi
dell’epilessia alla sospensione della terapia: studio su 210 pazienti in età evolutiva”,
Conférences et Comunications 6° Congresso della Società Europea di Neurologia Pediatrica,
Rome, 20-22 /11/1997;
2. Lodi M., Viri M., Gonano E. F., Freri E., Van Lierde A., Soccio M. A., Vannelli A., Romeo
A., “Spasmi epilettici ad esordio dopo il primo anno di vita associati ad eterotopia a banda:
descrizione di un caso”, Atti XXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di
Neuropediatria, S. Margherita Ligure, 28-29 /11/1997;
3. Van Lierde A., Freri E., Vannelli A., Lodi M., Viri M., Romeo A., ”Prognosi dell’epilessia:
evoluzione delle crisi dopo una ricaduta alla sospensione della terapia”, Atti XXIII Congresso
Nazionale della Società Italiana di Neuropediatria, S. Margherita Ligure, 28-29/11/1997;
4. T. Granata, P. Bernasconi, N. Aurisano, E. Freri , F. Zibordi, F. Ragona, R. Spreafico and R.
Mantegazza “AntiGluR3 antibodies in Rasmussen’s encephalitis and other epileptic
syndromes”, Siattle, settembre 2000;
5. E. Freri, T. Granata, N. Bressani, C. Lovati, “Crisi parziali motorie sintomatiche di lesione
ischemica frontale perinatale”, Atti congresso società italiana di neonatologia, Bergamo,
3/2/01;
6. T. Granata, S. Binelli, E. Freri, F. Ragona, F. Zibordi, M. Morbi, D. Battino, S. Franceschetti,
and G. Avanzini “Cryptogenic West Syndrome: clinical outcome in a case series”,
International Symposium on the West Syndrome & other infantile epileptic encephalopathies,
Tokyo, 9-11/2/01;
7. S. Binelli, L. Canafoglia, S. Franceschetti, E. Freri, T. Granata, F. Panzica, G. Avanzini
“EEG evolution after occurence of West Syndrome: a case series”, International Symposium
on the West Syndrome & other infantile epileptic encephalopathies, Tokyo, 9-11/2/01;
8. T. Granata, G. Battaglia, E. Freri, F. Ragona, L. Chiapparini, F. Taroni “ Schizencephaly:
clinical aspects and the controversial role of EMX2”, Tokyo, 16-17/4/04.
9. T. Granata, S. Franceschetti, E. Freri, F. Ragona, B. Olivari e S. Binelli “Epilepsies with
onset in the first year of life: syndromic and etiologic assessment”, 8th Mediterranean
Epilepsy Conference, Marrakesch, 17-20/11/04.
10. S. Binelli, S. Franceschetti, E. Freri, T. Granata, G. La Porta, F. Panzica “Ictal EEG in West
Syndrome: from the onset to the outcome”, 26th International Epilepsy Congress, Paris, 28
August-1 September 2005.
11. E. Freri, F. Villani, F. Ragona, A. Pincherle, A. Dominese, T. Granata “New-onset
narcolepsy in a patient surgically treted for Rasmussen’s encephalitis”, 7th European
Congress on Epileptology, Helsinki,2-6 luglio 2006.
12. T.Granata, E.Freri, C.Marras, A.Pincherle, M.Casazza, F.Ragona, P.Ferroli, F.Villani,
R.Spreafico, G.Broggi: “Clinical outcome of Peri-Insular Hemispherotomy for Intractable
Epilepsy in Children and Adolescents”, Annual Meeting of American Epilepsy Society, 2006.
13. F. Villani, S. Dylgjeri, C. Marras, R. Garbelli, A. Pincherle, A. Dominese, T. Granata, L.
D’Incerti, F. Ghielmetti, E. Freri, G. Broggi, R. Spreafico “Correlazioni anatomo-elettrocliniche e istopatologiche di una casistica di pazienti sottoposti a chirurgia dell’epilessia
presso l’Istituto Neurologico “C. Besta”, 30° Congresso Nazionale LICE, Reggio Calabria,
29/05-1/6/07.
14. S. Russo, MT. Bonati, F. Cogliati, M. Masciadri, L. Larizza, I. Moroni, E. Freri, P. Veggiotti,
L. Giordano “Un maschio con encefalopatia precoce e quattro bambine Rett con linguaggio
preservato e stessa mutazione nel gene MECP2”, Speciale Congresso Lido di Camaiore,
2007.
15. S. Dylgjeri, E. Freri, R. Gabelli, V. Medici, C. Marras, G. Brogli, F. Villani, R. Spreafico
“Cell loss in Ammon horn regions (CA) and dentate gyrus(DG) alterations”, 17° International
Cleveland Clinic Epilepsy Symposium: Epilepsy Surgery, Cleveland, OH, 27-29 June2007.
16. T. Granata, F. Ragona, I. De Giorgi, E. Freri, S.Binelli , E. Gennaro, F. Zara, M. Morbi, S.
Franceschetti “Severe Myoclonic Epilepsy in Infancy (SMEI): a clinical and genetic study of
22 Italian patients “, American Epilepsy Society, Philadelphia, 1-3 December 2007.
17. L. Obino, E. Freri, F. Ragona, I. De Giorgi, T. Granata “Steroidi nel trattamento delle
epilessie in età pediatrica: studio di efficacia in 41 pazienti con crisi farmacoresistenti”,
31°Congresso Nazionale Lega Italiana Contro l’Epilessia , Venezia, 4-7 Giugno 2008.
18. F. Ragona, M.Morbi, S. Binelli, I. De Giorgi, E. Freri, F. Panzica, S. Franceschetti, T.
Granata “Sindrome di West criptogenetica: evoluzione cognitiva e studio neurofisiologico in
29 pazienti seguiti dall’esordio”, 31°Congresso Nazionale Lega Italiana Contro l’Epilessia,
Venezia, 4-7 Giugno 2008.
19. Granata T., Obino L., Ragona F., Freri E. , De Giorgi I., Marchi N., Binelli S., Janigro D.
“Steroid treatment is effective in epileptic status in children”, American Epilepsy Society,
Seattle, dicembre 2008.
20. F. Ragona, E. Freri, I. De Giorgi, C. Zorzi, F. Sciacca, S. Binelli, T. Granata “Epilessia focale
con marcata attivazione delle anomalie in sonno in paziente con sindrome di Klinefelter e
delezione 9q34”, 32°Congresso Nazionale Lega Italiana Contro l’Epilessia, Sorrento maggio
2009.
21. M. Casazza, G. Broggi, S. Franceschetti, E. Freri, T. Granata, C. Marras “Emisferotomia
funzionale: l’evoluzione dell’EEG postoperatorio”, 32°Congresso Nazionale Lega Italiana
Contro l’Epilessia, Sorrento maggio 2009.
22. I. De Giorgi, F. Ragona, E. Freri, F. Gozzo, P. Fazio, T. Granata, S. Binelli, S. Franceschetti
“Risposta fotoparossistica in età precoce: studio retrospettivo di 55 pazienti”, 32°Congresso
Nazionale Lega Italiana Contro l’Epilessia, Sorrento maggio 2009.
23. Coppola A., Striano P, Gimelli G., Gimelli S., Malacarne M., Paravidino R., Elia M., Fichera
M., Belcastro V., Boni A., Gobbi G., Ferlazzo E., Granata T., Freri E., Zuffardi O., Ferrero
G.B., Striano S., Zara F. “Array-CGH in pazienti con epilessia e ritardo mentale”,
32°Congresso Nazionale Lega Italiana Contro l’Epilessia, Sorrento maggio 2009.
24. C. Marras, F. Villani, S. Dylgjeri, Franzini A., L. D’Incerti, T. Granata, E. Freri, A.
Miserocchi, F. Deleo, G. Broggi, R. Spreafico “ Outcome chirurgico nell’epilessia del lobo
temporale: l’esperienza dell’Istituto Neurologico Besta”, 32°Congresso Nazionale Lega
Italiana Contro l’Epilessia, Sorrento maggio 2009.
25. Marras C, Granata T, Ferroli P, Villani F, Freri E, Spreafico R, Franzini A, Broggi G.,
“Emisferotomia peri-insulare: out come chirurgico in un gruppo di 16 pazienti consecutivi”
58°Congresso Nazionale SINCH Lecce 14/17 Ottobre 2009.
26. Marras C, Villani F, D’Incerti L, Granata T, Freri E, Miserocchi A, Cordella R, Broggi G,
Spreafico R, Franzini A.“L’outcome chirurgico nell’epilessia del lobo temporale:
l’esperienza dell’Istituto Neurologico Besta” 58° Congresso Nazionale SINCH, Lecce, 14/17
Ottobre 2009.
27. C.Marras, G.Messina, R.Cordella, M.Casazza, F.Villani, E.Freri, M.Rizzi, F.Panzica,
A.Franzini. “Deep brain stimulation for drug resistant epilepsy: selection of two targets”.
ASSFN, New York, giugno 2010
28. M.Casazza, G.Broggi, M.P.Canevini, V.Chiesa, E.Freri, T.Granata, L.Tassi, A.Vignoli,
F.Villani, C.Marras “ Results of vagal nerve stimulation(VNS) in patients with
pharmacoresistant epilepsy with respect to seizure type and onset”, Congresso European
Society for Stereotactic and Functional Neurosurgery, Atene, settembre 2010.
29. A Terracciano, N Specchio, R Cusmai, F Darra, B Dalla Bernardina, E Freri, T Granata, L
Fusco, F Vigevano, E Bertini “Mutazioni nel gene PCDH 19in femmine con epilessia ad
esordio infantile”, Congresso SIGU (Società Genetica Umana), ottobre 2010.
30. C. Marras, M. Rizzi, E. Freri, F. Villani, M. Casazza, N. Specchio, G. Messina, R. Cordella,
A. Franzini “La “deep brain stimulation” nelle epilessie farmacoresistenti non trattabili con la
chirurgia resettiva” LI Congresso Nazionale SNO, Cagliari, 18-21 maggio 2011.
31. De Carlo D., Vecchi M., Perissinotto E., Barba C., Guerrini R., Battaglia D., Cantalupo G.,
Casellato S., Cesaroni E., Fusco L., Giordano I., Granata T., Mastrangelo M., Verrotti A.,
Boniver C., Stivala N., Albamonte E., Ranalli D., Piccolo B., Nieddu G., Cappanera S.,
Zamponi N., Specchio N., Vigevano F., Palestro F., Freri E., De Giorgi I., Ragona F., Fiocchi
I., Matricardi S., Francione S. “ Studio Multicentrico osservazionale prospettico su Epilessia
Non Idiopatica Focale”, 35° Congresso Nazionale LICE, Torino, giugno 2012.
32. E. Freri, F. Ragona, M. Casazza, I. De Giorgi, A. De Benedictis, E. Rebessi, M. Rizzi, T.
Granata, C.E. Marras “Stimolazione vagale (VNS) in 4 pazienti con epilessia parziale
continua (EPC) in età pediatrica” ,36°Congresso Nazionale LICE, Roma, giugno 2013.
33. F. Ragona, E. Freri, I. De Giorgi, F. Zibordi, F. Sciacca, A. Rizzo, V. Girgenti, S. Casellato,
S. Binelli, T. Granata “Descrizione del fenotipo elettroclinico di cinque pazienti pediatrici
con sindrome da delezione 16p11.2 e epilessia”, 36°Congresso Nazionale LICE, Roma,
giugno 2013.
34. M. Trivisano, N. Specchio, C. Marini, A. Terracciano, D.Mei, F. Darra, P. Accorsi, D.
Battaglia, L. Caffi, M.P. Canevini, E. Cesaroni, C. Dora, P. Costa, R. Cusmai, I. Giordano, A.
Ferrari, E. Freri, L. Fusco, T. Granata, M.Mastrangelo, L. Parmeggiani, F. Ragona, F. Sicca,
L.M. Specchio, E. Zambrelli, N. Zamponi, C. Zanus, B. Dalla Bernardina, E. Bertini, R.
Guerrini, F. Vigevano “Caratteristiche neurofisiologiche dell’Epilessia associata a mutazione
PCDH19: studio multicentrico su 45 casi italiani”, 36°Congresso Nazionale LICE, Roma,
giugno 2013.
35. F. Madeddu, S. Binelli, S. Cossu, E. Freri, F. Ragona, M. Scioni, T. Granata, D. Pruna
“Caratteristiche elettro-cliniche di due pazienti con sindrome neurocutanea e lipomatosi”,
36°Congresso Nazionale LICE, Roma, giugno 2013.
36. M. Marchi, F. Cogliati, V. Alari, M. Estienne, E. Freri, V. Saletti, M. T. Bonati, L. Larizza, S.
Russo, “MECP2 Mutations In Girls With Intellectual Disabilities” , European Society of
Human Genetics, Parigi giugno 2013.
Milano, 24/1/2014
In fede
Dr.ssa Elena Freri
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Curriculum Vitae
Europeo
Informazioni personali
Cognome Nome
FURLANETTO MARIKA
Indirizzo
Via Prima Strada, 5/F Lainate (MI) 20020
Telefono
0039 348 – 7486164
E-mail
[email protected]
Cittadinanza
Data di nascita
Sesso
Pagina 1 / 5 - Curriculum vitae di
FURLANETTO MARIKA
Italiana
28/10/1980
F
Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
ESPERIENZA PROFESSIONALE
16Giugno 2013-Aprile 2015 Collaboratore di ricerca c/o “Istituto Besta” Neurochirurgia III sul progetto: “Trattamento chirurgico
delle malformazioni craniofaciali”.
16 Febbraio 2013 – 15 Giugno 2013 Co.co.co. sul progetto “Cooperazione internazionale in ambito sanitario con l’Istituto di Neurochirurgia
dell’accademia delle scienze mediche dell’Ucraina”
17 Agosto 2013-15 Febbraio 2013 Co.co.co. sul progetto “Cooperazione internazionale in ambito sanitario con l’Istituto di Neurochirurgia
dell’accademia delle scienze mediche dell’Ucraina”
01Dicembre 2011-16 Agosto 2012 Collaboratore di ricerca c/o “Istituto Besta” Neurochirurgia III sul progetto: “Trattamento chirurgico
delle malformazioni craniofaciali”.
25 Ottobre 2011
Specializzazione in Neurochirurgia 50/50 con lode con tesi: “Trattamento chirurgico della
Malformazione di Chiari tipo I in età pediatrica: revisione di una serie di 128 pazienti”.
2011-2006 Scuola di specializzazione in Neurochirurgia presso l’Università degli Studi dell’Insunbria Varese
(direttore Prof. G. Tomei, Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi -VA-).
2010-2009 Medico assistente in Neurochirurgia presso Hôpitaux Universitairse de Genève (HUG) in particolare
nella divisione pediatrica per circa un anno.
Iscrizione al corso EANS per giovani neurochirurghi.
Corso teorico-pratico per l’utilizzo dei trapani in neurochirurgia. Losanna (c/o Medtronic center).
Settembre 2008 Corso “The European Workshops on Microsurgery & Cerebral Revascularization” (Director: H. FerrazLeite, Medizinische Universität Wien) per 15 giorni.
2007
Corso teorico-pratico per il trattamento delle ernie cervicali ( prof. N. Di Lorenzo, c/o CTO di Firenze).
Abilitazione alla professione di Medico Chirurgo (270/270)
Vincitrice del Premio Maspes (SINCH) con il lavoro “caratterizzazione delle cellule staminali isolate da
cute umana e da tumori astrocitari del sistema nervoso centrale”.
2006 Ingresso in scuola di specialità in Neurochirurgia c/o Dipartimento di Neurochirurgia dell’Ospedale di
Circolo e fondazione Macchi (Varese) Direttore Prof. G. Tomei.
11 Aprile 2006 Iscrizione all’ordine dei Medici e Odontoiatri della Provincia di Venezia (n. 06397)
24 Febbraio 2006 Abilitazione Professionale conseguita presso Università degli Studi di Milano ( 30/30)
27 Ottobre 2005 Laurea in Medicina e chirurgia c/o l’Università degli studi di Milano con la tesi “Caratterizzazione delle
cellule staminali isolate da cute umana e da tumori astrocitari del sistema nervoso centrale” ( Prof.
S.M.Gaini, prof. L. Bello, dr. Y. Torrente), 110/110.
Medico interno c/o il laboratorio di cellule staminali del dr. Y. Torrente e del prof. N. Bresolin ( Università
degli studi di Milano) per circa 14 mesi, con apprendimento delle tecniche di laboratorio (PCR, RT-PCR,
Western Blot, Immunoistochimica, immunofluorescenza, sorting cellulare e inoculo di cellule U-87 in topi
nude) e loro applicazione nella pratica quotidiana.
Lavoro c/o St.Luke Hospital di Malta per circa due mesi nel dipartimento di genetica con il prof. Cuschieri
2004 ( con studi genetici nelle malattie ereditarie con applicazione di FISH e cariotipo), e nel dipartimento di
Neurochirurgia con il dr. Zrinzo.
Pagina 2 / 5 - Curriculum vitae di
FURLANETTO MARIKA
Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
2003 Trasferimento dall’Università degli Studi di Padova a Milano
2003-1999 Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Padova.
Istruzione e formazione
Dicembre 2013 Corso di perfezionamento sulla giunzione cranio-vertebrale (Roma –pol. Gemelli)
Maggio 2013
Iscrizione ESPN (Montpellier 2013)
Febbraio 2013 III° anno EANS (Cracovia –PL-)
Ottobre 2012
Giugno 2012
Maggio 2012
Maggio 2012
Febbraio 2012
Ottobre 2011
Maggio 2009
Ottobre 2009
Marzo 2009
Marzo 2009
Giornata Spina bifia Occulta 2012 MIlano
Corso endoscopia: terzocisternoventricoloscopia Pavia
Corso Craniostenosi Crema
ESPN Amsterdam 2012
EANS course 2012 (PECS, Hungry)
EANS course 2011 (Rome, Italy)
Corso di microchirurgia in diretta di meningiomi intracranici
58° congresso nazionale SINch
Istructional Course Dynesys/zimmer DTO
Update sulle patologie degenerative della colonna lombare
Marzo 2008 4° corso teorico-pratico sui monitoraggi neurofisiologici intraoperatori
Giugno2007
12th EMN Annual Meeting
Giugno 2007 56° Congresso Nazionale SINch
Settembre 2007 XXIst European Workshop on Microsurgery and Cerebral Revascularization
Marzo 2007 Sinonasal &Skull base endoscopic microsurgery
Marzo 2007 Aspetti multidisciplinary nel trattamento endoscopico delle lesion del basicranio.
Marzo 2007
Congresso internazionale di Neuroradiochirurgia e Radioterapia stereotassica
Aprile 2006 Gliomi e metastasi cerebrali
Ottobre 2006
Corso di chirurgia anteriore delle radicolo-mielopatie cervicali spondilo-discoartrosiche
Ottobre 2006 Nuove linee di trattamento locale nelle neoplasie cerebrali
Ottobre 2006 XI° congresso Nazionale AINO
Dicembre 2006 Epilessia tumorale: un problema aperto
Giugno 2007 Sistemi d’infusione programmabili
Ottobre 2007 XII° congresso Nazionale AINO
Settembre 2005 Cellule staminali: dalla ricerca alla teoria
Novembre 2005 X° congresso Nazionale AINO
Pagina 3 / 5 - Curriculum vitae di
FURLANETTO MARIKA
Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Capacità e competenze
personali
Madrelingua
Altra(e) lingua(e)
Autovalutazione
Italiano
Inglese, Francese, tedesco
Comprensione
Parlato
Interazione orale
Scritto
Livello europeo
Ascolto
Lettura
Produzione orale
Inglese
Buono
Buona
Buona
Buona
Buono
Francese
Buono
Buona
Buona
Buona
Buono
Tedesco
Discreto
Discreto
Discreto
Sufficiente
Discreto
Capacità e competenze sociali Collaboratrice di Anlaids con formazione e lavoro di volontariato presso il dipartimento di Pediatria
dell’Università di Padova con l’associazione Puddy ( animazione e supporto per i bambini nati da madri
sieropositive).
Collaboratrice per insegnamento di psicomotricità a bambini e adolescenti disabili con ritardi mentali
(formazione presso associazione onlus di Camposanpiero PD).
Capacità e competenze
organizzative
Capacità e competenze tecniche
Capacità e competenze
informatiche
Buone capacità organizzative e di adattamento.
Ottima conoscenza ed autonomia in laboratorio per tecniche di biologia molecolare (PCR, RT-PCR,
Western Blot, FISH)
Ottima conoscenza di Microsoft office Excel, Word, Power point, Adobe photoshops, Acess.
Allegati Abstract & articoli
Pagina 4 / 5 - Curriculum vitae di
FURLANETTO MARIKA
Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Abstract & Articoli:
Occult Spinal Dysraphism: The lesson learned by the retrospective analysis of a 146 cases about natural history, surgical indications, urodynamic
testing and intraoperative EMG monitoring. LG VALENTINI *, G. SELVAGGIO §, S. BOVA §, A ERBETTA *, R CORDELLA * , E. BERETTA* and
M. FURLANETTO* (* Fondazione Istituto Nazionale Neurologico “Carlo Besta”, Milano, Italy, § Ospedale Pediatrico “Vittore Buzzi”, Milano)2013
Fronto-orbital versus frontal remodeling in anterior plagiocephaly . Valentini.l, Furlanetto.M, Cortellazzi P., Erbetta A., Bozzetti A., Mazzoleni F.
(2013)
Chiari I Malformation and Syringomyelia in 230 children: clinical outcome and results of surgery, focusing especially on risk
becoming symptomatic and of postoperative Craniovertebral Instability. M. Furlanetto, S. Visintini, V. Saletti, L. Chiapparini, E.
Pecoraro, L. Valentini. ( 2012)
Opticohypothalamic gliomas in Chidren: results of surgical treatment. Valentini L., Pollo B., Furlanetto M., Nazzi V., Franzini A.,
Solero C.L., Massimino M. ( 2012)
Functional Significance of surgery for sagittal synostosis: risk for Chiari I malformation in untreated and in untreated and operated
series of 100 children. L. Valentini, V. Saletti, S. Visintini, F Peia, A Erbetta, M. Furlanetto ( 2012)
Chiari I Malformation and sindromes. V. Saletti, M Furlanetto, S. Visintini, L. Chiapparini, E. Pecoraro, L. Valentini (2012)
Virtual endoscopy in planning neurosurgical approaches to sellar and clinoid regions. Zoia C., Sangiorgi S., De Benedictis A., Furlanetto M., Minotto
R., Manelli A., Baruzzi F., Tomei G. (2009)
Virtual neuroendoscopy and 3D MRI recostructed images in planning neurosurgical approch to ventricular pathologies. Zoia C., Sangiorgi S.,
Minotto R., Furlanetto M., Manelli A., Tomei G. (2008)
The impact of video consultation on neurosurgical emergencies in the province of Varese. Furlanetto M., Bonfanti N., Casagrande J., Tomei G.
(2007)
Rare pediatric tumor: a case report in our clinic. Furlanetto M., Bonfanti N., Tomei G. (2007)
Characterization of stem cells isolated from skin tissue and cancers of the central nervous system of astrocytec type. Furlanetto M., Bellicchi M.,
Colleoni F., L. Bello., Y. Torrente (2007)
Different clinic-pathological presentation of glioneuronal tumors in two patients. Furlanetto M., Peron S., Bonfanti N., Sangiorgi S., Cerati M.,
Salvadore M., Franzi F., Tomei G. (2007)
Three-dimensional microvascular alterations at early stages of experimental brain trauma: a LM, TEM, SEM-corrosion casting morphological study.
Sangiorgi S., Furlanetto M., De Benedcitis A., Reguzzoni M., Manelli A., Tomei G. (2006)
Of microvascular changes of malignant gliomas at different stages of development: study by scanning electron microscopy and corrosion casting
Sangiorgi S., Furlanetto M., Colleoni F., Pessina F., Pisani F., Proteosoni M.,
Bello L., Tomei G.(2006)
Autologous Transplantation of skin-derived stem cells into resorbable guides provide functional nerve regeneration after sciatic nerve resection.
Marchesi C, Pluderi M., Furlanetto M., Bello L., Torrente Y. (2005)
Pagina 5 / 5 - Curriculum vitae di
FURLANETTO MARIKA
Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Europass
Curriculum Vitae
Dati personali
Nome
Cognome
Indirizzo
Telefono
Cellulare
E-mail
Nazionalità
Luogo e Data di Nascita
Barbara.
Galbardi.
Via Orbetello, 1 - 20132 Milano.
02/2590766.
349/7434680.
[email protected]
Italiana.
Milano, 11 Aprile 1976.
Esperienze lavorative
Date
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Settore
Posizione
Date
Nome e indirizzo del datore di
lavoro
Settore
Posizione
Titolo del progetto
Attività principali
16/01/2013 Fondazione I.R.C.C.S.bbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbbb
ISTITUTO NEUROLOGICO “Carlo Besta”.
Via Celoria, 11 - 20133 Milano.
Ricerca.
Bioinformatica.
16/04/2012 - 26/04/2012.
Dipartimento di Scienze Sanitarie Applicate e Psicocomportamentali dell’Università degli Studi di Pavia.
Via Agostino Bassi, 21 - 27100 Pavia.
Ricerca.
Collaboratore di ricerca.
Immunochip e Sclerosi Multipla.
Data Analyst.
Istruzione e Formazione
Laurea Magistrale
Page 1 - Curriculum vitæ of
Galbardi Barbara
Laurea Magistrale in Biostatistica e Statistica Sperimentale, conseguita il 21 Marzo 2012 con votazione 110 e lode / 110, presso
l’Università degli Studi di Milano-Bicocca.
Titolo della tesi
Analisi di dati Immunochip in famiglie di pazienti affetti da
Sclerosi Multipla.
Stage
Preparazione della tesi di Laurea Magistrale presso il Dipartimento di Scienze Sanitarie Applicate e Psicocomportamentali
dell’Università degli Studi di Pavia.
Laurea Triennale
Laurea Triennale in Matematica, conseguita il 30 Marzo 2009
con votazione 90 / 110, presso l’Università degli Studi di
Milano-Bicocca.
Titolo della tesi
Diploma
Modelli matematici per l’evoluzione biologica.
Maturità Classica, conseguita nel 1995 con votazione 44/60, presso il Liceo Classico Ginnasio Statale G. Carducci di Milano.
Competenze linguistiche
Inglese
Scritto: buono.
Letto: buono.
Parlato: discreto.
Competenze informatiche
Software matematico-statistici
Software genetici
R, SAS, Matlab, Winbugs.
Plink, MQLS, MACH, Beagle, Haploview, MDR.
Software medici
Slicer3D.
Software grafici
Cytoscape, NAViGaTOR.
Office
Word, Excel, Power Point, Internet.
Programmi per stesura e
presentazione di testi scientifici
Latex, Beamer.
Linguaggi di programmazione
Elementi di: Linguaggio C, Java.
Ai sensi della Legge 196/03, autorizzo il trattamento dei miei dati personali.
Page 2 - Curriculum vitæ of
Galbardi Barbara
CV con funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Page 3 - Curriculum vitæ of
Galbardi Barbara
CURRICULUM VITAE
Dati personali:
Nome e cognome: Laura GARGANTINI
Luogo e data di nascita: Milano, 4 ottobre 1989.
Cittadinanza: italiana
Residenza:
Telefono:
Cellulare:
Indirizzo e-mail: [email protected]
Codice Fiscale: GRGLRA89R44F205I
Titolo di studio:
•
•
Maturità Liceo Scienze Sociali
Conseguita nell’a.s. 2007/2008 - Voto: 76/100
Presso l’Istituto Magistrale Statale Virgilio
Piazza Ascoli, 2 Milano
Da Settembre 2008 a Maggio 2011 iscritta presso l’Università Statale di Milano al
corso di laurea: Scienze Umane dell’ambiente, del territorio e del paesaggio.
Competenze
linguistiche:
•
•
•
Italiano: madrelingua
Inglese: ottima, sia scritto che orale.
Francese: discreta, sia scritta che orale.
Competenze
informatiche:
Ottime capacità d’utilizzo del sistema operativo Windows. Conoscenza
approfondita del pacchetto Office (Word, Excel, Power Point, Outlook) e di
FileMaker. Esperienza di Database. Ottime competenze per la ricerca sulla rete
internet. Ottime capacità di utilizzo della piattaforma Macintosh.
Esprimo il mio consenso al trattamento dei dati sopra riportati, ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Il presente curriculum ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Esperienze
lavorative:
Da Novembre 2011 ad oggi: collaboratrice di “EURAP International Registry of
Antiepileptic Drugs and Pregnancy” presso l’Istituto Neurologico C. Besta.
Interessi e altre
esperienze:
- Da Dicembre 2011 a oggi: Presidente dell’Associazione di volontariato
“Damatrà”,
- Da Dicembre 2013 a oggi: segretaria dell’Associazione di volontariato “Damatrà”,
- Da Settembre 2008 ad oggi: Volontariato con ragazzi disabili presso il Tempo
Libero della Cooperativa Sociale “Il Fontanile”, via Casoria, 50 – Milano.
In particolare mi occupo delle pubbliche relazioni della suddetta Cooperativa
con i gruppi Scout e gli Oratori di Milano e Provincia; partecipo sia
all’organizzazione che allo svolgimento delle attività ludico-didattiche; organizzo
eventi di raccolta fondi e sensibilizzo gli studenti di scuola e università all’attività
di volontariato nell’ambito delle “Giornate Aperte” dei vari Istituti,
- Da Settembre 2008 ad oggi: Ripetizioni di tutte le materie scolastiche a bambini
dislessici, disgrafici e discalculici,
- Da Settembre 2008 a Settembre 2010: Baby-sitting.
Esprimo il mio consenso al trattamento dei dati sopra riportati, ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Il presente curriculum ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
FORMATO
EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome e Cognome Silvia GENITRINI
Qualifica CONSULENTE CON PARTITA IVA
Incarico attuale Staff – Neuropsichiatria Infantile
Indirizzo Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta - Milano
Telefono 02239422346
Fax 0223942181
E-mail [email protected]
Nazionalità Italiana
Data e luogo di nascita 25.01.63 - Milano
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
1989
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
1990
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
1991-1992
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
Pagina 1 - Curriculum vitae di
Prima Divisione di Neurologia
Contratto di ricerca nell'ambito della Ricerca Corrente
Specializzanda in Neurologia
Attività clinica e di ricerca nell’ambito della Malattia di Parkinson e delle
malattie extrapiramidali
Prima Divisione di Neurologia
Borsista Senior
Attività di ricerca e clinica su: "Terapia farmacologica del paziente
Parkinsoniano e delle distonie distrettuali”
Prima Divisione di Neurologia
Borsista Senior
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Attività di ricerca e clinica su:"Studio delle funzioni neurovegetative e
neuroendocrine e di parametri biochimici in pazienti affetti da malattie
neurodegenerative (Malattia di Parkinson, Atrofia Multisistemica, Atrofia
Olivopontocerebellare, Paralisi Sopranucleare Progressiva)”
1993
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
Prima Divisione di Neurologia
Borsa di studio
Borsisita Senior
Attività di ricerca e clinica su: "Sviluppo di metodologie di indagine di
funzioni neurovegetative, parametri neurofisiologici, funzioni motorie
semplici e complesse, apprendimento motorio e parametri biochimici in
pazienti affetti da malattie degenerative dei nuclei della base (Morbo di
Parkinson, Paralisi Sopranucleare progressiva e Corea di Huntington)”
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
1994-1995
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
1996-97
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
1997
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
1997-2001
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
Pagina 2 - Curriculum vitae di
Prima Divisione di Neurologia
Collaborazione continuata e coordinata per la ricerca
Attività clinica e di ricerca su: "Studio del Sistema Nervoso Vegetativo
nelle patologie degenerative dei nuclei della base”
Prima Divisione di Neurologia
Consulenza nell'ambito della ricerca finalizzata del Ministero della Sanità
Attività di ricerca e clinica su: "Studio degli aspetti motori, cognitivi e
comportamentali nei soggetti sintomatici e asintomatici nelle famiglie con
malattia di Huntington, sottoposti a test genetico della malattia"
Prima Divisione di Neurologia
Borsiste Senior
Attività di ricerca e clinica su: "Sviluppo di metodologie di indagine di
funzioni neurovegetative, parametri neurofisiologici, funzioni motorie
semplici e complesse, apprendimento motorio e parametri biochimici in
pazienti affetti da malattie degenerative dei nuclei della base (Morbo di
Parkinson, Paralisi Sopranucleare progressiva e Corea di Huntington)
Prima Divisione di Neurologia
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Consulenza per la Ricerca Corrente
Attività di ricerca e clinica su: “Screening e valutazioni cliniche pre e post
operatoria dei pazienti sottoposti ad impianto di elettrodi cerebrali nei
nuclei VIM del talamo, subtalamici e nel globo pallido mediale”
2003-2008
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
Divisione di Biochimica e Genetica
Incarico di Consulenza Professionale di Ricerca
Attività clinica e di ricerca per la costituzione di un database clinicogenetico per la malattia di Huntington, nell’ambito del progetto di ricerca
AFM-Parigi dal titolo: Foetal neural transplant as a treatment for
Huntington’s disease: from pilot studies to clinical application (EUROHDphase II).
2009 -2010, Novembre 2013 ad oggi
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
Divisione di Neuropsichiatria Infantile
Incarico di Consulenza Professionale di Ricerca
Attività di ricerca nell'ambito del progetto di ricerca “MITHOCONDRIAL
DISORDERS – RF III”, per l’aggiornamento e mantenimento di un database
clinico-biochimico-molecolare per pazienti affetti da malattia mitocondriale
2011 - Settembre 2013
Istituto Nazionale Neurologico "C.Besta" – Milano
Divisione di Neuropsichiatria Infantile
Incarico di Consulenza Professionale di Ricerca
Attività di ricerca nell'ambito del progetto di ricerca “LEUKOTREAT – RB
31 -”, per l’inserimento nei database europeo dei dati clinici, strumentali.
Biologici e molecolari dei pazienti con leucodistrofia definita.
Istruzione e formazione
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Qualifica conseguita
• Date (da – a)
Pagina 3 - Curriculum vitae di
14.10.88
Università degli Studi di Milano - Facoltà di Medicina e Chirurgia
Laurea in Medicina e Chirugia (Abilitazione all’esercizio dell’attività di
Medico Chirurgo - Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Milano)
1989 - 1992
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Qualifica conseguita
Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Medicina e Chirurgia
Scuola di Specializzazione in Neurologia
Specializzazione in Neurologia (Luglio 1992)
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e
della carriera ma non
necessariamente riconosciute
da certificati e diplomi ufficiali.
LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
INGLESE
buona
buona
buona
BUONE COMPETENZE NELL’UTILIZZO DI PC E MAC (PRINCIPALI APPLICAZIONI DI USO
CORRENTE)
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 26 della legge 15/68, le
dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai
sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto
autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla
Legge 196/03.
Milano, 22.09.2014
NOME E COGNOME (FIRMA)
Silvia Genitrini
Pagina 4 - Curriculum vitae di
Daniele Ghezzi
Curriculum Vitae
Europass
Informazioni personali
Nome(i) / Cognome(i)
Indirizzo(i)
Cellulare
E-mail
Cittadinanza
Data di nascita
Sesso
Occupazione desiderata /
Settore professionale
Daniele Ghezzi
Via Biscioia, 13
23888 Rovagnate (LC)
346/3073397
[email protected]
italiana
27 giugno 1974
Maschile
Settore sanità - Ricerca e sviluppo
Esperienza professionale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Gennaio 1999 – Marzo 2000
Tirocinio sperimentale
Svolgimento della tesi sperimentale “Proteina SMN in midollo spinale di ratto: caratterizzazione di
diverse isoforme durante lo sviluppo”
Dott. Giorgio Battaglia, all’Istituto Neurologico
Istituto Nazionale Neurologico "C. Besta"
U.O. Neurofisiologia Sperimentale – Lab. Neuroanatomia
Via Celoria, 12
20133 - Milano
Tipo di attività o settore
Sanità - Ricerca e sviluppo
Date
Ottobre 2000 – Aprile 2001
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Insegnante
Lezioni di Chimica, Microbiologia e igiene: indirizzo per “Dirigenti di Comunità”
Istituto Tecnico per le Attività Sociali “Dante Alighieri”
Via caduti lecchesi a Fossoli, 7-9
23900 - Lecco
Insegnamento
10/05/2001 – 09/05/2007
Ricercatore Borsista
Vincitore 6 Borse di studio annuali su progetti di “Caratterizzazione genetica e biochimica dei disturbi del
movimento”
Dott.ssa Barbara Garavaglia
Page 1 of 13
Daniele Ghezzi
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Nazionale "C. Besta"
U.O. Neurogenetica Molecolare
Via Libero Temolo, 4
20126 - Milano
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Sanità - Ricerca e sviluppo
10/05/2007 – 30/04/2008
Ricercatore
CO.CO. CO. nell’ambito del progetto “EUMITOCOMBAT – Caratterizzazione di proteine mitocondrilali”
Dott. Massimo Zeviani
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Nazionale "C. Besta"
U.O. Neurogenetica Molecolare
Via Libero Temolo, 4
20126 - Milano
Sanità - Ricerca e sviluppo
01/05/2008 – 30/04/2009
Ricercatore
CO.CO. CO. nell’ambito del progetto Telethon n° GGP07019 “Identification and characterization of
nuclear genes responsable for human mitochondrial disorders”
Dott. Massimo Zeviani
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Nazionale "C. Besta"
U.O. Neurogenetica Molecolare
Lab. BICOCCA
Via Libero Temolo, 4
20126 - Milano
Sanità - Ricerca e sviluppo
01/05/2009 – oggi
Ricercatore
CO.CO. CO. nell’ambito del progetto “Clinica Genetica Molecolare e Terapie delle Neuropatie
Metaboliche –LR4”
Responsabile del gruppo dedicato all’identificazione dei nuovi geni malattia
Dott. Massimo Zeviani\Dott.ssa Barbara Garavaglia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Nazionale "C. Besta"
U.O. Neurogenetica Molecolare
Lab. BICOCCA
Via Libero Temolo, 4
20126 - Milano
Sanità - Ricerca e sviluppo
Istruzione e formazione
Date
Settembre 1988 – Luglio 1993
Titolo della qualifica rilasciata
Diploma di Maturità Scientifica
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Livello nella classificazione nazionale o
internazionale
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Liceo Scientifico “M.G. Agnesi”
Merate (LC)
50/60
Ottobre 1993 – Marzo 2000
Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
Page 2 of 13
Daniele Ghezzi
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Livello nella classificazione nazionale o
internazionale
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Tesi sperimentale dal titolo “Proteina SMN in midollo spinale di ratto: caratterizzazione di
diverse isoforme durante lo sviluppo”, svolta presso il laboratorio del Dott. Giorgio Battaglia,
all’Istituto Nazionale Neurologico “C. Besta” di Milano
Università degli Studi di Milano
108/110
Novembre 2006 – Novembre 2009
Dottorato in Medicina Molecolare e Traslazionale (DIMET)
Lo scopo di questo dottorato interdipartimentale è quello di fornire la capacità di trasferire le
nuove conoscenze provenienti da ricerche di base alla bio-medicina, per generare nuove
applicazioni diagnostiche e terapeutiche
Università degli Studi di Milano-Bicocca
2013 (Bando 2012 ,DD n. 222/2012)
Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore di II fascia nel settore concorsuale
06/A1 (Genetica Medica)
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
4-6 luglio 2002
Attestato di partecipazione: HPLC analysis of liquoral neurotransmitters
Presentazione pratica del sistema di cromatografia liquida per l’analisi di neurotrasmettitori in liquido
cefalorachidiano
Divisione di Chimica clinica, Università di Zurigo
13 maggio 2002
Attestato di partecipazione: Preparazione, Amplificazione e Quantificazione di Acidi Nucleici
Presentazione e analisi delle metodiche relative all’utilizzo di Acidi Nucleici
Applied Biosystems
16-17/03/2004
Titolo della qualifica rilasciata
Attestato di partecipazione: Course on ABI Prism 7000
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Utilizzo dello strumento per real-time PCR quantitativa
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Applied Biosystems, Monza
16/11/2004
Attestato di partecipazione: 2nd Italian RNA Interference Symposium
Presentazione della teoria del meccanismo di RNA interference e di modelli in vivo e in vitro
Celbio SPA, Università dell’Insubria
Page 3 of 13
Daniele Ghezzi
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
18-22 Aprile 2009
Attestato di partecipazione: EMBO lecture course
Il corso è consistito in lezioni teoriche a “workshops” tecnici riguardanti genetica e meccanismi biologici
nella medicina mitocondriale
European Genetics Foundation
16-20 Settembre 2009
Attestato di partecipazione: FEBS Advanced Lecture Course
Il corso è consistito in lezioni teoriche sul tema “Mitochondria in life, death and disease”
FEDERATION OF EUROPEAN BIOCHEMICAL SOCIETIES
16/06/2010-19/06/2010
Attestato di partecipazione “Mitochondrial Medicine: 2010 UMDF Symposium”
United Mitochondrial Disease Foundation
21/11/2010-24/11/2010
Attestato di partecipazione “Mitochondria: Function and Dysfunction”
Legacy Heritage-ISF Biomedical Science Partnership
and Katzir Foundation
9/052012-13/05/2012
“Mitochondria in life, death and disease”
EMBO/FEBS course– Heraklion (Greece),
2/10/2013-4/10-1013
Mitochondrial Disease: translating biology into new treatments
Welcome Trust, Hinxton – Cambridge (UK)
16/01/2014-17/01/2104
Corso teorico-pratico per l’utiklizzo del Miseq
Cristian Cosentino, Field Applications Scientist
Illumina
Altra(e) lingua(e)
Autovalutazione
Livello europeo (*)
Inglese
Comprensione
Ascolto
Lettura
Parlato
Interazione orale
Scritto
Produzione orale
B2 Utente autonomo C1 Utente avanzato B2 Utente autonomo B2 Utente autonomo C1 Utente avanzato
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Capacità e competenze organizzative
Progettazione e realizzazione database gestione lavoro
Gestione tesisti, dottorandi, borsisti per specifici progetti di ricerca
Produzione articoli scientifici e progetti di ricerca
Coordinamento e partecipazione a progetti di ricerca multicentrici
Capacità e competenze tecniche
Tecniche Biologia Molecolare
Real Time PCR
Page 4 of 13
Daniele Ghezzi
Sequenziamento
Sistemi cromatografici DHPLC - HPLC
Immunocitochimica per microscopia ottica e in fluorescenza
Analisi elettroforetiche (mono e bidimensionali) e Western-blot
Dosaggi enzimatici spettrofotometrici
Colture cellulari
Capacità e competenze informatiche
Piattaforme Windows (NT, XP, Vista) e Apple (Mac OS)
Pacchetto Office
Programmi di analisi bioinformatica
Patente
Ulteriori informazioni
B
In allegato c’è un elenco con le pubblicazioni e le comunicazioni scientifiche di cui sono autore, i
congressi e corsi di formazione a cui ho partecipato, e i progetti di ricerca nei quali ho/ho avuto un ruolo.
Page 5 of 13
Daniele Ghezzi
PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
Perli E, Giordano C, Pisano A, Montanari A, Campese AF, Reyes A, Ghezzi D, Nasca A, Tuppen HA, Orlandi M, Di Micco
P, Poser E, Taylor RW, Colotti G, Francisci S, Morea V, Frontali L, Zeviani M, d'Amati G. The isolated carboxy-terminal
domain of human mitochondrial leucyl-tRNA synthetase rescues the pathological phenotype of mitochondrial tRNA
mutations in human cells. EMBO Mol Med. 2014 Jan 10.
Echaniz-Laguna A, Ghezzi D, Chassagne M, Mayençon M, Padet S, Melchionda L, Rouvet I, Lannes B, Bozon D, Latour P,
Zeviani M, Mousson de Camaret B. SURF1 deficiency causes demyelinating Charcot-Marie-Tooth disease. Neurology.
2013 Oct 22;81(17):1523-30.
Invernizzi F, Tigano M, Dallabona C, Donnini C, Ferrero I, Cremonte M, Ghezzi D, Lamperti C, Zeviani M. A homozygous
mutation in LYRM7/MZM1L associated with early onset encephalopathy, lactic acidosis, and severe reduction of
mitochondrial complex III activity. Hum Mutat. 2013 Dec;34(12):1619-22.
Baruffini E, Dallabona C, Invernizzi F, Yarham JW, Melchionda L, Blakely EL, Lamantea E, Donnini C, Santra S,
Vijayaraghavan S, Roper HP, Burlina A, Kopajtich R, Walther A, Strom TM, Haack TB, Prokisch H, Taylor RW, Ferrero I,
Zeviani M, Ghezzi D. MTO1 mutations are associated with hypertrophic cardiomyopathy and lactic acidosis and cause
respiratory chain deficiency in humans and yeast. Hum Mutat. 2013 Nov;34(11):1501-9.
Gai X*, Ghezzi D*, Johnson MA*, Biagosch CA*, Shamseldin HE*, Haack TB*, et al. Mutations in FBXL4, encoding a
mitochondrial protein, cause early-onset mitochondrial encephalomyopathy. Am J Hum Genet. 2013 Sep 5;93(3):482-95. (*:
coautori “primo-nome”)
Melchionda L, Fang M, Wang H, Fugnanesi V, Morbin M, Liu X, Li W, Ceccherini I, Farina L, Savoiardo M, D Adamo P,
Zhang J, Costa A, Ravaglia S, Ghezzi D, Zeviani M.Adult-onset Alexander disease, associated with a mutation in an
alternative GFAP transcript, may be phenotypically modulated by a non-neutral HDAC6 variant. Orphanet J Rare Dis. 2013
May 1;8(1):66.
Indrieri A, Conte I, Chesi G, Romano A, Quartararo J, Tatè R, Ghezzi D, Zeviani M, Goffrini P, Ferrero I, Bovolenta P,
Franco B. The impairment of HCCS leads to MLS syndrome by activating a non-canonical cell death pathway in the brain
and eyes. EMBO Mol Med. 2013 Feb;5(2):280-93.
C. Rinaldi, C. Grunseich, I.F. Sevrioukova, A. Schindler, I. Horkayne-Szakaly, C. Lamperti, G. Landouré, M. L. Kennerson,
B. G. Burnett, C. Bönnemann, L. G. Biesecker, D. Ghezzi, M. Zeviani, K. H. Fischbeck Cowchock Syndrome Is Associated
with a Mutation in Apoptosis-Inducing Factor. Am J Hum Genet. (2012) 91(6): p1095
C. Lamperti, M. Fang, F. Invernizzi, X. Liu, H. Wang, Q. Zhang, F. Carrara, I. Moroni, M. Zeviani, J. Zhang, D. Ghezzi. A
novel homozygous mutation in SUCLA2 gene identified by exome sequencing. Molecular Genetics and Metabolism. (2012)
107(3):403-8.
Lamperti C, Diodato D, Lamantea E, Carrara F, Ghezzi D, Mereghetti P, Rizzi R, Zeviani M. MELAS-like
encephalomyopathy caused by a new pathogenic mutation in the mitochondrial DNA encoded cytochrome c oxidase
subunit I. Neuromuscul Disord. (2012) 22(11):990-4.
D. Ghezzi, M. Zeviani. Assembly factors of human mitochondrial respiratory chain complexes: physiology and
pathophysiology. Adv Exp Med Biol. 2012;748:65-106.
Ghezzi D, Baruffini E, Haack TB, Invernizzi F, Melchionda L, Dallabona C, Strom TM, Parini R, Burlina AB, Meitinger T,
Prokisch H, Ferrero I, Zeviani M. Mutations of the Mitochondrial-tRNA Modifier MTO1 Cause Hypertrophic Cardiomyopathy
and Lactic Acidosis. Am J Hum Genet. (2012) 90: 1079-87.
Page 6 of 13
Daniele Ghezzi
Steenweg ME, Ghezzi D, Haack T, Abbink TE, Martinelli D, van Berkel CG, Bley A, Diogo L, Grillo E, Te Water Naudé J,
Strom TM, Bertini E, Prokisch H, van der Knaap MS, Zeviani M. Leukoencephalopathy with thalamus and brainstem
involvement and high lactate 'LTBL' caused by EARS2 mutations. Brain (2012) 135: 1387-94.
D. Ghezzi, M. Zeviani Mitochondrial Disorders: Nuclear Gene Mutations. Encyclopedia of Life Sciences – ELS, (April 2011),
John Wiley & Sons, Ltd: Chichester DOI: 10.1002/ 9780470015902.a0005540.pub2.
G. Uziel, D. Ghezzi, M. Zeviani. Infantile mitochondrial encephalopathy. Seminars in fetal and neonatal medicine (2011),
16: 205-15.
D. Ghezzi, P. Arzuffi, M. Zordan, C. Da Re, C. Lamperti, C. Benna, P. D'Adamo, D. Diodato, R. Costa, G. Uziel, C.
Smiderle, M. Zeviani. Mutations in TTC19 cause mitochondrial complex III deficiency and progressive neurological
impairment in humans and flies. Nat Genet (2011) 43: 259-263.
D. Ghezzi, I. Sevrioukova, F. Invernizzi, C. Lamperti, M. Mora, P. D'Adamo, F. Novara, O. Zuffardi, G. Uziel, M. Zeviani.
Severe X-linked mitochondrial encephalomyopathy associated with a mutation in apoptosis-inducing factor. Am J Hum
Genet. (2010) 86:639-649.
C. Dallabona, R.M. Marsano, P. Arzuffi, D. Ghezzi, P. Mancini, M. Zeviani, I. Ferrero, C. Donnini. Sym1, the yeast ortholog
of the MPV17 human disease protein, is a stress-induced bioenergetic and morphogenetic mitochondrial modulator. Hum
Mol Genet. (2010) 19:1098-1107.
D. Ghezzi, P. Goffrini, G. Uziel, R. Horvarth, T. Klopstock, H. Lochmuller, P. D'Adamo, P. Gasparini, T. Stromm, H. Prokish,
F. Invernizzi, I. Ferrero, M. Zeviani. SDHAF1, a LYR complex-II specific assembly factor, is mutated in SDH-defective
infantile leukoencephalopathy. Nat. Genet. (2009) 41:654-656.
D. Ghezzi, C. Viscomi, A. Ferlini, F. Gualandi, P. Mereghetti, D. De Grandis, M. Zeviani. Paroxysmal non-kinesigenic
dyskinesia is caused by mutations of the MR-1 mitochondrial targeting sequence. Hum Mol Genet. (2009) 18:1058-1064.
D. Ghezzi, A. Saada, P. D'Adamo, E. Fernandez-Vizarra, P. Gasparini, V. Tiranti, O. Elpeleg, M. Zeviani. FASTKD2
nonsense mutation in an infantile mitochondrial encephalomyopathy associated with cytochrome c oxidase deficiency. Am J
Hum Genet. (2008) 83:415-23.
F. Sironi, P. Primignani, M. Zini, S. Tunesi, C. Ruffmann, S. Ricca, T. Brambilla, A. Antonini, S. Tesei, M. Canesi, A.
Zecchinelli, C. Mariani, N. Meucci, G. Sacilotto, R. Cilia, I. U. Isaias, B. Garavaglia, D. Ghezzi, M. Travi, A. Decarli, D. A.
Coviello, G. Pezzoli, S. Goldwurm. Parkin analysis in early onset Parkinson’s disease. Parkinsonism and Related Disorders
(2008) 14:326–333
R. Marongiu, A. Ferraris, T. Ialongo, S. Michiorri, F. Soleti, F. Ferrari, A.E. Elia, D. Ghezzi, A. Albanese, M.C. Altavista, A.
Antonini, P. Barone, L. Brusa, P. Cortelli, P. Martinelli, M.T. Pellecchia, G. Pezzoli, C. Scaglione, P. Stanzione, M. Tinazzi,
A. Zecchinelli, M. Zeviani, E. Cassetta, B. Garavaglia, B. Dallapiccola, A.R. Bentivoglio, E.M. Valente and the Italian PD
Study Group. PINK1 heterozygous rare variants: prevalence, significance and phenotypic spectrum.
Human Mutation (2008) 29(4): 565.
N. Nardocci, G. Zorzi, C. Barzaghi, F. Zibordi, C. Ciano, D. Ghezzi, B. Garavaglia. Myoclonus-dystonia syndrome: Clinical
presentation, disease course, and genetic features in 11 families. Movement Disorders (2008) 23(1):28-34.
G. Zorzi, F. Zibordi, D. Ghezzi, C. Barzaghi, B. Garavaglia, N. Nardocci. Chapter 11: Clinical and aetiological spectrum of
dopa-responsive syndromes. In: Movement Disorders In Children: A Clinical Update With Video Recordings Editors: N.
Nardocci and E. Fernandez-Alvarez (2007): 105-112. London-Paris, John Libbey Eurotext Ltd.
W. Tiangyou, G. Hudson, D. Ghezzi, G. Ferrari, M. Zeviani, D.J. Burn, P.F. Chinnery. POLG1 in idiopathic Parkinson
disease. Neurology (2006) 67(9):1698-700.
Page 7 of 13
Daniele Ghezzi
R. Marongiu*, D. Ghezzi*, T. Ialongo, F. Soleti, A. Elia, S. Cavone, A. Albanese, M.C. Altavista, P. Barone, L. Brusa, P.
Cortelli, L. Petrozzi, C. Scaglione, P. Stanzione, M. Tinazzi, M. Zeviani, B. Dallapiccola, A.R. Bentivoglio, E.M. Valente, B.
Garavaglia, and the Italian PD Study Group. Frequency and phenotypes of LRRK2 G2019S mutation in Italian patients with
Parkinson’s disease. (*: coautori “primo-nome”) Movement Disorders (2006) 21(8):1232-5.
D. Ghezzi, C. Marelli, A. Achilli, S. Goldwurm, G. Pezzoli, P. Barone, M.T. Pellecchia, P. Stanzione, L. Brusa, A.R.
Bentivoglio, U. Bonuccelli, L. Petrozzi, G. Abbruzzese, R. Marchese, P. Cortelli, D. Grimaldi, P. Martinelli, C. Ferrarese, B.
Garavaglia, S. Sangiorgi, V. Carelli, A. Torroni, A. Albanese, M. Zeviani. Mitochondrial DNA haplogroup K is associated
with a lower risk of Parkinson’s disease in Italians. European Journal of Human Genetics (2005) 13: 748-752.
L. Romito, M.F. Contarino, D. Ghezzi, A. Franzini, B. Garavaglia, A. Albanese. High frequency stimulation of the
subthalamic nucleus is efficacious in Parkin disease. Journal of Neurology (2005) 252(2): 208-211.
A. Varrone, M.T. Pellecchia, M. Amboni, V. Sansone, E. Salvatore, D. Ghezzi, B. Garavaglia, A. Brice,A. Brunetti, V.
Bonavita, G. De Michele, Marco Salvatore, S. Pappatà, P. Barone. Imaging of dopaminergic dysfunction with [123I]FP-CIT
SPECT in early-onset parkin disease. Neurology (2004) 63: 2097-2103.
B. Garavaglia, F. Invernizzi, M.L. Agostoni Carbone, V. Viscardi, F. Saracino, D. Ghezzi, M. Zeviani, G. Zorzi, N. Nardocci.
GTP-Cyclohydrolase I gene mutations in patients with autosomal dominant and recessive GTP-CH1 deficiency:
identification and functional characterization of four novel mutations. Journal of Inherited Metabolic Disease (2004) 27: 455463.
COMUNICAZIONI SCIENTIFICHE
Relatore della presentazione “FBXL4 is a mitochondrial protein that is mutated in early-onset mitochondrial encephalomyopathy”
selezionata come “late breaking news”. Mitochondrial Disease: translating biology into new treatments, Hinxton, 2013.
D Ghezzi, X Gai, MA Johnson, CA Biagosch, HE Shamseldin, TB Haack, M Tsukikawa, F Furlan, R Parini, C Lamperti, P Freisinger,
W Sperl, H Prokisch, FS Alkuraya, MJ Falk, M Zeviani. FBXL4 is a mitochondrial protein that is mutated in early-onset mitochondrial
encephalomyopathy. Congresso SIN Milano, 2013. Comunicazione orale
D Ghezzi, X Gai, MA Johnson, CA Biagosch, HE Shamseldin, TB Haack, M Tsukikawa, F Furlan, R Parini, C Lamperti, P Freisinger,
W Sperl, H Prokisch, FS Alkuraya, MJ Falk, M Zeviani. FBXL4 is a mitochondrial protein that is mutated in early-onset mitochondrial
encephalomyopathy. Congresso SIGU Roma, 2013. Comunicazione orale
D. Diodato, L. Melchionda, TB. Haack, E. Baruffini, C. DallaBona, C. Lamperti, H. Prokisch, I. Ferrero, M. Zeviani, D. Ghezzi.
Mutations in mitochondrial aminoacyl tRNA synthetases identified by exome-sequencing. Congresso ESHG Parigi, 2013. Poster
D. Ghezzi, L. Melchionda, D. Diodato, F. Invernizzi, E. Lamantea, I. Ferrero, C. Dallabona, E. Baruffini, R. Costa, C. Da Re, M.
Zeviani. MitMed: a multicenter consortium for the identification and characterization of nuclear genes responsible for human
mitochondrial disorders. Convention Telethon 2013. Poster
Relatore della presentazione “The exome sequencing in the diagnosis of mitochondrial disorders“ nell’ambito del workshop: The
Translational Science of Mendelian Disorders from Transomics to Daily Life, 5 Dicembre 2012, Milano.
D. Ghezzi, E. Baruffini, T. Haack, L. Melchionda, F. Invernizzi, R. Parini, A. B. Burlina, H. Prokisch, I. Ferrero, M. Zeviani. Mutations of
the mitochondrial-tRNA modifier MTO1 cause hypertrophic cardiomyopathy and lactic acidosis. “Mitochondria in life, death and
disease”-EMBO/FEBS course, Heraklion (Greece), 11 Maggio 2012. Poster 029-G
Relatore della presentazione “Nuovi geni responsabili di malattie mitocondriali, identificati tramite exome sequencingI”. 22 novembre
2011: Ricerca traslazionale e clinica della fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Besta”: status e prospettive, Milano.
Relatore della presentazione “Mutations in TTC19 cause neurodegeneration in humans and flies associated with impaired assembly
and activity of mitochondrial respiratory chain complex III”, selezionata come Late breaking news. 14 maggio 2011: 5° Meeting on the
Molecular Mechanisms of Neurodegeneration, Milano.
Page 8 of 13
Daniele Ghezzi
Relatore della presentazione "TTC19: un nuovo assemblatore del complesso III della catena respiratoria?" il 17 gennaio 2011 per il
progetto formativo aziendale Aggiornamenti in Neurogenetica, presso l’Istituto Neurologico Besta.
D. Ghezzi, I. Sevrioukova, F. Invernizzi, C. Lamperti, G. Uziel, M. Zeviani. Severe X-linked mitochondrial encephalomyopathy
associated with a mutation in Apoptosis Inducing Factor 1. Mitochondria: Function And Dysfunction”- Ein Gedi, Israele. Poster P33
Relatore della presentazione " Identificazione di nuovi geni associati a deficit di OXPHOS" il 6 settembre 2010 per il progetto formativo
aziendale Aggiornamenti in Neurogenetica, presso l’Istituto Neurologico Besta.
D. Ghezzi, P. Arzuffi, C. Lamperti, D. Diodato, C. Mariotti, C. Darè, M.A. Zordan, R. Costa, M. Zeviani. A newly discovered protein is
responsible for a progressive mitochondrial encephalomyopathy associated with severe complex III deficiency. Mitochondrial Medicine:
2010 Symposium . Comunicazione orale
D. Ghezzi, I. Sevrioukova, F. Invernizzi, C. Lamperti, M. Mora, P. D’Adamo, F. Novara, O. Zuffardi, G. Uziel, M. Zeviani. Severe Xlinked mitochondrial encephalomyopathy associated with a mutation in Apoptosis Inducing Factor 1. Mitochondrial Medicine: 2010
Symposium . Comunicazione orale
D. Ghezzi, F. Invernizzi, C. Lamperti, M. Mora, G. Uziel, M. Zeviani. Grave encefalomiopatia mitocondriale X-linked associata ad una
mutazione in AIF (Apoptosis Inducing Factor). 10° Congresso Nazionale Associazione Italiana di Miologia, Milano. Comunicazione
orale
Relatore della presentazione "Gene SDHAF1 e leucoencefalopatia infantile con difetto di SDH" il 26 aprile 2010 per il progetto
formativo aziendale Aggiornamenti in Neuroscienze, presso l’Istituto Neurologico Besta.
D. Ghezzi, M. Zeviani, P. Goffrini, G. Uziel, R. Horvath, P. D'adamo, F. Invernizzi. SDHAF1, a LYR Complex-II Specific Assembly
Factor, is mutated in SDH-Defective Infantile Leukoencephalopathy. XL Congresso SIN. Comunicazione orale Neurogenetica 3.
D. Ghezzi. A complex II specific assembly factor is mutated in SDH-defective infantile leukoencephalopathy. FEBS Course 2009 Aussois. Poster 5.14. Poster Prize Award.
C. Dallabona, R.M. Marsano, P. Mancini, D. Ghezzi, M. Zeviani, I. Ferrero, C. Donnini. SYM1, the yeast ortholog of the MPV17 human
disease gene, is required for TCA function, mtDNA stability and mitochondrial morphology in stress conditions FEBS Course 2009Aussois. Poster 3.20.
D. Ghezzi, G. Uziel, F. Invernizzi, M. Zeviani. A complex II specific assembly factor is mutated in SDH-defective infantile
leukoencephalopathy. 9° Congresso Nazionale Associazione Italiana di Miologia, Verona. Comunicazione orale. Premio migliore
comunicazione orale
D. Ghezzi, C. Viscomi, V. Tiranti, M. Zeviani. Characterization of Myofibrillogenesis Regulator-1 protein, involved in Paroxysmal
NonKinesigenic Dyskinesia. 61st Annual Meeting of the American Academy of Neurology. Poster [P01.144]
V. Tiranti, C. Viscomi, D. Ghezzi, A. Spinazzola, I. Di Meo, RM. Marsano, C. Donnini, I. Ferrero, R. Costa, M. Zordan, M. Zeviani.
Identification and characterization of nuclear genes responsible for human mitochondrial disorders. Convention Telethon 2009. Poster
Relatore della presentazione "FASTKD2 nonsense mutation in an infantile mitochondrial encephalomyopathy associated with
cytochrome c oxidase deficiency" il 24 Novembre 2008 per il progetto formativo aziendale Aggiornamenti in Neurogenetica (ECM
ID28200), presso l’Istituto Neurologico Besta.
Comunicazione orale: sezione Neurogenetica 3. D. Ghezzi, E. Fernandez-Vizarra, C. Viscomi, C. Sher, O. Elpeleg, A. Saada, P.
D’Adamo, P. Gasparini, V. Tiranti, M. Zeviani. Identification of a new gene responsible for a novel encephalomyopathy associated with
cytochrome C oxidase deficiency. XXXIX Congresso Società Italiana di Neurologia.
D. Ghezzi, C. Viscomi, E. Fernandez-Vizarra, P. Mereghetti, L Giordano, V. Tiranti, M. Zeviani Characterization of Myofibrillogenesis
Regulator-1 protein, involved in Paroxysmal NonKinesigenic Dyskinesia. XXXIX Congresso Società Italiana di Neurologia. Poster n°
826.
A. Giovanetti, A. Achilli, D. Ghezzi, G. Annesi, V. Scornaienchi, G. Nicoletti, S. Goldwurm, B. Garavaglia, A. Quattrone, A. Torroni, M.
Zeviani. MtDNA haplogroup k is protective against PD in Italian Population. XXXIX Congresso Società Italiana di Neurologia. Poster n°
166.
Page 9 of 13
Daniele Ghezzi
A. Giovanetti, G. Zorzi, C. Barzaghi, F. Zibordi, D. Ghezzi, M. Zeviani, N. Nardocci, B. Garavaglia. Pank2 gene mutations in Italian
patients with Pantothenate Kinase-associated neurodegeneration (PKAN). XXXIX Congresso Società Italiana di Neurologia. Poster n°
167.
D. Ghezzi, E. Fernandez-Vizarra, C. Viscomi, C. Sher, O. Elpeleg, A. Saada, P. D’Adamo, P. Gasparini, V. Tiranti, M. Zeviani
Identification of a new gene responsible for a novel COX-defective encephalomyopathy. EUROMIT7 – The seventh European Meeting
of Mitochondrial Pathology.Poster n° 99.
D. Ghezzi, C. Viscomi, E. Fernandez-Vizarra, P. Mereghetti, L Giordano, V. Tiranti, M. Zeviani Characterization of Myofibrillogenesis
Regulator-1 (MR-1) protein, involved in Paroxysmal NonKinesigenic Dyskinesia. EUROMIT7 – The seventh European Meeting of
Mitochondrial Pathology. Poster n° 335.
Relatore della presentazione "KIAA0971 e il suo possibile coinvolgimento nell'apoptosi" il 12 Maggio 2008 per il progetto formativo
aziendale Aggiornamenti in Neurogenetica (ECM ID28200), presso l’Istituto Neurologico Besta.
Relatore della presentazione "Identification of a new gene, responsible for a neurological disorder associated wih COX deficiency" il 27
marzo 2008 all’EUMITOCOMBAT Meeting, presso il NH Grand Hotel Krasnapolsky di Amsterdam.
Relatore della presentazione "Identificazione di un nuovo gene, responsabile di una malattia neurologica associata a difetto di COX” il
12 novembre 2007 per il progetto formativo aziendale Aggiornamenti in Neurogenetica (ECM n. 5267-45236), presso l’Istituto
Neurologico Besta.
Relatore della presentazione "Caratterizzazione della proteina MR-1" l’11 Giugno 2007 per il progetto formativo aziendale
Aggiornamenti in Neurogenetica (ECM n. 5267-47349), presso l’Istituto Neurologico Besta.
R. Marongiu, S. Michiorri, T. Ialongo, D. Ghezzi, F. Soleti, B. Garavaglia, A. Albanese, A. Bentivoglio, E. Valente, B. Dallapiccola.
Analisi mutazionale del gene PINK1 in una vasta casistica di pazienti italiani. 8° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti di
comunicazioni e poster (pag. 175).
F. Sironi, P. Primignani, V. Tieran, S. Ricca, M. Zini, S. Tesei, M. Canesi, A. Antonimi, A. Zecchinelli, C. Mariani, D. Ghezzi, B.
Garavaglia, G. Pezzoli, M. Travi, S. Goldwurm. Analisi mutazionale del gene della parkina di un gruppo di pazienti con Parkinson
giovanile. 8° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti di comunicazioni e poster (pag. 206).
D. Ghezzi, C. Marelli, A. Achilli, S. Goldwurm, G. Pezzoli, P. Barone, P. Stanzione, A.R. Bentivoglio, U. Bonuccelli, G. Abbruzzese, P.
Cortelli, P. Martinelli, C. Ferrarese, B. Garavaglia, V. Carelli, A. Torroni, A. Albanese, M. Zeviani. Mitochondrial DNA haplogroup K is
associated with a lower risk of Parkinson’s disease in Italians. AAN 57th Annual Meeting Poster 02.045.
B. Garavaglia, D. Ghezzi, E. Marelli, C. Barzaghi, P. Barone, A.R. Bentivoglio, F. Bracco, C. Ferrarese, C. Pacchetti, G. Pezzoli, P.
Stanzione, A. Albanese, M. Zeviani. Molecular Study of Parkin in 300 Patients with Early Onset Parkinson’s Disease. AAN 57th Annual
Meeting Poster 02.036.
D. Ghezzi, C. Marelli, A. Achilli, B. Garavaglia, V. Carelli, S. Goldwurm, G. Pezzoli, A. Albenese, A. Torroni, M. Zeviani. Il ruolo dei
polimorfismi del DNA mitocondriale come fattore di suscettibilità per lo sviluppo della Malattia di Parkinson. 7° Congresso Nazionale
S.I.G.U.: riassunti di comunicazioni e poster (pag. 187).
F. Sironi, P. Primignani, V. Tieran, M. Travi, S. Tesei, B. Foglieni, L. Cremonesi, D. Ghezzi, B. Garavaglia, G. Pezzoli, S. Goldwurm.
Ricerca di mutazioni puntiformi nel gene della Parkina con DHPLC: ottimizzazione del metodo. 7° Congresso Nazionale S.I.G.U.:
riassunti di comunicazioni e poster (pag. 187).
B. Garavaglia, D. Ghezzi, G. Zorzi, C. Ciano, C. Barzaghi, N. Nardocci. Clinical and genetic variability in myoclonus-dystonia
syndrome. Movement Disorders (2004) 19(S.9): S115. Poster 306.
D. Ghezzi, , F. Invernizzi, E. Marelli, M. Zeviani, B. Garavaglia. Molecular study of Park2 gene in 266 patients affected by early-onset
Parkinson’s disease. Movement Disorders (2004) 19(S.9): S360. Poster 1058.
G. Zorzi, C. Ciano, D. Ghezzi, C. Barzaghi, B. Garavaglia, N. Nardocci. Clinical and genetic variability in myoclonus-dystonia
syndrome. 5th Congress of European Pediatric Neurology Society (EPNS).
Page 10 of 13
Daniele Ghezzi
D. Ghezzi, F. Invernizzi, A. Albanese, M. Zeviani, B. Garavaglia. Studio molecolare del gene Park2 in 205 pazienti affetti da malattia di
Parkinson ad esordio precoce. 6° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti di comunicazioni e poster (pag. 516).
D. Ghezzi, C. Barzaghi, T. Matamà, E. Marelli, B. Garavaglia. Variabilità fenotipica in una famiglia con Malattia di Parkinson ad esordio
precoce. 6° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti di comunicazioni e poster (pag. 517).
D. Ghezzi, G. Zorzi, C. Barzaghi, F. Invernizzi, E.M. Valente, M. Zeviani, N. Nardocci, B. Garavaglia. Sindrome mioclonica-distonica
(MDS) e mutazioni nel gene SGCE. 5° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti di comunicazioni e poster (pag. 485).
F. Invernizzi, V. Viscardi, G. Zorzi, D. Ghezzi, M. Zeviani, N. Nardocci, M.L. Agostoni Carbone, B. Garavaglia. Studio genetico e
funzionale del gene GCH1 nella Distonia Primaria Responsiva alla L-Dopa. 5° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti di
comunicazioni e poster (pag. 478).
D. Ghezzi, F. Invernizzi, G. Zorzi, M. Pannacci, M. Zeviani, N. Nardocci, B. Garavaglia. Studio della mutazione Phe323_Tyr328del nel
gene DYT1 in un gruppo di pazienti italiani affetti da distonia primaria ad esordio precoce. 4° Congresso Nazionale S.I.G.U.: riassunti
di comunicazioni e poster (pag. 203).
F. Invernizzi, M. Pannacci, D. Ghezzi, G. Sacilotto, C. Pacchetti, D. Pareyson, F. Carella, A. Albanese, M. Zeviani, B. Garavaglia.
Analisi mutazionale del gene PARK2 nel parkinsonismo giovanile a trasmissione autosomica recessiva. 4° Congresso Nazionale
S.I.G.U.: riassunti di comunicazioni e poster (pag. 49).
V. Setola, D. Ghezzi, A. Giavazzi, M. Di Luca, G. Battaglia. Developmental regulation of the survival motor neuron (smn) protein in the
rat spinal cord. 30th Annual meeting society for Neuroscience. Abstract book vol 26, 256: 91.16 (2000).
V. Setola, A. Giavazzi, S. Pagliardini, D. Ghezzi, M. Di Luca, G. Battaglia. The survival motor neuron (SMN) protein is developmentally
regulated in the rat spinal cord. Abstract n.108.18, European Journal of Neuroscience, 12, Suppl.11, 228 (2000).
Page 11 of 13
Daniele Ghezzi
CONGRESSI, CONVEGNI e CORSI DI FORMAZIONE
“Mitochondrial Disease: translating biology into new treatments” – Hinxton (UK), 2-4 Ottobre 2013
“XLIV Congresso della Società Italiana di Neurologia” – Milano, 3 Novembre 2013
“XVI Congresso S.I.G.U.” – Roma, 25-28 Settembre 2013
“European Human Genetics Conference” – Parigi (Francia), 8-11 Giugno 2013
“XVII Convention Scientifica Telethon” – Riva del Garda (TN), 11-13 Marzo 2013
“The Translational Science of Mendelian Disorders from Transomics to Daily Life” – Milan (Italy), 5 Dicembre 2012
“Mitochondria in life, death and disease”-EMBO/FEBS course – Heraklion (Grecia), 9-13 Maggio 2012
“Ricerca traslazionale e clinica della fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta”: status e prospettive” - Milano, 21-22
Novembre 2011.
“EUROMIT8: European meeting on Mitochondrial Pathology” – Saragozza (Spagna), 20-23 Giugno 2011
“European Human Genetics Conference” – Amsterdam (Paesi bassi), 28-31 Maggio 2011
“5° Meeting on the Molecular Mechanisms of Neurodegeneration” - Milano, 13-15 Maggio 2011
“XVI Convention Scientifica Telethon” – Riva del Garda (TN), 7-9 Marzo 2011
“Mitochondria: Function and Dysfunction”- Ein Gedi, Israele, 21-24 Novembre 2010
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 18 Gennaio – 5 Luglio 2010 (7 crediti ECM)
“Mitochondrial Medicine: 2010 UMDF Symposium”- Scottsdale, AZ (USA), 16-19 Giugno 2010
“10° Congresso Nazionale AIM-Malattie Muscolari”- Milano, 4 Giugno 2010
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 12 Ottobre –21 Dicembre 2009 (4 crediti ECM)
“Aggiornamenti in Neurogenetica-Analisi dei casi”- Milano, 21 Settembre –21 Dicembre 2009 (12 crediti ECM)
“XL Congresso della Società Italiana di Neurologia” – Padova, 24 Novembre 2009
“Mitochondria in life, death and disease”-FEBS course – Aussois (Francia), 16-20 Settembre 2009
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 27 Aprile -20 Luglio 2008 (11 crediti ECM)
“9° Congresso Nazionale AIM-Malattie Muscolari”- Verona, 11-13 Giugno 2009
“Mitochondrial Medicine”-EMBO course – Bologna, 18-22 Aprile 2009
“XV Convention Scientifica Telethon” – Riva del Garda (TN), 9-11 Marzo 2009
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 29 Settembre -22 Dicembre 2008 (9 crediti ECM)
“XXXIX Congresso Società Italiana di Neurologia” – Napoli, 22 Ottobre 2008
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 31 Marzo –21 Luglio 2008 (16 crediti ECM)
“EUROMIT7 – The 7th European Meeting of Mitochondrial Pathology” – Stoccolma, 11-14 Giugno 2008
“EUMITOCOMBAT meeting” – Amsterdam, 27-28 Marzo 2008
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 22 Ottobre-21 Dicembre 2007 (14 crediti ECM)
“Brain Tumor Immunotherapy” – Milano, 19 Ottobre 2007
“Aggiornamenti in Neurogenetica”- Milano, 05 Marzo-29 Giugno 2007 (11 crediti ECM)
“Molecular fetopathology: advances in genetics” – Monza, 28 Maggio 2007
“European Protein Expression: Seminar Tour 2006” – Milano, 4 Ottobre 2006
“2nd Italian RNA Interference Symposium: in vitro and in vivo models”- Busto Arsizio, 16 novembre 2004
“VII Congresso S.I.G.U.” – Pisa, 13-16 ottobre 2004
“8th International Congress of Parkinson’s Disease and Movement Disorders” – Roma, 13-17 giugno 2004
Page 12 of 13
Daniele Ghezzi
“Course on ABI Prism 7000” – Monza, 16-17 marzo 2004
“VI Congresso S.I.G.U.” – Verona, 24-27 settembre 2003
“Milano Pediatria: IV Congresso SINUPE, III Congresso SISMME” – Milano, 28-30 novembre 2002
“V Congresso Nazionale S.I.G.U.” – Verona, 24-27 settembre 2002
“Preparazione, Amplificazione e Quantificazione di Acidi Nucleici”- Segrate, 13 maggio 2002
“IV Congresso Nazionale S.I.G.U.” – Orvieto, 28-30 novembre 2001
“The III Meeting of the Movement Disorders in children study group” – Milano, 10 novembre 2001
“HPLC analysis of liquoral neurotransmitters” – Zurigo, 14-16 luglio 2001
"Gene delivery into the Central Nervous System" - Pavia, 7 luglio 1999
FINANZIAMENTI/PARTECIPAZIONE PROGETTI DI RICERCA
2013-2015
RC-LR2 Istituto Besta: Genetica e patogenesi molecolare delle neuropatie metaboliche e malattie mitocondriali:
utilizzo del sequenziamento dell’esoma per l’identificazione di geni responsabili di encefalomiopatie ereditarie (Responsabile
scientifico)
2012-2015
RF GR2010 2316392: New nuclear genes responsible for mitochondrial disorders: identification by high-throughput
exome sequencing and functional characterization of the corresponding proteins (Principal Investigator)
2012-2014
Telethon GGP11011: MitMed: a multicenter consortium for the identification and characterization of nuclear genes
responsible for human mitochondrial disorders (Coordinatore delegato del progetto)
2012-2015
E-Rare: Genomit. Mitochondrial Disorders – Connecting Biobanks, Empowering Diagnostics and Exploring Disease
Models (Personale, responsabile WP identificazione nuovi geni malattia)
2012-2014
Fondazione CARIPLO: MITGEN: Definition and characterization of disease genes in mitochondrial disorders
(Coordinatore delegato del progetto)
- Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli
atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali.
- Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Page 13 of 13
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Città
Telefono
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
GIACOMEL ATTILIO
VIA PIO XI, 46
22066 Mariano Comense (CO)
031 750941 – 328 0959840
[email protected]
Italiana
05/06/1985
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
01/05/2012-oggi
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Fondazione IRCCS pubblico
Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa per il progetto di Ricerca “Innovazione
gestionale dipartimento amministrativo – Assistenza nelle attività riguardante l’attuazione del
D.Lgs 118/2011 ai fini della certificazione di bilancio; rilevazione separata dei costi
assistenza/ricerca”
Predisposizione di reportistica inerente ai nuovi trattamenti contabili in base al D.Lgs 118/11
01/09/2010-30/04/2012
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Fondazione IRCCS pubblico
Contratto di Collaborazione Coordinata e Continuativa per il progetto di Ricerca “Innovazione
gestionale dipartimento amministrativo– monitoraggio ciclo passivo”
Gestione rapporti fornitori e contabilità flusso passivo
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Data
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
27/06/13
Corso “L’obbligo di fatturazione elettronica nei rapporti con la P.A.” presso Grand Hotel ed te
Milan
Attestato di partecipazione
• Data
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
21-22/03/13
Corso “La contabilità economico-patrimoniale e il bilancio aziendale. L’applicazione del D.Lgs.
118/2011” presso IRCCS Carlo Besta
Attestato di partecipazione
• Data
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
18/12/2012
Corso “Corso di formazione in tema di gestione della documentazione amministrativa
informatizzata” presso IRCCS Carlo Besta
Attestato di partecipazione
Pagina 1 - Curriculum vitae di Giacomel Attilio
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
08/04/2011
Corso “Approvazione del regolamento attuativo del codice dei Contratti e la tracciabilità dei
Flussi finanziari” presso IRCCS Carlo Besta
Attestato di partecipazione
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
03/03/2011
Corso “Corso di formazione relativo all’utilizzo del piano dei conti” presso IRCCS Carlo Besta
Attestato di partecipazione
•Data
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
Attestato di partecipazione
•Data
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
14/02/2011
Corso “Il trattamento contabile ed il flusso amministrativo delle manutenzioni ordinarie e
straordinarie” presso IRCCS Carlo Besta
Attestato di partecipazione
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
08/02/2011
Corso “Gestione del budget finanziario (preventivo) e dei flussi di cassa consuntivi: gestione dei
mandati, tracciabilità finanziaria (CIG-CUP) e rendiconto finanziario d’esercizio” presso IRCCS
Carlo Besta
Attestato di partecipazione
• Qualifica conseguita
24/02/2011
Corso “Il ciclo documentale digitale” presso IRCCS Carlo Besta
• Data
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
18/01/2011
Corso “Gestione del bilancio preventivo economico e dei flussi dei dati” presso IRCCS Carlo
Besta
Attestato di partecipazione
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Tesi
• Relatore
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale
Dal 2007 al 2010
Università degli Studi Milano-Bicocca
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale
Pagina 2 - Curriculum vitae di Giacomel Attilio
I sistemi amministrativi multidimensionali per le PMI: aspetti teorici e proposte applicative
Mauro Martinelli
Laurea Specialistica – Scienze economiche aziendali
100/110
Dal 2004 al 2007
Università degli Studi Milano-Bicocca
Laurea di 1° livello – Economia e amministrazione delle imprese
97/110
Dal 1999 a 2004
Istituto Tecnico Commerciale “Jean Monnet” a Mariano Comense
Diploma – Ragioniere e perito commerciale
94/100
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
MADRELINGUA
ITALIANA
ALTRE LINGUA
INGLESE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
PATENTE O PATENTI
BUONO
ELEMENTARE
ELEMENTARE
Nel campo sportivo, alleno una squadra di pallacanestro.
Questa esperienza ha affinato la mie capacità di relazionarmi con persone di diverse età e
cultura, portando avanti un progetto comune.
Sia nell’ambiente universitario che nel campo sportivo ho sempre dimostrato una ottima
predisposizione a lavorare in gruppo e a relazionarmi con gli altri.
Ottima conoscenza del pacchetto Office e buona conoscenza del programma Oliamm
Engineering Sanità e gestionale 1 Zucchetti.
Buona conoscenza di software di grafica e web design come Photoshop, Illustrator,
Dreamweaver e Sony Vegas.
Mi so adattare molto bene a nuovi sistemi e a nuovi programmi.
Patente di tipo B
Il sottoscritto dichiara ai sensi dell'art.47 D.P.R. n.445 del 28/12/2000,
consapevole delle sanzioni penali previste per il caso di dichiarazioni mendaci,
così come stabilito dall'art.76, D.P.R. n.445/2000, che tutte
le informazioni riportate nel presente curriculum sono esatte e veritiere.
Il sottoscritto autorizza il trattamento dei dati personali, ivi compresi quelli
sensibili, ai sensi e per gli effetti del decreto legge 196/03.
Mariano Comense, 19 gennaio 2014
Attilio Giacomel
Pagina 3 - Curriculum vitae di Giacomel Attilio
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo di residenza
Mobile
E-mail
Nazionalità
Data e luogo di nascita
Codice Fiscale
GIORDANO ANDREA
20851 Lissone (MB)
[email protected]
Italiana
08/06/1979, Alessandria
GRDNDR79H08A182V
ESPERIENZA LAVORATIVA
Luglio 2014-
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Co.Co.Co. nell’ambito del progetto FISM 2014/S/1 ““The Palliative Network for Severely
Affected Adults with Multiple Sclerosis in Italy (PeNSAMI) Phase 2: A multicenter phase II/III
single-blind randomized controlled trial of home-based palliative care vs. standard care for
people with severe MS and their carers, and nested qualitative study", finanziato dalla
Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM).
Luglio 2013-Ottobre 2013
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Co.Co.Co. nell’ambito del progetto FISM 2012/S/1 “Home-based palliative care for people
with severe multiple sclerosis: Developmental phase of the Palliative Network for Severely
Affected Adults with MS in Italy (PeNSAMI) study- Phase 1”, finanziato dalla Fondazione
Italiana Sclerosi Multipla (FISM).
Aprile 2013-Giugno 2013
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Co.Co.Co. nell’ambito del progetto FISM 2010/R/37 “Autonomy preferences, Risk
knowledge and Decision-making Performance in Multiple Sclerosis patients (AutoMS),
finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2010/R/37 to A. Solari.
Gennaio 2013-Aprile 2013
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Collegio IPASVI di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Via Adige, 20
20135 Milano (MI)
Tipo di impiego
Collaborazione occasionale. Consulenza scientifica e statistica nell’ambito del progetto di
ricerca “Aging Management Nursing Job”.Il progetto di ricerca è svolto in collaborazione con
l’Università di Milano.
Novembre 2012–Gennaio 2013
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Co.Co.Co. nell’ambito del progetto FISM 2010/R/37 “Autonomy preferences, Risk
knowledge and Decision-making Performance in Multiple Sclerosis patients (AutoMS),
finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2010/R/37 to A. Solari.
Partecipazione allo studio “Home-based palliative care for people with severe multiple
sclerosis: Developmental and pilot phases of the Palliative Network for Severely Affected
Adults with MS in Italy (PeNSAMI) study”, finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi
Multipla (FISM), Grant 2012/S/1 to A. Solari.
Giugno 2012–Ottobre 2012
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Co.Co.Co. nell’ambito del progetto FISM 2010/S/2 “The Italian Version of the “Motherhood
Choice”, finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2010/S/2 to A.
Solari.
Aprile 2011–Dicembre 2011
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Collegio IPASVI di Milano, Lodi, Monza e Brianza
Via Adige, 20
20135 Milano (MI)
Collaborazione occasionale. Consulenza scientifica e statistica nell’ambito del progetto di
ricerca “Il benessere personale e professionale degli infermieri: valutazione di uno
strumento di indagine”.
Dicembre 2009–Dicembre 2011
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Borsa di studio biennale (2009/B/4) finanziata dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla
(FISM) dal titolo: “Preferenze individuali e partecipazione alle decisioni mediche nella SM”.
Partecipazione allo studio “Autonomy Preferences, Risk Knowledge and Decision-making
Performance in MS Patients (AutoMS)”, finanziato da Hertie Foundation-Germania, Grant to
C. Heesen e dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2010/R/37 to A.
Solari.
Principal Investigator dello studio “Impiego del supplemento informativo “Sapere Migliora”
per i pazienti con SM di nuova diagnosi nella pratica clinica corrente (SIMS-Practice)”,
finanziato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2010/S/1 to A. Giordano.
Partecipazione allo studio “La versione italiana del “Motherhood Choice”: un ausilio
decisionale sulla maternita’ per le donne con SM.” finanziato dalla Fondazione Italiana
Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2010/S/2 to A. Solari.
Partecipazione allo studio qualitativo “Participants' perspective on information aid for newlydiagnosed MS patients: a qualitative study within the SIMS-Trial” (SIMS-Qual), finanziato
dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM), Grant 2009/R/4 to C. Borreani.
Partecipazione allo studio “A postal survey of self-assessed health of adults with multiple
sclerosis and their significant others: long-term follow-up (POSMOS Study)”, finanziato dalla
Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM),Grant 2009/R/28 to A. Solari.
Nel corso dei due anni, ho avuto modo di applicare, nell’ambito delle analisi dei dati
condotte, sia metodologie quantitative, che qualitative (Framework Analysis, Grounded
Theory).
Dicembre 2007–Novembre 2009
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Borsa di studio biennale (2007/B/2) finanziata dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla
(FISM) dal titolo: “La qualità della vita associata alla salute e altri strumenti "orientati al
paziente" nella sclerosi multipla”.
Partecipazione allo studio “Efficacia di un supplemento informativo strutturato per le
persone con sclerosi multipla di nuova diagnosi (SIMS-Trial) (ISRCTN81072971; finanziato
dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM), Grant 2007/R/19 to Alessandra Solari,
MD).
Nel corso dei due anni, oltre ad aver approfondito le analisi psicometriche proprie delle fasi
di validazione, ho acquisito le metodologie (in accordo con le linee guida internazionali) che
riguardano la traduzione-adattamento culturale dei questionari.
Ottobre 2006–Novembre 2007
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Unità di Neuroepidemiologia
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
Via Celoria, 11
20133 Milano (MI)
Frequenza presso l’Unità di Neuroepidemiologia sotto la supervisione della dr.ssa
Alessandra Solari.
Partecipazione allo studio “Responsiveness of MS-specific health-related quality of life
measures”, finanziato da Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM). Grant 2005/R/19 to
A. Solari, MD.
Messa a punto delle schede di valutazione del miglioramento clinico da parte dei pazienti,
della verifica di completezza ed analisi psicometrica dei questionari all’interno del progetto
di ricerca.
Partecipazione allo studio “A structured information interview for people with newly
diagnosed MS”, finanziato da National Multiple Sclerosis Society (NMSS, USA). Grant
PP1201 to A. Solari, MD.
Partecipazione all’elaborazione dei contenuti ed immagini del libretto “Sapere Migliora” e dei
questionari “Control Preference Scale” [CPS] e “Comunicazione medico-paziente nella
Sclerosi Multipla [CoSM]. Somministrazione degli stessi ai pazienti con sclerosi multipla.
Verifica ed analisi dati ottenuti.
Aprile 2005–Dicembre 2006
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di impiego
Dedalo s.r.l. - società per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale
Via Frank, 11
27100 Pavia (PV)
Collaborazione occasionale. Mansione: Custodia presso “I percorsi dei Musei Civici” del
Comune di Alessandria.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
20/11/2006
Abilitazione all’esercizio della Professione di Psicologo.
Iscrizione all’Ordine degli Psicologi della Regione Piemonte nr.4806 -- ex-art. 2.
2004-2005
Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) – sezione provinciale di Alessandria.
Tirocinio post-lauream in Psicologia sotto la supervisione della prof. Laura Nota (Università
degli Studi di Padova).
Titolo del progetto: “Coping e adattamento nelle diadi persona affetta da Sclerosi Multipla –
caregiver”.
GIUGNO 2004
Facoltà di Psicologia - Università degli studi di Padova
Via Venezia, 12
35131 Padova (PD)
Laurea in Psicologia
Tesi intitolata: “Contributo alla validazione di un questionario rivolto ai familiari di persone
con sclerosi multipla”. Relatore: prof. Massimo Santinello. Voto finale: 98/110.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
MADRELINGUA Italiano
ALTRA LINGUA Inglese
Capacità di lettura
Eccellente
Capacità di scrittura
Buona
Capacità di espressione orale
Buona
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Pacchetti statistici: “STATA 12” (Stata, College Station - Texas, USA); “SPSS 16” (SPSS
Inc. - Chicago, IL, USA).
Sistemi operativi:Windows1995/98, 2000, XP, Vista, 7, 8, Mac OS X Mountain Lion.
Applicazioni: Microsoft: Word, Excel, Power Point, Publisher, Internet Explorer, Outlook
Express, Safari, Mail.
Applicazioni Adobe: Photoshop, InDesign, Illustrator, Lightroom.
Software per la preparazione e il mantenimento delle revisioni sistematiche Cochrane:
RevMan 5.2.
Utilizzo dei database MEDLINE, CENTRAL, EMBASE, PSYCINFO,CINAHL per ricerca
bibliografica della letteratura scientifica.
ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
23 MAGGIO 2014
Partecipazione al Convegno “Gli amori difficili. Ricerca e comunicazione possono andare
d’accordo?” organizzato da Associazione Alessandro Liberati – Network Cochrane Italiano,
Milano.
16 MAGGIO 2014
Partecipazione al XI Congresso Regionale della Società Italiana Cure Palliative (SICP)
“Cure Palliative in Lombardia:sperimentare e realizzare per garantire la Rete assistenziale”,
Milano.
12-13-14 MAGGIO 2014
Partecipazione al Convegno “BESTA 3.0”, Palazzo Lombardia, Milano.
3-5 OTTOBRE 2013
Partecipazione al Convegno “Methods For Conducting Process Analyses and Managing
Economic Data In Clinical Trials Of Complex Interventions”, including the CReDECI
Complex Interventions Reporting Criteria Consensus Meeting. Institute for Applied
Psychology, Department of Nursing, Faculty of Social Sciences and Health Care
Constantine the Philosopher University in Nitra, Slovakia.
4 FEBBRAIO 2013
Partecipazione al Convegno “L’assistenza psicologica in ambito sanitario”, organizzato
dall’Ordine degli Psicologi del Piemonte, Torino.
16 NOVEMBRE 2012
Partecipazione al X Congresso Regionale della Società Italiana Cure Palliative (SICP)“Cure
Palliative in regione Lombardia: non solo utopia”, Milano.
6-8 SETTEMBRE 2012
Partecipazione al Congresso Internazionale “Dinanzi al morire. Percorsi interdisciplinari
dalla ricerca all’intervento palliativo”, Università degli Studi di Padova.
25-26OTTOBRE 2011
Partecipazione al Convegno“Evidence 2011”, organizzato dal British Medical Journal
(BMJ)- London, UK.
19-22GIUGNO 2011
Partecipazione al “6th International Shared Decision Making Conference "Bridging the gap
between research and practice: patient pull or clinician push?” Maastricht-NL.
14 NOVEMBRE 2010
Partecipazione a Workshop “Cochrane Collaboration e miglioramento della pratica clinica:
l’esempio UK”, organizzato dal Network Cochrane Italiano, Università degli Studi di Modena
e Reggio Emilia.
28 - 29 OTTOBRE 2010
Partecipazione al “2° Convegno Nazionale Rete Psicologi”, organizzato dall’Associazione
Italiana Sclerosi Multipla (AISM), Genova.
21 SETTEMBRE 2010
Partecipazione al “Corso di Formazione per l’utilizzo della scala Observing patient
involvement in shared decision making (OPTION)” – Unità Operativa di Psicosomatica e
Psicologia clinica, Università degli Studi di Verona.
15 SETTEMBRE 2010
Partecipazione alla giornata “Studio GERONIMUS 01: Aspetti della prognosi e della
comunicazione medico-paziente nella Sclerosi Multipla”, organizzata dal Dipartimento di
Scienze Neurologiche, Università di Bologna.
NOVEMBRE 2009 – MARZO 2010
Partecipazione al “Corso di Perfezionamento Avanzato in Revisioni Sistematiche e Metaanalisi per la Produzione di Linee Guida Evidence Based Metodologia Cochrane”.
Università degli Studi di Milano.
14-16 APRILE 2009
Partecipazione al “V Corso di Introduzione alla Evidence Based Neurology” organizzato da
Associazione Italiana di Neuroepidemiologia (NEP) - Università del Piemonte Orientale “A.
Avogadro”, Azienda Ospedaliera “Maggiore della Carità” - Novara, Italy.
23-29 NOVEMBRE 2008
Partecipazione al “4th international Course of Neuroepidemiology: Methods and Clinical
Applications” - Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture - Erice (TP),
Italy.
14-16 LUGLIO 2008
Partecipazione al “6th International Test Commission Conference 2008: The Impact of
Testing on People and Society: Enhancing the Value of Test Use” – Liverpool, UK.
17 APRILE 2007
Partecipazione al corso “Strumenti di ricerca dell’informazione biomedica in formato
elettronico attraverso il sistema bibliotecario biomedico lombardo (SBBL)” - Fondazione
IRCCS Istituto Neurologico C. Besta, Milano, Italy.
PARTECIPAZIONI A
CONGRESSI
2-5 OTTOBRE 2013
Borreani C, Bianchi E, Cilia S, Giuntoli M, Pietrolongo E, Rossi I, Grasso MG, Patti F,
Lopes L, Lugaresi A, Confalonieri P, Morino P, Palmisano L, Martino G, Ponzio M, Amadeo
R, Zaratin P, Battaglia MA, Giordano A, Solari A on behalf of the PeNSAMI project. Unmet
needs of people with severe multiple sclerosis and their carers: Qualitative data to construct
a home palliative care program.
Solari A, Grzeda M, Giordano A, Simone A, Vignatelli L, Mattarozzi K, D’Alessandro R,
Tesio L, on behalf of the Agorà, GERONIMUS, SIMS-Trial and SIMS-Practice groups.
Measuring the quality of multiple sclerosis diagnosis communication: COSM-S, a
refinement of COSM-R scale through Rasch analysis.
29th Congress of the European Committee for Treatment and Research in Multiple
Sclerosis (ECTRIMS) and 18th Annual Conference in Rehabilitation in MS – Copenhagen,
Denmark.
10-13 OTTOBRE 2012
Koepke S, Solari A, Khan C, Hessen C, Giordano A, Information provision for persons with
multiple sclerosis (Cochrane Review).
Bianchi E, Giordano A, Pietrolongo E, Lugaresi A, Fulcher G, Borreani C, Messmer Uccelli
M, Solari A. The Italian version of the Motherhood Choice: A decision aid for women with
MS considering motherhood.
Giordano A, Kasper J, Pietrolongo E, Antozzi C, Moretti G, Pugliatti M, Van Nunen A,
Drulovich Y, Vahter L, Kopke S, Heesen C, Solari A on behalf of the AutoMS project. The
electronic, cartoon-revised self-administered version of the Control Preference Scale.
28th Congress of the European Committee for Treatment and Research in Multiple
Sclerosis (ECTRIMS) – Lyon, France.
6-12OTTOBRE 2012
Bianchi E, Giordano A, Pietrolongo E, Lugaresi A, Fulcher G, Borreani C, Messmer Uccelli
M, Solari A. The Italian version of the Motherhood Choice: A decision aid for women with
MS considering motherhood.
Pietrolongo E, Giordano A, Kleinefeld M, Tortorella C, Confalonieri P, Pugliatti M, Goss C,
Solari A, on behalf of the AutoMS project. Involving multiple sclerosis patients in medical
decisions: The Italian experience.
Giordano A, Kasper J, Pietrolongo E, Antozzi C, Moretti G, Pugliatti M, Van Nunen A,
Drulovich Y, Vahter L, Kopke S, Heesen C, Solari A on behalf of the AutoMS project. The
electronic, cartoon-revised self-administered version of the Control Preference Scale.
Heesen C, Köpke S, Kasper J, Drulovic J, van Nunen A, Vahter L, Viala F, Fulcher G,
Giordano A, Solari A, on behalf of the AutoMS project. Multi-language translation and
cross-cultural adaptation of the patient-reported relapsing-remitting MS risk knowledge
questionnaire on immunotherapy (RRMS-IRKQ): methodological issues.
Giordano A, Lugaresi A, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Trojano M, Messmer
Uccelli M, Borreani C, Solari A, on behalf of the SIMS project. Developing and testing of the
“Sapere Migliora” information aid for newly diagnosed MS patients.
Poster session XLIII Congresso della Società Italiana di Neurologia (SIN), Rimini.
25-26 MAGGIO 2011
Giordano A.: Preferenze individuali e partecipazione alle decisioni mediche nella SM.
Poster session Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione Italiana Sclerosi
Multipla” - Roma, Italia.
13-14 MAGGIO 2011
Giordano A, Ferrari G, Radice D, Bisanti L, and Solari A on behalf of the POSMOS study.
Depressive symptoms in people with multiple sclerosis and their significant others: a
population-based study.
Giordano A, Ferrari G, Radice D, Bisanti L and Solari A on behalf of the POSMOS study.
Significant others of people with multiple sclerosis have low SF-36 energy and mental
health scores.
Poster session XVI Annual Conference of Rehabilitation in MS (RIMS), Turku (Finlandia).
15 NOVEMBRE 2010
Partecipazione alla XV Riunione Annuale del Network Cochrane Italiano “Orientare e
informare le decisioni negli interventi sanitari complessi: il ruolo delle revisioni
sistematiche”, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
13-16 OTTOBRE 2010
Borreani C, Falautano M, Giordano A, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Trojano M,
Acquarone N, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Bianchi E,
Miccinesi G, Solari A,on behalf of the SIMS-Qual and SIMS Trial groups. Participants'
perspective on information aid for newly-diagnosed MS patients: the SIMS-Qual study.
Solari A, Giordano A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P,
Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Maggi L, Messmer Uccelli M,
Pucci E, Borreani C, D’Alessandro R, on behalf of the SIMS-Trial group. Information
preference of newly-diagnosed MS patients: Prospective assessment within the SIMS-Trial.
Poster session 26th Congress of the European Committee for Treatment and Research in
Multiple Sclerosis (ECTRIMS) and 15th Annual Conference of Rehabilitation in MS (RIMS),
Gothenburg (Svezia).
26-27 MAGGIO 2010
Giordano A.:Preferenze individuali e partecipazione alle decisioni mediche nella SM.
Poster session Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione Italiana Sclerosi
Multipla” - Roma, Italia.
22-23 GENNAIO 2010
Giordano A. Results of the SIMS-Trial. First International Conference on Patient Education
in MS and RIMS special interest group meeting Patient Information.Trials on patient
information in MS: past and present. Hamburg (Germania).
21-25 NOVEMBRE 2009
Solari A, Giordano A, Lugaresi A, Trojano M, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Farina
D, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Dalla Bella E on the behalf of the SIMS-Trial group.
Anxiety and depression symptoms in newly-diagnosed multiple sclerosis patients.
Poster session 60th Congress of the Società Italiana Neurologia (SIN) – Padova, Italia.
26-27 MAGGIO 2009
Giordano A. La qualità della vita associata alla salute e altri strumenti "orientati al paziente"
nella sclerosi multipla.Poster session Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione
Italiana Sclerosi Multipla” - Roma, Italia.
20-24 GIUGNO 2009
Solari A, Lugaresi A, Trojano M, Martinelli V, Granella F, Giordano A, Confalonieri P, Leone
M, Farina D, Tortorella C, Plasmati I,Radaelli M, Dalla Bella E, Maggi L, Messmer Uccelli
M, on behalf of the SIMS-Trial Group.Effectiveness of an information aid for newlydiagnosed MS patients: the SIMS Trial.
Solari A, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Giordano A, Messmer Uccelli M, on behalf of the
SIMS-Trial Group. Development of an information aid for newly-diagnosed MS patients.
Poster Session 19thMeeting of the European Neurological Society (ENS) - Milano, Italy.
27-20 MAGGIO 2009
Messmer Uccelli M, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Giordano A, Solari A. Development of
an information aid for newly-diagnosed MS patients.
Solari A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P, Leone M,
Giordano A, Messmer Uccelli M, Calabrese D, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina
D, Dalla Bella E, Maggi L, on behalf of the SIMS Trial Group. Effectiveness of an
Information aid for Newly Diagnosed Multiple Sclerosis Patients: The SIMS Trial.
Poster session23rd Annual Meeting of the Consortium of Multiple Sclerosis Centers
(CMSC)– Atlanta, GA, USA.
17-18 MAGGIO 2009
Giordano A. La qualità della vita associata alla salute e altri strumenti "orientati al paziente"
nella sclerosi multipla.Poster session Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione
Italiana Sclerosi Multipla” - Roma, Italia.
11-14 OTTOBRE 2007
Giordano A. Coping and adjustment in multiple sclerosis care receiver-caregiver dyads.
Solari A, Giordano A, Mattarozzi K, Casini F, Leone M, Collimedaglia L, D’Alessandro R.
Do people with multiple sclerosis want to participate in medical decisions?
Poster session 23rd Congress of the European Committee for Treatment and Research in
Multiple Sclerosis (ECTRIMS) and 12th Annual Conference of Rehabilitation in MS (RIMS) Praga, Repubblica Ceca.
PUBBLICAZIONI
Pubblicazioni su riviste internazionali
Köpke S, Solari A, Khan F, Heesen C, Giordano A. Information provision for people with
multiple sclerosis. Cochrane Database of Systematic Reviews 2014, Issue 4. Art. No.:
CD008757. DOI: 10.1002/14651858.CD008757.pub2.
Giordano A, Lugaresi A, Confalonieri P, Granella F, Radice D, Trojano M, Martinelli V, and
Solari A, on behalf of the SIMS-Practice group. Implementation of the “Sapere Migliora”
information aid for newly diagnosed people with multiple sclerosis in routine clinical
practice: A late-phase controlled trial. Mult Scler 2014 Jan 13 [Epub ahead of print]. DOI:
10.1177/1352458513519180.
Solari A, Grzeda M, Giordano A, Mattarozzi K, D’Alessandro R, Simone A, Tesio L, on
behalf of the SIMS-Trial, SIMS-Practice and Agorà studies. Use of Rasch analysis to refine
a patient-reported questionnaire on satisfaction with communication of the multiple
sclerosis diagnosis. Mult Scler 2014 Jan 16. [Epub ahead of print]
Solari A, Giordano A, Kasper J, Drulovic J, van Nunen A, Vahter L, Viala F, Pietrolongo E,
Pugliatti M, Antozzi C, Radice D, Köpke S, Heesen C, on behalf of the AutoMS project.
Role preferences of people with multiple sclerosis: Image-revised, computerized selfadministered version of the Control Preference Scale. PLoS One 2013; 8: e66127.
doi:10.1371/journal.pone.0066127.
Pietrolongo E, Giordano A, Kleinefeld M, Confalonieri P, Lugaresi A, Tortorella C, Pugliatti
M, Radice D, Goss C, Heesen C, Solari A, on behalf of the AutoMS project. Decisionmaking in multiple sclerosis consultations in Italy: third observer and patient assessments.
PLoS ONE 2013; 8(4): e60721. doi:10.1371/journal.pone.0060721.
Giordano A, Ferrari G, Radice D, Randi G, Bisanti L, Solari A, on behalf of the POSMOS
study. Self-assessed health status changes in a community cohort of people with multiple
sclerosis: 11 years of follow-up. Eur J Neurol 2013;20:681-688.
Giordano A, Ferrari G, Radice D, Randi G, Bisanti L, and Solari A, on behalf of the
POSMOS study. Health-related quality of life and depressive symptoms in significant others
of people with multiple sclerosis: A community study. Eur J Neurol 2012;19:847-54.
Borreani C, Giordano A, Falautano M, Lugaresi A, Martinelli V, Granella F, Tortorella C,
Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Bianchi E, Acquarone N, Miccinesi G, Solari
A, on behalf of the SIMS-Trial group. Experience of an information aid for newly-diagnosed
multiple sclerosis patients: a qualitative study on the SIMS-Trial. Health Expect 2011 Nov 1.
doi: 10.1111/j.1369-7625.2011.00736.x. [Epub ahead of print]
Giordano A, Granella F, Lugaresi A, Martinelli V, Trojano M, Confalonieri P, Radice D,
Solari, on behalf of the SIMS-Trial group. Anxiety and depression in multiple sclerosis
patients around diagnosis. J Neurol Sci 2011; 307:86-91.
Heesen C, Solari A, Giordano A, Kasper J, Köpke S. Decisions on multiple sclerosis
immunotherapy: New treatment complexities urge patient engagement. J Neurol Sci 2011;
306: 192–197.
Solari A, Martinelli V, Trojano M, Lugaresi A, Granella F, Giordano A, Messmer Uccelli M,
D’Alessandro R, Pucci E, Confalonieri P, and Borreani C, on behalf of the SIMS-Trial
group. An information aid for newly diagnosed multiple sclerosis patients improves disease
knowledge and satisfaction with care. Mult Scler 2010; 16:1393–1405.
Solari A, Mattarozzi K, Vignatelli L, Giordano A, Russo PM, Messmer Uccelli M and
D’Alessandro R on behalf of the SIMS-Trial group and of the GERONIMUS group.
Development and validation of a patient self-assessed questionnaire on satisfaction with
communication of the multiple sclerosis diagnosis. Mult Scler 2010; 16: 1237–1247.
Giordano A, Messmer Uccelli M, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Lugaresi A, Trojano M,
Granella F, Confalonieri P, Radice D and Solari A on behalf of the SIMS-Trial group. The
Multiple Sclerosis Knowledge Questionnaire: a self-administered instrument for recently
diagnosed patients. Mult Scler 2010; 16: 100-111.
Giordano A, Pucci E, Naldi P, Mendozzi L, Milanese C, Tronci F, Leone M, Mascoli N, La
Mantia L, Giuliani G, and Solari A. Responsiveness of patient-reported outcome measures
in multiple sclerosis relapses: the REMS study. J Neurol Neurosurg Psychiatry 2009;80:
1023–1028.
Giordano A, Mattarozzi K, Pucci E, Leone, M, Casini F, Collimedaglia L, Solari A.
Participation in medical decision making: attitudes of Italians with multiple sclerosis. J
Neurol Sci 2008; 275: 86–91.
ABSTRACTS
Giordano A, Castaldo A, Magri M, Cavalieri d'Oro C, Camerino D, Conway P, Melo Ferrari
T, de Angelis G, Corbo M, Muttillo G. A motivational intervention to improve personal and
professional well-being of nurses: a mixed-methods study. Proceeding of the UNESCO
Chair in Bioethics 9th World Conference “Bioethics, Medical Ethics and Health Law”. Suppl.
(Abstract)S87.
Borreani C, Bianchi E, Cilia S, Giuntoli M, Pietrolongo E, Rossi I, Grasso MG, Patti F,
Lopes L, Lugaresi A, Confalonieri P, Morino P, Palmisano L, Martino G, Ponzio M, Amadeo
R, Zaratin P, Battaglia MA, Giordano A, Solari A on behalf of the PeNSAMI project. Unmet
needs of people with severe multiple sclerosis and their carers: Qualitative data to construct
a home palliative care program. Mult Scler 2013; 19(1): Suppl. (Abstract) S549.
Solari A, Grzeda M, Giordano A, Simone A, Vignatelli L, Mattarozzi K, D’Alessandro R,
Tesio L, on behalf of the Agorà, GERONIMUS, SIMS-Trial and SIMS-Practice groups.
Measuring the quality of multiple sclerosis diagnosis communication: COSM-S, a
refinement of COSM-R scale through Rasch analysis. Mult Scler 2013; 19(1): Suppl.
(Abstract) S84.
Borreani C, Bianchi E, Cilia S, Giuntoli M, Pietrolongo E, Rossi I, Grasso MG, Patti F,
Lopes L, Lugaresi A, Confalonieri P, Morino P, Palmisano L, Martino G, Ponzio M, Amadeo
R, Zaratin P, Battaglia MA, Giordano A, Solari A on behalf of the PeNSAMI project. Unmet
needs of people with severe multiple sclerosis and their carers: Qualitative data to construct
a home palliative care program. J Neurol 2013; 260(1): Suppl. (Abstract) S688.
Giordano A, Lugaresi A, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Trojano M, Messmer
Uccelli M, Borreani C, Solari A, on behalf of the SIMS project. The “Sapere Migliora”
information aid for newly-diagnosed multiple sclerosis patients: Developing and testing
phases following the MRC framework. J Neurol 2013; 260(1): Suppl. (Abstract) O327.
Solari A, Grzeda M, Giordano A, Simone A, Vignatelli L, Mattarozzi K, D’Alessandro R,
Tesio L, on behalf of the Agorà, GERONIMUS, SIMS-Trial and SIMS-Practice groups.
Rasch and traditional validation of the COSM-R, a questionnaire on satisfaction with
communication of multiple sclerosis diagnosis. J Neurol 2013; 260(1): Suppl. (Abstract)
S687.
Koepke S, Solari A, Khan C, Hessen C, Giordano A, Information provision for persons with
multiple sclerosis (Cochrane Review). Mult Scler 2012; 18(4): Suppl. (Abstract) S583.
Bianchi E, Giordano A, Pietrolongo E, Lugaresi A, Fulcher G, Borreani C, Messmer Uccelli
M, Solari A. The Italian version of the Motherhood Choice: A decision aid for women with
MS considering motherhood. Mult Scler 2012; 18(4): Suppl. (Abstract) S327.
Giordano A, Kasper J, Pietrolongo E, Antozzi C, Moretti G, Pugliatti M, Van Nunen A,
Drulovich Y, Vahter L, Kopke S, Heesen C, Solari A on behalf of the AutoMS project. The
electronic, cartoon-revised self-administered version of the Control Preference Scale. Mult
Scler 2012; 18(4): Suppl. (Abstract) S695.
Bianchi E, Giordano A, Pietrolongo E, Lugaresi A, Fulcher G, Borreani C, Messmer Uccelli
M, Solari A. The Italian version of the Motherhood Choice: A decision aid for women with
MS considering motherhood. Neurol Sci 2012; 33: Suppl. (Abstract) S140-141.
Pietrolongo E, Giordano A, Kleinefeld M, Tortorella C, Confalonieri P, Pugliatti M, Goss C,
Solari A, on behalf of the AutoMS project. Involving multiple sclerosis patients in medical
decisions: The Italian experience. Neurol Sci 2012; 33: Suppl. (Abstract) S141.
Giordano A, Kasper J, Pietrolongo E, Antozzi C, Moretti G, Pugliatti M, Van Nunen A,
Drulovich Y, Vahter L, Kopke S, Heesen C, Solari A on behalf of the AutoMS project. The
electronic, cartoon-revised self-administered version of the Control Preference Scale.
Neurol Sci 2012; 33: Suppl. (Abstract) S145-146.
Giordano A, Castaldo A, Magri M, Cavalieri d'Oro C, Camerino D, Conway P, Melo Ferrari
T, de Angelis G, Corbo M, Muttillo G. A motivational intervention to improve personal and
professional well-being of nurses: a mixed-methods study. Proceeding of the 2nd Global
Congress for Qualitative Health Research 2012 (Abstract): 26-27.
Heesen C, Köpke S, Kasper J, Drulovic J, van Nunen A, Vahter L, Viala F, Fulcher G,
Giordano A, Solari A, on behalf of the AutoMS project. Multi-language translation and
cross-cultural adaptation of the patient-reported relapsing-remitting MS risk knowledge
questionnaire on immunotherapy (RRMS-IRKQ): methodological issues. Neurol Sci 2012;
33: Suppl. (Abstract) S144.
Giordano A, Lugaresi A, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Trojano M, Messmer
Uccelli M, Borreani C, Solari A, on behalf of the SIMS project. Developing and testing of the
“Sapere Migliora” information aid for newly diagnosed MS patients. Neurol Sci 2012; 33:
Suppl. (Abstract) S140-143.
Giordano A, Lugaresi A, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Trojano M, Messmer
Uccelli M, Borreani C, Solari A, on behalf of the SIMS project. Developing and testing of the
“Sapere Migliora” information aid for newly diagnosed ms patients (#50). Mult Scler 2012;
18: Suppl. (Abstract) S16.
Heesen C, Köpke S, Kasper J, Drulovic J, van Nunen A, Vahter L, Viala F, Fulcher G,
Giordano A, Solari A on behalf of the AutoMS project. Multi-language translation and crosscultural adaptation of the patient-reported relapsing-remitting MS risk knowledge
questionnaire on immunotherapy (RRMS-IRKQ): methodological issues (#52). Mult Scler
2012; 18: Suppl. (Abstract) S25-S28.
Battaglia MA, Giordano A, Grasso MG, Lopes L, Martino G, Morino P, Lugaresi A, Patti F,
Confalonieri P, Ponzio M, Borreani C, Amadeo R, Zaratin P, Palmisano L, Solari A on
behalf of the PeNSAMI project. Home-based palliative care for people with severe MS:
development of a new intervention (#69). Mult Scler 2012; 18: Suppl. (Abstract) S43-S44.
Giordano A, Ferrari G, Radice D, Bisanti L, and Solari A on behalf of the POSMOS study.
Depressive symptoms in people with multiple sclerosis and their significant others: a
population-based study. Presented as poster at RIMS 2011 Conference, May 13-14 Turku,
Finland.
Giordano A, Ferrari G, Radice D, Bisanti L and Solari A on behalf of the POSMOS study.
Significant others of people with multiple sclerosis have low SF-36 energy and mental
health scores. Presented as poster at RIMS 2011 Conference, May 13-14 Turku, Finland.
Solari A, Giordano A, Köpke S, Kasper J, Lugaresi A, Pugliatti M, Van Nunen A, Vahter L,
Drulovic J, Clanet M, Sharrack B, Fulcher G, Heesen C on behalf of the AutoMS-group.
Autonomy preferences, risk knowledge and decision making performance in ms (AutoMS):
the Control Preference Scale. Presented as poster at RIMS 2011 Conference, May 13-14
Turku, Finland.
Heesen C, Köpke S, Kasper J, Giordano A, Van Nunen A, Vahter L, Drulovic J, Clanet M,
Sharrack B, Fulcher G, Solari A on behalf of the AutoMS-group. Risk knowledge and
planned behavior questionnaires - new tools to assess decision-making in MS. Presented
as poster at RIMS 2011 Conference, May 13-14 Turku, Finland.
Solari A, Falautano M, Giordano A, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Trojano M,
Acquarone N, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Bianchi E,
Miccinesi G, Borreani C, on behalf of the SIMS-Qual and SIMS-Trial groups. Health
professionals’ perspective on information aid for newly-diagnosed ms patients: the SIMSQUAL study. Neurol Sci 2010; 31: Suppl. (Abstract) S469-470.
Solari A, Giordano A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P,
Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Maggi L, Messmer Uccelli M,
Pucci E, Borreani C, D'Alessandro R. Information preference of newly-diagnosed MS
patients: Prospective assessment within the SIMS-Trial. Neurol Sci 2010; 31: Suppl.
(Abstract) S469.
Borreani C, Falautano M, Giordano A, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Trojano M,
Acquarone N, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Bianchi E,
Miccinesi G, Solari A,on behalf of the SIMS-Qual and SIMS Trial groups. Participants'
perspective on information aid for newly-diagnosed MS patients: the SIMS-Qual study. Mult
Scler 2010;16: Suppl.10 (Abstract) S21.
Solari A, Giordano A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P,
Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Maggi L, Messmer Uccelli M,
Pucci E, Borreani C, D’Alessandro R, on behalf of the SIMS-Trial group. Information
preference of newly-diagnosed MS patients: Prospective assessment within the SIMS-Trial.
Mult Scler 2010;16: Suppl.10 (Abstract) S328.
Solari A, Giordano A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P,
Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina D, Dalla Bella E, Messmer Uccelli M, Pucci E,
Borreani C, D’Alessandro R, on behalf of the SIMS-Trial group. Anxiety and depression
symptoms In newly-diagnosed multiple sclerosis patients. Mult Scler 2010;16: Suppl.10
(Abstract) S328.
Solari A, Lugaresi A, Trojano M, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Farina D,
Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Dalla Bella E, Maggi L, Giordano A, Calabrese D,
Messmer Uccelli M. The “Sapere Migliora” information aid for newly-diagnosed multiple
sclerosis patients is effective: results of the SIMS-trial (ISRCTN81072971). Neurol Sci
2009; 30: Suppl. (Abstract) S43.
Solari A, Giordano A, Lugaresi A, Trojano M, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Farina
D, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Dalla Bella E. Anxiety and depression symptoms in
newly-diagnosed multiple sclerosis patients. Neurol Sci 2009; 30: Suppl. (Abstract)S243.
Solari A, Giordano A, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Lugaresi A, Trojano M, Granella F,
Confalonieri P, Messmer Uccelli M. Development of the multiple sclerosis knowledge
questionnaire. Neurol Sci 2009; 30: Suppl. (Abstract)S109.
Solari A, Lugaresi A, Trojano M, Martinelli V, Granella F, Giordano A, Confalonieri P, Leone
M, Farina D, Tortorella C, Plasmati I,Radaelli M, Dalla Bella E, Maggi L, Messmer Uccelli
M, on behalf of the SIMS-Trial Group. Effectiveness of an information aid for newlydiagnosed MS patients: the SIMS Trial. J Neurol 2009;256 Suppl 2 (Abstract):S238.
Solari A, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Giordano A, Messmer Uccelli M, on behalf of the
SIMS-Trial Group. Development of an information aid for newly-diagnosed MS patients. J
Neurol 2009;256 Suppl 2 (Abstract):S238.
Solari A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P, Leone M,
Giordano A, Messmer Uccelli M, Calabrese D, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina
D, Dalla Bella E, Maggi L, Terazzi E, on behalf of the SIMS-Trial. Effectiveness of an
information aid for newly-diagnosed MS patients: the SIMS Trial. The International Journal
of MS Care 2009; 11 Suppl 2 (Abstract): 73.
Messmer Uccelli M, Pucci E, Martinelli V, Borreani C, Giordano A, Alessandra Solari.
Development of an information aid for newly-diagnosed MS patients. The International
Journal of MS Care 2009; 11 Suppl 2 (Abstract): 82.
Solari A, Trojano M, Martinelli V, Lugaresi A, Granella F, Confalonieri P, Leone M,
Giordano A, Messmer Uccelli M, Calabrese D, Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Farina
D, Dalla Bella E, Maggi L, on behalf of the SIMS Trial Group. Effectiveness of an
Information Aid for Newly Diagnosed Multiple Sclerosis Patients: The SIMS Trial. The
International Journal of MS Care 2009; 11 (1); 45-46.
Solari A, Giordano A, Mendozzi L, Pucci E, Leone M, Milanese C, Tronci F, Naldi P,
Mascolo N, La Mantia L, Giuliani G. How responsive are the three most used multiple
sclerosis specific health-related quality of life measures? Neurol Sci 2008; 29: Suppl.
(Abstract)S106.
Giordano A. Coping and adjustment in multiple sclerosis care receiver-caregiver dyads.
Mult Scler 2007;13: Suppl.2 (Abstract),89.
Solari A, Giordano A, Mattarozzi K, Casini F, Leone M, Collimedaglia L, D’Alessandro R.
Do people with multiple sclerosis want to participate in medical decisions? Mult Scler 2007;
13: Suppl.2 (Abstract),88.
Solari A, Giordano A, Mattarozzi K, Casini F, Leone M, Collimedaglia L, D’Alessandro R.
Do people with multiple sclerosis want to participate in medical decisions? Neurol Sci
2007,28, Suppl. (Abstract) S69.
ABSTRACTS su riviste nazionali:
Giordano A, Lugaresi A, Trojano M, Martinelli V, Granella F, Confalonieri P, Farina
D,Tortorella C, Plasmati I, Radaelli M, Dalla Bella E, Maggi L, Calabrese D, Messmer
Uccelli M, e Solari A, per il Gruppo SIMS-Trial. Efficacia del supplemento informativo
“Sapere Migliora” per le persone con sclerosi multipla di nuova diagnosi (SIMS-TrialISRCTN81072971). La Cura 2011(in press)
Pubblicazioni su riviste nazionali:
Boeri C, Castaldo A, Giordano A, Melo T, Bagarolo R, Magri M. La somministrazione di
farmaci tritati e camuffati nelle RSA: prevalenza e implicazioni pratiche. Evidence
2013;5(10): e1000060 doi: 10.4470/E1000060.
Giordano A. Coping e adattamento nelle diadi “persona affetta da Sclerosi Multipla –
caregiver”. Giornale Italiano delle Disabilità 2007; 2: 32-42.
Libri
Giordano A, Pietrolongo E. Ricevere la diagnosi di sclerosi multipla. In: Bonino (ed.).
Aspetti psicologici nella sclerosi multipla. Milano: Springer-Verlag Italia.
DOI: 10.1007/978-88-470-2724-4_5,
Solari A (a cura di). Decidere la maternità un ausilio per le donne con SM. Edizioni
Associazione Italiana Sclerosi Multipla, Genova.
ISBN 9788871480817
Solari A (a cura di). Sapere Migliora. Informazioni sulla SM per la persona neodiagnosticata. Edizioni Associazione Italiana Sclerosi Multipla, Genova.
ISBN 978-88-7148-060-2
Comunicazioni a Congressi:
Giordano A. Progetto PenSaMi: analisi dei bisogni delle persone con SM grave
e dei loro cargiver. Convegno Associazione Italiana Sclerosi Multipla “Conoscere per
affrontare la sclerosi multipla” – 31 Maggio 2014.
Giordano A. I medici informano e coinvolgono? I malati cosa vogliono?Corso di Formazione
Residenziale “Comunicare la diagnosi di sclerosi multipla - Sapere Migliora - tra etica,
relazione e informazione”. Lucignano, 27 Marzo 2014.
Giordano A. A motivational intervention to improve personal and professional well-being of
nurses: a mixed-methods study.UNESCO Chair in Bioethics 9th World Conference
“Bioethics, Medical Ethics and Health Law” 19-21 Novembre 2013, Napoli.
Giordano A. Indagine postale di auto-valutazione del benessere fisico e psicologico negli
adulti con SM e nelle persone a loro vicine: follow-up a lungo termine (Studio POSMOS).
Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla” – 27 Maggio
2012, Roma.
Giordano A. Preferenze individuali e partecipazione alle decisioni mediche nella SM.
Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla” – 27 Maggio
2012, Roma.
Giordano A. Decidere la maternità: un aiuto per una scelta consapevole. 3° Convegno sulla
Medicina di Genere “Tutta Cuore e Cervello - La Sclerosi Multipla: una malattia al
femminile”. Organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta. 6 Marzo
2012, Milano.
Giordano A.Dati empirici sulle preferenze dei pazienti con SM. Corso di Formazione
Residenziale “Comunicare la diagnosi di sclerosi multipla - Sapere Migliora- tra etica,
relazione e informazione”. Lucignano, 17-19 Novembre 2011.
Giordano A..La valutazione del benessere professionale degli infermieri: i risultati della
ricerca.Presentazione orale nell’ambito del Convegno organizzato dal Collegio IPASVI
Milano-Lodi-Monza e Brianza “Il benessere organizzativo nei servizi sanitari: un obiettivo
possibile”. Milano, 4 Dicembre 2011.
Giordano A.La qualità della vita associata alla salute e altri strumenti "orientati al paziente"
nella sclerosi multipla. Convegno “Le ricerche finanziate dalla Fondazione Italiana Sclerosi
Multipla” –27 Maggio 2010, Roma.
Giordano A. Results of the SIMS-Trial (ISRCTN81072971). First International Conference
on Patient Education in MS and RIMS special interest group meeting Patient
Information.Trials on patient information in MS: past and present. Hamburg, 22-23 Gennaio
2010.
Giordano A. Efficacia del supplemento informativo “Sapere Migliora” per le persone con
sclerosi multipla di nuova diagnosi (SIMS-Trial-ISRCTN81072971). Convegno del Centro
Universitario di Ricerca sugli Aspetti comunicativo relazionali in medicina (C.U.R.A.) –
Università degli Studi di Milano, 26-28 Novembre 2009.
“Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli
atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al
trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.”
Milano, 1 Luglio 2014
Firma
CURRICULUM VITAE
AMBRA MARA GIOVANNETTI
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
AMBRA MARA GIOVANNETTI
Indirizzo
VIA VITTORIO VENETO 11, 20068 PESCHIERA BORROMEO (FRAZIONE SAN BOVIO), MILANO
Telefono
+39 347 0169751
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected]; [email protected]
Italiana
06/11/1984
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date
Pag – C V Ambra Mara Giovannetti
Dal 1/05/14 in corso
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico " Carlo Besta " Via G. Celoria 11, 20133, Milano
U.O. Neurologia IV e Struttura Operativa Semplice Dipartimentale SOSD – Day Hospital/Day Service. Referente
Dott. Paolo Confalonieri
Ricerca
Co. Co. Co.
Ricercatore quantitativo e qualitativo nell’ambito dei progetti:
− Trattamento con Salbutamolo, in pazienti adulti con SMA: studio sull’efficacia percepita, tramite
metodologia quali-quantitativa.
− Continuità assistenziale e ricerca clinica nella Sclerosi Multipla: sviluppo di protocolli innovativi
mediante strumenti informatici e di telemedicina multidisciplinare.
− Home-Based Rehabilitation for Balance in Multiple Sclerosis: a Pilot Study with Personalized VideoGames, a Low Cost Computer-Based Platform and Remote Supervision (HoReMS-Pilot Study)
− “Roddi”- New Robotic Platform for Rehabilitation of Children with Pervasive Developmental Disorders
and Cognitive Impairments.
− The Palliative Network for Severely Affected Adults with Multiple Sclerosis in Italy (PeNSAMI) Phase 2: A
multicenter phase II/III randomized, single blind clinical trial of home-based palliative care vs.
standard care for people with severe MS and their carers, and nested qualitative study.
− Brave Dreams - Progetto di ricerca ancillare: Aspettative personali e parametri soggettivi/oggettivi di
valutazione della efficacia a breve termine: un approccio clinico e di risonanza magnetica funzionale
allo studio dell’effetto placebo
Dal 1/06/10 al 30/04/2014
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico " Carlo Besta " Via G. Celoria 11, 20133, Milano
Struttura Operativa Semplice Dipartimentale SOSD - Neurologia, Salute Pubblica, Disabilità – Headnet –
Referente Dott.ssa Matilde Leonardi
Ricerca
Borsista Senior
Ricercatore quantitativo e qualitativo nell’ambito dei progetti:
− Trattamento con Salbutamolo, in pazienti adulti con SMA: studio sull’efficacia percepita, tramite
metodologia quali-quantitativa.
− Continuità assistenziale e ricerca clinica nella Sclerosi Multipla: sviluppo di protocolli innovativi
mediante strumenti informatici e di telemedicina multidisciplinare.
− “Roddi”- New Robotic Platform for Rehabilitation of Children with Pervasive Developmental Disorders
and Cognitive Impairments.
− “INCARICO”- modello di integrazione socio sanitaria nella presa in carico dei pazienti con disordine
della coscienza.
− “Paradise” - Psychosocial fActors Relevant to brAin DISorders in Europe.
− “Precious” - La PREsa in Carico delle persone con Grave Cerebrolesione Acquisita (GCA): rilevazione e
Implementazione dei percOrsi di cUra e degli Strumenti di gestione. Analisi dei dati tramite software
d’analisi quantitativi e qualitativi (Spss, Excel, T-Lab)
− Coma Research Centre –CRC-: responsabile valutazione Caregiver, Valutazioni neuropsicologica pazienti
CRC (Stato Vegetatio-Stato di Minima Coscienza)
− Progetto INAIL -“Sclerosi Multipla; disabilità e lavoro: progetto nazionale per lo sviluppo di protocolli di
analisi basato sulla Classificazione Internazionale del Funzionamento della Disabilità e della Salute
(ICF), dell’interazione persona-ambiente di lavoro, finalizzato al reinserimento e mantenimento
lavorativo e sociale”.
− “DIS.CHRONIC” -Disabilità, qualità di vita e problematiche psico-sociali in soggetti con Emicrania
Cronica associata a ‘Medication Overuse”.
Dal 09/2011 al 09/2012
Dipartimento di Scienze della Persona, Università degli Studi di Bergamo, Piazzale S. Agostino, 2 24129
Bergamo. Referente: Prof. Attà Negri
Universitario
Cultrice della materia
Cultrice di psicologia dinamica e metodi e tecniche psicodiagnostiche
Da 15/09/2009 al 15/09/2010 + 16/09/2010 in corso
A.O San Paolo, CPS 16 e Centro Clinico, via Rudinì 8, 20142 Milano.
Salute
Psicologa volontaria e Psicologa specializzanda in psicoterapia (16/09/2010 in corso)
Valutazioni psicodiagnostiche, colloqui psicologici individuali e di gruppo a cadenza settimanale
Da 10/2009 al 6/2010
1
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
LILA Milano - Lega Italiana per la Lotta contro l’AIDS, Via Carlo Maderno, 4 - 20136 Milano.
Salute, Educativo
Psicologa volontaria
Incontri di prevenzione alla diffusione del virus HIV e relativi al benessere nel regime carcerario con gli utenti
del terzo raggio e del reparto femminile della casa circondariale San Vittore, a cadenza settimanale.
Percorsi di prevenzione alla diffusione del virus HIV e ai rischi derivanti dal consumo di sostanze stupefacenti
con ragazzi delle scuole medie superiori.
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 16/09/2007 al 3/10/2009
DSM AUSL 5, via Giacomo Venezian 55, 98122Messina. Referente: Dott. Gaspare Motta
Ricerca
Collaboratrice occasionale
Valutazione multistrumentale degli esiti ed efficacia degli interventi con pazienti schizofrenici nel DSM AUSL 5
di Messina. Mansioni principali: organizzazione della ricerca, somministrazione delle scale, analisi e diffusione
dei dati ottenuti.
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Da 12/2006 al 02/2007
Facoltà di sociologia, Università degli studi di Milano-Bicocca, piazza dell’Ateneo Nuovo 1, 20126 Milano
Ricerca
Collaboratrice occasionale
Mansione: analizzare e descrivere il flusso cittadino in alcune aree critiche di Milano
DOCENZE
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• settore
• Principali mansioni e responsabilità
dal 2011 in corso (collaborazioni occasionali)
Università Cattolica del Sacro Cuore
Corso di Perfezionamento in Disability and Case Manager
La Classificazione ICF e il modello biopsicosociale; Il progetto educativo individualizzato; il Burden dei
caregiver: i familiari e pazienti in Stato Vegetativo e Stato di Minima Coscienza.
• Date
• Nome e indirizzo del datore di lavoro
• settore
• Principali mansioni e responsabilità
21/06/2012
Pontificia Accademia per la Vita, in collaborazione con ANVER e Filèremo
Corso di approfondimento in bioetica
Le persone con disabilità; le fragilità nei caregiver; lavorare con gli operatori.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
Date
Dal 27/03/2014 al 29/03/2014
“Comunicare la diagnosi di Sclerosi Multipla: Sapere Migliora (tra etica, relazione e informazione)”, presso
Associazione Italiana Sclerosi Multipla
Etica della relazione con il paziente SM in fase diagnostica; modelli di relazione medico-paziente; norme
deontologiche sui temi della comunicazione/informazione; tecniche per una efficace comunicazione della
diagnosi di SM; trasferimento delle acquisizioni nell’ambito del proprio Centro SM
Dal 09/2010 in corso
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
Società Italiana Psicoanalisi della Relazione (SIPRe), via Carlo Botta 25, 20135 Milano
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
Dal 01/2011 al 05/2011
Corso di perfezionamento in Disability Manager, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano.
• Qualifica conseguita
Iscritta al IV° anno di specializzazione in psicoterapia, supervisore didatta II° anno: Michele Minolli, 3° anno:
Alessandro Busonero, 4° anno: Alessandro Busonero; Daniela De Robertis.
L’obiettivo della Scuola di Specializzazione è la formazione di figure professionali in grado di acquisire
un'adeguata competenza nell'autocoscienza di sé, nell'attribuzione di significato, nell'organizzazione e
riorganizzazione dell'esperienza propria e altrui.
L’obiettivo del Corso di perfezionamento è la formazione di professionisti capaci di valutare i bisogni della
persona con disabilità, che abbiano gli strumenti culturali e le competenze specifiche per migliorare la qualità
e l’efficacia delle politiche territoriali.
Disability Manager
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
Dal 11/02/10
Iscritta all’Albo degli Psicologi della Lombardia con il numero n°: 03/13323.
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
Dal 2009 al 2010
Membro della Society for Psychotherapy Research (SPR).
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
Pag – C V Ambra Mara Giovannetti
Sostenuto Esame di Stato per l’abilitazione alla professione presso l’Università di Milano-Bicocca, e ottenuto
l’abilitazione nella 2° Sessione 2010.
L’SPR è una società internazionale, multidisciplinare a carattere scientifico che ha come obiettivo il supporto
e lo sviluppo della ricerca in psicoterapia
Dal 26/01/2009 al 30/11//2009
Istituto Italiano Rorschach e psicodiagnostica Integrata, Viale Caldara 20, 20122 Milano
2
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
L’obiettivo del Master è apprendere metodologie specifiche e rigorose per svolgere valutazioni
psicodiagnostiche accurate ed attendibili in ambito sia clinico che forense con particolare attenzione ai
seguenti strumenti, all’interno della cornice del Terapeutic Assessment (Stephen Finn):




• Qualifica conseguita
Scale Wechsler (WAIS-R e WISC-III)
test narrativi (TAT, CAT, ORT)
Genogramma
MMPI-II
Master: “Il test di Rorschach secondo il sistema comprensivo di J. E. Exner Jr e la psicodiagnostica integrata
• In data 25/02/2009
Laurea Specialistica in Psicologia Clinica e Neuropsicologia, con votazione 110/110 e lode.
Tesi: “Valutazione multistrumentale (WHO-DAS II, HoNOS, QPF e ROQ) degli esiti ed efficacia del trattamento
di pazienti schizofrenici nel DSM AUSL 5 di Messina”. Relatrice: Prof. Marta Vigorelli, Università degli Studi di
Milano-Bicocca
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità professionali
oggetto dello studio
Dal 01/11/2006 al 03/05/2008
Associazione per la Ricerca in Psicologia Clinica -studio associato A.R.P., Piazza Sant'Ambrogio 16, 20123
Milano
L'obiettivo del Master è l'acquisizione delle conoscenze e competenze che permettano di scegliere gli
strumenti più adeguati per la valutazione del paziente la formulazione di ipotesi cliniche in base ai dati emersi
dai test, la stesura di una relazione testologica per il singolo strumento e la valutazione del funzionamento
psicologico, che presenta in sintesi quanto emerso dai diversi strumenti, con particolare attenzione a:




• Qualifica conseguita
• In data 18/09/06
• In data 07/2003
Master:
Le modalità di somministrazione dei singoli strumenti e i criteri di correzione dei test per adulti o
per bambini
Scale Wechsler nella versione standard (WAIS-R e WISC-III)
test narrativi (TAT, ORT, Blacky Pictures, Roberts)
Rorschach (siglato secondo il Sistema Comprensivo di Exner)
“Teorie e strumenti per l’assessment del funzionamento psicologico”, con certificazione SIRCS.
Laurea in Scienze e tecniche psicologiche, con votazione 110/110 e lode
Tesi: “Indici ERP dei meccanismi di integrazione lessicale e sintattica nelle sindromi afasiche”. Relatrice: Prof.
Alice Mado Proverbio, Università degli studi di Milano-Bicocca
Maturità scientifica, con votazione 99/100 conseguita nel 2003
c/o Liceo scientifico statale Donatelli –Pascal, Milano
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUE
INGLESE:
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
PUBBLICAZIONI
Pag – C V Ambra Mara Giovannetti
Buona
Buona
Buona
Ottima conoscenza dell’ambiente Windows e del pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, Power Point,
Access). Buona conoscenza e utilizzo dei programmi: Spss (analisi quantitativa), Nvivo
 Pagani M, Sattin D, Giovannetti AM, Covelli V, Leonardi M. Risk factors for mortality in 600 patients in
vegetative and minimally conscious state. J Neurol DOI 10.1007/s00415-014-7309-8
IF: 3.578 CITATION:0
 Sattin D, Covelli V, Pagani M, Giovannetti AM, Raggi A, Meucci P, Cerniauskaite M, Quintas R, Schiavolin S,
Leonardi M. Do diagnostic differences between vegetative state and minimally conscious state patients
correspond to differences in functioning and disability profiles? Results from an observational multi-center
study on patients with DOC. Eur J Phys Rehabil Med 2014;50:1-2
IF: 2.06 Citation: 0
 Raggi A, Giovannetti AM, Schiavolin S, Leonardi M, Bussone G, Grazzi L, Usai S, Curone M, Di Fiore P,
D’Amico D. Validating the Migraine-Specific Quality of Life questionnaire v2.1 (MSQ) in Italian inpatients
with chronic migraine with a history of medication overuse. Qual Life Res DOI 10.1007/s11136-013-0556-9
IF: 2.412 CITATION:0
 Giovannetti AM, Raggi A, Leonardi M, Mosca F, Gangi S, Sabbadini S, Picciolini O. Usefulness of ICF-CY to
define functioning and disability in very low birth weight children: a retrospective study. Early Human
Development 89 (2013) 825–831
IF: 2.020 CITATION:1
 Sattin D, Pagani M, Covelli V, Giovannetti AM, Leonardi M. The Italian version of the nociception coma
scale.Int J Rehabil Res. 2013 Jun;36(2):182-6. doi:10.1097/MRR.0b013e3283618d68.
IF:1.055 CITATION:0
 Pagani M, Giovannetti AM, Covelli V, Sattin D, Raggi A, Leonardi M. Physical and mental health (state),
anxiety and depressive symptoms in caregivers of patients in Vegetative State and Minimally Conscious
State. Clinical Psychology & Psychotherapy 2013 May 27. doi: 10.1002/cpp.1848.
IF:2.0 CITATION:0
 Leonardi M, Pagani M, Giovannetti AM, Raggi A, Sattin D. Burnout in healthcare professionals working with
patients with disorders of consciousness.Work. 2013 Jan 1;45(3):349-56. doi: 10.3233/WOR-121539.
IF:0.513 CITATION:1
 Raggi A, Leonardi M, Giovannetti AM, Schiavolin S, Bussone G, Grazzi L, Usai S, Curone M, Di Fiore P,
D’Amico D. A 14-month study of change in disability and mood state in patients with chronic migraine
associated to medication overuse. Neurol Sci 34 (1), 139-140
IF: 1.412; CITATION: 0
 Schiavolin S, Leonardi M, Giovannetti AM, Antozzi C, Brambilla L, Confalonieri P, Mantegazza R, Raggi A.
Factors related to difficulties with employment in people with Multiple Sclerosis: a review of 20022011literature. Int J Rehabil Res. 2012 Dec 12. [Epub ahead of print]
IF:1.083; CITATION:4
3
 Leonardi M, Sattin D, Giovannetti AM, Pagani M, Strazzer S, Villa F, Martinuzzi A, Buffoni M, Castelli E, Lispi
ML, A Trabacca, Gennaro L, Raggi A. Functioning and disability of children and adolescents in a vegetative
state and a minimally conscious state: identification of ICF-CY-relevant categories. Int J Rehabil Res. 2012
Dec;35(4):352-9. doi: 10.1097/MRR.0b013e328356425d..
IF:1.083; CITATION:6
 Raggi A, Giovannetti AM, Quintas R, D’Amico D, Cieza A, Sabariego C, Bickenbach JE, Leonardi M. A
systematic review of the psychosocial difficulties relevant to patients with migraine. J Headache Pain. 2012
Nov;13(8):595-606. doi: 10.1007/s10194-012-0482-1. Epub 2012 Sep 23.
IF:2.427; CITATION:6
 Quintas R, Raggi A, Giovannetti AM, Pagani M, Sabariego C, Cieza A, Leonardi M. Psychosocial difficulties in
people with epilepsy: A systematic review of literature from 2005 until 2010. Epilepsy Behav. 2012
Sep;25(1):60-7. doi: 10.1016/j.yebeh.2012.05.016. Epub 2012 Jun 29.
IF:2.335; CITATION:9
 Raggi A, Giovannetti AM, Leonardi M, Schiavolin S, D’Amico D, Curone M, Usai S, Bussone G, Grazzi L.
Disability and mood state in patients with episodic and chronic migraine associated to medication overuse.
Neurol Sci. 2012 May;33 Suppl 1:S169-71. doi: 10.1007/s10072-012-1076-z
IF:1.315; CITATION:4
 Giovannetti AM, Leonardi M, Pagani M, Sattin D, Raggi A. Burden of caregivers of patients in Vegetative
State and Minimally Conscious State. Acta Neurol Scand. 2013 Jan;127(1):10-8. doi: 10.1111/j.16000404.2012.01666.x. Epub 2012 Apr 17.
IF:2.469; CITATION:8
 Leonardi M, Giovannetti AM, Pagani M, Raggi A, Sattin D. on behalf of the National Consortium Functioning
and Disability in Vegetative and in Minimal Conscious State Patients. Burden and needs of
487 caregivers of patients in vegetative state and in minimally conscious state: results from a national
study. Brain Inj. 2012;26(10):1201-10. doi: 10.3109/02699052.2012.667589. Epub 2012 May 9.
IF:1.360; CITATION:7
 Giovannetti AM, Pagani M, Sattin D, Covelli V, Raggi A, Strazzer S, Castelli E, Trabacca A, Martinuzzi A,
Leonardi M. Children in Vegetative State and Minimally Conscious State: patients’ condition and
caregivers’burden. ScientificWorldJournal. 2012;2012:232149. doi: 10.1100/2012/232149. Epub 2012 Feb 1.
IF:1.730 ; CITATION:5
 Raggi A, Leonardi M, Giovannetti AM, Curone M, Bussone G, D’Amico D.A longitudinal evaluation of
changes in disability and quality of life in a sample of women with migraine. Neurol Sci. 2011 May;32 Suppl
1:S189-91. doi: 10.1007/s10072-011-0535-2
IF:1.315; CITATION:6
 Leonardi M, Sattin D, Giovannetti A, Pagani M, Covelli V. Stati vegetativo e di minima coscienza: risultati
del progetto nazionale di ricerca. Il Fisioterapista, Dossier Stati vegetativo e di minima coscienza
(Novembre/Dicembre 2012)
 Leonardi M, Giovannetti AM, Taraschi S, Pessina A. Il Disability-Case Manager: un professionista con
competenze al servizio della persona. Il Fisioterapista n. 2 (Marzo-Aprile 2011)
JOURNAL REVISION
PARTECIPAZIONE A CONVEGNI
Pag – C V Ambra Mara Giovannetti
cta Neurologica Scandinavica
Anti Cancer Agents In Medicinal Chemistry
BioMed research international
The Spanish Journal of Psychology
 Giovannetti AM, Picciolini O, Sabbadini S, Gangi S, Mosca F, Raggi A, Leonardi M. Usefulness of ICF-CY to
define Functioning and disability: a study on Very Low Birth Weight infants. Meeting of the WHO
Collaborating centres for the family of international classification, Brasilia –Brasile- (13-19 ottobre 2012)
 Leonardi M, Raggi A, Giovannetti AM, Schiavolin S, Bussone G, Grazzi L, Usai S, Curone M, D’Amico D.
Predictors of disability and qualità of life in patients with chronic migraine associated to medication
overuse.
Contributo presentato al 43° Congresso della Società Italian adi Neurologia –SIN-, Rimini (08/10/2012)
 Giovannetti AM, Covelli V, Černiauskaitė M, Meucci P, Leonardi M. Personal and interpersonal changes in
caregivers of patients in Vegetative State or Minimally Conscious State: a qualitative study.
GCQHR 2nd Global Congress for Qualitative Health Research: “Engaging people in health promotion and
well-being: new opportunities and challenges for qualitative research, Milano (2012)
 Giovannetti AM, Covelli V, Govi M, Gangi S, Riva C, Picciolini O, Černiauskait M, Leonardi M. A qualitative
study on healthcare pathways of 0-5 years children with severe disability in Milan: is there a need to
enhance collaboration between families and healthcare providers?
GCQHR 2nd Global Congress for Qualitative Health Research: “Engaging people in health promotion and
well-being: new opportunities and challenges for qualitative research, Milano (2012)
 Giovannetti AM, Cerniauskaite M, Koutsogeorgou E, Meucci P, Pagani M, Quintas R, Sattin D, Covelli V,
Schiavolin S, Raggi A, Leonardi M. Development of a tailored ICF checklist to measure functioning and
disability of people with Parkinson’s disease in work setting: a pilot study.
WCNR2012, 7th Word congress for NeuroRehabilitation, Melbourne (16-19 may 2012)
 Sattin D, Giovannetti AM, Cerniauskaite M, Covelli V, , Meucci P, Pagani M, Quintas R, Schiavolin S, Raggi A,
Leonardi M. Measuring functioning and disability of children and youth with disorders of consciousness with
ICF-CY.
WCNR2012, 7th Word congress for NeuroRehabilitation, Melbourne (16-19 may 2012)
 Sattin D, Covelli V, Giovannetti AM, Pagani M, Raggi A, Meucci P, Cerniauskaite M, Quintas R, Schiavolin S,
Quatrini A, Leonardi M. Functioning and disability in patients in vegetative state and in minimally conscious
state: resuls from a national study.
WCNR2012, 7th Word congress for NeuroRehabilitation, Melbourne (16-19 may 2012)
 Raggi A, Cerniauskaite M, Giovannetti AM, Koutsogeorgou E, Meucci P, Pagani M, Quintas R, Sattin D,
Covelli V, Schiavolin S, Leonardi M. Comparison between use of ICF categories in patients with Myasthenia
Gravis, Migraine and Parkinson’s disease: similarities and differences.
WCNR2012, 7th Word congress for NeuroRehabilitation, Melbourne (16-19 may 2012)
 Cerniauskaite M, Quintas R, Koutsogeorgou E, Giovannetti AM, Meucci P, Pagani M, Sattin D, Covelli V,
Schiavolin S, Raggi A, Leonardi M. Describing functioning of Stroke patients with ICF.
WCNR2012, 7th Word congress for NeuroRehabilitation, Melbourne (16-19 may 2012)
 Quintas R, Raggi A, Koutsogeorgou E, Cerniauskaite M, Giovannetti AM, Meucci P, Pagani M, Sattin D,
Covelli V, Schiavolin S, Leonardi M. EU COURAGE in EUROPE Project: an international Survey for measuring
health, determinants of disability and health-related outcomes of ageing in Europe.
WCNR2012, 7th Word congress for NeuroRehabilitation, Melbourne (16-19 may 2012)
 Leonardi M, Schiavolin S, Giovannetti AM, Raggi A, Grazzi L, Usai S, Curone M, Bussone G, D’Amico D.
Impact of migraine and chronic migraine on disability and reduced productivity: a cross-sectional study.
Contributo accettato per il V Congresso Nazionale ANICREF, Le cefalee, il dolore come necessità, Napoli
4
(2012).
 Giovannetti AM, Covelli V, Pagani M, Sattin D, Leonardi M. PROGETTO NAZIONALE CCM -“Funzionamento e
disabilità negli Stati Vegetativi e negli Stati di Minima Coscienza” -Caregiver-, contributo presentato in
occasione della II° Giornata degli Stati Vegetativi, tenutasi presso il Ministero della Salute, Roma (2012).
 Leonardi M, Giovannetti AM, Raggi A, Grazzi L, Usai S, Bussone G, Curone M, D’Amico D. Disability, quality
of life and psychosocial issues in patients with Chronic Migraine with Medication Overuse, contributo
presentato in occasione del XLII Congresso SIN (Società Italiana di Neurologia), Torino 2011.
 Giovannetti AM, Covelli V, Pagani M, Sattin D, Leonardi M. Presentazione risultati sui Caregiver: Progetto
Nazionale Ccm “funzionamento e disabilità negli stati vegetativi e negli stati di minima coscienza”.
Contributo presentato in occasione della giornata organizzata dall’Istituto Neurologico Besta, per la
Presentazione dei risultati del Progetto Nazionale CCM “Funzionamento e disabilità negli Stati Vegetativi e
negli Stati di Minima Coscienza” e lancio della Fase II di follow-up del campione (progetto CCM PRECIOUS).
 Giovannetti AM, Pagani M, Sattin D, Leonardi M. PRECIOUS National Project - Taking care of people with
severe brain injury: application of ICF on patients in Vegetative State and Minimally Conscious State.
Contributo presentato al “XI Congress of European Federation for Research in Rehabilitation -Perspectives
and Controversial Issues for Research in Rehabilitation-, May 26-28, 2011 Riva del Garda”.
 Raggi A, Meucci P, Cerniauskaite M, Quintas R, Koutsogeorgou E, Giovannetti AM, Pagani M, Sattin D,
Leonardi M., ICF and Sport: ICF Classification framework and the evaluation of athletes with disability.
Contributo presentato al XI Congress of European Federation for Research in Rehabilitation "Controversial
questions and perspectives for research in rehabilitation". Riva Del Garda, Italy. 2011 (Oral presentation).
 Raggi A, Cerniauskaite M, Giovannetti AM, Koutsogeorgou E, Meucci P, Pagani M, Quintas R, Sattin D,
Leonardi M. Comparison between use of ICF categories in patients with myasthenia gravis, Migraine and
Parkinson’s disease: similarities and differences. Contributo presentato al XI Congress of European
Federation for Research in Rehabilitation "Controversial questions and perspectives for research in
rehabilitation". Riva Del Garda, Italy. 2011 (Poster).
 Giovannetti AM, Raggi A, Sattin D, Pagani M, Meucci P, Cerniauskaite M, Quintas R, Koutsogeorgou E,
Leonardi M,. Functioning of workers with Parkinson’s disease: an observational study to define a tailored
ICF checklist. Contributo presentato al XI Congress of European Federation for Research in Rehabilitation
"Controversial questions and perspectives for research in rehabilitation". Riva Del Garda, Italy. 2011
(Poster).
 Giovannetti AM, Grossi C, Vigorelli M, Motta G, Gennario B. “Multi-instrumental evaluation of outcome and
PATENTE
effectiveness of schizofrenic patients in the Department of Mental Health of Messina” Contributo presentato
alla “ 2009 European Conference of the Society for psychotherapy Research (Bolzano)”.
 Giovannetti AM, Merlino I, Stirone V.“Valutazione dell’efficacia nei dipartimenti di salute mentale, tra
direttive e realtà. Potenzialità di HoNOS nella pratica clinica quotidiana”. Contributo presentato per il
Concorso Miglior Poster Congresso Nazionale Associazione Italiana di Psicologia 2009.
 Giovannetti AM, Grossi C, Vigorelli M, Fogliato E, palermo S, Gennario B, Motta G. “Valutazione
multistrumentale degli esiti e dell’efficacia (effectiveness) degli interventi con pazienti schizofrenici nel
DSM AUSL 5 di Messina”. Contributo presentato al “ 2008 Convegno nazionale della Society For
Psychotherapy Research (Modena)”.
B – Automunita – Disponibilità a spostamenti
Autorizzo il trattamento dei dati personali in base art. 13 del D. Lgs. 196/2003
Questo documento ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Pag – C V Ambra Mara Giovannetti
5
CURRICULUM VITAE
Vadym Gnatkovsky
PERSONAL INFORMATION
Date of Birth:
30 may 1975
Work Address:
Experimental Neurophysiology and Experimental Epileptology Unit
Fondazione Istituto Neurologico "Carlo Besta"
Via Amadeo, 42, Milan 20133, ITALY
Web:
www.elpho.it
EDUCATION
1992-1998
Odessa State Medical University, Ukraine
General Medicine Master's degree
SPECIALIST'S DIPLOMA KM No 901887
(Ottenimento della laurea Medicina e Chirurgia preso UNIMI, Milano, 2012)
1999-2002
Odessa State Medical University, Ukraine.
PhD program
PhD., Pathological Physiology
CURRENT POSITION
2002 – present
Senior Scientist - Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “C. Besta”, Milan
Dept Experimental Neurophysiology and Experimental Epileptology Unit
Activity:
- Evaluation of the EEG signals. Software development for epileptic zone identification based on the
frequency evaluation algorithms.
- Development of the software «ELPHO» for registration and analysis of the electrophysiological
data utilized in our Lab. Patent N. 003038 27-04-2004
- Neuronal organisation of the parahippocampal region.
Technics:
Isolated guinea pig brain preparation. Evoked field response, extracellular and intracellular
recording. Voltage-sensitive optical imaging. Ion-sensetive recording. EEG data analysis. LabVIEW
Program development.
PREVIOUS POSITIONS
1998-2001
Odessa State Medical University
Department of Normal Physiology
Post-graduate student
Activity: Pathophysiological mechanism of epilepsy (in vitro) hippocampal slices (rats). Drug
screening. Kindling. Data Acquisition and Analysis using computer-based measurement system
LabVIEW.
PERSONAL INTEREST
Neurophysiology, Epileptology and Informatics.
2
ATTENDED COURSES
-
San Servolo Epilepsy Courses – Venezia, 2005
28th International Epilepsy Congress - San Servolo Epilepsy Courses Alumni Conference
Pecs, Hungary, June 21-24, 2009
10th WONOEP meeting, Pecs, Hungary, June 24-26
Epicure training courses & 2nd annual meeting, La Valletta – Malta, 10th – 13th january, 2008
“Giornate di Studio sull’Eccitabilità Neuronale – Anno II”, Partigliano, Maggio, 2005
“Giornate di Studio sull’Eccitabilità Neuronale – Anno III” Isola del Piano (PU), Aprile, 2006
“Giornate di Studio sull’Eccitabilità Neuronale – Anno IV” Orvieto (TR), Maggio, 2007
“Giornate di Studio sull’Eccitabilità Neuronale – Anno V” Grotte di Castro (VT), Maggio, 2008
“Giornate di Studio sull’Eccitabilità Neuronale – 2009 - 2012
Epilepsy Summer Course “Bridging basic with clinical epileptology”, International School of
Neurological Sciences in Venice, – July, 2005
Partecipazione ai Corsi ECM “Journal Club di Neuroscienze” 2003-2006
Partecipazione ai Corsi ECM “Aggiornamenti di Neuroscienze” 2007 - present
ATTENDED CONGRESSES
- 2nd Conference on Epileptogenesis, Ferrara 20-23 June 2003
- 33rd Society for Neuroscience Meeting, New Orleans, LU, November 8-12, 2003
- 34th Society for Neuroscience Meeting, San Diego, CA, October 23-27, 2004
- 35th Society for Neuroscience Meeting, Washington, DC, November 12-16, 2005
- The Node and Network, Pavia, October, 2-4 2006
- 36th Society for Neuroscience Meeting, Atlanta, GA, October 14-18, 2006
- 62nd American Epilepsy Society Annual Meeting, Seattle, December 5-9, 2008
- 39th Society for Neuroscience Meeting, Chicago, October 17-21, 2009
- 9th European Congress on Epileptology, Rhodes June 27th – July 1st 2010
- 64th American Epilepsy Society Annual Meeting, San Antonio, December 3-7, 2010
- 5 th International Workshop on Seizure Prediction, 19-23 September 2011 in Dresden, Germany
- 41st Society for Neuroscience Meeting, Washington, November 12-16, 2011
- 10th European Congress on Epileptology, London 2012
- IWSP6, San Diego, CA, November 5-8, 2013
- Society for Neuroscience Meeting, San Diego, CA, Novemver 9-13, 2013
GRANTS
As Principal Investigator
2009 – 2012 - Tree year national project for young investigators “Identification of the epileptogenic
area and the mechanisms of seizure generation in focal epilepsy”
2011-2014 Tree year national co-financed project for young investigators
As collaborator
- Progetti di Ricerca Corrente Dr. Marco de Curtis dal 2003 al 20013
- Progetto di Ricerca Comunità Europee BIOMED VSAMUEL IST - N10073, 2002
- Progetto biennale Ministero della Sanità, intitolato “Registrazione e Stimolazione con Controllo
Telematico” N.RF64, 2007-2008
- Progetto biennale Fondazione Mariani intitolato “Pre-surgical evaluation of epileptogenic zone
and post-surgical outcome assessment in drug-resistant infantile focal epilepsy: improved criteria
by a combined neuropsychological and neurophysiological approach”, dal 2008-2010
3
BREVETTI
- Pat.1 - National Patent N. 003038 27-04-2004 - ELPHO software (Gnatkovsky V., de Curtis, M.,
INNCB).
- Pat.2 - International Patent Claim N. MI2010A001801 (Gnatkovsky V., de Curtis, M., INNCB).
PUBLICATIONS
Gnatkovsky, V., de Curtis, M., Pastori, C., Cardinale, Lo Russo, G.,F., Mai, R., Nobili, L., Sartori, I.,
Tassi, L., Francione, S. Biomarkers of epileptogenic zone defined by quantified stereo-EEG analysis.
2014 Epilepsia doi: 10.1111/epi.12507.
Carriero G, Arcieri S, Cattalini A, Corsi L, Gnatkovsky V, de Curtis M. A guinea pig model of mesial
temporal lobe epilepsy following nonconvulsive status epilepticus induced by unilateral
intrahippocampal injection of kainic acid. Epilepsia. 2012 Nov;53(11):1917-27.
Trombin F, Gnatkovsky V, de Curtis M. Changes In Action Potential Features During Focal Seizure
Discharges In The Entorhinal Cortex Of The In Vitro Isolated Guinea Pig Brain.J Neurophysiol. 2011
Jun 15.
Vadym Gnatkovsky, Stefano Francione, Francesco Cardinale, Roberto Mai, Laura Tassi, Giorgio Lo
Russo and Marco de Curtis. Identification of reproducible ictal patterns based onquantified frequency
analysis of intracranial EEG signals. Epilepsia. 2011 Jan 26
Carriero G, Uva L, Gnatkovsky V, Avoli M, de Curtis M. Independent epileptiform discharge patterns
in the olfactory and limbic areas of the in vitro isolated guinea pig brain during 4-aminopyridine
treatment. J Neurophysiol. 2010 Mar 10.
Biella G, Spaiardi P, Toselli M, de Curtis M, Gnatkovsky V. Functional interactions within the
parahippocampal region revealed by voltage-sensitive dye imaging in the isolated guinea pig brain. J
Neurophysiol. 2010 Feb;103(2):725-32
de Curtis M, Gnatkovsky V. Reevaluating the mechanisms of focal ictogenesis: The role of lowvoltage fast activity. Epilepsia. 2009 Aug 7.
Gnatkovsky V, Librizzi L, Trombin F, de Curtis M. Fast activity at seizure onset is mediated by
inhibitory circuits in the entorhinal cortex in vitro. Ann Neurol. 2008 Dec;64(6):674-86.
Carriero G, Uva L, Gnatkovsky V, de Curtis M. Distribution of the olfactory fibre input into the
olfactory tubercle of the in vitro isolated guinea pig brain. J Neurophysiol. 2008 Oct 15.
Gnatkovsky V, Wendling F, de Curtis M. Cellular correlates of spontaneous periodic events in the
medial entorhinal cortex of the in vitro isolated guinea pig brain. Eur J Neurosci 2007; 26: 302-311.
Gnatkovsky V, de Curtis M. Hippocampus-mediated activation of superficial and deep layer neurons
in the medial entorhinal cortex of the isolated guinea pig brain. J Neurosci 2006; 26: 873-81.
Gnatkovsky V., Uva L., and de Curtis M. (2004) Topographic distribution of direct and hippocampusmediated entorhinal cortex activity evoked by olfactory tract stimulation. Eur J Neurosci 20, 1897905.
Biella G.R., Gnatkovsky V., Takashima I., Kajiwara R., Iijima T., and de Curtis M. (2003) Olfactory
input to the parahippocampal region of the isolated guinea pig brain reveals weak entorhinal-toperirhinal interactions. Eur J Neurosci 18, 95-101.
4
Shandra, A.A.; Godlevsky L.S.; Gnatkovsky V.V.: Seizure activity pharmacological resistance
systemic mechanisms. Archive Of Clinical And Experimental Medicine. 1(11):108-114, 2002.
(Ukrainian Lang.)
Gnatkovsky, V.V.: The sensitivity to epileptogens of brain cortex in postponed period of
electrostimulative kindling in rats. Neurophysiology. 3(33):191-194, 2001. (Ukrainian, English Lang.)
Gnatkovsky, V.V.: Evoked activity in hippocampal slices in postponed period of kindling. Effects of
NMDA and mu-opiate agonist. Bulletin Of Scientific Researches. 1(21):103-104, 2001. (Ukrainian
Lang.)
Gnatkovsky, V.V.; Shandra, A.A.: Inhibitory synaptic effects in rat's hippocampus in vitro in
postponed period of kindling. Bulletin Of Biology And Medicine Problems. 1:52-57, 2001. (Ukrainian
Lang.)
Gnatkovsky, V.V.: In vitro hippocampal pyramidal neurons electrical activity peculiarities in
conditions of chronic epileptization. Odessa Medical J. 4(60):86-88, 2000. (Ukrainian Lang.)
Note:
- Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
16 577 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content