close

Enter

Log in using OpenID

3916 (CONV.MW 3916) HIDRODEEP PRIMER

embedDownload
MW 3916
Converter
3916 HIDRO-DEEP
Primer protettivo monocomponente ad
acqua
01.13
I 0311
PRINCIPALI
CARATTERISTICHE:
- primer per superfici in acciaio (ferro) e leghe leggere
(alluminio) e superfici zincate adeguatamente preparate
- idoneo per applicazione a spruzzo
- indicato per veicoli agricoli o applicazioni industriali
- buona resistenza alle sollecitazioni meccaniche
- può essere sovrapplicato con finiture idrodiluibili o con pitture al
solvente
COLORE E
Tinte cartella colori RAL utilizzando il nostro sistema tintometrico MW2 e
il converter MW 3916
BRILLANTEZZA:
DATI TECNICI:
In funzione della tinta
realizzata
Densità di massa
Aspetto
gloss
opaco
< 10
(i dati si riferiscono al prodotto miscelato a 20°C , 40% U.R. )
Kg/l
1,180 – 1,250
Contenuto solido
% in peso
% in volume
46 - 48
35 – 37
VOC
g/l
59 – 63
Spessore del film
secco (dft) consigliato
µm
40 – 60
Resa teorica
per spessori di 50 µm
m /l
6,9 – 7,4
Essiccazione ad aria
fuori polvere
secco al tatto
in profondità
20 - 30 min
1 – 2 ore
18 – 24 ore
Essiccazione a forno
E’ possibile effettuare l’essiccazione forzata:
15 minuti appassimento
20- 30 minuti a T = 30 – 60 °C (temperatura sul pez zo)
Sovrapplicazione:
(a 40 µm secchi)
Essiccazione
all’aria
Stabilità allo stoccaggio
(imballi originali, luogo fresco
e asciutto )
SESTRIERE Vernici srl.
V. Quarto n. 11
Nichelino – To – Italy
2
30 min – 1 h con prodotti idrodiluibili
1 – 2 h con prodotti a solvente
6 mesi circa a temperatura compresa tra + 5 e + 30 °C
3916 (CONV. MW3916) HIDRODEEP PRIMER
01.13 A.D.
SISTEMA DI GESTIONE
QUALITA’
UNI EN ISO 9001:2008
CERTIFICATO DA CERTIQUALITY
Pagina 1 di 2
Tel.: +39 011 625563Fax: +39 011 6800835
[email protected]
CONDIZIONI
CONSIGLIATE DI
SUPERFICIE E
TEMPERATURA:
La superficie deve essere asciutta e libera da ogni contaminazione.
Durante l'applicazione e polimerizzazione è consigliabile una temperatura
del supporto superiore a 15°C
La temperatura del supporto deve essere almeno 3°C sopra il punto
di rugiada
PREPARAZIONE DEL
SUPPORTO E
CICLO DI
VERNICIATURA:
acciaio nuovo:
- sabbiatura grado Sa 2½ per eliminare completamente la calamina
- in alternativa, in base alle prestazioni richieste, è possibile la pulizia
con attrezzo meccanico, grado St3
- lavaggio per eliminare sostanze inquinanti mediante idropulitrice
acciaio già verniciato:
- completa asportazione di parti non perfettamente aderenti
- pulizia con attrezzo meccanico, grado St3
- lavaggio per eliminare sostanze inquinanti mediante idropulitrice
- si consiglia di accertarsi che il film preesistente garantisca la
sovraverniciatura
alluminio, leghe leggere e lamiera zincata
- lavaggio con soluzione al 50% di ns Decaphos e successivo accurato
risciacquo.
- è preferibile un irruvidimento della superficie (soft blasting)
ISTRUZIONI PER
L’USO:
Miscelare bene prima dell’uso
La temperatura della pittura deve essere superiore ai +15°C.
In caso contrario potrebbe rendersi necessaria l'aggiunta di una quantità maggiore di acqua per ottenere la viscosità di applicazione indicata. Troppa acqua causa una diminuzione di resistenza e può dare
luogo a fenomeni di colature o difettosità superficiali
SPRUZZO AD ARIA:
Diluente consigliato:
Volume del diluente:
Diam. dell'ugello:
Pressione all'ugello:
SPRUZZO AIRLESS:
acqua
5 – 20 %
1,2 – 1,6 mm
3 – 4 atm
Diluente consigliato:
Volume del diluente:
Diam. dell'ugello:
Pressione all'ugello:
acqua
0 – 5%
0,33 – 0,53 mm
120 – 150 atm
AVVERTENZE GENERALI:
Trattandosi di prodotti idrodiluibili la temperatura dell’ambiente ove si opera deve essere superiore a 10°C, e l’H .R.
inferiore al 75%. L’ambiente inoltre deve essere ben aerato per evitare l’accumulo di umidità.
Note : I dati riportati nella presente scheda tecnica sono stati controllati dai ns. laboratori; le informazioni sono basate
sulle ns. conoscenze attuali e rappresentano obiettivamente i risultati che si possono ottenere mediante l'applicazione da parte di personale qualificato e in possesso delle competenze tecniche adatte - su superfici idonee ed in condizioni
ambientali normali.
Decliniamo ogni responsabilità per i risultati ottenuti dalla non perfetta osservanza delle specifiche tecniche riportate. Il
centro studi SESTRIERE VERNICI è comunque a disposizione della clientela per fornire tutte le informazioni necessarie ad
un corretto impiego del prodotto.
SESTRIERE Vernici srl.
V. Quarto n. 11
Nichelino – To – Italy
3916 (CONV. MW3916) HIDRODEEP PRIMER
01.13 A.D.
SISTEMA DI GESTIONE
QUALITA’
UNI EN ISO 9001:2008
CERTIFICATO DA CERTIQUALITY
Pagina 2 di 2
Tel.: +39 011 625563Fax: +39 011 6800835
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
131 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content