close

Enter

Log in using OpenID

dal 13 aprile... - Cral Asl Chieti 02

embedDownload
 Al convegno Greening The Islands presentato il progetto di ibridizzazione di Pantelleria Previsti impianti fotovoltaici sull’isola per 15 MW e un risparmio di carburante del 70% rispetto ai consumi attuali. Pantelleria, 30 ottobre 2014 – Pantelleria ha tutti i numeri per diventare un esempio di sostenibilità a livello mondiale. In occasione del convegno “Greening The Islands: Energy & Water”, evento in corso oggi e domani a Pantelleria, è stato presentato in anteprima il progetto di ibridizzazione dell’isola. Il progetto è promosso da So.fi.p la capogruppo delle aziende elettriche di Linosa, Lampedusa, Pantelleria e Marittimo, in collaborazione con GHP (Global Hybrid Power) società che finanzia, sviluppa e gestisce progetti che integrano sistemi convenzionali di approvvigionamento energetico con fonti rinnovabili e sistemi di accumulo dell’energia. La fase di progettazione è già terminata e prevede l’integrazione dell’attuale centrale a diesel con un impianto fotovoltaico e un sistema di ibridizzazione che include l’accumulo. L’impianto fotovoltaico sarà sviluppato in step, il primo con la realizzazione di 1 MW, fino a raggiungere a regime i 15 MW. Il progetto di ibridizzazione, una volta entrato a pieno regime con i 15MW, consentirà di ridurre del 70% il consumo di combustibile che alimenta la centrale elettrica e che oggi arriva a Pantelleria via bettolina. Un sistema oneroso sia in termini economici sia in termini ambientali. Attualmente Pantelleria conta 7.700 abitanti durante l’inverno, che arrivano a 14.000 in estate, e un consumo elettrico di 5.500 kWh/anno prodotti bruciando oltre 10 milioni di litri di diesel all’anno a un costo ben superiore all’euro al litro. Con il sistema ibrido, grazie all’impianto fotovoltaico, si riuscirebbe a tagliare i consumi di combustibile di oltre 7 milioni di litri l’anno che significa 10,5 milioni di euro risparmiati e 20.725 tonnellate di CO2 evitate. Il progetto, oltre ad essere economicamente conveniente, ha il valore aggiunto della replicabilità e questo rappresenta per un paese come l’Italia, e non solo, una grande potenzialità e opportunità. Durante il convegno è stata infatti annunciata la partnership tra So.fi.p e GHP per realizzare impianti come quello di Pantelleria sulle altre isole in cui è presente So.fi.p. Informazioni per la stampa: L’evento “Greening The Islands: Energy & Water” è promosso da The Green Consulting Group e organizzato da Let’s Agreen Events con la collaborazione del Comune di Pantelleria, “under the auspices” di WWAP-­‐UNESCO – UN WATER e con il sostegno di molteplici associazioni industriali di vari paesi del mondo. Il programma aggiornato e gli approfondimenti sono scaricabili alla pagina web dell’evento: www.greeningtheislands.com. GLI SPONSOR DELL’EVENTO MAIN SPONSOR: GLOBAL HYBRID POWER GHP è leader al mondo nei sistemi di ibridizzazione per la produzione di energia. Da oltre tre anni in un mercato specifico appena partito, con un’esperienza di oltre 20 anni dei suoi fondatori nel settore energetico, sia tradizionale che delle rinnovabili, sul piano internazionale. GHP è precursone e ha il know how necessario per individuare le soluzioni e le tecnologie più appropriate, realizzando impianti alimentati da fonti rinnovabili che integrano fonti convenzionali con dispositivi di storage e software di ottimizzazione, atti a fornire energia competitiva e affidabile a clienti di reti elettriche interconnesse e isolate. Dall’origination, alla progettazione e sviluppo, dalla costruzione alla manutenzione. L’azienda è inoltre in grado di finanziare o co-­‐finanziare i progetti ibridi, assumendo anche il ruolo di produttore di energia. SIBA/VEOLIA SIBA è una delle aziende leader nel mercato italiano per il ciclo idrico integrato. SIBA ha un background tecnologico di eccellenza tecnica e di alta qualità in ogni processo e l'esperienza di quasi 300 risorse altamente qualificate su 3 siti: Milano, Mantova e Padova. SIBA è la società che opera in Italia di Veolia Water Solutions & Technologies Group appartenente a Veolia Environnement. Quest’ultima è leader mondiale negli ultimi 150 anni nella "gestione del ciclo dell'acqua" e che opera in tutto il mondo per soddisfare le esigenze di grandi e piccoli centri urbani e molte industrie. SIBA offre soluzioni avanzate in diverse aree e, con più di 900 clienti, può vantare una presenza capillare in tutto il paese. SO.FI.P SO.FI.P e’ stata fondata nel 1987 da un gruppo familiare di imprenditori nel campo dell’energia e della dissalazione delle acque marine. Oggi, gestisce gli impianti di dissalazione delle acque marine delle isole di Pantelleria, Lampedusa e Linosa, di proprietà della Regione Sicilia. Nel 2012 SO.FI.P ha prodotto circa un milione di mc di acqua dissalata. La società è una holding industriale, a capo di un gruppo di società che producono energia elettrica per le isole di Pantelleria, Lampedusa, Linosa e Marettimo e la distribuiscono in esclusiva nei rispettivi territori comunali, in virtù della concessione rilasciata dal ministero per lo Sviluppo Economico. SPONSOR: ACCIONA AGUA Acciona Agua costruisce e gestisce alcuni dei più grandi impianti di desalinizzazione in tutto il mondo. I servizi riguardanti il trattamento e la gestione delle reti idriche soddisfano le esigenze di oltre 70 milioni di persone in 20 paesi . La missione di Acciona Agua è quella di essere leader nella fornitura di soluzioni complete per contribuire allo sviluppo sostenibile nel settore idrico attraverso l'innovazione nella progettazione, realizzazione e gestione di impianti di trattamento, depurazione delle acque e dissalazione. Uno dei fattori chiave di Acciona è la scommessa costante sull’innovazione. Il Dipartimento Tecnologie di Barcellona ha concentrato le attività di Ricerca, Sviluppo & Innovazione nel campo delle tecnologie per il settore idrico. Oltre ai principali laboratori, Acciona possiede alcuni impianti pilota dove si sviluppano diversi programmi di ricerca per studiare soluzioni alternative per garantire la disponibilità, la qualità e la fornitura di acqua, procedendo con l’applicazione dei criteri di sostenibilità. CONVERT Convert Italia S.p.A forte di un’esperienza trentennale è una delle realtà italiane maggiormente in crescita nel settore delle energie rinnovabili. Convert Italia progetta e realizza impianti tecnologici basati sull’efficienza energetica e propone soluzioni personalizzate, efficaci ed affidabili per l’utilizzo delle fonti rinnovabili. Le principali aree di attività sono tre. Energie rinnovabili: dalla progettazione alla realizzazione si occupa di impianti per la produzione di energia tramite fonti rinnovabili come il solare fotovoltaico per rispondere alle esigenze di grandi e piccole realtà industriali. Efficienza energetica: realizza e gestisce progetti e impianti per l’efficientamento energetico, operando come ESCO per un servizio completo e garantendo risultati senza oneri per il cliente. Produzione industriale: realizza e implementa gruppi di continuità, stazioni di energia e inseguitori monoassiali sia come singoli prodotti sia come elementi per sistemi integrati. Un’Azienda di soluzioni elettriche per il mercato globale dell’Energia, capace di annullare la distanza fra il cliente e la miglior risposta alle sue necessità. La storia, l’esperienza e le competenze, unite alla Ricerca e Sviluppo ed agli investimenti in innovazione tecnologica la rendono costantemente all’avanguardia. PROTECNO Fondata nel 1975 da Lorenzo Belbusti, Protecno ha da sempre operato nel settore del trattamento delle acque. In pochi anni, anche con l'arrivo di Andrea Belbusti, Protecno si è ampliata per includere la costruzione di impianti per il trattamento delle acque primarie e di processo ed è diventata una delle più importanti aziende italiane del settore. Traguardo raggiuntole grazie alla serietà e professionalità di Protecno e anche all’utilizzo delle tecnologie più avanzate; la crescente integrazione nel mercato estero ha in gran parte contribuito al successo dell'azienda. Oggi Protecno è presente in Medio Oriente, Golfo Persico, America Centrale, Nord Africa, Est Europa, Sud Europa. Protecno ha ottenuto la certificazione UNI EN ISO -­‐9001 dal 1997. Protecno offre impianti di filtrazione, scambio ionico ed EDI, membrana, chimico -­‐ fisiche, biologiche e impianti di sollevamento; tra I prodotti dispone di attrezzature, automazione, prodotti chimici; nei servizi offre assistenza e gestione, progettazione e ricerca, outsourcing e affitto. La missione di Protecno è creare soluzioni, sistemi avanzati tecnologicamente innovativi e impianti che consentono la massima affidabilità e la massima efficienza nel rispetto per l'ambiente. SMA Group Il gruppo SMA ha prodotto nel 2013 un fatturato di oltre € 930.000.000 ed è leader nel mercato mondiale degli inverter solari, una componente fondamentale di tutti gli impianti fotovoltaici. SMA offre tecnologie chiave innovative per le future strutture di alimentazione elettrica. Il quartier generale è a Niestetal, vicino a Kassel, in Germania, ed è presente in 21 paesi. Il Gruppo impiega oltre 5.000 persone in tutto il mondo. L’ampia gamma di prodotti SMA comprende inverter compatibili per ogni tipo di modulo fotovoltaico presente sul mercato e per tutte le dimensioni di impianto. Il portafoglio prodotti comprende sia inverter per impianti fotovoltaici collegati alla rete, sia per la tecnologia off-­‐grid e sistema ibrido. La gamma di prodotti è completata da servizi completi e gestione operativa di impianti fotovoltaici. Dal 2008, la società madre del Gruppo, SMA Solar Technology AG , è quotata nel Prime Standard della Borsa di Francoforte ( S92 ) e nell'indice TecDAX . SOPES La SOPES opera nel settore dell’economia applicata e della pianificazione territoriale, nella progettazione e realizzazione di opere idrauliche e di tutela delle risorse idriche, di infrastrutture generali, nonché nella realizzazione e gestione di impianti di trattamento delle risorse idriche. La SOPES è organizzata in modo da fornire, nei settori dell’economia applicata e della pianificazione delle risorse ai fini di sviluppo, i servizi di economia ed ingegneria per coprire tutto il ciclo di un progetto, dalla identificazione (ossia la ricerca di progetti che possono contribuire al raggiungimento di specifici obiettivi di sviluppo di un’area) alla preparazione (ovvero all’analisi economica, tecnica e finanziaria delle alternative più interessanti); dalla valutazione mediante analisi costi-­‐benefici secondo i metodi standard adoperati dagli Organismi Internazionali di finanziamento di progetti di sviluppo alla attuazione che comprende la progettazione esecutiva, la preparazione degli atti per le gare di appalto, la aggiudicazione, la direzione tecnica, la contabilità, il collaudo, la gestione e la manutenzione dell’opera. Il gruppo della SOPES può vantare inoltre una pluriennale esperienza nel settore della progettazione e direzione lavori di opere idrauliche e di bonifica e una consolidata competenza nella manutenzione e gestione di reti irrigue, nei servizi di ingegneria integrata per la progettazione, realizzazione e gestione di impianti di dissalazione di acqua di mare, condividendo con lo studio tecnico “Ing. Benedetto Caffarelli” buona parte delle esperienze professionali fin qui acquisite.
Ufficio stampa Cecilia Bergamasco, mail: [email protected], cell. +39 347 9306784 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
273 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content