close

Enter

Log in using OpenID

delibera 123 del 23/05/2014

embedDownload
COMUNE DI ORVIETO
Provincia di Terni
GIUNTA COMUNALE
*copia*
Delibera di Giunta Comunale N. 123 del 22/05/2014
OGGETTO: PROCEDURA ESECUTIVA DINANZI AL TRIBUNALE DI VITERBO RGE 99/10
RIUNITA CON LA RGE 424/12 - AUTORIZZAZIONE ALLA PROMOZIONE DEL GIUDIZIO
ENDO PROCEDIMENTALE DI DIVISIONE E NOMINA DIFENSORE.
L’anno 2014 il giorno 22 del mese di MAGGIO alle ore 09:00, nella Residenza Comunale si è
riunita, previa convocazione, la Giunta Comunale nelle persone dei Signori:
CONCINA ANTONIO
TARDANI ROBERTA
MARINO MARCO
MARGOTTINI CLAUDIO
PIZZO PIERGIORGIO
LUCIANI GIANLUCA
Sindaco
Vice Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore
Assessore
Presenti n° 6
Assenti n° 0
Presente/Assente
Presente
Presente
Presente
Presente
Presente
Presente
Assiste il Segretario PERALI Dott.ssa MARIA.
Constatato il numero legale degli intervenuti assume la presidenza Antonio Concina nella qualità
di SINDACO e dichiara aperta la seduta.
Il SINDACO – PRESIDENTE
Mette in approvazione, per alzata di mano, il seguente schema di atto deliberativo, proposto dal
singolo assessore, omessane la lettura.
Comune di Orvieto Delibera di G.C. n.123 del 22/05/2014
1
Proposta deliberativa ufficio: 1.1 - Servizio AA.GG. Gare-Contratti-Contenzioso
OGGETTO: PROCEDURA ESECUTIVA DINANZI AL TRIBUNALE DI VITERBO RGE 99/10
RIUNITA CON LA RGE 424/12 - AUTORIZZAZIONE ALLA PROMOZIONE DEL GIUDIZIO
ENDO PROCEDIMENTALE DI DIVISIONE E NOMINA DIFENSORE.
LA GIUNTA COMUNALE
Premesso che:
- con deliberazione della Giunta comunale n. 111 del 08.10.2009 si disponeva di agire in giudizio
per il recupero di somme relative ad inadempienze contrattuali nelle gestione delle luci votive nei
cimiteri comunali da parte della ditta Vintantoni Mario s.n.c. di Vitantoni Sandro e Vitantoni Sergio
già contestate alla ditta con vertenze giudiziarie iniziate a partire dall’anno 2000 e sfociate in
procedure esecutive immobiliari non ancora concluse;
- l’Amministrazione comunale aveva nominato quale proprio legale di fiducia, nell’ambito dei sopra
richiamati giudizi, l’Avv. Sergio Finetti del Foro di Terni;
Considerato che:
- il procedimento di esecuzione immobiliare è attualmente ancora pendente;
- nel corso di detto giudizio è emerso che i beni interessati dall’esecuzione sono in comproprietà
con le mogli dei debitori;
Preso atto che, con ordinanza del 5 marzo 2014, il Giudice dell’Esecuzione ha:
- “rilevato che non può procedersi alla separazione in natura della quota spettante al
debitore in quanto il creditore pignorante o il comproprietario non ne hanno fatto richiesta;
- ritenuto che non appare probabile che la vendita della quota indivisa del bene possa
essere effettuata ad un prezzo pari o superiore al valore della quota medesima in quanto è
notorio che l’interesse per l’acquisto di una quota di bene indiviso si manifesta
normalmente per un valore inferiore a quello di mercato e che dunque la vendita della
quota risulta in concreto non possibile oltre che economicamente non conveniente”;
disponendo di procedere all’introduzione del giudizio di divisione dei beni mediante citazione ai
sensi dell’art. 600 del c.p.c.;
Preso, altresì, atto che i termini, di natura certamente perentoria, per l’instaurazione della divisione
endo processuale e relativi incombenti, stanno scadendo come evidenziato con note del 10 marzo
2014 e 15 maggio 2014 a firma dell’Avv. Sergio Finetti incaricato di tutelare gli interessi
nell’Amministrazione nel giudizio di esecuzione;
Ritenuto, al fine di tutelare l’interesse dell’Amministrazione comunale a veder soddisfatte le proprie
pretese creditorie nei confronti dei Sigg.ri Vitantoni Sandro e Vitantoni Sergio, di autorizzare il
Sindaco pro-tempore all’instaurazione del giudizio di divisione nominando quale legale
dell’Amministrazione l’Avv. Sergio Finetti del Foro di Terni già incaricato della promozione del
giudizio di esecuzione nei confronti dei citati soggetti;
Visto il D. Lgs. 267/2000;
DELIBERA
1. di autorizzare, come autorizza, il Sindaco pro-tempore, ad instaurare il giudizio di divisione
pendente dinanzi al Tribunale di Viterbo nell’ambito del procedimento di esecuzione RGE 99/10 al
quale è stato riunito il 424/12;
Comune di Orvieto Delibera di G.C. n.123 del 22/05/2014
2
2. di nominare legale di fiducia dell’Amministrazione, nell’ambito del promovendo giudizio, l’Avv.
Sergio Finetti del Foro di Terni conferendo allo stesso ogni più ampia facoltà di legge;
LA GIUNTA COMUNALE
Vista la proposta sopra riportata,
visto il parere tecnico espresso dal responsabile del Settore proponente, ai sensi dell’art.49
del D.Lgs. n. 267/2000, ivi riportato;
visto il parere contabile espresso dal responsabile del Settore Finanza Cassa e Bilancio ,
ai sensi dell’art.49 del D.Lgs. n. 267/2000, ivi riportato;
APPROVA
La proposta sopra riportata senza modificazioni, con voti favorevoli unanimi resi nelle
forme legali.
Successivamente
LA GIUNTA COMUNALE
Valutata l’urgenza di dare esecuzione alla suindicata proposta la
DICHIARA IMMEDIATAMENTE ESECUTIVA
Ai sensi dell’art.134, 4° comma del D.Lgs.vo n.267 del 18 agosto 2000, con voti unanimi
favorevoli.
Deliberazione di G. C. n. 123 del 22/05/2014, letto, confermato e sottoscritto
IL PRESIDENTE
F.to CONCINA ANTONIO
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to PERALI MARIA
Comune di Orvieto Delibera di G.C. n.123 del 22/05/2014
3
PARERE DI REGOLARITA’ TECNICA
1.1 - Servizio AA.GG. Gare-Contratti-Contenzioso
OGGETTO: PROCEDURA ESECUTIVA DINANZI AL TRIBUNALE DI VITERBO RGE 99/10
RIUNITA CON LA RGE 424/12 - AUTORIZZAZIONE ALLA PROMOZIONE DEL GIUDIZIO
ENDO PROCEDIMENTALE DI DIVISIONE E NOMINA DIFENSORE.
Parere ai sensi dell’art. 49 del D.Lgs 18/08/2000, n° 267, in ordine alla proposta di cui in oggetto.
Visto con parere: FAVOREVOLE
qProvvedimento ritenuto senza riflessi contabili.
xProvvedimento ritenuto con riflessi contabili.
Orvieto, lì 22/05/2014
IL DIRIGENTE DI SETTORE
F.TO DOTT.SSA MARIA PERALI
Comune di Orvieto Delibera di G.C. n.123 del 22/05/2014
4
1.1 - Servizio AA.GG. Gare-Contratti-Contenzioso
OGGETTO: PROCEDURA ESECUTIVA DINANZI AL TRIBUNALE DI VITERBO RGE 99/10
RIUNITA CON LA RGE 424/12 - AUTORIZZAZIONE ALLA PROMOZIONE DEL GIUDIZIO
ENDO PROCEDIMENTALE DI DIVISIONE E NOMINA DIFENSORE.
PARERE DI REGOLARITÁ CONTABILE
PARERE CONTABILE:
Per quanto riguarda la regolarità contabile si esprime parere: FAVOREVOLE
Orvieto, lì 22/05/2014
DIRIGENTE
DEL SETTORE FINANZIARIO
F.TO DOTT. DINO BRONZO
Comune di Orvieto Delibera di G.C. n.123 del 22/05/2014
5
PUBBLICAZIONE
Si Rende noto che:

la presente deliberazione, ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs. 18
agosto 2000, n° 267, e successive modificazioni e integrazioni è
pubblicata all’Albo Pretorio on–line di questo Comune dal
26/05/2014 per quindici giorni consecutivi, fino al 10/06/2014;

E’ stata comunicata, con lettera n. prot. 13650 del 26.05.2014
ai Sigg. capi-gruppo consiliari ai sensi dell’art. 125 – comma 1 –
del D.Lgs. 18 agosto 2000, n° 267.
Orvieto, lì 26/05/2014
L’ISTRUTTORE
DI SEGRETERIA DI GIUNTA
F.to Anna Antonini
ESECUTIVITA'
IL SOTTOSCRITTO SEGRETARIO COMUNALE, VISTI GLI ATTI D'UFFICIO,
ATTESTA CHE
xLa presente deliberazione è dichiarata immediatamente esecutiva il 22/05/2014 (art. 134 –
comma 4, D.Lgs. n°. 267/2000 T.U.);
xLa presente deliberazione è pubblicata all’Albo Pretorio on-line di questo Comune per quindici
giorni consecutivi a partire dal 26/05/2014 fino al 10/06/2014, come prescritto dall’art. 124 del
D.Lgs. n°. 267 del 18.08.2000 T.U.);
Orvieto, lì 26/05/2014
IL SEGRETARIO GENERALE
F.to PERALI MARIA
Per copia conforme all’originale.
Orvieto, lì 26/05/2014
IL SEGRETARIO GENERALE
PERALI MARIA
Comune di Orvieto Delibera di G.C. n.123 del 22/05/2014
6
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
230 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content