close

Enter

Log in using OpenID

CV - CampusNet - Università degli Studi di Torino

embedDownload
1
CV Artuso Emma
CU RRICU LUM V I TAE
INFORMAZIONI PERSONALI
Nome
Data di nascita
Inquadramento attuale
Sede di servizio
Tel. sede di servizio
E-mail
ARTUSO EMMA
27-07-1979
Assegnista di Ricerca e AD Strigolab S.r.l.
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
0116707643-7027
[email protected]
ISTRUZIONE E FORMAZIONE
• Date
• Qualifica conseguita
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Date
• Qualifica conseguita
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Data
• Qualifica conseguita
Novembre 2011-Giugno 2012
Perfezionamento in Brevettistica
Università Statale di Milano, Facoltà di Farmacia, Facoltà di Scienze MM FF NN
Coordinatore Prof. Edoado Cesarotti
Problematiche inerenti alla brevettazione e alla tutela della proprietà intellettuale
Novembre 2004-Dicembre 2007
Dottorato di ricerca in Scienze Chimiche
Università degli Studi di Torino
Dipartimento di Chimica Generale ed Organica Applicata.
Titolo tesi: “Synthetic Applications of S,S-Dimethyl Dithiocarbonate as a Phosgene
Substitute” – Relatore: Prof.ssa Rita Fochi
Dicembre 2004
Abilitazione alla professione di Chimico
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Università degli Studi di Torino
• Data
• Qualifica conseguita
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Marzo 2004
Laurea in Chimica (110 /110 con lode e dignità di stampa)
Università degli Studi di Torino
Dipartimento di Chimica Generale ed Organica Applicata.
Tesi di sintesi organica dal titolo: “Nuove Applicazioni Sintetiche delle oBenzendisolfonimmidi di Arendiazonio” – Relatore: Dott.ssa Margherita Barbero
• Principali materie / abilità
professionali oggetto dello studio
• Data
• Qualifica conseguita
• Nome e tipo di istituto di
istruzione o formazione
Luglio 1998
Diploma di Perito in Chimica Industriale (60/60)
I.T.I.S. “I. Porro” di Pinerolo (TO)
RICONOSCIMENTI
• Data
• Qualifica conseguita
Settembre 2004
Vincitrice del Premio Optime 2003/2004−Riconoscimento al Merito nello Studio
promosso dall'Unione Industriale di Torino a favore dei migliori laureati dell'Università
di Torino dell'Anno Accademico 2003/2004
ESPERIENZE LAVORATIVE
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Giugno 2014-Maggio 2015
Assegnista di ricerca
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Sintesi di analoghi fluorescenti di Strigolattoni (SL) e loro applicazioni in bioimaging
(progetti di Ateneo SLEPS e STREAM); Responsabile scientifico: Prof.ssa Cristina
Prandi
2
CV Artuso Emma
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
29 Novembre 2013-oggi
AD STRIGOLAB S.r.l.
StrigoLab S.r.L., spin-off accademico dell’Università di Torino (www.strigolab.eu)
Amministratore Delegato per le attività tecnico-scientifiche e socio di capitale.
StrigoLab S.r.L. ha come scopo quello di produrre e commercializzare a livello
internazionale SL, analoghi e mimici.
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
Giugno 2013-Maggio 2014
Assegnista di ricerca
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
• Principali mansioni e
responsabilità
Sintesi di analoghi fluorescenti di Strigolattoni (SL) e loro applicazioni in bioimaging
(progetti di Ateneo SLEPS e STREAM); Responsabile scientifico: Prof.ssa Cristina
Prandi
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Marzo 2010- Maggio 2013
Ricercatore senior e membro della commissione brevetti
Consorzio DyePower, c/o Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Sintesi e caratterizzazione spettroscopica di nuovi leganti piridilici da utilizzare per la
preparazione di nuovi sensibilizzatori e di nuovi mediatori solidi per DSC; sintesi di
dyes completamente organici a base trifenilamminca; sintesi di liquidi ionici;
valutazione brevettabilità e libertà di attuazione delle procedure sviluppate; sintesi
industriale su larga scala delle molecole sviluppate dal Consorzio
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Marzo 2008-Febbraio 2010
Assegnista di ricerca
Università di Torino, Dipartimento di Chimica Generale e Chimica Organica
Sintesi e caratterizzazione di molecole fotoattive per applicazioni nel Fotovoltaico
Organico e nell’Imaging Ottico); Responsabile scientifico: Prof. Guido Viscardi
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Dicembre 2007-Febbraio 2008
Docente di Chimica (scuola media superiore)
I.T.I.S. “J.C. Maxwell” di Nichelino (TO)
Supplente di Chimica per il biennio
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
Novembre 2004-Dicembre 2007
Dottoranda
Università di Torino, Dipartimento di Chimica Generale e Chimica Organica
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Tipo di impiego
Utilizzo dell’S,S-dimetil ditiocarbonato come sostituto del fosgene in reazioni di
carbonilazione di ammine alifatiche per la preparazione di S-metil Nalchiltiocarbammati, alchil ed aril alchilcarbammati, alchil isocianati e uree
Settembre-Ottobre 2004
Borsista
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Università di Torino, Dipartimento di Chimica Generale ed Organica Applicata
L’attività è stata svolta nell’ambito della convenzione tra il dipartimento e la ditta
Oxon Italia S.p.A. Il programma lavorativo prevedeva lo sviluppo di procedimenti
sintetici di interesse industriale nel settore dei fine chemicals basati sull’utilizzo
dell’S,S-dimetil ditiocarbonato e del suo precursore O,S-dimetil ditiocarbonato quali
reagenti sostitutivi del fosgene; Responsabile scientifico: Prof.ssa Rita Fochi
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
Aprile-Luglio 2004
Borsista
Università di Torino, Dipartimento di Chimica Generale ed Organica Applicata
• Principali mansioni e
responsabilità
Sintesi di carborani funzionalizzati, leganti amminici e relativi complessi paramagnetici
di Gd (III) per applicazioni diagnostiche mediante Risonanza Magnetica Imaging;
Responsabile scientifico: Prof. Roberto Gobetto
ESPERIENZE DIDATTICHE
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Dicembre 2013-Ottobre 2015
Docente a Contratto
Università di Torino, Dipartimento di Fisica
Co-Titolare del Corso di Chimica per il CdL in Ottica e Optometria (modulo di Chimica
Organica)
3
CV Artuso Emma
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Tipo di impiego
Dicembre 2013-oggi
Cultore della materia per il ssd CHIM/06 (Chimica organica)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Cultore della materia per il ssd CHIM/06 (Chimica organica)
Marzo-Giugno 2014
Esercitatore (art. 76)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Chimica Organica e Laboratorio (CdL in Scienza e Tecnologia
dei Materiali, laurea triennale); esercitazioni teoriche di chimica organica
propedeutiche all’esame; Responsabile: Dr Pierluigi Quagliotto
Novembre 2013-Gennaio 2014
Assistente per la didattica (art. 76)
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Laboratorio di Sintesi Organiche ed Inorganiche (CdL in
Chimica, laurea triennale); caratterizzazione spettroscopica (NMR, GC-MS ed IR) di
molecole organiche prodotte dagli studenti durante il corso, CdL in Chimica;
Responsabile: Dr Sefano Dughera
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Marzo-Giugno 2013
Esercitatore (art. 76, ex 33)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Chimica Organica e Laboratorio (CdL in Scienza e Tecnologia
dei Materiali, laurea triennale); esercitazioni teoriche di chimica organica
propedeutiche all’esame; Responsabile: Dr Pierluigi Quagliotto
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Novembre 2012-Gennaio 2013
Assistente per la didattica (art. 76, ex 33)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Chimica Organica III (CdL in Chimica, laurea triennale);
caratterizzazione spettroscopica (NMR, GC-MS ed IR) di molecole organiche prodotte
dagli studenti durante il corso, CdL in Chimica; Responsabile: Dr Cristina Giovannoli
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Novembre 2011-Gennaio 2012
Assistente per la didattica (art. 33)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Chimica Organica III (CdL in Chimica, laurea triennale);
caratterizzazione spettroscopica (NMR, GC-MS ed IR) di molecole organiche prodotte
dagli studenti durante il corso, CdL in Chimica; Responsabile: Dr Cristina Giovannoli
• Date
• Tipo di impiego
Aprile-Luglio 2010
Esercitatore (art. 33)
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Chimica Organica (CdL in Biologia, laurea triennale);
esercitazioni teoriche di chimica organica propedeutiche all’esame; Responsabile:
Prof.ssa Cristina Prandi, Prof. Paolo Venturello
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Aprile-Giugno 2009
Assistente per la didattica (art. 33)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del corso di Chimica Organica e Laboratorio (CdL in Chimica e Chimica
Industriale, lauree triennali); assistenza pratica agli student durante il laboratorio ;
Responsabile: Prof. Eliano Diana
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
Ottobre-Dicembre 2008
Assistente per la didattica (art. 33)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
Nell’ambito del corso di Chimica Organica F (CdL in Chimica, laurea triennale);
caratterizzazione spettroscopica (NMR, GC-MS ed IR) di molecole organiche prodotte
dagli studenti durante il corso, CdL in Chimica; Responsabile: Dr Cristina Giovannoli
Marzo 2008-Luglio 2014
Co-relatore di tesi di laurea
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Co-relatore delle seguenti tesi di laurea:
- Tesi di Laurea Magistrale in Metodologie Chimiche Avanzate: “Nuovi analoghi
sintetici di ormoni vegetali come strumento di indagine in vivo”; Candidata: Chiara
Tacco, Anno Accademico 2013/2014
4
CV Artuso Emma
ESPERIENZE DIDATTICHE
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
• Data
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
• Date
• Tipo di impiego
• Tipo di azienda o settore
• Principali mansioni e
responsabilità
- Tesi di Laurea Magistrale in Chimica Industriale: “Sintesi mediata da microonde di
leganti polipiridilici e relativi complessi di Rutenio per applicazioni fotovoltaiche”;
Candidato: Simone Brancè, Anno Accademico 2010/2011
- Tesi di laurea di I livello in Chimica Industriale: “Sintesi e caratterizzazione di un
legante quaterpiridinico e del relativo trans-complesso di Rutenio per DSC”;
Candidato: Damiano Causone, Anno Accademico 2010/2011
- Tesi di laurea di I livello in Chimica: “Sintesi e caratterizzazione di complessi
polipiridinici tramite la reazione di Suzuki-Miyaura”; Candidata: Laura Rinaldi, Anno
Accademico 2008/2009
- Tesi di Laurea Magistrale in Metodologie Chimiche Avanzate: “Ottimizzazione del
processo di sintesi e di purificazione dell’N719, sensibilizzatore di riferimento nelle
Celle Fotovoltaiche Sensibilizzate a Coloranti”; Candidata: Carmela Laganà, Anno
Accademico 2007/2008
- Tesi di laurea di I livello in Chimica: “Protezione del gruppo carbossilico del
complesso di Rutenio N3 mediante esterificazione con alcol terz-butilico”;
Candidata: Giulia Marchetti, Anno Accademico 2007/2008
Dicembre 2007-Febbraio 2008
Docente di Chimica (scuola media superiore)
I.T.I.S. “J.C. Maxwell” di Nichelino (TO)
Supplente di Chimica per il biennio
Aprile 2007
Assistente
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Nell’ambito del progetto MIUR “Lauree Scientifiche”; Responsabile: Prof. Roberto
Dovesi; “Orientamento 3 mattine all’Università”; svolgimento di seminari di chimica
organica seguiti da attività in laboratorio, diretti a studenti delle scuole medie
superiori
Aprile 2006
Assistente
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Attività di Tutoraggio per l’IRRE Piemonte nell’ambito del progetto: “Tre mattine
all’Università”; svolgimento di seminari di chimica organica seguiti da attività in
laboratorio, diretti a studenti delle scuole medie superiori per l’orientamento
universitario
Gennaio-Febbraio 2002
Studente part-time (art. 13)
Università di Torino, Dipartimento di Chimica
Assistenza agli utenti della biblioteca durante la ricerca bibliografica e nella
consultazione di banche dati; Supervisore: Dott.ssa Viviana Mandrie
CAPACITÀ E COMPETENZE
PERSONALI
DESCRIZIONE ATTIVITÀ SCIENTIFICOLAVORATIVA
L’attività di Emma Artuso è stata svolta principalmente all’Università di Torino presso i
laboratori del Dipartimento di Chimica e ha riguardato il campo della sintesi organica
mirata sia allo sviluppo di nuove metodologie applicabili in campo industriale sia alla
preparazione di nuove molecole organiche con applicazioni in campo industriale.
Nel corso della tesi di laurea sono stati messi a punto diversi protocolli sintetici legati
all’utilizzo delle o-Benzendisolfonimmidi di Arendiazonio come elettrofili nella reazione
di Heck per la preparazione di derivati cinnamici, stilbeni e arilciclopenteni (P10).
L’attività post-laurea e gli anni di dottorato sono stati svolti in parte in collaborazione
con la ditta Oxon Italia S.p.A. e hanno portato allo sviluppo di diverse procedure
applicabili industrialmente per la sintesi di S-metil N-alchiltiocarbammati, alchil ed aril
alchilcarbammati (tra cui in particolare il Carbaryl), alchil isocianati e uree a partire
dall’S,S-dimetil ditiocarbonato come reagente sostitutivo del fosgene in reazioni di
carbonilazione (P7-9, P11).
L’attività post-dottorato è stata rivolta alla sintesi e alla caratterizzazione
spettroscopica di leganti polipiridilici, relativi complessi di rutenio e coloranti
completamente organici usati come fotosensibilizzatori nelle Celle Solari Sensibilizzate
a Colorante (DSC) o celle di Graetzel nell’ambito di una collaborazione con il prof.
Graetzel dell’ École Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL) (P1-P3-P4 e C1-19).
L’attività sintetica è stata in parte rivolta anche alla preparazione di tensioattivi gemini
e di tensioattivi cationici a base piridinica (P5-P6).
Per quasi quattro anni Emma Artuso è stata senior researcher e membro della
commissione brevetti per il consorzio DyePower (C2, C4, C5). Il consorzio è stato
costituito nel 2009 dall’Università di Torino con quella di Ferrara e Roma 2 Tor Vergata
insieme alle aziende ERG Renew S.p.A. e Permasteelisa S.p.A. e ha come scopo quello
di promuovere, pianificare e svolgere ricerca e sviluppo, in ambito nazionale e
internazionale, nel settore fotovoltaico organico/ibrido e, nello specifico, relativamente
alle celle solari “dye – sensitized” su vetro o altri prodotti rigidi non metallici. Ulteriore
5
CV Artuso Emma
DESCRIZIONE ATTIVITÀ SCIENTIFICOLAVORATIVA
CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
CORSI E SCUOLE SEGUITI
scopo del consorzio è legato all’industrializzazione del processo di costruzione delle
Celle Solari Sensibilizzate a Colorante (DSC). L’attività di Emma Artuso all’interno del
consorzio ha riguardato in particolare: (i) sintesi e caratterizzazione di nuovi leganti
eterociclici per la produzione di nuovi sensibilizzatori metallo-organici; (ii) analisi (NMR
e MS-ESI) dei complessi di Rutenio già impiegati come sensibilizzatori al fine di
determinare le impurezze e la loro influenza sull’efficienza in cella; (iii) sintesi di dyes
completamente organici a base trifenilamminica (P1,P3) e squarainici; (iv) sintesi di
liquidi ionici; (v) scale-up di reazioni organiche a livello industriale; (vi) valutazione
della brevettabilità e della libertà di utilizzo delle procedure sintetiche e delle molecole
sviluppate all’interno del Consorzio.
Per approfondire le problematiche inerenti alla brevettazione e alla tutela della
proprietà intellettuale in ambito chimico-industriale Emma Artuso ha frequentato e
superato nell’a.a. 2011/2012 un Corso di Perfezionamento in Brevettistica presso
l’Università degli Studi di Milano.
Da giugno 2013, nell’ambito di assegni di ricerca, Emma Artuso si occupa della sintesi
di nuovi analoghi strutturali e inibitori di molecole note con il nome di Strigolattoni
(SL) (P2). Questi composti hanno un pacchetto di proprietà biologiche uniche infatti
sono ormoni vegetali di recente identificazione, in grado di influenzare la produttività
delle piante agendo su morfologia, riproduzione, senescenza, resistenza a stress e
nutrizione minerale. Agiscono nella rizosfera come molecole segnale nella
comunicazione con microorganismi del suolo come i funghi Micorrizici Arbuscolari
(AM), e con batteri fissatori d’azoto favorendo l’instaurarsi di associazioni
simbiontiche. Recentemente, gli SL hanno dimostrato di possedere un'attività
antitumorale su linee cellulari cancerogene. Il progetto di ricerca prevede la sintesi di
nuovi analoghi e inibitori di SL e si basa su due obiettivi principali: a) approfondire il
rapporto struttura-attività in sistemi diversi per ciascuno dei diversi ruoli attribuiti agli
SL e b) progettare analoghi fluorescenti biologicamente attivi da utilizzare in studi di
bioimaging in vivo per la localizzazione dei siti recettoriali in piante e funghi. Come
ulteriore sviluppo di questa attività, a fine novembre 2013, è stato costituito uno spinoff accademico StrigoLab S.r.L., di cui Emma Artuso è socio di capitale e
amministratore delegato per le attività tecnico-scientifiche, che ha come scopo quello
di produrre e commercializzare a livello internazionale SL, analoghi e mimici.
 CULTORE DELLA MATERIA IN CHIMICA ORGANICA
 Sintesi organica (su piccola e media scala fino a scale-up industriali)
 Separazioni cromatografiche: HPLC, GC, TLC e colonne su gel di silice in fase
diretta e inversa.
 Tecniche spettroscopiche: Spettroscopia di risonanza magnetica nucleare (NMR): 1HNMR, 13C-NMR, DEPT, NMR bidimensionale (COSY, HETCOR); Spettrometria infrarossa
(IR) e UV-visibile; Spettrometria di massa: LC-MS (con tecniche di ionizzazione ESI e
APCI) e GC-MS.
 Ricerca Bibliografica: utilizzo di piattaforme informatiche quali Reaxys, SciFinder
Scholar, Espacenet, ricerca sui siti dei più importanti uffici brevettuali nazionali (WIPO,
USPTO etc...)
 Problematiche inerenti alla brevettazione e alla tutela della proprietà intellettuale
 Corso
di Perfezionamento in Brevettistica – Università degli Studi di Milano,
Facoltà di Farmacia, Facoltà di Scienze MM FF NN, novembre 2011-giugno 2012
http://www.brevettistica.unimi.it/index.html
 Corso
Proprietà Intellettuale e Brevetti – Ordine dei Chimici della Lombardia,
Milano, 1 dicembre 2011
 Ischia
Advanced School of Organic Chemistry – Ischia (Na), 25-29 settembre
2010
 XXIII
Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana − Sorrento (Na), 5-10
luglio 2009
 E-MRS
Spring Meeting, Symposium A: Mesoscopic Dye Sensitized and Organic
Heterojunction Solar Cells − Strasbourg, France, 8-12 giugno 2009
 Joint
ICTP-KFAS Workshop on Nanoscience for Solar Energy Conversion − Trieste,
27-29 ottobre 2008
 8° SAYCS − Pesaro, 20-22 ottobre 2008
 2nd EuCheMS Chemistry Congress − Torino, 16-20 settembre 2008
 4° Giornate Italo-Francesi della Chimica −
 XXXI
Nizza, 17-18 aprile 2008
Convegno Nazionale della Divisione di Chimica Organica della Società
Chimica Italiana − Rende (CS), 10-14 settembre 2007
6
CV Artuso Emma
CORSI E SCUOLE SEGUITI
 XXXII
Corso Estivo A. Corbella: Seminari di chimica organica – Gargnano (BS),
18-22 giugno 2007
 Corso:
“English for Academic Purposes: Academic Writing”− CLIFU (Centro
Linguistico Interfacoltà per le Facoltà Umanistiche), Università di Torino, gennaiomarzo 2007
 XXII
Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana − Firenze, 10-15
settembre 2006
 XXXI
Corso Estivo A. Corbella: Seminari di chimica organica – Gargnano (BS), 1923 giugno 2006
X
Corso di Spettrometria di Massa per Dottorandi di Ricerca – Certosa di
Pontignano (SI), 12-17 marzo 2006
 Scuola
Nazionale di Risonanza Magnetica Nucleare: Corso di Base – Torino (Villa
Gualino), 12-16 settembre 2005
 XXX
Corso Estivo A. Corbella: Seminari di chimica organica – Gargnano (BS), 1317 giugno 2005
 Convegno
“New Synthetic Applications of High-Intensity Ultrasound, Microwave
and High Pressure Enviroment” – Torino, 18-19 febbraio 2005
MADRELINGUA
ITALIANA
ALTRE LINGUE
INGLESE
• Capacità di lettura
Ottima
• Capacità di scrittura
• Capacità di espressione orale
Ottima
Ottima
FRANCESE
• Capacità di lettura
• Capacità di scrittura
Scolastica
Scolastica
• Capacità di espressione orale
Scolastica
PUBBLICAZIONI
ARTICOLI SU RIVISTA E BREVETTI
P1) Rationalization of dye uptake on TiO 2 slides for Dye-sensitized Solar Cells
by a combined chemometric and structural approach
Gianotti, V.; Favaro, G.; Bonandini, L.; Palin, L.; Croce, G.; Boccaleri, E.; Artuso,
E.; van Beek, W.; Barolo, C.; Milanesio, M.
ChemSusChem 2014 IN STAMPA DOI: 10.1002/cssc.201402194
P2) Tailoring Fluorescent Strigolactones for in vivo Investigations: a
computational and experimental study
Prandi, C.; Ghigo, G.; Occhiato, E.G.; Scarpi, D.; Begliomini, S.; Lace, B.; Alberto,
G.; Artuso, E.; Blangetti, M.
Org. Biomol. Chem. 2014, 12(18), 2960-2968. I.F. = 3.568
P3) A simple synthetic route to obtain pure trans-ruthenium(II) complexes
for dye sensitized solar cell applications
Barolo, C.; Yum, J-H.; Artuso, E.; Barbero, N.; Di Censo, D.; Lobello, M.G.;
Fantacci, S.; De Angelis, F.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.; Viscardi, G.
ChemSusChem 2013, 6(11), 2170-2180. I.F. = 7.475
P4) Blocking layer optimisation of poly(3-hexylthiopene) based Solid State
Dye Sensitized Solar Cells
Matteocci, F.; Mincuzzi, G.; Giordano, F.; Capasso, A.; Artuso, E.; Barolo, C.;
Viscardi, G.; Brown, T.M.; Reale, A.; Di Carlo, A. Organic Electronics 2013,14,
1882-1890. I.F. = 4.021
P5) Characterization of monomeric and gemini cationic amphiphilic molecules
by fluorescence intensity and anisotropy. Part 2.
Barbero, N.; Quagliotto, P.; Barolo, C.; Artuso, E.; Buscaino, R.; Viscardi, G.
Dyes and Pigments 2009, 83, 396-402. I.F. = 3.532
P6) Synthesis and properties of cationic surfactants with tuned hydrophylicity
Quagliotto, P.; Barbero, N.; Barolo, C.; Artuso, E.; Compari, C.; Fisicaro, E.;
Viscardi, G. Journal of colloid and interface science 2009, 340, 269-275.
I.F.= 3.390
P7) One-pot, Three Step Preparation of Alkyl and Aryl Alkylcarbamate from SMethyl N-Alkylthiocarbamates
Artuso, E.; Degani, I.; Fochi, R.; Magistris, C. Synthesis 2008, 1612-1618. I.F.
= 2.500
7
CV Artuso Emma
ARTICOLI SU RIVISTA E BREVETTI
P8) Preparation of Mono-, Di- and Tri-Substituted Ureas by Carbonylation of
Aliphatic Amines with S,S-Dimethyl Dithiocarbonate
Artuso, E.; Degani, I.; Fochi, R.; Magistris, C. Synthesis 2007, 3497-3506.
P9) A General, Facile and Safe Procedure for the Preparation of S-Methyl NAlkylthiocarbamates by Methylthiocarbonylation of Primary Aliphatic
Amines with S,S-Dimethyl Dithiocarbonate
Artuso, E.; Carvoli, G.; Degani, I.; Fochi, R.; Magistris, C. Synthesis 2007, 10961102.
P10) Arenediazonium o-benzenedisulfonimides as efficient reagents for Hecktype arylation reactions
Artuso, E.; Barbero, M.; Degani, I.; Dughera, S.; Fochi, R. Tetrahedron 2006,
62, 3146-3157. I.F. = 2.899
P11) Processo per la preparazione di N-alchilcarbammati da S,S-dimetil
ditiocarbonato
Cavoli, G.; Degani, I.; Palluca, E.; Fochi, R.; Gazzetto, S.; Artuso, E.; Lazzaroni,
M.; Cadamuro, S., Oxon Italia S.p.A., Italia, IT 2005MI1284, 2005; Chem.
Abstr. 2010, 152, 144243.
COMUNICAZIONI A SCUOLE E
CONGRESSI
C1) Rationalization of dye uptake on TiO 2 for DSSC by combined chemometric
and structural approach
Milanesio M., Gianotti V., Favaro G., Artuso E., Bonandi L., Palin L., Croce G.,
Boccaleri E., Van Beek W., Barolo C.
NIS-colloquium;Dye sensitised solar cells: from materials to devices – Torino, 31
gennaio-1 febbraio 2013; Comunicazione orale, Atti: O14
C2) Industrialization of dye solar cells for building integration
Di Carlo A., Artuso E., Bignozzi C.A., Boaretto R., Brown T.M., Bonandini L.,
Busatto E., Carli S., Colonna D., De Angelis G., Guglielmotti A., Guidobaldi A.,
Lanuti A., Lembo A., Mastroianni S., Mirruzzo V., Penna S., Reale A., Riccitelli R.,
Smarra A., Soscia G., Tagliaferro R., Vesce L., Viscardi G.
NIS-colloquium; Dye sensitised solar cells: from materials to devices – Torino, 31
gennaio-1 febbraio 2013; Comunicazione orale, Atti: IL5
C3) A simple synthetic route to obtain pure trans-ruthenium (II) complexes
for dye sensitized solar cell applications
Ferraro G., Artuso E., Yum J-H., Barolo C., Naponiello G., Musso G., Di Censo D.,
Fantacci S., De Angelis F., Nazeeruddin Md.
NIS-colloquium; Dye sensitised solar cells: from materials to devices – Torino, 31
gennaio-1 febbraio 2013; Comunicazione poster, Atti: P10
C4) Scaling Up of Dye Solar Cells for Building Integrated PhotoVoltaics (BIPV)
Artuso E., Barbero N., Bignozzi C.A., Boaretto R., Brown T.M., Bonandini L.,
Busatto E., Carli S., Colonna D., De Angelis G., Di Carlo A., Giordano F.,
Guglielmotti A., Guidobaldi A., Lanuti A., Lembo A., Mastroianni S., Mirruzzo V.,
Penna S., Petrolati E., Reale A., Riccitelli R., Soscia G., Vesce L., Viscardi G.
27th European Photovoltaic Solar Energy Conference and Exhibition – Francoforte,
Germania, 24-28 settembre 2012; Comunicazione orale, Atti: 3BO.3.3
C5) Industrialization efforts toward Dye Solar Cells for Building Integrated
Applications
Artuso E., Barbero N., Bignozzi C.A., Boaretto R., Brown T.M., Bonandini L.,
Busatto E., Carli S., Colonna D., De Angelis G., Di Carlo A., Giordano F.,
Guglielmotti A., Guidobaldi A., Lanuti A., Lembo A., Mastroianni S., Mirruzzo V.,
Penna S., Petrolati E., Reale A., Riccitelli R., Soscia G., Vesce L., Viscardi G.
Hybrid and Organic Photovoltaics Conference (HOPV) − Uppsala, Svezia, 6-9
maggio 2012; Comunicazione orale
C6) Panchromatic trans-di-isothiocyanate Ru(II) sensitizer for dye-sensitized
solar cells
Viscardi G., Barolo C., Artuso E., Quagliotto P., Barbero N., Park J., Bonandini L.,
Magistris C., Buscaino R.
XXIV Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana – Lecce, 11-16 settembre
2011; Comunicazione poster, Atti: ORG-PO-123
C7) Convenient Synthesis of Quaternized Indolium Salt using Microwave
Reactor
Park J., Artuso E., Barbero N., Barolo C., Buscaino R., Havet N., Magistris C.,
Quagliotto P., Viscardi G.
XXXVI Corso Estivo “A. Corbella” – Gargnano (BS), 13-17 giugno 2011
Comunicazione poster, Atti: P17
C8) Microwave Assisted Quaternization of Carboxyindolenines
Magistris C., Havet N., Park J., Artuso E., Barbero N., Buscaino R., Barolo C.,
Quagliotto P., Viscardi G.
Green and Sustainable Approach to Process Intensification − Torino, 2-3 giugno
2011;Comunicazione poster, Atti: P1
8
CV Artuso Emma
COMUNICAZIONI A SCUOLE E
CONGRESSI
C9) A Novel Unsymmetric NIR Squaraine as a Sensitizer for DSC
Park, J.; Barolo, C.; Sauvage, F.; Buscaino, R.; Quagliotto, P.; Artuso, E.;
Barbero, N.; Bonandini, L.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.; Viscardi, G.
Conference on Nanotechnology for Sustainable Energy − Obergurgl, Austria, 4-9
luglio 2010; Comunicazione poster; Atti: P27
C10) A Combined Experimental and Computational Investigation of Squaraine
Based Sensitizers for Dye Sensitized Solar Cells
Benzi, C.; Barolo, C.; Sauvage, F.; Park, J.; Quagliotto, P.; Artuso, E.; Barbero,
N.; Caputo, G.; Coluccia, S.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.; Viscardi, G.
Hybrid and Organic Photovoltaics Conference (HOPV) − Assisi, 23-27 maggio
2010; Comunicazione orale; Atti O-51
C11) Experimental and Computational Investigation of Symmetrical and
Asymmetrical Squaraine Based Sensitizers for Dye Sensitized Solar Cells
Benzi, C.; Park, J.; Barolo, C.; Sauvage, F.; Quagliotto, P.; Artuso, E.; Barbero,
N.; Caputo, G.; Coluccia, S.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.; Viscardi, G.
Giornate Italo-Francesi della Chimica − Genova, 26-27 aprile 2010
Comunicazione poster; Atti: CP-62
C12) Optimized Synthesis and Purification of N719 a Landmark DSC Dye
Artuso, E.; Viscardi, G.; Barni, E.; Barolo, C.; Buscaino, R.; Nazeeruddin, Md.;
Graetzel, M.
XXIII Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana − Sorrento (Na), 5-10
luglio 2009; Comunicazione poster; Atti: ORG-PO-17
C13) Stable trans-ruthenium photosensitizers: new substitution patterns on
tetradentate ligands
Artuso, E.; Barolo, C.; Buscaino, R.; Viscardi, G.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.
E-MRS Spring Meeting, Symposium A: Mesoscopic Dye Sensitized and Organic
Heterojunction Solar Cells − Strasburgo, Francia, 8-12 giugno 2009
Comunicazione poster; Atti P2-94
C14) Synthesis
and
characterization
of
new
polypyridyl
rhutenium
photosensitizers for DSCs
Artuso, E.; Barolo, C.; Bessho, T; Zhang, Y.; Barbero, N.; Nazeeruddin, Md.;
Viscardi, G.; Graetzel, M.
Joint ICTP-KFAS Workshop on Nanoscience for Solar Energy Conversion − Trieste,
27-29 ottobre 2008; Comunicazione poster; Atti pag. 32
C15) Fotosensibilizzatori per DSCs: nuovi leganti tetradentati per complessi di
Rutenio
Artuso, E.; Barolo, C.; Zhang, Y.; Bessho, T; Viscardi, G.; Buscaino, R.; Barbero,
N.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.
8° SAYCS − Pesaro, 20-22 ottobre 2008; Comunicazione poster; Atti: P4
C16) Synthesis of Ru(II) Polypyridyl Sensitizers for Dye-Sensitized Solar Cells
Artuso, E.; Zhang, Y.; Barolo, C.; Bessho, T; Barbero, N.; Quagliotto, P.;
Nazeeruddin, Md.; Viscardi, G.; Graetzel, M.
2nd EuCheMS Chemistry Congress − Torino, 16-20 settembre 2008
Comunicazione poster; Atti: IV.2/P-002
C17) Oligo-Pyridine Based Ligands and their respective Ruthenium Complexes
as Photosensitizers for DSCs
Viscardi, G.; Barolo, C.; Artuso, E.; Barni, E.; Zhang, Y.; Bessho, T.; Barbero, N.;
Quagliotto, P.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.
XXXII Convegno Nazionale della Divisione di Chimica Organica della Società
Chimica Italiana − Taormina, 26-30 luglio 2008; Comunicazione poster; Atti:
PO50
C18) Photosensitizers for DSCs: Ruhtenium Complexes from Tetradentate
Ligands
Barolo, C.; Artuso, E.; Zhang, Y.; Bessho, T.; Barbero, N.; Quagliotto, P.;
Viscardi, G.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.
XVII Congresso Nazionale di Chimica Industriale − Genova, 30 giugno-3 luglio
2008; Comunicazione poster; Atti: EGC-PO2
C19) Novel Architectures in Tetradentate Ligands for DSC Ruthenium
Sensitizers
Artuso, E.; Zhang, Y.; Bessho, T.; Barolo, C.; Barbero, N.; Quagliotto, P.;
Viscardi, G.; Nazeeruddin, Md.; Graetzel, M.
4° Giornate Italo-Francesi della Chimica − Nizza, 17-18 aprile 2008
Comunicazione poster; Atti: CA5
C20) Una Vantaggiosa Procedura Generale per la Preparazione di Uree
Simmetriche ed Asimmetriche
Artuso, E.; Degani, I.; Fochi, R.; Magistris, C.
XXXI Convegno Nazionale della Divisione di Chimica Organica della Società
Chimica Italiana − Rende (CS), 10-14 settembre 2007; Comunicazione poster;
Atti: P-17
9
CV Artuso Emma
COMUNICAZIONI A SCUOLE E
CONGRESSI
C21) Una Procedura Facile e Vantaggiosa per la Preparazione di Alchil ed Aril
Alchilcarbammati
Artuso, E.; Degani, I.; Fochi, R.; Magistris, C.
XXXI Convegno Nazionale della Divisione di Chimica Organica della Società
Chimica Italiana − Rende (CS), 10-14 settembre 2007
Comunicazione poster; Atti: P-16
C22) Applicazioni sintetiche dell’S,S-Dimetil Ditiocarbonato quale reagente
sostitutivo del Fosgene: sintesi di S-Metil Alchiltiocarbammati e di Alchil e
Aril Alchilcarbammati
Artuso, E.; Degani, I.; Fochi, R.
XXXII Corso Estivo “A. Corbella” – Gargnano (BS), 18-22 giugno 2007
Comunicazione orale
C23) L’S,S-Dimetil Ditiocarbonato come reagente alternativo al Fosgene per la
preparazione di N-Alchiltiocarbammati di S-Metile
Artuso, E.; Degani, I.; Fochi, R.
XXII Congresso Nazionale della Società Chimica Italiana − Firenze, 10-15
settembre 2006; Comunicazione poster; Atti: ORG-P-132
Si autorizza al trattamento dei dati personali quanto indicato nel D.Lgs 196/03 e s.m.i.
In ottemperanza all’art. 10 della L. 31/12/1996 n. 675 (art. 48 DPR 445/00) la sottoscritta Artuso Emma dichiara,
sotto la propria ed esclusiva responsabilità, che quanto riportato nel presente curriculum corrisponde al vero.
DATA 17/10/2014
FIRMA
______________________________________________
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
266 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content