close

Enter

Log in using OpenID

cronaca delle scorse riunioni

embedDownload
ROTARY CLUB VERCELLI
Anno Rotariano 2014/2015 (60° dalla fondazione)
ROTARY INTERNATIONAL - DISTRETTO 2031
Notiziario n°1382 - luglio/agosto 2014
CIRCOLARE INTERNA
Segreteria: Piazzetta Pugliese Levi n. 3 - Tel. e Fax 0161.255020
email: [email protected]
Orario ufficio di segreteria: lunedì,martedì,giovedì : 9,30-12,00
Riunioni conviviali (ore 20) e non conviviali (ore 19): Circolo Ricreativo, Via G. Ferraris, 52 - Tel. 0161.250962
http://www.rotaryvercelli.it
IL CONSIGLIO DIRETTIVO
Presidente
Riccardo Maria Massa
1° Vice Presidente
Mauro Pigino
Past President
Guglielmo Materi
Presidente eletto
Presidente Designato
Formatore del Club
Segretario
Tesoriere
Prefetto
Mauro Pigino
Ermanno Bassi
Luigi Omodei Zorini
Roberto Vancetti
Antonella Viazzo
Consiglieri: Luca Aguggia, Ermanno Bassi,
Alberto Coggiola, Paoletta Picco,
Alessandro Scheda, Stefano Vandone
Consiglieri con incarichi distrettuali:
Past Governor Ermanno Bassi,
Alberto Coggiola: Nuove generazioni
Paolo Pomati: Co-Segretario Distrettuale
Assistente del Governatore Gruppo
Piemonte Centrale:
Giorgio Delleani
I CLUB CONTATTO
Rotary C. di Nîmes (Francia) Distr. 1760
Rotary C. di Dortmund (Germania) Distr. 1900
COMMISSIONI ORDINARIE
AMMINISTRAZIONE DEL CLUB
Presidente
Roberto Vancetti
Vice Presidente
Enrico Degara
Presidente uscente Riccardo Maria Massa
Francesco Boggia
Membro
EFFETTIVO ED ESPANSIONE
Alberto Coggiola
Presidente
Alessandro Scheda
Vice Presidente
Presidente uscente Benedetta Delleani
Membri
Anna Pagni,
Alberto Rosso
RELAZIONI PUBBLICHE
Presidente
Luigi Omodei Zorini
Vice Presidente
Simone Rosazza
Luca Aguggia,
Membri
Stefano Vandone
PROGETTI
Presidente
Vice Presidente
Presidente uscente
Membri
Mauro Pigino
Carlo Ricci
Luca Villani
Guglielmo Materi,
Alberto Beccaro
FONDAZIONE ROTARY
Presidente
Alessandro Scheda
Vice Presidente Massimo Materi
Presidente uscente Benedetta Delleani
Membri
Matteo Sassi,
Ermanno Bassi
SOTTOCOMMISSIONI
DIVULGAZIONE MEZZO STAMPA E WEB
Presidente
Paoletta Picco
Vice Presidente Chiara Conti
Enrico Reverchon, Dario Cena
Membri
PROGRAMMAZIONE EVENTI
DEL CLUB
Presidente
Alessandro Scheda
Vice Presidente Alessandro Pagni
Membri
Chiara Pavese, Antonella Viazzo
ROTARACT CLUB VERCELLI
Distretto 2031
Il Consiglio Direttivo
Presidente
Francesca Farrauto
Past President Antonio Omdei Zorini
Segretario
Silvia Isacco
Tesoriere
Federico Coppo
Prefetto
Elisa Vigino
Consiglieri
Lorenzo La Cortiglia, Alberto
Cambieri, Giulio Sancetta,
Anna Mengozzi, Giulia Bosso,
Francesca Vecco
INTERACT CLUB VERCELLI
Distretto 2031
Il Consiglio Direttivo
Benedetta Mayer
Presidente
Vice Presidente
Martina Filippone
Segretario
Francesca Carrà
Tesoriere
Giuseppe Guarnera
Prefetto
Emiliano Reverchon
Consiglieri
Marta Bono,
Valeria Fontanini,
Giulia Navazzotti
MOTTO DEL CLUB 2014-2015: “ACCENDI LA LUCE DEL ROTARY”
i prossimi appuntamenti
LE NOSTRE RIUNIONI
Ogni socio è caldamente pregato di voler informare la segreteria della
propria partecipazione e di quella di eventuali suoi ospiti alle conviviali
del Club, almeno due giorni prima della data di svolgimento delle riunioni.
Per quanto precede, la segreteria non effettuerà più telefonate per
raccogliere le adesioni dei soci.
Agosto
martedì (da definire) - TAVOLA ROTARIANA A SORPRESA!!
4 settembre
ore 20,00 - Interclub organizzato da Santhia-Crescentino con cena e visita alla Rocca di Verrua Savoia;
i Soci che intendono partecipare sono pregati di dare conferma entro e non oltre il 18 Agosto
9 settembre
ore 18,30 - P.tta Pugliese Levi n.3- Consiglio Direttivo
ore 20,00 - Circolo Ricreativo - Riunione Conviviale aperta ai familiari. Visita del Governatore
Distrettuale Ilario Viano
16 settembre
ore 20,00 - Circolo Ricreativo - Riunione non conviviale aperta ai familiari
27 settembre
ore 9,00-11,00 - Circolo Ricreativo - Annullo celebrativo del 60°Anniversario della Fondazione del Rotary
Club Vercelli con Mostra Filatelica realizzata in collaborazione con l’Associazione Filatelica Vercellese
ore 11,30-12,00 - Aperitivo
30 settembre
Conviviale con relatore da confermare
cronaca degli scorsi consigli direttivi
SINTESI DEI LAVORI - CONSIGLIO DELL’ 8 LUGLIO
Il Consiglio ha deliberato il programma degli appuntamenti di luglio e agosto, la presentazione all’Assemblea del bilancio consuntivo 2013-2014 e preventivo 2014-2015; sono stati quindi elencati i
progetti di Service per il nuovo anno Rotariano e gli eventi collegati
alla Celebrazione del 60°.
Il Club di Dortmund ha già segnalato che l’Interclub con i Club di
contatto, nel 2016, si svolgerà a Colonia, dal 6 all’8 maggio. Mauro
Pigino in qualità di Presidente della Commissione Progetti seguirà
direttamente. Il Consiglio ha poi sottolineato l’importanza di proseguire il programma di Espansione dell’Effettivo e l’impegno a mantenere alto l’interesse e la partecipazione dei Soci.
A tutti i Presidenti di Commissione è stato chiesto di presentare i propri programmi entro fine agosto in modo da renderli disponibili per
la visita del nuovo Governatore Ilario Viano fissata per il 9 settembre.
cronaca delle scorse riunioni
RIUNIONE NON CONVIVIALE, APERTA AI FAMILIARI, DEL 3 GIUGNO (2899)
CIRCOLO RICREATIVO
Ha presieduto:
Soci presenti:
Il Presidente Willy Materi
Boggia, Finassi, Isacco, Massa, Materi M., Materi W., Migliau, Omodei Zorini, Pagni Anna, Pavese, Picco
APERI-CENA, APERTA AI FAMILIARI DEL 10 GIUGNO (2900)- CIRCOLO RICREATIVO
Ha presieduto:
Il Presidente Willy Materi
Relatrice:
Dott.ssa Roberta Petrino
Soci Presenti:
Aguggia L., Aguggia M. e Signora Corino, Finassi, Isacco, Massa e Signora, Materi M. e Signora, Materi W. e
Signora, Migliu, Pagni Anna e Consorte, Picco, Pigino, Vancetti, Viazzo A. e Consorte
Ospiti del Club:
Petrino R., Dellarole A. Isacco S. Omodei Zorini A. e S. Vigino E. (Rotaract Club), Guarnera G. e Mastrapasqua G.
(Interact Club), Corino Simona, Boschetti G. e Signora
Ospiti di Soci:
Materi C.
2
La dott.ssa Petrino, dopo aver premesso che il Pronto Soccorso è da
riferirsi a tutti i mali dell’uomo (fisici e psichici) e che pertanto coinvolge tutte le specialità della medicina, ha precisato che il medico di
Pronto soccorso non può essere (e di fatto non è) un “tuttologo”, ma
deve essere in grado di effettuare la prevenzione, la diagnosi e la gestione delle varie patologie utilizzando un team interdisciplinare di
specialisti (medici, operatori dei servizi sociali, psicologi, ecc.) al fine
di valutare correttamente gli aspetti sia fisici che comportamentali.
Ha quindi proseguito trattando la differenziazione con cui vengono
trattate le varie patologie e ha specificato che l’infermiere addetto al
“triage” ha il compito di assegnare ai pazienti un codice (corrispondente ad un colore) che identifica il livello di urgenza con cui
deve essere trattato il caso (dal rosso, il più urgente, al giallo, verde
o bianco); ad ogni codice corrisponde un termine temporale entro
cui deve essere trattata la patologia.
cronaca delle scorse riunioni
Si è poi soffermata su quelle che devono essere le competenze di
un medico d’urgenza: cultura di un internista, capacità di un intensivista, mano di un chirurgo, testa di un medico d’urgenza e moltissime altre competenze non di tipo tecnico ma relazionale: rapporti
con i parenti, gli studenti, i tirocinanti, le Forze dell’Ordine, gli Specialisti e i Consulenti.
In conclusione, la dott.ssa Petrino ha sottolineato che il medico di
Pronto Soccorso non è un Vigile e neppure un Medico di famiglia,
riferendosi in particolare ai tanti casi di persone che non dovrebbero accedere al Pronto Soccorso ma si presentano per casi piuttosto banali.
INCONTRO CON LA CITTADINANZA SUL TEMA: CUI PRODEST?
COME MIGLIORARE I RAPPORTI TRA CONTRIBUENTE E FISCO
RIUNIONE CONVIVIALE, APERTA AI FAMILIARI DEL 17 GIUGNO (2901)- CRIPTA DI SANT’ANDREA
Ha presieduto:
Relatori:
Soci Presenti:
Ospitti del Club:
Ospiti dei Soci:
Il Presidente Willy Materi
Dott. Enrico Gastaldi, Avv. Davide Balzaretti, Avv. Angelo D’Addesio
Bassi E., Carrà G. e Signora, Coggiola A., Coggiola F., Conti C., Delleani B., Delleani G., Finassi A., Greppi M.,
Massa R. e Signora, Materi G. e Signora, Migliau L. e Signora, Minoli R., Omodei Zorini L., Ricci C., Vancetti R.
e Signora, Vandone S., Vernetti F.
Simona Corino, Gianpasquale Rodriquenz, Enrico Gastaldi e Signora, Balzaretti Davide ed Angelo D’Addesio
Massa Benedetta, Ciocchetti Giandomenico e Giulio
rico Gastaldi, l'Avvocato Davide Balzaretti. Ha partecipato il Direttore
Provinciale dell'Agenzia delle Entrate Dr. Gianpasquale Rodriquenz.
All'incontro ha fatto seguito la Riunione Conviviale. Nel corso della
serata i presenti hanno festeggiato l'arrivo del nuovo socio Stefano
Corino.
Il Presidente ha quindi insignito delle onorificenze PHF i soci Alberto
Coggiola, Luigi Omodei Zorini, Anna Pagni e Carlo Ricci.
Il 17 giugno si è svolta a Vercelli, presso la Cripta di Sant'Andrea (Aula
magna del Dipartimento Studi Universitari dell'Università degli Studi del
Piemonte orientale “Amedeo Avogadro”) un incontro - aperto alla cittadinanza - su cosa fare per miglioare i rapporti tra cittadino e fisco.
Un rapporto questo, che molte volte diviene complicato e che si accompagna ad incomprensioni. L'evento ha goduto del Patrocinio del Comune di Vercelli. Relatori sono stati l'Avvocato Angelo D'Addesio, il Dr. En-
3
cronaca delle scorse riunioni
RIUNIONE CONVIVIALE, PASSAGGIO DELLE CONSEGNE
TRA IL PRESIDENTE USCENTE WILLY MATERI
E IL PRESIDENTE ENTRANTE RICCARDO MARIA MASSA,
DEL 24 GIUGNO (2902) - PALAZZO TORNIELLI DI MOMBELLO MONFERRATO
Hanno presieduto: Il Presidente uscente Willy Materi e il Presidente entrante Riccardo Maria Massa
Autorità presenti: Dr. Salvatore Malfi, Col. Angelo Megna e Signora
Soci presenti:
Aguggia M. e Signora, Aguggia L e Signora, Ajmino F. e Signora, Bagliani M e Signora, Bassi E., Beccaro A. e
Signora, Boggia F e Signora, Carenzo A., Carrà G. e Signora, Cena D. e Signora, Cerutti P e Signora, Coggiola A.,
Coggiola F., Corte G. e Signora, D'Addato A., Delleani B.e Consorte, Delleani G. e Signora, Isacco P. e Signora,
Massa R. e Signora, Materi G. e Signora, Materi M. e Signora, Migliau L. e Signora, Omodei Zorini L. e Signora,
Pagni A. e Consorte, Pagni a., Pavese C,. Piazza C. e Signora, Picco P., Pigino M., Pomati P., Prando V., Reverchon
E., Ricci C., Rosazza G., Rosso A. e Signora, Santoro N. e Signora, Sassi M., Scheda A. e Signora, Tasso F. e
Signora, Torchio P., Trivi C:, Vancetti R. e Signora, Vandone S. e Signora, Villani L. e Signora
Ospiti del Club:
Sig. ra Carla Pigino, Sig.ra Carla Passerini, Sig.ra Licia Vandone, Sig.ra Nella Mortara, Dr. Fabrizio Greppi (Pres.te
R.C. Santhià-Crescentino), Dr. Rinaldo Arginati (Lyons Club Novara) Francesca Farrauto, Paolo Ferro, Silvia
Isacco ed Elisa Vigino (Rotaract Club Vercelli), Martina Filippone, Francesca Carrà, Giuseppe Guarnera, Gregorio
Mastrapasqua (Interact Club Vercelli)
Ospiti dei Soci:
Massa V., Ciocchetti G, Ciocchetti G. Massa B., Massa R. e signora, Carrà P. e signora, Rosso L., Corte S., Passerini V.
4
cronaca delle scorse riunioni
Tradizionale cerimonia per il “Passaggio delle Consegne” tra Willy
Materi accompagnato dalla signora Nicole e Riccardo Maria Massa.
La conviviale si è svolta a Palazzo Tornielli a Mombello Monferrato.
Motto del nuovo Presidente: “Partecipa da Protagonista” che per sottolineare l'importanza del “partecipare” ha chiesto a Paolo Pomati di
leggere un passaggio del libro “Vite Distratte” scritto dallo stesso Pomati e recentemente presentato anche a Venezia. Presenti alla serata
il Prefetto Dr. Salvatore Malfi ed il Comandante provinciale dei carabinieri Colonnello Angelo megna e signora. Fondato nel 1954, il sodalizio vercellese celebrerà quest'anno il sessantesimo di fondazione. I nuovi progetti di intervento si rivolgeranno sia al territorio sia a
sostegno di attività internazionali, con intervento diretto od in collaborazione con altri Club di contatto italiani ed esteri e con Rotaract
ed Interact.
notizie
INTERCLUB 2014 A VENEZIA - CLUB OSPITANTE
VERCELLI - CLUBS OSPITATI DORTMUND E NIMES
Venerdì 20 giugno 2014, sono iniziati i primi arrivi all’Albergo
di San Servolo, individuato dal Club di Vercelli per poter ospitare tutti i partecipanti all’ Interclub.
L’isola di San Servolo si trova in posizione antistante Piazza san
Marco a poche miglia di distanza dalla Laguna ed offre ospitalità
in un ambiente tranquillo e circondato dal verde, al di fuori della baraonda dei turisti che affollano Venezia. Non per nulla in
passato, dalla metà del 7° secolo D.C., è stato un antico Monastero Benedettino.
Dagli anni novanta del XX° secolo, la Provincia di Venezia, proprietaria dell’isola, ha avviato il recupero edilizio del fabbricati e
5
dal 2004 l’isola è stata utilizzata come Centro Congressi nonché
Residenza per studenti e professori universitari.
Alle ore 16,00, i Rappresentanti dei tre Clubs gemellati, si sono
riuniti per la consueta riunione annuale dell’Interclub; in tale
sessione, oltre a rinsaldare i reciproci rapporti d’amicizia, si è
stati informati da Jacques Vion, Presidente di Nimes, che nell’anno 2015 l’Interclub sarà organizzato, dagli amici Francesi, nella
città di Lione.
Alla sera, sulla terrazza panoramica di San Servolo è stato servito
un aperitivo seguito da una Cena di “Benvenuto” all’aperto a base di specialità di pesce; il tutto allietato dalle doti canore di una
giovane cantante di tipici brani veneziani.
La giornata di Sabato 21 giugno è trascorsa, in mattinata, con una bella passeggiata turistica,
accompagnati dall’amico Rinaldo, per calle e campielli di Venezia.
Mentre il pomeriggio, con la visita al Teatro “La Fenice”, si è potuto ascoltare dell’ottima musica
classica durante le prove pomeridiane. In serata, con un trasbordo in motoscafo dall’isola, si
è sbarcati direttamente all’ingresso di “Cà Zen”, trecentesco
palazzo nobiliare costruito come
notizie
residenza per il Doge veneziano Zeno (tuttora in proprietà della famiglia Zeno), dove si è potuto gustare un aperitivo nei giardini del
palazzo, dopo di che, saliti, attraverso un’imponente scalone esterno, al pano nobile nel sontuoso salone di rappresentanza, si è potuto prendere posto ai tavoli apparecchiati con eleganza ed ascoltare i
tre inni nazionali prima di iniziare a gustare un delicata cena. Prima
dell’inizio della Conviviale di Gala, il nostro Presidente Willy Materi
ha fatto omaggio ai Presidenti di Dortmund Dietrich Lohlein e di Nimes Jacques Vion di due stampe ottocentesce di scorci Veneziani,
incorniciate e con apposte le targhette d’ottone a ricordo del nostro
Interclub Rotariano.
I due presidenti di Dortmund e Nimes hanno ricambiato i doni.
Un bel piatto d’epoca con inciso il ricordo dell’Interclub 2014 è
stato portato nella sede del Club.
Domenica 22 giugno, dopo una passeggiata mattutina, sempre
accompagnati da Rinaldo, nei pressi del “Ghetto”, si è ritornati a
San Servolo per i saluti di rito prima dei rientri nelle varie città
di appartenenza.
INTERCLUB ALLA FORTEZZA DI VERRUA
Il Club di Santhià Crescentino organizza, per il giorno 4 Settembre un incontro con altri Club di prossimità
con visita al Museo della Fortezza, aperitivo e cena a seguire ed
un “viaggio nella storia” a cura del Faber Teater. Si confida in una buona partecipazione. (vedasi messaggio e-mail del 02 luglio
inviato a tutti i Soci, nel quale di confermare la propria adesione
entro il 18 Agosto).
• Nostri soci presso altri club
Willy Materi, Riccardo Massa, Pietro Isacco, Anna Pagni,
Alessandro Pagni, Mauro Pigino e Francesco Boggia con Dario
Cena (che con il loro Gruppo Tali e Quali) hanno allietato la
serata hanno partecipato alla cena del Passaggio di Consegne del
Rotaract. Ad Antonio Omodei Zorini succede Francesca Farrauto.
Giorgio Delleani e Signora Cristina, al Passaggio delle
Consegne del Rotary Club Vercelli S.Andrea (25 Giugno), e
con Benedetta Delleani allo stesso evento per il Viverone Lago
(23 Giugno).
• Auguri agli amici che compiono gli anni
Carlo Piazza il 11/07; Giacinto Musico il 16/07; Massimo Materi
il 22/07; Mauro Pigino Il 25/07; Giorgio Delleani e Roberto
Minoli il 30/07.
Paolo Pomati il 06/08; Guido Conti e Roberto Santarella il 07/08;
Giorgio Rognoni il 08/08; Matteo Sassi il 14/08; Vittorio Soardo
il 29/08; Chiara Pavese il 31/08.
Sono a disposizione presso la segreteria le TESSERE 2014-2015.
I Soci possono ritirarla nell’orario di apertura di lunedì, martedì
e giovedì dalle ore 9,30 alle ore 12.
la lettera del Governatore
LETTERA DI LUGLIO 2014
ILARIO VIANO - GOVERNATORE 2014-15
Cari Amici
Si è appena spenta l’eco del passaggio delle consegne, ricevute dal sottoscritto da parte dell’amico Sergio Bortolani, al quale va tutta la mia riconoscenza per la grande sensibilità dimostrata nei miei confronti nel trasferirmi la sua esperienza, ed è già ora di ripartire.
Sta per iniziare un nuovo anno rotariano ispirato dal motto del Presidente internazionale Gary C.K. Huang “Accendi la luce del Rotary”. Ciascuno di noi rotariani è chiamato ad un grande impegno, accendere la propria
candela per far risplendere il Rotary.
E’ una sfida importante perché ci mette di fronte alle nostre responsabilità rotariane: una candela da sola però non basta, le candele devono unirsi per poter illuminare e diventare una parte viva e propositiva delle nostre comunità, dimostrare l’efficacia delle nostre azioni, ispirare e quindi
legare realtà diverse con il nostro esempio. La luce deve accendersi soprattutto nei nostri club, che sono il centro dell’azione distrettuale.
Il piano strategico del Rotary international individua tre punti importanti: il rafforzamento e il ruolo centrale dei club, i services locali ed internazionali e un’efficace visibilità esterna. I club devono dotarsi di piani operativi almeno triennali, con obiettivi concreti, raggiungibili e personalizzati
6
alle esigenze e ai problemi del club.
I services dovrebbero essere prevalentemente pluriennali e multi-club,
con un’estensione territoriale oltre che temporale. Così facendo si avrà a
disposizione una maggiore dimensione finanziaria e una migliore possibilità di comunicazione all’esterno.
I services sono la nostra principale fonte di comunicazione con il mondo che ci circonda. A questo scopo vi segnalo che il sito distrettuale, completamente rinnovato potrà raccogliere, con il contributo fondamentale dei
club, le informazioni e la documentazione di services in linea con il piano
strategico del Rotary e con le sei aree di intervento del Rotary e assicurarne
una visibilità, la più ampia possibile.
Io spero che essere a conoscenza e avere a disposizione, facilmente, le
attività di services nel distretto possa portare, così come è avvenuto nell’Assemblea Distrettuale, a uno scambio e condivisione di idee nella nostra comunità rotariana, adatto a trovare nuovi obiettivi, nuovi punti di vista.
Gli eventi rotariani importanti sono già tutti a disposizione sul nuovo sito, compreso il link con la pagina del prosssimo Congresso Internazionale
che si svolgerà a San Paolo il 7-10 giugno 2015.
Auguro a tutti un anno rotariano pieno di soddisfazioni e successi.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
793 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content