close

Enter

Log in using OpenID

classe quinta a itis

embedDownload
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 L’impresa e l’azienda
2
L’azienda
3
Le società
4
Il sistema azienda e la sua organizzazione
5
La gestione dell’azienda
6
Il bilancio d’esercizio e la sua analisi
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
DIRITTO
CRISTINZIO AURORA
Argomenti trattati
L’impresa
Le dimensioni dell’impresa
L’impresa commerciale e agricola
L’azienda e i suoi segni distintivi
L’azienda
I segni distintivi
Le invenzioni industriali
L’avviamento
L’impresa collettiva
Le società di persone
Le società di capitali
Gli organi delle s.p.a.
L’organizzazione aziendale
La teoria sistemica
La progettazione della struttura organizzativa
La formalizzazione della struttura organizzativa
I meccanismi operativi e gli stili di direzione
Le operazioni di gestione
I cicli di gestione
Lo Stato patrimoniale
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Computer systems
2 PC
3 Embedded
4 Mainframe
5 Signals
6 Automation and Mechanization
7 Maxwell/Hertz/Marconi
8 Electronics
9 The Transistor
10 What is electricity
11 Simple Circuit
12 The Radar
13 Social Network
14 Steve Jobs
15 WWW
16 Arpanet
17 Victorian Age
18 Charles Dickens
19 Oscar Wilde
20 Ist World War
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
INGLESE
COSTANZO FRANCA
Argomenti trattati
Mainframe Embedded PC
Hardware and software
Guidance System
Weather forecast Medical Research etc.
Analogue and Digital
The difference
Electromagnetic spectrum
Active and Passive components
The functions William Shockley
Where it is produced
The function of each component
General aspects
Twitter
Apple Company
Web address different parts
The Cold War
General aspects
General aspects
General aspects
The Innovations
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
21
22
23
24
25
26
IInd World War
The U.S.A
Melville- Twain- Hawthorne
George Orwell
The Romantic Age
The Victorian Age
Gustav Line
The Flag - The States – The Capital
General aspects
1984
General Aspects
General Aspects
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Limiti di funzioni –Forme indeterminate –
Derivate – Significato geometrico – Regole
di derivazione
Differenziale di una funzione –
Teorema di Rolle
Teorema di CauchyTeorema di Lagrange
2
Concetto di Integrale
Integrale Definito
Integrale Indefinito
Regole dell’integrazione
Integrali di funzioni composte
Integrazione per decomposizione Integrali
di funzioni razionali Integrazione per
sostituzione
Integrazione per parti
Geometria nello spazio: rette e piani nello
spazio Teorema delle tre perpendicolari
“dimostrazione” Funzioni di due variabili
Derivate Parziali Equazione della sfera
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
MATEMATICA
NERI PIERO
Argomenti trattati
Saper individuare il metodo di risoluzione con particolare riferimento alle forme indeterminate. Funzioni
Continue, crescenti, decrescenti e crescenti e decrescenti in senso stretto. Saper applicare le regole della
derivazione. Applicazione della regola dell’Hopital
Aver recepito il significato geometrico e i limiti di applicabilità dei teoremi
Saper dimostrare i teoremi: Rolle, Cauchy e Lagrange.
Saper risolvere gli esercizi
Riconoscere la tipologia di esercizio
Saper ricondursi ad integrali notevoli
Applicazioni
Saper dimostrare il teorema delle tre perpendicolari
Saper svolgere le derivate parziali
Saper dimostrare l’equazione della sfera in forma canonica.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
ALLEGATO 1
PROGRAMMA SVOLTO
Disciplina d’insegnamento
SISTEMI ED AUTOMAZIONE
Insegnante
SERRA ANTONELLA
n.
Unità di apprendimento
Argomenti trattati
1 Tecnologie applicate alla produzione Tempi e metodi nelle lavorazioni
industriale
Macchine utensili: parametri di taglio
Utensili ed attrezzi
2 Sicurezza nel posto di lavoro e normativa Norme antinfortunistiche ed enti preposti.
macchine
D.l. 81/08
3 Struttura aziendale
Organizzazione industriale.
Funzioni aziendali e strutture organizzative.
4 Caratteristiche dei processi produttivi,
Tipi di produzione e di processi
lay – out degli impianti e tecniche di Lay – out degli impianti
programmazione
Tecniche reticolari: il diagramma di Gantt e il PERT
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 DALL’ILLUMINISMO AL
ROMANTICISMO
2 IL ROMANTICISMO
3
DALLA RESTAURAZIONE AL
RISORGIMENTO
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
ITALIANO
DI LITTA SANDRA
Argomenti trattati
IL neoclassicismo: Winckelmann e la teoria del bello ideale. Neoclassicismo arcadico-napoleonicoromantico
IL ROMANTICISMO , caratteri generali . Il Romanticismo in Italia . La polemica classico-romantica .
La Lettera semiseria del Berchet
Ugo Foscolo , la vita. La concezione meccanicistica della vita.
Sonetto “In morte del fratello Giovanni”
Le ultime lettere di Jacopo Ortis
Analisi del testo “Il bacio”
I Sepolcri(vs.1-90) .La tomba come collegamento tra i vivi e i morti e come istituzione civile
Alessandro Manzoni, la vita. Il pensiero del Manzoni dopo la conversione. Il distacco dall’illuminismo
per un cristianesimo integrale.
Gli Inni Sacri
Dall’Adelchi Coro dell’Atto IV “Morte di Ermengarda”
I Promessi Sposi : la genesi e le tre redazioni. Il significato storico: un affresco del secolo XVII. La
psicologia dei personaggi. La fiducia nella provvidenza, la valorizzazione degli umili, il valore poetico.
Giacomo Leopardi, la vita.. La prima formazione, la crisi interiore. Il “sistema Leopardiano” e lo
“Zibaldone”.Il pessimismo soggettivo. Il pessimismo storico. Il pessimismo cosmico. La perfidia della
natura e la “doglia mondiale”. I Canti
Studio con analisi del testo(lessico - sintassi, figure retoriche)
Dai “Piccoli idilli “:L’infinito. ( Confronto con i pensieri sull'Indefinito nello Zibaldone)
Dalle’Operette Morali’ Dialogo della natura e di un Islandese (contenuto)
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
4
5
6
7
I PROBLEMI DELL’ITALIA POSTRISORGIMENTALE
L’ETA’ DEL POSITIVISMO
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
Il positivismo e la scienza . Letteratura e struttura sociale. Verismo Italiano e Naturalismo Francese. Il
romanzo come “tranche de vie”
Giovanni Verga , la vita . La stagione preveristica: I romanzi del “Ciclo amoroso”. Dal ciclo amoroso
al ciclo dei vinti
La svolta verso il Verismo: Il bozzetto “Nedda”.
Il Verismo in Verga. La concezione della vita .
I Malavoglia : trama . Il romanzo degli umili .Il rassegnato fatalismo.
Il concetto di progresso
IL DECADENTISMO. La storia del suo nome. I suoi rapporti col Romanticismo. La sua poetica . Gli
IL NOVECENTO
L’età dell’imperialismo. Il mondo verso la aspetti in Francia. Gli sviluppi in Italia. Le poetiche.
guerra.
I caratteri del Decadentismo : egocentrismo, sensualismo, panismo, irrazionalismo, estetismo
L’ETA’ DEL DECADENTISMO
Gabriele D’annunzio. La vita. La varietà degli atteggiamenti e delle opere. L’individualismo,
LE ETA’ DELLE AVANGUARDIE
Le tensioni internazionali. La Grande guerra
l’irrazionalismo, il superomismo nell’opera e nella vita dell’autore.
:cause e schieramenti
Studio con analisi del testo (lessico-figure retoriche)
Da “Alcyone”: La pioggia nel pineto
Contenuto del romanzo : Il piacere
Da il piacere la concezione poetica “il verso è tutto
LA DIVINA COMMEDIA
Lettura integrale e commento dei seguenti canti
Introduzione alla Divina Commedia . Struttura Canto I L’ordine provvidenziale dell’universo. Concetti di trasumanazione e libero arbitrio. La
delle tre cantiche.
trasmutazione dendromorfica (collegamento con D’Annunzio. Le metamorfosi nella letteratura e
Paradiso La struttura del Paradiso :
nell’arte)
classificazione dei cieli e delle categorie
Canto III. Primo cielo della luna (spiriti inadempienti). Concetto di carità divina. Piccarda Donati e
angeliche
Costanza D’Altavilla.
Canto VI. Secondo cielo di Mercurio (spiriti attivi).Continuazione dell’itinerario politico-morale dei
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
sesti canti delle altre cantiche. La storia dell’Impero nel discorso di Giustiniano.
Canto XI IV Cielo del Sole (spiriti sapienti) . Il panegirico di S.Francesco , pronunciato da
S.Tommaso.(contenuto) vs.1-70
8
ALTRI PERCORSI (per il raggiungimento
degli obiettivi)
Collegamento all’analisi dei testi
Figure retoriche: enjambement, metafora,
allegoria, chiasmo, allitterazione, onomatopea
Lettura di un testo di narrativa a scelta con
recensione critica
IL Giorno della memoria
Esercitazioni scritte sui vari tipi di elaborati (a
casa) per rafforzamento competenze
linguistiche
Educare alle pari opportunità contro la violenza
di genere
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Tecniche di comando pneumatico
2
Tecniche di comando elettropneumatico
3
PLC
4
Trasduttori
5
Robotica
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
SISTEMI E AUTOMAZIONE
SERRA ANTONELLA
Argomenti trattati
Cicli sequenziali e loro modelli descrittivi
Cicli sequenziali realizzati con tecnica diretta, dei collegamenti e in cascata
Componentistica elettropneumatica
Circuiti elettropneumatici fondamentali
Realizzazione di sequenze con tecnologia elettropneumatica
Nozioni generali sul PLC
Struttura e funzionamento del PLC
Le fasi della programmazione del PLC
Il linguaggio a contatti e l'AWL
Definizioni e classificazioni
Principio di funzionamento dei sensori
Concetti generali su :trasduttori di tipo resistivo: potenziometri, estensimetri; trasduttori di prossimità: tipo
capacitivo, induttivo, fotoelettrici, a ultrasuoni; trasduttori di temperatura: termocoppie; Encoder.
Caratteristiche costruttive dei robot
Morfologia del robot fisso; tipi di giunto e gradi di libertà.
Importanza del robot nell'industria; Operazioni eseguibili con il robot.
Unità operativa, unità di controllo.
Classificazione dei robot in relazione alle strutture cinematiche.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 trasmissione meccanica della potenza
2
trasmissione meccanica della potenza
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
MECCANICA APPLICATA E MACCHINE A FLUIDO
SBARDELLA PAOLO
Argomenti trattati
generalità e tipologie costruttive: ruote di frizione, ruote dentate;
ruote di frizione: rapporto di trasmissione, parametri dimensionali;
innesti frontali (piani o conici);
ruote di dentate: ingranaggi cilindrici, ingranaggi conici, ingranaggi a vite, profilo ad evolvente, dentatura
diritta o elicoidale, rapporto di trasmissione, dimensionamento modulare;
dimensionamento e verifica di organi di macchine e di semplici meccanismi: perni, alberi, supporti, giunti,
innesti, molle, paranchi, verricelli, ganci.
trasmissioni a cinghia: studio cinematico e dinamico, caratteristiche costruttive, parametri caratteristici;
meccanismo biella-manovella: studio cinematico e dinamico, caratteristiche costruttive, parametri
caratteristici;
regolazione delle macchine a regime periodico: volano.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 NAPOLEONE (collegamento con
Foscolo)
2
3
4
IL CONGRESSO DI VIENNA
L’APOGEO DELLA BORGHESIA
LIBERALE
LA RIVOLUZIONE EUROPEA DEL
1848
5
L’INDIPENDENZA E
L’UNIFICAZIONE DELL’ITALIA
6
L’UNITA’ D’ITALIA
7
L’UNIFICAZIONE DELLA
GERMANIA
I PROBLEMI DELL’ITALIA
POSTUNITARIA
LO SVILUPPO ECONOMICO E
8
9
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
STORIA
DE LITTA SANDRA
Argomenti trattati
La restaurazione. Concetto di equilibrio. Concetto di legittimità. Riassetto geopolitico europeo
Liberalismo e democrazia negli sviluppi del pensiero europeo e nel pensiero risorgimentale italiano
Pensiero neoguelfo
Moti rivoluzionari in Europa e in Italia
Prima guerra d’indipendenza
Il fallimento del federalismo neoguelfo. La sconfitta di Carlo Alberto. Rivoluzione e controrivoluzione in
Europa . L’Italia dall’armistizio Salasco alla battaglia di Novara.
Camillo di Cavour. La guerra di Crimea .Il congresso di Parigi. Gli accordi di Plombières. La guerra del
1859.
La seconda guerra d’Indipendenza . La pace di Villafranca. La spedizione dei Mille e la liberazione del
Mezzogiorno. La liberazione delle Marche e dell’Umbria e l’intervento Regio nel Mezzogiorno . La
proclamazione del Regno d’Italia.
La Prussia di Bismarck. Le guerre del 1864 e del 1866. Il declino del Secondo impero. La guerra Franco –
Prussiana.
L’Italia nel 1861. La destra storica. La terza guerra d’Indipendenza. La presa di Roma. La questione sociale
(collegamento interdisciplinare con Verga)
Le fasi e i caratteri dello sviluppo economico. Il progresso tecnico e scientifico . Il Positivismo..
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
CULTURALE DELL’EUROPA NELLA (Collegamento con la letteratura italiana e francese)
SECONDA META’ DEL SECOLO XIX
10 GIOLITTI E L’ETA’ GIOLITTIANA
Legislazione sociale e sviluppo industriale dell’Italia
Il dibattito tra Interventisti e neutralisti (collegamento con la letteratura italiana e D’Annunzio)
11 L’ITALIA DAL 1871 AL 1900
La politica finanziaria della Destra. La Sinistra al potere e il trasformismo. La nascita del movimento
operaio. L’Italia dopo il 1880
Giovanni Giolitti
12 LA PRIMA GUERRA MONDIALE E IL Cause storico – politiche , cause economiche , cause filosofiche , cause militari e socio – culturali della
prima guerra mondiale.
NUOVO ASSETTO DEL MONDO
Lo scoppio della guerra mondiale . Le operazioni di guerra del 1914. L’Italia dalla neutralità all’intervento.
La guerra nel 1915 – 1916. L’intervento Americano e la guerra del 1917. La vittoria dell’intesa. La
conferenza di Parigi e i trattati di pace.
LA RIVOLUZIONE D’OTTOBRE: La realtà sociale in Russia e le premesse della rivoluzione. Le due
fasi della rivoluzione. La guerra civile in Russia . L’Unione Sovietica fino alla morte di Lenin
13 IL DOPO GUERRA E IL FASCISMO
La lotta politica nei primi anni del dopo guerra. L’ascesa della reazione fascista fino alla marcia su Roma.Il
governo fascista .Lo stato totalitario e corporativo.
IN ITALIA
14
Cause della II guerra mondiale .L’inizio della guerra. La disfatta della Francia. La Campagna russa.
DALLA CRISI DEL ’29 ALLO
L’entrata in guerra degli Stati Uniti.L’Europa tedesca
SCOPPIO DELLA
SECONDA GUERRA MONDIALE
(Scheda riassuntiva a cura dell’insegnante)
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
ALLEGATO 1
PROGRAMMA SVOLTO
Disciplina d’insegnamento
IRC
Insegnante
CICCONE ANNA MARIA
n.
Unità di apprendimento
Argomenti trattati
1 L’amore nelle varie accezioni del termine e L’amore nella letteratura classica greca e latina.
L’amore nella
le sue relazioni.
Sacra scrittura: A.T. e N. T.
L’amore e la sessualità.
L’amore e
l’arte.
2 Nuovi rapporti di famiglia e società
Dalla famiglia patriarcale a quella mononucleo La famiglia aperta : accoglienza, adozione, affidamento. La
famiglia come chiesa domestica.
3 Il lavoro
Viver alla giornata o realizzare un progetto?
L’uomo per il lavoro o il lavoro per l’uomo?
Le
problematiche attuali legate al mondo del lavoro e le difficoltà dei giovani ad inserirsi nell’ambito
lavorativo.
Il lavoro nella filosofia di Karl Marx e nell’enciclica “laborem
exercens” di Papa GiovanniPaolo II.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 LAVORAZIONI INNOVATIVE
2
CONTROLLI NON DISTRUTTIVI
3
ELEMENTI DI CORROSIONE E
PROTEZIONE SUPERFICIALE
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
TECNOLOGIA APPLICATA
GELFUSA GIORGIO
1.
2.
3.
4.
5.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
1.
2.
3.
4.
5.
Argomenti trattati
Lavorazione per elettroerosione: a tuffo ed a filo
Taglio con plasma
Utilizzo del laser nelle lavorazioni meccaniche
Taglio a getto d’acqua
Lavorazione abrasiva dinamica
Controllo Radiologico
Controllo Gammalogico
Controllo magnetoscopico con particelle magnetiche
Controllo con liquidi penetranti
Controllo con ultrasuoni
Controllo delle correnti indotte o eddy current
corrosione galvanica
studio dei più importanti tipi di corrosione;
protezione catodica;
protezione contro la corrosione mediante rivestimento superficiale;
protezione contro la corrosione con la scelta del metallo e con il progetto.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Le prestazioni fisiche di resistenza, forza e
velocità
2
La mobilità articolare
3
Le capacità coordinative
4
5
Consolidamento del carattere, sviluppo
della socialità e del senso civico.
Calcio a cinque.
6
7
Pallavolo
Interdisciplinarietà.
CLASSE : QUINTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS/MECCANICA
PROGRAMMA SVOLTO
EDUCAZIONE FISICA
PEZZULLO GIOVANNI
Argomenti trattati
Metodologie semplici per l’allenamento delle capacità condizionali di resistenza, forza e velocità.
Metodologie di riscaldamento rd attivazione generale, lo stretching ed i suoi effetti, esercizi di
tonificazione generale, educazione respiratoria.
Metodologia per lo sviluppo ed il miglioramento della mobilità articolare (stretching ed esercizi di
mobilizzazioni delle singole articolazioni)
Individuazioni delle più importanti capacità coordinative: ritmo, orientamento spazio-temporale, equilibrio.
Esercizi per il miglioramento della lateralità.
Gioco di squadra. Attività di arbitraggio.
Esecuzioni tecniche specifiche della disciplina, fondamentali individuali e di squadra del calcio a cinque.
Regole di gioco ed arbitraggio.
Esecuzioni tecniche specifiche della materia,fondamentali di attacco, difesa, schemi di gioco ed arbitraggio.
Argomenti inerenti le esercitazioni pratiche ed argomenti teorici in riferimento alle materie di studio con
caratteristiche interdisciplinari.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
381 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content