close

Enter

Log in using OpenID

Consulenti e collaboratori - CV - A-B

embedDownload
Curriculum Vitae
PERSONAL INFORMATION
Mohamad ABOU-HAMDAN
Mohamad ABOU-HAMDAN
[email protected]
[email protected]
Sex Male | Date of birth 17/12/1978 | Nationality Lebanese / Italian
WORK EXPERIENCE
August 2009 - Present
Postdoctoral Researcher
Neurological Institute Foundation IRCCS Carlo Besta (Milan, Italy)
Main Research Project: Role of Prokineticins in Multiple Sclerosis
Preclinical studies in Neuro-immunology: Strategic planning and execution of experiments, data
management and analysis, writing scientific reports and grants application, establishing innovative
approach to study the role of prokineticins in neuro-immunology
September 2008 - July 2009
Postdoctoral Researcher
CNRS UMR6184, Faculty of Medecine, Marseille - France
Main Research Project: Pantethine effects on glial cells and the BBB under physiological and
pathological conditions
Project management (planning, execution, troubleshooting and data analysis), establishing of
innovative techniques and animal models, problem solving
EDUCATION AND TRAINING
2004 - 2008
PhD in Neurosciences
University of the Mediterranean, Marseille - France
Project: The neuroprotective effects of thiol compounds
Data management and analysis, time management
Teaching assistant, mentoring Master students
2003 - 2004
Research project
CNRS UMR6186 , Luminy, Marseille - France
Research project title: Determination of the redox state of thiol at the cell surface, implication in the
activation of platelets and the hemostasis alteration
2002 - 2003
Master in infectious diseases
University of the Mediterranean, Marseille - France
Thesis title: Microbiologic decontamination by oxygen of blood transfusion products
2001 - 2002
Major in Biomedical Science (MSBM)
University of the Mediterranean, Marseille - France
1997 - 2001
Undergraduate studies, Major in Biochemistry
Lebanese University, Beirut - Lebanon
© European Union, 2002-2013 | http://europass.cedefop.europa.eu
Page 1 / 2
Curriculum Vitae
Mohamad ABOU-HAMDAN
PERSONAL SKILLS
Mother tongues
Arabic
French
Other language(s)
English
Italian
UNDERSTANDING
SPEAKING
WRITING
Listening
Reading
Spoken interaction
Spoken production
C1
C1
C1
C1
C1
C2
C2
C2
C1
C1
Levels: A1/2: Basic user - B1/2: Independent user - C1/2 Proficient user
Common European Framework of Reference for Languages
ADDITIONAL INFORMATION
Publications
▪ Costanza M, Musio S, Abou-Hamdan M, Binart N, and Pedotti M. Prolactin is not required for tthe
development of severe chronic experimental autoimmune encephalomyelitis. J Immunol
2013 Sep 1; 191(5):2082-8.
▪ Abou-Hamdan M, Cornille E , Krestchatisky M, De Reggi M, and Gharib B. The energy crisis in
Parkinson's Disease: a therapeutic target, Etiology and Pathophysiology of Parkinson's
Disease, Abdul Qayyum Rana (Ed.), ISBN: 978-953-307-462-7, In Tech.
▪ Abou-Hamdan M, Cornille E , Krestchatisky M, Nieoullo, D, De Reggi M, and Gharib B. Enhancement
of L-3-hydroxybutyryl-CoA dehydrogenase activity and circulating ketone body levels by
pantethine. Relevance to dopaminergic injury. BMC Neuroscience 2010 Apr 23; 11:51
▪ Abou-Hamdan M, Penet M-F, Coltel N, Cornille E , Grau GE, De Reggi M, and Gharib B. Protection against
cerebral malaria by the low molecular-weight thiol pantethine. PNAS 2008 Jan 29; 105(4):1321-6.
Presentations
▪ XXIII AINICongress (Associazione Italiana Neuroimmunologia), Milan - Italy. August 2013
The Prokineticin system in EAE: possible novel target for immune intervention.
Awarded as Best scientific contribute presented as an oral communication: The 13th AINI Award Marco Vergelli
▪ XV International Congress of Immunology, Milan - USA.
August 2013
The Prokineticin system in EAE: possible novel target for immune intervention.
▪ XI International Congress of Neuroimmunology, Boston - USA.
November 2012
The Prokineticin system in EAE.
▪ XXII AINICongress (Associazione Italiana Neuroimmunologia), Catania - Italy. September 2012
The Prokineticin system in neuroinflammation.
▪ VIII Annual Meeting of the EDSVS, Marseille - France.
June 2006
The protectivet role of pantethine in a MPTP mouse model of Parkinson’s disease.
EDSVS is an academic society (under the control of the French Ministry for Research)
▪ French society of Mycology, faculty of pharmacy, Marseille - France.
Anti-radical properties of molecular Hydrogen.
April 2003
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente curriculum ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Torino, 27 - 01 - 2014
© European Union, 2002-2013 | http://europass.cedefop.europa.eu
Page 2 / 2
FORMATO
EUROPEO PER IL
CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Giulio Alessandri
Indirizzo
Viale Lombardia 65
Telefono
333-4588220
Fax
02-23942567
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected]
Italiana
4 marzo 1951
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore
di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Pagina 1 - Curriculum vitae di
1973-1980:
Laboratory of Immunology and Cancer Chemiotherapy,
Institute of Pharmacological Research “Mario Negri”, Milan, Italy
Research assistant
• Principali mansioni e
responsabilità
Investigator
1980 (September) – March 1983:
Pathophysiology Department, DHHS, National Institute of Health, National
Cancer Institute (NCI),
Bethesda, Md. USA
Visiting Fellow.
1984 (April) – May 1985 ( Laboratory of Cell Immunology, DHHS, National
Institute of Health,
National Cancer Institute (NCI),
Bethesda, Md. USA
Visiting Associate,
1986-1987:
Laboratory of Vascular Biology,
Farmitalia, “Carlo Erba” S.p.A,
Milan, Italy
Project Leader,
1988- 1998
Laboratory of Cell Biology,
Dipartment of Human Oncology,
University of Turin and San Giovanni antica sede Hospital
Turin, Italy
Scientific Consultant and Project Leader,
1998-2003 (June – October),
Medestea International S.p.A,
Laboratory of Human Stem Cells
Biopark Ivrea, , Italy.
Scientific Consultant
Department of Pathology,
VA Hospital and University of Washington,
Seattle, WA, USA
Visiting Scientist
2003 (February) - today:
Cellular Neurobiolobgy Laboratory
Department of Cerebrovascular Disease (UCV)
Neurologiacal Institute “Carlo Besta”
Milan, Italy.
Research Leader,
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
Pagina 2 - Curriculum vitae di
1978
Master in Pharmacological Research
“Mario Negri” (Milan, Italy)
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
1980
Laurea in Scienze Biologiche
University of Milan
Italy
1985
Attestato di Ricerca
In Cell Biology and Immunology
Certificato da NIH, NCI
Bethesda MD
USA
.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e
della carriera ma non
necessariamente riconosciute da
certificati e diplomi ufficiali.
PRIMA LINGUA
Italiano
Inglese
ALTRE
LINGUE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
Ottima
Buona
Buona
BUONE
RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre
persone, in ambiente
multiculturale, occupando posti in
cui la comunicazione è
importante e in situazioni in cui è
essenziale lavorare in squadra
(ad es. cultura e sport), ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
Buone
ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e
amministrazione di persone,
progetti, bilanci; sul posto di
lavoro, in attività di volontariato
(ad es. cultura e sport), a casa,
ecc.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
Pagina 3 - Curriculum vitae di
Buone
CAPACITÀ E COMPETENZE
-
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
Competenze non precedentemente
indicate.
PATENTE O PATENTI
Tipo B
ULTERIORI INFORMAZIONI
ALLEGATI
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso
di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati
personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.
Città , data: Milano 25-3-2013
NOME E COGNOME (FIRMA)
Dr. Giulio Alessandri
Pagina 4 - Curriculum vitae di
Breve riassunto degli Interessi Scientifici del Dr. G. Alessandri (Italiano)
Nel corso della sua carriera di ricercatore, il dottor Alessandri ha svolto un'intensa
attività di ricerca. In particolare, si è interessato all'angiogenesi. Ha sviluppato il metodi
per l'isolamento e la cultura delle cellule endoteliali microvascolari. In particolare è
stato in grado di sviluppare metodi per isolare le cellule endoteliali derivate da tessuti
neoplastici. Ha scoperto che le molecole rilasciate dalle cellule tumorali possono
stimolare l'angiogenesi tumorale e agevolare la formazione di metastasi. Durante
questa attività ha collaborato con vari scienziati internazionali, in particolare negli Stati
Uniti che hanno incluso Prof PM Gullino (che era il suo tutore al NIH, NCI durante la
sua tappa in USA), Rakesh Jane (Harvard University) e il recentemente scomparso
Judah Folkman, che è stato il pioniere nel campo della ricerca angiogenesi.
Attualmente sta ancora collaborando con importanti ricercatori nel campo
dell'angiogenesi sia in Europa che negli USA. In particolare insieme con il Prof
Roberto Nicosia presso la Washington University (Seattle, USA), utilizzando un
metodo che permette di studiare la formazione di vasi ex vivo (aorta test ad anello), ha
dimostrato che nella aorta fetale umana sono contenute cellule immature in grado di
rigenerare i vasi sanguigni. In realtà il dottor Alessandri e il Prof Nicosia stanno
studiando il ruolo delle cellule specifiche chiamate "progenitori vascolari" nella
formazione di nuovi vasi. Contemporaneamente il dottor Alessandri presso Istituto
Neurologico "Carlo Besta", è stato coinvolto nel l'isolamento e l'identificazione di
cellule stromali mesenchimali da tessuto umano adulto. Egli ha identificato una
popolazione di cellule immature di origine mesenchimale da muscolo scheletrico
umano, che è stato in grado di differenziarsi in linee cellulari tra cui cellule nervose.
Ancora più recentemente in collaborazione con Il prof Augusto Pessina della UniMi
hanno messo a punto un sistema di drug delivery attraverso l’uso di cellule staminali
mesenchimali. Dr. Alessandri è autore di numerose pubblicazioni su riviste
internazionali in materia di Angiogenesi e più recentemente anche nella ricerca sulle
cellule staminali.
Short summary of Dr. G. Alessandri Scientific interest ( English)
During his scientific career, Dr. Alessandri has carried out an intense research activity.
In particular he has been interested in angiogenesis. He developed method for
isolation and culture microvascular endothelial cells. Particularly he was able to isolate
endothelial cells derived from neoplastic tissues. He found that molecules released by
tumor cells may stimulate tumor angiogenesis and facilitate metastatic formation.
During this activity he collaborated with several international scientists particularly in
USA that included Prof PM Gullino (that was his tutor at NIH, NCI during his stage in
USA ), Rakesh Jane ( Harvard University) and the recently deceased Judah Folkman,
who was the pioneer in the angiogenesis research field. He is still collaborating with
important researchers in the angiogenesis field. More specifically together with Prof
Roberto Nicosia at Washington University (Seattle USA), using an ex in vivo method to
study vessels formation (ring aorta assay), demonstrated that human fetal aorta
contains immature cells able to regenerate blood vessels. Actually Dr. Alessandri and
Prof Nicosia are studying the role of specific cells named “Vascular progenitors” in the
formation of new vessels. Concomitantly Dr. Alessandri as Research Leader at
Neurological Institute “ Carlo Besta”, has been involved in the isolation and
Pagina 5 - Curriculum vitae di
identification of mesenchymal stromal cells from human adult tissue. He has recently
identified a population of immature cells of mesenchymal origin from human skeletal
muscle that was able to differentiate into several cell lineages including nervous cells.
Even more recently, in collaboration with Prof. Augusto Pessina (UniMi), Dr. Alessandri
has developed a drug delivery system through the use of mesenchymal stem cells. Dr.
Alessandri is author of several peer review international papers in the field of
Angiogenesis and more recently also in Stem cells research.
Pubblicazioni su riviste internazionali
1.Human mesenchymal stromal cells can uptake and release ciprofloxacin, acquiring
in vitro anti-bacterial activity.
Sisto F, Bonomi A, Cavicchini L, Coccè V, Scaltrito MM, Bondiolotti G, Alessandri G,
Parati E, Pessina A.
Cytotherapy. 2014 Feb;16(2):181-90.
2.Decellularized silk fibroin scaffold primed with adipose mesenchymal stromal cells
improves wound healing in diabetic mice.
Navone SE, Pascucci L, Dossena M, Ferri A, Invernici G, Acerbi F, Cristini S, Bedini G,
Tosetti V, Ceserani V, Bonomi A, Pessina A, Freddi G, Antonio A, Ceccarelli P,
Campanella R, Marfia G, Alessandri G, Parati EA.
Stem Cell Res Ther. 2014 Jan 14;5(1):7. [Epub ahead of print]
3.Targeting p35/Cdk5 signalling via CIP-peptide promotes angiogenesis in hypoxia.
Bosutti A, Qi J, Pennucci R, Bolton D, Matou S, Ali K, Tsai LH, Krupinski J, Petcu EB,
Montaner J, Al Baradie R, Caccuri F, Caruso A, Alessandri G, Kumar S, Rodriguez C,
Martinez-Gonzalez J, Slevin M.
PLoS One. 2013 Sep 30;8(9):e75538. doi: 10.1371/journal.pone.0075538
4.Adipose tissue-derived stromal cells primed in vitro with paclitaxel acquire anti-tumor
activity.
Bonomi A, Coccè V, Cavicchini L, Sisto F, Dossena M, Balzarini P, Portolani N,
Ciusani E, Parati E, Alessandri G, Pessina A.
Int J Immunopathol Pharmacol. 2013 Jan-Mar;26(1 Suppl):33-41
5.Isolation and expansion of human and mouse brain microvascular endothelial cells.
Navone SE, Marfia G, Invernici G, Cristini S, Nava S, Balbi S, Sangiorgi S, Ciusani E,
Bosutti A, Alessandri G, Slevin M, Parati EA.
Nat Protoc. 2013 Sep;8(9):1680-93.
6.Human and mouse brain-derived endothelial cells require high levels of growth
factors medium for their isolation, in vitro maintenance and survival.
Navone SE, Marfia G, Nava S, Invernici G, Cristini S, Balbi S, Sangiorgi S, Ciusani E,
Bosutti A, Alessandri G, Slevin M, Parati EA.
Vasc Cell. 2013 May 14;5(1):10. doi: 10.1186/2045-824X-5-10.
Pagina 6 - Curriculum vitae di
7.Mesenchymal stromal cells primed with Paclitaxel attract and kill leukaemia cells,
inhibit angiogenesis and improve survival of leukaemia-bearing mice. Pessina A,
Coccè V, Pascucci L, Bonomi A, Cavicchini L, Sisto F, Ferrari M, Ciusani E, Crovace
A, Falchetti ML, Zicari S, Caruso A, Navone S, Marfia G, Benetti A, Ceccarelli P, Parati
E, Alessandri G. Br J Haematol. 2013 Mar;160(6):766-78.
8. Mesenchymal stem/stromal cells: a new "cells as drugs" paradigm. Efficacy and
critical aspects in cell therapy. de Girolamo L, Lucarelli E, Alessandri G, Avanzini MA,
Bernardo ME, Biagi E, Brini AT, D'Amico G, Fagioli F, Ferrero I, Locatelli F, Maccario
R, Marazzi M, Parolini O, Pessina A, Torre ML. Curr Pharm Des. 2012 Dec 26.
9. Human skin-derived fibroblasts acquire in vitro anti-tumor potential after priming with
Paclitaxel. Pessina A, Cocce V, Bonomi A, Cavicchini L, Sisto F, Ferrari M, Ciusani E,
Navone S, Marfia G, Parati E, Alessandri G. Anticancer Agents Med Chem. 2013
Mar 1;13(3):523-30.
10. HIV-1 matrix protein p17 promotes angiogenesis via chemokine receptors CXCR1
and CXCR2. Caccuri F, Giagulli C, Bugatti A, Benetti A, Alessandri G, Ribatti D,
Marsico S, Apostoli P, Slevin MA, Rusnati M, Guzman CA, Fiorentini S, Caruso A.
Proc Natl Acad Sci U S A. 2012 Sep 4;109(36):14580-5.
11.Transforming growth factor-beta1 induces microvascular abnormalities through a
down-modulation of neural cell adhesion molecule in human hepatocellular
carcinoma.Balzarini P, Benetti A, Invernici G, Cristini S, Zicari S, Caruso A, Gatta LB,
Berenzi A, Imberti L, Zanotti C, Portolani N, Giulini SM, Ferrari M, Ciusani E, Navone
SE, Canazza A, Parati EA, Alessandri G. Lab Invest. 2012 Sep;92(9):1297-309.
12.Mesenchymal stromal cells primed with paclitaxel provide a new approach for
cancer therapy. Pessina A, Bonomi A, Coccè V, Invernici G, Navone S, Cavicchini L,
Sisto F, Ferrari M, Viganò L, Locatelli A, Ciusani E, Cappelletti G, Cartelli D, Arnaldo
C, Parati E, Marfia G, Pallini R, Falchetti ML, Alessandri G. PLoS One.
2011;6(12):e28321.
13.Diagnostic implications of L1, p16, and Ki-67 proteins and HPV DNA in low-grade
cervical intraepithelial neoplasia.Gatta LB, Berenzi A, Balzarini P, Dessy E, Angiero F,
Alessandri G, Gambino A, Grigolato P, Benetti A.Int J Gynecol Pathol. 2011
Nov;30(6):597-604.
14.Three-dimensional self-organizing neural architectures: a neural stem cells
reservoir and a system for neurodevelopmental studies. Cristini S, Alessandri G,
Acerbi F, Ciusani E, Colombo A, Fascio U, Nicosia RF, Invernizzi RW, Gelati M, Parati
EA, Invernici G.Tissue Eng Part C Methods. 2011 Nov;17(11):1109-20.
15. Dermal fibroblasts display similar phenotypic and differentiation capacity to fatderived mesenchymal stem cells, but differ in anti-inflammatory and angiogenic
potential. Blasi A, Martino C, Balducci L, Saldarelli M, Soleti A, Navone SE, Canzi L,
Cristini S, Invernici G, Parati EA, Alessandri G. Vasc Cell. 2011 Feb 8;3(1):5.
16. Nanotechnology advances in brain tumors: the state of the art.
Invernici G, Cristini S, Alessandri G, Navone SE, Canzi L, Tavian D, Redaelli C,
Acerbi F, Parati EA. Recent Pat Anticancer Drug Discov. 2011 Jan;6(1):58-69.
Pagina 7 - Curriculum vitae di
17. Human neural stem cells: a model system for the study of Lesch-Nyhan disease
neurological aspects.Cristini S, Navone S, Canzi L, Acerbi F, Ciusani E, Hladnik U, de
Gemmis P, Alessandri G, Colombo A, Parati E, Invernici G.Hum Mol Genet. 2010
May 15;19(10):1939-50.
18. Omentum-derived stromal cells improve myocardial regeneration in pig postinfarcted heart through a potent paracrine mechanism.
De Siena R, Balducci L, Blasi A, Montanaro MG, Saldarelli M, Saponaro V, Martino C,
Logrieco G, Soleti A, Fiobellot S, Madeddu P, Rossi G, Ribatti D, Crovace A, Cristini S,
Invernici G, Parati EA, Alessandri G. Exp Cell Res. 2010 Jul 1;316(11):1804-15.
19. U94 of human herpesvirus 6 inhibits in vitro angiogenesis and lymphangiogenesis.
Caruso A, Caselli E, Fiorentini S, Rotola A, Prandini A, Garrafa E, Saba E, Alessandri
G, Cassai E, Di Luca D. Proc Natl Acad Sci U S A. 2009 Dec 1;106(48):20446-51.
20. Human CD133+ progenitor cells promote the healing of diabetic ischemic ulcers by
paracrine stimulation of angiogenesis and activation of Wnt signaling.
Barcelos LS, Duplaa C, Kränkel N, Graiani G, Invernici G, Katare R, Siragusa M,
Meloni M, Campesi I, Monica M, Simm A, Campagnolo P, Mangialardi G, Stevanato L,
Alessandri G, Emanueli C, Madeddu P. Circ Res. 2009 May 8;104(9):1095-102.
21. Human fetal aorta-derived vascular progenitor cells: identification and potential
application in ischemic diseases.Invernici G, Madeddu P, Emanueli C, Parati EA,
Alessandri G. Cytotechnology. 2008 Sep;58(1):43-7.
22. Transforming growth factor-beta1 and CD105 promote the migration of
hepatocellular carcinoma-derived endothelium. Benetti A, Berenzi A, Gambarotti M,
Garrafa E, Gelati M, Dessy E, Portolani N, Piardi T, Giulini SM, Caruso A, Invernici G,
Parati EA, Nicosia R, Alessandri G. Cancer Res. 2008 Oct 15;68(20):8626-34.
23. Inhibition of telomerase in the endothelial cells disrupts tumor angiogenesis in
glioblastoma xenografts.Falchetti ML, Mongiardi MP, Fiorenzo P, Petrucci G, Pierconti
F, D'Agnano I, D'Alessandris G, Alessandri G, Gelati M, Ricci-Vitiani L, Maira G,
Larocca LM, Levi A, Pallini R. Int J Cancer. 2008 Mar 15;122(6):1236-42.
24. Human adult skeletal muscle stem cells differentiate into cardiomyocyte phenotype
in vitro.Invernici G, Cristini S, Madeddu P, Brock S, Spillmann F, Bernasconi P,
Cappelletti C, Calatozzolo C, Fascio U, Bisleri G, Muneretto C, Alessandri G, Parati
EA. Exp Cell Res. 2008 Jan 15;314(2):366-76.
25. Human fetal aorta contains vascular progenitor cells capable of inducing
vasculogenesis, angiogenesis, and myogenesis in vitro and in a murine model of
peripheral ischemia.Invernici G, Emanueli C, Madeddu P, Cristini S, Gadau S, Benetti
A, Ciusani E, Stassi G, Siragusa M, Nicosia R, Peschle C, Fascio U, Colombo A,
Rizzuti T, Parati E, Alessandri G. Am J Pathol. 2007 Jun;170(6):1879-92.
26. Melanoma contains CD133 and ABCG2 positive cells with enhanced tumourigenic
potential.Monzani E, Facchetti F, Galmozzi E, Corsini E, Benetti A, Cavazzin C, Gritti
A, Piccinini A, Porro D, Santinami M, Invernici G, Parati E, Alessandri G, La Porta CA.
Eur J Cancer. 2007 Mar;43(5):935-46.
Pagina 8 - Curriculum vitae di
27. Glioblastoma-derived tumorospheres identify a population of tumor stem-like cells
with angiogenic potential and enhanced multidrug resistance phenotype.Salmaggi A,
Boiardi A, Gelati M, Russo A, Calatozzolo C, Ciusani E, Sciacca FL, Ottolina A, Parati
EA, La Porta C, Alessandri G, Marras C, Croci D, De Rossi M. Glia. 2006
Dec;54(8):850-60.
28. Isolation and characterization of lymphatic microvascular endothelial cells from
human tonsils.Garrafa E, Alessandri G, Benetti A, Turetta D, Corradi A, Cantoni AM,
Cervi E, Bonardelli S, Parati E, Giulini SM, Ensoli B, Caruso A.
J Cell Physiol. 2006 Apr;207(1):107-13.
29. The postnatal rat aorta contains pericyte progenitor cells that form spheroidal
colonies in suspension culture.Howson KM, Aplin AC, Gelati M, Alessandri G, Parati
EA, Nicosia RF. Am J Physiol Cell Physiol. 2005 Dec;289(6):C1396-407.
30. Human microvascular endothelial cells from different fetal organs demonstrate
organ-specific CAM expression.Invernici G, Ponti D, Corsini E, Cristini S, Frigerio S,
Colombo A, Parati E, Alessandri G. Exp Cell Res. 2005 Aug 15;308(2):273-82.
31. Isolation and culture of human muscle-derived stem cells able to differentiate into
myogenic and neurogenic cell lineages. Alessandri G, Pagano S, Bez A, Benetti A,
Pozzi S, Iannolo G, Baronio M, Invernici G, Caruso A, Muneretto C, Bisleri G, Parati E.
Lancet. 2004 Nov 20-26;364(9448):1872-83.
32. Immunotherapy with bovine aortic endothelial cells in subcutaneous and
intracerebral glioma models in rats: effects on survival time, tumor growth, and tumor
neovascularization.Corsini E, Gelati M, Calatozzolo C, Alessandri G, Frigerio S, De
Francesco M, Poiesi C, Parati E, Croci D, Boiardi A, Salmaggi A. Cancer Immunol
Immunother. 2004 Nov;53(11):955-62.
33. Genetically engineered stem cell therapy for tissue regeneration. Alessandri G,
Emanueli C, Madeddu P.Ann N Y Acad Sci. 2004 May;1015:271-84. Review.
34. CCL16 activates an angiogenic program in vascular endothelial cells.Strasly M,
Doronzo G, Cappello P, Valdembri D, Arese M, Mitola S, Moore P, Alessandri G,
Giovarelli M, Bussolino F. Blood. 2004 Jan 1;103(1):40-9. Epub 2003 Sep 4. Erratum
in: Blood. 2008 Sep 1;112(5):2170.
35. Human herpesvirus-6 modulates RANTES production in primary human
endothelial cell cultures. Caruso A, Favilli F, Rotola A, Comar M, Horejsh D,
Alessandri G, Grassi M, Di Luca D, Fiorentini S. J Med Virol. 2003 Jul;70(3):451-8.
36. Defective migration of monocyte-derived dendritic cells in LAD-1
immunodeficiency. Fiorini M, Vermi W, Facchetti F, Moratto D, Alessandri G,
Notarangelo L, Caruso A, Grigolato P, Ugazio AG, Notarangelo LD, Badolato R. J
Leukoc Biol. 2002 Oct;72(4):650-6.
37. HHV-6 infects human aortic and heart microvascular endothelial cells, increasing
their ability to secrete proinflammatory chemokines.Caruso A, Rotola A, Comar M,
Favilli F, Galvan M, Tosetti M, Campello C, Caselli E, Alessandri G, Grassi M, Garrafa
E, Cassai E, Di Luca D. J Med Virol. 2002 Aug;67(4):528-33.
Pagina 9 - Curriculum vitae di
38. Human neural stem cells express extra-neural markers.Parati EA, Bez A, Ponti D,
de Grazia U, Corsini E, Cova L, Sala S, Colombo A, Alessandri G, Pagano SF.Brain
Res. 2002 Jan 25;925(2):213-21.
39.Selective activation of cervical microvascular endothelial cells by human
papillomavirus 16-e7 oncoprotein.D'Anna R, Le Buanec H, Alessandri G, Caruso A,
Burny A, Gallo R, Zagury JF, Zagury D, D'Alessio P.J Natl Cancer Inst. 2001 Dec
19;93(24):1843-51.
40. Inhibition of neuroblastoma-induced angiogenesis by fenretinide.Ribatti D,
Alessandri G, Baronio M, Raffaghello L, Cosimo E, Marimpietri D, Montaldo PG, De
Falco G, Caruso A, Vacca A, Ponzoni M. Int J Cancer. 2001 Nov 1;94(3):314-21.
41. Human vasculogenesis ex vivo: embryonal aorta as a tool for isolation of
endothelial cell progenitors.Alessandri G, Girelli M, Taccagni G, Colombo A, Nicosia
R, Caruso A, Baronio M, Pagano S, Cova L, Parati E.Lab Invest. 2001 Jun;81(6):87585.
42.Adult human heart microvascular endothelial cells are permissive for non-lytic
infection by human cytomegalovirus.Ricotta D, Alessandri G, Pollara C, Fiorentini S,
Favilli F, Tosetti M, Mantovani A, Grassi M, Garrafa E, Dei Cas L, Muneretto C, Caruso
A.Cardiovasc Res. 2001 Feb 1;49(2):440-8.
43.Stimulation of eosinophil IgE low-affinity receptor leads to increased adhesion
molecule expression and cell migration. Lantero S, Alessandri G, Spallarossa D,
Scarso L, Rossi GA.Eur Respir J. 2000 Nov;16(5):940-6.
44. CD11b expression identifies CD8+CD28+ T lymphocytes with phenotype and
function of both naive/memory and effector cells.Fiorentini S, Licenziati S, Alessandri
G, Castelli F, Caligaris S, Bonafede M, Grassi M, Garrafa E, Balsari A, Turano A,
Caruso A.J Immunol. 2001 Jan 15;166(2):900-7.
45. Expansion of rare CD8+ CD28- CD11b- T cells with impaired effector functions in
HIV-1-infected patients.Caruso A, Fiorentini S, Licenziati S, Alessandri G, Ricotta D,
Imberti L, Signorini S, Armenta-Solis A, Garrafa E, Balsari A, Turano A.J Acquir
Immune Defic Syndr. 2000 Aug 15;24(5):465-74.
46. Phenotypic and functional characteristics of tumour-derived microvascular
endothelial cells.Alessandri G, Chirivi RG, Fiorentini S, Dossi R, Bonardelli S, Giulini
SM, Zanetta G, Landoni F, Graziotti PP, Turano A, Caruso A, Zardi L, Giavazzi R, Bani
MR. Clin Exp Metastasis. 1999;17(8):655-62.
47. Complete in vitro prosthesis endothelialization induced by artificial extracellular
matrix.ìPollara P, Alessandri G, Bonardelli S, Simonini A, Cabibbo E, Portolani N,
Tiberio GA, Giulini SM, Turano A. J Invest Surg. 1999 Mar-Apr;12(2):81-8.
48. LFA-1 expression by blood eosinophils is increased in atopic asthmatic children
and is involved in eosinophil locomotion.Lantero S, Alessandri G, Spallarossa D,
Scarso L, Rossi GA.Eur Respir J. 1998 Nov;12(5):1094-8.
49. Human neuroblastoma cells produce extracellular matrix-degrading enzymes,
induce endothelial cell proliferation and are angiogenic in vivo.Ribatti D, Alessandri G,
Vacca A, Iurlaro M, Ponzoni M.Int J Cancer. 1998 Jul 29;77(3):449-54.
Pagina 10 - Curriculum vitae di
50. Isolation and characterization of human tumor-derived capillary endothelial cells:
role of oncofetal fibronectin.Alessandri G, Chirivi RG, Castellani P, Nicoló G, Giavazzi
R, Zardi L.Lab Invest. 1998 Jan;78(1):127-8.
51. Angiogenic and angiostatic microenvironment in tumors--role of
gangliosides.Alessandri G, Cornaglia-Ferraris P, Gullino PM. Acta Oncol.
1997;36(4):383-7.
46. Adhesion of human neuroblasts to HIV-1 tat.Cornaglia-Ferraris P, De Maria A,
Cirillo C, Cara A, Alessandri G. Pediatr Res. 1995 Nov;38(5):792-6.
52. Angiogenesis can be stimulated or repressed in vivo by a change in GM3:GD3
ganglioside ratio.Ziche M, Morbidelli L, Alessandri G, Gullino PM. Lab Invest. 1992
Dec;67(6):711-5.
53. Growth and motility of microvascular endothelium are modulated by the relative
concentration of gangliosides in the medium.Alessandri G, De Cristan G, Ziche M,
Cappa AP, Gullino PM. J Cell Physiol. 1992 Apr;151(1):23-8.
54. Gangliosides, copper ions and angiogenic capacity of adult tissues.Gullino PM,
Ziche M, Alessandri G.Cancer Metastasis Rev. 1990 Nov;9(3):239-51. Review.
55. Synergism between gangliosides and basic fibroblastic growth factor in favouring
survival, growth, and motility of capillary endothelium.De Cristan G, Morbidelli L,
Alessandri G, Ziche M, Cappa AP, Gullino PM.J Cell Physiol. 1990 Sep;144(3):50510.
56. Substance P stimulates neovascularization in vivo and proliferation of cultured
endothelial cells.Ziche M, Morbidelli L, Pacini M, Geppetti P, Alessandri G, Maggi
CA.Microvasc Res. 1990 Sep;40(2):264-78.
57. Gangliosides promote the angiogenic response.Ziche M, Alessandri G, Gullino
PM. Lab Invest. 1989 Dec;61(6):629-34.
58. Influence of gangliosides on primary and metastatic neoplastic growth in human
and murine cells.Alessandri G, Filippeschi S, Sinibaldi P, Mornet F, Passera P,
Spreafico F, Cappa PM, Gullino PM.Cancer Res. 1987 Aug 15;47(16):4243-7.
59. Inhibition of tumor angiogenesis by hexuronyl hexosaminoglycan sulfate.Rong GH,
Alessandri G, Sindelar WF.Cancer. 1986 Feb 1;57(3):586-90.
60. Interaction of gangliosides with fibronectin in the mobilization of capillary
endothelium. Possible influence on the growth of metastasis. Alessandri G, Raju KS,
Gullino PM. Invasion Metastasis. 1986;6(3):145-65.
61. Cooperation between fibronectin and heparin in the mobilization of capillary
endothelium.Ungari S, Katari RS, Alessandri G, Gullino PM. Invasion Metastasis.
1985;5(4):193-205.
62. Angiogenesis in vivo and selective mobilization of capillary endothelium in vitro by
heparin-copper complex.Alessandri G, Raju K, Gullino PM. Microcirc Endothelium
Lymphatics. 1984 Jun;1(3):329-46.
63. Characterization of a chemoattractant for endothelium induced by angiogenesis
effectors. Raju KS, Alessandri G, Gullino PM. Cancer Res. 1984 Apr;44(4):1579-84.
Pagina 11 - Curriculum vitae di
64. Mobilization of capillary endothelium in vitro induced by effectors of angiogenesis
in vivo.Alessandri G, Raju K, Gullino PM. Cancer Res. 1983 Apr;43(4):1790-7.
65. Ceruloplasmin, copper ions, and angiogenesis.Raju KS, Alessandri G, Ziche M,
Gullino PM. J Natl Cancer Inst. 1982 Nov;69(5):1183-8.
66. A murine ovarian tumor with unique metastasizing capacity.Alessandri G,
Giavazzi R, Falautano P, Spreafico F, Garattini S, Mantovani A. Eur J Cancer. 1981
Jun;17(6):651-8. No abstract available.
67. Procoagulant activity of sarcoma sublines with different metastatic
potential.Colucci M, Giavazzi R, Alessandri G, Semeraro N, Mantovani A, Donati MB.
Blood. 1981 Apr;57(4):733-5.
68. Tumour sublines with different metastatic capacity induce similar blood coagulation
changes in the host.Delaini F, Giavazzi R, De Bellis Vitti G, Alessandri G, Mantovani
A, Donati MB.Br J Cancer. 1981 Jan;43(1):100-4.
69. Characterization of tumor lines derived from spontaneous metastases of a
transplanted murine sarcoma.Mantovani A, Giavazzi R, Alessandri G, Spreafico F,
Garattini S.Eur J Cancer. 1981 Jan;17(1):71-6.
70. Metastasizing capacity of tumour cells from spontaneous metastases of
transplanted murine tumours.Giavazzi R, Alessandri G, Spreafico F, Garattini S,
Mantovani A. Br J Cancer. 1980 Sep;42(3):462-72.
71. Activation of K cells in mice with transplanted tumours differing in immunogenicity
and metastasizing capacity.Mantovani A, Polentarutti N, Alessandri G, Vecchi A,
Giuliani F, Spreafico F.Br J Cancer. 1977 Oct;36(4):453-60.
72.Malignant tumors of the nasal septum].Cagnol C, Alessandri G, Garcin M. JFORL
J Fr Otorhinolaryngol Audiophonol Chir Maxillofac. 1972 Jan;21(1):9-17.
In fede
Milano 24-1-2014
Dr. Giulio Alessandri
Pagina 12 - Curriculum vitae di
CURRICULUM VITAE
PATRIZIA ANDREOZZI, Ph.D.
(January 2014)
CONTACT
Patrizia Andreozzi
Born 10 April 1977, Ceprano (FR), Italy
Present address: IFOM-IEO Campus
via Adamello 16, Milan, 20139, Italy.
Permanent Address: Via .
Telephone number: +39339
E-mail: [email protected] / [email protected]
LANGUAGES
Italian (mother-tongue), English
Spanish: working knowledge
EDUCATION / REASEARCH
August 2011 - Present:
Carlo Besta Neurological Insitute Fundation, IRCCS. Laboratory at IFOM-IEO
Campus. PostDoc (with F. Stellacci and S. Krol). Experimental work on the development
of an in-vitro model for Blood Brain Barrier. Synthesis and surface functionalization
using layer by layer techniques on gold nanoparticles for a nanodrug delivery system to
the Blood Brain Barrier. Development of new methods to study the cellular uptake of
nanoparticles. Physical-chemical characterization of nanoparticles and virus
interaction.
January 2010 - July 2011:
National Nanotechnology Laboratory (NNL) - Nanochemistry Division Istituto di
Nanoscienze del CNR, in Lecce. Post Doc (with Dr. A. Athanassiou, and Dr. D.
Cozzoli). Experimental work on the design, implementation and study of multifunctional
nanocomposites-based epoxy resins loaded with colloidal inorganic nanocrystals to
improve mechanical, thermal and electromagnetic performance of the materials
currently used for aerospace application. I was responsible for the synthesis of
inorganic nanocrystals and for the preparation and characterization of polymeric
nanocomposites reinforced with nanoparticles.
March 2009 - December 2009:
Department of Chemical Sciences and Technologies of University of Rome Tor
Vergata. Post Doc (with Prof. G. Paradossi and Prof. A. Palleschi). Experimental work
on development synthesis and physical-chemical characterization of biocompatible
polymer functionalized with enzyme for effective removal of proteinaceouscarbohydrate-lipid deposits from contact lens.
January 2009:
Chemistry Department of Chemistry at the Sapienza University of Rome. Post Doc
(with Prof. C. La Mesa). Experimental work on preparation and physical-chemical
characterization of catanionic vesicles.
November 2005 - December 2008:
The Sapienza University of Rome. Ph.D., Physical Chemistry of Colloid Systems
(with Prof. C. La Mesa). Title of the dissertation: “Synthesis and Physical-Chemical
Characterization of Functionalized Spherical Nanoparticles”.
Experimental work on the physical-chemical properties of colloidal systems: soft and
hard nanoparticles, vesicles, micelles stabilized by electrostatic and steric interaction.
October 1996 - February 2005:
The Sapienza University of Rome. Matser of Science.
Main field: Physical Chemistry of Colloid Systems. Relators: Prof. Camillo La Mesa
and Dr. Roberto Di Leonardo. M.Sc. Thesis: “Colloid Crystals and Colloid Glasses
Based on Stabilized PMMA Nanoparticles”. (score 110/110).
Experimental work on the study of the phase diagram of hard spheres.
September 1991 - July 1996:
Higher school diploma at “Nicola Parravano” Technical Institute of Arpino, (FR), Italy.
Field: Industrial Chemistry.
LIST OF PUBLICATIONS
Blood protein coating of gold nanoparticles as potential tool for organ targeting.
M. Schaffler, F. Sousa, A. Wenk, L. Sitia, S. Him, C. Schleh, N. Haberl, M.
Violatto, M. Canovi, P. Andreozzi, M.Salmona, P. Bigini, W.G.K. Kreyling, S
Krol. Biomaterials Journal 2014, DOI: 10.1016/j.biomaterials.2013.12.100.
Epoxy Resin Reinforced with Oleate-Capped Iron Oxide Nanocrystal Fillers. P.
Andreozzi, F. Pignatelli, L. Ceseracciu, G. C. Anyfantis, L. Marini, M. Malerba,
A. Barone, R. Cingolani, P. D. Cozzoli, A. Athanassiou, in preparation.
Gelling Kinetics of Protein-Surfactant-Lipid Adducts. M. Calabresi, G. Gente, P.
Andreozzi, C. La Mesa, submitted.
Erythrocyte Incubation as a Method for Free-Dye Presence Determination in
Fluorescently Labeled Nanoparticles. P. Andreozzi, C. Martinelli, R. P. Carney,
T. M. Carney, F. Stellacci. Mol. Pharmaceutics, 2013, 10, 875.
Size and Charge Modulation of Surfactant-Based Vesicles". A. Barbetta, C. Pucci,
F. Tardani, P. Andreozzi, C. La Mesa. J. Phys. Chem. B, 2011, 10, 115.
Multi- to Uni-lamellar Transitions in Cat-anionic Vesicles. P. Andreozzi, S. S.
Funari, C. La Mesa, P. Mariani, M. G. Ortore, R. Sinibaldi, F. Spinozzi. J. Phys.
Chem. B, 2010, 114, 8056.
Biological activity of SDS-CTAB cat-anionic vesicles in cultured cells and
assessment of their cytotoxicity ending in apoptosis. C. Aiello, P. Andreozzi, C.
La Mesa, G. Risuleo. Colloids and Surfaces B: Biointerfaces, 2010, 78, 149.
Stable TiO2 dispersions for nanocoatings preparation. N. Veronovski, P.
Andreozzi, C. La Mesa, M. Sfiligoj-Smole. Surface & Coatings Technology,
2010, 204, 1445.
Use of Gemini Surfactants to Stabilize TiO2 P25 Colloidal Dispersions. N.
Veronovski, P. Andreozzi, C. La Mesa, M. Sfiligoj-Smole, V. Ribitisch. Colloid
Polym. Sci., 2009, DOI 10.1007/s00396-009-2133-x.
Polymer-Assisted Synthesis of Two-Dimensional Silver Meso-Structures. L. Suber,
G. Campi, A. Pifferi, P. Andreozzi, C. La Mesa, H. Amenitsch, R. Cocco, W. R.
Plunkett. J. Phys. Chem. C, 2009, 113, 11198.
Biocompatible catanionic vesicles formed in arginine glycerol-based surfactants DPPA systems. N. Lozano, A. Pinazo, C. La Mesa, L. Perez, P. Andreozzi, and R.
Pons. J. Phys. Chem. B, 2009, 113, 6321.
Assembly Kinetics in Binary Mixture of Strongly Attractive Colloids. N.
Ghofraniha, P. Andreozzi, J. Russo, C. La Mesa and F. Sciortino. J. Phys. Chem.
B, 2009, 113, 6775.
Solution Behaviour of Alkyl-Glycosides and Structurally Related Compounds. P.
Andreozzi, G. Gente, C. La Mesa, Surfactant Sci. Ser., in "Sugar Based
Surfactants” (C. Carnero Ruiz) 21 – 60, Marcel Dekker, 2008.
Gemini Surfactant Binding onto Hydrophobically Modified Silica Nanoparticles.
P. Andreozzi, R. Pons, L. Pérez, M. R. Infante, R. Muzzalupo, L. Suber, C. La
Mesa. J. Phys. Chem. C, 2008; 112; 12142.
Electrostatic Interactions between a Protein and Oppositely Charged Micelles. P.
Andreozzi, A. Bonincontro and C. La Mesa. J. Phys. Chem. B, 2008, 112, 3339.
Polymorphic Behaviour and Supra-molecular Association in Systems Containing
Bile Acid Salts. M. Calabresi, P. Andreozzi, and C. La Mesa. Molecules, 2007,
12, 1731.
Formation and Physical-Chemical Characterization of Silica-Based Blackberrylike Nanoparticles Capped by Polysaccharides. P. Andreozzi, C. La Mesa, G.
Masci, L. Suber. J. Phys. Chem. C, 2007, 111, 18004.
Protein Binding onto Surfactant-Based Synthetic Vesicles. C. Letizia, P.
Andreozzi, A. Scipioni, C. La Mesa, A. Bonincontro, E. Spigone. J. Phys. Chem.
B, 2007, 111, 898.
CONFERENCE TALKS / POSTERS
July 2012. Unconventional Strategy to Explore Nanoparticles Cellular Uptake.
NanoBio Seattle, 2012. (Poster).
October 2010. Studies and Applications of Magnetic Nanocrystals. MEETING
ISTITUTO NANOSCIENZE-CNRNano, Matraia Lucca, Italia. (Poster).
October 2010. Size, Shape and Compositional Control of Colloidal Magnetic
Nanostructures. MEETING ISTITUTO NANOSCIENZE-CNRNano, Matraia
Lucca, Italia. (Poster).
August 2008. Gemini Surfactant Binding onto Hydrophobically Modified Silica
Nanoparticles. ECIS-2008, Kracow, Poland. (Poster).
February 2008. Formation and Physical-Chemical Characterization of Silica
Based Blackberry-like Nanoparticles Capped by Polysaccharides. 5th
International Meeting on Photodynamics, La Habana, Cuba. (Poster).
July 2007. European Student Colloid Conference 2007, Ven, Sweden. (Talk).
June 2006. Aggregazione di Nanoparticelle con Formazione di Cristalli e Vetri
Colloidali. Convegno Giovani Chimici, Roma, Italy. (Poster).
June 2006. 8th European Summer School on Scattering Methods Applied To Soft
Condensed Matter. Bombannes, Gironde, France. (Talk).
February 2006. Colloid Crystals and Colloidal Glasses Based on Stabilized
PMMA Nanoparticles. 4th International Meeting on Photodynamics, La Habana,
Cuba. (Poster).
June 2005. Sperimental Phase Diagram of Hard Spheres Based on Stabilized
PMMA Nanoparticles. 34th Congresso Nazionale Società Chimica Italiana,
Divisione di Chimica Fisica, Siena, Italy. (Poster).
February 2005. Closing Remarks on Polymer-Surfactant Interactions: from Modeling
to Applications. COST D15, Maribor, Slovenia. (Poster).
TEACHING
2006 - 2007. Teaching Assistant for Laboratory Courses of Thermodynamics and
Molecular Spectroscopy.
METHODS TECHNIQUES / SKILLS
Physical-Chemical Characterization of Colloid Systems: Dynamic and Static
Light Scattering (DLS, SLS); Zeta Potential, Inductively Coupled Plasma-Atomic
Emission Spectrometer (ICP-AES); Densimetry, Refractometry, Surface Activity,
Conductivity.
Morphological Characterization: TEM, SEM, AFM.
Spectroscopy Characterization: UV-vis Spectroscopy, FT-IR Spectroscopy,
Fluorescence Spectroscopy, NMR and PFG-SE NMR, Confocal Microscopy.
Mechanical and Thermal Characterization: Rheology, DMA, DSC, TGA.
Culture of mammalian cells, Immunofluorescence Assay, Cell Viability Assay,
Flow Cytometry Analysis, Western Immuno Blot.
Computer Skills: OS Windows, MAC, Word, Excel, Power Point, Adobe
Photoshop CS4, Light Room, Origin, KaleidaGraph, SigmaPlot, WSxM4.0,
MestReC, ImageJ, Gatan Digital Microscopy, SciFinder, EndNote.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del
30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del
28/12/2000.
Milano, 27-01-2014
In fede
Dott.ssa Patrizia Andreozzi
Manar AOUN
Researcher in Biochemistry & Mitochondria
High Adaptability – International Mobility
Special skills
Technical expertise
• Transferred and designed new procedures in lipidomics and mitochondria purification
• manipulated mitochondria and biological membranes, explored molecular pathways
implicated in lipid metabolism, mitochondrial disorders and liver Carcinoma
• solid knowledge of analytical and molecular biology methods: chromatography techniques
Date of Birth: 17/05/1985
(GC, GC/MS, TLC), in vivo and in vitro skills, robots, RNA Labchips, qPCR, SDS/PAGE, ELISA,
Nationality: French & Lebanese development of bioluminescent cell-based assays and read-out methods on 96 wells plates…
Communications/collaborations
• participated in international and local scientific congresses
Contact
• developed a large multidisciplinary network in academic, clinical and private research
Adress:
organizations in France and Italy
Via Pollaiuolo, 15
• Contributed to final reports and published papers in peer-reviewed journals
20159 Milan, Italy
Project management
Email
• elaborated Spec sheet and managed purchase orders
[email protected]
•participated to the development of clinical trial protocols and completed funding request
Computer skills
•holding a diploma in internet and computer (TICE, C2i2), familiar with softwares : MS Office
(excel, ppt,…), Statview, chromatography softwares, e-learning
Languages skills
• trilingual (Lebanese, French, English TOEIC = 860/990), Fluent Italian
Experiences
2014
Experience Researcher (Marie Curie ITN fellowship), M.E.E.T. Project,
Institute C Besta, Milan (Italy)
Therapeutic approaches in animal models of mitochondrial disorders responsible for
neurodegeneration
2012-2013
Research associate (post-doctoral fellow), platform « Transcriptional
Modulators Screening », ICM (Institut régional du Cancer de Montpellier)
Establishment of stable bioluminescent cell lines to evaluate effect of endocrine
disrupting chemicals in water and dietary nutrients on nuclear receptors
Others
Hobbies
• Photography
• Sports activities: Combat
training, footing, bollywood
dance
• Travelling: 3-months eurotrip
(Spain, France, Italy, Croatia,
Poland, Germany, England),
Switzerland, Hungary, Holland,
Czech, Finland, Lebanon
• World gastronomy
2011-2012
Engineer in clinical research (Obesity and metabolic syndrom clinical
trials), Lapeyronie hospital, Montpellier (France)
2010-2012
Scientific and communications short missions, in ISOF CNR & LipiNutragen
srl, 1-2 months per year in Bologna (Italy)
Young Investigator in the inter-European Network ‘COST Office’
Action CM1201 Biomimetic Radical Chemistry, member of the WG3: Membrane
Stress, Signaling and Defenses (Action end date : december 2016)
2009-2013
Molecular and biochemical nutrition, metabolism disorders (60-90 hours/year)
2008-2011
Research assistant (doctorate) in Biochemistry/metabolism, INRA UMR 866
& Lapeyronie Hospital & NutriPass, Montpellier (France)
Modulation of lipid metabolism and mitochondrial functions in hepatic steatosis and
insulin-resistance: effects of fatty acids and polyphenols
2008
Research trainee - INSERM/INRA (H Vidal) - Lyon-Sud Hospital, Lyon (France)
Development of transcriptomic analysis on affymetrix microarrays
Volunteer work
• Leader of workshops on
nutrition/culture - Elementary
School St Odile in Montpellier
• Active member and Tresorary
of the “CONTACT” association of
young researchers in
Montpellier (2011- 2014)
Lecturer, universities of Montpellier & Nimes (France)
Education
2013
Diploma in Clinical Research - faculty of Medicine – University Montpellier 1
2011
PhD in Biochemistry - faculty of Sciences & Lapeyronie Hospital -Montpellier
(France)
Master’s degree in Structural and Functional Biochemistry - University
Claude Bernard - Lyon (France)
Bachelor degree in Biochemistry - University of Beirut (Lebanon)
2008
2006
Scientific achievements
Publications
Oral
Contributions
Posters
-A polyphenol extract modifies quantity but not quality of liver fatty acid content in high-fat highsucrose diet-fed rats: possible implication of the sirtuin pathway - M Aoun et al - British Journal of
Nutrition (2010), 104: 1760-1770
-A grape polyphenol extract modulates muscle membrane fatty acid composition and lipid metabolism
in high-fat–high-sucrose diet-fed rats - M Aoun et al - British Journal of Nutrition (2011); 106(4):491501
-Rat liver mitochondrial membrane characteristics and mitochondrial functions are more profoundly
altered by dietary lipid quantity than by dietary lipid quality: effect of different nutritional lipid patterns
- M Aoun et al - British Journal of Nutrition (2012);107(5):647-59
-Trans fatty acids: chemical synthesis of Eicosapentaenoic Acid isomers and detection in rats fed a
deodorized fish oil diet - C Ferreri, S Grabovskiy, M Aoun et al - Chem Res Toxicol. (2012); 25(3):68794
-Dietary fatty acids modulate cardiolipin content and fatty acid composition of liver mitochondria in
rats with non alcoholic fatty liver disease - M Aoun et al – J Bioenerg Biomembr. (2012); 44(4):439-52.
-Effects of long term administration of saturated and n-3 fatty acids-rich diets on lipid utilization and
oxidative stress in rat liver and muscle tissues – C Feillet-Coudray, M Aoun et al British Journal of
Nutrition (2013);110(10):1789-802.
-Xanthine oxidase is variably involved in nutritional and physiopathologic oxidative stress situations - C
Feillet-Coudray, G Fouret, B Bonafos, M Aoun et al – J Physiobiochem Metab (2013) 2:1.
doi:10.4172/2324-8793.1000104
-Antioxidative properties and ability of phenolic compounds of Myrtus communis leaves to counteract
in vitro LDL and phospholipid aqueous dispersion oxidation. S Dairi, K Madani, M Aoun - J Food Sci.
(2014);79(7):C1260-70
-Hepatitis C driven steatosis is associated with an altered metabolic liver zonation – M Moreau, B
Rivière, M Aoun, C Gard, J Ramos, E Assenat, U Hibner – J Hepatol (2014) - in press
-New reporter cell lines to study androgenic activity of natural and pharmaceutical toxic pollutants. M
Aoun, A Boulahtouf, A Velati, M Grimaldi, V Cavaillès and P Balaguer – submitted J Toxicol (2014)
-Defective lipid metabolism in Neurodegeneration with Brain Iron Accumulation (NBIA) syndromes: not
only a matter of iron. C Colombelli, M Aoun, V Tiranti. Review In press - Journal of Inherited
Metabolic Disease (2014). BOLI-D-14-00282R1
- A grape polyphenol extract reduces liver lipid content in rats fed a high fat-high sucrose diet: the
SIRT1/AMPK signalling pathway – M Aoun - First Congress of fatty liver and metabolic syndrom 12-14
November 2009, Budapest, Hungary (Clinical and Experimental Medical Journal/ Vol3, N°4, p562) &
4th Congress of the « Société Française de la Nutrition » (SFN) 10-12 December 2009, Montpellier,
France
- Absorption and hydrolysis of alpha-tocopheryl acetate: a comparative study with alpha-tocopherol M Aoun – Young researchers Summer School 5-9 July 2010, Talloires, France
- Trans Fatty Acids in Mitochondrial membrane: Measurement and Biological Significance - M Aoun Final Meeting of the Action CM0603 COST Office “ChemBioRadical”, 14-17 June 2011, Zagreb,
Croatia
- Nutrition and Mitochondrion - M Aoun – the valorization of Doctors’ soft skills (NCT) directed by
ABG-Intelli’Agence ,24 June 2011, Montpellier, France
- Novel biomarkers for radical stress attack in clinical trials: mtDNA lesions, trans-PUFA in membrane
phospholipids and isoprostanes - M Aoun – Joint Management Committee and Working Group
Meetings of the COST Action “Biomimetic Radical Chemistry”, 05-07 May 2013, Bologna, Italy
-Dietary fatty acids modulate liver mitochondrial membranes structures and functions in rats with non
alcoholic fatty liver disease - M Aoun – EYIC 2013/6th European Young Investigator Conference, 2630 June 2013, Slubice, Poland
- Nutritional effects of diet lipids and micronutrients on tissues and mitochondrial membranes structure
of liver and skeletal muscle: redox status and inflammation - M Aoun – “Cross Border Doctorials” 1824 October 2009, Majorque, Spain
- A red wine polyphenol extract modulates muscle lipid composition in rats fed a high fat high sucrose
diet - M Aoun - 4th Congress of the «Société Française de la Nutrition» 10-12 December 2009,
Montpellier, France
- Defects in mitochondrial lipid metabolism in pantothenate kinase-associated Neurodegeneration. M
Curriculum Vitae
Europass
Informazioni personali
Nome(i) / Cognome(i)
Domenico Aquino
Indirizzo(i)
24, via Rovereto, 21052, Busto Arsizio (VA).
Telefono(i)
+39.0331635214
E-mail
Cittadinanza
Data di nascita
Sesso
Cellulare: +39.3470178636
[email protected]
Italiana
04/07/76
M
Esperienza professionale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Pagina 1/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
Maggio 2009 - Oggi
Collaboratore nell’ambito del progetto di ricerca “Studio delle alterazioni precoci di connettività in
pazienti con Sclerosi Multipla (SM)”
Applicazione delle tecniche di Diffusion Tensor Imaging e di Risonanza Magnetica Funzionale
finalizzato all’individuazione di marker diagnostici neurodegenerativi nella valutazione della SM
Unità di Neuroradiologia della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. Milano, via Celoria 11
Ricerca sulle malattie neurodegenerative
Maggio 2006 – Aprile 2009
Collaboratore nell’ambito dei progetti “Nuova metodica RM per la misura quantitativa del ferro nei
nuclei della base” e “Applicazione delle tecniche di diffusione e perfusione alla valutazione precoce
della risposta alla radio-terapia nei gliomi di alto grado”
Applicazione della tecnica di rilassometria T2* per la valutazione indiretta dell’accumulo di ferro nei
gangli della base. Utilizzo delle tecniche di diffusione e perfusione per la quantificazione della risposta
tumorale a seguito del trattamento radio-chemioterapico.
Unità di Neuroradiologia della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. Milano, via Celoria 11
Ricerca sulle malattie neurodegenerative
Giugno 2005 – Aprile 2006
Collaboratore nel progetto “Valutazione della Perfusion Weighted Imaging e della Diffusion Weighted
Imaging nei tumori cerebrali”
Sviluppo di una metodica innovativa (Functional Diffusion Mapping) per la valutazione precoce
dell’efficacia del trattamento radio-chemioterapico implementando software ad hoc in ambiente
Matlab.
Unità di Neuroradiologia della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. Milano, via Celoria 11
Ricerca sui gliomi cerebrali
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Principali attività e responsabilità
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Tipo di attività o settore
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Maggio 2005
Collaboratore nell’ambito delle linee di progetto “Validazione clinica di tecniche avanzate di RM nei
tumori cerebrali” e “Validazione di un protocollo radiologico con imaging tradizionale e avanzato per il
follow-up di diverse strategie terapeutiche per i gliomi cerebrali” sempre presso l’Istituto Besta
(programma per la ricerca corrente degli IRCCS) in collaborazione con l’U.O. di Neuroncologia
Molecolare
Stesura di un software di Perfusion Weighted Imaging (PWI) per il calcolo dei principali parametri
emodinamici che consentono la caretterizzazione e la diagnosi dei tumori cerebrali.
Unità di Neuroradiologia della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. Milano, via Celoria 11
Ricerca sui gliomi cerebrali
Gennaio – Aprile 2005
Collaboratore nell’ambito di un progetto che prevedeva l’estrazione di indici quantitativi che consentissero la
diagnosi precoce, la prognosi ed il successivo follow-up delle principali malattie neurodegenerative con
particolare attenzione al Parkinson e ai parkinsonismi atipici.
Principali attività e responsabilità
Impiego di tre tecniche di post – elaborazione delle immagini di risonanza magnetica (diffusione, volumetria e
spettroscopia) al fine di identificare mediante un’analisi comparata marker diagnostici che consentano una
diagnosi precoce ed una successiva valutazione dell’evoluzione della patologia nell’implementazione e
nell’ottimizzazione delle tecniche sopra citate, nella ricerca bibliografica, nell’elaborazione dei dati e nella
discussione degli stessi
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Unità di Neuroradiologia della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. Milano, via Celoria 11
Tipo di attività o settore
Ricerca sui gliomi cerebrali
Istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
1996-2003
Laurea in Ingegneria Biomedica
Principali tematiche/competenzeC Competenze in ambito clinico e conoscenza della strumentazione ospedaliera. Elaborazione delle
professionali possedute immagini e dei segnali biomedici con particolare riferimento alle immagini di Tomografia ad Emissione
di Positroni (PET) e di Risonanza Magnetica Nucleare (RM)
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Politecnico di Milano
1991-1996
Diploma di Maturità Scientifica
Principali tematiche/competenzeJj
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Liceo Scientifico “Blaise Pascal”, Busto Arsizio (VA)
Capacità e competenze
personali
Madrelingua Italiano
Altre lingue
Autovalutazione
Livello europeo (*)
Inglese
Capacità e competenze sociali
Pagina 2/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
Comprensione
Ascolto
Lettura
Parlato
Interazione orale
B2
C1
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
B2
Scritto
Produzione orale
C1
C1
Capacità di lavoro sia autonomo sia all'interno di un gruppo, capacità di interfacciamento con diverse
figure professionali. Esperienza in ambito ospedaliero nell'Istituto San Raffaele e nella Fondazione C.
Besta.
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
Capacità e competenze
organizzative
Capacità e competenze tecniche
Capacità e competenze
informatiche
Gestione di progetti e gestione del personale.
Ottime capacità di apprendimento di nuovi applicativi e di sviluppo di software.
Sistemi operativi
§ Windows/MAC OSX/Unix/Linux/MS-DOS: ottime conoscenze
Applicativi:
•
•
•
Ottime conoscenze di tutti i principali applicativi per la visualizzazione e l’elaborazione delle immagini
medicali (MRIcro, MRIcron, SPM, ImageJ, MIPAV, FSL, FreeSurfer, Osirix, MainExploreDTI, SPM).
Conoscenza di software specifici per l’analisi di immagini avanzate di Risonanza Magnetica
(TORTOISE, TrackVis, Nordic Ice, Freesurfer, , Brain Voyager QX)
Ottime conoscenze di: Microsoft Office (Word, PowerPoint, Excel), Internet Explorer, Mozilla Firefox,
Google Chrome, Safari.
Conoscenze di base dei software per l’elaborazione grafica: Paint.NET, PaintShop Pro, Adobe
Photoshop, Gimp.
Linguaggi di programmazione
•
•
•
Buone conoscenze di : Delphi, Matlab, Modula 2, Borland C++ Builder, Microsoft Visual Basic 2008.
Conoscenze di base di : C, Fortran, Pascal, Java.
Ho provveduto allo sviluppo di numerosi script ed programmi negli ambienti MATLAB (2012a, 2011b,
2009a, 6.5, 7.2, 2006a), Borland C/C++ , Borland Delphi per l’archiviazione di file DICOM, per
l’elaborazione di immagini di Risonanza Magnetica.
Esperienza di manutenzione e gestione di LAN composte da postazioni con diversi SO (Linux- Unix – Mac
OSX - Windows)
Capacità e competenze artistiche
Patente
Pagina 3/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
Disegno a mano libera e pittura
B
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
Ulteriori informazioni
Congressi, corsi, fellowships e Fellowships:
missioni
• Fellowship con il Diffusion Tensor Image Data Processing Center appartenente al National
Institute of Health (NIH) di Bethesda (MD) al fine di apprendere e ottimizzare, sotto la guida del
dr. Carlo Pierpaoli, le fasi pre/post processing dei dati di Diffusion Tensor Imaging (DTI); 7-22
Ottobre 2012
Relatore nei congressi/corsi:
•
“III° corso di Formazione per TSRM Neuroradiologia Diagnostica, Intervenzionale e Tecniche
avanzate”. Ha esposto i principi fisici e la apparecchiature in Tomografia Computerizzata e lo
studio della Perfusione Cerebrale in MRI.
•
“Corso Avanzato di Risonanza Magnetica” tenutosi presso l’Istituto Nazionale per lo Studio e la
cura dei Tumori a Milano il 5 Maggio 2006.
•
“Advanced Brain MR Imaging” tenutosi a Milano il 20-21 Novembre 2008.
•
“I Congresso Nazionale di Neuroradiologia Funzionale” tenutosi a Milano il 17-18 Febbraio
2011.
•
“XIV Congresso Federazione Nazionale TSRM” tenutosi a Riccione il 6-10 Aprile 2011.
•
“I Congresso Nazionale di Neuroradiologia Funzionale” tenutosi a Milano (presso l’ospedale
San Raffaele) il 17-18 Febbraio 2011
Moderatore al congresso “Risonanza Magnetica in medicina: dalla ricerca tecnologica avanzata
alla pratica clinica” promosso dall’ Associazione Italiana di Risonanza Magnetica in Medicina
(AIRMM), di cui socio fondatore, e dall’ Italian Chapter dell’ ISMRM 4-5 Febbraio 2010.
•
Partecipazione ai congressi/corsi/missioni:
•
“Le Neuroimmagini in Neurologia: presente e futuro” tenutosi a Roma il 1° Aprile 2004.
•
“Quo vadis Neourosurgery?: il futuro della Neurochirurgia” tenutosi presso il conservatorio della
Musica, Sala Puccini, via Conservatorio,12 Milano il 1 Febbraio 2006.
•
“Human Brain Mapping” tenutosi a Firenze tra l’11 ed il 15 di Giugno 2006.
•
“Sviluppo di algoritmi e applicazioni in MATLAB” tenutosi a Milano il 29/06/06
•
“Scuola Annuale di Bioingegneria”, tenutasi a Bressanone il 15-19 Settembre 2009.
•
“ESMRMB 2009 Congress”, tenutosi ad Antalya il 1-3 Ottobre 2009.
•
Visita presso il Monell Chemical Senses Center di Philadelphia (PA – USA) nel laboratorio del
dr. Ljungstrom I. per l’apprendimento del funzionamento di un sistema di somminstrazione di
stimoli olfattivi (olfattometro) durante i task di Risonanza Magnetica Funzionale (fMRI); 7-10
Gennaio 2011
Correlazione tesi di laurea Correlatore delle seguenti tesi di laurea:
•
•
•
•
Pagina 4/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
"Valutazione mediante Risonanza Magnetica di diffusione del grado di sofferenza della
sostanza bianca in pazienti affetti da Sclerosi Multipla". Tesi triennale in Ingegneria Biomedica
di Federica Mazzi - 2013.
“Studio di un metodo basato su Risonanza Magnetica per verifiche dell’efficacia di un vaccino
antitumorale”. Tesi magistrale in Fisica di Alessandro Scotti – 2012.
“Dynamic Causal Modelling in fMRI: studio dell'attenzione visuospaziale esogena in soggetti
sani e in soggetti con Corea di Huntington presintomatici”. Tesi specialistica in Ingegneria
Biomedica di Valeria Elisa Contarino -2010.
“Analisi di Diffusion Tensor Imaging in Soggetti Affetti da Malattia Idiopatica di Parkinson: uno
Studio Comparativo Voxel-Based”. Tesi triennale in Ingegneria Biomedica di Luca Vianello 2010.
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
Pubblicazioni
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
Pagina 5/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
L. Minati, D. Aquino, Probing neural connectivity through Diffusion Tensor Imaging (DTI), In: R.
Trappl (Ed.) Cybernetics and Systems 2006:263-68, 2006
Savoiardo M, Minati L, Farina L, De Simone Tiziana, Aquino D, Mea E, Filippini G, Bussone G,
Chiapparini L. Spontaneous intracranial hypotension with deep brain swelling. Brain. 2007
Jul;130(Pt 7):1884-93. Epub 2007 May 29.
Minati L, Aquino D, Rampoldi S, Papa S, Grisoli M, Bruzzone MG, Maccagnano E.
Biexponential and diffusional kurtosis imaging, and generalised diffusion-tensor imaging (GDTI) with
rank-4 tensors: a study in a group of healthy subjects.MAGMA. 2007 Nov 29;
Bizzi A, Blasi V, Falini A, Ferroli P, Cadioli M, Danesi U, Aquino D., Marras C, Caldiroli D,
Broggi G. Presurgical functional MR imaging of language and motor functions: validation with
intraoperative electrocortical mapping. Radiology. 2008 Aug;248(2):579-89. Epub 2008 Jun 6.
Aquino D, Bizzi A, Grisoli M, Garavaglia B, Bruzzone MG, Nardocci N, Savoiardo M,
Chiapparini. Age-related iron deposition in the basal ganglia: quantitative analysis in healthy
subjects. Radiology. 2009 Jul;252(1):165-72.
Mandelli ML, Savoiardo M, Minati L, Mariotti C, Aquino D, Erbetta A, Genitrini S, Di Donato S,
Bruzzone MG, Grisoli M. Decreased diffusivity in the caudate nucleus of presymptomatic
huntington disease gene carriers: which explanation? AJNR Am J Neuroradiol. 2010
Apr;31(4):706-10. doi: 10.3174/ajnr.A1891. Epub 2009 Nov 26. PubMed PMID: 19942704.
Visani E, Minati L, Canafoglia L, Gilioli I, Salvatoni L, Varotto G, Fazio P, Aquino D, Bruzzone
MG, Franceschetti S, Panzica F. Simultaneous EEG-fMRI in patients with Unverricht-Lundborg
disease: event-related desynchronization/synchronization and hemodynamic response
analysis. Comput Intell Neurosci 2010; (): 164278.
Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Aquino D, Franzini A, Broggi G Brain surgery in a stereoscopic
virtual reality enviroment: a single institution experience on one-hundred cases. Neurosurgery.
2010 Sep;67(3 Suppl Operative):ons79-84; discussion ons84.
Visani E, Minati L, Canafoglia L, Gilioli I, Granvillano A, Varotto G, Aquino D, Fazio P,
Bruzzone MG, Franceschetti S, Panzica F. Abnormal ERD/ERS but unaffected BOLD response
in patients with Unverricht-Lundborg disease during index extension: a simultaneous EEG-fMRI
study. Brain Topogr. 2011 Mar;24(1):65-77. doi: 10.1007/s10548-010-0167-5. Epub 2010 Nov
24. PubMed PMID: 21107673.
Minati L., Aquino D. , Bruzzone MG, Erbetta A. Quantitation of normal metabolite
concentrations in six brain regions by in-vivo 1H-MR spectroscopy. J Med Phys. 2010
Jul;35(3):154-63.
Zorzi G, Zibordi F, Chiapparini L, Bertini E, Russo L, Piga A, Longo F, Garavaglia B, Aquino D,
Savoiardo M, Solari A, Nardocci N. Iron-related MRI images in patients with pantothenate
kinase-associated neurodegeneration (PKAN) treated with deferiprone: Results of a phase II
pilot trial. Mov Disord. 2011 May 6.
Riva D, Bulgheroni S, Aquino D, Di Salle F, Savoiardo M, Erbetta A. Basal Forebrain
Involvement in Low-Functioning Autistic Children: A Voxel-Based Morphometry Study.. AJNR
Am J Neuroradiol. 2011 Jun 23.
Ferraro S, Grazzi L, Mandelli ML, Aquino D, Di Fiore D, Usai S, Bruzzone MG, Di Salle F,
Bussone G, Chiapparini L. Pain Processing in Medication Overuse Headache: A Functional
Magnetic Resonance Imaging (fMRI) Study. Pain Med 2011
Bizzi A, Nava S, Ferrè F, Castelli G, Aquino D, Ciaraffa F, Broggi G, DiMeco F, Piacentini S.
Aphasia induced by gliomas growing in the ventrolateral frontal region: assessment with
diffusion MR tractography, functional MR imaging and neuropsychology. Cortex. 2012
Feb;48(2):255-72. doi: 10.1016/j.cortex.2011.11.015. Epub 2011 Dec 7. PubMed PMID:
22236887.
Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Schiariti M, Broggi M, Aquino D, Broggi G. Advanced 3dimensional planning in neurosurgery. Neurosurgery. 2013 Jan;72 Suppl 1:A54-62. doi:
10.1227/NEU.0b013e3182748ee8. PubMed PMID: 23254813.
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
Pubblicazioni su volumi
•
•
•
•
•
•
•
Abstracts pubblicati su riviste
italiane e internazionali
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Libri / Capitoli di libri
Pagina 6/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
•
Valutazione precoce della risposta al trattamento radiante mediante mappe differenziali di diffusione
P.Gaviani, D. Aquino, L.Minati, M. Eoli, F.Ghielmetti, I.Milanesi, A.Silvani, L.Fariselli, A. Boiardi, M.G.
Bruzzone
Preoperative Mapping of Language with fMRI: Frequency Maps and Comparison of Three Tasks in
Healthy Subjects L. Cerliani, M. Mandelli, D. Aquino, G. Filosa, M. Bruzzone, and A. Bizzi
Predictive value of rCBV and gadolinium in grading of glioma A. Bizzi, D. Aquino, A. Salmaggi, G.
Tringali, S. Nappini, B. Pollo, and G. Broggi
I gliomi di III grado: la valutazione neurologica della risposta al trattamento. M.G. Bruzzone, M.
Eoli, A. Erbetta, L. Minati, F. Ghielmetti, D. Aquino, C. Maccagnano, G. Finocchiaro.
Assessing neurodegeneration in SCA1 using Voxel Based Morphometry (VBM) and Diffusion Tensor
Imaging (DTI). M.Grisoli, M.L.Mandelli, L.Minati, T.De Simone, D.Aquino, C.Mariotti, R. Farcellu,
M.G.Bruzzone, 23rd Annual Scientific Meeting of the ESMRMB, Warsaw, September 21-23, 2006
Pubblicato sul sito ESMRMB.
Cerebrovascular reserve evaluation by breath-holding fMRI and PWI in carotid atheromatosis.
M.G.Bruzzone, P.Vitali, E.Ciceri, L.Minati, D.Aquino, G.Filosa, T.Misciasci, L.Caputi, M.R.Carriero,
F.Ghielmetti 23rd Annual Scientific Meeting of the ESMRMB, Warsaw, September 21-23, 2006
Pubblicato sul sito ESMRMB.
Le tecniche avanzate di risonanza magnetica in neuroradiologia: tra frontiere per il futuro e limiti del
presente. Accademia Nazionale di Medicina – Corso Residenziale. Up to date in Neuro-Oncologia:
certezze o nuovi dubbi? Milano, 28 Gennaio 2006. Pubblicato sul volume degli atti.
Changes in tumoral perfusion during Bevacizumab and Irinotecan treatment in recurrent glioblastoma:
a multimodal approach. Scotti A, Di Stefano AL, Aquino D, Eoli M, Prodi E, Anghileri E, Finocchiaro
G, Bruzzone MG. Roma 23-26 Febbraio 2013 – Congresso Italiano di Neuroradiologia Funzionale
Individuazione delle aree a rischio ischemico con Breath – Holding (BH) fMRI e PWI in pazienti con
patologia steno-occlusiva carotidea. E.Ciceri, P.Vitali, L.Caputi, M.Carriero, D. Aquino, G.Filosa,
F.Ghielmetti, L.Minati, M.Savoiardo, MG.Bruzzone.
Milano 4-6 Ottobre – Congresso Italiano associazione di Neuroradiologia. Pubblicato su
Neuroradiology Journal 19 supp 1 2006.
Valutazione precoce della risposta al trattamento radiante mediante mappe differenziali di diffusione.
P.Gaviani, D.Aquino, L.Minati, M.Eoli, F.Ghielmetti, I.Milanesi, A.Silvani, L.Fariselli, A.Boiardi,
MG.Bruzzone.
Milano 4-6 Ottobre – Congresso Italiano associazione di Neuroradiologia. Pubblicato su
Neuroradiology Journal 19 supp 1 2006.
Studio fMRI con prova di Breath-Holding della reattività cerebrovascolare nei tumori cerebrali; risultati
preliminari.
Milano, 4-6 Ottobre – Congresso Italiano associazione di Neuroradiologia. Pubblicato su
Neuroradiology Journal 19 supp 1 2006.
Cerebrovascular reserve evaluation by BH-TCD and PWI in carotid atheromatosis.L. Caputi, P. Vitali,
E. Ciceri, L. Minati, D. Aquino, G. Filosa, F. Ghielmetti, T. Misciasci, M. G. Bruzzone, E.A. Parati,
M.R. Carriero. “XXXVII Congresso SIN- Società Italiana di Neurologia” (Bari 14-18 ottobre 2006)
Vincitore Premio Miglior Poster. Pubblicato su Neurological Sciences 27 2006.
Chirurgia mininvasiva e realtà virtuale. Tringali G., Ferroli P., Aquino D., D’Incerti L., Broggi G. Roma
24-26 Giugno “56° Congresso della Società Italiana di Neurochirurgia”.
D. Aquino, M Grisoli, A Bizzi, N Nardocci, B Garavaglia, MG Bruzzone, M Savoiardo, Luisa
Chiapparini. Age-related changes in iron deposition in the basal ganglia of normal subjects:
quantitative analysis. Chicago 22-26 Giugno “12th International Congress of Parkinson’s Disease and
Movement Disorders”.
D. Aquino, I. Zucca, G. Acquistapace, M. G. Bruzzone, M. Ciulla, R. Spreafico. Assessment of left
ventricular geometric adaptations during pregnancy in rats by Cine-MRI at 7 T. Antalya 1-3 Ottobre,
“ESMRMB 2009”
A.Bizzi, F.Ferrè, G.Castelli, M.Mandelli, S.Piacentini, F.Ciaraffa, D.Aquino, C.Marras, F.Di Meco,
G.Broggi, L.Solero. Mapping the language network in grade II gliomas: a longitudinal study with fMRI,
MR Tractography and Neuropsicology. Stockholm 1-7 Maggio, “ISMRM – ESMRMB Annual Meeting”.
A. Erbetta, D. Aquino, F. Ghielmetti. Risonanza Magnetica Nucleare (RMN): tecniche avanzate e
potenzialita' diagnostiche (pp 99-113). In: I disordini dello sviluppo motorio. Fisiopatologia, Valutazione
diagnostica, Quadri clinici. Riabilitazione (II Edizione). Editor: Ermellina Fedrizzi. Piccin Nuova Libraria
S.p.A. Padova.
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Firma
Pagina 7/7 - Curriculum vitae di
Aquino Domenico
Per maggiori informazioni su Europass: http://europass.cedefop.europa.eu
© Unione europea, 2002-2010 24082010
FORMATO EUROPEO PER IL
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
ARBOSTI GRAZIANO
Indirizzo
Telefono
Fax
E-mail
Nazionalità
[email protected]
Italiana
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da 2007– a oggi)
• Date (dal 2011 – a Giugno
2014)
• Date (dal 2000 – al 2006)
• Date (dal 2000 – al 2005)
• Date (dal 1999 – al 2001)
• Date (dal 1998 – al 2000)
• Date (dal 1996 – al 1998)
• Date (dal 1993 – al 1995)
• Date (dal 1981 – al 2001)
• Date (dal 1981 – al 1996)
Responsabile Scientifico del Centro studi INAIL (ex ISPESL) – Fondazione
Istituto Neurologico Besta , Milano (Mi).
Componente del Nucleo di Valutazione dell’Azienda Ospedaliera di Desio
Vimercate.
Già componente del Nucleo di Valutazione dell’Asl Milano 1 ,
già Componente del Nucleo di Valutazione della Fondazione IRCSS Istituto
Nazionale dei Tumori di Milano,
già Componente del Nucleo di Valutazione dell’Azienda Ospedaliera di
Legnano.
Commissario straordinario dell’IRCSS Ist. Neurologico C. Besta – Milano (Mi)
Vice Presidente dei CdA di CNAO – Centro Nazionale Adroterapia
Membro del CdA come Vice Presidente di ARPA Lombardia
Direttore Sanitario Aziendale della Direzione Regionale per la
Sperimentazione della Rete Ospedaliera di Milano
Vice-Commissario e Direttore Sanitario Aziendale dell’Azienda Ospedaliera
Riguarda Ca’ Granda - Milano
Amministratore Straordinario, poi Commissario Regionale e Direttore
Generale dell’Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo – Milano
Primario di Medicina del Lavoro presso Ospedale di Cremona e A.O. ICP
Milano
Membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Istituto Superiore per la
Prevenzione e la sicurezza sul lavoro ISPESL
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
Pagina - Curriculum vitae di
[ Graziano Arbosti
Nel 1964 Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di
1
Milano.
Specializzato nel 1968 in Medicina del Lavoro presso l’Università degli Studi di
Milano.
Specializzato nel 1972 in Igiene e Medicina Preventiva presso l’Università degli
Studi di Pavia.
Specializzato nel 1974 in Dermatologia e Venereologia presso l’Università
degli Studi di Milano.
Frequentato e superato il Corso per “Formazione e Manager di Aziende
Sanitarie “ tenutosi a Milano nel 1994.
Frequentato e superato i Corsi IREF nel 2003 e nel 2005 per Direttore
Sanitario Aziendale e Direttore Generale.
Maturità Classica conseguita presso il Liceo Classico G. Parini - Milano
MADRELINGUA
Italiano
ALTRE LINGUA
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
ATTIVITA’ DIDATTICA E DI
RICERCA.
PATENTE O PATENTI
Inglese
buono
buono
buono
Professore a contratto dal 1982 presso la Scuola di Specialità in Medicina del
Lavoro dell’Università degli Studi di Milano e titolare del Corso “
Organizzazione dei servizi sanitari”.
Dal 1991 al 1996 Professore a contratto della Scuola di Specialità in igiene
dell’Università degli Studi di Milano.
Autore di oltre 200 pubblicazioni a stampa, tra le quali 18 volumi monografici
riguardanti in particolare ricerche e studi sulla prevenzione ambientale e nei
luoghi di lavoro, sulla valutazione di impatto ambientale, sulla programmazione
ed organizzazione nel settore della prevenzione primaria e secondaria e della
Governance delle Aziende Sanitaria.
B
Autorizzo la gestione dei miei dati personali secondo il decreto
legislativo 196/03
Data
25/10/2014
Firma
Graziano Arbosti
Pagina - Curriculum vitae di
[ Graziano Arbosti
2
Formato europeo
per il curriculum
vitae
Informazioni personali
Nome
Anna Ardissone
Indirizzo
Residenza: Via Sanremo 23, Modugno (BA)- Domicilio: via Ajaccio 4 ,
Milano
Telefono
3283165439
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
[email protected]
italiana
05 08 1977
Esperienza lavorativa
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del
datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del
datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del
datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Marzo 2013 ad oggi
Fondazione Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta, Milano
UO Neuropsichiatria Infantile-SOS di Malattie Genetiche e Metaboliche
Contratto di Collaborazione coordinata e continuativa nell’ambito del
progetto “Studio clinico delle encefalopatie genetiche progressive in età
pediatrica”
Assistenza e ricerca
Settembre 2012- febbraio 2013
Fondazione Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta, Milano
UO Neuropsichiatria Infantile-SOS di Malattie Genetiche e Metaboliche
Contratto di Collaborazione coordinata e continuativa nell’ambito del
progetto “Therapeutic challange in leukodystrophies LEUKOTREAT PB
31”
Assistenza e ricerca
Luglio 2007 – luglio 2012
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, Milano
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Casimiro Mondino, Pavia
UO Neuropsichiatria Infantile
Specializzazione Neuropsichiatria Infantile
Assistenza e ricerca
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del
datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Maggio 2006-maggio 2007
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del
datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
2005-2006
Istruzione e formazione
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella
classificazione nazionale
(se pertinente)
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella
classificazione nazionale
(se pertinente)
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello
studio
Fondazione Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta, Milano
UO Neuropsichiatria Infantile
Contratto di Collaborazione coordinata e continuativa
Assistenza e ricerca
Fondazione IRRCS Istituto Nazionale Neurologico Carlo Besta, Milano
U.O. di Neuropsichiatria Infantile
Medico frequentatore
Assistenza
Luglio 2007 – luglio 2012
Scuola di specializzazione in Neuropsichiatria Infantile presso
Università degli studi di Pavia, tesi dal titolo “Encefalopatie mitocondriali
ad esordio precoce: analisi di una casistica di 240 casi”
Specialista in in Neuropsichiatria Infantile, con votazione 50/50 e lode
Febbraio 2006
Abilitazione all’esercizio della professione medica conseguita presso
l’Università Milano-Bicocca
Iscrizione all’albo dei Medici e chirurghi della provincia di Bari
Luglio 2005
Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Bari,
tesi dal titolo “Profilo emotivo-comportamentale del bambino in età
scolare valutato con le scale di Conners”
• Qualifica conseguita
• Livello nella
classificazione nazionale
(se pertinente)
Madrelingua
Dottore in Medicina e chirurgia, con votazione 110/110
Italiano
Altre lingua
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione
orale
Capacità e competenze
tecniche
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
Inglese
eccellente
scolastica
scolastica
buona conoscenza principali programmi informatici
Ulteriori informazioni
Autore di pubblicazione scientifiche, capitoli di libri, relazioni orali in
congressi nazionali, presentazioni (comunicazioni orali, posters) a
congressi nazionali ed internazionali (cfr allegati)
Allegati
Allegato 1: pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali
Allegato 2: capitoli di libri
Allegato 3: relazioni orali in congressi nazionali
Allegato 4: presentazioni (comunicazioni orali, posters) a congressi
nazionali ed internazionali
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 26 della legge 15/68,
le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono
puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il
sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto
previsto dalla Legge 196/03.
Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000, le dichiarazioni
mendaci, la falsità negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e
delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali,
secondo quanto previsto dalla Legge 196/03.
Città
, data
__________________________
CURRICULUM VITAE
Nome
Annalia Asti
Indirizzo
Via Sant’Invenzio, 2 27100 Pavia, Italia
Telefono
+39 3333962590
E-mail
[email protected]
ESPERIENZA LAVORATIVA
2014
Incarico di docenza nell’ambito del Corso di Anatomia Speciale laurea triennale
per tecnici di Neurofisiopatologia ’Università degli Studi di Pavia per un ciclo di
lezioni riguardanti le caratteristiche ultrastrutturali del Sistema Nervoso in
condizioni normali e patologiche
2013
Incarico di ricerca presso il Dipartimento di Sanità Pubblica, Medicina Sperimentale e
Forense, sez. Anatomia Umana, Viale Forlanini, 8 Pavia, Università degli Studi di
Pavia
Tematica della ricerca:
Lo studio sulla malattia di Alzheimer è stato effettuato
considerando la possibilità che i microrganismi patogeni possano avere un ruolo nella
formazione delle placche senili. Il processo infettivo è determinato dalla predisposizione
genetica del paziente, dalla virulenza dell’agente infettante e da vari fattori ambientali. I
pazienti con difetti genetici legati alle vie di segnalazione attivate dai recettori Tolls-like
frequentemente soffrono di infezioni ricorrenti. Un’origine di tipo infettivo potrebbe
dare una spiegazione comprensiva dei comuni meccanismi cellulari e molecolari e dei
processi infiammatori coinvolti nei disordini infiammatori cronici e nella malattia di
Alzheimer (AD). La ricerca è stata condotta in base all’osservazione che l’infusione
cronica del lipopolisaccaride batterico (LPS componente della parete esterna dei Gram-)
nel quarto ventricolo dei ratti riproduceva molti degli aspetti infiammatori e patologici
osservati nel cervello dei pazienti affetti da AD. In questo contesto il ruolo chiave nella
patogenesi dell’AD è il peptide β-amiloide che è in grado di aggregarsi in fibrille, la
componente principale delle placche amiloidi. L’esperimento condotto in vitro mettendo
a contatto il frammento Aβ25-35 e l’endotossina di E. coli a differenti concentrazioni
aveva lo scopo di osservare se ci fosse interazione tra l’LPS e l’Aβ a livello molecolare,
sulla base delle loro comuni proprietà surfactanti e considerando che gli acidi grassi
sono in grado di formare micelle a concentrazioni attive. Da questo esperimento è stato
possibile osservare che l’LPS è in grado di accelerare l’assemblaggio del peptide Aβ
aumentandone la tossicità, in quanto l’aggregazione in fibrille sembra essere correlata
agli effetti tossici dell’Aβ.
Posizione ricoperta: ricercatore
Incarico di docenza nell’ambito del Corso di Anatomia Speciale laurea triennale
per tecnici di Neurofisiopatologia ’Università degli Studi di Pavia per un ciclo di
lezioni riguardanti le caratteristiche ultrastrutturali del Sistema Nervoso in
condizioni normali e patologiche
2011/12
Assegnista di ricerca post dottorato. Dipartimento di Medicina Sperimentale, sez. di
Anatomia Umana, Università degli Studi di Pavia Viale Forlanini, 8 Pavia
Tematica
della
Ricerca:
approfondimento
dello
studio
sulle
cellule
staminali prelevate da tessuto adiposo (hASCs): le cellule coltivate in terreno osteogenico
di differenziazione e quelle coltivate in terreno di controllo sono state sottoposte a
vibrazioni a bassa ampiezza e alta frequenza, (HFVs, a 30 Hs, 45’) per 28 giorni tramite
un bioreattore. Questa indagine è stata effettuata per valutare gli effetti delle HFVs sulla
differenziazione delle hASCs verso il tessuto osseo; i risultati ottenuti mostrano che
l’effetto di differenziazione delle vibrazioni a bassa frequenza verso il tessuto osseo si
manifesta entro 21 giorni.
Posizione ricoperta : ricercatore
2008/10
Assegnista di ricerca post dottorato. Centro di Ingegneria Tissutale Università degli
Studi di Pavia, Clinica Ortopedica Policlinico San Matteo P.le Golgi, 27100 Pavia
Tematica della Ricerca: proseguimento dello studio iniziato nel 2003 sulla
rigenerazione ossea, utilizzando cellule staminali da tessuto adiposo (hASCs) (Risbud et
al. 2004). I primi risultati ottenuti dalle prove di incapsulazione di cellule in sistemi 3D
mostrano un aumento della produzione della matrice extracellulare dovuto al rilascio
fisiologico e l’immagazzinamento di molecole bioattive come citochine e fattori
morfogenetici in quanto il sistema tridimensionale fornisce un sostegno della crescita
cellulare. Il tessuto adiposo costituisce una importante fonte di cellule staminali
mesenchimali (hASCs), cellule in grado di differenziare in molteplici linee cellulari, con
il vantaggio di un prelievo meno invasivo e quindi associato a minore morbilità rispetto
alle cellule mesenchimali ottenute da midollo osseo. Lo scopo di questo studio è stato
l’isolamento, la caratterizzazione e la differenziazione in senso osteogenico delle cellule
staminali mesenchimali ottenute da tessuto adiposo; dopo aver analizzato i marker di
superficie e la vitalità cellulare, è stata studiata la differenziazione delle cellule
staminali coltivate sia su monolayer che su scaffold di Titanio Trabecolare (TT), di
polilattico (PLGA) e di polilattico/idrossiapatite (PLGA/HA).
Posizione ricoperta: ricercatore
2004/08
Dottorato di ricerca in Scienze Farmacologiche con borsa di studio, presso l’Istituto
di Farmacologia Università degli Studi di Pavia; Viale Taramelli 5, Pavia. L’attività è
stata svolta presso l’Istituto di Fisiologia Veterinaria dell’Università di Milano.
Tematica della ricerca: Studio sulla fertilizzazione in vitro di oociti e cellule della
granulosa coltivati in strutture polimeriche 3D di alginato di bario. Scopo del lavoro è
stato ottimizzare l’efficienza del sistema tridimensionale di co-coltura attraverso la
verifica della competenza di ovociti suini sottoposti ad una procedura di maturazione
in vitro precedentemente sviluppata nella specie umana. Dopo l’incubazione, gli oociti
maturi ottenuti sono stati fertilizzati in vitro per coincubazione con gli spermatozoi e
posti in coltura, previa decumulazione con il metodo tradizionale “In Vitro
Maturation” (IVM). Dopo “In Vitro Fertilization” (IVF) si è proceduto alla
valutazione dello sviluppo della blastocisti allo stereomicroscopio. La realizzazione di
un sistema di co-coltura tridimensionale di cellule del follicolo ovarico e di gameti per
ottenere in vitro ovociti umani idonei alla fertilizzazione risulta pertanto un obiettivo
etico-scientifico ricco di prospettive interessanti ed innovative: in questa prospettiva.
2002/07
Contrattista di Ricerca presso la Clinica Ortopedica, Policlinico San Matteo P.le
Golgi, Pavia
Tematica della ricerca: Studi sulla rigenerazione ossea. Le cellule SAOS-2 sono state
coltivate su scaffold porosi (sistemi 3D) e differenziate con appositi terreni di coltura
verso la linea osteoblastica. Gli scaffolds costituiti da diversi biomateriali quali
poliuretano (schiuma con diametro medio dei pori di 624µm), tantalio, titanio,
agiscono come stampo e “guidano” lo sviluppo dei tessuti in vitro e in vivo. Uno
scaffold ideale deve fornire un’iniziale stabilità meccanica e un supporto per la
distribuzione omogenea delle cellule; gli scaffolds permettono un’immobilizzazione
tridimensionale delle cellule e mantengono il fenotipo delle cellule (Risbud et al.
2001, Stern et al. 2000). Le cellule sono coltivate all’interno degli scaffold porosi, sia
in condizioni statiche che dinamiche. Per creare le condizioni dinamiche, le cellule
vengono influenzate da stimoli meccanici, è stato utilizzato un bioreattore a perfusione
in modo da indurre le cellule a riprodursi in un ambiente in cui siano riprodotte le
condizioni più simili a quelle fisiologiche. In funzione degli stimoli meccanici
applicati, viene monitorata la produzione di matrice extracellulare (collagene tipo I,
osteopontina, osteocalcina, osteonectina), la concentrazione del calcio a livello
extracellulare, la produzione di fosfatasi alcalina, di prostaglandine (PGE1, PGE2),
infine per valutare la biocompatibilità del materiale utilizzato la densità cellulare e
l’osservazione al microscopio elettronico dell’aspetto morfologico delle cellule in
condizione statica e dinamica.
Posizione ricoperta : ricercatore
1997/02
Vincitrice di concorso universitario per titoli ed esami come responsabile del lab. di
Microscopia Elettronica a tempo determinato presso il Centro Grandi Strumenti
Università degli Studi di Pavia, Via Bassi 21, Pavia.
Tematica
della
Ricerca:
Studio
sul
meccanismo
d’azione
del
farmaco
Iododoxorubicina sulle fibrille amiloidi. Scopo dello studio è stata la sperimentazione
del farmaco su fibrille di β2 microglobulina, insulina, transtiretina e sulle catene
leggere. Gli esperimenti sono stati condotti su colture di macrofagi a contatto con le
fibrille e il farmaco impiegando le metodiche standard della microscopia elettronica, o
direttamente sulle fibrille di proteina utilizzando come tecnica la colorazione negativa.
Biophysical basis of β2-microglobulin amyloidosis. Tra i biopolimeri che possono
essere analizzati al Microscopio Elettronico, le fibrille di amiloidi rappresentano uno
dei materiali la cui analisi fornisce importanti informazioni sul tipo di organizzazione
che i singoli monomeri di proteina assumono all’interno delle fibrille (J.Mol.Biol.
1995, 254, 113-118). In letteratura esistono attualmente pochi dati documentanti le
caratteristiche strutturali delle fibrille create in vitro da β2 microglobulina pura,
mentre esistono dati preliminari su fibrille costituite da transtiretina e dalla proteina βamiloide della malattia di Alzheimer. I risultati ottenuti in base alle osservazioni al
Microscopio Elettronico vanno ad integrare dati ottenuti con le analisi del materiale
mediante diffrazione ai raggi x, dicroismo circolare e spettrofluorimetria. Il progetto è
stato motivato dalla considerazione che una migliore conoscenza dei meccanismi
responsabili
della
autoaggregazione
della
β2
microglobulina in fibrille è
indispensabile per un razionale approccio alla cura e alla prevenzione di questa
malattia.
Posizione ricoperta: responsabile del laboratorio
1994/97
Titolare di Contratto universitario ai sensi dell’art. 26, dPR 1.7.980 n. 382 prorogato
sino al 1997 presso il Centro Grandi Strumenti dell’Università di Pavia, Via Bassi, 21
Pavia.
Tematica della Ricerca: sistemi particellari a base di polimeri naturali (es.chitosano) e
sintetici (poli-lattidi, poli-glicolidi e copolimeri relativi) per la somministrazione
nasale e/o topica di farmaci. Le indagini sono state effettuate su microsfere e
nanosfere come veicoli del farmaco. Gli studi prevedevano l’indagine al microscopio
elettronico a trasmissione per delineare le caratteristiche morfologiche dei materiali
polimerici impiegati e della mucina gastrica porcina, nonché l’interazione
polimeri/mucina.
Posizione ricoperta: responsabile del laboratorio
1989/94
Borse di studio Farmaceutiche presso la Clinica Malattie Infettive Policlinico San
Matteo, Pavia
Tematica della ricerca: Studi sugli effetti indotti da farmaci antibatterici e
antiprotozoari su Protozoi, Batteri e Virus patogeni per l’uomo, con speciale riguardo
alla definizione ultrastrutturale delle interrelazioni cellula-agente infettante, dei
meccanismi di patogenicità degli agenti infettanti e delle rispettive correlazioni
diagnostico-terapeutiche. Con la comparsa dell’Aids questo tema di ricerca ha avuto
nuovi spunti a causa dell’elevata incidenza di infezioni di protozoi quali:
Cryptosporidium, Isospora belli, Microsporidia e altri come Pneumocystis carinii e
Toxoplasma gondii, nel corso di tale malattia. Studio degli effetti citopatici indotti dal
virus HCV sugli organuli cellulari dell’epatocita in un gruppo di pazienti affetti da
HCV e considerati in base al genotipo di appartenenza:1b, 2a/2c, 3a.
Nel 1993 studio di ricerca presso la Divisione di Neonatologia il cui obiettivo è stata
la valutazione della risposta alla vaccinazione anti-HBV di tutti i nati da madre
HbsAg-negativa, utilizzando vaccini ricombinanti. A questo scopo è stata confrontata
una schedula vaccinale anti-HBV accellerata (le somministrazioni di vaccino venivano
effettuate a 0,1,3 mesi di vita), con una tradizionale (0,1,6 mesi di vita). Il
monitoraggio della popolazione vaccinata ha confermato l’efficacia della vaccinazione
anti-epatite B, eseguita in epoca neonatale nei nati da madri HBsAg negative. Al
termine del ciclo vaccinale il 98,14% dei soggetti è risultato protetto.
Posizione ricoperta: borsista
1986/89
Titolare di Borse di studio Farmaceutiche presso la Clinica Malattie Infettive
laboratorio di Batteriologia e di Radioimmunologia.
Tematica della Ricerca: Indagini ultrastrutturali sull’Hiv e l’interazione Hiv-cellula
ospite per la valutazione dei meccanismi di penetrazione del virus nella cellula e gli
effetti citopatici indotti; indagini ultrastrutturali sugli agenti batterici e virali implicati
nelle infezioni opportunistiche nella malattia Hiv-correlata.
Posizione ricoperta: borsista
1986
Tirocinio post laurea presso il laboratorio di Batteriologia, Clinica Malattie
Infettive Policlinico San Matteo, Pavia
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
2004/08
Dottorato in Scienze Farmacologiche.
Dipartimento di Scienze Farmacologiche; Università degli Studi di Pavia; Istituto di
Fisiologia Veterinaria, Università degli Studi di Milano
Titolo della tesi: 3D alginate hydrogel for reproductive biotechnology and for tissue
engineering
1993
Corso di Specializzazione in Microscopia Elettronica; Station Centrale
de Microscopie Électronique, Institut Pasteur, Paris
1989/92
Scuola di Specializzazione in Patologia Generale; Università degli Studi di Pavia
Titolo della tesi: “Ipotesi sulla formazione delle cellule giganti nell’Hodgkin’s
disease. Votazione riportata 50/50
1988
Esame di Stato per l’iscrizione all’albo dei Biologi; Università degli Studi di
Pavia
1985/86
Laurea in Scienze Biologiche. Istituto di Parassitologia, Università
degli Studi Pavia.
Titolo della tesi: “Influenza dell’esposizione alternata, a +35°C ed a +20°C
sull’andamento dell’infezione da Plasmodium berghei in stipiti diversi di “Mus
musculus”
CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
MADRELINGUA
ITALIANO
ALTRE LINGUA
Capacità di lettura
Capacità di scrittura
Capacità di espressione orale
INGLESE, FRANCESE
[ buono,
buono]
[ buono,
buono]
[ buono,
buono]
CAPACITA’ E COMPETENZE TECNICHE
Office, Excel, Access, Internet Explorer
UTILIZZO DI APPARECCHIATURE
Microscopio Elettronico a Trasmissione, Microscopio
Elettronico a Scansione, Microscopio Confocale,
Microscopio per Immunofluorescenza, Microanalisi a
raggi x, Spettrofotometro
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Curriculum Vitae
Europass
Informazioni personali
Cognome(i/)/Nome(i)
Atterrato Rizzitiello Alessandra
E-mail [email protected]
Data di nascita
11 Febbraio 1975
Numero telefonico dell’ufficio
02 23942339
Fax dell’ufficio
02 23942276
Occupazione
desiderata/Settore Assistente Bibliotecaria
professionale
Esperienza professionale
Date
Lavoro o posizione ricoperti
2 Novembre 1999 – in corso
Assistente Bibliotecaria
Principali attività e responsabilità - organizzazione e gestione integrata del servizio online di recupero e fornitura documenti e articoli
scientifici (Document Delivery) attraverso l’interrogazione del catalogo nazionale ACNP e dei progetti di
cooperazione e condivisione interbibliotecaria quali SBBL (Sistema Bibliotecario Biomedico Lombardo),
Bibliosan, la rete delle Biblioteche degli Enti di Ricerca Biomedici Italiani ed altri servizi nazionali e
internazionali di recupero dell’informazione, come NILDE (Network Interlibrary Document Exchange)
- gestione e aggiornamento del Catalogo collettivo dei periodici (SBBL), secondo normative standard e
con l’uso di strumenti informatici, per quanto attiene il proprio posseduto bibliografico, sia cartaceo che
digitale, rendendolo disponibile a tutta la comunità medico-scientifica, al fine dell’utilizzo ottimale del
patrimonio librario
- ricerche bibliografiche per il recupero dell’informazione tecnico-scientifica di qualità e documenti utili
all’aggiornamento professionale in cataloghi nazionali e internazionali, OPAC, banche dati
bibliografiche, risorse elettroniche e l’utilizzo di reti informatiche
- conoscenza dei contenuti e delle metodologie di ricerca delle banche dati bibliografiche, citazionali ed
EBM (Evidence Base Medicine) più importanti quali PubMed, Medline, Embase, WoS, JCR, Cinhal,
Cochrane Library
- conoscenza e utilizzo dei principali indicatori bibliometrici (IF, H-Index, analisi delle citazioni) per la
corretta valutazione dell’attività di ricerca
- gestione, trasmissione e archiviazione dati riguardante il materiale bibliografico pregresso
- gestione password (SBBL –NILDE), accesso risorse anche in remoto, conduzione e ampliamento dei
rapporti con utenti interni (mailing list) e biblioteche
- supporto all'attività didattica, scientifica e congressuale
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Date
Lavoro o posizione ricoperti
Biblioteca Scientifica, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta”, Via Celoria, 11 – 20133
Milano, Italia
20 Novembre 1998 – 30 Settembre 1999
Amministrativo Co.Co.Co.
Principali attività e responsabilità - controllo e gestione della corrispondenza
- controllo e gestione della posta elettronica
- gestione e spedizione documenti
Pagina 1 / 4 - Curriculum vitae di
Atterrato Rizzitiello Alessandra
- gestione delle comunicazioni telefoniche ed interpersonali
- utilizzo dei sistemi informativi (PC, Internet, riviste scientifiche) per il recupero di articoli scientifici
- tenuta dell'agenda e gestione degli impegni
- utilizzo delle più diffuse periferiche informatiche (stampante, fax, fotocopiatrici, scanner)
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Date
Lavoro o posizione ricoperti
SOSD Neurofisiologia e Epilettologia Sperimentale, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo
Besta”, Via Celoria, 11 – 20133 Milano, Italia
16 Gennaio 1998 – 15 Luglio 1998
Operatore Amministrativo nell’Area Funzionale Contabile
Principali attività e responsabilità - gestire le pratiche contabili del personale (missioni, buoni pasto, ecc)
- emettere e controllare fatture, mandati di pagamento
- protocollare documenti
- archiviare dati o documenti
- eseguire adempimenti amministrativi (recarsi alla banca, all'ufficio postale, ecc.)
- ritirare e smistare la posta
Nome e indirizzo del datore di lavoro
Dipartimento di Genetica e Biologia dei microrganismi dell’Università degli Studi di Milano, Via Celoria
26 – 20133 Milano, Italia
Istruzione e formazione
Corsi e Convegni per l’aggiornamento
professionale e la formazione continua
nel periodo 2000-2013
Partecipazione a corsi per l’aggiornamento e la formazione continua attinenti la professione di
bibliotecario-documentalista biomedico
Partecipazione a convegni e congressi inerenti la divulgazione delle attività di documentazione
bibliografica, valutazione e diffusione delle informazioni
Elenco Corsi di Formazione
- 22 Novembre 2013: corso di formazione “Le banche dati Medline e Cinahl” organizzato dalla
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 11 Giugno 2013: corso di formazione “Il nuovo software NILDE 4.0 nel rispetto della normativa sul
Diritto d'Autore e delle licenze con gli editori” svoltosi preso la Biblioteca Comunale Centrale di Milano;
- 10 Giugno 2013: corso di formazione “Il nuovo software NILDE 4.0” svoltosi preso la Biblioteca
Comunale Centrale di Milano;
- 07 Giugno 2013: corso "Sicurezza nel lavoro in ufficio" organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 22 Maggio 2013: corso online “RefWorks Advanced” organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 25 Marzo 2013: corso di formazione “Aggiornamento per la gestione del catalogo dei periodici ACNP
via web” presso il Dipartimento di Farmacologia dell’Università degli Studi di Milano;
- 22 Marzo 2013: corso online “RefWorks Foundamentals” organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 14 Marzo 2013: partecipazione al convegno “Competenze integrate nel processo di Health Technology
Assessment: quale ruolo per le biblioteche e per i servizi di intelligence e documentazione scientifica”
organizzato da GIDIF in collaborazione con Bibliosan presso la Fondazione Stelline di Milano;
- 14 Marzo 2013: partecipazione al Convegno “Biblioteche in cerca di alleati oltre la cooperazione, verso
nuove strategie di condivisione” presso la Fondazione Stelline di Milano;
- 06 Marzo 2013: partecipazione al IV Convegno sulla medicina di Genere “Tutta Cuore e Cervello” – I
Tumori Cerebrali si tingono di Rosa organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo
Besta” di Milano;
- 21 Febbraio 2013: corso di formazione “Valutazione della Ricerca e gli Indicatori bibliometrici: dalla
teoria alla pratica” organizzato da GIDIF presso il Polo Universitario dell’Azienda Ospedaliera “Luigi
Sacco” di Milano;
- 05 Dicembre 2012: Presentazione della nuova versione del software Lighthouse per la gestione delle
risorse biomediche di SBBL presso il Centro di Riferimento Regionale Dipartimento di Farmacologia
Università degli Studi di Milano;
- 29 Novembre 2012: workshop Bibliosan 2012 - Update e nuove risorse in Biblioteca presso l’Istituto
Superiore di Sanità di Roma;
Pagina 2 / 4 - Curriculum vitae di
Atterrato Rizzitiello Alessandra
- 18 Ottobre 2012: corso online intitolato “Web of Science / Web of Knowledge e Journal Citation
Reports” organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 24 e 26 Settembre 2012: “Corso per la gestione e l’aggiornamento del Catalogo Italiano dei Periodici
(ACNP)” organizzato dall’Università degli Studi di Milano;
- 27 Giugno 2012: corso online intitolato “Fattore di Impatto - Journal Citation Reports” organizzato dalla
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 26 Giugno 2012: corso online intitolato “Web of Science - Nuove funzionalità e analisi della produzione
scientifica e della sua influenza” organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo
Besta” di Milano;
- 07 Maggio 2012: corso di formazione “Getting clinical studies and clinical trials published – Pubblicare
gli studi clinici: istruzioni per l’uso” organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo
Besta” di Milano;
- 07 Aprile 2011: programma di formazione online sulla nuova versione della banca dati ISI-Web of
Knowledge 5. Organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 02 Dicembre 2010: workshop Bibliosan 2010 presso il Ministero della Salute di Roma;
- 01 Dicembre 2010: assemblea Annuale Bibliosan 2010 presso il Ministero della Salute di Roma;
- 16 Novembre 2010: partecipazione alla Conferenza Annuale SBBL “da Light House al Web 2.0 – Il
futuro dell’informazione biomedica in Lombardia” presso Regione Lombardia;
-22 Aprile 2010: corso di formazione “Strumenti per la valutazione dell’attività di ricerca e per la gestione
clinica-assistenziale del paziente” acquisendo 4,5 crediti ECM per l’anno 2010 organizzato dalla
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 28 Settembre 2010: sessione di training online Preview di RefWorks 2.0 organizzato dalla Fondazione
IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 08 Giugno 2009: corso di formazione “RefWorks come creare una bibliografia di una pubblicazione”
organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 22 Ottobre 2009: corso di formazione sulla Banca Dati SCOPUS organizzato dalla Fondazione IRCCS
Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 15 Maggio 2008: Progetto formativo aziendale “L’informazione Scientifica in rete: le risorse biomediche
online disponibili tramite il Sistema Bibliosan del Ministero della Salute” organizzato dalla Fondazione
IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 10 dicembre 2007: corso di formazione intitolato “Modulo NILDE-Utenti” organizzato dalla Biblioteca
Centrale di Farmacia Università degli Studi di Milano.
- 20 Novembre 2007: corso di formazione intitolato “SCOPUS-Banca Dati Scientifica e Citazionale:
sessione di training” organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 23 maggio 2007: Relatore nel Progetto Formativo Aziendale intitolato “Strumenti di ricerca per il
recupero dell’informazione biomedica in formato elettronico attraverso il Sistema Bibliotecario
Biomedico Lombardo (SBBL)”;
- 23 aprile 2007: corso di formazione intitolato “SBBL: Le Banche Dati” organizzato dal Centro di
Riferimento Regionale Dipartimento di Farmacologia Università degli Studi di Milano
- 7 marzo 2007: corso di formazione SBBL intitolato “Lighthouse: Metacrawler, CLink, Ccube”
organizzato dal Centro di Riferimento Regionale Dipartimento di Farmacologia Università degli Studi di
Milano;
- 21 febbraio 2007: corso di formazione intitolato “Strumenti di ricerca per il recupero dell’informazione
biomedica in formato elettronico attraverso il Sistema Bibliotecario Biomedico Lombardo (SBBL)
organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 14 novembre 2006: corso SBBL intitolato “Catalogo collettivo SBBL: gestione e utilizzo” presso il
Centro di Riferimento Regionale Dipartimento di Farmacologia Università degli Studi di Milano;
- 6 luglio 2006: presentazione LightHouse presso il Centro di Riferimento Regionale Dipartimento di
Farmacologia Università degli Studi di Milano
- 4 aprile 2006: training seminar EMABSE.COM organizzato dal Centro di Riferimento Regionale-CRR;
- 23 febbraio 2006: corso di formazione sull’utilizzo delle Banche Dati CINAHL e DYNAMED presso il
Dipartimento di Farmacologia dell’Università degli Studi di Milano;
- 27 ottobre 2005: sessione di training per l’utilizzo della Banca Dati SCOPUS presso Istituto Nazionale
Neurologico “Carlo Besta” di Milano;
- 6 luglio 2005: corso Cochrane intitolato “Anatomia, fisiologia e patologia della letteratura biomedica e
uso della Cochrane Library” presso l’Istituto “Mario Negri” di Milano;
Pagina 3 / 4 - Curriculum vitae di
Atterrato Rizzitiello Alessandra
- 14-16 luglio 2004: corso di formazione all’uso di NILDE e ACNP presso l’Istituto Zooprofilattico
Sperimentale Umbria e Marche e Facoltà di Medicina Veterinaria di Perugia;
- 16 giugno 2004: corso di formazione teorico/pratico all’uso dei Sevizi SBBL organizzato dal Centro di
Riferimento Regionale-CRR;
- 30 gennaio 2002: esercitazione-dimostrazione del Portale SBBL presso l’Istituto Ortopedico “Gaetano
Pini” di Milano;
- 17 maggio 2000: corso sull’utilizzo delle Banche dati-SBBL presso l’Istituto Ortopedico “Gaetano Pini”
di Milano;
- 15 maggio 2000: corso sull’utilizzo del catalogo On-line-SBBL presso l’Istituto Ortopedico “Gaetano
Pini” di Milano;
Date
Titolo della qualifica rilasciata
Principali tematiche/competenza
professionali possedute
Nome e tipo d'organizzazione
erogatrice dell'istruzione e formazione
Settembre 1990 – Giugno 1995
Diploma di Maturità Magistrale quinquennale sperimentale ad indirizzo Psico-Socio-Pedagogico
Lingua Italiana, Filosofia, Pedagogia, Psicologia, Didattica e Tirocinio
Istituto Maria Ausiliatrice Via Bonvesin de la Riva 12 – 20129 Milano, Italia
Capacità e competenze
personali
Madrelingua
Italiano
Altra(e) lingua(e)
Autovalutazione
Livello europeo (*)
Inglese
Comprensione
Parlato
Ascolto
Lettura
A2
A2
Interazione orale
A2
Scritto
Produzione orale
A2
A2
(*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Livelli: A1/2 Livello base - B1/2 Livello intermedio - C1/2 Livello avanzato
Capacità e competenze sociali e - Ottime capacità di ascolto, di comunicazione e di relazionarsi con gli utenti
organizzative - Capacità di soddisfare le esigenze informative dell’utente
- Ottime capacità di lavorare in team e di cooperare con utenze professionali differenti
- Capacità di autonomia operativa e di organizzazione del lavoro
Capacità e competenze tecniche e - Ottima conoscenza del sistema operativo Windows e degli applicativi della suite Microsoft Office,
dei browser per la navigazione Internet Explorer e Firefox, del client di posta elettronica Microsoft
informatiche
Outlook.
- Ottima capacità di ricerca sui principali OPAC (Open Access Catalog) italiani e stranieri (Opac
Universitari, SBN, MetaOpac Azalai Italiano)
- Ottima conoscenza degli applicativi per la catalogazione online regionali e nazionali (SBBL – ACNP)
e dell’applicazione Web per la gestione della bibliografia (RefWorks)
Ottima conoscenza delle principali banche dati biomediche (PubMed, Medline, Embase, Metacrawler,
WoS), riviste, risorse elettroniche e reti informatiche.
Patente
Automobilistica di tipo B
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000
Pagina 4 / 4 - Curriculum vitae di
Atterrato Rizzitiello Alessandra
CURRICULUM VITAE DI SILVIA BARATTA
Dati anagrafici
Nome e cognome:
Silvia Baratta
Data:
19 Febbraio 1968
Luogo di nascita:
Milano
Indirizzo mail:
[email protected]
Codice fiscale:
BRTSLV68B59F205Q
Cittadinanza:
Italiana
Titolo di studio:
Laurea in Scienze Biologiche
Curriculum scolastico
- Diploma di maturità classica, conseguito nel 1987, presso il Liceo Ginnasio Statale “G.
Parini”.
- Laurea in Scienze Biologiche, con indirizzo Microbiologico, conseguita il 14 Ottobre
1993, presso l’ Università degli Studi di Milano, con la valutazione di 108/110.
Titolo della tesi: “In Saccharomyces cerevisiae il rilascio di proteine periplasmatiche nel
medium di coltura è alterato in mutanti di parete ed è influenzato da una sequenza
aminoacidica specifica”.
Relatore
: prof. Marco Vanoni
Correlatore : dott. Marina Venturini, dott. Marina Vai.
Nel lavoro di tesi ho focalizzato l’attenzione sul processo di secrezione di proteine
eterologhe nel lievito gemmante S. cerevisiae wild type ed in lieviti mutati a livello della
parete cellulare. Ho inoltre messo a punto un saggio su piastra che permette di
analizzare parallelamente il comportamento di secrezione di diversi ceppi di lievito.
- Abilitazione all’ esercizio della professione di biologo conseguita nel Gennaio 1996
Esperienze di lavoro
- Da ottobre 1991 ad ottobre 1993: frequenza presso il Dipartimento di Fisiologia e
Biochimica Generali, Sezione di Biochimica Comparata, dell’ Università degli Studi di
Milano, diretta dalla prof.ssa L. Alberghina, per lo svolgimento della tesi sperimentale.
- Da marzo 1994 ad aprile 1999: borsista presso la divisione di Biochimica e Genetica,
dell’ Istituto Neurologico “C. Besta”
Da aprile 1999 a marzo 2000: frequentatrice presso la divisione di Biochimica e
Genetica, dell’Istituto Neurologico “C. Besta”, usufruendo di una borsa di studio
Telethon
Da giugno 2000 a settembre 2000: incarico di collaborazione coordinata e continuativa
presso la divisione di Biochimica e Genetica, dell’Istituto Neurologico “C. Besta”,
usufruendo di una borsa di studio Telethon
Da ottobre 2000 a settembre 2002: frequentatrice presso la divisione di Biochimica e
Genetica, dell’Istituto Neurologico “C. Besta”, usufruendo di una borsa di studio
Telethon
Da aprile 2003 a maggio 2003: contratto di collaborazione coordinata e continuativa nell’
ambito di un programma di ricerca finalizzata Telethon.
Da maggio 2003 a maggio 2007: borsista presso la divisione di Biochimica e Genetica,
dell’Istituto Neurologico “C. Besta”
Da maggio 2007 ad oggi: contratto di collaborazione coordinata e continuativa presso la
divisione di Biochimica e Genetica, dell’Istituto Neurologico “C. Besta”
Principali tecniche conosciute:
- Estrazione di acidi nucleici
- Tecniche del DNA ricombinante
- Costruzione di plasmidi, site-directed mutagenesis
- Sequenziamento del DNA
- PCR e Real Time PCR
- HRM
- MLPA
- DHPLC
- Crescita in batch di cellule di lievito e di microrganismi procarioti
- Trasformazione di ceppi di lievito e di E. coli
- Colture di cellule eucariote
- Transfezione di cellule eucariote
- Preparazione di estratti cellulari
- Elettroforesi ed immunoblotting
- Southern blotting
- Saggi di attività enzimatica
Lingue conosciute
Inglese: buona conoscenza della lingua scritta e parlata.
Partecipazioni a congressi
1) FATAL MITOCHONDRIAL ENCEPHALOPATHY CAUSED BY FUMARASE
DEFICIENCY
C. Gellera, P. Cavadini, S. Dethlefs, S. Baratta, G.Uziel, G. Giaccone, S. DiDonato, and
F. Taroni
IV International Congress Inborn Errors of Metabolism, Milano (Italia) Maggio 27-31,
1994
2)
HETEROLOGUS
EXPRESSION
OF
HUMAN
CARNITINE
PALMITOYLTRANSFERASE II IN YEAST : A MODEL FOR THE MOLECULAR
ANALYSIS OF MITOCHONDRIAL FATTY ACID OXIDATIOS DEFECTS
P. Cavadini, C. Gellera, S. Baratta, S. Dethlefs, B. Garavaglia, S. DiDonato, and F.
Taroni
IV International Congress Inborn Errors of Metabolism, Milano (Italia) Maggio 27-31,
1994
3) LETHAL CARNITINE PALMITOYLTRANSFERASE II DEFICIENCY IN NEWBORNS :
A MOLECULAR AND GENETIC STUDY
C. Gellera, P. J. Benke, P. Cavadini, S. Dethlefs, S. Baratta, B. Garavaglia, S.
DiDonato, and F. Taroni
IV International Congress Inborn Errors of Metabolism, Milano (Italia) Maggio 27-31,
1994
4) ALTERAZIONI DELL’ ORGANOGENESI IN UNA FORMA LETALE DI DIFETTO DI
CARNITINA PALMITOILTRANSFERASI (CPT) II : ANALISI GENETICA ED
ESPRESSIONE EX VIVO DEL FENOTIPO MOLECOLARE
P. Cavadini, C. Gellera, S. Baratta, F. Invernizzi, S. DiDonato, P. J. Benke, e F. Taroni
IX Congresso Nazionale FISME, Spoleto (Italia) 28 Settembre - 1 Ottobre, 1994
5) FATAL MITOCHONDRIAL ENCEPHALOPATHY CAUSED BY FUMARASE
DEFICIENCY : A MOLECULAR-GENETIC STUDY
C. Gellera, P. Cavadini, S. Baratta, S. Dethlefs, G. Uziel, G. Giaccone, S. DiDonato, and
F. Taroni
American Society of Human Genetics, Montreal (Canada) Ottobre 18-22, 1994
6)
HETEROLOGUS
EXPRESSION
OF
HUMAN
CARNITINE
PALMITOYLTRANSFERASE (CPT) II IN YEAST : A MODEL FOR THE MOLECULAR
ANALYSIS OF MITOCHONDRIAL FATTY ACID OXIDATION DEFECTS
P. Cavadini, F. Invernizzi, S. Baratta, E. Lamantea, S. Dethlefs, S. DiDonato, C. Gellera,
and F. Taroni
American Society of Human Genetics, Montreal (Canada) Ottobre 18-22, 1994
7) LETHAL CARNITINE PALMITOYLTRANSFERASE (CPT) II DEFICIENCY IN
NEWBORNS : A MOLECULAR-GENETIC STUDY
F. Taroni, C. Gellera, P. Cavadini, S. Baratta, E. Lamantea, S. Dethlefs, S. DiDonato,
R. A. Reik, and P. J. Benke
American Society of Human Genetics, Montreal (Canada) 18-22, 1994
8) ALTERAZIONI DELL’ ORGANOGENESI IN UNA FORMA LETALE DI DIFETTO DI
CARNITINA PALMITOILTRANSFERASI: ANALISI GENETICA ED ESPRESSIONE “EX
VIVO” DEL FENOTOPO MOLECOLARE
P. Cavadini, C. Gellera, S. Baratta, F. Invernizzi, S. DiDonato, P. J. Benke e F. Taroni
Analisi del DNA 1995, Firenze Palazzo degli Affari 24 Febbraio 1995
9) FATAL MITOCHONDRIAL ENCHEPHALOPATHY CAUSED BY FUMARASE
DEFICIENCY: A MOLECULAR-GENETIC STUDY
C. Gellera, S. Baratta, P. Cavadini, S. Dethlefs, S. DiDonato, and T. Taroni
Analisi del DNA 1995, Firenze Palazzo degli Affari 24 Febbraio 1995
10) ENCEFALOPATIA MITOCONDRIALE FATALE DA DIFETTO DI FUMARASI.
STUDIO MOLECOLARE E FUNZIONALE
C. Gellera, S. Baratta, E. Lamantea, F. Invernizzi, P. Cavadini e F. Taroni
X Congresso Nazionale FISME, Spoleto 20-23 Settembre 1995
11) FATAL MITOCHONDRIAL ENCEPHALOPHATY WITH FUMARASE DEFICIENCY:
IDENTIFICATION OF THE GENETIC DEFECT AND FUNCTIONAL EXPRESSION OF
HUMAN MUTANT FUMARASE IN YEAST
F. Taroni, C. Gellera, P. Cavadini, S. Baratta, S. Dethlefs, G. Giaccone S. DiDonato
SSIEM 33rd ANNUAL Symposium Toledo, Spain 12th-15th September 1995
12) DISORDERS OF THE MITOCHONDRIAL FATTY-ACID OXIDATION AND THE
TRICARBOXYLIC ACID (TCA) CYCLE
F. Taroni, P. Cavadini, S. Baratta, C.Gellera
Neuropathology and Applied Neurobiology 22 (1): 31-32
Vth European Congress of Neuropathology, April 23-27 1996
13) CARNITINE PALMYTOILTRANSFERASE (CPT) II DEFICIENCY: OCCURRENCE
OF THE ADULT-ONSET MUSCULAR PHENOTYPE IN A FAMILY WITH THE INFANTTYPE ARG 631 CYS CPT II MUTATION
A. Toscano, S. Baratta, C. Rodolico, M. Aguennuoz, M. Autunno, G. Vita, C. Messina, F.
Invernizzi, F. Taroni
Sixth Meeting of the European Neurological Society, June 8-12, 1996
14) CARNITIE PALMYTILTRANSFERASE (CPT) II DEFICIENCY: INTERFAMILIAL AND
INTRAFAMILIAL VARIABILITY IN THE EXPRESSION OF ARG631CYS MUTATION
A. Toscano, S. Baratta, C. Rodolico, M. Aguennouz, M. Autunno, G. Vita, F. Invernizzi
and F. Taroni
33rd Annual Meeting of the Italian Neuropathology Association, Number 3 May/June
1996 Volume 15
15) VARIBILITA’ INTER- ED INTRA-FAMILIARE NELL’ ESPRESSIONE FENOTIPICA DI
MUTAZIONI RESPONSABILI DEL DIFETTO DI CARNITINA PALMITOILTRASFERASI
(CPT-II)
S. Baratta, P. Cavadini, A. Toscano, A. Ribes, B. Garavaglia, F. Invernizzi e F. Taroni
XI CongressoNazionale FISME, Spoleto 9-12 Ottobre 1996
16) FAVOURABLE CLINICAL EVOLUTION IN A 20 YEAR OLD GIRL WITH THE
INFANTILE FORM OF CARBITINE PALMITOYLTRNFERASE II DEFICIENCY
G. Martinez, A. Ribes, B. Garavaglia, F. Invernizzi, J. Campistol, C. Vila, P. Briones, M.
Rodes, M. A. Vilaseca, DS Millington; S. Baratta, F. Taroni
7th Internatinal Inborn Congress of Inborn Errors of Metabolism, Vienna May 21-25,
1997
17) MOLECULAR PROPERTIES AND SUBCELLULAR LOCALIZATION OF
FRATAXIN, THE FRIEDREICH’ S ATAXIA GENE PRODUCT
Cavadini P., DiBlasi C., Baratta S., Princivalle A., DiDonato S., Battaglia G., Mora M.,
Taroni F.
ENS, Journal of Neurology, volume 224-Supplemento 3-June 1997
18) MOLECULAR PROPERTIES AND SUBCELLULAR LOCALIZATION OF FRATAXIN,
THE FRIEDREICH’S ATAXIA GENE PRODUCT
Cavadini P., DiBlasi C., Baratta S., DiDonato S., Mora M., and Taroni F.
The European Sciety of Human Genetics
19) X 25 GENE MICROMUTATIONS IN FRIEDREICH’S ATAXIA ALLELES NOT
CARRYNG THE GAA EXPANSION
S. Botti, B. Castellotti, M. C. Riggio, S. Baratta, S. DiDonato, P. Cavadini, C. Gellera,
and F.
Taroni
The American Journal of Human Genetics, volume 61 numero 4 Ottobre 1997
20) EVIDENCES THAT HUMAN FRATAXIN LOCALIZES IN THE MITHCHONDRIA
AND IS EXPRESSED IN NEURAL TISSUES SELECTIVELY AFFECTED IN
FRIEDREICH’S ATAXIA
P. Cavadini, C. DiBlasi, A. Princivalle, S. Baratta, S. DiDonato, G. Battaglia, M. Mora,
and F. Taroni
The American Journal of Human Genetics, volume 61 numero 4 Ottobre 1997
21) EXPRESSION AND MITOCHONDRIAL LOCALISATION OF FRATAXIN, THE
FRIEDREICH’S ATAXIA GENE PRODUCT
P. Cavadini, C. DiBlasi, S. Baratta, S. DiDonato, M. Mora, F. Taroni
Neuromuscular Disorders, Tunis, 16-18 October 1997
22) MITOCHONDRIAL LOCALIZATION AND CNS EXPRESSION OF FRATAXIN, THE
FRIEDREICH’S ATAXIA GENE PRODUCT
P. Cavadini,A. Princivalle C. DiBlasi, S. Baratta, M. Parenti, M. Mora, G. Battaglia and F.
Taroni
Society for Neuroscience 27th Annual Meeting, New Orleans October 25-30 1997
23) EXPRESSION AND MITOCHONDRIAL LOCALIZATION OF FRATAXIN, THE
FRIEDREICH’S ATAXIA GENE PRODUCT
P. Cavadini, C. DiBlasi, S. Baratta,A. Princivalle, S. DiDonato, G. Battaglia, M. Mora, F.
Taroni
The Italian Journal of Neurological Sciences XXX National Congerss of the Italian
Neurological Society, Palermo October 28-November 1,1997
24) ANALISI BIOCHIMICA E MOLECOLARE IN PAZIENTI CON LA FORMA
NEONATALE DEL DEFICIT DI CARNITINA PALMITOILTRSFERASI II
S. Baratta, F. Invernizzi, P. Cavadini, B. Garavaglia, M. S. Korson, J. B. Gibson C.
Gellera e F. Taroni
XII Congresso Nazionale FISME Spoleto12-14 Novembre 1997
25) ANALISI ENZIMATICA E MOLECOLARE IN UN CASO DI DEFICIT
CITOPLASMATICO E MITOCONDRIALE DI FUMARASI
S. Baratta, E. Lamantea, U. Caruso, R. Cerone, M. Rimoldi, C. Gellera e F. Taroni
XII Congresso Nazionale FISME Spoleto12-14 Novembre 1997
26) ANALISI MOLECOLAREDEL GENE SPG4 (SPAST) IN PAZIENTI CON
PARAPARESI SPASTICA FAMILIARE
Battaglioli L, Baratta S, Curatola L, Squitieri F, Gellera C, Taroni F
3° Congresso Nazionale S.I.G.U. Orvieto 29-30 Novembre - 1 Dicembre 2000
27)
THE
USE
OF
DENATURING
HIGH-PERFORMANCE
LIQUID
CHROMATOGRAPHY (DHPLC) FOR HIGH-THROUGHPUT MUTATION ANALYSIS
OF CHARCOT-MARIE-TOOTH DISEASE AND RELATEDNEUROPATHIES
Milani M, Cesani M, Baratta S, Caccia C, Pareyson D, Taroni F.
8th Meeting of the Italian Peripheral Nerve Study Group (Joint Meeting with the Italian
Association of Myology), March 2003
28) MOLECULAR ANALYSIS OF THE LITAF/SIMPLE AND PRX GENES IN PATIENTS
WITH DEMYELINATING CHARCOT-MARIE-TOOTH (CMT) DISEASE
Milani M, Cesani M, Baratta S, Caccia C, Balestrini MR, Riva D, Pareyson D, Taroni F.
9th Meeting of the Italian Peripheral Nerve Study Group (Joint Meeting with the Italian
Association of Myology), May 6-8, 2004
29) MOLECULAR ANALYSIS OF THE LITAF/SIMPLE AND PRX GENES IN
PATIENTS WITH DEMYELINATING CHARCOT-MARIE-TOOTH (CMT) DISEASE
Milani M, Cesani M, Baratta S, Caccia C, Balestrini MR, Riva D, J.Sepcic, Pareyson D,
Taroni F.
The American Society of Human Genetics, Oct. 2004
30) IMPORTANCE OF OPEN SKIN BIOPSY FOR THE DIAGNOSIS OF CADASIL
M. Morbin, Baratta S, D. Testa, D. Pareyson, L. Chiapparini, O. Bugiani, F. Taroni
The American Society of Human Genetics, Oct. 2005
31) FREQUENCY OF CADASIL GENE MUTATIONS IN A POPULATION OF
CEREBRAL INFARCTION PATIENTS YOUNGER THEN 50 YEARS
M. Camerlingo, S. D’Asero, L. Perego, M. Tognozzi, S. Baratta, F. Taroni
XLIV Congress of the Italian Neurological Society, 2-5 November 2013
32) KIF5A GENE MUTATIONS IN PATIENTS WITH SPASTIC PARAPLEGIA
D. Di Bella, S. Caldarazzo, E. Sarto, S. Baratta, K. Savio, G. Galassi, A. Ariatti, T.
Mongini, A. Chiò, S. Amidei, D. Lauria, L. Nanetti, E. Salsano, D. Pareyson, C. Mariotti,
F. Taroni
XLIV Congress of the Italian Neurological Society, 2-5 November 2013
33) MITOFUSIN-2 GENE SEQUENCE VARIATIONS AND GENOTYPE-PHENOTYPE
CORRELATIONS
G. Piscosquito, I. Moroni, M. Milani, P. Saveri, S. Baratta, F. Taroni, D. Pareyson
XLIV Congress of the Italian Neurological Society, 2-5 November 2013
Corsi di perfezionamento
In Situ PCR
Milano, 27 Marzo 1995
Advances in DNA sequencing
Parco Scientifico “S. Raffaele”,11Ottobre 1995
Corso teorico-pratico GeneAmp 5700
Monza, 27-28 Maggio 2002
European Proteomics Seminar Tour 2002
Lita-Segrate Milano, 25 Settembre2002
Training course on the Transgenomic WAVE System and WAVEMAKER Sotfware
Ist. M. Negri Milano, 8-9 Ottobre 2002
L’ impegno della Fondazione Mariani: Progetti a confronto2001-2003
Milano, 20 Ottober 2003
Corso 3500xL DX (Life Technologies) Gennaio 2014
Pubblicazioni su riviste
CLINICAL AND MOLECULAR HETEROGENITY IN VERY LONG-CHAIN ACYLCOENZYME A DEHYDROGENASE DEFICIENCY CRANIAL NERVE INVOLVMENT IN
CMT DISEASE TYPE 1 DUE TO EARLY GROWTH RESPONSE 2 GENE MUTATION
Roser Pons, MD, Patrizia Cavadini, PhD, Silvia Baratta, PhD, Federica Invernizzi, PhD,
Eleonora Lamantea, PhD, Barbara Garavaglia, PhD, and Franco Taroni, MD
Pediatric neurology 2000 22:98-105
CRANIAL NERVE INVOLVMENT IN CMT DISEASE TYPE I DUE TO EARLY GROWTH
RESPONSE 2 GENE MUTATION
D. Pareyson, MD, F. Taroni, MD, S. Botti, PhD, M. Morbin, MD, S. Baratta, PhD, G.
Lauria, MD, C. Ciano, MD, A. Sghirlanzoni, MD.
Neurology 2000 Apr 25;54(8):1696-8
CHARCOT-MARIE-TOOTH DISEASE TYPE I AND RELATED DEMYELINATING
NEUROPATHIES: MUTATION ANALYSIS IN A LARGE COHORT OF ITALIAN
FAMILIES
M. L. Mostacciuolo, M. Zortea, V. Bosello, F. Schiavon, E. Righetti,L. Merlini, G.
Siciliano, G. M. Fabrizi, N. Rizzuto, S. Baratta, F. Taroni
Human Mutation 18:32-41(2001)
MOLECULAR AND FUNCTIONAL ANALYSISOF SLC25A20 MUTATIONS CAUSING
CARNITINE-ACYLCARNITINE TRASLOCASE DEFICIENCY
Vito Iacobazzi, Federica Invernizzi, Silvia Baratta, Roser Pons, Wendy Chung, Barbara
Garavaglia, Carlo Dionisi-Vici, Antonia Ribes, Rossella Parini, Maria Dolores Huertaas,
Susana Roldan, Grantonio Lauria, Ferdinando Palmieri, and Franco Taroni
Human Mutation 24:312-320(2004)
MUTATIONS IN THE MITOCHONDRIAL PROTEASE GENE AFG3L2 CAUSE
DOMINANT HEREDTARY ATAXIA SCA28
Di Bella D, Lazzaro F, Brusco A, Plumari M, Battaglia G, Pastore A, Finardi A, Cagnoli
C, Tempia F, Frontali M, Veneziano L, Sacco T, Boda E, Brussino A, Bonn F, Castellotti
B, Baratta S, Mariotti C, Gellera C, Fracasso V, Magri S, Langer T, Plevani P, Di Donato
S, Muzi-Falconi M, Taroni F.
Nat Genet. 2010 Apr;42(4):313-21
NOVEL AND RECURRENT SPASTIN MUTATIONS IN A LARGE SERIES OF SPG4
ITALIAN FAMILIES
Nanetti L, Baratta S, Panzeri M, Tomasello C, Lovati C, Azzollini J, Gellera C, Di Bella
D, Taroni F, Mariotti C.
Neuroscience letters 528 (2012) 42-45
La sottoscritta AUTORIZZA il trattamento dei propi dati personali ai sensi del D. Lgs. N.
196 del 30/06/2003.
La sottoscritta DICHIARA, sotto la personale responsabilità, a norma degli articoli 46 e
47 del D.P.R. 445/2000, e consapevole delle sanzioni civili e penali previste dall’
articolo 76, che tutte le informazioni rese nel presente curriculum corrispondono a verità
fatta salva la facoltà dell’azienda di controllo sulla loro veridicità.
Milano, 27 gennaio 2014
Silvia Baratta
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo
Telefono
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
BECHI GIULIA
VIA BASSINI 40, 20133, MILANO
3496177838
[email protected]
italiana
23 Aprile 1982
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Maggio 2007 ad oggi
Fondazione Istituto Neurologico C. Besta, via Celoria 11, 20133, Milano
IRCCS
Biologo ricercatore
gestione ed esecuzione di progetti di ricerca
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
20 Dicembre 2010
Dottorato di ricerca in Fisiologia
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Dottore
Laurea di II livello
Pagina 1 - Curriculum vitae di
[ BECHI Giulia]
8 Marzo 2007, votazione 109/110
Laurea di II livello in Biologia Molecolare della Cellula
Biologo senior
23 Novembre 2004, votazione 104/110
Laurea di I livello in Biologia Molecolare della Cellula
Biologo junior
Laurea di I livello
2001
Liceo Scientifico Galileo Galilei
Maturità scientifica
MADRELINGUA
ALTRA LINGUA
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
ITALIANO
INGLESE
ottima
buona
buona
Buona propensione al lavoro di gruppo e alle relazioni interpersonali.
RELAZIONALI
.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
PATENTE O PATENTI
Pagina 2 - Curriculum vitae di
[ BECHI Giulia]
Ottima conoscenza dei programmi Ms Office 95/97/00/XP/VISTA: Word Power Point - Excel.
Origin8, Clampex, SimplePCI6.
Strumenti web in internet e intranet.
Interrogazione e utilizzo delle Banche Dati Biologiche.
Elettrofisiologia: patch clamp.
Biologia Cellulare: separazione di PBMC da sangue periferico, colture di PBMC
per la valutazione della produzione di citochine e chemochine, separazione di
sottopopolazioni cellulari da PBMC con Microbeads magnetiche,
differenziamento di cellule dendritiche da monociti, espansione e
mantenimento di linee cellulari, colture primarie di neuroni.
Biologia Molecolare: PCR, RT-PCR, SC-RT PCR, Real Time Quantitative PCR,
valutazione di polimorfismi in PCR (Real-Time e SSP-PCR), amplificazione di
DNA plasmidico, genotipizzazione, clonaggio e sub clonaggio, mutagenesi sitospecifica, RNA interference, estrazione di acidi nucleici da cellule e campioni
bioptici umani, elettroforesi su gel di agarosio e acrilamide e analisi
densitometrica, utilizzo di strumenti bioinformatici legati allo studio di sequenze
nucleotidiche e aminoacidiche.
Proteomica: produzione di anticorpi policlonali in gallina, elettroforesi mono e
bidimensionale (Western Blot e 2D-PAGE), cromatografia di affinità, saggio
ELISA, estrazione e quantificazione di proteine.
B
ULTERIORI INFORMAZIONI
Milano, 15 Maggio 2014
Pagina 3 - Curriculum vitae di
[ BECHI Giulia]
Pubblicazioni:
- Bechi G, Rusconi R, Cestelè S, Striano P, Zara F, Franceschetti S, Mantegazza M. Rescuable
folding defects are common among Nav1.1 (SCN1A) pathogenic mutants: rescue by low
temperature, interacting proteins, drugs and peptides targeted to the endoplasmic reticulum (in
prep.)
- Carlessi L, Fusar Poli E, Bechi G, Mantegazza M, Pascucci B, Narciso L, Dogliotti E, Sala C,
Verpelli C, Lecis D, Delia D. Functional and molecular defects of hiPSCs-derived neurons from
patients with ATM deficiency (submitted)
- Verpelli C, Carlessi L, Bechi G, Fusar Poli E, Orellana D, Heise C, Franceschetti S,
Mantegazza R, Mantegazza M, Delia D, Sala C. Comparative neuronal differentiation of selfrenewing neural progenitor cell lines obtained from human induced pluripotent stem cells. (Front
Cell Neurosci. 2013 Oct 7;7:175).
- Bechi G, Scalmani P, Schiavon E, Rusconi R, Franceschetti S, Mantegazza M. “Pure
haploinsufficiency for Dravet syndrome Na(V)1.1 (SCN1A) sodium channel truncating
mutations.” Epilepsia. 2012 Jan; 53(1):87-100.
- Lucignani G, Orunesu E, Cesari M, Marzo K, Pacei M, Bechi G, Gori A, Gaito S, Clerici M, Chiti
A.“FDG-PET imaging in HIV-infected subjets: relation with therapy and immunovirological
variables.“ Eur J Nucl Med Mol Imaging 2008 December 11.
Abstract:
- Rusconi R, Combi C, Scalmani P, Bechi G, Franceschetti S, Dal Prà L, Mantegazza M. (2007)
“Misfolding and epileptogenic mutation of neuronal voltage gated sodium cahnnels.”
- Mantegazza M, Cestèle S, Scalmani P, Rusconi R, Terragni B, Bechi G, Franceschetti S.
(2008) “Self-limited hyperexcitability: functional effect of a familial hemiplegic migraine mutation
of Nav1.1 (SCN1A).”
- Bechi G, Rusconi R, Zara F, Franceschetti S, Mantegazza M (2009) “Misfolding: A common
pathogenic mechanism of Nav1.1 sodium channel related epilepsy?”.
- Terragni B, Rusconi R, Bechi G, Franceschetti S, Mantegazza M (2009) “Ranolazine block of
hNav1.1 sodium cannel”.
- Rusconi R, Bechi G, Striano P, Zara F, Mantegazza M (2010) "Misfolding and epileptogenic
voltage gated sodium channel Nav1.1 mutants"
- Bechi G, Rusconi R, Mantegazza M (2010) "Misfolded Nav1.1 (scn1a) epileptogenic mutants: a
cool story?"
- Vanni N,Rusconi R, Bechi G, Terragni B, Falace A, Medini P, Caleo M, Baldelli P Fassio A,
Zara F, Mantegazza. “Downregulation of sodium currents for modulating excitability of neuronal
networks.”
Congressi:
- Verona , 27-30 Ottobre 2007: “National Congress of the Italian Society for Neuroscience”.
- Malta, 11-12 Gennaio 2008: “ EPICURE 2nd Annual Meeting”.
- Monza, 18 Marzo 2008: “RNAi Workshop: Nuove tecnologie dal mondo siRNA e microRNA”.
- Grotte di Castro, 23-25 Maggio 2008: “Giornate di studio sull’eccitabilità neuronale – Anno V”.
- Washington, D.C. , 15-19 Novembre 2008: “38th Annual Meeting of the Society for
Neuroscience”.
- Berlino, 6-14 Febbraio 2009: “EPICURE 3rd Annual Meeting” and “ Course on Experimental
Epileptology”
- Verona, 5-6 Ottobre 2009: “Severe myoclonic Epilepsy of infancy: 30 years later”.
- Chicago, IL, 17-21 October 2010: “39th Annual Meeting of the Society for Neuroscience”.
- Marsiglia, 29 Gennaio-5 Febbraio 2010: “EPICURE 4th Annual Meeting” and “Epicure Trainig
Courses”
- Milano, 22-26 Febbraio 2010: “Basics of preparation and observation in immunochemistry and
immunofluorescence”
- Presqu'Ile de Giens, 12-15 Settembre 12th - 15th, 2010: “21st Ion Channel meeting”
- San Diego, 12-17 Novembre 2010: 40th Annual Meeting of the Society for Neuroscience”
- San Servolo, 23-24 Luglio 2011: “Epicure Final Meeting”
- Barcellona, 13-18 Luglio 2012: “8 thFENS”
- San Servolo, 6-8 Novembre 2013: “Desire kick off meeting”
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
CURRICULUM VITAE
Informazioni Personali
Cognome/Nome
CF
Bellistri Elisa
BLLLSE79L64L750R
Indirizzo
Viale Argonne 39/D 20133 Milano (MI)
Telefono
+39 328 287 6377
E-mail
Nazionalità
Data/Luogo di nascita
[email protected]
[email protected]
Italiana
24/07/1979 Vercelli (VC)
⎕M
Settore occupazionale
⊠F
Ingegneria Biomedica
Esperienza lavorativa
Periodo
Occupazione
Principali compiti e
responsabilità
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Periodo
Occupazione
Principali compiti e
responsabilità
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Tipologia del datore di
03/2013 - presente
Ricercatrice postdottorale co.co.co.
Analisi del segnale da registrazioni di sEEG in LabView e MatLab
Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologioco C. Besta
20133 Milano
03/2012 - 12/2012
Ricercatrice predottorale
Esperimenti in-vivo, analisi del segnale, sviluppo di software di analisi in
MatLab
Instituto Cajal – CSIC
28002 Madrid (Spain)
Istituto di ricerca
lavoro
Periodo
Occupazione
Principali compiti e
responsabilità
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Tipologia del datore di
lavoro
Periodo
Occupazione
Principali compiti e
responsabilità
Nome e indirizzo del
datore di lavoro
Tipologia del datore di
lavoro
01/2008 - 02/2012
Ricercatrice predottorale
[02/2011 – 02/2012: assegnataria borsa per giovani ricercatori del fondo di
ricerca regionale FISCAM (Fundaciòn para la Investigaciòn de Castilla-La
Mancha) MOV-2010_JI/004]
Esperimenti in-vivo, analisi del segnale, sviluppo di software di analisi in
MatLab
FUHNPAIIN – Hospital Nacional de Parapléjicos
45071 Toledo (Spain)
Struttura ospedaliera
09/2001 - 01/2003
Collaborazione studentesca
Partecipazione a progetti in corso nel laboratorio
Laboratorio di Robotica – Dipartimento di Meccanica – Politecnico di
Milano (MI)
Università
Esperienza formativa
Periodo
Titolo
Università
Periodo
Titolo
Università
Novembre 2012
Ph.D. in Neuroscienza
Universidad Pablo de Olavide – Sevilla (Spain)
01/2009 - 06/2009
Master in Neuroscienza e biologia del comportamento
Universidad Pablo de Olavide – Sevilla (Spain)
Periodo
Titolo
Università
Pubblicazioni e
presentazioni scientifiche
Dicembre 2007
Laurea Magistrale in Ingegneria Biomedica
Politecnico di Milano (Italy)
Pubblicazioni
Pothmann L, Uebach M, Miklitz C, Remy S, Averkin R, Bellistri E , Menendez de la
Prida L and Beck H
Function of inhibitory micronetworks is spared by Na+ anticonvulsant drugs
Article submitted
Aivar P, Valero M, Bellistri E, Menendez de la Prida L.
Extracellular calcium controls the expression of two different forms of ripple-like
hippocampal oscillations.
J Neurosci. 2014 Feb 19;34(8):2989-3004.
Bellistri E, Aguilar J, Brotons-Mas JR, Foffani G, Menendez de la Prida L.
Basic properties of somatosensory-evoked responses in the dorsal hippocampus of
the rat.
J Physiol. 2013 May 15;591(Pt 10):2667-86.
Altuna A*, Bellistri E*, Cid E, Aivar P, Gal B, Berganzo J, Gabriel G, Guimerà A, Villa
R, Fernández LJ, Menendez de la Prida L.
SU-8 based microprobes for simultaneous neural depth recording and drug
delivery in the brain.
Lab Chip. 2013 Mar 5;13(7):1422-30.
Altuna A, Menendez de la Prida L, Bellistri E, Gabriel G,Guimerá A, Berganzo J, Villa
R, Fernández RL
SU-8 based microprobes with integrated planar electrodes for enhanced neural
depth recording.
Biosensors & bioelectronics. 04/2012; 37(1):1-5.
Masseroli M, Bellistri E, Franceschini A, Pinciroli F.
Statistical analysis of genomic protein family and domain controlled annotations
for functional investigation of classified gene lists.
BMC Bioinformatics. 2007 Mar 8;8 Suppl 1:S14
Maffezzoli A, Franceschini A, Bellistri E, Pinciroli F, Masseroli M.
Genomic functional investigation through statistical analysis of protein families
and domains.
AMIA Annu Symp Proc. 2006;:1020.
Posters e presentazioni orali
Bellistri E, Gnatkovsky V, De Curtis M.
High frequency (gamma activity) evoked by 50Hz stimulation during sEEG
presurgical evaluation.
11th European Congress on Epileptology, Stockholm, Sweden, 29th June - 3rd July
2014.
Bellistri E, Aguilar J, Foffani G, Menéndez de la Prida L.
Modulation of hippocampal somatosensory responses by the global brain
dynamics in anesthetized
Poster presentation at 8th FENS conference – July 14-18, 2012 – Barcelona (Spain)
Bellistri E, Brotons-Mas J, Aguilar J, Foffani G, Menéndez de la Prida L.
Respuesta poblacional y celular en el hipocampo de ratas antestesiadas a la
estimulación somatosensorial.
Poster presentation at the XIV SENC conference – September 28-30, 2011 –
Salamanca (Spain)
Bellistri E, Aguilar J, Brotons-Mas J, Foffani G, Menéndez de la Prida L.
Hippocampal evoked response to somatosensory stimulation in anesthetized rats.
Poster presentation at international symposium “Emergent therapies and
translational research for spinal cord injury” - April 14-15, 2011 – Toledo (Spain)
Bellistri E, Aguilar J, Brotons-Mas J, Foffani G, Menéndez de la Prida L.
Hippocampal evoked response to somatosensory stimulation in anesthetized rats.
Poster presentation at 7th FENS conference – July 3-7, 2010 – Amsterdam (the
Netherlands)
Bellistri E, Aguilar J, Brotons-Mas J, Foffani G, Menéndez de la Prida L.
Respuesta evocada en hipocampo al estímulo somatosensorial en rata
anestesiada.
Oral presentation at “VII Jornadas Jóvenes Investigadores” - June 9-10, 2010 –
Albacete (Spain)
Masseroli M, Bellistri E, Pinciroli F.
Logistic regression of controlled functional annotations of classified genes.
In: Casadio R, Fariselli P, Martinelli PL. Conference Proceedings of Bioinformatics
ITalian Society meeting: BITS 2006; 2006 Apr 28-29; Bologna, IT. Bari, IT:
Bioinformatics Italian Society; 2006. p. 110-111, Abstract 69
Lingue
Madrelingua
Italiano
Altre lingue
Inglese
Livello avanzato scritto TOEFL cBT 233/300
e orale
Spagnolo
Livello avanzato scritto Diploma DELE C2
e orale
(madrelingua)
Francese
Livello elementare
Conoscenze tecniche
Principali competenze acquisite:
● informatica di base
● informatica applicata
● intelligenza artificiale, reti neurali
● analisi del segnale
● sistemi bioinformatici
● sperimentazione animale in-vivo (registrazioni elettrofisiologiche
intracellulari, multicanale, tetrodo)
● immunoistochimica
Conoscenze informatiche
1.
Sistemi operativi: MS Windows 7 and previous releases, Mac OS X,
2.
3.
4.
5.
6.
7.
Linux Ubuntu 10 and other linux based releases
Linguaggi di programmazione: C, Java, Visual Basic, C#/.NET
Linguaggi di scripting: ASP, PHP, JavaScript, XML, ActionScript 2.0,
CED Spike2 6.09 scripting
Databases: MySQL 5.1, Access
Analisi del segnale neurofisiologico
CED Spike2
Plexon Offline Sorter
Plexon NeuroExplorer
Pclamp 10.0
Axoscope
Software statistico e di analisi del segnale
R project for statistical computing environment
MatLab (R2010 and previous releases)
NI LabView 10.0
Altri software
Photoshop CS5
Microsoft Office (Word, Excel, PowerPoint).
Altre esperienze
Periodo
Febbraio 2013
Insegnante di primaria presso la Paradise English School – Parbatipur 4,
Narayani, Central Region 44200, Nepal
Programma di volontariato di IVHQ International Volunteer organization
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Curriculum vitae
Informazioni personali
Nome
Indirizzo
Telefono
Beltramo Ceppi Chiara
Via Frà Bartolomeo 9 – 20146 Milano
02 92881546 – 347 0430468
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Codice Fiscale
[email protected]
Italiana
Nata a Milano il 27/03/1953
BLTCHR53C67F205Y
Esperienza lavorativa
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
Da gennaio 2006 ad oggi
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e
responsabilità
2005
Associazione Terzo Millennio onlus
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
•Nome e indirizzo del datore di lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
Pagina - Curriculum
1 vitae di
Beltramo Ceppi Chiara
IRCCS
Collaborazione coordinata e continuativa
Gestione amministrativa di progetti di ricerca nazionali e internazionali. Responsabile della
segreteria della I Neurologia, disturbi del movimento, direttore prof. Alberto Albanese.
Ente di formazione professionale
Collaborazione professionale
Progettazione, ricerca, coordinamento, tutoraggio dei corsi di formazione cofinanziati dall’Unione
Europea e dalla Regione Lombardia; reclutamento, selezione allievi e gestione stage.
Progettazione e realizzazione di un Piano di Formazione Continua Interaziendale finanziato dal
Fondo Interprofessionale PMI.
Dal 2000 al 2004
Associazione Unioncasa
Ente di formazione professionale
Collaborazione professionale
Ricerca, progettazione, coordinamento , tutoraggio dei corsi di formazione cofinanziati
dall’Unione Europea e dalla Regione Lombardia; reclutamento, selezione allievi e gestione
stage. Interazione con l'Istituto Europeo di Design per la gestione di interventi di Formazione
cofinanziata
Dal 1997al 2000
MCM pcrl
Piccola società cooperativa
Socio lavoratore
Progettazione, organizzazione, coordinamento e realizzazione di meeting e congressi in Italia e
all’estero.
1991 - 1997
Associazione Microbiologi Clinici Italiani
Associazione di medici di laboratorio
Impiegata
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Assistente alla presidenza, coordinamento delle segreteria nazionale e delle delegazioni
regionali, gestione dei soci; organizzazione corsi di aggiornamento, studio e realizzazione del
materiale grafico dell’Associazione
1990
EMMEZETA
Agenzia di organizzazione congressi
Collaborazione professionale
Organizzazione parte sociale e assistenza in loco dell’8° Congresso Europeo di Biochimica
Clinica
1989
Kronos - Farmitalia
Agenzia di incentives e congressi
Impiegata
Congresso Joint Meeting on Neurology Italia-URSS: preparazione, organizzazione,
coordinamento, accompagnamento e assistenza in loco
1984 al 1990
Editoriale Domus - Studio Architettura Berni e Leroy
Rivista e studio di architettura
Collaborazione professionale
Consulenza professionale gestione organizzativa dell’ufficio
1973-1979
Oriente e Cina S.p.A
Vendita all’ingrosso e al dettaglio di artigianato e antiquariato cinese
Impiegata
Responsabile del negozio di vendita al dettaglio: coordinamento di 5 dipendenti fissi e di
personale saltuario; organizzazione e gestione degli allestimenti e del magazzino
Istruzione e formazione
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
•Date (da – a)
Nome e tipo di istituto di istruzione o
formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
Pagina - Curriculum
2 vitae di
Beltramo Ceppi Chiara
2002
Regione Lombardia
Comunicazione e organizzazione aziendale nell'ente dedito ai servizi di formazione
Attestato di frequenza
2001
Regione Lombardia
Gestione e amministrazione condominiale
Attestato di frequenza
1997-2001
Scuola di restauro conservativo
Storia dell’antiquariato, restauro conservativo dei mobili antichi
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Attestato di frequenza
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
• Date (da – a)
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Qualifica conseguita
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Madrelingua
Liceo Manzoni
Lingue e letteratura straniera
Scuola magistrale
Pedagogia, psicologia
Diploma di media superiore
Italiano
Altre lingua
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
Capacità e competenze relazionali
Vivere e lavorare con altre persone, in
ambiente multiculturale, occupando posti
in cui la comunicazione è importante e in
situazioni in cui è essenziale lavorare in
squadra (ad es. cultura e sport), ecc.
Capacità e competenze organizzative
Ad es. coordinamento e
amministrazione di persone, progetti,
bilanci; sul posto di lavoro, in attività
di volontariato (ad es. cultura e sport),
a casa, ecc.
Capacità e competenze tecniche
Con computer, attrezzature
specifiche, macchinari, ecc.
Capacità e competenze artistiche
Musica, scrittura, disegno ecc.
Patente
Inglese
discreto
scolastica
discreto
Francese
discreto
discreto
discreto
Tedesco
discreto
scolastica
buono
Capacità di lavoro in team, spirito aziendale. Buona comunicazione sia verbale che scritta.
Adattabilità di comportamento a seconda dell’ambiente e buone relazioni interpersonali a tutti i
livelli della struttura organizzativa.
Attitudini e capacità di organizzazione, pianificazione e ricerca, reperimento e organizzazione
informazioni finalizzate al raggiungimento degli obiettivi
Buone capacità di uso dei seguenti programmi: Word, Excell, File Maker, Publisher su Personal
Computer. Uso abituale di Internet e gestione della posta elettronica.
Predisposizione e attitudine ai lavori manuali
B
- Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Pagina - Curriculum
3 vitae di
Beltramo Ceppi Chiara
CURRICULUM VITAE
Informazioni personali
Cognome/i nome/i
Bertolino, Nicola
Indirizzo/i
via Ernesto Breda 138 b
20127 Milano
Italia
Telefono/i
+39 3202449405
Email
Nazionalit`
a
Data di nascita
Stato civile
[email protected]
Italiana
2 settembre, 1978
celibe
Ricercatore in neuroscienze e fisico di risonanza magnetica
Esperienza
professionale
2011–Oggi
2009–2010
2002–2006
2002–2006
IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta: Nel ruolo di Fisico di Risonanza Magnetica presso l’Istituto Neurologico Carlo Besta mi occupo di controlli di qualit`
a
sulle sequenze di tecniche avanzate dello scanner di Risonanza Magnetica Philips
Achieva 3 Tesla, alla verifica del corretto funzionamento dell’apparecchiatura ad
esso associata e all’ottimizzazione delle sequenze di Imaging per l’attivit`
a clinica.
Nel ruolo di ricercartore mi sono occupato della messa a punto di sequenze, del processing e dell’analisi dati di tecniche avanzate di RM finalizzate allo studio di diverse
patologie Neurologiche. Mi sono inoltre dedicato alla stesura e alla revisione (per la
rivista AMS) di lavori scientifici. Occasionalmente svolgo presentazioni pubbliche
di lavori scientifici.
Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano: Ho partecipato all’attivit`a di ricerca finalizzata allo sviluppo di un metodo informatico per il testing dei TPS (Gamma Plan)
in radioterapia, utilizzando il codice Monte Carlo FLUKA.
Xenia Edizioni S.r.l., Milano: Traduzioni dall’italiano all’inglese.
Lavoro estivo: Magazziniere presso l’impresa di famiglia (Bertolino Moquettes).
Formazione
2009
1998
1997
Laurea in Fisica, Universit`a degli Studi di Milano (vecchio ordinamento).
Diploma di maturit`a classica, Liceo Ginnasio Statale G. e Q. Sella, Biella.
Un anno di studio negli USA: Highschool, Irving High, Dallas, Texas.
2013
2012
2011
2010
Corso
Corso
Corso
Corso
Pagina 1 - Curriculum vitæ di
Nicola Bertolino
di programmazione sequenze RM (Gyrotools), Universit`a di Zurigo.
SPM (elaborazione fMRI), Universit`a di Zurigo.
Bruker di Tecniche Avanzate MRI, Milano.
FLUKA sulla voxellizzazione di TC, CNAO, Pavia.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 196/03, a fini di selezione
del personale Il sottoscritto `
e a conoscenza che, ai sensi dell’art. art. 76 del DPR 445/2000, le
dichiarazioni mendaci, la falsit`
a negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale
e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo
quanto previsto dalla Legge 196/03.
Competenze tecniche e
informatiche
Risonanza Magnetica
Radiazioni
Strumentazione varia
Programmazione
Applicazioni scientifiche
Spettroscopia, fMRI e Diffusione. Tecniche multivariate di analisi del segnale RM.
PARADISE (ambiente di sviluppo sequenze RM).
Simulazioni informatiche Monte Carlo di distribuzione di dose in radioterapia.
Rilevatori gamma HpGe e a ioduro di sodio, pellicole radiocromiche.
MatLab, Fortran, bash scripting.
Spm, BrainVoyager, Reti Neurali, MRIcro, LCModel, client sh, Codice Monte Carlo
FLUKA.
Lingue
Madrelingua/e
Italiano
Autovalutazione
Comprensione
Parlato
Livello europeo (?)
Ascolto
Lettura
Interazione
Scritto
Produzione
orale
Inglese
C1
Livello
avanzato
C1
Livello
avanzato
C1
Livello
avanzato
C1
Livello
avanzato
C1
Livello
avanzato
Francese
B1
Livello
intermedio
B2
Livello
intermedio
B1
Livello
intermedio
B1
Livello
intermedio
B1
Livello
intermedio
Sono disponibile a trasferte e trasferimenti anche all’estero.
Sono appassionato di teatro, che ho praticato per quattro anni in una compagnia
amatoriale. Mi piacciono inoltre l’alpinismo e il nuoto.
Pubblicazioni
•
•
Ferraro S, Grazzi L, Muffatti R, Nava S, Ghielmetti F, Bertolino N, Mandelli
ML, Visintin E, Bruzzone MG, Nigri A, Epifani F, Bussone G, Chiapparini L., In
Medication-Overuse Headache, fMRI Shows Long-Lasting Dysfunction in Midbrain
Areas. Headache. 2012 Oct 23. doi: 10.1111/j.1526-4610.2012.02276.x.
Battistoni G, Cappucci F, Bertolino N, Brambilla MG, Mainardi HS, Torresin
A, FLUKA Monte Carlo simulation for the Leksell Gamma Knife Perfexion
radiosurgery system: Homogeneous media. Phys Med. 2012 Aug 14.
Congressi
•
•
Pagina 2 - Curriculum vitæ di
Nicola Bertolino
F. Cappucci, N. Bertolino, A. Torresin, MG. Brambilla, HS. Mainardi, G. Battistoni, FLUKA Monte Carlo simulation for the Leksell Gamma Knife PERFEXION:
homogeneous media. ESTRO 2011, London.
F. Groppi, C. Birattari, M. Bonardi, A. Martinotti, S. Morzenti, N. Bertolino, D.
Bressan, F. Cappucci, D. Cerini, S. Manenti, M. Rossi, Determinazione sperimentale
della concentrazione di radioattivi`
a naturale nella Sorgente Pliniana di Bormio, XII
Convegno Nazionale della Societ`a Italiana per le Ricerche sulle radiazioni, Genova,
Italia, novembre 2004, Bollettino della SIRR, Suppl. Vol. VII-2, (2004) 57.
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.lgs. 196/03, a fini di selezione
del personale Il sottoscritto `
e a conoscenza che, ai sensi dell’art. art. 76 del DPR 445/2000, le
dichiarazioni mendaci, la falsit`
a negli atti e l’uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale
e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo
quanto previsto dalla Legge 196/03.
C URRIC ULUM VITAE (segue)
Nome cognome
Marco Bombonato
Data di nascita
10 Dicembre 1986
Stato civile
Celibe
Titolo di studio
diploma di ragioniere programmatore
Istituto Tecnico Commerciale Maggiolini di Parabiago(MI).
Lingue
Inglese
ESPERIENZE PROFESSIONALI
Da Mag 2012 ad oggi
Fondazione I.R.C.C.S ISTITUTO NEUROLOGICO CARLO BESTA
Ufficio Flussi Informativi (DIREZIONE SANITARIA)
●
●
●
●
Ott 2008
Ott 2011
Società operante nella grande distribuzione
●
●
●
Feb 2008
Lug 200
●
Lug 2007
Inserimento ordini clienti
Gestione giacenze a magazzino
Ordini a fornitori
Reinserimento Società elettronica di Milano sottocitata con
contratto a progetto
●
Estate 2005
Gestione del personale e sostituzione responsabile nello
svolgimento dell’attività con ottime capacità di problem solving
Contatto diretto con la clientela
Controllo giacenze a magazzino e gestione ordini a fornitori
Società di distribuzione di prodotti per l’ oleodinamica con
casa madre tedesca
●
●
Gen 2007
Estrazione dati di carattere sanitario da applicativi utilizzati in
istituto
Utilizzo pacchetto Office (in particolare Excel e Access) per la
normalizzazione e la verifica dei dati
Preparazione pacchetti (crittografati e firmati digitalmente) e invio
dei dati a Regione Lombardia , ASL Milano e MEF
Creazione file riepilogativi contenenti dati di carattere economico
per ragioneria e controllo di gestione
Controllo ed inserimento (AS400) anagrafiche clienti/fornitori per
allegati 2006
Società elettronica di Milano
●
●
●
Carico/scarico merce
Controllo merce in ingresso
Controllo giacenze magazzino(AS400)
Pag. 1 di 2
C URRIC ULUM VITAE (segue)
CONOSCENZE INFORMATICHE
Conoscenza avanzata dei più comuni pacchetti di office in ambiente
WINDOWS (ACCESS – EXCEL – WORD – POWERPOINT – ADOBE
ACROBAT – FILEMAKER), AS400, programmazione VISUAL BASIC –
PASCAL – JAVA – HTML
CARATTERISTICHE PROFESSIONALI
Autonomia, flessibilità, propensione ai rapporti interpersonali, forte
orientamento al risultato, spirito di iniziativa, propensione al lavoro in
team.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Pag. 2 di 2
CURRICULUM VITAE
MORGAN ALDO BROGGI
Dati personali
Nato a Milano, il 19 maggio 1981
Nazionalità: Italiana
Indirizzo (abitazione): Viale Coni Zugna 4, 20144 Milano
Indirizzo (lavoro): Dipartimento di Neurochirurgia, Fondazione IRCCS Istituto
Neurologico Carlo Besta, via Celoria 11, 20133, Milano
Telefono: 347 8609160 (cellulare); 02 23942411-2 (lavoro).
E-mail: [email protected] (personale); [email protected] (lavoro)
Formazione
1999
Diploma di Maturità presso il Liceo Classico “Istituto Leone XIII” di
Milano.
1999-2005
Università degli Studi di Milano
Diploma di Laurea in Medicina e chirurgia
27/07/2005: Tesi finale: “Terapia locoregionale intraoperatoria nei
gliomi cerebrali: studio sperimentale e clinico di tossicità dei
chemioterapici”.
Voto: 110/110 cum laude et pubblicationis dignitate
2005-2010
Università degli Studi di Milano
Diploma di specializzazione in NEUROCHIRUGIA
- 2005-2007: Dipartimento di Scienze Neurologiche, U.O. di
Neurochirurgia
Università degli Studi di Milano
Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia, 1°-2° anno
- 2008: Dipartimento di Neurochirurgia, U.O. di Neurochirurgia
III, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta,
Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia, 3°anno
- 2009: Centre for Minimally Invasive Neurosurgery,
Prince of Wales Private Hospital, Sydney, Australia
Clinical fellowship nel corso del 4° anno della Scuola di
Specializzazione in Neurochirurgia
-2010: Dipartimento di Neurochirurgia, U.O. di Neurochirurgia
III, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta,
Scuola di Specializzazione in Neurochirurgia, 5°anno
1
11/11/2010
Diploma di Specializzazione in NEUROCHIRURGIA,
Università degli Studi di Milano
Tesi finale: “L’approccio sovraorbitario sopraciliare: anatomia e
clinica”.
Voto: 70/70 e lode
13/01/2011
Ammissione alla Scuola di Dottorato in scienze fisiopatologiche,
neuropsicobiologiche e assistenziali del ciclo della vita presso
Università degli Studi di Milano
Durata: 3 anni
18/03/2014 Tesi finale: “Fluorescein-guided surgery for resection of
malignant gliomas”.
Attività professionale
01/11/2010-30/04/2011
Contratto semestrale di collaborazione coordinata e continuativa
presso Dipartimento di Neurochirurgia, U.O. di Neurochirurgia
III, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta.
Ambito di ricerca: Sviluppo della neurochirurgia guidata da immagini.
01/05/2011-30/04/2016
Contratto annuale di collaborazione coordinata e continuativa presso
Dipartimento di Neurochirurgia, U.O. di Neurochirurgia III,
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta.
Ambito di ricerca: Diagnosi, trattamento e follow-up di pazienti affetti
da idrocefalo normoteso associato a parkinsonismo.
Curriculum chirurgico
2005-2013
300 interventi chirurgici come primo operatore
2000 interventi chirurgici come secondo o terzo operatore
L’attività chirurgica è consistita principalmente nella neurochirurgia oncologica e
vascolare minivasiva guidata da immagini, nella neurochirurgia endoscopica e nel
trattamento chirurgico dell’idrocefalo.
Certificazioni
15/02/2006
Abilitazione all’esercizio della professione di Medico chirurgo
presso l’Università degli Studi di Milano nella seconda sessione
dell’anno 2005.
2
27/02/2006
Iscrizione all’Albo dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di
Milano, numero 39997.
Memberships di associazioni
- Società Italiana di Neurochirurgia (SINch), dal 2011
- Congress of Neurological Surgeons (CNS), dal 2012
- International Society of Minimally Invasive Neurosurgery (ISMINS), dal 2012
- European Association of Neurosurgical Societies (EANS), dal 2013
Lingue straniere
INGLESE: buona padronanza del linguaggio (IELTS certificate, voto: 7,5/9, 2009)
SPAGNOLO: buona padronanza del linguaggio (DELE, Nivel intermedio, 2004)
Attuvità di ricerca
22/03/’10 – 26/03/’10: Study Group of Microsurgical and Endoscopic Anatomy –
Center of Anatomy and Cellular Biology, Medical University, Vienna, Austria
28/05/’07 – 01/06/’07: Study Group of Microsurgical and Endoscopic Anatomy –
Center of Anatomy and Cellular Biology, Medical University, Vienna, Austria
31/01/’07 – 03/02/’07: Study Group of Microsurgical and Endoscopic Anatomy –
Center of Anatomy and Cellular Biology, Medical University, Vienna, Austria
13/11/’06 – 15/11/’06: Study Group of Microsurgical and Endoscopic Anatomy –
Center of Anatomy and Cellular Biology, Medical University, Vienna, Austria
Corsi e Congressi
21-26/10/2013 Progetto formativo Sinch-Codman presso UO Neurochirurgia,
Ospedale San Salvatore, L’Aquila
07-13/09/2013 25th WFNS congress, Seoul, Korea
01/03/2013 Advances in surgical treatment of sellar and parasellar neoplastic
lesions, Lugano, Svizzera
24-28/02/2013 EANS Training course on Head Injury and Functional Neurosurgery,
Cracovia, Polonia
8-10/11/2012 Corso base di microchirurgia, Monza, Italia
11-14/10/2012 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini
06-10/10/2012 62th Annual meeting CNS, Chicago, USA
20-23/03/2012 1st ISMINS international congress, Firenze, Italia
1-2/12/2011 Master class in endoscopic anterior skull base surgery, Boston, USA
10-14/10/2011 XIV° congresso EANS, Roma, Italia
3
30/06-02/07/2011 XIV° corso italiano di microneurochirurgia applicata: approcci al
basicranio, L’Aquila, Italia
9-13/04/2011 79°Annual AANS Meeting, Denver, USA
20-24/02/2011 EANS Training course on Vascular Neurosurgery, Tallinn, Estonia
27-30/10/2010 59° Congresso Nazionale SINCH, Milano,
29-30/04/2010 Idrocefalo. Update 2010. Torino, Italia
15-17/04/2010 2nd meeting on Neurosurgical Tips & Tricks, Taormina (Messina),
Italia
15/03/2010 Fratture vertebrali,Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano, Italia
07-11/02/2010 EANS Training course on Spine and peripheral nerve, Padova, Italia
25-29/10/2009 59th Annual meeting CNS, New Orleans, USA
14-17/10/2009 58° Congresso Nazionale SINCH, Lecce, Italia
5-7/03/2009 Australian Advanced intracranial endoscopy course, Sydney, Australia
15-17/10/2008 3rdLive surgery course of cerebral aneurysms, Modena, Italia
20-25/09/2008 58th Annual meeting CNS, Orlando, USA
06-12/09/2008 EANS Training course on Tumors, Antwerp, Belgium
06/09/2008 Hands-on course: basic drilling technique, Antwerp, Belgium
05-08/06/2008 3rd international hands-on course on endoscopic and microscopic
microsurgey of the skull base: techniques, combined approaches and operations,
Nice, France
01-04/06/2008 59th annual meeting of the German Society of Neurosurgery (DGNC),
Wurzburg, Germany
25-26/01/2008 Trattamento delle lesioni del nervo facciale, Milano, Italia
18-19/01/2008 Hands on workshop: trigeminal neuralgia and facial emispasm,
Torino, Italia
15/12/2007 Focus on brain tumors, Milano, Italia
10/11/2007 Traumatologia cranio maxillo facciale, SIB, Bergamo, Italia
24-26/06/2007 56° Congresso Nazionale SINCH, Roma, Italia
23/06/2007 Corso pratico pre-congresso:“Approcci craniotomici su preparati
anatomici”, 56° Congresso Nazionale SINCH, Roma, Italia
4/05/2007: Live Surgery Workshop: “Videoflurangiografia intraoperatoria con
Indocianina verde”, Istituto Neurologico Besta, Milano, Italia
23-25/03/2007: Biannual International “Milano Masterclass”: “Sinonasal and Skull
Base Endoscopic Microsurgery”, Milano, Italia
22/03/2007: International Course on “Multidisciplinary aspects of endoscopic
treatment of skull base lesion”, Cervesina (PV), Italia
16-17/01/2007 AO spine course: “Cervical and toraco-lumbar stabilisation”, Milano,
Italia
15/12/2006 ”Epilessia tumorale: un problema ancora aperto”, Milano, Italia
30/11/2006 “Il trauma cranico e le lesioni associate”, Varese, Italia
19-20/10/2006 1st Live surgery couse of cerebral aneurysms, Modena, Italia
07-12/10/2006 56th Annual meeting CNS, Chicago, USA
18/09/2006 “Spinal espansive lesions: new therapeutic strategies”, Mialn, Italy
10/04/2006 “Il trattamento chirurgico della Sindrome di Tourette e oltre”, Istituto
Ortopedico Galeazzi, Milano, Italia
15-17/12/2005: 54° Congresso Nazionale SINCH, Torino, Italia
13-14/12/2005: Corso pratico pre-congresso: “Dissezione dell’osso temporale”, 54°
Congresso Nazionale SINCH, Torino, Italia
08-13/10/2005 55th Annual meeting CNS, Boston, USA
21-24/11/2004: 53° Congresso Nazionale SINCH, Milano, Italia
4
Bibliografia
Pubblicazion (articoli):
1. The present and the future of neuroendoscopy: individualization or
standardization?
Broggi M, Acerbi F, Schiariti M, Ferroli P
World Neurosurg. 2013 Sep; 80(6):780-781.
2.
Microvascular decompression for neurovascular conflicts in the cerebellopontine angle: which role for endoscopy?
Broggi M, Acerbi F, Ferroli P, Tringali G, Schiariti M, Broggi G
Acta Neurochir (Wien). 2013 Sep;155(9):1709-1716.
3. No treatment for small unruptured intracranial aneurysm: is this the right way
to go?
Acerbi F, Broggi M, Ferroli P
World Neurosurg. 2013 Jul-Aug;80 (1-2):4-5.
4. Fluorescein- guided surgery for grade IV gliomas with a dedicated filter on
the surgical microscope: preliminary results in 12 cases.
Acerbi F, Broggi M, Eoli M, Anghileri E, Cuppini L, Pollo B, Schiariti M,
Visintini S, Orsi C, Franzini A, Broggi G, Ferroli P.
Acta Neurochir (Wien). 2013 Jul;155(7):1277-1286.
5. The role of indocyanine green videoangiography (ICGV) in surgery of
parasagittal meningiomas.
Ferroli P, Acerbi F, Broggi M, Broggi G
Acta Neurochir (Wien). 2013 Jun;155(6):1035
6. Operability of glioblastomas: “sins of action” versus “sins of non-action”.
Ferroli P, Schiariti M, Finocchiaro G, Salmaggi A, Castiglione M, Acerbi F,
Tringali G, Farinotti M, Broggi M, Cordella R, Maccagnano E, Broggi G
Neurol Sci. 2013 Dec;34(12):2107-2116.
7. Advanced 3-dimensional planning in neurosurgery.
Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Schiariti M, Broggi M, Aquino D, Broggi G
Neurosurgery. 2013 Jan;72 Suppl 1:A54-62.
8. Intraoperative neurophysiological monitoring of the cortico-spinal tract in
image-guided mini-invasive neurosurgery.
Cordella R, Acerbi F, Broggi M, Vailati D, Nazzi V, Schiariti M, Tringali G,
Ferroli P, Franzini A, Broggi G
Clin Neurophysiol. Clin Neurophysiol. 2013 Jun;124(6):1244-54.
9. Application of an aviation model of incident reporting and investigation to the
neurosurgical scenario: method and preliminary data.
5
Ferroli P, Caldiroli D, Acerbi F, Scholtze M, Piro A, Schiariti M, Orena EF,
Castiglione M, Broggi M, Perin A, Dimeco F
Neurosurg Focus. 2012 Nov;33(5):E7
10. Surgical technique for trigeminal microvascular decompression.
Broggi G, Broggi M, Ferroli P, Franzini A
Acta Neurochir (Wien). 2012;154(6):1089-1095
11. A Novel Impermeable Adhesive Membrane to Reinforce Dural Closure: A
Preliminary Retrospective Study on 119 Consecutive High-Risk Patients.
Ferroli P, Acerbi F, Broggi M, Schiariti M, Albanese E, Tringali G, Franzini
A, Broggi G
World Neurosurg. 2013 Mar-Apr;79(3-4):551-7.
12. Venous sacrifice in neurosurgery: new insights from venous indocyanine
green videoangiography.
Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Albanese E, Broggi M, Franzini A, Broggi G
J Neurosurg. 2011 Jul;115(1):18-23.
13. Microsurgical endoscopic-assisted retrosigmoid intradural suprameatal
approach: anatomical considerations.
Acerbi F, Broggi M, Gaini SM, Tschabitscher M
J Neurosurg Sci. 2010 Jun;54(2):55-63.
14. Surgical approaches to tumors of the gyrus cinguli.
Ferroli P, Tringali G, Broggi M, Acerbi F, Zekaj E, Franzini A, Broggi G
Neurosurgery. 2011 May;68(5):E1506-7.
15. Application of intraoperative indocyanine green angiography for CNS tumors:
results on the first 100 cases.
Ferroli P, Acerbi F, Albanese E, Tringali G, Broggi M, Franzini A, Broggi G
Acta Neurochir Suppl. 2011;109:251-257.
16. The value of endoscopy in the total resection of pineocytomas.
Broggi M, Darbar A, Teo C
Neurosurgery. 2010 Sep;67(3 suppl Operative):159-165.
17. Arteriovenous micromalformation of the trigeminal root: intraoperative
diagnosis with indocyanine green videoangiography: case report.
Ferroli P, Acerbi F, Broggi M, Broggi G
Neurosurgery. 2010 Sep;67(3 suppl Operative):E309-310.
18. Surgical outcome of patients considered to have “inoperable” tumors by
specialized pediatric neuro-oncological multidisciplinary teams.
Teo C, Broggi M
Childs Nerv Syst 2010 Sep;26(9):1219-1225
19. Surgifoam amd Mitoxantrone in the glioblastoma multiforme postresection
cavity: the first step of locoregional chemotherapy through an ad-hoc placed
catheter: technical note
6
Ferroli P, Broggi M, Franzini A, Maccagnano E, Lamperti M, Boiardi A,
Broggi G
Neurosurgery. 2006 Aug;59(2):E433-4; discussion E433-4.
Pubblicazion (capitol di libri):
1. Intraoperative evaluation of blood flow with Indocyanine Green (ICG)
videoangiography.
Acerbi F, Broggi M, Schiariti M, Broggi G, Ferroli P. In Spetzler RF,
Management of AVMs. 2013
2. Mini-invasive microvascular decompression for posterior fossa neurovascular
conflicts.
Acerbi F, Broggi M, Schiariti M, Castiglione M, Broggi G, Ferroli P. In
Laws, Cappabianca, Goodrich, Minimally Invasive Skull Base Surgery,
principles and practice. Berhouma M. Ed., New York, 2013, pag. 251-272.
3. Surgical therapy for pain.
Broggi G, Acerbi F, Broggi M, Messina G. In Ellenbogen RG, Abdulrauf
SI, Sekhar LN, Principles of Neurological Surgery. Elsevier Sauders Ed.,
Philadelphia, PA. 2012, pag. 737-755
Abstracts:
1. Surgical treatment of craniopharyngiomas: analysis of 130 consecutive
patients
Ferroli P, Castiglione M, Broggi M, Acerbi F, Schiariti M, Rizzi M, Solero CL
Franzini A, Broggi G, DiMeco F
Digital Poster, EANS annual meeting, 11-14 novembre 2013, Tel Aviv,
Israele
2. The infratrigeminal lateral trans-pontine approach for neuroncological and
neurovascular lesions of the brainstem
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Schiariti M, Castiglione M, Tringali G, Broggi
G
Digital Poster, EANS annual meeting, 11-14 novembre 2013, Tel Aviv,
Israele
3. Neuroendoscopic Application of the Seldinger Technique for
Intraventricular/Intracystic Catheters Positioning
Acerbi F, Broggi M, Schiariti M, Ferroli P, Broggi G
Digital poster, 63° CNS meeting, 19-23 ottobre 2013, San Francisco,
USA
4. Intraoperative blood flow evaluation with Indocyanine Green (ICG)
Videoangiography for surgical removal of cerebral AVMs: a retrospective
analysis on 25 cases.
Broggi M, Acerbi F, Schiariti M, Ferroli P, Broggi G
7
Digital poster, 63° CNS meeting, 19-23 ottobre 2013, San Francisco,
USA
5. Tailored Motor Strip Excision to Treat Adult on Set Rasmussen’s Syndrome
Broggi M, Tringali G, Cordella R, Didato G, Villani F, Spreafico R, Franzini
A, Broggi G
Digital Poster, 25° WNFS Congress, 7-13 settembre 2013, Seoul, Korea
6. Fluorescein-giuded Removal of High Grade Gliomas with a Dedicated
Microscopic Filter: Preliminary Experience on 17 Patients
Acerbi F, Broggi M, Eoli M, Anghileri E, Cuppini L, Pollo B, Schiariti M,
Visintini S, Franzini A, Ferroli P, Broggi G
Absract, 25° WNFS Congress, 7-13 settembre 2013, Seoul, Korea
7. Modified Trans Middle Temporal Gyrus Keyhole Approach for Mesial
Temporal Lobe Epilepsy
Tringali G, Broggi M, Cordella R, Didato G, Villani F, Spreafico R, Franzini
A, Broggi G
Absract, 25° WNFS Congress, 7-13 settembre 2013, Seoul, Korea
8. Feasibility of Intraoperative Neurophysiological Monitoring of the Corticospinal Tract in Image-guided Tailored Mini-invasive Neurosurgery
Broggi M, Cordella R, Acerbi F, Tringali G, Schiariti M, Ferroli P, Franzini
A, Broggi G
Absract, 25° WNFS Congress, 7-13 settembre 2013, Seoul, Korea
9. Single stage image-guided surgery for resection of multiple cerebral
metastases.
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Broggi G
Digital Poster, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre
2012
10. Danno iatrogenico dell’arteria carotide durante una procedura trans-nasosfenoidale: analisi dell’accaduto secondo il modello aereonautico.
Ferroli P, Maccari A, Broggi M, Castiglione M, Acerbi F, Pipolo C, Piro A
Digital Poster, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre
2012
11. Esperienza di 20 anni nella chirurgia dei craniofaringiomi in 111 casi:
l’evoluzione della chirurgia mini invasiva.
Ferroli P, Broggi M, Acerbi F, Castiglione M, Schiariti M, Tringali G, Broggi
G
Digital Poster, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre
2012
12. Approccio esteso endoscopico trans-naso-sfenoidale con tecnica “4 mani-4
occhi” e approccio interemisferico frontobasale nel trattamento di
craniofaringiomi soprasellari della linea mediana.
Ferroli P, Broggi M, Castiglione M, Schiariti M, Acerbi, F Tringali G, Broggi
G
8
Abstract, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre 2012
13. Asportazione chirurgica guidata da fluoresceina nei gliomi di alto grado:
risultati preliminari di uno studio prospettico di fase II (fluoglio).
Acerbi F, Broggi M, Ferroli P, Anghileri E, Eoli M, Schiariti M, Visintini S,
Montomoli C, Orsi C, Finocchiaro G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre 2012
14. Microvascular decompression: which role for endoscopy?
Broggi M, Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Broggi G
Digital Poster, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre
2012
15. Treatment of CSF leakage in posterior fossa surgery: T-dural vs Duraseal in a
series of 161 consecutive patients.
Schiariti M, Acerbi F, Broggi M, Tringali G, Broggi G, Ferroli P
Abstract, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre 2012
16. Monitoraggio neurofisiologico intra-operatorio multimodale durante
interventi di neurochirurgia con approccio mini invasivo nel trattamento di
tumori cerebrali profondi coinvolgenti il tratto cortico-spinale.
Cordella R, Broggi M, Acerbi F, Vailati D, Tringali G, Ferroli P, Franzini A,
Broggi G
Abstract, 61° Congresso Nazionale SINCH, Rimini, 11-14 ottobre 2012
17. Fluorescence-guided surgery with fluorescein for high grade glioma:
preliminary results of a phase 2 clinical trial (FLUOGLIO).
Acerbi F, Broggi M, Ferroli P, Anghileri E, Eoli M, Schiariti M, Visintini S,
Montomoli C, Orsi C, Finocchiaro G, Franzini A, Broggi G
Digital poster, 62° CNS meeting, 6-10 ottobre 2012, Chicago, USA
18. Operability of glioblastomas: “sins of action” versus “sins of non action”.
Ferroli P, Finocchiaro G, Salmaggi A, Schiariti M, Castiglione M, Acerbi F,
Tringali G, Farinotti M, Broggi M, Maccagnano E, Broggi G
Digital poster, 62° CNS meeting, 6-10 ottobre 2012, Chicago, USA
19. Surgical removal of multiple brain metastases through an image-guided single
stage procedure.
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Digital poster, 62° CNS meeting, 6-10 ottobre 2012, Chicago, USA
20. The value of endoscopy in microvascular decompression procedures.
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 62° CNS meeting, 6-10 ottobre 2012, Chicago, USA
21. 3D microscope surgery for vascular cases.
Ferroli P, Acerbi F, Broggi M, Tringali G, Broggi G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
9
22. “Four hands-four eyes” extended endoscopic transphenoidal approach versus
interhemispheric fronto-basal craniotomy for the treatment of midline
suprasellar craniopharyngiomas.
Ferroli P, Broggi M, Castiglione M, Schiariti M, Acerbi F, Tringali G, Broggi
G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
23. Single stage image-guided surgery for multiple brain metastases.
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
24. Tailored motor strip excision to treat adult on set Rasmussen’s Syndrome.
Tringali G, Marras CE, Villani F, Didato G, Broggi M, Spreafico R, Franzini
A, Broggi G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
25. Microvascular decompression: which role for endoscopy?
Broggi M, Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Franzini A, Broggi G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
26. Multimodal IOM in minimally invasive neurosurgery in deep brain tumours
nearby the cortico-spinal tracts.
Ferroli P, Broggi M, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
27. Twenty-years experience of craniopharyngioma surgery in 111 cases: the
evolution towards minimally invasive surgery.
Ferroli P, Broggi M, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 1° ISMINS international congress, 20-23 marzo 2012, Firenze
28. The supraorbital eyebrow approach: anatomical and clinical considerations.
Broggi M, Acerbi F, Ferroli P, Tschabitscher M, Teo C, Broggi G
Abstract, 14° congresso EANS, 10-14 ottobre 2011, Roma
29. Arterovenous Micro-Malformation of the Trigeminal Root: intraoperative
Diagnosis with ICG VideoAngiography.
Acerbi F, Broggi M, Ferroli P, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 14° congresso EANS, 10-14 ottobre 2011, Roma
30. ICG temporary clipping test to assess collateral circulation before venous
sacrifice.
Acerbi F, Ferroli P, Broggi M , Franzini A, Broggi G
Abstract, 14° congresso EANS, 10-14 ottobre 2011, Roma
31. Development of perianeurysmal pseudomonas aeruginosa brain abscess after
ICA-aneurysm embolization.
Acerbi F, Broggi M, Ferroli P, Boncoraglio G, Caputi L, Parati E, Franzini A,
Broggi G
Digital poster, 14° congresso EANS, 10-14 ottobre 2011, Roma
1
0
32. Surgical technique for trigeminal microvascular decompression. A single
center experience.
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Digital poster, 14° congresso EANS, 10-14 ottobre 2011, Roma
33. The supraorbital eyebrow approach: anatomical and clinical considerations.
Broggi M, Acerbi F, Tschabitscher M, Ferroli P, Broggi G, Teo C
Digital poster, 79° AANS Meeting, 9-13 aprile 2011, Denver, USA
34. Avoidance of CSF leak after Microvascular Decompression with clinical use
of a new synthethic adhesive film.
Ferroli P, Angius D, Acerbi F, Tringali G, Broggi M, Broggi G, Franzini A
Digital poster, 79° AANS Meeting, 9-13 aprile 2011, Denver, USA
35. ICG Temporary Clipping Test to Assess Collateral Circulation Before Venous
Sacrifice.
Ferroli P, Acerbi F, Broggi M, Angius D, Franzini A, Broggi G
Digital poster, 79° AANS Meeting, 9-13 aprile 2011, Denver, USA
36. Fluorescein-aided removal of Glioblastoma Multiforme: a preliminary study
on 37 patients.
Ferroli P, Acerbi F, Angius D, Broggi M, Zekaj E, Franzini A, Broggi G
Digital poster, 79° AANS Meeting, 9-13 aprile 2011, Denver, USA
37. The supraorbital eyebrow approach: anatomical considerations.
Broggi M, Acerbi F, Tschabitscher M, Zekaj E, Ferroli P, Franzini A, Broggi
G
Abstract, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
38. Microvascular decompression for V° and IX° cranial nerves neuralgia in the
same patient; video session.
Broggi M, Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
39. “Inoperable” brain tumors: are pediatric neuro-oncological MDTs always
right?
Broggi M, Teo C, Choi SJ
Poster, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
40. Clipping of a A1 aneurysm by a supraorbital eyebrow approach: video.
Acerbi F, Ferroli P, Broggi M, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Abstract, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
41. Arterovenous Micro-Malformation of the Trigeminal Root: intraoperative
Diagnosis with ICG VideoAngiography.
Acerbi F, Ferroli P, Broggi M, Tringali G, Franzini A, Broggi G
Poster, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
42. Venous
sacrifice in neurosurgery: new insights from venous ICG
videoangiography.
1
1
Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Broggi M, Franzini A, Broggi G
Poster,59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
43. Intracranial spontaneus hypotension associated with CSF cervical leakage,
successfully treated by lumbar epidural blood patch.
Zekaj E, Messina G, Acerbi F, Broggi M, Franzini A
Abstract, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
44. Development of a perianeurysmal Pseudomonas Aeruginosa brain abscess
complicating ICA aneurysm embolisation.
Acerbi F, Ferroli P, Buoncoraglio G, Messina G, Broggi M, Caputi L, Tringali
G, Parati E, Franzini A, Broggi G
Poster, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
45. A novel impermeable adhesive membrane to reduce CSF leakage in high risk
neurosurgical procedures: preliminary experience.
Ferroli P, Albanese E, Acerbi F, Tringali G, Broggi M, Franzini A, Broggi G
Poster, 59° Congresso Nazionale SINCH, 27-30 ottobre 2010, Milano
46. The value of endoscopy in the total resection of Pineocytoma.
Broggi M, Darbar A, Teo C, Broggi G
Digital Poster, EANS meeting, 2010, Groningen, The Netherlands
47. “Inoperable” brain tumors: are paediatric neuro-oncological MDTs always
right?
Teo C, Broggi M, Choi SJ
Digital Poster, 36th Annual Clinical Oncological Society of Australia
meeting, 2009, Gold Coast, Australia
48. Application of intraoperative indocyanine green angiography for CNS tumors:
results on the first 100 cases.
Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Broggi M, Albanese E, Tomei M, Franzini A,
Broggi G
Digital Poster, 59th CNS meeting, 2009, New Orleans, USA
49. Endoscopic assistance in the total resection of Pineocytoma.
Broggi M, Darbar A, Teo C
Digital Poster, 59th CNS meeting, 2009, New Orleans, USA
50. Endoscopic surgical approaches to Craiopharyngioma.
Broggi M, Darbar A, Teo C, Gaini SM
Abstract, 58° Congresso Nazionale SINCH, 14-17 ottobre 2009, Lecce,
pag 85
51. Endoscopic assistance in the total resection of Pineocytoma.
Broggi M, Darbar A, Teo C, Gaini SM
Abstract, 58° Congresso Nazionale SINCH, 14-17 ottobre 2009, Lecce pag
179
52. Application of intraoperative indocyanine green angiography for CNS tumors:
results on the first 100 cases.
1
2
Ferroli P, Tringali G, Acerbi F, Broggi M, Albanese E, Tomei M, Riva M,
Franzini A, Broggi G
Abstract, 58° Congresso Nazionale SINCH, 14-17 ottobre 2009, Lecce pag
122
53. Endoscopic retrosigmoid intradural suprameatal approach: anatomical
consideration.
Acerbi F, Broggi M, Gaini SM, Tschabitscher M
Abstract, 57° Congresso Nazionale SINCH, 6-8 novembre 2008, Udine,
pag 164
54. Chirurgia Vascolare Virtuale su workstation dextroscope: Planning e verifica
post-operatoria con fusione di immagini. Esperienza preliminare.
Tringali G, Ferroli P, Acerbi F, Broggi M, Miserocchi A, Nappini S, Ciceri E,
Broggi G
Abstract, 57° Congresso Nazionale SINCH, 6-8 novembre 2008, Udine,
pag 164
55. U-Clip bypass in Neurosurgery: Analysis of results in the first series of 6
consecutive patients.
Ferroli P, Acerbi F, Tringali G, Broggi M, Miserocchi A, Ciceri E, Parati E,
Broggi G
Abstract, 57° Congresso Nazionale SINCH, 6-8 novembre 2008, Udine,
pag 140
56. Navigazione eco-assistita in neurochirurgia. Esperienza preliminare.
Ferroli P, Bosio L, Tringali G, Acerbi F, Miserocchi A, Broggi M, Franzini A,
Broggi G
Abstract, 57° Congresso Nazionale SINCH, 6-8 novembre 2008, Udine,
pag 185
57. Endoscopic retrosigmoid intradural suprameatal approach: anatomical
consideration.
Acerbi F, Broggi M, Gaini SM, Tschabitscher M
Abstract, 59th meeting of the German Society of Neurosurgery (DGNC),
2008 Wurzburg, Germany
58. A new intraoperative tool in neurosurgery: near–infrared indocyanine green
videoangiography.
Ferroli P, Tringali G, Albanese E, Miserocchi A, Broggi M, Broggi G
Abstract, 59th meeting of the German Society of Neurosurgery (DGNC),
2008 Wurzburg, Germany
59. Locoregional chemotherapy with Mitoxantrone in malignant gliomas.
Ferroli P, Albanese E, Broggi M, Tringali G, Pappini S, Minati L, Eoli M,
Boiardi A, Finocchiaro G, Broggi G
Abstract, 56° Congresso Nazionale SINCH, 2007, Roma
60. Surgifoam and mitoxantrone in the gbm post-resection cavity: the first step of
locoregional chemotherapy through an ad-hoc placed catheter.
1
3
Ferroli P, Broggi M, Franzini A, Marras C, Tringali G, Broggi G
Digital Poster, 56th CNS Annual meeting, 2006 Chicago, USA
61. Intraoperative locoregional chemotherapy with Mitoxantrone and Surgifoam:
the first step of locoregional chemotherapy through an ad-hoc placed catheter
in malignant gliomas.
Ferroli P, Broggi M, Franzini A, Marras C, Tringali G, Broggi G
Abstract, 55° Congresso Nazionale SINCH, 2006, Sorrento
62. Locoregional chemotherapy with Mitoxantrone in malignant gliomas:
research and clinical practise.
Ferroli P, Broggi M, Marras C, Boiardi A, Salmaggi A, Silvani A, Eoli M,
Domeneghini C, Addis F, Di Meco F, Broggi G
Abstract, 54° Congresso Nazionale SINCH, 2005, Torino, pag 233
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. N. 196 del
30/06/2003.
Il presente Curriculum Vitae ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n.
445 del 28.12.2000.
Milano,
23.01.2014
In fede,
Morgan Aldo Broggi
1
4
FORMATO EUROPEO
PER IL CURRICULUM
VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo domicilio
Indirizzo residenza
Telefono
Patente
E-mail
Stato civile
Nazionalità
Luogo e Data di nascita
BRUNI FRANCESCA
VIA C. COLOMBO, 17 - 20831 SEREGNO (MB)
VIA SOVERNIGO, 8 – 31100 TREVISO (TV)
3454861211
B (automunita)
[email protected]
nubile
italiana
TREVISO, 23 NOVEMBRE 1987
ESPERIENZE LAVORATIVE
POST LAUREA
• Date
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 16/05/2014
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C.Besta
• Date
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Dal 1 ottobre 2012 al 15/05/2014
Salute e Cultura Spa Via Borin, 48 - 31100 Treviso
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Comune di Treviso
Azienda sanitaria
Mansioni amministrative e di segreteria del reparto di neuro-oncologia
Assistente del Direttore UO e collaboratori, prenotazione appuntamenti, organizzazione viaggi
per convegni.
Poliambulatorio medico chirurgico
Mansioni amministrative e di segreteria, compresa la gestione della cassa
Organizzazione check up.
Utilizzo programma gestionale per organizzazione magazzino e carico - scarico di prodotti
farmaceutici.
Accoglienza pazienti e gestione appuntamenti.
Organizzazione corsi ECM
Approfondimento tecnico normativo su possibile realizzazione UTAP
Settore Ambiente
Stage dal 9/07/2012 al 9/01/2013
Presso il servizio pianificazione reti di telecomunicazione e monitoraggio di campi
elettromagnetici:
collaborazione nella progettazione e nell’attuazione del “Piano antenne 2012” .
Presso il servizio tutela dal rumore e dall’amianto:
collaborazione nell’archiviazione di pratiche riguardanti l’inquinamento da amianto e pareri su
documentazione acustiche;
collaborazione nella gestione esposti per presenza di coperture in cemento amianto e
predisposizione diffide;
Presso il servizio tutela qualità dell’aria:
collaborazione nello sviluppo del “Patto dei Sindaci” approvato recentemente dal Comune di
Treviso.
Presso il servizio prevenzione e protezione:
collaborazione nel redigere tabelle riguardanti il sistema gestione sicurezza sul lavoro (SGSL)
Preparazione di presentazioni in power point relative a:
- “Il Patto dei Sindaci” nell’ambito del convegno “Il cielo sopra di noi” presentato presso Palazzo
dei Trecento a Treviso in data 24/10/2012
- “Piano amianto del Comune di Treviso” presentato presso la Provincia di Treviso in data
15/10/2012
- “Patto dei Sindaci migliora il tuo edificio: isolamento dei vetri e delle finestre” presentato
presso il Comune di Treviso in data 18/09/2012
Ideazione grafica e predisposizione di materiale informativo – divulgativo relativo all’iniziativa
“Bosco Semplice” .
Partecipazione ai corsi di formazione:
- “L’utilizzo degli strumenti informatici nella P.A.” tenuto dall’Avvocato Belisario presso il
Comune di Treviso
- corso base sulla sicurezza sul lavoro D. Lgs. 81/08 e VDT tenuto dall’ Ing. Anselmi.
ISTRUZIONE
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
voto
Da settembre 2008 ad aprile 2012
Università degli studi di Milano - Corso di laurea Scienze Naturali
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Da settembre 2006 a luglio 2008
Università degli studi di Milano – Corso di laurea Biotecnologie Industriali e Ambientali dove ho
maturato esperienze in laboratorio
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
• Qualifica conseguita
voto
Da settembre 2001 a giugno 2006
Istituto Statale Duca degli Abruzzi Liceo Linguistico
Laurea triennale
93/110
Titolo della tesi: analisi ultramicroscopiche delle particelle di fosfato presenti nel suolo in ambito
di pedologia forense.
Diploma di maturità
64/100
FORMAZIONE
• Date
• Nome e tipo di istituto di istruzione
o formazione
Da inizio ottobre 2012 a fine gennaio 2013
Corso base di contabilità e scritture contabili
(contabilità generale; conti patrimoniali ed economici; partita doppia; finanziamenti interni ed
esterni; prestiti, dilazioni, obbligazioni e autofinanziamento; operazioni di gestione e relative
scritture: acquisti, vendite, rapporti con le banche, leasing, liquidazione dell’ IVA, il personale).
Corso di analisi di bilancio.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
MADRELINGUA
ITALIANA
ALTRE LINGUE
OTTIMA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE PARLATA E SCRITTA
BUONA CONOSCENZA DELLA LINGUA FRANCESE PARLATA E SCRITTA
BUONA CONOSCENZA DELLA LINGUA SPAGNOLA PARLATA E SCRITTA
CAPACITÀ E COMPETENZE
USO DI OFFICE SU PIATTAFORMA MAC E PC
TECNICHE
ESPERIENZE LAVORATIVE
DURANTE IL PERCORSO DI STUDI
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Bottega Veneta, Viale Piceno - 20100 Milano
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
United Colors of Benetton Oxford Circus - Londra
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI E ORGANIZZATIVE
ALTRE INFORMAZIONI
Settore abbigliamento
Segreteria e centralino
Tramite tra clienti e responsabili nello show room.
Accoglienza giornalisti durante conferenze stampa
Settore abbigliamento
Commessa e impiegata nello stoccaggio della merce nei magazzini
Accoglienza e aiuto ai clienti.
Catalogazione merci etichettatura e disposizione in base agli standard richiesti
GRAZIE ALLE MIE ESPERIENZE LAVORATIVE HO ACQUISITO QUALITÀ COLLABORATIVE E
COMUNICATIVE. SONO UNA PERSONA DISPONIBILE CON CARATTERE SENSIBILE E ACCOMODANTE
MOLTO ATTENTA A ORDINE E PULIZIA. ESSENDO UNA PERSONA MOLTO PRECISA È MIA ABITUDINE
ESSERE SEMPRE MOLTO ORGANIZZATA, SIA NELLA MIA VITA PRIVATA CHE NELLA SFERA
PROFESSIONALE.
SONO APPASSIONATA DI LETTURA, LE CAPACITÀ DI SCRITTURA SONO BUONE CON OTTIMA
CONOSCENZA DELLA GRAMMATICA ITALIANA. AMO VIAGGIARE E CONOSCERE NUOVE CULTURE.
I MIEI HOBBIES SONO LA FOTOGRAFIA, IL GIARDINAGGIO, IL CINEMA E LO YOGA.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
-Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
CURRICULUM VITAE DI BRUZZO CHIARA
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Indirizzo residenza
Indirizzo domicilio
Telefono
E-mail
Data di nascita
Nazionalità
Stato civile
Disponibilità per trasferimenti
BRUZZO CHIARA
Via Bartolomeo Chighizola civ.10/2 - 16147 Genova - Italia
Via Moretto da Brescia
civ.27/15 - 20133 Milano - Italia
3401798853
[email protected]
07.08.1986
italiana
nubile
Disponibile a trasferimenti
TITOLI DI STUDIO
19/11/2009
Laurea in Tecniche di
Neurofisiopatologia presso la Facoltà
di Medicina e Chirurgia
dell’Università degli studi di Genova.
Conseguita il 19/11/2009 con votazione di 110/110 con lode con una tesi dal titolo: “Studio del
carico cognitivo (workload) mediante realtà virtuale e misura di parametri neurofisiologici”.
Relatore: prof. G. Rodriguez e Tutor: dott. C. Campus.
Diploma di liceo scientifico “Progetto
Brocca” presso l’Istituto Magistrale
Statale Sandro Pertini.
Conseguito nel luglio 2005 con punteggio pari a 93/100.
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
Dal 29 gennaio 2014
fino al 10 dicembre 2014 (in corso)
Partecipa al Congresso/Convegno/Workshop “Aggiornamento continuo per Tecnici di
Neurofisiopatologia” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano.
Dal 14 gennaio 2014
fino al 08 luglio 2014 (in corso)
Partecipa al Congresso/Convegno/Workshop “Discussione di argomenti sulle epilessie focali
farmaco resistenti” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano (9.75
crediti ECM).
Dal 14 gennaio 2014
fino al dicembre 2014 (in corso)
Partecipa al Progetto di Formazione sul Campo (FSC) dal titolo “FSC – Neurochirurgia
dell’epilessia:discussione di casi clinici” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo
Besta di Milano.
Dal 24 settembre 2013
al 17 dicembre 2013
Partecipa al Congresso/Convegno/Workshop “Discussione di argomenti sulle epilessie focali
farmaco resistenti” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano (5.25
crediti ECM).
Dal 30 gennaio 2013
al 11 dicembre 2013
Partecipa al Congresso/Convegno/Workshop dal titolo “Aggiornamento continuo per Tecnici di
Neurofisiopatologia” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano
(26.25 crediti ECM).
Dal 23 gennaio 2013
al 31 dicembre 2013
Partecipa al Progetto di Formazione sul Campo (FSC) dal titolo “FSC – Neurochirurgia
dell’epilessia:discussione di casi clinici” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo
Besta di Milano (50 crediti ECM).
4 ottobre 2013
Partecipa alla riunione annuale della Lega Italiana Contro l’Epilessia Sezione Lombardia
“Conoscere e gestire lo stato epilettico: dal neonato all’anziano” organizzato dalla Lega Italiana
Contro l’Epilessia Sezione Lombardia e dalla S.C. di Neurologia Pediatrica e Centro Regionale
per l’Epilessia dell’Azienda Ospedaliera “Fatebenefratelli e Oftalmico” di Milano, tenutosi presso
la Sala Napoleonica di Palazzo Greppi – Università degli Studi di Milano (6 crediti ECM).
Dal 15 maggio 2013
al 11 giugno 2013
Partecipa, con superamento della prova finale, al corso di formazione dal titolo: “Miglioramento,
secondo l’indicazione della metodologia MAPO, nella movimentazione manuale dei pazienti
nelle aree di degenza e nei servizi ospedalieri per la riduzione del rischio per gli operatori
sanitari” svoltosi presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano.
Dal 31 gennaio 2012
al 31 dicembre 2012
Partecipa al Progetto di Formazione sul Campo (FSC) dal titolo “Neurochirurgia
dell’epilessia:discussione di casi clinici” presso la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo
Besta di Milano (34 crediti ECM).
Dal 18 gennaio 2012
al 12 dicembre 2012
Partecipa al Corso ECM “Aggiornamento continuo per Tecnici di Neurofisiopatologia” presso la
Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano (36 crediti ECM).
14-15-16 aprile 2011
Partecipa al “XXXII CORSO NAZIONALE AITN” aggiornamento professionale per Tecnici di
Neurofisiopatologia Organizzato dall’Associazione Italiana Tecnici di Neurofisiopatologia e
svoltosi a Viareggio (12 crediti ECM).
11 febbraio 2011
Durante il corso di studi
Partecipa al workshop “Monitoraggio prolungato nell’epilessia: metodologia diagnostica e nella
ricerca” organizzato dallo studio A&S e svoltosi a Bologna (5.5 crediti ECM).
Ha svolto una parte del tirocinio obbligatorio presso la Neuropsichiatria Infantile dell’Ospedale
Giannina Gaslini di Genova.
Durante il corso di studi
2008-2009 partecipazione ad una
attività didattica elettiva (ADE) per gli
studenti della Facoltà di Medicina e
Chirurgia.
“Epilessia e farmacoresistenza” tenuto in 40 ore nei mesi dicembre , gennaio febbraio in
collaborazione tra l’Università Studi di Genova e il Centro “C. Munari” per la Chirurgia
dell’Epilessia e del Parkinson dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano.
Durante il corso di studi
2007-2008 partecipazione ad una
attività didattica elettiva (ADE) per gli
studenti della Facoltà di Medicina e
Chirurgia.
“Epilessia e farmacoresistenza” svoltosi in 40 ore nei mesi novembre,dicembre, gennaio e
febbraio in collaborazione tra l’Università Studi di Genova e il Centro “C. Munari” per la Chirurgia
dell’Epilessia e del Parkinson dell’Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano.
ESPERIENZE LAVORATIVE
Dal 16 giugno 2014 ad oggi
Lavora in qualità di Tecnico di Neurofisiopatologia presso l’Istituto Neurologico Carlo Besta
nell’ambito del Progetto di Ricerca dal titolo “Fatal familial insomnia: preventive treatment with
doxycycline of at risk individuals” presso l’U.O. Neuropatologia. Tale progetto prevede
l’esecuzione di monitoraggi video-poligrafici e video-polisonnografici notturni e la gestione dei
tracciati e dei dati acquisiti.
Il lavoro è eseguito con contratto di Collaborazione Coordinata Continuativa e prevede il
monitoraggio notturno di 25 pazienti.
Dal 15 dicembre 2011 ad oggi
Lavora in qualità di Tecnico di Neurofisiopatologia presso l’Istituto Neurologico Carlo Besta
presso l’U.O. Epilettologia Clinica e Neurofisiopatologia Sperimentale dove esegue monitoraggi
prolungati Video-EEG anche con poligrafia, video-polisonnografie, polisonnogrammi
cardiorespiratori notturni, addestramento del paziente all’utilizzo di dispositivi A-PAP,C-PAP e
Bi-Level, actigrafie, MSLT ed elettrocorticografie intraoperatorie. Partecipa inoltre a progetti di
ricerca. Il lavoro è eseguito con contratto di Collaborazione Coordinata Continuativa e prevede
40 ore settimanali.
Dal 14 novembre 2011
al 5 dicembre 2011
Frequentante con finalità di osservazione della realtà operativa nell’U.O. di Neurofisiopatologia
ed al fine di accrescere le proprie competenze professionali, con particolare riferimento ai
potenziali evocati, e le proprie capacità di interazione con i colleghi ed i pazienti presso la
Struttura Semplice di Neurofisiopatologia dell’Ente Ospedaliero Ospedali Galliera con Dirigente
responsabile il Dott. Carlo Italo Parodi.
Da gennaio 2010 e assunta dal 1
novembre 2010 al 31 maggio 2011 in
qualità di collaboratrice dell’Istituto
Italiano di Tecnologia
Impiegata in qualità di Tecnico di Neurofisiopatologia in un progetto di ricerca che coinvolge la
Neurofisiologia Clinica dell’Università degli Studi di Genova, l’Istituto David Chiossone
Chiossone (Istituto per la riabilitazione delle disabilità visive) e l’Istituto Italiano di Tecnologia dal
titolo “Studio sul miglioramento di un dispositivo tattile di sostituzione sensoriale per la
navigazione in un ambiente virtuale: convalida basata su parametri oggettivi e misure non
invasive”. In ambito neurofisiologico il progetto prevede la registrazione e la successiva analisi
off-line dei dati di circa 100 registrazioni Video-EEG di lunga durata durante le quali i soggetti
interagiscono con un dispositivo di esplorazione tattile in ambiente virtuale. L’attività prevedeva
circa 20 ore di lavoro settimanali.
CAPACITÀ E COMPETENZE
TECNICHE
Utilizzo dei software Galileo e Micromed per l’acquisizione dell’EEG e della polimiografia,
poligrafie con e senza video.
Utilizzo del programma System Plus e System Plus Evolution di Micromed per l’acquisizione dei
segnali EEG e poligrafici per registrazioni prolungate in veglia e studi sul sonno completi di
monitoraggio cardio-respiratorio.
Utilizzo del programma Profusion per l’importazione e l’elaborazione dei tracciati in formato edf.
Preparazione del paziente all’esame diagnostico: monitoraggio video-EEG prolungato (semplice,
con elettrodi sfenoidali), video-polisonnografia notturna, esecuzione di EEG basale, studi per la
diagnosi differenziale tra eventi notturni epilettici e non epilettici, Test delle latenze multiple del
sonno (MSLT) per la diagnosi della narcolessia.
Lettura e revisione dei tracciati registrati e stadiazione delle fasi del sonno.
Assistenza e test su pazienti con crisi epilettiche.
Monitoraggio intraoperatorio mediante Elettrocorticografia.
Lettura e gestione delle apparecchiature per la registrazione di polisonnogrammi e poligrafie
dinamiche ambulatoriali: Embletta, Somnocheck e Somnocheck2.
Utilizzo delle apparecchiature C-PAP, Bi-Level e Auto-PAP, utilizzo dei programmi Res-Scan di
ResMed ed Encore Basic di Respisonics per valutazione compliance, efficacia e taratura dei
dispositivi di ventilazione non invasiva .
Monitoraggio dei cicli sonno-veglia mediante actigrafie e utilizzo del programma Act-me.
Somministrazione al paziente del questionario sulla sonnolenza diurna (Scala Epworth) e
compilazione dei diari del sonno.
Esecuzione delle tecniche per lo studio dei potenziali evocati e delle elettroneurografie.
Esami per l’accertamento della morte cerebrale.
Registrazioni in pazienti in età pediatrica approfondite durante il tirocinio presso l’Ospedale
Giannina Gaslini di Genova.
Manutenzione ordinaria delle apparecchiature.
Archiviazione esami, tracciati, referti e moduli per il consenso all’esame e la tutela della privacy.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
Gestione, manutenzione e pulizia ordinaria delle apparecchiature e degli strumenti.
Gestione di archivi digitali e cartacei.
Preparazione e riordino delle stanze per la diagnostica e approvvigionamento dei materiali di
consumo.
Previsione del consumo dei materiali per permettere tempestivamente l’invio degli ordini.
Organizzazione dei carichi di lavoro e dell’esecuzione dei vari esami.
Rilevazione dei dati anagrafici dei pazienti e controllo delle pratiche amministrative (conformità
della richiesta del medico, corretto pagamento del ticket e ed eventuali esenzioni, consegna e
verifica dei moduli di consenso all’esame e per la privacy, moduli per ritiro del referto o di
autorizzazione per la spedizione dello stesso).
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
Collaborazione con i medici e lo staff per l’esecuzione degli esami e l’assistenza al paziente.
Collaborazione con il personale medico all’istruzione dei pazienti all’utilizzo dei dispositivi C-PAP
e Bi-Level.
Fornire al paziente ed ai familiari tutte le indicazioni riguardo al comportamento corretto da
tenere durante il monitoraggio ed in particolare nel caso di crisi epilettica o altro malore.
PUBBLICAZIONI
- “Tactile exploration of virtual objects for blind and sighted people: the role of beta 1 EEG band
in sensory substitution and supra-modal mental mapping.” Campus C, Brayda L, De Carli F,
Chellali R, Famà F, Bruzzo C, Lucagrossi L, Rodriguez G.
Journal of Neurophysiology 2012 Feb 15.
-ACKNOWLEDGEMENTS
-"Objective evaluation of spatial information acquisition using a visuo-tactile sensory substitution
device" Brayda, L., Campus, C., Chellali, R., Rodriguez, G. International Conference of Social
Robotics, 23-24 November 2010, Singapore
- “An investigation of search behaviour in a tactile exploration task for sighted and non-sighted
adults” Brayda, L., Campus, C., Chellali, R., Rodriguez, G., Martinoli, C. ACM International
conference on Human factors in computing systems (ACM CHI 2011), 7-12 May 2011,
Vancouver, Canada.
-“An investigation of search behaviour in a tactile exploration task for sighted and non-sighted
adults.”
ALLEGATI
Copia delle pubblicazioni:
- “Tactile exploration of virtual objects for blind and sighted people: the role of beta 1 EEG band
in sensory substitution and supra-modal mental mapping.” Journal of Neurophysiology 2012
Feb 15.
-"Objective evaluation of spatial information acquisition using a visuo-tactile sensory substitution
device" International Conference of Social Robotics, 23-24 November 2010, Singapore
- “An investigation of search behaviour in a tactile exploration task for sighted and non-sighted
adults” ACM International conference on Human factors in computing systems (ACM CHI 2011),
7-12 May 2011, Vancouver, Canada.
-“An investigation of search behaviour in a tactile exploration task for sighted and non-sighted
adults.”
Certificazione della frequenza presso l’Ente Ospedaliero Ospedali Galliera di Genova;
Dichiarazione di servizio presso l’IIT.
Certificati che attestano il conseguimento dei crediti ECM sopra citati.
Copia certificazione di Laurea.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
MADRELINGUA
ITALIANA
ALTRA LINGUA
INGLESE
• CAPACITÀ DI LETTURA
• CAPACITÀ DI SCRITTURA
BUONO
• CAPACITÀ DI ESPRESSIONE
BUONO
BUONO
ORALE
ALTRA LINGUA
FRANCESE
• CAPACITÀ DI LETTURA
• CAPACITÀ DI SCRITTURA
DISCRETO
• CAPACITÀ DI ESPRESSIONE ORALE
DISCRETO
DISCRETO
- Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
- Il presente CV ha funzione di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000.
Milano, 23 Giugno 2014
Chiara Bruzzo
FORMATO EUROPEO PER IL
CURRICULUM VITAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
ANTJE BUBLITZ
Indirizzo
CORSO VENTIDUE MARZO 38 -
Telefono
02-89073200 - 333-4127124
Fax
E-mail
Nazionalità
Data di nascita
Codice fiscale
02.71092651
[email protected] ; [email protected]
Tedesca
10 MARZO 1966
BBLNTJ66C50Z112A
ESPERIENZA LAVORATIVA
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
1981- 1989
Vari
Vari
Vari
Assistente presso studio di traduzioni / interpretariato - correzione testi.
Disegnatrice presso studi di architettura.
Circuito spettacoli (per la Provincia di Milano) di musica e danza medioevale e rinascimentale
per le scuole.
Spettacoli di musica e danza medioevale e rinascimentale.
Ricostruzione filologica e realizzazione sartoriale di costumi teatrali storici e contemporanei (in
particolare medioevali e rinascimentali), per compagnie teatrali, gruppi musicali e di danza.
Corsi di ricostruzione danze e musiche medioevali e rinascimentali.
Ricostruzione filologica di coreografie da manoscritti originali.
Attività di ricerca e ricostruzione di coreografie tersicoree.
Stage di danza rinascimentale e barocca - ricostruzione filologica e coreutica.
Rinascimentale a Matlock (GB) - Evian(F) - Urbino - Roma - Conservatorio Popolare di musica
Ginevra (CH) - Savona - Sablé (F).
Ideazione e realizzazione costumi per spettacoli teatrali.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
1989-1999:
Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa - Largo Greppi, 1 Milano.
Teatro
Tecnico teatrale
1
• Principali mansioni e responsabilità
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Assistente alle scenografie / traduttore-interprete (tedesco-italiano).
Aiuto direttore di scena in spettacoli, conferenze, concerti, manifestazioni, seminari presso il
Piccolo Teatro, Teatro Studio e Teatro Lirico di Milano;
Responsabile allestimento mostre
Assistente direttore di scena / aiuto di scena / art buyer / responsabile ai costumi / attrezzista.
Responsabile ai costume di scena
2002- 2004
Teatro Franco Parenti di Milano
Teatro
Assistente alla Direzione di scena ed ai costumi.
Comunicazione delle attività culturali e teatrali.
Organizzazione di eventi collegati alla gestione dell’ufficio stampa quali conferenze stampa,
marketing, mostre, esposizioni, fund raising.
• Date (da – a)
• Nome e indirizzo del datore di
lavoro
2000-2002 e Nov. 2009- marzo 2013
Istituto Neurologico Carlo Besta
U.O. Patologia Clinica e Genetica Medica
via Celoria 11, 20133- Milano
• Tipo di azienda o settore
• Tipo di impiego
• Principali mansioni e responsabilità
Fondazione IRCCS
Contratti a tempo determinato
Fondazione I.R.C.C.S. Istituto neurologico Carlo Besta
Collaborazione coordinata e continuativa
Presso Divisione di Biochimica e Genetica
Settembre 2000 – dicembre 2002 Aggiornamento del registro elettronico dei dati riguardanti
pazienti affetti da patologia mitocondriale: lavoro inserito in un progetto di studio epidemiologico
a livello europeo (Telethon), finalizzato a stabilire l’incidenza/prevalenza di queste forme
nell’ambito delle malattie neurologiche.
2 gennaio 2002 – 19 aprile 2002
nell’ambito del Programma di ricerca corrente 2001 dal titolo
“Sperimentazione clinica del farmaco Idebenone in pazienti con Atassia di Friedreich”
Gestione dati relativi a studi epidemiologici sui pazienti inseriti nella sperimentazione
farmacologia.
presso U.O. Neurofisiopatologia Clinica
2 ottobre 2002 – 31 dicembre 2002
Elaborazione dati di ricerca sperimentazione farmaco e completamento registro elettronico di
pazienti con malattie neurodegenerative
Gestione dati relativi a studi epidemiologici su pazienti affetti da patologie neurodegenerative.
presso SOSD Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche
U.O. Patologia Clinica e Genetica Medica:
11 novembre 2009 – 15 settembre 2010
“ISS-ERARE 14- Studio prospettico in soggetti a rischio per SCA-RISCA – RS 24 –
2
Supporto organizzativo e archiviazione dati inerenti al progetto.”
Gestione dati relativi a studi epidemiologici su pazienti affetti da patologie neurodegenerative.
16 Settembre 2010 – 15 settembre 2011
“ISS-E-RARE 14 – Studio prospettico in soggetti a rischio per SCA 1/2/3/6-RISCA – RS 24 –
Supporto organizzativo e archiviazione dati inerenti al progetto”
Gestione dati relativi a studi epidemiologici su pazienti affetti da patologie neurodegenerative.
Gennaio 2010 – gennaio 2011
Clinical Study Protocol – “Randomised, double blind, placebo controller study of Lu CEPO
AA24493 in patients with Friedreich’s Ataxia to evaluate safety and tolerability and to explore
efficacy”
Gestione dati relativi alla sperimentazione farmacologia.
Supporto organizzativo e archiviazione dati inerenti alla sperimentazione.
16 settembre 2011 – 31 marzo 2012
“ISS-E-RARE 14 – Studio prospettico in soggetti a rischio per SCA – RS 24 Consistente nel supporto organizzativo e archiviazione dati inerenti al progetto”
Gennaio 2012 – Luglio 2012
Selisitat Phase IIa. A Double –blind, Placebo-Controlled Study in Hintigton’s Disease Patients to
Determinate the Safety and Tolerability of SEN0014196.”
Supporto organizzativo e archiviazione dati inerenti alla sperimentazione.
Aprile 2012 – con - marzo 2014
“European Friedreich’s ataxia consortium for translational studies (E_FACTS)”
presso la SOSD Genetica delle Malattie Neurodegenerative e Metaboliche.
presso U.O.C. Neuropsichiatria infantile :
Aprile - novembre 2012
“Construction of a data base for a nation wide Italian registry – RT 15 - Consistente nel
supporto organizzativo per la registrazione schede per malattie rare, dati dei pazienti con
malattia mitocondriale.”
Febbraio 2012 - marzo 2014
“Mantenimento di un data base italiano per malattie mitocondriali – CIBIDIN – Consistente in
supporto per l’attivazione di un data base malattie rare e mantenimento registro delle
encefalopatie mitocondriali.”
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date (da – a)
• Qualifica conseguita
1985
• Date (da – a)
• Qualifica conseguita
1986 – 30/10/1991
• Livello nella classificazione
ISCED 5
Diploma di Liceo Artistico (sezione culturale)
Diploma Accademico di primo livello presso l'Accademia di Belle Arti di Milano (scenografia).
3
nazionale (se pertinente)
09/2002 – 06/2003
• Date (da – a)
• Qualifica conseguita
Ideatore e gestore di progetti culturali - Università Cattolica del S.C. di Brescia - SFE.
• Livello nella classificazione
nazionale (se pertinente)
Corso post-diploma S.F.E.
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
PRIMA LINGUA
ALTRE LINGUE
ITALIANA
LINGUA MADRE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
CAPACITÀ E COMPETENZE
RELAZIONALI
.
CAPACITÀ E COMPETENZE
ORGANIZZATIVE
CAPACITÀ E COMPETENZE
ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc.
TEDESCO
ottima
buona
eccellente
INGLESE
buona
media
media
FRANCESE
media
scarsa
media
PORTOGHESE
media
scarsa
media
Capacità di lavoro organizzativo in gruppi internazionali (teatrali, musicali, letterari,
associazionistici) composti da figure professionali con competenze e mansioni differenti
sviluppata in molteplici situazioni in cui era indispensabile la collaborazione tra figure diverse e
con modalità varie.
Ideazione e gestione di progetti culturali a cura di enti pubblici o privati, supporto alle iniziative di
turismo culturale di enti pubblici, promozione e comunicazione di attività culturali, organizzazione
dei centri di produzione di eventi, mostre ed esposizioni.
Disegno tecnico - architettonico
Impaginazione grafica
Conoscenza e competenze della Storia dell’Arte
Ricostruzione filologica e iconografica, realizzazione sartoriale di costumi teatrali, storici e
contemporanei (in particolare medioevale e rinascimentale).
Ricerca e ricostruzione di coreografie tersicoree.
4
Data_8/05/2014___________
FIRMA ANTJE BUBLITZ
Autorizzo l’Ente al trattamento dei dati personali, ai sensi della L. 13.12.96, n. 675. L’istituto si impegna a non fornire questi dati a terzi
per fini commerciali.
Si autorizza il trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs. n. 196 del 30/06/2003.
Autocertificazione ai sensi del D.P.R. n 445 del 28/12/2000.
5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
13 610 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content