close

Enter

Log in using OpenID

classe quarta a itis

embedDownload
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Funzioni in R
2
Limiti:
3
Funzioni continue
4
Derivate delle funzioni di una variabile
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
MATEMATICA
MOLLE VINCENZO
Argomenti trattati
 Insiemi di numeri reali
 Funzioni reali di una variabile reale: definizioni, proprietà specifiche, funzioni limitate, grafici
notevoli di funzioni elementari, funzioni esponenziali e logaritmiche, campi di esistenza, segno di
una funzione.
 definizioni
 teoremi fondamentali
 operazioni sui limiti
 forme indeterminate,
 limiti notevoli
 Definizioni
 Continuità di funzioni elementari
 funzioni continue in intervalli chiusi e limitati
 continuità di funzioni composte
 infiniti / infinitesimi equivalenti
 punti di discontinuità di una funzione
 asintoti
 definizione,
 significato geometrico del rapporto incrementale e della derivata
 funzione derivata
 derivate di funzioni elementari, teoremi di De L’Hopital, regole di derivazione
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014


ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 TEORIA DEGLI ERRORI
2 Serie numeriche
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
derivate di ordine superiore
Ricerca dei punti di massimo, minimo e flesso relativi.
PROGRAMMA SVOLTO
COMPLEMENTI DI MATEMATICA
MOLLE VINCENZO





Argomenti trattati
generalità e definizioni, operazioni con valori approssimati. e stima dell’errore.
convergenza/divergenza e la somma di una serie numerica
Conoscere le caratteristiche ed individuare le proprietà di una serie.
Serie di potenze.
Serie di Taylor
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 tolleranze dimensionali
2
norme unificate di disegno tecnico
3
4
rilievo di organi meccanici dal vero
studio e rappresentazione di particolari
ricavati da complessivi
Disegno tecnico assistito dal computer
5
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
DISEGNO, PROGETTAZIONE ED ORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE
SBARDELLA PAOLO
Argomenti trattati
parametri dimensionali e relazioni caratteristiche;
indicazioni di quote in tolleranza sui disegni;
simbologia ISO;
accoppiamenti forzati, liberi, incerti.
tipologia di linee;
viste in proiezioni ortogonali e in sezione;
gole,smussi e raccordi;
norme di quotatura;
scale dimensionali;
conicità e inclinazione;
codoli e bussole;
organi filettati;
rosette, linguette e profili scanalati;
perni, spine e anelli elastici;
guarnizioni, cuscinetti e molle;
pulegge e cinghie;
stato delle superfici e rugosità
rappresentazione in proiezioni ortogonali di particolari meccanici da vista assonometria.
rappresentazione in proiezioni ortogonali di particolari meccanici da complessivi meccanici in
proiezioni ortogonali o da vista esplosa.
presentazione del programma CAD;
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
comandi salva, zoom e impostazione di un modello;
griglia, snap e layer;
sistemi geometrici di riferimento;
oggetti grafici principali;
strumenti di modifica;
inserimento di testi e quote.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 George Boole
2 AC/DC current
3 Automation and mechanization
4 Unit of measurements
5 Diciplines of mechanics
6 The simplest machines
7 Archimedes :the inventor
8 Thermotechnics
The Roman Acqueducts
SMS
Twitter
facebook and Skype
WWW
Gears
Helical and worm gears
Newton’s Law
Computer groups
CAD/CAM programs
ROM/RAM
What is system
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
INGLESE
COSTANZO FRANCA
Argomenti trattati
The binary system
How they are rappresented on a diagram
The difference
Symbols
Where they are used
How they work
general aspects
reading and understanding
The innovation of the past
The tecnique
social network
social networks
Internet
The different types
The different uses
History
The different types
The software of the computer
The memories of the computer
The general definition
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
The three main parts of a system
What is Mechatronics
Shakespeare
George Orwell:1984
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 L’ETA’ UMANISTICORINASCIMENTALE
2 IL RINASCIMENTO
3
4
IL SECONDO CINQUECENTO
IL SEICENTO LETTERARIO
5
6
IL SECOLO ILLUMINATO
PARINI TRA ILLUMINISMO E
NEOCLASSICISMO
GOLDONI E LA RIFORMA DEL
TEATRO
DIVINA COMMEDIA
7
8
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
The function
General aspects
Analyzing the text
Analyzing the text
PROGRAMMA SVOLTO
ITALIANO
MAZZEO SABRINA
Argomenti trattati
Lorenzo il Magnifico: vita,opere,pensiero; dai Canti carnascialeschi: “Il trionfo di Bacco e Arianna”
P. Bembo e la questione della lingua; N. Machiavelli: vita, pensiero, opere politiche, storiche e letterarie;
dal “Principe”, cap.I; sintesi della “Mandragola”; F. Guicciardini: vita, pensiero; dai “Ricordi politici e
civili”nn.6,110,15,176,218
T.Tasso: vita, pensiero, opere; “l’Aminta”; la “Gerusalemme liberata”: Proemio, Morte di Clorinda
La prosa scientifica di G. Galilei; dalle Lettere Copernicane: “A Benedetto Castelli”
( Scienza
e Fede); dal “Dialogo sopre i due massimi sistemi”: L’aneddoto del notomista.
C. Beccaria: “Dei delitti e delle pene”, osservazioni sulla pena di morte
G. Parini: vita, opere, pensiero; dal “Giorno”: Il risveglio del giovin signore, La vergine cuccia
Il teatro prima di Goldoni: la commedia dell’arte; Goldoni e la riforma del teatro; Le commedie di Goldoni:
commedie di carattere e commedie d’ambiente; La Locandiera
Il Purgatorio: canti I, II,III,VIII.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Resistenze passive
2
Dinamica
3
Teoria delle travi
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
MECCANICA APPLICATA E MACCHINE A FLUIDO
SBARDELLA PAOLO
Argomenti trattati
attrito radente, attrito volvente, resistenza del mezzo;
esempi di applicazione: piano inclinato.
forze centrifuga e d'inerzia;
lavoro, potenza, energia cinetica dei moti traslatorio e rotatorio;
equazioni fondamentali dei moti traslatorio e rotatorio;
teorema dell’energia cinetica;
momento d’inerzia: teorema del trasporto.
sollecitazioni semplici: sforzo normale (trazione, compressione), taglio, flessione, torsione;
diagrammi delle caratteristiche di sollecitazione per travi con carichi concentrati e/o distribuiti;
stati tensionali e deformazioni: legge di Hooke;
tensioni normali e tangenziali: carico di rottura e di snervamento;
verifica e dimensionamento di sezioni con sollecitazioni semplici di trazione, compressione, taglio,
flessione, torsione;
verifica e dimensionamento di sezioni con sollecitazioni composte di tensoflessione, pressoflessione, carico
di punta (cenni), flessotorsione (cenni).
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
ALLEGATO 1
PROGRAMMA SVOLTO
Disciplina d’insegnamento
IRC
Insegnante
CICCONE ANNA MARIA
n.
Unità di apprendimento
Argomenti trattati
1 Gli atteggiamenti antireligiosi più diffusi Le origini degli atteggiamenti antireligiosi e le cause che li generano seguendo la storia e le varie culture dei
nell’ambiente in cui si vive e nella società
popoli.
2
3
4
5
Gli elementi specifici dell’agire umano
La coscienza umana:
La consapevolezza di sé.
La fedeltà alla coscienza.
La coscienza collettiva.
L’obiezione di coscienza.
Le regole come elemento fondamentale per la vita sociale. La legge morale non è un limite per l’uomo.
La libertà. La libertà non esiste o non ha limiti. Libertà non è uguale a libertinaggio. L’uomo artefice della
propria storia. La libertà morale nella teologia cattolica.
I valori morali: confronto tra etica religiosa ed etica laica. I valori fondamentali che costituiscono il perno
dell’esistenza umana. I valori che ispirano le scelte della vita odierna. La fede può essere un” valore”
significativo per la vita e un valido orientamento nelle decisioni .
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Le prestazioni fisiche di resistenza, forza e
velocità
2
La mobilità articolare
3
Le capacità coordinative
4
5
Consolidamento del carattere, sviluppo
della socialità e del senso civico.
Calcio a cinque.
6
Pallavolo
7
Interdisciplinarietà.
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
EDUCAZIONE FISICA
PEZZULLO GIOVANNI
Argomenti trattati
Metodologie semplici per l’allenamento delle capacità condizionali di resistenza, forza e velocità.
Metodologie di riscaldamento rd attivazione generale, lo stretching ed i suoi effetti, esercizi di
tonificazione generale, educazione respiratoria.
Metodologia per lo sviluppo ed il miglioramento della mobilità articolare (stretching ed esercizi di
mobilizzazioni delle singole articolazioni)
Individuazioni delle più importanti capacità coordinative: ritmo, orientamento spazio-temporale, equilibrio.
Esercizi per il miglioramento della lateralità.
Gioco di squadra. Attività di arbitraggio.
Esecuzioni tecniche specifiche della disciplina, fondamentali individuali e di squadra del calcio a cinque.
Regole di gioco ed arbitraggio.
Esecuzioni tecniche specifiche della materia,fondamentali di attacco, difesa, schemi di gioco ed arbitraggio.
Argomenti inerenti le esercitazioni pratiche ed argomenti teorici in riferimento alle materie di studio con
caratteristiche interdisciplinari.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Componenti pneumatici
2
Tecniche di comando pneumatico
3
Tecniche di comando elettropneumatico
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
SISTEMI E AUTOMAZIONE
SERRA ANTONELLA
Argomenti trattati
L’aria compressa, le proprietà dell'aria, leggi dei gas
Simbologia pneumatica
Compressori:classificazione e funzionamento, compressori volumetrici e turbocompressori.
Il gruppo FRL
Attuatori pneumatici, valvole distributrici e regolatrici
Elementi di comando e di pilotaggio pneumatico
Circuiti pneumatici elementari
Segnali continui, istantanei e bloccanti
Cicli sequenziali e loro modelli descrittivi
Tabella cicli pneumatici. Ciclogramma, Grafcet
Cicli sequenziali realizzati con tecnica diretta, dei collegamenti e in cascata
Programma Fluidsim
Componentistica elettropneumatica
Schema elettrico funzionale
Circuito di comando e circuito di potenza
Circuiti elettropneumatici fondamentali
Circuiti elettropneumatici realizzati con tecnica diretta e dei collegamenti
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Schematizzazione della storia dalle origini al Rinascimento
(collegamento al programma dell’anno precedente)
2 Schematizzazione della storia dal Rinascimento all’Illuminismo
(nuovo programma)
3
IL TARDO RINASCIMENTO
(Collegamento a Storia e al Programma dell’anno precedente)
4
L’ETA’ DELLA CONTRORIFORMA:
IL SEICENTO
5
6
7
NASCITA DELL’EMPIRISMO E DEL RAZIONALISMO
IL SETTECENTO: L’ETA’ DELL’ILLUMINISMO
Il quadro politico. Il quadro storico (Interdisciplinarietà con
italiano)
Il dispotismo illuminato
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
STORIA
DE LITTA SANDRA
Argomenti trattati
Il pensiero politico di Machiavelli (lezione interdisciplinare italiano-storia)
Concetto di storia ciclica. Concetto di miglior forma di governo. Concetto di virtù.
Cesare Borgia
IL CONCILIO DI TRENTO
La preponderanza spagnola inEuropa.
L’insurrezione antispagnola nei Paesi Bassi
Guerra dei trent’anni
Il Seicento italiano
La crisi del Seicento
L’Italia sotto il dominio spagnolo
Il quadro politico. Il quadro storico
La rivoluzione scientifica : Galileo Galilei
Galileo Galilei scienziato e letterato
Caratteri generali. La battaglia ideologica e politica: Il pensiero economico e politico
nell'età dei "lumi.
La Russia di Caterina II. Il dispotismo illuminato.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
8
La Rivoluzione Industriale.
9
La rivoluzione Americana
10 La Rivoluzione Francese
11 ARGOMENTI DI ATTUALITA':
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
Federico II di Prussia
Maria Teresa d'Austria
Le origini. La rivoluzione demografica. Il primato inglese. Rivoluzione in campo tessile.
Le condizioni di lavoro. Industria del cotone e produzione di carbone e ferro
Parallelo con le altre rivoluzioni industriali classificate per energia
La rivoluzione Americana come prima conseguenza dell'illuminismo. Il contrasto con la
madrepatria. La guerra.
La dichiarazione d'indipendenza
La Costituzione degli Stati Uniti
Liberalismo e democrazia nella formazione degli stati
Cause. La convocazione degli stati generali.La prima fase della rivoluzione. La presa
della Bastiglia
Il giorno della memoria .
Le persecuzioni razziali
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1
METALLURGIA
DELLE
POLVERI
2
DIAGRAMMI
EQUILIBRIO
3
DIAGRAMMA
CEMENTITE
4
TRATTAMENTI TERMOCHIMICO
DEGLI ACCIAI
DI
FERRO
-
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
TECNOLOGIE MECCANICHE DI PROCESSO E DI PROCESSO
GELFUSA GIORGIO
Argomenti trattati
 Processo di sinterizzazione
 Produzione delle polveri
 Trattamento delle polveri
 Caratteristiche dei prodotti sinterizzati
 Impiego ed uso dei prodotti sinterizzati
 Diagrammi di equilibrio binari
 Determinazione dei diagrammi binari
 Leghe completamente miscibili allo stato solido
 Diagrammi con parziale miscibilità allo stato solido
 Eutettico
 Eutettoide
 peritettico
 stati allotropici del ferro
 strutture del diagramma ferro- cementite
 acciai speciali
 analisi metallografica
 nitrurazione
 carbocementazione
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
5
LAVORAZIONI
ASPORTAZIONE
TRUCIOLO
PER
DI
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
 moto di taglio e alimentazione
 utensili da taglio e angoli caratteristici
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO 2013/2014
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 TOLLERANZE DIMENSIONALI
2
FILETTATURE
3
COLLEGAMENTI ALBERO-MOZZO
4
DISEGNO TECNICO ASSISTITO DAL
COMPUTER
CLASSE : QUARTA
SEZIONE : A
INDIRIZZO: ITIS – MECCANICA E MECCATRONICA
PROGRAMMA SVOLTO
DISEGNO PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE INDUSTRIALE
GELFUSA GIORGIO
Argomenti trattati
1.
2.
3.
4.
1.
2.
3.
1.
2.
3.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
Sistema ISO di tolleranze.
Accoppiamenti: con gioco, con interferenza, incerto. Accoppiamenti “albero base” e “foro base”.
Errori geometrici di forma e di posizione.
Rugosità superficiale, rugosità totale e rugosità media
Sistemi di filettature: ISO, Whitworth, Gas e Rappresentazioni convenzionali.
Tipi di collegamenti con vite: mordente, passante, prigioniera.
Organi filettati unificati.
Chiavette.
Linguette.
Profili scanalati.
presentazione di AUTOCAD;
comandi salva, zoom e impostazione di un modello;
griglia, snap e layer;
sistemi geometrici di riferimento;
oggetti grafici principali;
strumenti di modifica;
inserimento di testi e quote.
Utilizzo di AutoCAD nella realizzazione di tavole relative ai moduli precedenti;
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
378 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content