close

Enter

Log in using OpenID

100 presepi - Gemeindeblatt von Eppan und Kaltern

embedDownload
a
ov
pr
: di
to e
ui in
at nl
Gr to o
n
me
na
bo
ab
5 d i c em br e 2014 | N. 48
Foto: Johannes Fein
di Appiano e Caldaro
100 presepi
Durante l’Avvento ed a Natale a San Paolo/Appiano si potranno ammirare un centinaio di presepi, uno sfoggio di tradizioni, credenze ed artigianato per portare in primo piano la creativitá più antica ed irrinunciabile.
Comune di Appiano
Il Sorriso/Das Lächeln
Casa di riposo Caldaro
Diciottenni
alla riscossa
Festa
di Natale
Festa di
santa Caterina
59 compaesani hanno entusiasticamente festeggiato il loro ingresso
nell’età adulta a San Michele. Auguri!
Il mago Flo, la sua assistente e due
simpatici allievi hanno introdotto bambini e adulti nel mondo della magia.
Il gruppo folcloristico di Appiano e
Caldaro ha allietato la festa per i residenti con danze tradizionali e non.
Pagina 4
Pagina 11
Pagina 12
Abbonamento 2015
Ricordatevi di rinnovare il vostro abbonamento entro il 31 dicembre. Maggiori informazioni a pagina 2.
Consiglio: abbonamento come regalo di Natale. Chi lo riceve, avrà in omaggio anche l’ultimo numero
del 2014.
NOTIZIARIO COMUNALE
COMUNICAZIONE REDAZIONALE
Date di uscita del Notiziario Comunale in dicembre
e rinnovo dell’abbonamento per il 2015
Gentili lettrici ed egregi lettori,
dicembre è incominciato e l’anno volge al termine. Quest’anno le
giornate delle feste natalizie cadono in modo da non richierede
alcun spostamento delle date di uscita del Notiziario Comunale
prima di Natale. Desideriamo comunicare ai nostri lettori che per
via della festività l’uscita di venerdì 26 dicembre non avrà luogo.
L’ultima uscita per l’anno 2014 sarà martedì 30 dicembre.
La prima uscita del 2015 del Notiziario Comunale sarà venerdì 9
gennaio con chiusura redazionale lunedì 5 gennaio.
Invitiamo chi intende pubblicare articoli o inserzioni a tenerne conto.
A seguire l’elenco delle date di uscita
zionale:
Chiusura redazionale entro le 12
venerdì 5 dicembre 2014
lunedì 15 dicembre 2014
venerdì 19 dicembre 2014
lunedì 5 gennaio 2015
con relativa chiusura redadata di pubblicazione
venerdì 12 dicembre 2014
venerdì 19 dicembre 2014
martedì 30 dicembre 2014
venerdì 9 gennaio 2015
Rinnovare già adesso l’abbonamento
Con la fine dell’anno termina anche la validità di tutti gli abbonamenti per l’anno 2014. Le nostre lettrici ed i nostri lettori
sono pertanto pregati di rinnovare il loro abbonamento entro il 31
dicembre.
Abbonamento cartaceo: il prezzo per l’abbonamento cartaceo rimane invariato per il 2015 ed è di 40 euro.
Abbonamento online: da sei mesi c’è la possibilità di leggere il
Notiziario Comunale in forma digitale su tablet, pc oppure cellu-
lare. L’abbonamento online non comporta soltanto un prezzo inferiore, ha il vantaggio aggiuntivo di essere disponibile già dalle 17
di giovedì. Il prezzo per l’abbonamento online è di 30 euro.
Abbonamento online e cartaceo: l’abbonamento alle versioni
cartacea ed online ha un prezzo annuale di 50 euro.
Pagamento: per ogni abbonamento il pagamento può essere effettuato in tutte le banche entro il 31 dicembre 2014. Queste le coordinate bancarie del Notiziario Comunale Appiano-Caldaro srl:
• Cassa Raiffeisen dell’Oltradige, Filiale San Michele/AppianoEppan, IBAN: IT 48 N 08255 58160 000300014001,
• Banca Popolare, Filiale San Michele/Appiano, IBAN: IT 59 D
05856 58160 057571165800,
• Cassa di Risparmio, Filiale San Michele/Appiano, IBAN: IT 43
A 06045 58160 000005002086,
• è possibile effettuare il pagamento anche per homebanking sugli
stessi conti.
Importante: come causale deve essere indicato: “Abbonamento annuale 2015”, il numero di abbonamento ed il nome completo
dell’abbonato.
Possibilitá di pagamento RID:
In occasione del pagamento dell’abbonamento 2015 si puó sin
d’ora concordare il pagamento RID con la banca per gli abbonamenti degli anni successivi. Ne consegue che alla fine di ogni anno
l’importo dell’abbonamento dell’anno seguente viene automaticamente addebitato al conto corrente. Per ulteriori informazioni ci si
rivolga cortesemente alla banca oppure all’ufficio del Gemeindeblatt – Notiziario Comunale.
La redazione e l’amministrazione
Comune di Appiano
Presentazione della zona produttiva Rosslauf
Ancora una volta il Consiglio comunale
si è ritrovato ad avere un corposo ordine
del giorno. Gli architetti Lunz e Zöschg
hanno presentato il progetto per la nuova zona produttiva Rosslauf che si trova
nelle vicinanze dei confini del comune
di Caldaro, sopra il Maxi Mode Center.
I criteri per la scelta della zona sono stati tra l’altro il minor impatto ambientale
possibile, le migliori possibilità di collegamento alle infrastrutture esistenti ed
il collegamento ad una zona produttiva
già esistente. La Giunta comunale aveva
proposto al Consorzio degli Artigiani diverse possibili zone. Il Consorzio formato
da sei aziende ha deciso per la zona Rosslauf. Dopo la presentazione si è entrati
nel vivo della discussione. Le opposizioni
ed alcuni rappresentati dei partiti di magioranza hanno rimproverato la Giunta
di avere informato il Consiglio comunale
troppo tardi al riguardo. Il consigliere Ivo
Hechensteiner (Gruppo indipendente)
per protesta ha abbandonato l’assemblea.
Proprio all’inizio della seduta consiliare
sono state discusse numerose interrogazioni da parte del Gruppo indipendente
riguardanti i lavori di risanamento al castelletto al lago grande di Monticolo, la
realizzazione del centro di allenamento
del FC Südtirol/Alto Adige nella zona
sportiva Ronco e del campo da golf a Riva
di Sotto.
La Commissione consiliare per lo statuto
ed il regolamento in futuro si occuperà
anche dello sviluppo della partecipazione
popolare; ciò è stato deciso all’unanimità
dal Consiglio comunale in seguito ad una
mozione del Gruppo indipendente.
Si è dovuta ripetere una variazione al
piano urbanistico comunale riguardante
lo spostamento equivalente della delimitazione che nell’ultima seduta era stata
respinta.
>>
2 | 5 dicembre 2014 | N. 48
NOTIZIARIO COMUNALE
Il regolamento non prevede lo svolgimento elettronico di votazioni segrete.
Pertanto è stato necessario svolgere la
votazione segreta in modo tradizionale,
utilizzando le schede. La variazione del
piano urbanistico comunale è stata ap-
provata con 18 voti a favore, tre contrari
e cinque astensioni.
A questo riguardo è stato deciso all’unanimità che in futuro saranno permesse
votazioni segrete con il sistema elettronico.
Sono stati variati anche il regolamento
aziendale del Centro di riciclaggio (con
una astensione) e la settima ed ultima variazione al bilancio di previsione con 19
voti a favore e sei astensioni.
Norbert Vieider
Comune di Appiano
La classe 1996 festeggia il raggiungimento della maggiore età
motto “Quanta luce posso essere per gli
altri?” li ha incitati a riflettere sul loro valore, il loro ruolo e la loro responsabilità
all’interno della famiglia e della società.
Dopo la tradizionale foto di gruppo, il
direttore del centro giovani Jump Andy
Scartezzini ha celebrato nel cortile della
scuola media insieme ai ragazzi la cerimonia del loro ingresso nell’età adulta.
Successivamente tutti hanno potuto
gustare la cena preparata nella mensa
della scuola media dalle cuoche delle
scuole materne Silke, Heidi e Brunhilde.
Nell’occasione le conoscenze dei diciottenni riguardo al tema della “Maggiore
età” ed al loro pae-se d’origine sono state
messe alla prova con un quiz, al quale
i ragazzi hanno partecipato con grande
entusiasmo. La serata si è conclusa con
una festa presso il centro giovani Jump,
dove l’ormai raggiunta maggiore età è
stata salutata con tutti gli onori.
Rinnoviamo ancora gli auguri ai giovani cittadini appianesi per i loro diciotto
anni!
Foto Okay
Sono stati in tutto 59 i giovani appianesi
che il 21 novembre hanno accolto l’invito del Comune a festeggiare tutti insieme la maggiore età. Hanno incontrato
il sindaco Wilfried Trettl, la vice sindaca Monika Hofer-Larcher, gli assessori
Massimo Cleva e Philipp Waldthaler ed i
giovani consiglieri comunali Irene Kofler
e Hannes Larcher presso la scuola elementare di San Michele. Insieme a loro
hanno partecipato ad una meditazione
nella chiesa di San Michele, dove Lisi Egger del Servizio Giovani all’insegna del
I giovani cittadini appianesi della classe 1996 con i rappresentanti del Comune nel cortile della scuola media di lingua tedesca.
CONSIGLIO COMUNALE DI APPIANO
Ordine del Giorno della seduta consiliare del
17 dicembre ore 18
• Approvazione del verbale della seduta del
Consiglio comunale del 26.11.2014.
• Comunicazioni del sindaco.
• Interrogazione del consigliere comuna-
le Günther Roner (SVP) concernente la
coloritura di una nuova casa di abitazione a
Frangarto.
• Esame, discussione ed approvazione del
bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015, del bilancio pluriennale per gli
anni finanziari 2015-2017 e della relazione
previsionale e programmatica nonché del
programma annuale degli appalti pubblici.
• Approvazione dei bilanci preventivi dei corpi
dei vigili del fuoco volontari del comune per
l’anno 2015.
• Storni di fondi al bilancio di previsione 2014.
• Varie.
5 dicembre 2014 | N. 48 | 3
NOTIZIARIO COMUNALE
Comune di Appiano
Consulenza energetica gratuita
Ogni secondo giovedì del mese è possibile usufruire del servizio
gratuito di consulenza energetica da parte dell’Energie Forum
di Bolzano. Il prossimo appuntamento sarà giovedì 11 dicembre nella Sala udienze al pianoterra del Municipio, stanza n. 5.
Dalle 8.30 alle 11.30 sarà possibile avere informazioni riguardo
le diverse modalità di risparmio energetico come per esempio
sistemi di riscaldamento, serbatoi per acqua piovana, impianti
solari, isolamenti, finestre, case a basso consumo energetico, agevolazioni, ecc.
L’assessore all’approvvigionamento energetico
Roland Faller
Associazione Turistica Appiano
Mostra di presepi a San Paolo
Anche quest’anno nello storico paese di
San Paolo nel comune di Appiano si potrà
ammirare la mostra di presepi: dal 29 novembre al 6 gennaio 2015, a partire dalle
16 i capolavori artigianali saranno i veri
protagonisti.
Nel periodo natalizio il paese di San Paolo/
Appiano offre un momento davvero speciale per abitanti e visitatori. Camminando per le viuzze si possono ammirare un
centinaio di presepi che si trovano let-
teralmente ovunque - dietro le finestre,
nelle nicchie e nei portoni ad arco in stile
Oltradige tipici delle case storiche e nei
bellissimi cortili interni del centro di San
Paolo/Appiano.
Presepi per ogni gusto e tipo - grandi, piccoli, di vecchio stampo o assolutamente
all’avanguardia ed il presepe vivente - affascinano i visitatori grandi e piccoli. Il
Natale a San Paolo/Appiano diventerà per
tutti un ricordo indimenticabile.
Le associazioni di San Paolo e l’Associazione turistica di Appiano organizzano
anche quest’anno la suggestiva iniziativa
“Presepi nelle viuzze del paese storico di
San Paolo”. Una simpatica idea da visitare
in tutta tranquillità con tanto flair natalizio dal 29 novembre al 6 gennaio.
La silhouette dello storico paesino
nell’Avvento assume contorni fiabeschi. Il
maestoso albero di Natale davanti al cosiddetto “duomo di campagna” e le viuzze
decorate creano un’atmosfera molto suggestiva.
Informazioni: Werner Schmid, tel. 0471
663225 oppure nell’Associazione turistica Appiano-Raiffeisen, tel. 0471 662206,
e-mail: [email protected]
PROGRAMMA
Nel periodo natalizio il paese di San Paolo offre un momento davvero speciale con i presepi.
CityBus
4 | 5 dicembre 2014 | N. 48
Sabato 29 novembre alle 17:
Inaugurazione in piazza
Domenica 7 dicembre alle 14:
Bancarella d’avvento
Lunedì 8 dicembre dalle 8 alle19:
Bancarella d’avvento
Sabato 13 dicembre alle 17:
Presepe vivente
alle 20:
Concerto natalizio tirolese nel “Duomo in
campagna”
Sabato 20 dicembre alle 14:
Bancarella d’avvento
Domenica 21 dicembre alle 17:
Presepe vivente
Perché è comodo e rispetta l’ambiente!
NOTIZIARIO COMUNALE
Comune di Appiano
Modifiche alla viabilità
Cornaiano
7 dicembre - sfilata di San Nicolò
Chiusura al traffico veicolare dalle 16 alle 20:
• via Casa di Gesù dall’intersezione con via Pranzoll fino all’intersezione con via S. Martino e via Eichamt.
dalle 16 alle 22:
• piazza Cornaiano,
• via Cornaiano dalla piazza Cornaiano fino all’intersezione con
via Eichamt.
San Paolo
8 dicembre - manifestazione in memoria di Sepp Kerschbaumer
Chiusura al traffico veicolare dalle 9 alle 11.30:
• via San Paolo dal numero civico 26 fino al centro ed a piazza
San Paolo,
dalle 12 alle 13:
• piazza San Paolo,
• strada Castel Guardia fino all’intersezione con la strada Luziafeld
Concessione di parcheggio su un lato della strada Castel Guardia
e via San Paolo: dalle 9 alle 16, fermi restando i divieti imposti
dall’art. 158 del C.d.S.
San Michele
Fino al 23 dicembre in via Masaccio presso il numero civico
10/A sarà in vigore un senso unico alternato. Dal 9 al 19 dicembre la via Masaccio sarà chiusa al traffico dal numero civico 5 al
numero civico 9.
Fino al 19 dicembre la via Castel Monteriva sarà chiusa al traffico dal numero civico 16/A al numero civico 19.
ACLI Appiano
Iniziative ACLI per il Natale
Natale ACLI Bimbi 2014
sabato 13 dicembre alle 15 nell’aula
magna della scuola G. Pascoli
Invito rivolto a tutti i bambini delle famiglie ACLI accompagnati da mamme,
papà, nonne, nonni o zii.
Il famoso e simpatico clown RICOBELLO propone il suo famoso Fantasy show!
Dopo lo spettacolo ci sarà un piccolo
regalino ai bimbi presenti, e poi tutti si
recano nella sala ACLI per un simpatico
rinfresco.
Per motivi organizzativi si richiede la prenotazione alla partecipazione telefonando
al circolo al tel. 0471 662152 dalle 9 alle
12 entro l’11 dicembre.
Vi aspettiamo!
Incontro per la preparazione al santo
Natale
Mercoledì 10 dicembre incontro con il signor Giuseppe Morotti alle 15 nella sala
ACLI. Il signor Morotti, che alcuni di voi
già conoscono, ci aiuterà a riflettere su un
tema tanto caro a Papa Francesco: “Non
lasciatevi rubare la gioia”.
Scambio di auguri
Venerdì 19 dicembre tutti i soci sono invitati ad un piccolo rinfresco per il tradizionale scambio di auguri di buon Natale
e felice anno nuovo.
Vi aspettiamo al nostro circolo dalle 14
alle 18.
In occasione delle festività il circolo sarà
chiuso dal 20 dicembre al 6 gennaio 2015.
CENTRO GENITORI BAMBINI APPIANO
Centro Genitori Bambini Appiano
Piazza San Michele 7, San Michele/Appiano
Tel. e fax: 0471 663823
E-mail: [email protected]
Sito internet: www.elki.bz.it
Il nostro programma settimanale dal 9 al 13 dicembre
martedì: dalle 9 alle 11 gruppo giochi per bambini e dalle 15 alle 17
incontro aperto a tutti/Girotondo
mercoledì: dalle 9 alle 11 gruppo giochi per bambini e dalle 15 alle 17
incontro aperto a tutti/Girotondo
giovedì: dalle 9 alle 11 “gioco e divertimento” (14-24 mesi)
con mamma/papà e dalle 15 alle 17 incontro aperto a tutti/Girotondo
venerdì: dalle 9 alle 11 “gattoniamo insieme” (7-13 mesi)
con mamma/papá
sabato: dalle 9 alle 11 faremo lavori all’uncinetto ed a maglia
Alcune novità nell’Elki
• un’idea regalo per Natale: un buono per frequentare un corso,
per il nostro mercatino o soltanto per diventare membro dell’Elki
per un anno.
• Ciao Baby! Nasco nell’anno 2015! Auguri, ti regaliamo l’iscrizione
all’Elki per l’anno 2015.
• “giochiamo insieme” anche martedì pomeriggio, dalle 15 alle 17,
inizio 13 gennaio 2015
Nuovi corsi con partenza gennaio 2015
• rinforzare il pavimento pelvico “La forza dal centro” con Carmen,
7 gennaio dalle 8.30 alle 9.30; dieci incontri
• massaggio per neonati - “Carezze per anima e corpo” con Carmen,
7 gennaio dalle 10 alle 11.30; otto incontri
• zumba con Sabine, 9 gennaio dalle 20 alle 21; dieci incontri
Cinderella
Mercatino dell’usato
via Josef Innerhofer 15 - Appiano, tel. 0471 661668
Orario d’apertura: martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle
11.30, giovedì dalle 15 alle 18.
Abbiamo una vasta scelta di vestiti invernali, cerchiamo soprattutto
sedili regolabili da tavolo, babyphon e pattini da regolare, grazie!
5 dicembre 2014 | N. 48 | 5
NOTIZIARIO COMUNALE
Consulta Comunale
Domenica 14 dicembre alle 17 presso la
chiesa parrocchiale di Appiano si svolgerà
l’undicesimo concerto di Natale organizzato dall’associazione culturale Consulta
Comunale. Con il patrocinio dell’assessore Tommasini e della Fondazione Cassa di
Risparmio, grazie al sostegno del comune
di Appiano e dell’Assessorato alla cultura
italiana della Provincia di Bolzano, abbiamo il piacere di presentarvi i tre gruppi
che ci allieteranno con le loro canzoni:
il coro Vocebella di Salisburgo, il Piccolo
Ensemble Nalser Dreigesang e la Corale
Corpus Domini di Bolzano.
In particolare il coro Vocebella sarà nostro
ospite come rappresentante del comune
di Anif, gemellato con il nostro comune,
un particolare in più per rendere questo
undicesimo concerto ancora più speciale.
Come ogni anno le offerte raccolte in occasione del concerto verranno devolute in
beneficenza. Quest’anno abbiamo scelto
l’Admo per sostenere la lotta della giovane
Giorgia di Laives contro la brutta malattia
che l’ha colpita e che le ha impedito di
continuare il suo impegno teatrale. Auguriamo a Giorgia, alla sua famiglia ed a tutti
i malati che la ricerca continui il proprio
percorso, fino a sconfiggere la leucemia e
ogni tipo di malattia.
Finito il concerto, vi attendiamo con gioia
per augurarvi un sereno Natale ed un prospero 2015 con un piccolo rinfresco nella
sala parrocchiale. Entrata libera.
Foto: Erika Zomer
Undicesimo concerto di Natale
Concerto di Natale ed.2011
HC Appiano
Torneo di San Nicolò
Il 7 dicembre al Palaghiaccio di Appiano
si svolgerà il tradizionale torneo di San
Nicolò. Quest’anno i ragazzi giocheranno
per il Trofeo ITAS.
In mattinata (a partire dalle 8.30) si sfideranno gli Under 8. Seguirà la prima amichevole della neo formata squadra U6 tra
i Piratini e gli Haukis di Caldaro - quindi
un vero e proprio mini-derby!
Nel pomeriggio (dalle 12.45) sarà la volta
delle squadre Under 10.
E… che torneo di San Nicolò sarebbe senza San Nicolò? Ad entrambe le premiazioni, alle 11.45, dopo il torneo U8 ed alle
17.45 dopo il torneo U10 sul ghiaccio di
Appiano ci sarà San Nicolò in persona che
sui suoi pattini darà a tutti i partecipanti
ai tornei un sacchetto di San Nicolò. Non
mancate!
I mini Pirati in azione
Il Renon elimina l’Appiano dalla Coppa Italia
L’HC Appiano ROI Team non riesce ad opporre resistenza contro i “Rittner Buam”, e finisce l’avventura Coppa Italia.
Il Renon non ha avuto pietà con i Pirati che in seguito a vari
infortuni hanno dovuto presentarsi con una squadra decimata.
L’Appiano considera un successo l’essere riuscito a qualificarsi
per i quarti di finale di Coppa Italia. Dal suo lato il Renon, campione in carica, non potrebbe vederla alla pari ed infatti, con due
vittorie in due partite della serie al meglio delle tre, si qualifica
per la final-four di Coppa Italia senza problemi.
6 | 5 dicembre 2014 | N. 48
Ora ai Pirati non resta che concentrarsi nuovamente sul campionato puntando all’obiettivo “Playoff”. Già ieri Ceresa & Co. sono
stati ospitati ad Asiago. Nelle ultime tre partite della prima fase
di campionato bisogna fare più punti possibili - tutti utili per la
prossima fase.
Domani, sabato 6 dicembre, i Pirati giocheranno a Fassa. Nel
derby di giovedì 11 dicembre a Caldaro la ciurma conterà sul
sostegno dalle tribune!
NOTIZIARIO COMUNALE
Sci Club Appiano
Nuovo pulmino allo Sci Club Appiano
Giovedì 6 novembre presso la concessionaria Fiat/Iveco - Gasser di Bolzano ha
avuto luogo una piccola cerimonia per la
consegna ufficiale del nuovo pulmino.
L’acquisto del nuovo mezzo è stato possibile grazie al contributo della Fondazione
Cassa di Risparmio di Bolzano. Il professor Giuliano Gobbetti in rappresentanza
della Fondazione ha consegnato le chiavi
al presidente dello Sci Club Appiano Federico Parpaiola.
Hanno presenziato per la Cassa di Ri-
sparmio il dott. Maurizio Moroder responsabile della direzione distribuzione
ed Joachim Mair dirigente marketing,
l’amministratore dell’Assisport Alto Adige, Paolo Picin responsabile commerciale
della Fiat Gasser ed il direttivo del nostro
Sci Club.
Il pulmino verrà utilizzato per il trasporto
della nostra squadra agonistica e del nostro team master alle gare ed agli allenamenti. Il presidente ed il direttivo hanno
colto l’occasione per complimentarsi con
Stefan Zelger, atleta dello Sci Club, per la
sua convocazione nella Nazionale di fondo giovani FISI.
Al termine della cerimonia il consigliere
Dino Valin ha fatto il varo del pulmino
con una bottiglia di spumante.
Per il direttivo
Il segretario : Luigi Parpaiola
Da destra: Stefan Leitner, Joachim Mair, Maurizio Moroder, Giuliano Gobbetti, Federico Parpaiola, Dino
Valin (dietro )
ALVE Appiano
2. Corsa campestre a Volders
Il gran finale della “Coppa delle Alpi” tirolese quest’anno si è svolto a Volders. Hanno partecipato ben 318 entusiasti corridori
in condizioni meteo stupende, stabilendo
il record di partecipazione a questa impegnativa corsa campestre che si snodava
intorno alla famosa chiesa di San Carlo a
Volders. Tra i concorrenti c’erano anche i
due atleti dell’ALVE di Appiano Jonas e
Tony Flaim. Numerosi supporter e spettatori hanno incitato i partecipanti a dare
il meglio di sè. Tra gli spettatori c’erano
anche l’attuale allenatore del F.C. Wacker
Innsbruck Michael Streiter e l’atleta della
coppa del mondo di sci alpino Stephanie
Venier. I due portacolori di Appiano in divisa rossa si sono comportati molto bene.
Jonas, 10 anni, si è classificato all’undice-
simo posto, suo padre Tony ha ottenuto il
settimo posto, quindi un piazzamento tra
i primi dieci. “Dato che nella finale il punteggio valeva doppio questa gara ha avuto una grossa partecipazione; sono molto
contento e soddisfatto del mio risultato.
Per me è sempre bello e per nulla scontato terminare una gara tra le posizioni al
vertice” ci racconta il corridore-presidente
dell’ALVE Tony Flaim al suo rientro da
Volders.
RISULTATI
Allievi U10 (900 metri)
Minuti
1. Emil Schwaninger (TV Wattens) 2:44,70
2. Stefan Kruckenhauser
(SC LT Breitenbach)
2:48,23
11. Jonas Flaim (ALVE Appiano)
3:23,98
Uomini M50 (6.000 metri)
1. Raul Eddy De Leon Solano
(LG-Decker Itter)
2. Günter Kern (RC Telfs)
7. Tony Flaim (ALVE Appiano)
24:40,83
24:45,64
28:14,99
Nella foto gli ambasciatori pubblicitari dell’ALVE Appiano Jonas e Tony Flaim consegnano
all’organizzatrice della 2a corsa campestre di Volders Gerlinde Greschnig ed al responsabile della “Coppa
della Alpi” tirolese Josef Feller un grembiule blu da contadino ed una confezione di vino di Appiano.
5 dicembre 2014 | N. 48 | 7
NOTIZIARIO COMUNALE
Maschgraverein Girlan
Riunione annuale
Mercoledí 10 dicembre l’associazione
Maschgraverein indirà l’annuale riunione
plenaria presso la Cantina di Cornaiano
alle 20. Tutti gli interessati sono invitati a
partecipare, previa comunicazione entro
e non oltre il 7 dicembre ai numeri tel.
335 8460411 oppure tel. 333 7570673.
Saremo lieti di avervi con noi.
Apicoltori Appiano
Grande festa di Natale nel Mondo Giardino Platter
A Natale gli apicoltori di Appiano organizzano il loro stand, quest’anno nel
Mondo Giardino Platter a San Michele,
nell’ambito della grande festa natalizia.
Il prodotto più importante è - si intende il miele locale di qualità controllata con
La festa di Natale si terrà nei giorni 6, 7,
8,13, 20 e 21 dicembre.
Allo stand sarà possibile degustare ed acquistare ottimo miele.
AB
B
201 O
scad 4
e il
3
dice 1
mb
re
“NOTIZIARIO”
2015
ABBONAMENTO
Coordinate bancarie:
Cassa Rurale Oltradige,
filiale S. Michele/Appiano
IBAN: IT 48 N 08255 58160
000300014001
8 | 5 dicembre 2014 | N. 48
il marchio di qualità Alto Adige, disponibile anche in piacevole confezione regalo.
Le api producono anche la cera, prodotto
che in tempi antichi era ben più prezioso
del miele visto che era l’unica possibilità
per avere luce senza generare fumo. Chi
cerca candele di pura cera ne troverà una
vasta gamma - naturalmente di produzione propria.
Non sarà solo vendita: potrà essere degustato il miele, mentre saranno create
candele di cera d’api con varie tecniche,
sono invitate a cimentarsi in questa arte
le persone di tutte le età. Il laboratorio
aprirà due volte al pubblico: domenica 7
e domenica 21 dicembre dalle 15 in poi
e verrà data grande attenzione ai bambini che saranno invitati a prendere attivamente parte alla festa. Come funziona?
Lasciatevi sorprendere …
EDIZIONE CARTACEA
Italia: 40 Euro
EDIZIONE INTERNET
PER TABLET SMARTPHONE E PC
30 Euro
pagabilie presso tutte le banche sotto riportate, indicando nome e numero di abbonamento.
Banca Popolare dell’Alto Adige,
filiale S. Michele/Appiano
IBAN: IT 59 D 05856 58160
057571165800
Cassa di Risparmo,
filiale S. Michele/Appiano
IBAN: IT 43 A 06045 58160
000005002086
NOTIZIARIO COMUNALE
COMUNE DI CALDARO
Communicazione della Sindaca
Gentili lettrici e cari lettori,
Modifica provvedimenti
La strada che porta
alla Mendola è stata
costruita tra il 1880 ed il
1885. Frequentemente
viene chiusa al traffico
per motivi di sicurezza,
a volte anche per mesi,
ed anche il servizio della
funivia, costruita tra il 1902 ed il 1903, è
stato sospeso per grave pericolo di slavine,
con non pochi disagi per gli utenti. Tuttavia
si tratta di una strada di collegamento importante e per l’Amministrazione comunale
sarebbe bene fosse aperta tutto l’anno.
Per questo motivo il Comune più di una
volta si è rivolto all’Amministrazione provinciale per risolvere la questione. Finalmente
è stato elaborato un progetto sostenibile
per riparare la strada dalla caduta di sassi e
neve; dapprima il progetto è stato rifiutato
dalla popolazione ed anche la seconda
Commissione tutela del paesaggio lo ha
sostanzialmente bocciato.
Di recente l’assessore provinciale Christian
Tommasini ha incontrato i sindaci di Appiano, Caldaro e Ruffrè ed anche il consigliere
provinciale Oswald Schiefer. Vanno migliorate le barriere paramassi e paravalanghe
esistenti. Si conta di poter appaltare i lavori
di questo lotto nella zona “Tumortal” per
un costo totale di 2,2 milioni di euro già nel
2015. L’intervento prevede il posizionamento nelle zone critiche di 700 “cavalletti da
neve” atti a trattenere le masse nevose.
Vanno poi sistemate ed adeguate le barriere paramassi esistenti che devono anche
essere integrate con delle nuove, per un
totale di 530 metri di lunghezza.
L’iter delle decisioni della pubblica amministrazione inizia dall’interesse pubblico
ma passando per commissioni, burocrati,
politici, sostenitori di interessi particolari ed
anche ostruzionisti subisce ritardi imprevisti
e soluzioni “speciali”, anche se la prossima
neve arriverà di sicuro. La sicurezza ha la
precedenza, anche se comporta la chiusura
della strada al traffico, e questa è la dolorosa sorpresa ricorrente per pendolari, attività
economiche, proprietari di baite sulla Mendola, per chi pratica sport invernali, per gli
escursionisti nonché per gli amministratori
comunali.
La vostra sindaca
Gertrud Benin Bernard
La Sindaca,
• Visto il proprio provvedimento del
9/6/2010 e le variazioni dello stesso del
7/10/2010 e dell’8/5/2013 inerente la
ripartizione degli affari tra gli assessori
comunali;
• Constatato che l’assessore comunale
Robert Sinn il 18/8/2014 è stato richiamato quale membro della Giunta comunale;
autonoma e legata ad un’associazione.
• All’assessore dott. Raimund Fill il settore “Tutela dell’ambiente”. Nel settore
“Tutela dell’ambiente” rientrano il contatto con gruppi ambientalistici, la tutela del biotopo, le esigenze generali della
tutela dell’ambiente.
di modificare i propri provvedimenti del
9/6/2010, del 7/10/2010 e dell’8/5/2013
in modo tale che i settori “Lavori pubblici, cantiere comunale, gioventù, tutela
dell’ambiente, Lago, Lido, Strada del Vino
e tutela dell’ambiente” vengano ripartiti
ed assegnati come segue:
• all’assessora Andergassen Annelies
Ambach il settore “Tutela dell’ambiente”. Nel settore “Tutela dell’ambiente”
rientrano tutti i servizi per la raccolta e
lo smaltimento dei materiali riciclabili
e tossici, come il servizio per la raccolta
dei rifiuti e la gestione e l’ampliamento
del centro di riciclaggio nonché la discarica “Katzental”.
• I settori lavori pubblici, cantiere comunale, lago, Lido e Strada del Vino
sono riservati alla Sindaca stessa. Questi comprendono tra l’altro: il comando
operativo del cantiere e degli operai, il
personale del cantiere comunale, l’approvvigionamento idrico, le fognature,
la sistemazione delle piazze ed aree
pubbliche, la manutenzione ordinaria
e straordinaria degli edifici di proprietà
del Comune nonché delle strade, piazze e del verde pubblico, l’illuminazione pubblica, il procedimento e la sorveglianza dei lavori pubblici nonché la
manutenzione ordinaria e straordinaria
delle strade campestri. Nel “Lago” rientrano il regolamento della pesca nonché
delle diverse attività svolte al lago di
Caldaro, il contatto con gruppi ambientalistici e la tutela del biotopo.
• All’assessore dott. Werner Atz il settore
“Gioventù”. Nel settore “Gioventù” rientra l’assistenza sociale per la gioventù
La Sindaca
Gertrud Benin Bernard
dispone:
Comune di Caldaro
Gabinetti pubblici
Dopo lunghe trattative con la Telecom
Italia, finalmente a giugno di quest’anno
l’Amministrazione comunale ha raggiunto un accordo per l’affitto dei locali Telecom presso la scuola elementare in Colle
dei Frati per la realizzazione di gabinetti
pubblici.
Dopo l’approvazione del progetto a fine
agosto i lavori sono stati eseguiti da artigiani locali e dal cantiere comunale. I costi del progetto ammontano a ca. 35.000
euro. Dagl’inizi di dicembre i servizi sono
a disposizione dei cittadini.
La Sindaca
Gertrud Benin Bernard
I nuovi servizi igenici pubblici
5 dicembre 2014 | N. 48 | 9
NOTIZIARIO COMUNALE
GIUNTA COMUNALE DI CALDARO
Ecco alcune delibere adottate dalla Giunta
comunale lo scorso 24 novembre:
Approvati i seguenti incarichi:
• dott. ing. Endrich Peter di Laives con il
collaudo statico dei lavori per la costruzione di un campo da calcio in erba sintetica
presso la zona sportiva di Sant’Antonio, per
il compenso di 1.055,64 euro;
• la ditta Cubus srl di Bolzano con la verifica
tecnica delle attrezzature fisse e mobili nelle diverse palestre del Comune di Caldaro,
per il compenso di 2.049,60 euro;
• la ditta Ruedl Hans snc con la fornitura
ed il montaggio di una nuova caldaia con
l’installazione di un impianto di depurazione
per l’acqua di riscaldamento nella centrale
termica della scuola elementare di Caldaro
centro paese, per il compenso di 31.917,28
euro;
Approvazione elenco spese Casa di Riposo
Infine la Giunta comunale ha approvato gli
elenchi spese presentati dalla Casa di Riposo
“Heinrich von Rottenburg” a carico di questo
Comune per le 11 persone ivi ricoverate, riferiti al periodo settembre e ottobre 2014 e con
un importo complessivo di 16.993,72 euro.
Pubblico concorso per spazzacamini
Dato che nessuna ditta ha consegnato una
domanda per la partecipazione alla gara
per il servizio di spazzacamino il termine di
consegna delle domande è stato prorogato al
12 dicembre.
Consiglio comunale di Caldaro
Variazione di bilancio - 100.000 euro per l’Associazione Turistica
Maggiori proventi nel settore degli oneri
di urbanizzazione confluiti nelle casse del
Comune nell’anno in corso hanno reso
possibile concedere all’Associazione Turistica un ulteriore contributo dell’importo
di centomila euro per lo svolgimento delle sue complesse attività a favore dell’economia locale. In tal modo il Comune è
riuscito in ultima analisi ad integrare il
contributo del 2012, rimasto al di sotto
delle richieste del settore. Sommando i
contributi che il Comune ha versato al
settore nei cinque anni dell’attuale perio-
do amministrativo che sta volgendo alla
fine, si arriva al considerevole importo di
1,4 milioni di euro.
Il contributo all’Associazione Turistica è
stato deliberato mediante modifica del
bilancio 2014, approvata a maggioranza
dal Consiglio comunale. Era il punto più
importante all’ordine del giorno di questa
seconda seduta del Consiglio nel mese di
novembre.
Con delibera già presa dalla Giunta e presentata al Consiglio per l’approvazione
definitiva, il Comune ha acquisito, in via
Delle Vigne, 61 metri quadri di terreno
dalla ZIMA Costruzioni srl per costruirvi
un marciapiede. La cessione da parte di
detta società è stata gratuita, ed il Consiglio l’ha approvata all’unanimità.
Ad inizio seduta i consiglieri sono stati pregati dalla signora sindaca di alzarsi
in piedi ed osservare un minuto di silenzio in segno di solidarietà per la giornata
mondiale contro la violenza alle donne.
Hartmann Gallmetzer
Dorfliste Kaltern-Caldaro
È un’inversione di rotta?
Non è più un segreto: la controversa galleria contro la caduta massi lungo le roccette lungo la strada per il Passo Mendola
probabilmente non sarà realizzata. A seguito di un parere negativo della seconda commissione di tutela del paesaggio
aumentano le voci che il progetto sarà
abbandonato. I dispendiosi investimenti
progettati adesso per un importo di 2,5
milioni di euro per la protezione dalla caduta di massi e di valanghe confermerebbero questa tesi.
Lo si può dedurre dal comunicato stampa
pubblicato dopo l’incontro tra l’Amministrazione comunale e l’assessore provinciale Tommasini. Il progetto della messa
in sicurezza della strada per il Passo Men10 | 5 dicembre 2014 | N. 48
dola sembra avere priorità.
Secondo l’ufficio stampa della Provincia:
“l’obiettivo è quello di garantire sicurezza
al transito e ridurre notevolmente i disagi che si sono creati negli ultimi anni a
causa delle abbondanti nevicate con conseguente chiusura della strada. A fronte
dell’urgenza della messa in sicurezza si
conta di poter appaltare i lavori di questo lotto, per un costo totale di 2,2 milioni di euro, già nel 2015. Tali interventi
sono comunque necessari anche in vista
della realizzazione dei futuri lavori per la
prevista galleria artificiale. L’intervento
prevede il posizionamento, relativamente
facile e veloce, di 700 “cavalletti da neve”
in legno, alti fino a 2 metri, che stabi-
lizzano il manto nevoso e consentono il
trattenimento delle masse nevose nelle
zone più critiche. Nella zona critica ed
alquanto scoscesa della “Tumortal” è prevista la costruzione di una briglia elastica
di trattenimento di 25 metri, alta 5 metri,
per un costo di circa 89mila euro. Questi
due interventi consentono di ridurre il rischio di invasione della sede stradale e di
danneggiamento delle barriere paramassi
esistenti.”
Nel frattempo noi ci impegneremo affinché la galleria protettiva non venga realizzata e il progetto venga rielaborato.
Irene Hell - Harald Weis - Heidi Egger
dorflistekalterncaldaro.blogspot.it
NOTIZIARIO COMUNALE
Comune di Caldaro
Limitazioni alla circolazione
Limitazione alla circolazione nel periodo dal 6 al 21 dicembre
Mercatino di Natale
Dal 28 novembre al 23 dicembre si tiene il mercatino di Natale
in piazza. A causa di questo evento ogni sabato e domenica nonché l’8 dicembre vige un divieto di transito e sosta nel centro del
paese dalle 10 alle 20.
Viabilità in occasione della fiera annuale
bre in piazza Rottenburg, vige un divieto di transito dalle 6 alle
17 per le seguenti strade e piazze: via Maria Teresa, piazza Rottenburg, via dell’Oro dalla Casa delle Associazioni fino a piazza
Rottenburg e via Mendola da piazza Rottenburg fino all’incrocio
con via von Mörl. Inoltre in piazza Rottenburg vige un divieto di
sosta con rimozione forzata.
L’autobus di linea transita sulla Strada del Vino e via Kartheiner.
Diverse fermate vengono sospese. Gli avvisi saranno esposti tempestivamente.
In occasione della fiera annuale, in programma sabato 6 dicem-
La Polizia municipale
Il sorriso/Das Lächeln
Festa di Natale
A conclusione del 2014 l’associazione Il
Sorriso/Das Lächeln ha organizzato una
festa di Natale per i propri soci e le loro
famiglie presso il Tannerhof di Cornaiano.
Hanno partecipato 80 persone. Ai bambini è stata riservata una serie di giochi
ed intrattenimenti mentre i genitori si
sono potuti incontrare in tranquillità per
Un momento della sipmatica festa di Natale.
scambiare chiacchiere e opinioni. Sandra
e Vanessa Martini hanno allietato la festa
con musiche in tema natalizio.
Il momento più emozionante della festa
è stato l’esibizione del mago Flo, della sua
assistente e dei due allievi maghi che hanno introdotto bambini e adulti nel mondo
della magia. A conclusione della festa ogni
bambino ha ricevuto una sorpresa per San
Nicolò.
Un grande ringraziamento va all’Amministrazione comunale di Appiano e un
grazie particolare anche al mago Flo ed
ai suoi aiutanti che hanno permesso lo
svolgimento di questa bellissima festa che
resterà a lungo nei ricordi di genitori e
bambini.
Casa di riposo “Heinrich von Rottenburg” Caldaro
Festa per i volontari
Ogni anno organizziamo una serata di aggiornamento per i nostri
volontari. Quest’anno il tema è stato la prevenzione delle cadute.
La serata è iniziata con la recita “Il passo sbagliato” eseguita dal
gruppo teatrale dell’Alto Adige sotto la direzione della maestra
Maria Thaler Neuwirth. Lo sketch parlava delle situazioni di pericolo che si incontrano nella vita quotidiana. La nostra fisioterapista Magdalena Fäckl ha parlato della possibilità di prevenire
ed evitare le cadute portando utili esempi. Ha mostrato come si
può aiutare una persona a rialzarsi e come si accompagnano le
persone anziane quando si va a passeggio.
La sindaca Gertrud Benin Bernard, il presidente Oswald Walli
ed il direttore Luis Anderlan hanno ringraziato i volontari per il
loro impegno.
La serata insieme ai nostri volontari è terminata con tè e torte.
Piacevole atmosfera alla festa
5 dicembre 2014 | N. 48 | 11
NOTIZIARIO COMUNALE
Casa di riposo “Heinrich von Rottenburg” Caldaro
Festa di santa Caterina
“Caterina invita alla danza” è un detto
popolare, quindi il 25 novembre abbiamo suonato e ballato. Ormai è tradizione
celebrare la tradizionale festa della chiesa
di Villa di mezzo che si svolge in questo
giorno nella nostra casa con ciambelle,
tè e vino brulè. I residenti ed i visitatori
si sono riuniti anche quest’anno per trascorrere un tranquillo pomeriggio insie-
me. L’apice della festa si è avuto con le
danze del gruppo popolare di Caldaro e
Appiano, con danze tradizionali come la
“Knedldrahner” (girare i canderli), “das
Mühlrad” (la ruota del mulino) e molte
altre. Quest’anno i componenti dei gruppi di danza erano così numerosi che hanno ballato in due zone distinte del salone.
Così i residenti ed i visitatori, seduti tutti
intorno, hanno avuto una chiara visuale
sui ballerini. Tra gli spettacoli, anche il
pubblico ha ballato; le coppie hanno volteggiato con slancio a suon di fisarmonica
fino alla fine delle danze.
Ringraziamo di cuore tutti coloro che
hanno contribuito alla riuscita della festa
di santa Caterina.
Filmtreff Kaltern
“La trattativa” - Un gesto di impegno civile
Di cosa si parla quando si parla di trattativa? Delle concessioni dello Stato alla
mafia in cambio della cessazione delle
stragi? Di chi ha assassinato Falcone e
Borsellino? Dell’eterna connivenza fra
mafia e politica? Fra mafia e chiesa? Fra
mafia e forze dell’ordine? O c’è anche
dell’altro? Un gruppo di attori mette in
scena gli episodi più rilevanti della vicenda nota come trattativa Stato mafia,
impersonando mafiosi, agenti dei servizi
segreti, alti ufficiali, magistrati, vittime e
assassini, massoni, persone oneste e coraggiose e persone coraggiose fino a un
certo punto. Così una delle vicende più
intricate della nostra storia diventa un
racconto appassionante.
“Il film è un’opera di impegno civile che
riesce a far ridere in una storia tutta da
piangere, ricca di aspetti grotteschi e paradossali che nascono dal cortocircuito di
uno Stato costretto a giustificare i patti con
l’anti-Stato” (Antonio Padellaro, Fatto
Quotidiano)
www.filmtreff-kaltern.it
APPUNTAMENTO
Giovedì 11 dicembre alle 20.30
La trattativa
I 2014, Sabina Guzzanti, 108 minuti.
Con Enzo Lombardo, Sabina Guzzanti,
Sabino Civilleri, Filippo Luna, Franz Cantalupo, Michele Franco, Nicola Pannelli, Claudio
Castrogiovanni, Sergio Pierattini, Maurizio
Bologna, Ninni Bruschetta.
GUARDIA MEDICA E SERVIZI VARI
Guardia medica
La guardia medica presta servizio d’assistenza
notturna in casi di necessità ed è raggiungibile
presso l’Ospedale di Bolzano al numero telefonico 0471 908288 durante i seguenti orari:
Notte: dalle 20 alle 8 della mattina seguente.
Fine settimana: dal sabato alle 8 fino al lunedì
alle 8. Giorni festivi: durante la settimana dalle 10 del giorno precedente alle 8 del giorno
successivo al giorno festivo.
Nel giorno precedente il giorno festivo
(escluso il sabato), la guardia medica presta
servizio dalle 10 alle 8 del giorno feriale successivo al giorno festivo. I medici in servizio
effettuano consulenza telefonica ed in caso di
necessità visite a domicilio.
Servizio di guardia medica ad Appiano
L’ambulatorio del servizio di guardia medica Appiano si trova al piano terra, in via
J. G. Plazer 29 (vicino l’entrata principale).
12 | 5 dicembre 2014 | N. 48
Il sabato e la domenica, dalle 9 alle 12.30,
il medico di guardia in servizio effettua visite
ambulatoriali e medicazioni presso l’ambulatorio del distretto sanitario di Appiano, via J. G.
Plazer 29.
ne di ricetta medica, sulla porta d’ingresso della farmacia è evidenziato il numero telefonico.
Sabato mattina ad Appiano è aperta la farmacia S. Anna (dott. Flaim), tel. 0471 662167, e
a Caldaro la farmacia Vitalis (dott. Haidacher
& dott. Dantone), tel. 0471 963141.
Servizio di pronto intervento veterinario
Domenica 7 dicembre: dott. Alessandro
Folchini, tel. 333 9377009
Lunedì, 8 dicembre: dott. Walter
Franceschini, tel. 336 522138
Ambulatori in rete a Caldaro
Ambulatorio di turno venerdì pomeriggio
5 dicembre: dott. Andreas von Lutterotti
Turni dei distributori di benzina
Farmacie di turno
La farmacia di turno in questo fine settimana
è la farmacia S. Paolo (dott. Giuliani), tel.
0471 665897. Sabato è aperta dalle 8.15 alle
12.15 e dalle 16 alle 18, domenica e lunedì, 8
dicembre dalle 10 alle 12. Fuori dall’orario di
servizio, per casi urgenti e dietro presentazio-
Domenica 7 dicembre:
Appiano: /
Caldaro: ENI, Pianizza di Sotto
Lunedì 8 dicembre:
Appiano: ENI, via Circonvallazione
Caldaro: SMP, via Circonvallazione
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
406 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content