close

Enter

Log in using OpenID

Bando di ammissione - Università degli Studi di Ferrara

embedDownload
UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO
BANDO DI AMMISSIONE
MASTER DI I LIVELLO
PERCORSO IN ALTO APPRENDISTATO
PERCORSO EXTRA APPRENDISTATO
PROGETTAZIONE AMBIENTALE DELLA CITTÀ
SOSTENIBILE (STEP)
(istituito ai sensi del D.M. 270/04)
ANNO ACCADEMICO 2013/14
SCADENZA 24 marzo 2014
Decreto Rettorale Rep. n. 68 /2014 Prot. n. 1897 del 24/01/2014
Pubblicato all’albo d’Ateneo – Protocollo n. 1904 – Repertorio n. 18/2014 del 24/0172014
Art. 1. ATTIVAZIONE
SEDE
DIREZIONE
Il corso è attivato presso il Dipartimento di Ingegneria.
Direttore del corso è il Prof. Leonardo Schippa.
Il Consiglio Didattico è composto dai seguenti docenti:
Art. 2. PERCORSO ALTO
APPRENDISTATO
Leonardo Schippa
Alessandra Aprile
Maurizio Biolcati Rinaldi
Paolo Bonetti
Marianna Casavecchia
Giuseppe Dalla Torre
Donatella Diolaiti
Patrizio Fausti
Antonio Ferroni
Salvatore Giordano
Leonardo Malatesta
Paola Moschini
Laura Pighi
Stefano Piva
Paola Verlicchi
Il progetto per la realizzazione del Corso nell’a.a 2013/2014 si inserisce nelle linee di
implementazione a livello di Regione Emilia-Romagna sull’Alto Apprendistato richiamate
dalla DGR 1151/2012, All.2, su Avviso e modalità di individuazione dei corsi di Master di
primo e di secondo livello per l’acquisizione del titolo di Master di primo e Master di
secondo livello in Apprendistato di alta formazione e di ricerca ai sensi dell’Art. 5 del D.Lgs
167/2011, e tiene conto dei positivi risultati ottenuti nelle precedenti sperimentazioni dello
stesso Corso realizzate dall’Università di Ferrara nell’ambito dei programmi promossi per
l’incentivazione di percorsi formativi di transizione Università - lavoro, quali i Master in
Apprendistato a livello regionale (aa.aa. 2006/07, 2009/10, 2010/11, 2011/12 e 2012/13) e i
Corsi di Alta Formazione del Programma FIxO di Italia Lavoro - Ministero del Lavoro (aa
2007 - 2009 e 2009 - 2010).
Il Corso, quindi, può essere realizzato all’interno di percorsi di Alto Apprendistato, con
la disponibilità di voucher a copertura delle specifiche quote di contribuzione previste
(DGR 1151/2012 cit.).
Art. 3. DURATA
Art. 4. CREDITI
Art. 5. OBIETTIVI, FINALITÀ E
SBOCCHI PROFESSIONALI
Il corso è di durata annuale pari a 1500 ore di cui
- 512 dedicate all’attività didattica assistita
- 475 dedicate al tirocinio ore (per i partecipanti al percorso in Alto Apprendistato
sono previste 25 ore aggiuntive extracurriculari come previsto dalla DGR 1151/12).
- 513 dedicate allo studio individuale
Il conseguimento del titolo comporta l’acquisizione di n. 60 crediti formativi universitari
(CFU)
Obiettivi formativi
Formare figure professionali in grado di gestire processi decisionali nella progettazione
urbanistica eco-sostenibile. In particolare la figura professionale formata sarà in grado di
condividere questi obiettivi: - Evoluzione del quadro legislativo urbanistico - Tecnica
urbanistica eco-sostenibile: TND,TOD, Transetto, Codice Urbano, Rigenerazione urbana
sostenibile, Architettura Regionale - Crescita intelligente:Urban Infill,Retrofitting,Mixed
use,Mix sociale ed economico - Servizi ambientali eco-sostenibili per l'ambiente urbano Acustica passiva negli ambienti urbani - Gestione delle risorse idriche in ambito urbano Precauzione, prevenzione, e sostenibilità nella gestione dei rifiuti, terre da scavo e siti
contaminati - Efficienza energetica degli edifici e delle infrastrutture - Cantieri eco-sostenibili
- Sistema di certificazione LEED ND,GBC Quartieri,GBC Home, introduzione all'iter di
certificazione - Design Charrette,vantaggi della progettazione partecipata.
Finalità del Corso
Il Corso ha la finalità di formare una figura professionale in grado di gestire la
complessità del processo urbanistico ed edilizio attraverso l'utilizzo di pratiche
interdisciplinari. La finalità primaria consiste nel concorrere a preparare figure professionali
di successo, in grado di soddisfare le crescenti esigenze del mercato globale nell'ambito della
pratica della eco-sostenibilità urbana. La figura professionale formata sarà in grado di
inserirsi nel mondo del lavoro in modo olistico, relazionando la propria attività con i principi
della certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design. Aggiornare e
valorizzare figure professionali tradizionali attraverso un percorso didattico innovativo che
permetta loro di adeguarsi alla velocità dei cambiamenti del settore della produzione edilizia.
Sbocchi professionali
Dialogare con una grande struttura di progettazione, con tecnici specialistici, operatori
del mercato, imprese, amministrazioni ed enti di controllo. Controllare la qualità del processo
della progettazione urbanistica eco-sostenibile attraverso l'utilizzo dei sistema di
certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), proponendosi come
professionista LEED AP.
Art. 6. CALENDARIO DELL’ATTIVITÀ
Le attività del Corso avranno inizio il giorno 12 maggio 2014 alle ore 9.00 presso
DIDATTICA
Dipartimento di Ingegneria via Saragat, 1 – Ferrara
Il calendario dettagliato dell’attività didattica verrà fornito ai corsisti all’inizio del corso.
Per i partecipanti in Alto Apprendistato il percorso formativo del master si svilupperà
secondo le linee di progettazione indicate dalla DGR 1151/2012 cit. che prevedono che la
redazione del progetto formativo dell’apprendista sia caratterizzato dall’adozione della
metodologia dell’alternanza formativa e che nella articolazione e nelle modalità di
erogazione della formazione sia prestata particolare attenzione alla valorizzazione
dell’azienda come soggetto formativo, attraverso il riconoscimento di almeno il 30% dei
crediti formativi (CFU) per le acquisizioni maturate in azienda.
Il percorso della didattica assistita personalizzata verrà sviluppato in relazione alle
esigenze di individualizzazione del percorso didattico specifico di ogni allievo, mirate al
risultato lavorativo/formativo atteso.
Le ore di formazione personalizzata per gli allievi apprendisti e quelle dedicate allo
studio individuale verranno distribuite al di fuori degli orari di lezione e di presenza in
azienda nell’intero arco di sviluppo del progetto.
Le lezioni del master termineranno in data 28 novembre 2014.
Per gli allievi apprendisti, l’intero percorso formativo si completerà entro la data del 30
aprile 2015.
Le scadenze indicate nel presente bando potranno subire variazioni. In tal caso ne verrà data
tempestiva comunicazione sul sito http://www.unife.it/formazione-postlaurea/masterperfezionamento-formazione/
Art. 7. ADEMPIMENTI RICHIESTI
Obbligo di frequenza
Per i frequentanti il master in percorso in Alto Apprendistato la frequenza dello studenteapprendista alle diverse fasi della didattica deve coprire almeno l’80% delle ore previste nel
Piano Formativo Individuale.
Art. 8. ATTIVITÀ FORMATIVE E
Sono previste le seguenti attività didattiche:
PROVE DI VERIFICA
DENOMINAZIONE
Acustica passiva negli ambienti urban
Caratteri geomorfologici e rischio sismico nella
progettazione urbanistica
Crescita intelligente
Design Charrette: vantaggi della progettazione partecipata
Efficienza energetica degli edifici e delle infrastrutture
Evoluzione del quadro legislativo urbanistico
Gestione del rischio sismico su scala urbana: sostenibilità
del patrimonio architettonico esistente
Gestione delle risorse idriche in ambito urbano
Le reti ecologiche e la pianificazione delle aree verdi negli
ambiti urbani
Precauzione, prevenzione, e sostenibilità nella gestione dei
rifiuti, terre da scavo e siti contaminati
Rifiuti urbani e rifiuti speciali: analisi e discussione di
alcuni casi di studio
Sistema di certificazione LEED ND,GBC Quartieri,GBC
Home, introduzione all'iter di certificazione
Sostenibilità nel cantiere di costruzione
Tecnica urbanistica eco-sostenibile
SSD
ING-IND/11
GEO/05
CFU ORE
1,8
24
2,3
29
ICAR/10
ICAR/10
ING-IND/10
ICAR/20
ICAR/09
5,2
3
3,6
2,6
2
64
36
48
32
26
ICAR/01
ICAR/10
3,5
2,6
47
32
ICAR/03
1,6
16
ICAR/03
1,8
24
ICAR/10
4
46
ICAR/11
ICAR/20
3,6
3,4
41
48
40
512
E’ previsto un periodo di TIROCINIO della durata di 475 ore (per i partecipanti al
percorso in Alto Apprendistato sono previste 25 ore aggiuntive, extracurriculari come
previsto dal DGR 1151/12).
Non sono previste prove di verifica intermedie.
Relativamente ai temi affrontati nella Formazione Personalizzata e nel percorso di Stage
dovranno essere elaborate specifiche relazioni sui risultati dell’attività svolta.
E’ prevista una PROVA FINALE consistente nella discussione orale di un esercizio
progettuale, svolto durante le attività di laboratorio.
Per il superamento della prova finale è prevista una sessione dal 12/01/2015 al
30/01/2015, con prolungamento della sessione al 30.4.2015 per i partecipanti al percorso in
Alto Apprendistato.
Coloro che non supereranno l’esame finale entro le suddette date incorreranno nella
decadenza.
Art. 9. REQUISITI PER L’ACCESSO
Prima di sostenere la prova finale verrà richiesta ai partecipanti la compilazione di un
QUESTIONARIO DI GRADIMENTO.
Il corso è diretto a chi è in possesso, al momento dell’iscrizione, di uno dei seguenti titoli
di studio:
-
Laurea ante-riforma
Architettura
Ingegneria civile
Ingegneria edile
Ingegneria edile-architettura
Ingegneria idraulica
Ingegneria per l'ambiente e il territorio
Pianificazione territoriale ed urbanistica
Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale
Urbanistica
-
Laurea triennale (D.M. 270/04)
L-7 Ingegneria civile e ambientale
L-21 Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale
L-23 Scienze e tecniche dell'edilizia
-
Laurea triennale (D.M. 509/99)
classe 7 Urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale
classe 8 Ingegneria civile e ambientale
-
Titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente
Possono inoltre partecipare le candidate/i candidati in possesso di titolo di studio
straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica
italiana.
Le candidate/i candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente
dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana, potranno chiedere al
Consiglio didattico del corso il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell'iscrizione al
corso.
Per i partecipanti al master nel percorso in ALTO APPRENDISTATO è previsto il
limite di età massimo di 29 anni e 364 gg al momento dell’attribuzione del Contratto di
lavoro al corsista da parte dell’azienda.
Art. 10. NORME PARTICOLARI PER LE
CITTADINE ED I CITTADINI
STRANIERI
Art. 11. NUMERO MASSIMO DI
ISCRIZIONI
Art. 12. NUMERO MINIMO - REVOCA
ATTIVAZIONE CORSO
Art. 13. AMMISSIONE
Art. 14. MODALITÀ DI ISCRIZIONE
L'Amministrazione può disporre, in ogni momento, con provvedimento motivato del Rettore,
l'esclusione dalla procedura selettiva per difetto dei requisiti prescritti.
CITTADINI STRANIERI EQUIPARATI AI CITTADINI ITALIANI
- Sono ammessi, a parità di condizione di chi possiede la cittadinanza italiana, le cittadine ed
i cittadini comunitari ed extracomunitari titolari di carta di soggiorno, ovvero di permesso di
soggiorno rilasciato: per lavoro subordinato o per lavoro autonomo, per motivi familiari, per
asilo politico, per asilo umanitario, o per motivi religiosi, ovvero alle straniere ed agli
stranieri regolarmente soggiornanti da almeno un anno in possesso di titolo di studio
superiore conseguito in Italia, nonché alle straniere ed agli stranieri, ovunque residenti, che
siano titolari dei diplomi finali delle scuole italiane all’estero o delle scuole straniere o
internazionali, funzionanti in Italia o all’estero, oggetto di intese bilaterali o di normative
speciali per il riconoscimento dei titoli di studio e soddisfino le condizioni generali richieste
per l’ingresso per studio (art. 26 della legge 30 luglio 2002, n. 189).
- Sono altresì equiparati le cittadine ed i cittadini di Norvegia, Islanda, Liechtenstein,
Svizzera e della Repubblica di San Marino.
- Nel caso in cui la candidata/il candidato sia in possesso di doppia cittadinanza, una delle
quali sia quella italiana, prevale quest’ultima (legge 31.5.1995, n. 218, art. 19 parag.2).
CANDIDATE E CANDIDATI EXTRACOMUNITARI RESIDENTI ALL’ESTERO
(Non soggiornanti in Italia)
Il numero di posti riservati ai candidati residenti all’estero è indicato nell’articolo NUMERO
MASSIMO DI ISCRIZIONI.
Per l’iscrizione al corso vedere quanto indicato all’art. MODALITÀ DI ISCRIZIONE
L’ammissione al corso è riservata a non più di 30 partecipanti, compresi gli iscritti al
percorso in extra apprendistato (fino ad un massimo di 25 apprendisti)
Sono previsti n. 10 posti riservati a studentesse/studenti extra europei residenti all’estero.
L'attivazione del Corso è revocata qualora non sia raggiunto un numero minimo di
iscrizioni pari ad almeno 12 unità.
In tal caso ne verrà data comunicazione tramite avviso sul sito Internet dell'Ateneo
www.unife.it.
L’ammissione al corso avverrà sulla base di una procedura AD ESAURIMENTO
POSTI, fino al raggiungimento del numero massimo indicato all’articolo precedente, in base
all’ordine cronologico di iscrizione on line.
Le iscrizioni oltre il numero massimo previsto, andranno a costituire una graduatoria, in
base all’ordine cronologico di iscrizione on line, per eventuali subentri.
Le interessate e gli interessati dovranno effettuare l’immatricolazione utilizzando
ESCLUSIVAMENTE la procedura ON LINE accedendo alla pagina
http://studiare.unife.it entro il giorno 24 marzo 2014 seguendo le ISTRUZIONI
consultabili alla pagina http://www.unife.it/formazione-postlaurea/istruzioni.
Al termine dell’inserimento on-line è necessario stampare la domanda di
immatricolazione e consegnarla, DEBITAMENTE FIRMATA, all’Ufficio Alta
Formazione ed Esami di Stato improrogabilmente entro e non oltre il giorno 24 marzo
2014 unitamente ai seguenti documenti
•
•
•
fotocopia di valido documento di identità;
una fotografia formato tessera (se non già inserita nella procedura on line
di iscrizione);
attestazione dell'avvenuto pagamento del contributo di iscrizione (Vedi articolo
CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE e MODALITA’ DI VERSAMENTO)
•
copia del Contratto di lavoro o documentazione sostitutiva validata dal
Direttore del Master (nel caso di allocazione in Alto Apprendistato)
Chi è in possesso di un titolo di studio straniero dovrà altresì allegare il titolo di
studio corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana, legalizzazione e
dichiarazione di valore a cura delle rappresentanze diplomatiche italiane nel paese in
cui il titolo è stato conseguito;
Le cittadine ed i cittadini extra europei legalmente soggiornanti in Italia dovranno
altresì allegare fotocopia del permesso di soggiorno.
La domanda può essere consegnata:
o
direttamente all'Ufficio Alta Formazione ed Esami di Stato – Via
Scienze, 41/b - Ferrara (apertura al pubblico: lunedì, mercoledì,
venerdì: dalle ore 9,00 alle ore 11,30 – martedì dalle ore 15,00 alle ore
17,00) dall’interessata/o o da persona delegata munita di valido
documento di identità dell’interessato (o fotocopia)
tramite posta al seguente indirizzo:
Al Rettore dell’Università degli Studi di Ferrara
Ufficio Alta Formazione ed Esami di Stato
Via Scienze, 41 /b
44121 FERRARA
(ATTENZIONE FA FEDE ESCLUSIVAMENTE LA DATA DI ARRIVO)
o
o
Art. 15. SUBENTRI
Art. 16. AUTOCERTIFICAZIONI
Art. 17. CONTRIBUTO DI ISCRIZIONE
via fax al n. 0532 455285
ATTENZIONE: non verrà accolta alcuna altra modalità di iscrizione diversa da
quella on-line e non verranno iscritti al corso coloro che non avranno consegnato la
domanda, debitamente firmata e comprensiva degli allegati richiesti, con le modalità ed
entro il termine sopraindicato.
Coloro che non avranno provveduto a regolarizzare la propria iscrizione, con l’invio della
documentazione cartacea, entro il suddetto termine saranno considerati
RINUNCIATARIE/I a tutti gli effetti e il relativo posto verrà assegnato in base alla
graduatoria di cui all’articolo precedente.
I posti risultanti vacanti, in base alle rinunce effettuate, saranno messi a disposizione
seguendo l’ordine della graduatoria. Non verrà inviata alcuna comunicazione scritta
personale in merito.
Sarà possibile prendere visione della disponibilità di posti accedendo alla pagina
http://studiare.unife.it
L’iscrizione dovrà essere effettuata utilizzando esclusivamente la procedura ON LINE,
accedendo al sito http://studiare.unife.it entro il giorno 31 marzo 2014 secondo le modalità
indicate al precedente articolo e consegnare la domanda in cartaceo, comprensiva degli
allegati richiesti entro lo stesso termine.
L’Università procederà al controllo delle autocertificazioni presentate su un campione
pari al 5%, mediante estrazione a sorte fra tutte le autocertificazioni presentate.
Se in seguito ai predetti controlli saranno riscontrate dichiarazioni false, si incorrerà
nelle sanzioni previste dal codice penale e dalla legislazione in materia. Lo stesso, inoltre,
decadrà dai benefici eventualmente conseguiti con il provvedimento di ammissione al corso.
PER PERCORSI EXTRA APPRENDISTATO
L'iscrizione al corso comporta il pagamento di un contributo pari a € 5.000,00
(comprensivo di imposte di bollo per domanda di iscrizione e attestato finale, contributo di
assicurazione e contributo per attestato finale) da versare al momento dell'iscrizione secondo
le modalità indicate al successivo articolo.
PER PERCORSI IN ALTO APPRENDISTATO
Per il percorso in Alto Apprendistato il contributo per la partecipazione al Corso è pari a
€ 6.000,00.
I CANDIDATI SELEZIONATI PER IL PERCORSO IN ALTO APPRENDISTATO POTRANNO
DISPORRE DI UN VOUCHER, A COPERTURA DEL COSTO DI PARTECIPAZIONE AL CORSO,
COME PREVISTO DALLA DGR 1151/2012.
IL VOUCHER VERRÀ EROGATO SOLO SE LA FREQUENZA DELL’ALLIEVO RISULTERÀ PARI O
SUPERIORE AL 80% DELLE ORE PREVISTE PER IL PERCORSO IN ALTO APPRENDISTATO.
Nel caso in cui il contributo di iscrizione sia pagato da persona diversa dall’interessata/o o da
una istituzione, ente o azienda, questi ultimi dovranno provvedere a versare l’importo
tassativamente entro la data di scadenza dell’iscrizione sul c/c bancario intestato a
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Cod. IBAN IT31C0200813030000002985272
indicando, nella causale del versamento, il nominativo e la denominazione del corso a cui si
richiede l’iscrizione. Copia del versamento dovrà essere allegata alla domanda di iscrizione.
In caso contrario l’interessata/o dovrà provvedere a proprie spese ad anticipare il
pagamento del contributo, pena la mancata iscrizione al corso.
Rientrando il corso nell’attività istituzionale dell’Ateneo il contributo di iscrizione resta al di
fuori del campo di applicazione dell’IVA, pertanto non potrà essere rilasciata fattura.
La rinuncia o l’abbandono volontario della frequenza al corso esclude il rimborso del
contributo di iscrizione.
In caso di revoca del corso (per mancato raggiungimento del numero minimo),
l’Università provvederà a rimborsare il contributo versato (ad eccezione dell’imposta di bollo
dovuta per la domanda di iscrizione - dell’importo vigente).
A tal fine, è necessario che, in fase di inserimento dei dati di immatricolazione nella
procedura on-line, sia obbligatoriamente indicato il CODICE IBAN del conto corrente
sul quale dovrà essere effettuato il rimborso. In mancanza di tale dato
l’Amministrazione universitaria non procederà ad effettuare alcun rimborso.
Art. 18. MODALITÀ DI VERSAMENTO
Art. 19. CONTEMPORANEA
L’Azienda Regionale per il Diritto agli Studi Superiori – ER.GO - in accordo con
Unicredit Banca SpA offre la possibilità di richiedere prestiti fiduciari senza necessità di
presentare garanzie reali o personali di terzi. Il relativo bando è consultabile alla pagina
http://www.er-go.it (alla voce PRESTITI FIDUCIARI).
Per procedere al pagamento occorre utilizzare esclusivamente una della eseguenti modalità:
1. ON-LINE mediante carta di credito (circuiti Visa o Mastercard) anche non di
proprietà della studentessa/dello studente;
2. mediante VERSAMENTO presso qualunque Agenzia Unicredit Banca utilizzando
esclusivamente l’apposita DISTINTA di versamento che potrà essere stampata solo
al termine dell’inserimento della domanda di iscrizione on line. (collegandosi
all’indirizzo https://locator.unicredit.it/it/ è possibile ricercare l’agenzia
UNICREDIT più vicina)
alla
pagina
Le
ISTRUZIONI
per
il
pagamento
sono
consultabili
http://www.unife.it/formazione-postlaurea/istruzioni
Il riscontro dell'avvenuto versamento dovrà essere conservato a cura dello studente
poiché unico documento attestante l'iscrizione.
È previsto il divieto di contemporanea iscrizione con altri corsi di studio universitari.
ISCRIZIONE
Art. 20. RILASCIO DELL’ATTESTATO
Art.
Art.
FINALE
21. TRATTAMENTO DEI DATI
PERSONALI
22. INFORMAZIONI
Al termine del corso, previo superamento della prescritta prova finale, verrà rilasciato
l’attestato finale di Master di I livello.
I dati personali e sensibili saranno custoditi e trattati con la riservatezza prevista dal
decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali.
Per informazioni di carattere didattico gli interessati potranno rivolgersi alla Prof.ssa
Donatella Diolaiti, presso il Dipartimento di Ingegneria via Saragat, 1 - Ferrara (tel.
3280311242; e-mail [email protected]
Per informazioni di carattere amministrativo è possibile rivolgersi all’Ufficio Alta
Formazione ed Esami di Stato – Via Scienze, 41/b FERRARA ([email protected])
IL RETTORE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
177 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content