close

Enter

Log in using OpenID

allegati\news\1354\BANDO COLLAUDATORE FESR Agenda

embedDownload
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
Via Nicola Lombardi, 70
Mileto ( W ) 89852
Tel.: 0963/338048 - fax 0963/336260
Cod. Mecc. VVIC825001 - Cod. Fise. 96027580792
E.mail: [email protected]
Sito web: http : / / w w w . icmileto. gov. it
Albo Pretorio
Sito web istituzionale: www.icmileto.gov.it/
Sito web ATP W ; csavv.calabriascuola.it/
Mileto 09/04/2014
P r o L n . 1805 B/32
AVVISO PUBBLICO
Oggetto: A V V I S O per il reclutamento di un ESPERTO collaudatore per l'attuazione
del progetto "Scuola Digitale", codice progetto A-1-FESR04_POR CALABRIA-2012881,
C U . P . n° F53J12000630007
IL DIRIGENTE
SCOLASTICO
VISTO
l'Avviso M I U R
prot. n.l0621 del 05/07/2012 - Asse I "Società
dell'Informazione e della conoscenza" Obiettivo A "Incrementare le
dotazioni tecnologiche e le reti delle istituzioni scolastiche" FESR 2007IT161PO004. Attuazione dell'Agenda Digitale;
VISTA
l'autorizzazione M I U R prot. n . AOODGAI/13293 datata 19/12/2013;
VISTE
le Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai
fondi Strutturali Europei 2007/2013;
VISTO
i l D.Lgs. n. 165/2001 recante " N o r m e generali sull'ordinamento del lavoro
alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche" e ss.mm.ii.;
VISTO
i l D . I . n . 44/2001 Regolamento concernente le "Istruzioni Generali sulla
gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni Scolastiche";
VISTI
i criteri deliberati dal Consiglio d i Istituto del 11/02/2014 delibera n. 3
relativa all'assunzione i n bilancio del progetto autorizzato e ai criteri per i l
reclutamento d i u n esperto collaudatore;
CONSIDERATA la necessità d i dare attuazione al Progetto i n parola;
Art.l. EMANA
Il presente A V V I S O finalizzato all'individuazione d i n. 1 collaudatore per la verifica e
collaudo della fornitura d i hardware, software, arredi, adattamenti edilizi, ecc. i n relazione
1
al progetto "Scuola Digitale", da allestire i n 4 plessi dell'Istituzione - Codice Progetto A - 1 FESR04_POR_C A L ABRl A-2012-881.
A r t . 2. A T T I V I T À ' D A R E A L I Z Z A R E
Il collaudatore dovrà effettuare le operazioni d i collaudo d i quanto indicato all'Art. 1 , i n
relazione al progetto "Scuola Digitale".
A r t . 3. CRTTERI E M O D A L I T À ' D I I N D I V I D U A Z I O N E
Il collaudatore cui conferire l'incarico sarà individuato mediante l'applicazione dei criteri
sottoriportati:
TITOLI ACCADEMICI
PUNTI
Laurea vecchio ordinamento - ingegneria - (non cumulabile Punti 4 + 0,50 per ogi\ voto
superiore a 100 + 1 per la lode
con la laurea trieimale)
(max 10 punti)
Laurea trieimale - ingegneria - (non cumulabile con la laurea Punti 2 + 0,25 per ogni voto
superiore a 100 + 0,50 per la
quinquennale)
lode (max 5 punti)
Master universitario d i durata annuale / biennale con esame
1
finale, coerente con le competenze richieste (max 1)
Attestato corso d i perfezionamento universitario post-laurea
d i durata annuale con esame finale coerente con le
0,50
competenze richieste (max 1)
Borse d i studio, attività d i ricerca, ecc. (max 1)
0,25
ESPERIENZE PROFESSIONALI
Per ogni esperienza pregressa i n qualità d i collaudatore
3 punti per ogiù esperienza
(FESR - P O N / POR, o equiparati) (max 15)
La commissione appositamente nominata effettuerà una valutazione
comparativa
dei curricula
allegati alle istanze prodotte nei termini prescritti dal presente AVVISO,
finalizzata
all'individuazione del profilo professionale che darà maggiore affidamento, ai fini di un ottimale
espletamento dell'incarico in parola.
A r t . 4. T E R M I N I E M O D A L I T À ' D I PRESENTAZIONE DELLE I S T A N Z E
La domanda d i ammissione alla selezione, corredata da curriculum vitae, redatto secondo
i l modello Europass, da inoltrare per posta, mediante PEC, oppure consegnata brevi
manu, dovrà giungere al Protocollo dell'Istituto Comprensivo di M i l e t o , V i a Nicola
Lombardi, 70 - 89852 M i l e t o ( W ) , entro le ore 12,00 del 22/04/2014. (non farà fede i l
timbro postale, né l'Istituzione assumerà alcuna responsabilità per p r o b l e m i di
ricezione/stampa di istanze inviate via PEC).
Non saranno accolte candidature incomplete e/o non debitamente sottoscritte, domande
inviate a mezzo fax o via e-mail.
2
I l PLICO, recante la dicitura " C A N D I D A T U R A C O L L A U D A T O R E P R O G E T T O P O N
FESR - codice progetto A-1-FESR04„POR C A L A B RI A-2012-881", dovrà contenere:
^
la domanda d i partecipazione, redatta utilizzando la scheda allegata al presente
AVVISO Pubblico (scheda n. 1);
tabella d i valutazione dei titoli accademici e professionali, compilata a cura
dell'istante (scheda n. 2);
i l curriculum vitae redatto secondo i l formato Europass;
fotocopia d i u n documento d i identità i n corso d i validità;
^ per i candidati dipendenti dalla Pubblica Amministrazione, Tautorizzazione
rilasciata dall'Ufficio d i appartenenza.
La pubblicazione della graduatoria provvisoria è prevista a partire dal 29 aprile 2014.
I n presenza d i più istanze, i l GOP procederà ad una valutazione comparativa dei
curricula, con conseguente stesura d i una graduatoria d i merito che verrà affissa all'Albo
Pretorio e pubblicato sul sito web istituzionale.
A i sensi dell'art 2, comma 9 della Legge 1998 n° 191, i n caso d i parità d i punteggio, sarà
data precedenza al candidato d i minore età anagrafica.
L'Amministrazione si riserva la facoltà d i revocare o modificare i l presente Bando, a suo
insindacabile giudizio i n qualsiasi momento.
Art. 5. C O N T R O L L I
L'Istituto Comprensivo dì Mileto si riserva la facoltà d i richiedere copia della
documentazione comprovante quanto espresso nel curriculum vitae presentato. Fermo
restando quanto previsto dalle norme penali i n caso d i dichiarazione mendace, l'accertata
non veridicità d i quanto dichiarato dal candidato comporterà l'immediata esclusione dal
procedimento d i valutazione comparativa delle candidature, ovvero dall'interruzione del
rapporto d i collaborazione, qualora già instaurato.
Art. 6. R E S P O N S A B I L E D E L P R O C E D I M E N T O
A i sensi d i quanto disposto dall'art. 5 della Legge 1990 n. 241, i l responsabile
procedimento è i l Dirigente Scolastico, Dott.ssa Prostamo Giuseppina.
del
Art. 7. C O N F E R I M E N T O I N C A R I C O
A norma del D. Lgs. 2001 n.l65, degli artt. 33 e 40 del D . I . 2001 n. 44 e della Legge 2008 n .
133, l'incarico sarà conferito anche i n presenza d i una sola istanza. I n caso d i rinunzia
dall'incarico, da effettuare al momento della comunicazione dell'affido, si procederà alla
surroga utilizzando la graduatoria d i merito formata i n fase d i valutazione comparativa
delle istanze.
3
REGIONE
CALABRIA
Unione Europea
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
LTstituzione si riserva d i richiedere la documentazione comprovante i titoli e/o le
esperienze dichiarate, i n qualsiasi fase del procedimento. La non veridicità delle
dichiarazioni rese nella fase d i adesione all'AVVISO è motivo d i rescissione del contratto.
Art. 8. C O M P E N S O
La prestazione d'opera sarà retribuita ad ore, con u n compenso orario omrùcomprensivo
pari a €41,32 orari (quarantuno/32), per u n monte ore pari a 25 (venticinque), per
l'importo massimo d i €1.033,00 (Milletrentatrè/00). Le attività d i collaudo svolte dal
'collaudatore', dettagliatamente verbalizzate, - i l numero delle ore dovrà essere indicato da atti
e da verbali -, attestanti le attività svolte dovranno essere pari a 25 ore, complessivamente.
Si precisa che la liquidazione del compenso previsto, che non potrà i n ogni caso superare
la somma onmicomprensiva d i € 1.033,00 (Milletrentatrè/00), avverrà alla conclusione
delle attività, e comunque a seguito dell'effettiva acquisizione del budget assegnato a
questa Istituzione Scolastica da parte del M I U R . Sul compenso spettante saranno applicate
le ritenute fiscali nella misura prevista dalle vigenti disposizioni d i legge.
Si precisa altresì che i l contratto come prestazione d i opera intellettuale occasionale e non
continuativa non dà luogo a trattamento previdenziale e/ o assistenziale, né a trattamento
d i fine rapporto.
Si rammenta, infine, che i l collaudatore dovrà provvedere i n proprio ad eventuali
coperture assicurative per infortuni e responsabilità civile.
A r t . 9. V I N C O L I
I l personale reclutato dovrà:
^
partecipare ad eventuali incontri propedeutici alla realizzazione delle attività;
^
collaborare con l'Istituzione Scolastica committente nell'intrattenimento dei
rapporti con l'Autorità d i Gestione, Ufficio V del M I U R ;
redigere dettagliato verbale delle sedute relative all'attività d i "verifica e
collaudo".
Le attività si svolgeranno secondo una calendarizzazione che i l Dirigente scolastico
concorderà con la Ditta aggiudicataria e i l collaudatore individuato per ima migliore
riuscita delle attività previste.
Art. 10. D I S P O S I Z I O N I F I N A L I
Art. 11. T U T E L A D E L L A P R I V A C Y
I dati dei quali l'Istituto entrerà i n possesso a seguito del presente AVVISO Pubblico
saranno trattati nel rispetto del D. Lgs. 2003 n . 196 e ss.mm.ii.
Nell'istanza d i partecipazione gli interessati dovrarmo sottoscrivere l'informativa ai sensi
dell'art.l3 del D. Lgs. 2003 n.l96 ed esprimere i l loro consenso al trattamento ed alla
comunicazione dei propri dati personali nei l i m i t i e per le finalità e la durata necessaria
per gli adempimenti connessi al rapporto d i lavoro d i cui al presente AVVISO, pena
esclusione.
4
Unione Europea
Fondo Europeo di Sviluppo Regionale
Art. 12. P U B B L I C I Z Z A Z I O N E E D I F F U S I O N E
Il presente Bando è:
affisso all'Albo della Scuola
^ pubblicato sul sito Web della Scuola
^ inviato per la pubblicazione sul sito dell'A.T.P. d i Vibo Valentia
A l presente bando sono allegati:
V Modello d i domanda d i partecipazione
trattamento dati (scheda 1);
Tabella d i valutazione dei titoli (scheda 2).
comprensiva
d i Autorizzazione al
5
A V V I S O P U B B L I C O per i l reclutamento dì un E S P E R T O per il collaudo della strumentazione - ambito progetto
"Scuola Digitale", codice progetto A-1-FESR04_POR_C A L A B RI A-2012-881.
SCHEDA ADESIONE
Esperto Collaudatore
PON F.E.S.R.
al Dirigente Scolastico
Istituto Comprensivo di Mileto
O G G E T T O : Istanza d i partecipazione al Bando d i selezione Collaudatore progetto A - 1 FESR04_POR^CALABRIA-2012-881 "Scuola Digitale".
... 1 ... sottoscritt
nat
... a
(Prov
) il
, d o m i c i l i a t ... n e l c o m u n e d i
(Prov
) Gap
V i a / Piazza / . . .
n . civ
Tel
Celi
e-mail
C. F.
CHIEDE
di partecipare alla selezione per l'attribuzione dell'incarico di collaudatore nell'ambito del progetto
"Scuola Digitale", codice progetto
A-1-FESR04_POR_CALABRIA-2012-881.
A tale fine, allega alla presente:
a) curriculum vitae secondo i l modello Europass
b)
c)
Data,
FIRMA
..1.. sottoscritt. dichiara, inoltre, di:
si
no
^ essere cittadin.. italian.. o di uno degli Statì aderenti all'Unione Europea •
•
godere dell'idoneità fisica all'impiego
•
n
essere in posizione regolare nei confronti dell'obbligo di leva, (per i candidati di sesso
maschile nah entro il 31.12.1985)
•
•
godere dei diritti civili e polihci
•
•
non essere stat.. esclus.. dall'elettorato attivo
n
O
non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che, ai sensi
della vigenti disposizioni in materia, possano impedire la costituzione del rapporto di
collaborazione con la pubblica amministrazione
•
•
non essere stat. interdett.. dai pubblici uffici, né destìtuit. o dispensat. ovvero licenziat..
dall'impiego presso una pubblica amirùnistrazione, né dichiarat. decadut.. da un impiego
statale a seguito dell'accertamento che l'impiego stesso è stato conseguito mediante la
produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili
•
n
.. 1.. sottoscritt... dichiara di essere informat..., ai sensi del D.Lgs. 2003 n. 196, che i dati personali
raccolti saranno trattati anche con strumenti informatici, esclusivamente nell'ambito del
procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa.
FIRMA
Data,
A V V I S O P U B B L I C O per il reclutamento di un E S P E R T O per il collaudo della strumentazione - ambito progetto
"Scuola Digitale", codice progetto A - 1 - F E S R 0 4 _ P O R _ C A L A B RI A-2012-881.
SCHEDA VALUTAZIONE TITOLI
Esperto Collaudatore
PON F.E.S.R.
al Dirigente Scolastico
dell'Istituto Comprensivo
d i Mileto
SCHEDA
V A L U T A Z I O N E T I T O L I & ESPERIENZE
PROFESSIONALI
Cognome e nome (dell'istante)
TABELLA VALUTAZIONE
TITOLI ACCADEMICI
PUNTI
A CURA
ISTANTE
Laurea vecchio ordinamento - ingegneria - Punti 4 + 0,50 per ogni
(non cumulabile con la laurea triermale)
voto superiore a 100 + 1
per la lode (max 10 punti)
Laurea
triennale
ingegneria(non Punti 2 + 0,25 per ogni
voto superiore a 100 +
cumulabile con la laurea quinquermale)
0,50 per la lode (max 5
punti)
Master imiversitario di durata annuale /
biennale con esame finale, coerente con le
1
competenze richieste (max 1)
Attestato
corso
di
perfezionamento
universitario post-laurea di durata armuale
0,50
con esame finale coerente con le competenze
richieste (max 2)
Borse di studio, attività di ricerca, ecc... (max
0,25
4)
ESPERIENZE PROFESSIONALI
Per ogni esperienza pregressa in qualità di
3
punti
collaudatore (FESR - PON / POR, equiparati)
esperienza
(maxi 5)
per
ogni
TOTALE PUNTI
Riservato
SCUOLA
/IO
/IO
/05
/05
/Ol
/Ol
/Ol
/Ol
/Ol
/Ol
/IO
/IO
/35
/35
La commissione appositamente nominata opererà una valutazione comparativa dei curricula allegati alle
istanze prodotte alla data della scadenza,finalizzataall'individuazione del profilo professionale che darà
maggiore affidamento per un ottimale espletamento all'incarico in parola.
Data,
FIRMA
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
568 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content