close

Enter

Log in using OpenID

Contratto SQUILLO

embedDownload
A 100 LE
Converter
5071 HS ACRILICO
LOW EMISSION
Finitura acrilica brillante a basso VOC
(420 gr./l.)
PRINCIPALI
CARATTERISTICHE:
COLORE E
- basso contenuto di VOC (<420 g/l) per tutte le tinte, pertanto
conforme alle normative D.L. 161 per utilizzo nel settore carrozzeria
- idoneo per essere utilizzato in carrozzeria industriale, su macchine
agricole di pregio, veicoli industriali, manufatti industriali di qualità.
- eccellente resistenza alle aggressioni atmosferiche.
- buona resistenza all'abrasione.
- buona durezza e flessibilità.
- ottimo aspetto e brillantezza
- resa elevata
- buona velocità di indurimento
Tinte cartella colori MCS ottenibili con nostro sistema tintometrico
utilizzando convertitore A100
ASPETTO:
DATI TECNICI:
In funzione della tinta
realizzata
Densità di massa
Contenuto solido
Spessore del film
secco (dft) consigliato
Resa teorica
per spessori di 50 µm
Essiccazione ad aria
Aspetto
gloss
Brillante
Oltre 90
(i dati si riferiscono al prodotto miscelato con 5071/C a 20°C)
Kg/l
1,060 – 1,190
% in peso
% in volume
61,9 – 63,2
48,6 – 55,7
µm
50 – 70, corrispondenti a circa 100 – 125 µm umidi
2
m /l
2
m /Kg
fuori polvere
secco al tatto
9,7 – 11,1
8,1 - 10,5
circa 3 ore
circa 17 ore (overnight)
nastrabile
circa 17 ore (overnight)
completa
polimerizzazione
Essiccazione a forno
Sovrapplicazione
Stabilità allo stoccaggio
(luogo fresco e asciutto)
SESTRIERE Vernici srl.
V. Quarto n. 11
Nichelino – To – Italy
02.13
circa 7 giorni
possibile l’essiccazione in forno previo appassimento
di 15’-20’ ca. poi essiccazione per 30’ a 60° - 80° C.
Essiccazione
all’aria
Minimo 1 minuto
Massimo 15 ore (overnight). Oltre, valutare la
necessità di procedere a carteggiatura.
mesi
36
5071 (CONV A100) ACRILICO LOW EMISSION
02.13 M.R.
SISTEMA DI GESTIONE
QUALITA’
UNI EN ISO 9001:2008
CERTIFICATO DA CERTIQUALITY
Pagina 1 di 3
Tel.: +39 011 625563Fax: +39 011 6800835
[email protected]
CONDIZIONI
CONSIGLIATE DI
SUPERFICIE E
TEMPERATURA:
PREPARAZIONE DEL
SUPPORTO E
CICLO DI
VERNICIATURA:
ISTRUZIONI PER
Liberare la superficie da possibili contaminazioni. Durante
l'applicazione e la polimerizzazione è accettabile una temperatura non
inferiore ai 15°C.La temperatura del supporto deve essere di almeno 3°C
sopra il punto di rugiada e l’umidità relativa non superiore
all’85% per evitare fenomeni di velature e opacizzazione
acciaio nuovo:
- sabbiatura sino al grado Sa 2 ½
- primer anticorrosivo (AQUAPUR PRIMER 3974 o EPOXIVIN 2750 )
acciaio verniciato:
- pulizia meccanica sino al grado St3
(completa asportazione di strati non ben ancorati)
- lavaggio per eliminare le sostanze contaminanti
- primer anticorrosivo (AQUAPUR PRIMER 3974 o EPOXIVIN 2750 )
- miscelare Componente A ed Indurente nel rapporto seguente :
L’USO:
L’USO:
Indurente
Rapporto in
parti volume
Rapporto in
% volume
Rapporto in %
peso
5071/C
2:1
56
50
Tempo di induzione:
nessuno
Pot life a 20 °C
3 ore circa
la temperatura della base miscelata con l’indurente deve essere
superiore ai 15°C; al di sotto di questa T può esse re richiesta una
maggiore quantità di diluente per ottenere la viscosità di applicazione
tale da portare a difetti di applicazione.
- il diluente deve essere aggiunto solo dopo aver miscelato i componenti
Viscosità di applicazione
24 – 26 sec ASTM4
SPRUZZO Misto aria
alta pressione:
pressione
Diluente consigliato:
Volume del diluente:
Diam. dell'ugello:
Pressione all'ugello:
CS 154
max 3 %
0,23 – 0,28 mm
120 – 150 atm
SPRUZZO Pneumatico
HVLP a caduta
Diluente consigliato:
Volume del diluente:
Diam. dell'ugello:
Pressione all'ugello:
CS 154
max 3 %
1,4 – 1,5 mm
2 – 3 atm
HVLP in aspirazione
Diluente consigliato:
Volume del diluente:
Diam. dell'ugello:
Pressione all'ugello:
CS 154
max 3 %
1,7 mm
2 – 3 atm
SOLVENTE PER
PULIZIA ATTREZZATURE
SESTRIERE Vernici srl.
V. Quarto n. 11
Nichelino – To – Italy
diluenti CS/2 oppure CS/154.
5071 (CONV A100) ACRILICO LOW EMISSION
02.13 M.R.
SISTEMA DI GESTIONE
QUALITA’
UNI EN ISO 9001:2008
CERTIFICATO DA CERTIQUALITY
Pagina 2 di 3
Tel.: +39 011 625563Fax: +39 011 6800835
[email protected]
PROVE DI RESISTENZA
Prove condotte su film completamente polimerizzati dopo almeno
CHIMICA
7-10 gg dopo l'applicazione a+20°C):
- benzina verde
film inalterato dopo contatto continuato per 1 ora,
leggera perdita di brillantezza dopo contatto per 2 ore ,
perdita di brillantezza ma nessuna aggressione al film dopo
contatto per 15 ore.
Considerare comunque che la benzina evapora quasi
completamente in circa 2’ a 20° C.
- gasolio autotrazione
film inalterato dopo contatto continuato per 72 ore.
ALTRE INFORMAZIONI
Nel caso si volesse aumentare la velocità di indurimento, durante
la stagione invernale, si può utilizzare l’ Additivo Accelerante 072
nella quantità massima del 3 %. Dopo aver aggiunto 072 non
diluire e porre attenzione al fatto che il pot-life risulterà
leggermente ridotto.
Note : I dati riportati nella presente scheda tecnica sono stati controllati dai ns. laboratori; le informazioni sono basate sulle
ns. conoscenze attuali e rappresentano obiettivamente i risultati che si possono ottenere mediante l'applicazione - da
parte di personale qualificato e in possesso delle competenze tecniche adatte - su superfici idonee ed in condizioni
ambientali normali.
Decliniamo ogni responsabilità per i risultati ottenuti dalla non perfetta osservanza delle specifiche tecniche riportate. Il
centro studi SESTRIERE VERNICI è comunque a disposizione della clientela per fornire tutte le informazioni necessarie ad
un corretto impiego del prodotto.
SESTRIERE Vernici srl.
V. Quarto n. 11
Nichelino – To – Italy
5071 (CONV A100) ACRILICO LOW EMISSION
02.13 M.R.
SISTEMA DI GESTIONE
QUALITA’
UNI EN ISO 9001:2008
CERTIFICATO DA CERTIQUALITY
Pagina 3 di 3
Tel.: +39 011 625563Fax: +39 011 6800835
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
142 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content