close

Enter

Log in using OpenID

92. ateneonews 10-2-2014

embedDownload
NEWS N.11 DEL 10 FEBBRAIO 2014
In questo
numero:
IN PRIMO PIANO

Progetto
mondo
Alumni, in cattedra laureati dell’Ateneo che si sono affermati nel
NOVITÀ UNIPA


Unipasport
2014: dal 12 al 16 maggio e le squadre saranno interfacoltà
Podio nazionale ad Ancona per i talenti Cus Palermo Erasmo Caruso e Chiara
Torrisi
BANDI – CONCORSI – OPPORTUNITA’













Master di
secondo livello “Applicazioni in Scienze forensi”
Borse di studio
all’Istituto “Pedro Arrupe”
The Center for Cultural Diplomacy Studies: Our
Forthcoming Academic
Programs & International Conferences
Il ministero
dei Beni culturali ricerca 500 laureati
Premio di
Laurea “FENAGIFAR"
EUA Conferenza
annuale 2014
Bando
Università Kore, Enna
Masterclass in
finanziamenti europei ed euro progettazione
Premio
scientifico Massimo Petrella
Premio di
laurea “Bettino Craxi”
Istituto
Cervantes: ripartono i corsi di spagnolo e Dele
Bando di
concorso per l’attribuzione di una Borsa di Ricerca
Bando di
concorso “Premio di laurea FENAGIFAR”
INCONTRI, CONFERENZE, CONVEGNI, SPETTACOLI






Erasmus Mundus:
Winter School “Letteratura e storia”
Workshop di
orientamento al mercato del lavoro
Crisi, povertà
e misure di contrasto in Sicilia
A febbraio
torna la Winter School
Workshop ”Gender and science. Advancements and resistances in fighting
structural inequality”
Conferenza: “Il
male oscuro all’epoca della genomica: neurobiologia della
depressione e
trattamenti correlati”


Seminario
specialistico su “Autovalutazione, accreditamento iniziale e
periodico
delle sedi e dei corsi di studio e valutazione periodica e
adeguamenti”
Scuola di
formazione permanente sul management didattico 2014
ECO DELLA STAMPA


Università,
Miur ribadisce, il numero dei posti disponibili per medicina e
chirurgia è
provvisorio
Oltre 47
milioni di euro per i giovani ricercatori
__________________________________________________________________________
IN PRIMO PIANO
1. Progetto Alumni, in cattedra laureati dell’Ateneo che si sono affermati nel mondo
Sono laureati dell’Ateneo che si sono
affermati nel mondo dell’economia, della finanza, della tecnologia, dell’ambiente, delle scienze
umane. Sono i protagonisti del progetto “Alumni” dell’Università di Palermo, che porteranno
agli attuali studenti le loro esperienze, le loro competenze, ma anche l’invito ad avere fiducia
nelle proprie capacità e nel futuro. Il progetto, il cui responsabile scientifico è il professore
Salvo Tomaselli, parte con due ospiti d’eccezione lunedì 10 febbraio 2014, alle 17 allo Steri
(Sala Magna) “saliranno in cattedra” Massimo Capuano, presidente dell’Iw Bank e Paolo
Gagliardo, responsabile EMEA Product Planning International Product & Fiat Professional (Emea
sta per Europa, Medio Oriente e Africa). Capuano analizzerà con uno sguardo aperto le
maggiori opportunità che il mercato offre oggi rispetto al passato per chi vuole creare il proprio
futuro: dalle nuove competenze alle nuove forme di finanziamento di start up, un percorso che
si sviluppa con molteplici esempi per raccontare la finanza come crescita e sviluppo e non
come speculazione, la finanza come aiuto e supporto concreto ai giovani che vogliono fare
impresa. Gagliardo si soffermerà sui motivi di ottimismo e le opportunità da sfruttare pur nella
difficile congiuntura attuale, con particolare riferimento alle scelte e ai valori come chiave del
successo professionale.
“L’Università di Palermo – dice il rettore, Roberto Lagalla - intende mantenere e consolidare il
legame con i suoi studenti e laureati che hanno avuto successo professionale altrove fino a far
divenire le loro esperienze e competenze una opportunità per gli attuali frequentatori
dell’Ateneo e altresì alimentare, attraverso un confronto con relatori nazionali ed internazionali
non legati al nostro Ateneo, la circolazione dei cervelli, lo scambio di conoscenze e idee tra gli
studenti ed esperti, professionisti, protagonisti della vita economica e sociale del Paese,
provenienti da tutta Italia e non solo”.
“Laurearsi nella capitale siciliana, una volta affrontate, superandole il più delle volte, le
difficoltà strutturali e finanziarie che derivano da condizioni economiche e sociali di cui l’Ateneo
è stato prima di tutto vittima – dice il responsabile scientifico del progetto Salvo Tomaselli - ha
rappresentato per molti suoi studenti un valore particolare che si è manifestato attraverso
eccellenti risultati raggiunti nel mondo del lavoro. La storia culturale della Sicilia, così ricca di
diversità tanto quanto la sua straordinaria natura, ha rappresentato una sfida intellettuale che,
in molti casi, ha portato a risultati di eccellenza”.
NOVITÀ UNIPA
1. Unipasport 2014: dal 12 al 16 maggio e le squadre saranno interfacoltà
La nuova edizione 2014 di Unipasport sarà
quella del cambiamento e delle grandi novità. L'Olimpiade delle Facoltà dell'Università degli
Studi, organizzata dal Cus Palermo, cambia veste e corre incontro alle esigenze dei
partecipanti, passati e futuri. In base al parere degli studenti, infatti, è stata cambiata la
cornice di date e composizione squadre all'interno della quale svolgere la manifestazione. Ciò
che andava modificato è stato programmato in modo diverso, i punti saldi e vincenti degli anni
passati, invece, utilizzati come basi dalle quali ripartire. Nuove date, nuova formula, nuova
posizione all'interno di via Altofonte del Villaggio Unipasport.
LE DATE - La prima novità riguarda il periodo di svolgimento di Unipasport. Dalla prima
settimana di giugno si passa quest'anno ai cinque giorni, che vanno dal 12 al 16 maggio. Una
scelta voluta per dare a tutti gli studenti Unipa una maggiore libertà e serenità nella
partecipazione gratuita. In tal modo Unipasport non partirà durante un periodo di pieni esami,
rappresentando anche un momento di relax fra la sessione di inizio Primavera e quella estiva.
GLI AMICI DI SEMPRE TORNANO INSIEME - Ricordate il grande successo dei Tornei
Interfacoltà degli sport di squadra degli anni passati? Con Unipasport 2014, ad esempio in
primis col calcio a 5, gli studenti Unipa potranno formare la squadra con i propri amici, pur
essendo iscritti presso Facoltà diverse. Nessun vincolo, nessun costo. Nel corso delle prossime
settimane vi comunicheremo le modalità specifiche ed il regolamento, ma ciò che conta è che
fin da adesso sappiate, che potrete correre verso il titolo di Campioni di tutte le Facoltà Unipa
giocando con i vostri amici, senza dover pensare ad un torneo con vincoli di uguale Facoltà fra
i membri delle squadre. Ovviamente vi sarà la piena libertà, allo stesso modo, di avere in rosa
ragazzi della stessa Facoltà.
SPORT GRATIS PER TUTTI - La base solida di Unipasport torna più fresca ed incisiva che mai.
Dal 12 al 16 maggio chiunque, non solo gli studenti dell'Università di Palermo, potrà indossare
tuta, pantaloncini, scarpette e venire a far Sport al Cus Palermo. Le attività quotidiane di
gruppo Unipasport (organizzazione e dettagli verranno comunicati nelle prossime settimane)
saranno gratis per tutti gli sportivi palermitani. Basterà recarsi in Via Altofonte e tenersi in
forma a ritmo di musica.
CAMPIONI DI OGNI DISCIPLINA - A differenza dell'edizione 2013, dove il vincitore di ogni
Sport conquistava unicamente dei punti da dare alla propria Facoltà per la classifica finale, con
Unipasport 2014 vi saranno i titoli e premiazione per ogni Sport. Il vincitore o la squadra
vincitrice, darà punti destinati alla corsa per il Trofeo finale Unipasport, ma indipendentemente
dalla classifica delle Facoltà, verrà premiato quale Campione del proprio Torneo.
CHI VINCE IL TROFEO UNIPASPORT 2014? - Oltre al prestigioso titolo di Campione Unipasport
di specialità, il vincitore degli sport individuali ed ogni componente delle formazioni vincitrici
degli Sport di squadra, riceveranno dei punti, che andranno alla propria Facoltà. Nella classifica
generale, quindi, ogni Facoltà sarà come un contenitore, nei quali affluiranno i punti conquistati
dai campioni. Alla fine, la Facoltà col punteggio più alto sarà quella vincitrice del Trofeo
Unipasport 2014 e Campione assoluto di Viale delle Scienze.
Tutte le informazioni, le modalità di iscrizione e partecipazione, verranno annunciate attraverso
Cuspalermo.it.
Le notizie live da via Altofonte, dal 12 al 16 maggio, correranno veloci sul portale, Unipasport
sarà seguita con notizie, servizi della Web Tv Cus Palermo nell'area Media/Videogallery e su
Youtube, approfondimenti e classifiche quotidiane, aggiornate gara per gara, in tempo reale.
2. Podio nazionale ad Ancona per i talenti Cus Palermo Erasmo Caruso e Chiara
Torrisi
Piovono soddisfazioni per il Cus Palermo ed i suoi splendidi talenti della formazione di Atletica
Leggera. In occasione dei Campionati italiani Indoor Jun Pro andati in scena ad Ancona, due
atleti Cus Palermo hanno dato spettacolo nella velocità e più precisamente nei 60 metri.
Erasmo Caruso ha centrato il secondo posto nazionale categoria “Promesse” con 6.89, dopo
una brillante semifinale, che lo ha visto stabilire il proprio “Personal Best” di 6.88. Grande
soddisfazione per lui, Paolo Pecora suo tecnico e per tutta la formazione di Via Altofonte. Così
come accaduto per Chiara Torrisi. La giovane velocista giallorossonera ha portato a casa il
terzo posto, sempre nella finale dei 60 metri categoria “Jun” femminile, col tempo di 7.72.
Anche per lei si tratta della migliore prestazione personale di sempre, per la gioia
dell'allenatore, Rosario Cannavò. Risultati, in termini di graduatoria e tempi, che dimostrano
una continua crescita dei talenti Cus Palermo. Tappe di sviluppo supportate dal lavoro di uno
staff ed una struttura che rappresentano un punto di riferimento per l'Atletica Leggera italiana.
BANDI – CONCORSI – OPPORTUNITA’
1. Master di secondo livello “Applicazioni in Scienze forensi”
Il Master di secondo livello “Applicazioni in Scienze
forensi”, coordinato dal prof. Luca Sìneo è organizzato dal Dipartimento STEBICEF (Scienze e
tecnologie biologiche, chimiche e farmaceutiche) in collaborazione con il Gabinetto Regionale di
Polizia Scientifica (GRPS) di Palermo. Enti collaboratori sono l’Istituto Zooprofilattico
sperimentale e il Centro Regionale per la Qualità. I posti disponibili sono 25. E’ richiesta una
laurea di secondo livello o una laurea di vecchio ordinamento. Equipollenze con lauree
straniere, master o altro verranno valutate all’atto del colloquio di accesso. Alla fine del
percorso formativo, di durata annuale, consistente in 480 ore di lezione ed esercitazioni, il
corsista consegue il titolo di Master di II livello dall’Università degli Studi di Palermo. Questa è
la quinta edizione di Master di ambito forense che viene proposto dalla Facoltà di Scienze
dell’Ateneo di Palermo dal 2009. Fino a questa edizione gli esperti in indagini e applicazioni
forensi che hanno conseguito il titolo presso questo Ateneo sono stati 60.
La domanda dovrà essere consegnata alla Segreteria Master, sita in Viale delle Scienze, Edificio
3 – tel. 091/23890618. entro le ore 13 del 10 marzo 2014.
2. Borse di studio all’Istituto “Pedro Arrupe”
L’Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali ha emanato un bando di
selezione per due borse di studio, finanziate dalla Tokyo Foundation attraverso il Ryoichi
Sasakawa Young Leaders (SYLFF) al fine di supportare lo sviluppo di una nuova generazione di
ricercatori, con un elevato potenziale di leadership e interessati a una reale trasformazione
della società. Il programma è ideato per sostenere progetti di ricerca sulle scienze sociali e
umane che affrontano da un punto di vista teorico/scientifico una tematica legata al settore
dell’immigrazione e in grado di indicare meccanismi e strumenti operativi per promuovere la
loro attuazione pratica (da qui il nome: “Idea Azione”).
Per l’anno accademico 2013/2014 saranno messe al bando n. 2 borse di studio di 5.000 euro
ciascuna. Saranno valutati i progetti di ricerca che affrontano il tema della migrazione. Alle
selezioni possono partecipare candidati in possesso di laurea di II livello e di diploma di master
conseguito da non più di 15 mesi dalla data di presentazione della domanda. Termine per la
presentazione delle domande è fissato alle ore 19 del 3 marzo 2014.
Info: www.facebook.com/istitutopedroarrupe https://twitter.com/#!/IstitutoArrupe
3. The Center for Cultural Diplomacy Studies: Our Forthcoming Academic Programs &
International Conferences
Il Centro per gli Studi Culturali Diplomatici, all'interno dell'Accademia per la Diplomazia
Culturale, offre opportunità educative per individui che intendo svolgere una carriera nel
mondo della diplomazia, del governo e nel settore privato. Il Centro Studi Diplomazia Culturale
organizza durante tutto l’anno e in tutto il mondo conferenze internazionali, offrendo
programmi in collaborazione con le principali università europee, aperti a persone di ogni
cultura, grado professionale e ogni grado accademico.
Le Conferenze Internazionali per il 2014 si svolgeranno in varie parti del mondo come Addis
Abeba, Berlino, Hollywood, Bruxelles, Roma e Città del Vaticano, Strasburgo, Helsinki e
Victoria tra gennaio e maggio 2014. La prima conferenza tratterà il tema dello sviluppo
tecnologico del linguaggio nell’arte e nella musica integrate all’interno di film che racconto le
storie dei paesi da cui provengono, promuovendo nuove relazioni diplomatiche e nuove
comprensioni interculturali. Si svolgerà parallelamente a Berlino ed a Hollywood tra il 12 - 14
febbraio 2014. Il secondo Congresso tratta le nuove opportunità dell’economia internazionale
orientate allo sviluppo sostenibile. Si svolgerà a Berlino tra il 5 -7 marzo 2014 Per visualizzare
il programma completo con le altre conferenze visitare il sitowww.culturaldiplomacy.org
4. Il ministero dei Beni culturali ricerca 500 laureati
Il ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo ha indetto un bando per la selezione
di 500 giovani laureati da formare per la durata di dodici mesi nelle attività di inventariazione e
digitalizzazione del patrimonio culturale italiano, presso istituti e luoghi della cultura statali.
Per la Sicilia, il contingente regionale è di venti unità, suddivise in dodici posti nell’ambito
disciplinare umanistico, quattro nell’ informatico e due rispettivamente nel tecnico e gestionale.
Il programma formativo avrà una durata di 600 ore e i candidati dovranno essere in possesso
dei requisiti richiesti dal bando. Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate, entro
le ore 14 del 14 febbraio 2014, compilando il form online presente sulla pagina del sito
ministeriale allegando una copia del proprio curriculum vitae.
Info: www.beniculturali.it
5. Premio di Laurea “FENAGIFAR"
Bandita la terza edizione del “Premio di laurea FENAGIFAR”, del valore di 1.000 euro, dalla
Federazione Nazionale Associazioni Giovani Farmacisti, in collaborazione e con il patrocinio
della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani e della Conferenza Nazionale Direttori
Farmacia e Farmacia Industriale. Possono partecipare al bando di studenti laureandi in
farmacia o in Chimica e Tecnologie farmaceutiche, che al momento della presentazione della
domanda abbiano conseguito tutti i crediti formativi previsti dal piano di studi e neolaureati che
si siano laureati dopo il 1° gennaio 2013.
Per partecipare al premio, i candidati dovranno inviare entro il 16 febbraio 2014, il certificato
della carriera universitaria svolta ed una copia della tesi di laurea, il tutto trascritto su cd,
all’indirizzo: Segreteria FENAGIFAR c/o, Zeroseicongressi srl, via Benaco, 15 - 00199 Roma.
Info: Tel. 06/8416681 - E-mail: [email protected]
6. EUA Conferenza annuale 2014
La conferenza annuale 2014 dell’EUA sul tema “Changing Landascapes in Learning and
Teaching” si svolgerà a Bruxelles dal 3 al 4 aprile 2014 con inizio alle ore 8.30 all’Université
libre de Bruxelles (ULB) e che vedrà riuniti i leader universitari, ricercatori, studenti,
responsabili politici e tutte le parti interessate.
La conferenza fornirà un forum ai dirigenti universitari per lo scambio di esperienze sulle sfide
presenti, dove sarà possibile discutere sulle strategie future per rispondere alle pressioni per il
cambiamento, e quindi anticipare le esigenze educative di domani.
Info: www.eua.be
7. Bando Università Kore, Enna
L’Università di Enna ha indetto un bando per il reclutamento di 5 ricercatori, a tempo
determinato. Il termine della scadenza per la presentazione delle candidature è previsto per il
20 febbraio 2014 ore 13. Il bando è stato pubblicato all’albo d’Ateneo, presso la Sede Centrale,
Cittadella Universitaria di Enna e sul sito www.unikore.it sezione Lavorare con la Kore.
8. Masterclass in finanziamenti europei ed euro progettazione
Dall’11 al 14 marzo 2014 si svolgerà a Bruxelles la 39 edizione del Masterclass in finanziamenti
europei ed euro progettazione in collaborazione con l’ufficio di Bruxelles dell’Agenzia per la
promozione all’ Estero e l’Internazionalizzazione delle imprese italiane.
La nuova programmazione 2014/2020 prevede una vasta serie di opportunità di finanziamento
per le imprese, le autorità locali, università, centri di ricerca e il terzo settore. In un periodo di
contrazione e tagli alla finanza nazionale e locale, i Programmi Europei costituiscono una
grande risorsa di finanziamento in vari ambiti operativi: Horizon 2020 per la ricerca e sviluppo,
COSME per la competitività delle PMI, Erasmus For All per la formazione e apprendimento
permanente e Creative Europe per la cultura.
Il Masterclass è un corso pratico e dinamico erogato da professionisti che hanno comprovata e
consolidata esperienza nella preparazione di richieste di finanziamento e gestione di progetti
finanziati dai programmi europei. Inoltre gli esperti di IDP European Consultants condividono la
loro esperienza diretta come esperti e valutatori per alcuni programmi di finanziamento gestiti
dalla Commissione europea. La quota di partecipazione è pari a 2.200 euro da versare entro il
21 febbraio 2014. Per le iscrizioni completate entro tale data è prevista una riduzione sulla
quota di partecipazione.
Info: www.idpeuropa.com - www.ice.gov.it
9. Premio scientifico Massimo Petrella
L'AIMAS (Associazione italiana di Medicina Aeronautica e Spaziale), in collaborazione con
l'ANACNA (Associazione nazionale Assistenti e Controllori Navigazione Aerea), bandisce un
secondo premio scientifico, intitolato sempre ai Guidoniani ma dedicato in particolare alla
memoria di Massimo Petrella, direttore dell'Enav (Ente Nazionale Aviazione Civile)
tragicamente scomparso nel 2010.
Al premio possono partecipare i laureati in tutte le discipline che non abbiano superato i 35
anni, con un articolo sull'uomo e il controllo del traffico aereo; per il lavoro migliore sono in
palio 2.000 euro. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 30 aprile
2014.
Il bando completo è scaricabile dal sito internet dell'Aimas, www.aimas.it
10. Premio di laurea “Bettino Craxi”
La Fondazione Bettino Craxi promuove la 2ª edizione del premio di laurea “Bettino Craxi”
attraverso la premiazione delle 3 miglior tesi di laurea, dedicate alle seguenti tematiche:
- la formazione politica di Craxi e la sua attività a Milano quale dirigente, amministratore
comunale e segretario della Federazione provinciale socialista;
- l’attività parlamentare di Craxi, a partire dalla sua elezione alla Camera dei Deputati nel
1968;
- la politica svolta in ambito nazionale da Craxi come dirigente prima e come segretario poi del
Partito Socialista Italiano;
- l’azione di governo svolta da Craxi come Presidente del Consiglio dei Ministri (1983-1987);
- il contributo offerto da Craxi all’elaborazione di un socialismo riformista moderno e al
progetto di una Grande Riforma delle istituzioni;
- l’attività svolta da Craxi in ambito internazionale sia all’interno dell’Internazionale socialista
sia nei confronti degli altri partiti socialisti e dei vari movimenti di liberazione nazionale,
nonché in qualità di rappresentante del Segretario Generale delle Nazioni Unite.
Alla miglior tesi di laurea triennale sarà assegnata una somma di 500 euro, alla miglior tesi di
laurea magistrale una somma di 1000 euro e alla miglior tesi di dottorato di ricerca una
somma di 1500 euro.
Possono partecipare al concorso coloro le cui tesi siano state discusse fra il 1° gennaio 2010 e
il 31 dicembre 2013, con votazione compresa fra i 105 e i 110/110 per le tesi di laurea e con
valutazione particolarmente positiva per le tesi di dottorato.
Le domande devono pervenire entro il 31 luglio 2014, alla Fondazione Bettino Craxi, via
Montevideo 2/a, 00198 Roma.
Info: www.fondazionecraxi.org - E-mail: [email protected]
11. Istituto Cervantes: ripartono i corsi di spagnolo e Dele
L'Istituto Cervantes di Palermo sito in via Giosuè Carducci 2, a partire da gennaio ha riaperto le
iscrizioni ai corsi di lingua spagnola, Dele ed altri incontri di conversazione e perfezionamento.
L’accesso ai corsi, per chi ha già delle basi di lingua spagnola, è preceduto da un test da
concordare con l’organizzazione, per verificare il livello di partenza. L'offerta formativa del
Cervantes prevede corsi di 60 e 30 ore: i primi si svolgono durante la settimana in due lezioni
delle durata di due ore ciascuna, i secondi si effettuano tutti i sabato mattina o venerdì
pomeriggio per tre o quattro ore consecutive. Inoltre presso l’Istituto Cervantes (membro di
ALTE) è possibile conseguire anche il Diploma di spagnolo come lingua straniera.
La novità del 2014 è la presenza di cinque sessioni d’esame Dele: 11 aprile; 23 e 24 maggio;
18 luglio; 17 ottobre e 22 novembre.
Le iscrizioni per tutti gli appelli si aprono il 17 febbraio. Per maggiori
informazioniwww.palermo.cervantes.es
12. Bando di concorso per l’attribuzione di una Borsa di Ricerca
L’Università di Pisa promuove un bando di concorso per l’assegnazione di Borse di Ricerca di
dodici mesi per il progetto “Meccanismi alla base degli effetti protettivi di farmaci antibatterici
ad azione locale nei confronti dell’enteropatia indotta da farmaci anti-infiammatori non
steroidei”. Il concorso è riservato a coloro che sono in possesso di una Laurea Specialistica e/o
Magistrale in Farmacia, inoltre è richiesto un curriculum formativo, specifico professionale
adeguato al programma di ricerca suddetto. La domanda dovrà essere presentata entro e non
oltre il 14 febbraio 2014.
Info: www.unipi.it
13. Bando di concorso “Premio di laurea FENAGIFAR”
FENAGIFAR (Federazione Nazionale Associazioni Giovani Farmacisti), in collaborazione con
FOFI (Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani) e con la Conferenza Nazionale Direttori
Farmacia e Farmacia Industriale, istituisce la terza edizione del “Premio di laurea FENAGIFAR”:
esso consiste in un premio annuale in denaro da conferire ad uno studente laureando o
neolaureato in farmacia o in chimica e tecnologia farmaceutiche, uscente da una qualsiasi
università italiana. Verranno accettate le candidature di studenti laureandi che al momento
della candidatura abbiano conseguito tutti i crediti formativi previsti dal piano di studi e
neolaureati che si siano laureati dopo il 1° gennaio 2013. Per partecipare all'assegnazione del
premio, i candidati dovranno consegnare alla segreteria di Fenagifar il certificato della carriera
universitaria svolta ed una copia della tesi di laurea, entro e non oltre il 16 febbraio 2014. Il
premio sarà consegnato direttamente al vincitore con apposita cerimonia che si terrà presso
l’UNA Hotel Palace di Catania in occasione dello svolgimento del IX Congresso Nazionale
Fenagifar (22-23 marzo 2014).
Info: www.universita.it
CONFERENZE, CONVEGNI, SPETTACOLI
1. Erasmus Mundus: Winter School “Letteratura e storia”
Dal 17 febbraio al 1 marzo 2014, si tiene a Baida
presso il Convento di San Giovanni Battista la Winter School legata all'Erasmus Mundus
Glitema (German Literature in the European Middle Ages) e organizzata dal nostro Ateneo in
collaborazione con l'Università di Lubiana. La Winter School, che tratta di "Letteratura e
storia", è interamente finanziata dalla Comunità Europea. Vi insegnano 16 docenti stranieri e
un italiano, vi sono iscritti 53 studenti provenienti da tutto il mondo. Le lezioni sono tenute
interamente in tedesco.
2. Workshop di orientamento al mercato del lavoro
Lunedì 10 febbraio 2014 si aprirà la prima giornata del workshop di orientamento al mercato
del lavoro organizzato dal Centro Orientamento e formazione dell’Università di Catania e
indirizzato agli studenti del dipartimento di Gestione dei Sistemi agroalimentari e ambientali
(Digesa, via Santa Sofia 100, Catania) che terminerà il 21 febbraio 2014 dopo cinque incontri.
Il workshop ha lo scopo di aiutare coloro che intendono sviluppare un metodo efficace per
entrare con successo nel mondo del lavoro, facilitando lo sviluppo delle abilità di ricerca di un
impiego, di comunicazione assertiva, di individuazione dell’obiettivo professionale e del piano
di azioni. Possono partecipare gli iscritti al 3° anno dei corsi di laurea triennale e al 2° anno
dei
corsi magistrali. Per
partecipare occorre prenotarsi inviando una E-mail
all’indirizzo [email protected]
3. Crisi, povertà e misure di contrasto in Sicilia
Giovedì 13 febbraio 2014, alle ore 16, nell’Aula Magna “V. Li Donni” della Facoltà di Economia
in viale delle Scienze a Palermo presentazione del primo numero del 2014 di “CongiunturaRes”
Analisi e Previsioni, prodotto informativo ad ampia diffusione dell'Osservatorio Congiunturale
della Fondazione RES.
Introduce: Fabio Mazzola (Università di Palermo), presenta Adam Asmundo (Fondazione RES),
intervengono Benedetto Drago (Comune di Palermo), Davide Faraone (Partito Democratico) e
Antonio La Spina (Luiss Guido Carli - Roma).
Info: Fondazione RES| Via Cerda 24, Palermo |+39 091 7891899
4. A febbraio torna la Winter School
Studiare lingua e cultura italiana anche a febbraio e marzo, approfittando della vivacità di una
città che non si ferma nemmeno in inverno? Da diversi anni tutto questo è possibile grazie alla
Winter School che anche nel 2014 verrà riproposta a studenti provenienti da tutto il mondo,
all’interno di una cornice fatta di spettacoli teatrali, di arte, di un clima mite e di buona cucina.
La Winter School è un programma intensivo di lingua e cultura italiana diviso in due moduli.
Si terrà dal 17 febbraio fino al 14 marzo 2014. Oltre alle 40 ore di lezione in aula (di tutti i
livelli) prevede attività pomeridiane sia con i docenti che con i tutor, giovani studenti
universitari italiani, che affiancano ogni iscritto alla Winter School sia in aula che alla scoperta
delle attività culturali e ricreative della città.
Tra le attività proposte all’interno dell’offerta Winter School 2014 sono previste visite guidate
ai principali tesori artistici della città con una docente esperta in italiano lingua seconda e arte;
aperitivi e feste serali in compagnia dei tutor; serate al Teatro Massimo e all’Opera dei Pupi e
passeggiate gastronomiche per scoprire le prelibatezze del cibo di strada palermitano. Prevista
anche una serata ai fornelli, ospiti in una casa palermitana per cucinare piatti tipici della nostra
cultura e scoprire nuovi modi di vivere.
5. Workshop ”Gender and science. Advancements and resistances in fighting
structural inequality”
Nell’ambito del Progetto STAGES (Structural Transformation to Achieve Gender Equality in
Science), si svolgerà a Bruxelles, alle ore 9 presso l’Espace Montepaschi – Belgio, Sala
Congressi, Avenue d’Auderghem 22-28, il workshop dal titolo ”Gender and science.
Advancements and resistances in fighting structural inequality”. Obiettivo della giornata di
studi è quello di presentare i primi risultati del progetto e di aprire un dibattito pubblico sulle
nuove politiche e strumenti per promuovere cambiamenti strutturali al fine di raggiungere la
parità di genere nella scienza.
Per partecipare occorre compilare il form reperibile sul sito www.retepariopportunita.it/ e
inviarlo al seguente indirizzo e-mail: [email protected]
6. Conferenza: “Il male oscuro all’epoca della genomica: neurobiologia della
depressione e trattamenti correlati”
Lunedì 17 febbraio 2014 alle ore 17 presso l’Accademia Nazionale di Scienze Lettere e Arti di
Modena in corso Vittorio Emanuele II 59, Modena – si svolgerà una Conferenza “Il male oscuro
all’ epoca della genomica: neurobiologia della depressione e trattamenti correlati” evento del
Ciclo “Frontiere delle neuroscienze”.
Le neuroscienze sono considerate una disciplina di frontiera che raggruppa competenze
profondamente diverse accomunate, in alcuni casi, solo dal modello di studio: il cervello.
L’incontro porterà a discutere del dolore, dei legami tra il cibo e il piacere, della complessità
della più importante tra le malattie psichiatriche, del corpo e della sua relazione con l’ estetica
e infine, delle malattie neurodegenerative.
Info: http://www.eventi.unimore.it/index.php/component/jcalpro/view/6541
7. Seminario specialistico su “Autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico
delle sedi e dei corsi di studio e valutazione periodica e adeguamenti”
Un corso di formazione sul tema” Autovalutazione, accreditamento iniziale e periodico delle
sedi e dei corsi di studio e valutazione periodica. Adeguamenti e integrazioni” è stato
organizzato dalla Fondazione CRUI e dal Co.In.Fo., con l’obiettivo di garantire un sostegno
formativo qualificato e finalizzato, a beneficio di coloro che nelle Università italiane si occupano
di didattica, a differenti livelli. Il corso avrà luogo a Roma, dal 27 al 28 febbraio 2014, dalle ore
9 alle ore 17, presso la sede della Fondazione CRUI, Sala Affreschi, piazza Rondanini, 48.
E’ rivolto al personale docente, Presidenti delle Strutture di raccordo, Direttori di Dipartimento,
Presidenti di Consiglio di corso di studio, componenti dei Nuclei, componenti dei presidi di
qualità, componenti delle Commissioni paritetiche e al personale tecnico-amministrativo
coinvolto a vario titolo nella definizione e gestione dell’offerta formativa.
Info www.fondazionecrui - Tel. 06/684411.
8. Scuola di formazione permanente sul management didattico 2014
La Fondazione CRUI e il Co.In.Fo., promuovono la Seconda Edizione del Seminario specialistico
di due giornate finalizzato all’aggiornamento in materia di progettazione, attivazione e gestione
dei corsi di studio. Il Seminario si svolgerà dal 31 marzo e 1 aprile 2014 presso Sede
Fondazione CRUI – Roma, Piazza Rondanini 48, dalle ore 9 alle 17.
Inoltre il seminario sarà replicato a livello locale a favore delle Università che ne faranno
richiesta. La scadenza della domanda di partecipazione è fissata al 20 marzo 2014.
Info: http://www.coinfo.net/Attivita/DettagliAttivita.aspx?ID=154
ECO DELLA STAMPA
1. Università, Miur ribadisce, il numero dei posti disponibili per medicina e chirurgia è
provvisorio
I
l Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
ribadisce che il numero di posti disponibili per l’accesso ai corsi di studi in Medicina e Chirurgia,
Odontoiatria e Veterinaria viene stabilito sulla base dell’offerta degli atenei tenendo altresì
conto del fabbisogno nazionale determinato dalle Regioni e comunicato dal ministero della
Salute.
In attesa di conoscere il fabbisogno delle Regioni e tenuto conto che quest’anno le prove sono
state anticipate al mese di aprile, la comunicazione del numero dei posti disponibili è stata
fatta per facilitare le scelte delle sedi da parte degli studenti. Il numero dei posti è dunque da
ritenersi assolutamente provvisorio. Quello definitivo, come riportato nel D.M. 85/14, sarà
comunicato prima della chiusura delle iscrizioni fissata all’11 marzo 2014.
(www.istruzione.it/)
2. Oltre 47 milioni di euro per i giovani ricercatori
Sostenere i giovani ricercatori nella fase iniziale della loro carriera, attraverso il finanziamento
di un programma di ricerca indipendente e di elevata qualità scientifica, sotto il coordinamento
scientifico di un Principal Investigator (PI), italiano o straniero, residente in Italia o proveniente
dall'estero. È lo scopo del nuovo bando del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della
Ricerca, "Sir - Scientific Independence of young Researchers", che stanzia oltre 47 milioni di
euro a favore degli studiosi under 40.
I singoli progetti, che possono avere il costo massimo di 1 milione di euro per un periodo
massimo di tre anni, dovranno essere presentati entro il 13 marzo 2014. La procedura di
selezione, affidata ad esperti di settore internazionali, si concluderà entro il 2014.
Info: https://loginmiur.cineca.it/
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
478 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content