close

Enter

Log in using OpenID

(PDF, 379KB) - Lista Civica Assago il bene in comune

embedDownload
•••
~
COMUNE DI PESCARA
"=-=
CITTA' DI PESCARA
M edag lia d'o
IO-
al ME: I itD C hill~
COPIA
VERBALE DI DELIBERAZIONE
Numero
Oggetto:
DELLA GIUNTA COMUNALE
173 Del 14/03/2014
RAPPRESENTANZA
A DIFESA DEL COMUNE AVVERSO IL PARERE
ADOTTATO DAll'AGCM
EX ART. 21 BIS L. N. 287/1990.
L'anno duemilaquattordici il giorno quattordici del mese di Marzo in prosieguo di seduta
iniziata alle ore 17.15 in Pescara, neUa sala delle adunanze della sede Municipale prevlo invito
si è riunita la Giunta Comunale.
Presiede l'adunanza Avv. Albore Mascia Luigi nella sua qualità di SINDACO e sono
r~spettivamente presenti ed assenti i seguenti signori:
1
Avv. Albore Mascia Luigi
Avv. Fiorilli Berardino
Ricotta Nicola
D'lntino Antonio
Santilli Giovanni
Antonelli Marcello
Porcaro Giovanna
SINDACO
VICE SINDACO
ASSESSORE
P
A
P
P
ASSESSORE
P
ASSESSORE
P
P
ASSESSORE
ASSESSORE
ASSESSORE
Cerolini Forlini Guido
ASSESSORE
Filippello Massimo
Del Trecco Isabella
Palusci Mariagrazia
Renzetti Roberto
Seccia Eugenio
ASSESSORE
ASSESSORE
ASSESSORE
ASSESSORE
A
P
P
P
A
A
ne risultano presenti n. 9 e assenti n. 4.
Partecipa alla seduta il Segretario Generale Avv. Langiu Antonello
U Presidente, accertato che il numero dei presenti è sufficiente per dichiarare valida la
seduta invita gli intervenuti a deliberare sull'oggetto sopraindicato.
J
Atto di Giunta Comunale n.
173
Del 14/03/2014 - Pag.1 - COMUNE DI PESCARA
LA GIUNTA COMUNALE
Vist~ i pareri espressi, ai sensi dell'art.49 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, dal
Dirigente del servizio interessato e dal Dirigente della Ragioneria, come da
scheda allegata;
Vista la delibera di G.C. n. 216 del 04.03.2013 con cui è stata stabilita la durata
del ricorso da parte del Comune di Pescara aUa modalità di gestione dei servizi
pubblici locali di rilevanza economica relativamente aj servizi affidati aria società
di proprietà regionale G.T.M. S~p.A. (servizio di gestione del trasporto pubblico
locale T.P.L. - da esercitare limitatamente nella Città di PescaraL per un
periodo ponte, ctoè dalla cessazione del contratto di servizio con la predetta
società (31.12.2012) fino all'iniz~o della gestione unitaria per bacini ottimaJi
(gestione sovra comunale);
Vista la nota acquisita al protocollo dell'Ente con il n. 0075637 in data
28.05.2013, con cui l'Autorità Garante deUa Concorrenza e del Mercato ha
trasmesso il parere espresso neUa riunione del 15 maggio 20123 (Rif. 81801),
ai sensi dell'art. 21-bis della Legge 1O ottobre 1990~ n. 287 relativamente al
contenuto della delibera deUa Giunta Comunale di Pescara n. 216 del 4 marzo
2013~ e a tutti gli atti presupposti o conseguenti;
Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 514 del 25.06.2013 che ha
circoscritto temporalmente l'affidamento dei servizi di Trasporto pubblico locale
alla società G.T.M. S.p.A. al 31 dicembre 2013, nell'ottica di assicurare
necessaria continuità del servizio per il tempo necessario a dar corso agli
adempimenti previsti dalla legge {. J';
le
r • •
Vista la nota acquisita al protocollo dell)Ente con il n. 0108226 del 02.08.2013
con cui la Direzione Generale Concorrenza, Direzione Servizi Pubblici Locali e
Promozione della Concorrenza deU'A.G.C.M. ha comunicato al Comune di
Pescara di aver preso atto, nel corso della riunione del 24 luglio 2013 delle
determinazioni contenute nella delibera di Giunta Comunale n4 514 del
25.06~2013 riservandosi di valutare, in considerazione del nuovo termine di
scadenza dell'affidamento fissato al 31 dicembre 2013 e ai sensi dell'art. 21-bis
l
della L. n. 287/1990, i provvedimenti adottati dal Comune in tal senso;
Vista la nota prot. n. 109055 del 05.08.2013 con cui il Direttore Genera1e del
Comune di Pescara ha trasmesso ai competenti servizi della Regione Abruzzo
e al Dirigente dei LL.PP~ del Comune di Pescara la suddetta nota del
02.08.2013 dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato;
Vista la nota prot. n. 141529/239240 del 21.1 O.2013 con cui il Dirigente del
Settore LL.PP. del Comune di Pescara ha comunicato ai competenti Servizi
della Regione
Abruzzo
l'intenzione
dell'Amministrazione
comunale
di
procedere, dal 01.01.2014, all'affidamento previa gara d'appalto del servizio di
Trasporto Pubblico Locale chiedendo, al fine di consentire all'Ente di
determinare n corrispettivo da mettere a gara, una conferma sugli importi
complessivi annualmente erogati a favore del Comune di Pescara;
l
Atto di Giunta COITIunale n. 173 del 14-03- 20] 4 - COMUNE DI PESCARA -
Pag.2
Vista la nota prot n. 4108/6937 del 13.01.2014 con cui il Dirigente del Settore
LL.PP. del Comune di Pescara ha sotfecitato una risposta da parte della
Regione Abru~zo alla suddetta richiesta del 21 .10.2013;
Vista ta nota prot. n. 5352 del 15.01.2014 con cui il Direttore Generale del
Comune di Pescara ha trasmesso, all'Autorità Garante della Concorrenza e del
Mercato, copia della deliberazione di Giunta Comunale n. 981 del 31.12.2013
avente ad oggetto "Atto di indirizzo al Dirigente del Settore LL.PP. in ordine alla
gestione degli atti inerenti t'affidamento del contratto tn concessione del servizio
trasporto pubblico locale (TPL) per l'anno 2014";
Vista la nota prato n. 55859 del 11.03.20144 con cui il Direttore Generale, con
riferimento al parere Rif. 81801 prot. 30035 del 23 maggio 2013 dell'Autorità
Garante defla Concorrenza e del Mercato (A.G.C.M.), reso ai sensi dell'art. 21
bis L. 10.12.1990 n. 287 e relativo alla deliberazione della G.C. di Pescara n.
216 del 04.03.2013 ha chiesto) al Settore "Gabinetto de~ Sindaco", di
predisporre idonea proposta di deliberazione giuntale per l'attività di assistenza
e rappresentanza legale delrEnte nel corso deUe fasi di replica al parere
suddetto;
Ritenuto opportuno, in relazìone alla documentazione acquisita agli atti,
affidare la rappresentanza dell'Ente nel corso delle fasi di replica al parere
suddetto all'Avv. Francesco Anglani, particolarmente esperto in materia, così
come è possibile desumere anche dalla scelta dell'Assessore al Contenzioso di
delegare detto professionista nel corso delle fasi di replica at parere adottato
dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (A.G.C.M.) in data 15
maggio 2013 comunicato in data 23 maggio 2013 prot. n. 355 ex art. 21-bis
deHa legge 1O ottobre
1990, n. 287 e nel corso delle successive ulteriori fasi
procedura~i;
Visto l'art. 48 del D. Lgs 267/00;
Con voto unanime favorevole espresso nelle forme e nei modi di legge.
DELIBERA
1) di affidare Jarappresentanza dell'Ente all'avv. Francesco Anglani, nel corso
delle fasì di replica al parere adottato dalrAutorità
Garante della
Concorrenza e del Mercato (A~G.C.M.) in data 15 maggio 2013 (Rif. 81801),
comunicato in data 23 maggio 2013 con nota acquisita al protocoUo
dell'Ente con il n. 0075637 in data 28~05.2013, ex art. 21 bis della legge 10
ottobre 1990, n. 287 e nel corso delle successive ulteriori fasi procedurali
eleggendo domicUio presso lo Studio del predetto avvocato sito in Roma alla
Via Salaria n. 259;
1
2) di precisare che la somma di € 5.000,00, comprensiva di CAP, IVA per la
prestazione del legale esterno, trova capienza agli stanziamenti iscritti nel
Bilancio Pluriennale 2013-2015, annualità 2014 al tit. 1 - funz. 1 - servo 8 i nt~ 3 nonché Missione 1, Programma 11, Titolo 1, Macroaggregato 103,
Atto di Giuota Comunale
TI.
173 del 14-03 .. 2014 - COMUNE DI PESCARA. -
Pago 3
Cap. 238000 "SPESE PER LITI ED ATTI A DIFESA DELLE RAGIONI DEL
COMUNE (PATROCINIO LEGALE)", Imp. Provv. N. (1590).
Indi
LA GIUNTA COMUNALE
Con separata votazione e con voto unanime palesemente espresso dichiara la
presente immediatamente eseguibile.
/I Presidente nella persona del Sindaco Luigi Albore Mascia, dato atto che si è
del tutto esaurito tO.d.g. della odierna seduta g;unta/e alle ore 18:20 dichiara
sciolta la seduta~
l
Atto di Giunta COlTIunale n. 173 del 14-03- 2014 - COMUNE DI PESCARA -
Pag.4
;
.~
"'IjA'
,~
.
I
••
•
c
~
.
-
'
<'"~~
.~,...
1t:b..
••••
~-~
---
-r-~~!.Wi!:I;'\
:ALLEGATO ALLA DElIBERft~
.1
-
,.~
~
~
.1
"
•
, D
.~ l
-I
'
~~?(f~"i:
'.N°
~.""fL.I.-I""'"""'I-,
Città cE Pescara
4' "
.
G 1._',
r li;' ITA
O",VI-lHJ,I;a.
"'.~t:.;l E
l,
• \"
\I
.:1..1:3..... DEL IL...J.AR!.. 2014
•••
.••
.......---
•••.••
,
oI!iLr
...----..
••
_11'
~~w.I~.
1:dl__
lvIeda1!lia d'oro al },tlerito Civile
Allegato alla Proposta di deliberazione G.C ..N. 188 .deI13.03.2014
Oggetto: .RE,PLICA AL PA.RERE ADOTTATTO DALL'AGCM EX ART~ 21 BIS L.
287/1990
PAAERI AI SENSI DELL' ART. 49 DEL D.Lg~vo N.267/2000
Parere di regolarità tecnica,
anche con specifico riferimento alla garanzia della tutela della privacy nella
redazione degli atti e diffusione ...pubblicazione dei dati sensibili ed agli altri contenuti ai sensi ed in conformità alla
delibera di C.C. n. 209 del 17/12/2010 in lnateria di pubblicità legale degli atti ex art. 32 della Legge n. 69/2009, come
modificato ed integrato con D.L. n. 194/09 convertito in Legge n. 25/2010:
I,."
•••••••••••.••
1
•••••••
11111
••••.•.••
"
••••••••
11
••••••
11
.•••••
'
••••.••••
"'1
.•••••.•.
"
••••.•
•
•.••..•
""'•••••••
"
••••••••••
11-11101'"
11111
••••••.•••••.•..•••••••.•.•.
.11
.111111
••••••
. . . . . . . . . ~. . . .~. ~. . . . . .. . .. . . . . . . . .. F A V O RE V O LE ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... .
••••
_""'
•••
"'"
•.•..••••.
1"-
••••••••.•.
I
••••.••
'"
"~I
•.•.•..•.•...•.
""' .••.
"
.•••.••••.•••••••••••.
Il
••
III
"
••••••••••••.•.•••••.••••••••
I
••.••
.Il
••••
1Ii11i11
••••
J.
Li 13.03.2014
•••
_
I
•.••
•.••••.•
1II
"
..• -tl
•••••
••••••
_
111"
•••••••
,.,
••••
1111111
1.
11111111
..,111111
'111"
.•
Il
••••
••.•.•
"'"
111111111
11
••
"'"
•.
•••••.••••.••
""'
•••••••
t,
•.•••••••.•••.•••••.
"
-1'1111
1-11
ti"
•• I-l
•••••.
1111
••
1
III
•. .11
'I_
••••.•
•••••••.••••
,
""
••••••
-tll
••••..•.•.••••••••••.•
•••
l'
,
.••••.•.•••••••
•••••.••••••.•.••.•
/
Ll· ......
1
nte
I
l
'11:
•
•
•
1
IJ
-t
.:0: .•.•
: ~
r""I
":f.!!
I
,~.
I
••
~~ '1'-';.-' ,..
r-.. '_03,.,.-
"
••••
, rl'rl.~.\1
' . ~ 'L~.·."
I
tfI... ",;0 ..• ,.•.~ --
,.
,''lo''
1, •• '''''!:t''\
,",
,~~(
'.
.,]0.
olf
.~.
.,
.
-.
•
•
.,
L' .:-:,
..
-
Il" -
.~:.~,",.
.<
•
•
•
'(
,
'i ,·i,.'
,
,
••
••
••
I
.•
.•
.•.
Il
Il
Del che si è redatto il presente verbale, che, previa lettura e conferma, viene
sottoscritto come appresso.
IL SINDACO
IL SEGRETARIO GENERALE
Avv. Albore Masera Luigi
F.to
F.to Avv. Langiu Antonello
Per copia conforme all'originale.
RESP
Pescara
:l
lì
1 B MARI 2014
_
A seguito di conforme attestazione
dell'addetto
alle pubblicazioni,
che copia della presente deliberazione è stata pubblicata all'Albo Pretorio dal
aJ
NSABILE
O -2" n PR. 2014
sj certifica
·1 8 MARI 2014
e che contro di essa non sono state prodotte opposizioni.
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Pescara, Iì
_
SI DICHIARA LA PRESENTE ESECUTlVA a seguito di pubbHcazione all'Albo Pretorio
per 1 O giorni consecutivi dal
effetti dell'art
senza opposizioni ai sensi e per gli
134 - 3 o comma - D. Legislativo
del 18 agosto 2000 N. 267.
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Pescara,
n
_
COMUNE
N.
FASCICOLO UFFICIO
di prati
DI
PESCARA
Pescara, lì -------
All' Uff ic io
All' Ufficio ---------
...per i provvedimenti di competenza.
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
442 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content