close

Enter

Log in using OpenID

Com_N05 - FIGC Veneto

embedDownload
5/1
C.O.N.I.
F.I.G.C.
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI VERONA
Sede: 37138 Verona – Stadio Bentegodi, Cancello 20
Corrispondenza: 37138 Verona – Fermo Posta – Succursale 25
Tel. 045 565 244 – Fax 045 565 316
E-mail : [email protected]
Stagione Sportiva 2014/2015
COMUNICATO UFFICIALE N°5 del 31 Luglio 2014
1. COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
1.1. Contatti Delegazione
DELEGATO – BARBARA ZAMPINI
E-mail: [email protected]
Cell: 349 6606315
orari: dal Lunedì al Venerdì dopo le 15.00; sabato e domenica per urgenze
Ricevimento in Delegazione a Verona: su appuntamento
SEGRETARIO – NICHOLAS FRIGO
E-mail: [email protected]
Cell.: 349 7837329
orari: dal Lunedì al Venerdì dopo le 18.30; sabato e domenica per urgenze
Ricevimento in Delegazione a Verona: su appuntamento
VICE PRESIDENTE REGIONALE – CARLO FRANCHI
E-mail: [email protected]
Cell: 335 1481073
dal Lunedì alla Domenica per urgenze
Ricevimento in Delegazione a Verona: su appuntamento
DELEGATO CALCIO FEMMINILE / REFERENTE TESSERAMENTI – FERNANDO MURARI
E-mail: [email protected]
Cell: 328 9580972
DELEGATO CALCIO A 5 – SIMONE SCOLARI
E-mail: [email protected]
Cell: 393 2426030
Ricevimento in Delegazione a Verona: su appuntamento
FIDUCIARIO CAMPI – Arch. ALFREDO DOMENICHINI
E-mail: [email protected]
Cell: 328 4118906
DIPENDENTE LND – NICOLO’ MARTINI
E-mail: [email protected]
Tel: 045 565244 (opzione 2)
Reperibilità: Lunedì / Mercoledì / Venerdì dalle 10:50 alle 17:10 – Martedì e Giovedì dalle 10:50 alle 19:50
Note:

Essendo il Delegato ed il Segretario impegnati nella loro attività lavorativa, si prega di rispettare gli orari
di reperibilità indicati.

Gli indirizzi E-mail del Delegato e del Segretario dovranno essere utilizzati solo per richieste particolari.

Tutte le modifiche al Programma Gare, Iscrizioni o qualsiasi altra ordinaria ed straordinaria richiesta
dovranno essere inoltrate esclusivamente all’indirizzo [email protected]
5/2
1.2. Consiglio Direttivo
PROROGA DEI TERMINI DI ISCRIZIONE AI CAMPIONATI 2014/2015
Si ripropone, come da C.U. 11 del 31 Luglio 2014 del C.R.V., quanto il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Veneto,
ha deliberato nella riunione del 30 Luglio 2014 :
preso atto

che per alcune società non risulta ancora attiva la nuova affiliazione
dispone

la proroga del termine di iscrizione dei campionati di Terza Categoria, Terza Categoria Under 21, Terza
Categoria Under 18, Juniores Provinciali, Calcio a 5 Serie D fissandola alla data del 6 Agosto - ore 13.00.
La consegna della documentazione in cartaceo è prevista per il giorno 13 Agosto 2014 - ore 13.00.
1.3. Variazione IBAN Delegazione Verona
Si comunica che a decorrere dalla data odierna sarà attivo il nuovo IBAN come sotto riportato.
IBAN: IT 35 X 01005 11706 000000000606
BNL – Agenzia 8405 – Corso Milano, 2 – Verona
Preghiamo le Società di prendere buona nota.
1.4. Apertura Delegazione Mese di Agosto e Sportelli Periferici
Si rende utile informare che nel mese di Agosto gli uffici della Delegazione di Verona saranno aperti al pubblico come di
seguito riportato:

da Lunedì 4 Agosto a Venerdì 15 Agosto CHIUSURA TOTALE

dal 18 Agosto LUNEDI’ e GIOVEDI’ dalle 17:00 alle 19:00
Al contempo informiamo che da Martedì 26 Agosto 2014 apriranno gli uffici periferici di Caldiero, Cavaion e Cerea.
In un prossimo C.U. verranno riportati orari e giorni di apertura.
5/3
2. COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE
ESTRATTO DA C.U. N°10 DEL 30 LUGLIO 2014 DEL C.R.V.
1. COMUNICAZIONI F.I.G.C.
Com.Uff. n. 27/A – Modifica art.31 Regolamento della LND
Si pubblica, di seguito, il Comunicato Ufficiale n. 27/A della F.I.G.C., del 18 Luglio 2014, inerente la modifica dell'art. 31,
del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti secondo il testo di cui all'allegato sub A) che annulla e sostituisce
quello inoltrato con nostro C.U. n.9 del 23/7)
“”” Il Consiglio Federale
- viste le modifiche all' art. 31 del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti proposte dalla medesima Lega;
- visto l'art. 27 dello Statuto Federale;
delibera
di approvare le modifiche all' art. 31 del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti secondo il testo allegato sub A).”””
L’allegato è consultabile sul sito www.figcvenetocalcio.it
2. COMUNICAZIONI LND
Com.Uff. n. 37 – Nuovo Regolamento Elettorale della LND
Di seguito pubblichiamo il Com.Uff. n. 37 emanato dalla LND in data 23/7/2014 inerente l’oggetto :
“”” Si comunica che il Presidente Federale, con delibera n. 517/CF del 18 Luglio 2014, ha approvato il nuovo
Regolamento Elettorale della Lega Nazionale Dilettanti ("Norme Procedurali per le Assemblee della L.N.D.") secondo il
testo allegato sub A) che costituisce parte integrante del presente Comunicato Ufficiale.”””
L’allegato è consultabile sul sito www.figcvenetocalcio.it
Com. Uff. n. 41 – Risultanze Assemblea Straordinaria
In allegato, al presente Comunicato si trasmette il Comunicato Ufficiale n. 41 relativo alle risultanze dell’Assemblea
Straordinaria della LND tenutasi a Roma il 25 Luglio 2014.
L’allegato è consultabile sul sito www.figcvenetocalcio.it
Com. Uff. n. 44 – Variazione Art. 11 NOIF
In allegato, al presente Comunicato si trasmette il Comunicato Ufficiale n. 34/A della F.I.G.C., inerente l’articolo 11/ter
delle N.O.I.F..
L’allegato è consultabile sul sito www.figcvenetocalcio.it
5/4
3. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE
Segreteria
COMPLETAMENTO ORGANICO SOCIETÀ – CAMPIONATI REGIONALI 2014/2015
Il C.R. Veneto comunica che – alla data odierna – sono disponibili, negli organici dei diversi Campionati della prossima
Stagione Sportiva 2014/2015, i posti a fianco di ognuno indicati, che vengono occupati utilizzando le varie graduatorie
pubblicate precedentemente nei Comunicati Ufficiali :
Campionato di Eccellenza
Società ammesse: Loreo, Treviso, Passarella, Laguna Venezia 2011, Bardolino 1946
n. 5
posti
Campionato di Promozione
n. 7
posti
Società ammesse: Vazzolese, Borgoricco, Aurora Cavalponica, Legnarese, Alba Borgo Roma, Concordia Fonte,
Valgatara
(RovereSartoratotermoidrauica, precedentemente ripescata e S. Stefano di Zimella non si sono iscritte)
Campionato di 1^ Categoria
Castelbaldo Masi, Treporti, Marola, Fulgor Trevignano
n. 4
posti
Completamento organico Società – Campionati di 2^ Categoria 2014/2015.
Il Comitato Regionale Veneto comunica che da una verifica effettuata si è potuto riscontrare che per le Società GSD
Primavera e San Giuseppe Aurora, gli uffici, ancora nella Stagione Sportiva 2011/2012, non avevano evidenziato il flag
in procedura di ripescaggio per la Stagione Sportiva 2012/2013.
Pertanto tali Società non avendo i requisiti per la riammissione, per la Stagione Sportiva 2014/2015 parteciperanno al
Campionato di 3^ Categoria. Saranno sostituite dalle Società Resana CSM 2010 e Cassola San Marco, qui sotto
evidenziate in grassetto.
Campionato di 2^ Categoria
n. 21 posti
Società ammesse: Team Biancorossi, Ospedaletto Vicenza, Vetrego, Roverdicrè, Casale di Scodosia, Transvector,
Altair, Alpo Lepanto, Pol. Sacra Famiglia, Giovanile Ezzelina, Salvarosa, Schiara, Marchesane, Spes Poiana, Calcio
Urbana, United Sona Palazzolo, Brendola, Villadose, Valdastico, Resana CSM 2010, Cassola San Marco.
(Minerbe, precedentemente ripescata non si è iscritta, GSD Primavera e San Giuseppe Aurora non ammesse per
mancanza di requisiti C.U. n. 65 di cui sotto specificato)*.
Campionato Juniores Elite
n. 0
posti
Campionato Juniores Regionale
n. 11 posti
Società ammesse: Galliera Veneta, GambarareMira, Albignasego, Pro Hellas Monteforte, San Lazzaro Serenissima, Olmi
Callalta, Pol. Olympia, CasierDosson, Lupia Maggiore Bojon Caldogno Rettorgole, Ambrosiana Trebaseleghe,
Mussolente.
Le squadre riammesse alla categoria superiore sono invitate ad integrare la quota di iscrizione da loro già versata entro e
non oltre Mercoledì 6 Agosto 2014.
ALLENATORI
Si ritiene opportuno raccomandare una attenta lettura di quanto pubblicato nel C.U. n. 1 del C.R.V. del 3/7/2014.
Si precisa peraltro, oltre all’obbligatorietà di un allenatore abilitato dal Settore Tecnico e/o per i Campionati di 1^, 2^, 3^
Categoria e Juniores Regionale lo speciale titolo abilitativo per “Allenatore Dilettante”, che un’eventuale deroga potrà
essere accordata dal Settore Tecnico della F.I.G.C. alle Società che, promosse al Campionato di 1^ e 2^ Categoria
intendano confermare l’allenatore non abilitato che ha guidato la squadra nella precedente stagione sportiva.
La deroga scade al termine del primo corso per il conseguimento del titolo abilitativo da “allenatore Dilettante”,
programmato nel Comitato Regionale dove ha sede la Società.
5/5
INATTIVITÀ SOCIETÀ – PURO CALCIO A CINQUE MASCHILE E FEMMINILE
Si informa che la Società :
Matricola n. 932615
A.S.D.
AREASPORT
di Verona
ha rinunciato ad iscriversi al Campionato di competenza di Calcio a Cinque sia Maschile che Femminile della stagione
sportiva 2014/2015.
Nei suoi riguardi viene quindi dichiarata ufficialmente l’inattività dall’attività organizzata dalla F.I.G.C. e la decadenza
dell’affiliazione.
Ne consegue che diviene operante il disposto di cui all’art. 110 delle N.O.I.F.; in base a tale norma tutti i calciatori di
sesso maschile e femminile tesserati in favore della predetta Società acquisiscono la libertà sportiva alla data di
pubblicazione del presente Comunicato.
CESSAZIONE ATTIVITÀ DI CALCIO FEMMINILE
Si informa che la Società :
Matricola n. 937781 A.S.D.
PESCANTINA SETTIMO
di Pescantina (VR)
Non si è iscritta al Campionato Regionale di Serie “C” di Calcio Femminile organizzato dal C.R. Veneto per la corrente
stagione sportiva 2014/2015, ma continuerà la propria attività nell’ambito della Divisione Regionale di Calcio a 11
Maschile della L.N.D.
AUTORIZZAZIONE SOCIETÀ S.S.D. NAPOLEONICA
Si informa che la Società :
Matricola n. 33160
S.S.D.
NAPOLEONICA
di Arcole (VR)
con propria nota indirizzata al Presidente della F.I.G.C., ha comunicato la rinuncia alla partecipazione del Campionato di
2^ Categoria 2014/2015, al quale avrebbe titolo, formalizzando altresì un’istanza per essere autorizzata a disputare
unicamente i Campionati del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, con la conservazione dell’anzianità di affiliazione
e del numero di matricola.
Il Presidente federale, visto il parere favorevole espresso dal C.R. Veneto e dalla L.N.D., ha accolto la richiesta della
S.S.D. Napoleonica, ritenendo che i motivi avanzati giustificano la rinuncia alla partecipazione di competenza di
Eccellenza, e sono sufficienti a concedere l’autorizzazione a partecipare a quelli del Settore per l’Attività Giovanile e
Scolastica 2014/2015, con la conservazione dell’anzianità di affiliazione (01.07.1983) e del numero di matricola (33160),
disponendo altresì lo svincolo a favore dei calciatori tesserati per l’attività dilettantistica a far data dal 23/7/2014.
AUTORIZZAZIONE SOCIETÀ A.P.D. QUINTO VALPANTENA
Si informa che la Società :
Matricola n. 935671 A.P.D.
QUINTO VALPANTENA
di Quinto Valpantena (VR)
con propria nota indirizzata al Presidente della F.I.G.C., ha comunicato la rinuncia alla partecipazione del Campionato di
2^ Categoria 2014/2015, al quale avrebbe titolo, formalizzando altresì un’istanza per essere autorizzata a disputare
unicamente i Campionati del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, con la conservazione dell’anzianità di affiliazione
e del numero di matricola.
Il Presidente federale, visto il parere favorevole espresso dal C.R. Veneto e dalla L.N.D., ha accolto la richiesta della
A.P.D. Quinto Valpantena, ritenendo che i motivi avanzati giustificano la rinuncia alla partecipazione di competenza di
Eccellenza, e sono sufficienti a concedere l’autorizzazione a partecipare a quelli del Settore per l’Attività Giovanile e
Scolastica 2014/2015, con la conservazione dell’anzianità di affiliazione (03.07.2012) e del numero di matricola (935671),
disponendo altresì lo svincolo a favore dei calciatori tesserati per l’attività dilettantistica a far data dal 23/7/2014.
5/6
CORSO BASE - UEFA B PER L’ABILITAZIONE
PADOVA – DAL 29/9/2014 AL 20/12/2014
AD
ALLENATORE
DI
GIOVANI
E
DILETTANTI -
Il Comitato Regionale Veneto, in collaborazione con il Settore Tecnico della F.I.G.C., organizzerà un Corso Regionale
Base – Uefa B per l’abilitazione ad Allenatore di Giovani e Dilettanti che, con il coordinamento della Delegazione
Locale FIGC, si svolgerà a PADOVA DAL 29/9 AL 20/12/2014.
Gli interessati dovranno presentare domanda entro e non oltre VENERDI’ 12 SETTEMBRE 2014 – al Comitato
Regionale Veneto (Via della Pila n. 1 – 30175 Marghera – VE) o la potranno inviare a mezzo di Raccomandata con
avviso di ritorno, purché pervenga nel medesimo termine perentorio del 12/9/2014.
Le domande dovranno essere redatte esclusivamente sui moduli previsti dal Settore Tecnico, che vengono –
unitamente al bando – pubblicati in allegato al presente Comunicato.
Si informa che le lezioni si terranno orientativamente :
- dal lunedì al venerdì, in orario serale, dalle ore 17.30 alle ore 22.30 circa
- il sabato le lezioni potrebbero svolgersi al mattino dalle 9.00 alle 13.00.
Ricordiamo inoltre che le assenze giustificate non possono superare il 10% delle ore complessive di lezione
(previa autorizzazione da parte del Direttore del corso); l’eventuale superamento di tale tetto massimo, non
consentirà l’ammissione agli esami finali
Si invitano tutti i candidati interessati a leggere con attenzione il bando di concorso ed a compilare con la massima
precisione i moduli previsti

-
IMPORTANTE: OGNI CANDIDATO DOVRA’ ALLEGARE:
n. 2 fotografie formato tessera (apponendo sul retro il proprio nominativo)
certificato medico
fotocopia di un documento di identità
fotocopia del codice fiscale
Si ricorda di SCRIVERE OBBLIGATORIAMENTE UN INDIRIZZO E-MAIL O UN NUMERO DI FAX, utili per qualsiasi
comunicazione da parte del CRV.
4. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE
APPROVAZIONE TORNEI CATEGORIE L.N.D.
● Il COMITATO REGIONALE VENETO ha approvato il regolamento del sottoindicato torneo per categorie di LND tra
Società federate; si delega l’organizzazione tecnico-disciplinare-amministrativa alla Delegazione Periferica indicata:
N°
09
Denominazione Torneo
24° T. Giorgio Nocini
Società Organizzatrice
Del.
Categor.
Data svolgim.
ASDPol Virtus
VR
1^ Squadre
20-23/08/14
5/7
5. COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Tel. 041/2524111 (2) – Fax. 041/2524190 – E.mail : [email protected]
COMUNICAZIONI F.I.G.C.
Adeguamento del “Premio di Preparazione”
Si riporta il testo del Comunicato Uff. n. 109/A., pubblicato in Roma il 17/7/2014, con il quale la FIGC ha disposto la
revisione del parametro del “Premio di preparazione”:
Il Presidente Federale
- visto l’art. 96, 1° comma delle N.O.I.F. il quale prevede, fra l’altro, l’adeguamento del “premio di preparazione” sulla
base di un parametro aggiornato, al termine di ogni stagione sportiva, in base all’indice ISTAT per il costo della vita;
- constatato che il parametro al quale si è fatto riferimento per la stagione sportiva 2013/2014 è stato di € 541,00;
- rilevato che l’incremento dell’indice ISTAT nel periodo 1° luglio 2013 – 30 giugno 2014 è stato dello 0.3 %;
- visto l’art. 24, 2° comma, dello Statuto Federale;
- sentiti i Vice Presidenti;
delibera
a decorrere dal 1° luglio 2014 il parametro di cui in premessa è aggiornato e stabilito nella misura di € 543,00.
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Tesseramento Calciatori – Certificazioni Anagrafiche
A seguito di molteplici segnalazioni di incomprensioni con gli Uffici anagrafe ed il conseguente mancato rilascio di
certificazione con ESENZIONE DI IMPOSTA DI BOLLO (vedi dicitura di legge di seguito citata), si riporta quanto già
pubblicato per le precedenti stagioni sportive.
“Si rappresenta che l’art. 15 della Legge di Stabilità Finanziaria (n. 183/2011) ha stabilito che, in sostituzione delle
certificazioni anagrafiche, innanzi alle Pubbliche Amministrazioni debbono essere prodotte autocertificazioni.
La FIGC e la Lega Nazionale Dilettanti non sono Pubbliche Amministrazioni bensì enti di diritto privato e
pertanto, allo stato, la richiesta di tesseramento dovrà continuare ad essere accompagnata, ove richiesto, dai
certificati rilasciati dalle anagrafi comunali.
Si ricorda altresì che l’art. 27 bis del d.p.r. 642/72 (All. B), dispone l’esenzione dell’imposta di bollo per gli
“...estratti, certificazioni, dichiarazioni o attestazioni poste in essere o richiesti da organizzazioni non lucrative di
utilità sociale (ONLUS) e dalle Federazioni Sportive ed Enti di Promozioni Sportive riconosciuti dal CONI”.
Leve Calcio – Raduni
Le LEVE CALCIO per i giovani, organizzate dalle Società, non necessitano di autorizzazione da parte del Comitato
Regionale Veneto sempreché la pubblicizzazione a mezzo stampa, TV e manifesti metta ben in risalto che alle predette
leve possono partecipare ESCLUSIVAMENTE GIOVANI NON TESSERATI.
Venendo meno a questa puntualizzazione, le manifestazioni ricadono nella normativa dei “RADUNI” che esclude
tassativamente la selezione di giovani calciatori di età inferiore agli anni 12 e superiore al limite massimo previsto per la
categoria Allievi, e che prevede, tra l’altro, l’autorizzazione preventiva da parte del Comitato Regionale Veneto.
Si precisa quindi che per le categorie “Esordienti” e “Pulcini” , dato il carattere eminentemente educativo e formativo, non
è consentito dar luogo a selezioni precoci.
Le società dovranno tenere in considerazione gli obblighi scolastici dei giovani calciatori e pertanto i raduni non potranno
iniziare prima delle ore 15,00.
Inoltre si ricordano le limitazioni previste per i raduni fuori della propria regione:
per le società professionistiche
MASSIMO 1 RADUNO PER PROVINCIA
per le società dilettantistiche
MASSIMO 4 RADUNI PER STAGIONE SPORTIVA
5/8
Al fine di agevolare e uniformare le richieste di tali raduni, da effettuarsi almeno 10 giorni prima, secondo le disposizioni
emanate dal S.G.S. Nazionale sul C.U. N° 1, punto 2.6 per la corrente stagione sportiva, si allega al presente
comunicato un modello fac-simile, da fotocopiare su carta intestata, che dovrà essere utilizzato dalla Società
interessata all’ organizzazione del raduno.
Il C.R.V. rilascerà l’autorizzazione pubblicandola sul Comunicato Ufficiale.
Eventuali inadempienze rispetto le disposizioni del C.U. N° 1, saranno motivo di deferimento agli organi disciplinari per i
provvedimenti di competenza.
Provini presso le Società (Giovani calciatori sottoposti a prova )
Si riassumono le modalità per SOTTOPORRE A “PROVA” dei giovani calciatori, secondo quanto pubblicato al punto
2.6 del Comunicato Ufficiale n.1 S.G.S. Nazionale.
Le Società possono attraverso il cosiddetto “Provino” approfondire la conoscenza di un giovane calciatore selezionato e
verificare con maggior consapevolezza la scelta effettuata.
Il giovane calciatore deve risiedere nella medesima regione o in provincia limitrofa di regione confinante.
A) La società deve presentare richiesta al Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, e per conoscenza al Comitato
Regionale LND e al Coordinatore Federale Regionale FIGC-SGS del Veneto, per poter convocare presso la
propria struttura, inserendoli nei propri gruppi-squadra, i giovani calciatori d’ età compresa tra i 12 anni
anagraficamente compiuti ed i 16 anni, appartenenti ad altra Società (la quale deve rilasciare il proprio nullaosta).
B) La richiesta deve essere preventiva, cioè presentata all’inizio della stagione sportiva e comunque NON
OLTRE il 30 novembre 2014, a firma del Legale Rappresentante o del Responsabile del Settore Giovanile. Il
Settore Giovanile e Scolastico della FIGC rilascerà la relativa autorizzazione tramite la pubblicazione di un
comunicato ufficiale nazionale.
C) La società preventivamente autorizzata, nel corso della stagione sportiva, deve inviare al SGS Nazionale
comunicazioni informativa entro 24 ore dallo svolgimento della prova.
D) Alla fine di ogni mese, la società deve inviare al SGS Nazionale un Report dei calciatori che ha sottoposto a
prova, suddivisi per fascia d’età e gruppo –squadra.
Solo alle società che dimostrano di essere in possesso dei sotto indicati requisiti puo’ essere concessa la possibilità di
sottoporre a prova giovani calciatori residenti nella medesima regione di età compresa tra i 10 anni compiuti ed i 12 anni ,
e/o giovani calciatori di età compresa tra i 12 e i 16 anni provenienti da altra regione.
Nella richiesta devono essere indicati i seguenti requisiti:
 essere in possesso dei requisiti minimi per il riconoscimento come “Scuola Calcio”
 nominativo e relativa qualifica federale del tecnico responsabile del gruppo squadra in cui viene inserito il giovane
sottoposto a “prova”
 situazione disciplinare adeguata – relativamente a tecnici e dirigenti della società
 nominativo e qualifica dell’esperto di aspetti socio-relazionali presente durante lo svolgimento dell’attività di prova,
ai fini di una più compiuta valutazione sull’inserimento del bambino nel gruppo-squadra ed a testimonianza del
clima educativo che comunque dovrà caratterizzare il contesto in cui ci si trova (es: Psicologo dello Sport)
Le società autorizzate a sottoporre a prova i calciatori di età compresa tra i 10 e i 12 anni, possono utilizzare i giovani
anche in occasione di gare amichevoli e/o tornei della categoria Esordienti nel numero massimo di 3 calciatori.
Ovviamente, per poter usufruire di tale opportunità , la società deve aver ottenuto la necessaria autorizzazione all’inizio
della stagione sportiva e rispettare le procedure sopra indicate.
Chiusura Uffici del Settore Giovanile e Scolastico Regionale
Si rende noto che gli Uffici del Coordinatore Federale Regionale del Veneto resteranno chiusi da Venerdì 8 a sabato 23
Agosto compresi.
Per ogni comunicazione urgente contattare le seguenti utenze : 041/25.24.135 e/o 338.23.99.863 (Coordinatore Ruzza)
Fax: 041/25.24.120 – e-mail : [email protected]
5/9
ESTRATTO DA C.U. N°11 DEL 31 LUGLIO 2014 DEL C.R.V.
5. COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE
Segreteria
TESSERAMENTO CALCIATORI DILETTANTI – DISTINTA ACCOMPAGNATORIA
Si ricorda che a norma dell’Art.39 comma 2 delle N.O.I.F qualsiasi pratica di tesseramento deve essere
perentoriamente accompagnata dalla “distinta di presentazione tesseramento”.
La modalità per ottenere tale accompagnatoria è la seguente:
 dal menù principale del “tesseramento DL” scegliere “pratiche tesseramento aperte”
 selezionare “distinta di presentazione tesseramento”
 comparirà l’elenco dei nominativi degli atleti movimentati ai quali si dovrà apporre il segno di spunta unicamente
nel riquadro a sinistra dei nominativi da depositare o spedire.
Si rappresenta infine che tale mancanza comporta la mancata convalida del tesseramento con conseguente
impiego irregolare del giocatore in attività ufficiale da parte della Società.
Qualsiasi pratica di tesseramento sprovvista della distinta o diversa da quella telematica non verrà convalidata,
consentendo alla Società di visualizzare l’inadempienza nelle pratiche di tesseramento con errore.
TESSERAMENTO LND / SGS - ANNULLAMENTO PRATICHE
Si ricorda alle Società che qualora volessero annullare una pratica di tesseramento LND e SGS resa definitiva e non
ancora trasmessa al Comitato Regionale o alla Delegazione provinciale / locale, devono farne richiesta per e-mail
all’Ufficio Tesseramento Regionale ([email protected]) ricordandosi di indicare obbligatoriamente i dati
anagrafici dell’atleta ed il numero della pratica di tesseramento (es. DL1234567 o SG1234567).
Le richieste sprovviste di tali informazioni non verranno evase.
TESSERAMENTO LND / SGS - VALIDITÀ DELLE PRATICHE
Si evidenzia che la procedura informatica prevede che qualsiasi pratica di tesseramento abbia una validità temporale:
- la pratica LND può essere depositata, per la convalida, entro 60 giorni dalla data di creazione;
- la pratica SGS può essere depositata, per la convalida, entro 90 giorni dalla data di creazione;
trascorso tale termine la pratica viene cancellata definitivamente dall’archivio della Società.
Si invitano le stesse ad osservare attentamente tali scadenze.
TESSERAMENTO LND - SPEDIZIONE DELLE PRATICHE
Per evitare spiacevoli disguidi per quanto concerne la validità del tesseramento, si ricorda che le pratiche di tesseramento
a favore della LND devono essere rigorosamente spedite per raccomandata (F.I.G.C. - C.R.Veneto – Via Della Pila 1 –
30175 – Marghera) o depositate unicamente presso lo sportello unico della Sede Regionale.
INATTIVITÀ SOCIETÀ – L.N.D.
Si informa che la Società :
Matricola n. 67179
A.S.D.
FC ALL BLACKS SAN MICHELE
di Verona
ha rinunciato ad iscriversi al Campionato di competenza della stagione sportiva 2014/2015.
Nei suoi riguardi viene quindi dichiarata ufficialmente l’inattività dall’attività organizzata dalla F.I.G.C. e la decadenza
dell’affiliazione.
Ne consegue che diviene operante il disposto di cui all’art. 110 delle N.O.I.F.; in base a tale norma tutti i calciatori
tesserati in favore della Società stessa acquisiscono la libertà sportiva alla data di pubblicazione del presente
Comunicato.
5/10
3. LEGA NAZIONALE DILETTANTI
ATTIVITA’ ORGANIZZATA DALLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
3.1. Iscrizioni Stagione 2014/2015
ISCRIZIONI ON LINE
L’iscrizione delle squadre ai tornei per la stagione 2014/2015 (ad eccezione dei Tornei Piccoli Amici) dovrà essere
effettuata utilizzando la procedura ON-LINE accedendo al portale www.iscrizioni.lnd.it
RACCOLTA DATI AGGIUNTIVI
La Delegazione di Verona, per fornire un servizio organizzativo efficiente, ha bisogno di raccogliere alcune informazioni
supplementari; e specificatamente:
-
Gli orari particolari
il nome ed il telefono del dirigente di riferimento
La necessità di coordinare la programmazione delle gare interne con quelle di altre squadre che utilizzano lo
stesso impianto
a tale scopo chiediamo alle Società di collaborare inviandoci i modelli EXCEL allegati alla presente e-mail.
Verranno prese in considerazione SOLO le richieste comunicate tramite i modelli allegati.
ATTENZIONE:
Il modello Excel NON serve per l’iscrizione, ma SOLO per completare i dati sul DataBase della
Delegazione. Le iscrizioni devono essere formalizzate tramite la procedura On-Line.
Il modello EXCEL vale come richiesta di iscrizione SOLO per la categoria PICCOLI AMICI, per la
quale NON è prevista l’iscrizione On-Line.
I Modelli dovranno essere inviati esclusivamente per posta elettronica
all’indirizzo [email protected] .
INVIARE I MODULI IN ALLEGATO A MESSAGGI SEPARATI
uno per le informazioni relative alle Prime squadre, Juniores, Allievi e Giovanissimi indicando nell’OGGETTO la
dicitura :
 “ISCRIZIONI 2014 – Società [nome-società]
 (con allegato il modulo ISCRIZIONI VR_[nome Società].xls)
uno per le informazioni relative alle squadre ESORDIENTI, PULCINI e alle iscrizioni dei PICCOLI AMICI, indicando
nell’OGGETTO la dicitura :
 “ISCRIZIONI ATTIVITA’ DI BASE 2014 – Società [nome-società]
 (con allegato il modulo ISCRIZIONI VR-ATTBASE.xls)
Inviare il modulo in formato EXCEL 2003 (come da noi predisposto); NON CONVERTIRLO IN ALTRI FORMATI (xlsx,
odx, pdf, jpg, ecc), altrimenti non saremo in grado di caricare automaticamente i dati.
5/11
Nel caso si rendessero necessari ulteriori invii per aggiornamenti o modifiche, rinviare il modulo completo con
Oggetto:
“ANNULLA E SOSTITUISCE IL PRECEDENTE”
AGGIONARE LA DATA ED EVIDENZIARE SIA NEL MESSAGGIO, CHE NELLE NOTE DEL MODULO, LE MODIFICHE
APPORTATE
I Modelli dovranno pervenire entro la data prevista per la chiusura delle iscrizioni ai singoli
campionati/tornei.
Aggiornamenti che perverranno dopo tali date potranno non essere recepiti.
ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO:
TESTATA : Nella parte alta inserire le seguenti informazioni:
Denominazione della Società,
Matricola
(OBBLIGATORIA: prestare particolare attenzione alla correttezza del dato, in quanto
verrà usato dalle procedure automatiche per la registrazione delle iscrizioni)
Sede
Indirizzo
Fax
Indirizzo e-mail.
(facoltativo)
(facoltativo)
(facoltativo)
SQUADRE : Per ogni squadra che si intende iscrivere, compilare una riga del modulo, inserendo le seguenti informazioni:
Torneo :
(OBBLIGATORIO) :Indicare il torneo in cui si vuole iscrivere la squadra.
La scelta è limitata alla voci comprese nella casella di riepilogo
Giorno di Gara
Indicare il giorno della settimana in cui si desidera disputare le gare casalinghe. La scelta
è limitata alla voci comprese nella casella di riepilogo
Se non vene indicato alcun giorno si intende il giorno programmato dalla delegazione per
il torneo in oggetto.
Orario di Gara
indicare l’ora in cui si desidera iniziare le gare casalinghe. La scelta è limitata alla voci
comprese nella casella di riepilogo. Se non vene indicato alcun orario, si intende l’orario
programmato dalla delegazione per il torneo in oggetto.
Gare contemporanee (Solo per i tornei a 7, a 6 e a 5 giocatori)
indicare il numero di gare che si possono disputare contemporaneamente sullo stesso
campo; per esempio: se è possibile far disputare sullo stesso campo a 11 alla stessa ora
due partite di pulcini a 7 (o 6 o 5) scrivere 2.
Codice Campo
(OBBLIGATORIO: prestare particolare attenzione alla correttezza del dato, in quanto
verrà usato dalle procedure automatiche per la registrazione delle iscrizioni) NB.: nella
seconda pagina del Modulo è fornita la lista completa dei campi registrati nella provincia
di Verona con relativo codice.
Denominazione del Campo Inserire una breve descrizione in maniera da confermare il codice.
Indirizzo del campo. (viene compilato automaticamente con l’inserimento del codice campo)
Dirigente
Indicare il nome del dirigente responsabile della squadra iscritta, per i contatti con la
segreteria della delegazione e in seguito con i responsabili delle altre squadre.
Telefono:
indicare il numero di telefono del dirigente di riferimento.
Alternanze / Concom: Se lo stesso campo viene utilizzato nelle stesse giornate di gara da altre squadre,
indicare qui se si desiderano alternare o far coincidere le rispettive gare. Indicare
comunque La Società, Torneo ed il Girone della Squadra da sincronizzare; nel caso ci si
riferisca ad una squadra che viene iscritta contestualmente, indicare il numero di riga del
presente modulo di riferimento.
NON indicare Più di UNA ALTERNANZA / CONCOMITANZA per ogni squadra.
RICHIESTE PARTICOLARI:
indicare in queste righe eventuali richieste di alternanza con altre squadre, e comunque
tutte le informazioni utili in vista della formazione dei gironi e del calendario delle gare.
5/12
UTILIZZO DELLO STESSO CAMPO DA PIÙ SQUADRE
LE SOCIETA’, CHE CONDIVIDONO IL CAMPO DI GARA CON ALTRE SQUADRE, DEVONO SEGNALARLO
NELL’APPOSITO SPAZIO “RICHIESTE PARTICOLARI” DEL FOGLIO EXCEL PER LE ISCRIZIONI. QUESTO PER
EVITARE, NEL LIMITE DEL POSSIBILE, EVENTUALI CONCOMITANZE
Ecco alcune disposizioni da seguire nel caso il campo di gioco delle squadre iscritte sia impegnato anche con altre
squadre:
CONDIVISIONE DEL CAMPO CON SQUADRE NON GESTITE DALLA DELEGAZIONE DI VERONA
Nel caso siano necessarie delle alternanze con squadre non gestite dalla Delegazione di Verona o dal Comitato
Regionale Veneto, si deve:
1. Fornire il Calendario delle gare o comunque specificare le date in cui il campo risulterà occupato;
2. Nel caso non risulti possibile rispettare la completa alternanza, sarà cura della Società stessa reperire un
campo alternativo.
3. Qualsiasi modifica al programma gare di dette squadre, dovrà essere tempestivamente comunicato anche
alla Delegazione di Verona.
5/13
GARE PROGRAMMABILI SULLO STESSO CAMPO
SABATO Pomeriggio (campo senza illuminazione):
 1 gara di JUNIORES / ALLIEVI / GIOVANISSIMI
 1 gara ESORDIENTI / PULCINI / PICCOLI AMICI + 1 gara ALLIEVI / GIOVANISSIMI
 2 gare ESORDIENTI /PULCINI / PICCOLI AMICI

SABATO Pomeriggio (campo dotato di illuminazione):
 1 gare di JUNIORES + 1 gara di altre categorie
 2 gara ESORDIENTI / PULCINI / PICCOLI AMICI + 1 gara ALLIEVI / GIOVANISSIMI
 3 gare ESORDIENTI /PULCINI / PICCOLI AMICI
DOMENICA Mattina
 2 gare
POMERIGGIO INFRASETTIMANALE
 2 gare
Per le gare delle categorie Pulcini e Piccoli Amici, se si vogliono far disputare più gare in contemporanea su di un
campo a 11, si deve farne esplicita richiesta indicando 2 nella colonna specifica del modulo di iscrizione.
4. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
ATTIVITA’ ORGANIZZATA DALLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
4.1. Prospetto Iscrizioni Online – Pagamenti e Scadenze
4.1.1. ALLIEVI E GIOVANISSIMI
ISCRIZIONI ONLINE:
da MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014 a VENERDÌ 22 AGOSTO 2014
PAGAMENTI:
da MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014 a VENERDÌ 22 AGOSTO 2014
IBAN:
PRESENTAZIONE DOCUMENTAZIONE:
Delegazione Verona IT 35 X 01005 11706 000000000606
ENTRO LUNEDÌ 15 SETTEMBRE 2014
(non farà fede il timbro postale)
CONSEGNA DOCUMENTAZIONE IN
ORIGINALE PER RACCOMANDATA
FIGC – LND Delegazione Provinciale di Verona
Fermo Posta Succursale 25 - 37138 Verona
CONSEGNA DOCUMENTAZIONE IN
ORIGINALE DEPOSITO A MANO
FIGC – LND Delegazione Provinciale di Verona
Cancello n° 20 Stadio “Bentegodi”
(solo nei giorni di apertura al pubblico)
N.B. – I pagamenti dovranno essere effettuati esclusivamente a mezzo bonifico bancario
5/14
4.1.2. ESORDIENTI E PULCINI
ISCRIZIONI ONLINE:
da MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014 a VENERDÌ 5 SETTEMBRE 2014
PAGAMENTI:
da MARTEDÌ 22 LUGLIO 2014 a VENERDÌ 5 SETTEMBRE 2014
IBAN:
PRESENTAZIONE DOCUMENTAZIONE:
Delegazione Verona IT 35 X 01005 11706 000000000606
ENTRO LUNEDÌ 15 SETTEMBRE 2014
(non farà fede il timbro postale)
CONSEGNA DOCUMENTAZIONE IN
ORIGINALE PER RACCOMANDATA
FIGC – LND Delegazione Provinciale di Verona
Fermo Posta Succursale 25 - 37138 Verona
CONSEGNA DOCUMENTAZIONE IN
ORIGINALE DEPOSITO A MANO
FIGC – LND Delegazione Provinciale di Verona
Cancello n° 20 Stadio “Bentegodi”
(solo nei giorni di apertura al pubblico)
N.B. – I pagamenti dovranno essere effettuati esclusivamente a mezzo bonifico bancario
4.1.3. PICCOLI AMICI
Iscrizione tramite il MODULO in EXCEL in allegato al seguente C.U.
IL SEGRETARIO
Nicholas FRIGO
PUBBLICATO E AFFISSO ALL'ALBO GIOVEDI’ 31 LUGLIO 2014
IL DELEGATO
Barbara ZAMPINI
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
281 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content