close

Enter

Log in using OpenID

classe terza b itis

embedDownload
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 LE ORIGINI: IL QUADRO STORICO
2 LA LIRICA PROVENZALE ED IL
ROMANZO CORTESE
3 LA LETTERATURA RELIGIOSA IN
ITALIA
4 LA SCUOLA SICILIANA
5 LA POESIA SICULO-TOSCANO
6 LO STILNOVO
7 LA POESIA COMICO-REALISTICA
8 DANTE ALIGHIERI
9 FRANCESCO PETRARCA:
10 GIOVANNI BOCCACCIO
11
12
13
14
15
16
LE ORIGINI: IL QUADRO STORICO
RINASCIMENTO
UMANESIMO
LA POESIA DEL 400
DIVINA COMMEDIA
CANTI
PROGRAMMA SVOLTO
ITALIANO
ROMANO ANNA
Argomenti trattati
San Francesco il cantico di frate sole
Iacopone da Todi e la lauda.
la canzone e il sonetto
Guittone d'Arezzo
filosofie e spiritualità
Cecco Angiolieri: s'i' fosse fuoco arderei lo monno
il pensiero, la poetica e le opere
Il pensiero, la poetica e le opere
dal Canzioniere: movesi il vecchierel canuto et biancho, Solo et pensoso i più deserti campi
il pensiero, la poetica e le opere
dal Decameron: Ser Ciappelletto, Andreuccio da Perugia, Lisabetta da Messina, Calandrino ed il porco
Dall' Europa al nuovo mondo
L' età dell' uomo
Lorenzo il Magnifico e Angelo Poliziano
Genesi dell' opera, contenuti generali, struttura e caratteri dell'Inferno
I II III V VI, analisi e commento.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 LA CIVILTA’ MEDIEVALE
2
IMPERO E PAPATO: I DUE POTERI
UNIVERSALI
3
IL BASSO MEDIOEVO
4
IL DUECENTO
PROGRAMMA SVOLTO
STORIA
ROMANO ANNA
Argomenti trattati
Carlo Magno e il sacro romano impero
L’Europa dopo Carlo Magno
Le nuove invasioni : Ungari, Vichinghi e Saraceni
La società feudale
La ricostituzione dell’impero: gli Ottoni
Il nuovo millennio: crescita demografica e sviluppo agricolo
La riforma della Chiesa e la lotta per le investiture
Le monarchie feudali e i normanni nell’Italia meridionale
La cristianità, l’islam, le crociate
L’Europa e l’Oriente: l’Impero mongolo
Le città, l’Impero, la Chiesa
La rinascita delle città e la rivoluzione commerciale
Il movimento comunale e le repubbliche marinare
L’Impero e i comuni
La Chiesa tra rinnovamento ed eresie
Una società in fermento: Guelfi e Ghibellini
L’epoca d’oro della civiltà comunale
Federico II: l’ultimo imperatore
Dai comuni alle signorie; la crisi delle libertà comunali
I regni italiani e lo Stato Pontificio
I regni d’Europa
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
5
DAL MEDIOEVO ALL’ETA’
MODERNA
6
L'EUROPA DELLE MONARCHIE
NAZIONALI E L'ITALIA DELLE
SIGNORIE
LA SVOLTA DELL'ETA' MODERNA
7
Tramonta il Medioevo: il declino del potere imperiale
L’ultimo papa- re: Bonifacio VIII contro Filippo IV il Bello
La Chiesa si divide: dalla cattività avignonese allo scisma d’Occidente
La Chiesa tra riforma impossibile e Chiese nazionali
La crisi del 300 le monarchie nazionali.
L' Italia e il papato tra il XIII e XVI secolo
l'età umanistico-rinascimentale
Le grandi scoperte e gli imperi coloniali la riforma protestane e la contro riforma
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Le prestazioni fisiche di resistenza, forza e
velocità
2
La mobilità articolare
3
Le capacità coordinative
4
5
Consolidamento del carattere, sviluppo
della socialità e del senso civico.
Calcio a cinque.
6
7
Pallavolo
Interdisciplinarietà.
PROGRAMMA SVOLTO
EDUCAZIONE FISICA
PEZZULLO GIOVANNI
Argomenti trattati
Metodologie semplici per l’allenamento delle capacità condizionali di resistenza, forza e velocità.
Metodologie di riscaldamento rd attivazione generale, lo stretching ed i suoi effetti, esercizi di
tonificazione generale, educazione respiratoria.
Metodologia per lo sviluppo ed il miglioramento della mobilità articolare (stretching ed esercizi di
mobilizzazioni delle singole articolazioni)
Individuazioni delle più importanti capacità coordinative: ritmo, orientamento spazio-temporale, equilibrio.
Esercizi per il miglioramento della lateralità.
Gioco di squadra. Attività di arbitraggio.
Esecuzioni tecniche specifiche della disciplina, fondamentali individuali e di squadra del calcio a cinque.
Regole di gioco ed arbitraggio.
Esecuzioni tecniche specifiche della materia,fondamentali di attacco, difesa, schemi di gioco ed arbitraggio.
Argomenti inerenti le esercitazioni pratiche ed argomenti teorici in riferimento alle materie di studio con
caratteristiche interdisciplinari.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Basi dell’elettrotecnica e dell’elettronica
2
Sistemi di numerazione e codici
3
Reti logiche combinatorie
4
Funzioni combinatorie integrate MSI e
sistemi di visualizzazione
5
Reti digitali sequenziali
6
Laboratorio
PROGRAMMA SVOLTO
ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA
MARIA TERESA GIANNETTI
Argomenti trattati
Segnali elettrici continui ed alternati
Materiali, isolanti, conduttori, semiconduttori circuiti elettrici: corrente e tensione, potenza; resistenza e
legge di Ohm, condensatori ed induttori. Reti elettriche: nodi, rami e maglie, principi di Kirchhoff. Teoremi
e tecniche per l’analisi dei circuiti:principio di sovrapposizione degli effetti; teorema di Thevenin; teorema
di Norton.Teorema di Millman. Analisi dei circuiti RC.
Sistema di numerazione decimale, binario, ottale ed esadecimale, operazioni aritmetiche nel sistema binario,
codici numerici ed alfanumeriri
Porte logiche, algebra di Boole, analisi e progettazione delle reti combinatorie. Minimizzazione delle
funzioni logiche
Multiplexer, codificatori, decodificatori, demultiplexer, half adder , full adder. Integrati per il calcolo
aritmetico, convertitori di codice, led e display.
Latch e flip flop.
Registri parallelo e a scorrimento. Contatori asincroni. Classificazione delle memorie
Strumenti di misura. Misura di resistenze. Realizzazione di reti elettriche. Misure di tensione e verifica
principi di Kirchhoff.Verifica tabelle di verità porte logiche. Realizzazione di circuiti combinatori.
Misure con l’oscilloscopio di tensioni variabili nel tempo. Simulazione di circuiti elettrici ed elettronici
con software dedicato.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 The Atom
2 The simple circuit
3 Where electricity is produced
4 How electricity is carried to houses
5 Conductors and insulators
6 Hybrid cars
7 4 basic mechanisms
8 Batteries
9 Edison
10 Measurements
11 The plumbing and electric system
12 Ohm’s law
13 The resistor
14 Tools of a draftsman
15 Magnetism
16 Electronic wheelchair
17 Maxwell-Hertz_Marconi
18 AC/DC current
19 Letters,numbers and symbols
20 The origin of the English language
PROGRAMMA SVOLTO
INGLESE
COSTANZO FRANCA
Argomenti trattati
The different parts
The function of the different parts
The different types of Energy sources
Steel pylons and underground cables
The different types of materials
How they work
The different functions
How they are divided
What he invented
The unit and symbols
The EMF-the source and the flow
The formula
How a resistor formed
The different tools
Where it was discovered
The different parts
Electromagnetic waves
How it is rappresented on a diagram
The history of the language
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
21
22
23
24
25
26
The Union Jack
G.Chaucer
The wife of Bath
1066 the duke of Normandy
Coca-Cola
Tattoos
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Gli idoli di ieri e di oggi. Mitologia,
teologia e magia.
2 La rivelazione cristiana e l’annuncio del
messaggio di Gesù Cristo
3 La Chiesa cattolica e l’ecumenismo:un
lavoro per costruire l’unità
4 Le grandi religioni
Great Britain
The Canterbury Tales
Analyzing the text
The Norman conquest
The invention
Dermis - epidermis
PROGRAMMA SVOLTO
IRC
CICCONE ANNA MARIA
Argomenti trattati
Religione e religiosità. Nuove spiritualità e movimenti religiosi alternativi .Le sètte : un fenomeno mondiale
sempre più in crescita. Il fenomeno della magia in Italia.
Dio come Padre. Un Dio che si comunica agli uomini. Con Gesù Cristo si completa in maniera definitiva la
rivelazione dell’amore di Dio. Dio è Padre di Gesù e Padre di ogni uomo.
Chiesa cattolica, Chiesa ortodossa, Chiese protestanti. Cos’è l’ecumenismo. Unità nella diversità. Il
Consiglio Ecumenico delle Chiese.
Induismo, Buddismo e Islam. Le religioni ,i testi sacri,i riti e la preghiera.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 I MATERIALI E LE LAVORAZIONI:
Proprietà Fisiche e Chimiche
2 I MATERIALI E LE LAVORAZIONI:
Proprietà Tecnologiche
3
I MATERIALI E LA CORRENTE
ELETTRICA
4
I MATERIALI CONDUTTORI,
ISOLANTI E MAGNETICI
5
CIRCUITI E IMPIANTI ELETTRICI:
Il Circuito e le Grandezze Elettriche
6
CIRCUITI E IMPIANTI ELETTRICI:
Il Circuito e le Grandezze Elettriche
PROGRAMMA SVOLTO
TECNOLOGIA, DISEGNO E PROGETTAZIONE ELETTRONICA
CONTI GIANFRANCO /TROTTO VALERIA
Argomenti trattati
 Proprietà fisiche;
 Proprietà termiche.
 Proprietà tecnologiche;
 Trattamenti termici;
 Produzione e lavorazione delle materie plastiche;
 Struttura atomica della materia;
 Stati di aggregazione molecolare;
 Le cariche elettriche e la corrente;
 Bande di energia;
 Proprietà elettriche;
 Proprietà magnetiche;
 Materiali conduttori e superconduttori;
 Materiali isolanti;
 Materiali magnetici;
 Il circuito elettrico elementare;
 Grandezze elettriche fondamentali;
 Corrente continua ed alternata;
 Il circuito elettrico elementare;
 Grandezze elettriche fondamentali;
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
7
SIMBOLI ELETTRICI, SCHEMI E
NORME PER IL DISEGNO
8
L’IMPIANTO ELETTRICO NEGLI
EDIFICI DI USO CIVILE
LA SICUREZZA ELETTRICA














Corrente continua ed alternata;
Tipo di scale; Tipi di linee; Formato dei fogli; Il disegno elettrico;
Classificazione degli schemi elettrici;
Gli schemi elettronici;
Principali segni grafici per schemi elettrici ed elettronici
Impianto luce a comando unico o interrotta;
Impianto luce a comando doppio o deviata;
Impianto a due luci con comando unico o commutata;
Impianto luce con comando a relé;
Impianti elettrici in ambienti particolari;
Impianto luce con lampada al neon;
Il progetto degli impianti elettrici negli edifici ad uso civile;
Effetti della corrente elettrica sul corpo umano;
Protezione contro i contatti diretti ed indiretti;
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 Richiami classificazione sistemi e sulla
struttura di un sistema di controllo
2 Definizione formale di sistema
4
PROGRAMMA SVOLTO
SISTEMI
ABBATECOLA TOMMASO/TROTTO VALERIA
Argomenti trattati
Connessione dei sistemi;
Le tipologie dei sistemi di controllo.
Gli insiemi di variabili;
Le funzioni di transizione caratteristiche del sistema oggetto;
Modello matematico di un sistema.
Algebra degli schemi a blocchi
Studio dei sistemi nel dominio della La funzione di trasferimento di un sistema;
frequenza
Rappresentazioni della f.d.t. nel dominio della frequenza
Trasformata ed antitrasformata di Laplace
Studio delle funzioni di trasferimento
5
Computer e sistema operativo
3
6
7
8
Caratteristiche, dei principi di funzionamento e delle applicazioni fondamentali dei principali componenti
hardware del calcolatore e sistemi operativi.
Generalità sui linguaggi di programmazione.
Algoritmi e linguaggi di programmazione.
Metodi di rappresentazione dei dati e delle strutture di controllo;
Nozione di algoritmo e di programma; progettazione di diagrammi di flusso; rappresentazione dei dati
strutturati.
Applicazione pratica delle nozioni teoriche mediante scrittura e compilazione di semplici programmi su PC.
Memorie: caratteristiche, classificazione, Le caratteristiche, i principi di funzionamento e le applicazioni fondamentali dei dispositivi.
memorie, schema di principio.
Esercitazione laboratorio
Mappe Karnought
Contatore
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
Funzioni logiche
Carica e scarica del condensatore
Spiegazione software multisim
Esercitazioni con automi programmabili
Disegno con Multisim
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 STATISTICA
2
ESPONENZIALI E LOGARITMI
PROGRAMMA SVOLTO
COMPLEMENTI DI MATEMATICA
MOLLE VINCENZO




Argomenti trattati
Universo e campioni, parametri di un universo e di un campione.
Stimatori e stime, distribuzioni campionarie.
Potenze ad esponente reale e logaritmi.
Generalità, definizioni ed operazioni con i logaritmi.
PROGRAMMI SVOLTI NELL’ANNO SCOLASTICO CLASSE: TERZA
2013/2014
SEZIONE : B
INDIRIZZO: ITIS/ ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
Disciplina d’insegnamento
Insegnante
n.
Unità di apprendimento
1 IL PIANO CARTESIANO E
LA RETTA
2
LE CONICHE
3
GONIOMETRIA
PROGRAMMA SVOLTO
MATEMATICA
MOLLE VINCENZO
Argomenti trattati



















Le coordinate cartesiane nel piano
Misure di grandezze geometriche mediante le coordinate cartesiane nel piano
Luogo geometrico piano
Equazione della retta
Problemi relativi alla retta
La parabola come luogo di punti e come conica
L’equazione della parabola, le coordinate del fuoco, del vertice e l’equazione della direttrice
La circonferenza come conica e come luogo geometrico
L’equazione della circonferenza in forma standard e in forma canonica
Equazioni di circonferenze particolari
Problemi relativi alla circonferenza
L’equazione della ellisse in forma canonica e sue caratteristiche.
L’equazione della Iperbole in forma canonica e sue caratteristiche. Iperbole equilatera riferita agli assi.
Angoli, unità di misura, conversioni, operazioni con essi.
Funzioni goniometriche e loro proprietà.
Le relazioni fondamentali
Angoli noti
Archi associati
Formule goniometriche
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
287 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content