close

Enter

Log in using OpenID

Corso Umberto I N. 158 – 89821 VALLELONGA (VV

embedDownload
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
Corso
Scuola Infanzia Primaria e Secondaria di 1° Grado
Umberto I N. 158 – 89821 VALLELONGA (VV) - Tel / fax : 096376000
CODICE MECCANOGRAFICO : VVIC83500G - CODICE FISCALE : 03321800793
E-mail : [email protected] - Posta certificata: [email protected]
Prot. N. 3781 /A22d
Vallelonga, 23/06/2014
ALL’ALBO dell’Istituto
AL sito web istituzionale
AL sito web A.T.P. Vibo Valentia
Oggetto: Presentazione candidature al ruolo di Collaudatore per il piano PON/FESR –
A-1-FESR04_POR_CALABRIA-2012-884 – Attuazione dell’Agenda Digitale
CUP: D22G12000070007 CIG: ZEF0FC8AD6
VISTO l’Avviso Miur prot. n. 10621 del 05/07/2012 – Asse I “Società dell’Informazione e della conoscenza”
Obiettivo A “Incrementare le dotazioni tecnologiche e le reti delle istituzioni scolastiche” –
FESR 2007IT161PO004. Attuazione dell’Agenda digitale;
VISTA l’autorizzazione MIUR prot. n. AOODGAI/13293 del 19/12/2013 comunicata in data 13/01/2014 di
avvio delle attività e l’inizio dell’ammissibilità dei costi;
VISTE le "Linee Guida e le norme per l'attuazione dei progetti";
VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n 275, concernente il Regolamento recante
norme in materia di autonomia delle istituzioni Scolastiche, ai sensi della legge 15;
VISTO il Decreto Leg.vo 30 marzo 2001, n 165 recante “Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle
dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche e ss.mm.ii.;
VISTO il D.I. n. 44/2001 Regolamento concernente le “Istruzioni Generali sulla gestione amministrativocontabile delle Istituzioni Scolastiche”;
VISTI i criteri deliberati dal Consiglio di Istituto del 13/02/2014 delibera n. 14 relativa all’assunzione in
bilancio del progetto autorizzato;
CONSIDERATA la necessità di attuare il Progetto autorizzato e già iscritto al P.A. 2014 e di reperire,
pertanto, figure professionali per l’attività di collaudo
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
EMANA
Il seguente bando di selezione pubblica per il reclutamento di un esperto COLLAUDATORE delle
attrezzature tecnologiche e multimediali, dei materiali didattici, dei supporti informatici, degli arredi
e degli adattamenti edilizi, di cui all’allegato A del presente bando per la realizzazione del progetto
Agenda digitale.
CANDIDATURA
Gli interessati produrranno apposita domanda sul modulo allegato, corredata da un dettagliato
Curriculum Vitae in formato Europeo con l’indicazione dei titoli, delle competenze e delle
esperienze professionali possedute.
REQUISITI RICHIESTI
Possesso di adeguate e certificate competenze relative alla funzione da svolgere, alle esperienze
lavorative specifiche maturate nel settore tecnico informatico/elettronico per aver collaudato
ambienti di supporto alla didattica e ad esperienze di docenza in progetti Pon-Por di corsi di
informatica, accompagnate da valida padronanza nell'utilizzo delle nuove tecnologie informatiche
multimediali per interagire, per via telematica, con l'Autorità di gestione e per inserire nella
piattaforma tutto quanto necessario.
CRITERI PER LA SCELTA DEL COLLAUDATORE
La selezione dei partecipanti sarà effettuata dalla Commissione di gara attraverso la comparazione
dei curricula vitae, sulla base della valutazione dei titoli e delle esperienze possedute.
In aggiunta alla valutazione delle competenze specifiche irrinunciabili, si terrà conto di ogni
informazione emergente dai curricula anche in riferimento alle capacità tecnico-scientifiche richieste
per la realizzazione del progetto. In coerenza con tali principi generali relativi all’imprescindibile
possesso di competenze tecnico-disciplinari conformi ai contenuti del Progetto, ai fini della
valutazione dei curricula sarà adottata la seguente griglia di valutazione:
TITOLI DI STUDIO
Laurea magistrale (*)
Laurea triennale (*)
Master universitario di durata annuale con esame finale coerente con le competenze richieste (*)
Attestato corso di perfezionamento universitario post-laurea di durata annuale con esame finale
coerente con le competenze richieste (*)
PUNTI
5
3
2
1
TITOLI PROFESSIONALI
Iscrizione all’albo settore A
Iscrizione all’albo settore B
Per ogni esperienza pregressa di collaudatore (FESR - PON/POR) di attrezzature informatiche e
di supporto alla didattica
Per ogni attività di docenza in progetti (FSE – PON/POR) che abbiano comportato
insegnamento in corsi di informatica.
Certificazione ECDL (7 moduli)
(*)viene valutato un solo titolo
A parità di punteggio si darà precedenza al candidato più giovane di età.
3
1
2
1
1
TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di ammissione alla selezione, corredata di curriculum vitae, redatto in formato
europeo, dovrà pervenire al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale”, Corso Umberto
I – 89821 Vallelonga (VV), entro le ore 13,00 del 26/06/2014 (non fa fede il timbro postale).
L’arrivo o la consegna dopo tale data e orario, per qualsiasi motivo, non potrà essere imputata a
questa Istituzione scolastica e sarà motivo di esclusione dalla gara.
Non saranno prese in considerazione le candidature incomplete o non debitamente sottoscritte,
domande inviate a mezzo fax e via e-mail e quelle mancanti dei dati richiesti.
La scelta del collaudatore sarà effettuata anche in presenza di una sola candidatura ritenuta
conforme ai requisiti richiesti.
Il plico dovrà essere chiuso e recare all’esterno la seguente dicitura:
CANDIDATURA ESPERTO COLLAUDATORE PROGETTO A-1-FESR04_POR_CALABRIA-2012-884
IL PLICO DOVRÀ CONTENERE :
1. la domanda di partecipazione in carta semplice, redatta secondo il modello allegato al
presente bando, riportante le generalità del concorrente, residenza indirizzo e recapiti (telefonici ed
e-mail), il Codice Fiscale, il titolo di studio con la valutazione e la data di conseguimento e l’ente
che lo ha rilasciato, l’attuale status professionale, il tipo di incarico cui la domanda si riferisce, la
sottoscrizione della stessa con autorizzazione al trattamento dei dati;
2. la tabella di valutazione dei titoli compilata nella parte di competenza;
3. Il curriculum vitae debitamente firmato, redatto in formato europeo nel quale dovranno
essere indicati analiticamente, oltre ai titoli di studio e professionali, le pregresse esperienze
specifiche attinenti alla natura dell’incarico da affidare e previste dalla tabella di valutazione.
4. Fotocopia di un valido documento di identità;
5. Per i dipendenti della Pubblica Amministrazione, in caso di affidamento di incarico, la
persona designata avrà cura di far pervenire, all’atto della stipula del contratto, l’autorizzazione da
parte del dirigente del proprio ufficio.
CONFERIMENTO INCARICO
L’incarico sarà conferito a norma del D.Lgs. n. 165/01, dell’art. 40 del D.I. n. 44/01 e della
Legge n. 133/08, anche in presenza di una sola istanza, debitamente documentata e rispondente ai
requisiti di partecipazione sopra indicati, mediante contratto di prestazione d’opera occasionale.
In caso di rinunzia all’incarico, da effettuare al momento della comunicazione dell’affido, si
procederà alla surroga utilizzando la graduatoria di merito di cui sopra.
L’Amministrazione si riserva, in caso di affidamento di incarico, di richiedere la
documentazione comprovante i titoli e/o le esperienze dichiarati. La non veridicità delle
dichiarazioni rese nella fase di partecipazione al bando è motivo di rescissione del contratto.
COMPENSO
La prestazione d’opera sarà retribuita ad ore con un compenso orario omnicomprensivo di
ritenute a carico dell’Amministrazione e a carico del collaudatore di € 80,00 lordo stato, il cui
numero dovrà essere indicato da atti e da verbali, attestanti le attività svolte.
Il suddetto compenso dovrà essere dal punto di vista contabile di n. 10 (dieci) ore pari a
€. 800,00 (Lordo Stato) .
Si precisa che la liquidazione del compenso previsto avverrà alla conclusione delle attività e a
seguito dell’effettiva acquisizione del budget assegnato a questa Istituzione Scolastica. Sul compenso
spettante saranno applicate le ritenute fiscali nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge.
Si precisa che il contratto come prestazione di opera intellettuale occasionale e non
continuativa non dà luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale né a trattamento di fine
rapporto. L’esperto dovrà provvedere in proprio alle eventuali coperture assicurative per infortuni
e responsabilità civile.
VINCOLI
Il personale reclutato dovrà:
 partecipare ad eventuali incontri propedeutici alla realizzazione delle attività;
 collaborare con l’Istituzione Scolastica nell’intrattenimento dei rapporti con l’autorità di
controllo della Regione Calabria;
 redigere l’apposito verbale delle sedute relative all’attività di “verifica e collaudo”.
 consegnare al termine dei lavori una specifica relazione circa l’attività svolta.
Le attività si svolgeranno secondo una calendarizzazione che il Dirigente scolastico
concorderà con la ditta fornitrice e il collaudatore selezionato per una migliore riuscita delle attività
previste.
DISPOSIZIONI FINALI
1. Le disposizioni contenute nel presente bando hanno, a tutti gli effetti, norma
regolamentare e contrattuale. Per quanto non previsto si fa espresso riferimento alla vigente
normativa nazionale e comunitaria.
2. Il collaudatore nominato dovrà attenersi a quanto previsto dalla legge 136/2010 in
materia di tracciabilità dei flussi finanziari nell’ambito dei contratti pubblici.
PUBBLICIZZAZIONE DIFFUSIONE
Il presente Bando è:
 affisso all’Albo della Scuola
 pubblicato sul sito web della Scuola
 inviato per la pubblicazione sul sito dell’A.T.P. dell’U.S.R. per la Calabria di Vibo
Valentia
Al presente bando sono allegati:
1) Modello di domanda di partecipazione comprensiva di Autorizzazione al trattamento dati
(allegato 1);
2) Tabella di valutazione dei titoli (allegato 2);
3) Allegato A – matrici acquisti
TUTELA DELLA PRIVACY - I dati dei quali l’Istituto entrerà in possesso a seguito del presente avviso pubblico
saranno trattati nel rispetto del D.Lgs.n. 196-03 e successive modifiche e integrazioni. Nell’istanza di
partecipazione gli interessati dovranno sottoscrivere l’informativa ai sensi dell’art.13 del D.Lvo n.196-03 e
s.m.i. ed esprimere il loro consenso al trattamento ed alla comunicazione dei propri dati personali nei limiti e
per le finalità e la durata necessaria per gli adempimenti connessi al rapporto di lavoro di cui al presente
bando, pena esclusione.
Il Dirigente Scolastico
F.to Prof.ssa Marialuisa Lagani
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi
dell’art. 3 comma 2 del decreto legislativo n. 39/93
All. 1
Al Dirigente Scolastico
Istituto Comprensivo Statale
Corso Umberto I, 158
89821 – Vallelonga (VV)
__l __ sottoscritt__ ________________________ nat__ a __________________ Provincia (____)
Il __________________, residente in __________________________________ Provincia (_____)
alla Via/P.zza _______________________________________ Recapito telefonico _____________
e - mail ______________________ Titolo di studio posseduto _____________________________
CHIEDE
Di essere nominato in qualità di Esperto per l’attività di collaudatore prevista per il Progetto
afferente alla Programmazione dei fondi Strutturali europei 2007/2013 – riferimento all’avviso prot.
n. 10621 del 05/07/2012 per la presentazione delle proposte relative all’Asse I “Società
dell’Informazione e della conoscenza”, Obiettivo A) “Incrementare le dotazioni tecnologiche e le
reti delle istituzioni scolastiche”, a carico del Programma Operativo Regionale FESR
2007IT161PO009 della Regione Calabria.
Annualità 2013 e 2014, attuazione dell’Agenda Digitale - Codice Progetto: A1
FESR04_POR_CALABRIA- 2012 -884.
Dichiara, sotto la propria responsabilità, di aver preso visione del Bando, di accettarne totalmente i
contenuti e di essere a conoscenza che le dichiarazioni dei requisiti, qualità e titoli riportati nella
domanda e nel curriculum vitae corrispondono al vero e che sono soggette alle disposizioni del
Testo Unico in materia di documentazione amministrativa emanate con DPR 28/12/2000 n. 445.
Data, ___/_____/______
Firma
___________________________
Autorizza, ai sensi del D.L. 196 del 30/06/2003, l’Amministrazione Scolastica a utilizzare i dati
personali dichiarati solo per fini istituzionali e necessari per la gestione della presente istanza, ivi
compresi quelli definiti “sensibili” dell’art. 4 comma 1 lettera d, per le finalità e per la durata
necessari per gli adempimenti connessi al rapporto di lavoro.
Data, ___/_____/______
Firma
___________________________
Si allega:


Curriculum vitae;
Prospetto di attribuzione punteggio.
Data, ___/_____/______
Firma
All. 2
PROSPETTO DI ATTRIBUZIONE PUNTEGGIO
Codice Progetto A-1 FESR04_POR_CALABRIA-2012-884.
PROSPETTO DI VALUTAZIONE
VALUTAZION
VALUTAZIONE
E A CURA
A CURA
DEL
DELL’ISTITUTO
CANDIDATO
Laurea magistrale (*)
5 punti
Laurea triennale (*)
Master universitario di durata
annuale con esame finale coerente
con le competenze richieste (*)
Attestato corso di perfezionamento
universitario post-laurea di durata
annuale con esame finale
coerente
con
le
competenze
richieste (*)
3 punti
2 punti
1 punto
TITOLI PROFESSIONALI
Iscrizione all’albo settore A
Iscrizione all’albo settore B
Per ogni esperienza pregressa di
collaudatore (FESR - PON/POR)
di attrezzature informatiche e di
supporto alla didattica
Per ogni attività di docenza in
progetti (FSE – PON/POR) che
abbiano comportato
insegnamento
in
corsi
di
informatica.
Certificazione ECDL (7 moduli)
3 punti
1 punto
2 punti
1 punto
1 punto
Totale
(*)viene valutato un solo titolo
A parità di punteggio si darà precedenza al candidato più giovane di età.
Data, ___/_____/______
Firma
ALLEGATO A
MATRICE ACQUISTI PROGETTO “AGENDA DIGITALE”
ELENCO APPARECCHIATURE
LIM COMPLETA DI VIDEOPROIETTORE
NOTEBOOK
CASSETTO DI SICUREZZA PER NOTEBOOK
TABLET
Q.TA'
19
19
19
51
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
168 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content