close

Enter

Log in using OpenID

Davide Galizzi sul podio tricolore

embedDownload
Sport invernali
50 lunedì 24 febbraio 2014
A Zulian il Memorial Zagonel
Sci alpinismo
A San Martino
di Castrozza
l’atleta del Bogn
da Nia
ha messo in fila
Thomas Trettel e
Thomas Martini
Tra le donne
successo per
Carla Iellici
SCI ALPINISMO
SAN MARTINO DI CASTROZZA - Ivo Zulian si aggiudica la sfida sulle nevi di San Martino di Castrozza. Nel 17°«Memorial Maurizio Zagonel»,
l’asso dei «Bogn da Nia» è riuscito a tenere a bada sia Thomas Trettel sia la punta di diamante del
Brenta Team Thomas Martini. Una gara attesa,
quella organizzata dalla famiglia Zagonel e dall’Apt e valida come terza prova del Circuito 4 Valli e come 5ª prova della Prowinter Cup. Sono stati 170 gli scialpinisti ad affrontare il percorso fino al rifugio Colverde (circa 400 metri di dislivello). Il cronometro, alla fine, ha premiato Zulian, che ha tagliato il traguardo in 19.36. Poco
distante il campione di Ziano di Fiemme, che è
arrivato al rifugio in 19.42, mentre Martini ha concluso in 20.16. Ai piedi del podio Christian Varesco (20.33) e Alessandro Taufer (20.44). In campo femminile Carla Iellici si è ripresa lo scettro.
Dietro la portacolori Beatrice Deflorian dell’Us
Cornacci in 25.11 ed Elisabeth Benedetti (As Cauriol) in 26.10. Per quanto riguarda la classifica
per categorie, in campo femminile successo di
Marta Scalet tra le junior, Giorgia Felicetti tra le
cadette, Margherita Hofer tra le esordienti e Roberta Secco tra le over 50. In campo maschile premiato Giovanni Lastei (junior), Enrico Loss (cadetti), Nicola Tomelin (esordienti), Nicola Boneccher
(super-esordienti) e Angelo Da Campo (Over 50).
Terzo posto con il lombardo Michele Boscacci ai campionati italiani. Tra i master s’impongono Nicolini e Oprandi
Davide Galizzi sul podio tricolore
SCI ALPINISMO. GIOVEDÌ PROSSIMO
UGO MERLO
TAMBRE - ALPAGO - Sono l’altoatesino Manfred Reichegger
ed il lombardo Robert Antonioli del Centro sportivo dell’Esercito in campo maschile e le
sempreverdi lombarde Roberta Pedranzini e Francesca Martinelli dell’Sc Alta Vlatellina i
campioni italiani 2014 di sci alpinismo Top Class, assegnati
ieri all’Alpe di Alpago, in provincia di Belluno, nel corso della seconda tappa alla trentunesima edizione della Transcavallo. Nella classifica maschile la seconda squadra è ancora targata Esercito con la coppia formata dall’ossolano Damiano Lenzi e dal piemontese
Matteo Eydallin, bronzo per la
formazione con il trentino Davide Galizzi (nella foto) ed il lombardo Michele Boscacci. Quarto posto per la coppia formata dal trentino Thomas Martini
e dall’altoatesino Roberto De Simone, quinti il fassano Filippo
Beccari, con lo sloveno Nejc Kuhar.
Netta la superiorità delle due
formazioni dell’Esercito, ma
Galizzi con Boscacci si sono difesi egregiamente e pure Martini e Beccari hanno ottenuto,
con i loro compagni, piazzamenti di prestigio. Nella categoria master hanno dominato
la coppia trentina formata da
Franco Nicolini e Omar Oprandi
decimi assoluti. Bronzo per la
fassana Nadia Scola in gara assieme all’altoatesina Birghit
Il Memorial Felice Spellini fa il pieno
FAI DELLA PAGANELLA - Sono 600 gli iscritti, è il numero massimo
ammesso dall’organizzaizone, alla settima edizione del Memorial
Felice Spellini, la sci alpinistica in notturna, che giovedì 27 febbraio
si correrà sulle nevi della Paganella. La gara prenderà il via dalle
ore 18.30 alle 19.30, gli sci alpinisti inizieranno la loro gara
distanziati di alcuni secondi, è quindi una prova a cronometro. Si va
dai 1.100 metri della località Santel, dove partono gli impianti di
risalita di Fai e si arriva ai 1900 metri del rifugio Dosso Larici. In
gran numero di sci alpinisti, agonisti e amatori amano disputare
questa gara nei boschi della Paganella, molto affascinante e dato il
dislivello è piuttosto impegnativa.Tutti avranno un denominatore
comune, salire sulla Pagnella in ricordo del Felice Spellini, un uomo
che nel mondo della montagna ha lasciato il segno, con il suo stile
di vita con il suo modo di essere guida alpina e nella gestione del
suo rifugio nel Gruppo di Brenta il Croz dell’Altissimo. (U.M.)
SCI ALPINISMO
La classica del 9 marzo valida per lo scudetto a squadre e master
La Cima d’Asta mette in palio titoli importanti
TESINO - Assegnerà il tricolore di sci alpinismo a squadre maschile senior e master, la 23ª Sci Alpinistica Lagorai Cima
d’Asta, in calendario per domenica 9 marzo. La competizione del Tesino, una classica del calendario agonistico assegna il
Trofeo dedicato alla memoria di Egidio
Battisti e Lino Vesco. La Lagorai Cima
d’Asta ha aderito anche in questa stagione al circuito di Coppa Italia 2014 di cui
è la settima prova. Ci sarà anche la gara
junior e cadetti, alchile e femminile.
Con la regia Sergio Santuari l’organizza-
zione che fa capo allo Ski Team Lagorai
sta raccogliendo le iscrizioni e che già
contano di prestigiosi nomi del panorama internazionale, con italiani ed austriaci. La Lagorai cima d’Asta, ideata dalla
guida alpina del Tesino Franco Melchiori è un pezzo importante delle storia di
questo sport. La Cima d’Asta rimane legata al concetto classico di gara sci alpinistica, dove il raggiungimento della vetta. Il valore aggiunto di questa competizione sta nell’ambiente e nel paesaggio,
assieme all’arrivare su quella splendida
vetta granitica di 2847 metri, nel cuore
del gruppo porfidico dei Lagorai.
In questo umidissimo inverno la neve è
abbondante. In alto sono davvero molti
i metri di neve, in fase di assestamento e
c’è la concreta speranza di poter far transitare i concorrenti sulla vetta. «Speriamo davvero di poter far arrivare i concorrenti sulla cima d’Asta - dicono Melchiori e Santuari - e non dover ricorrere
all’itinerario di riserva. E’ dal 2008, che
non riusciamo con la gara a far raggiunU.M.
gere ai concorrenti la cima».
Stuffer, precedute dalla coppia
lombardo - veneta con Laura
Besseghini e Martina Valmassoi. Non assegnavano tricolori le competizioni giovanili, disputate su tracciati più brevi,
ma i colori trentini hanno primeggiato, nonostante le assenze dei fortissimi Chicco Nicolini tra gli junior e Davide Magnini tra i cadetti. Nella junior
maschile nettissima la vittoria
del fiemmese della Cauriol Gian
Luca Vanzetta davanti ad un altro trentino del Brenta Team
Valentino Bacca. Nei cadetti, ha
ottenuto la sua prima significativa vittoria il rendenese Gabriele Leonardi. Buono il terzo
posto del valsuganotto del Cima XII Matteo Cuel. La gara di
ieri si è ovviamente disputata
su di un tracciato alternativo,
per via dell’abbondante innevamento, una costante di questo inverno, ma ugualmente
bella e suggestiva, accompagnata finalmente da uno splendido sole.
Nella giornata di sabato si è
svolta la prima giornata di gare della Transcavallo sotto una
bufera di neve. La gara è stata
vinta dalla squadra Eydallin
Lenzi, secondi Reichegger Antonioli e terzi Galizzi Boscacci.
Quarto posto della coppa trentino slovena con Filippo Beccari e Neic Kuhar, quinti il trentino Thomas Martini con l’alto
atesino Roberto De Simone.
Tra le donne hanno primeggiato le bormine Pedranzini-Martinelli, seguite da BesseghiniValmassoi, terze Scola-Stuffer.
Baby e Cuccioli | Superati i cugini dell’Agonistica nel trofeo Pappagallo
Baby e Cuccioli | Netto successo sulle nevi del Bondone
Lo Sporting Campiglio domina
Voce grossa dello Skiteam Tezenis
Le classifiche del Trofeo Ristorante Pappagallo
CUCCIOLI 2002
1. D’Amico Edoardo (Sport.Campiglio) 31.87; 2. Claus Luca
(Sc Anaune) 32.23; 3. Simoni Mirko (Sport.Campiglio) 32.87;
4. Zanella Tommaso (Agon. Campiglio) 32.91; 5. Franchini
Thomas (Valrendena Ski) 33.57; 6. Armari Tommaso
(Sport.Campiglio) 33.79; 6. Schoensberg Martin (Sc Bolbeno)
33.79; 8. Viviani Alessandro (Sc Bolbeno) 34.11; 9. Alimena
Daniele (Sc Bolbeno) 34.79; 10. Dalsass Michael (Team
Paganella) 34.86; 11. Binelli Andrea (Sport.Campiglio) 35.20;
12. Stanchina Cristian (Team Val Di Sole) 35.94; 13. Fava
Francesco (Agon. Campiglio) 36.05; 14. Moreschi Gregorio
(Sport.Campiglio) 36.17; 15. D’Elia Tiberio (Team Paganella)
36.47.
CUCCIOLE 2002
1. Carlini Aurora (Sc Bolbeno) 33.74; 2. Lattuada Greta (Agon.
Campiglio) 34.81; 3. Zambotti Letizia (Sport.Campiglio) 35.14;
4. Cunaccia Anna (Agon. Campiglio) 35.26; 5. Gualtieri Vittoria
(Sport.Campiglio) 35.37; 6. Castellan Ilary (Valrendena Ski)
35.87; 7. Malerba Gaia (Agon. Campiglio) 36.68; 8. Pasi
Aurora (Team Val Di Sole) 37.40; 9. Boroni Giorgia (Sc
Bolbeno) 37.51; 10. Slanzi Veronica (Sc Pejo A.S.D.) 38.86;
11. Vitali Olivia (Sport.Campiglio) 39.70; 12. Viviani Eleonora
(Valrendena Ski) 40.02; 13. Andreoli Beatrice (Team Val Di
Sole) 40.72; 14. Catturani Denise (Sport.Campiglio) 40.90; 15.
Paolillo Andreina Elsa Lucrez (Team Val Di Sole) 41.09
CUCCIOLI 2003
1. Bailini Filippo (Agon. Campiglio) 32.98; 2. Paci Gianmarco
(Sport.Campiglio) 33.42; 3. Melzi D’Eril Costantino (Vermiglio
Tonale) 34.37; 4. Licata Riccardo (Team Paganella) 34.73; 5.
Beccia Alessandro (Vermiglio Tonale) 34.88; 6. Freschi
Leonardo (Valrendena Ski) 35.05; 7. De Bellis Emanuele (Sc
Bolbeno) 35.10; 8. Slanzi Lorenzo (Vermiglio Tonale) 35.64; 9.
Ferrari Riccardo (Campiglio Ski Team) 36.23; 10. Mattarelli
Pietro (Team Paganella) 36.52; 11. Bazzanella Giulio (Ruffre’Mendola) 36.89; 12. Martello Matteo (Valrendena Ski) 37.32.
CUCCIOLE 2003
1. Pittigher Agata (Team Paganella) 34.86; 2. Graifemberg
Giorgia (Agon. Campiglio) 35.55; 3. Stagnoli Isabel (Sc
Bolbeno) 35.65; 4. Legato Michela (Sc Bolbeno) 35.77; 5.
Toscani Carlotta (Agon. Campiglio) 36.32; 6. Menapace
Arianna (Sc Anaune) 36.54; 7. Daldoss Alice (Vermiglio
Tonale) 37.38; 8. Mirri Giulia (Sport.Campiglio) 37.42; 9.
Baitella Desiree (Team Val Di Sole) 37.48; 10. Chesi Andrea
(Agon. Campiglio) 37.70; 11. Monfredini Elisa (Valrendena Ski)
38.46; 12. Vender Laura (Valrendena Ski) 39.19
BABY MASCHILE 2004
1. Bonapace Luca (Sport.Campiglio) 41.16; 2. Zanoni
Alessandro (Sc Anaune) 41.60; 3. Moreschini Simone (Team
Val Di Sole) 42.05; 4. Cinquegrana Lorenzo (Vermiglio Tonale)
43.37; 5. Catturani Umberto (Sport.Campiglio) 44.04; 6.
Maestri Edoardo (Sport.Campiglio) 44.30; 7. Ubertazzi
Gianluca (Sc Pejo) 45.32; 8. Giovannozzi Iacopo (Campiglio
Ski Team) 45.36; 9. Caserotti Manuel (Sc Pejo A.S.D.) 45.48;
10. Calvi Di Coenzo Mattia (Campiglio Ski Team) 45.53; 11.
Lunelli Riccardo (Campiglio Ski Team) 45.70; 12. Longhi
Simone (Vermiglio Tonale) 46.02.
BABY FEMMINILE 2004
1. Gatta Francesca (Agon. Campiglio) 40.33; 2. Caserotti Giada
(Sc Pejo A.S.D.) 44.41; 3. Castellan Alexia (Valrendena Ski)
46.08; 4. Venturini Isabella (Sport.Campiglio) 47.03; 5. Malfatti
Giada (Team Val Di Sole) 47.51; 6. Castignoli Bekelech
(Valrendena Ski) 47.56; 7. Tasin Silvia (Team Paganella) 48.15;
8. Daz Tiziana (Ruffre’-Mendola) 48.73; 9. Bresadola Gloria
(Vermiglio Tonale) 49.01; 10. Sordi Sveva (Sc Bolbeno) 50.21;
11. Simoni Alessia (Sc Bolbeno) 51.10
BABY MASCHILE 2005
1. Collini Federico (Sport.Campiglio) 42.62; 2. Zanon Davide
(Valrendena Ski) 43.74; 3. Mase’ Lorenzo (Agon. Campiglio)
44.40; 4. Mattarelli Riccardo (Team Paganella) 45.96; 5.
Moratti Pierluigi (Sc Anaune) 46.33; 6. Filosi Fabio
(Sport.Campiglio) 47.61; 7. Bailini Gianmarco
(Sport.Campiglio) 48.90; 8. Iori Andrea (Sc Bolbeno) 49.46; 9.
Dalsass Iury (Team Paganella) 51.12; 10. Antolini Mario (Sc
Bolbeno) 51.48; 11. Vidoli Davide (Sc Bolbeno) 54.07; 12.
Zorzi Samuele (Team Val Di Sole) 55.48;
BABY FEMMINILE 2005
1. Gatta Margherita (Agon. Campiglio) 43.63; 2. Moreschi
Greta (Sport.Campiglio) 46.27; 3. Mase’ Federica (Valrendena
Ski) 49.35; 4. Stefani Maria Teresa (Sport.Campiglio) 52.89; 5.
Longhi Greta (Vermiglio Tonale) 53.44; 6. Trambaiolo Sara
(Team Paganella) 55.84; 7. Timon Camilla (Sport.Campiglio)
57.20; 8. Fondriest Diana (Sport.Campiglio) 59.39; 9. Pignatelli
Giulia (Vermiglio Tonale) 59.74; 10. Fondriest Aurora
(Sport.Campiglio) 1:00.84; 11. Valenti Mariasole
(Sport.Campiglio) 1:10.89
SOCIETÀ
Sporting Campiglio 1261, Agon. Campiglio 769, Valrendena
Ski 560, Sc Bolbeno 560, Vermiglio Tonale 527
Le classifiche del Trofeo Agonistica Trentina
CUCCIOLI 2002
1. Passeroni Giacomo (Tezenis Skiteam)
38.63; 2. Nardelli Samuele (Sopramonte
Ski) 40.30; 3. Jezek Simone
(Agon.Trentina) 40.43; 4. Cheller
Samuele (Citta Rovereto) 40.51; 5.
Marmo Nicolo’ (Agon. Del Baldo) 40.53;
6. Capra Manuel (Altipiani Ski T) 40.69;
7. Forrer Christian (Altipiani Ski T)
41.31; 8. Mitterhoffer Mattia
(Agon.Trentina) 41.36; 9. Raber
Tommaso (Tezenis Skiteam) 41.64; 10.
Tumminello Simone (Tezenis Skiteam)
41.66; 11. Baldessari Cristian
(Panarotta) 41.83
CUCCIOLE 2002
1. Menapace Caterina (Tezenis Skiteam)
39.74; 2. Ravagni Cinzia (Sopramonte
Ski) 40.04; 3. Giunta Alessandra (Cai
Sat) 40.34; 4. Bernarello Nicole
(Brentonico Ski) 40.84; 5. Girardelli
Alessandra (Brentonico Ski) 40.86; 6.
Albertelli Elena (Agon. Del Baldo) 41.06;
7. Braito Federica (Altipiani Ski T) 41.15;
8. Merci Ginevra (Tezenis Skiteam)
41.65; 9. Baroni Emma (Brentonico Ski)
41.90; 10. Baruzzi Margaux (Tezenis
Skiteam) 42.04; 11. Andreatta Elena
(Levico) 43.32; 12. Schelfi Elena
(Brentonico Ski) 43.34; 13. Asinari
Caterina Adele (Brentonico Ski) 43.37;
14. Tognolli Giorgia (Cima Dodici)
45.15; 15. Port Laura (Altipiani Ski T)
46.57
CUCCIOLI 2003
1. Borsatti Simone (Monte Baldo)
38.76; 2. Giacomello Francesco (Tezenis
Skiteam) 39.48; 3. Mazzola Nicola (Citta
Rovereto) 40.33; 4. Casarotto Andrea
(Tezenis Skiteam) 40.46; 5. Zeni Elia
(Brentonico Ski) 40.66; 6. Vignola
Matteo (Cai Sat) 41.58; 7. Segato Marco
(Cai Sat) 41.98; 8. Gosetti Elia (Levico)
42.29; 9. Murara Emanuele (Panarotta)
42.46; 10. Bonesi Marco (Tezenis
Skiteam) 42.95; 11. Albertini Francesco
(Tezenis Skiteam) 43.16; 12. Fadel
Alessandro (Tezenis Skiteam) 43.42; 13.
Pesavento Pietro (Monte Baldo) 43.48;
14. Cavagnoli Paolo (Cai Sat) 43.65
CUCCIOLE 2003
1. Ronchi Martina (Tezenis Skiteam)
40.66; 2. Rosa Aurora (Tezenis Skiteam)
41.08; 3. Vianello Matilde (Altipiani Ski
T) 41.19; 4. Gilli Francesca (Tezenis
Skiteam) 42.29; 5. Bettucchi Vittoria
(Tezenis Skiteam) 43.33; 6. Aiello
Margherita (Tezenis Skiteam) 43.37; 7.
Zoner Anna (Citta Rovereto) 43.41; 8.
Pretti Marianna (Agon.Trentina) 43.82;
9. Sandrini Anna (Tezenis Skiteam)
43.93; 10. Perani Chiara (Citta
Rovereto) 44.68; 11. Ballerin Martina
(Altipiani Ski T) 44.69; 12.
Giamberardino Lara (Pro Ski Trento
A.D.) 44.75; 13. Braces Elisa (Levico)
45.16
BABY MASCHILE 2004
1. Parolari Francesco Giacomo
(Brentonico Ski) 40.44; 2. Guglielmini
Andrea (Tezenis Skiteam) 40.47; 3.
Chincarini Pietro Angelo (Monte Baldo)
40.51; 4. Speri Tommaso (Citta
Rovereto) 42.05; 5. Ambrosi Andrea
(Brentonico Ski) 42.17; 6. Buffatti
Giacomo (Tezenis Skiteam) 42.34; 7.
Pallua Giovanni (Monte Baldo) 42.72; 8.
Manfredi Pietro (Citta Rovereto) 42.75;
9. Coser Martin (Panarotta) 42.95; 10.
Rossini Pietro (Tezenis Skiteam) 43.71;
11. Lombardi Giordano (Monte Baldo)
43.75; 12. Modena Manolo Umberto
(Monte Baldo) 43.97
BABY FEMMINILE 2004
1. Parolari Claudia Mina (Brentonico
Ski) 40.47; 2. Righi Virginia (Tezenis
Skiteam) 42.90; 3. Montibeller Sara
(Cima Dodici) 43.44; 4. Sardini Marta
(Tezenis Skiteam) 44.53; 4. De Davide
Vittoria (Tezenis Skiteam) 44.53; 6.
Degan Emma (Tezenis Skiteam) 44.77;
7. Port Daniela (Altipiani Ski T) 45.50; 8.
Micillo Giulia (Tezenis Skiteam) 45.53;
9. Casagranda Andrea (Panarotta)
45.54; 10. Barbieri Martina (Agon. Del
Baldo) 45.73
BABY MASCHILE 2005
1. Scagnol Tommaso (Panarotta) 42.32;
2. Fanti Francesco (Tezenis Skiteam)
42.97; 3. Piccolo Paolo (Altipiani Ski T)
45.05; 4. Gemo Riccardo (Tezenis
Skiteam) 45.13; 5. Massignani Vittorio
(Tezenis Skiteam) 45.57; 6. Storari
Giacomo (Tezenis Skiteam) 45.88; 7.
Bilotti Gabriele (Tezenis Skiteam) 46.62;
8. Vergombello Giulio (Tezenis Skiteam)
47.33; 9. Pietrobelli Giacomo Patrick
(Altipiani Ski T) 47.55; 10. Canalia
Gianmaria (Altipiani Ski T) 47.62
BABY FEMMINILE 2005
1. Miola Vittoria (Tezenis Skiteam)
47.27; 2. Angeli Arianna (Cima Dodici)
48.45; 3. Andreolli Elisa (Brentonico
Ski) 48.72; 4. Rossi Margherita (Citta
Rovereto) 49.10; 5. Calliari Carlotta
(Citta Rovereto) 49.50; 6. Agostini
Chantal (Levico) 49.56; 7. Manzato
Emma (Tezenis Skiteam) 49.92; 8.
Urbani Emma (Tezenis Skiteam) 51.03;
9. Moser Zotta Annalisa (Panarotta)
51.49; 10. Occoffer Carlotta (Altipiani
Ski T) 53.55; 11. Passerini Angelica
(Brentonico Ski) 55.48; 12. Boso Angela
(Sport Island) 55.79; 13. Capozzi
Stefania (Agon.Trentina) 56.11; 14.
Tonini Veronica (Ssd Tremalzo) 56.26;
15. Bertoldi Federica (Altipiani Ski T)
1:00.35
SOCIETÀ
1 Tezenis Skiteam 1931, 2 Brentonico
Ski 636, 3 Altipiani Ski Team 623, 4 Citta
Rovereto 380.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
192 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content