close

Enter

Log in using OpenID

A(x)

embedDownload
Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie
Corso Integrato: Matematica e Statistica
Modulo: Matematica (6 CFU)
(4 CFU Lezioni +2 CFU Esercitazioni)
Corso di Laurea in Tutela e Gestione del territorio
e del Paesaggio Agro-Forestale
Corso di Matematica (6 CFU)
(4 CFU Lezioni +2 CFU Esercitazioni)
Prof. Ing. S. Pascuzzi
Materiale di studio
ü  Appunti dalle lezioni
ü  BIGATTI Anna Maria – ROBBIANO Lorenzo
MATEMATICA DI BASE
Casa Editrice Ambrosiana
ü  ZWIRNER Giuseppe
ISTITUZIONI DI MATEMATICHE
Parte prima CEDAM Editrice
Matematica
disequazioni
3
Disequazioni razionali intere
Se A(x) e B(x) sono due polinomi nella variabile x, una delle
scritture:
A(x)>B(x) o A(x)<B(x),
si chiama disequazione razionale intera
I due polinomi A(x) e B(x) si chiamano, rispettivamente, 1° e
2° membro della disequazione.
Chiamasi soluzione della disequazione ogni valore che,
attribuito alla x, la rende soddisfatta.
Risolvere la disequazione significa determinare tutte le
soluzioni
Sono disequazioni razionali intere anche le seguenti:
A(x)≥B(x) oppure A(x)≤B(x)
4
Disequazioni razionali intere
Due disequazioni si dicono equivalenti quando ammettono le stesse
soluzioni
Teorema. – Aggiungendo ad ambedue i membri di una
disequazione razionale intera uno stesso polinomio si ottiene
una disequazione equivalente a quella data
La disequazione:
è equivalente alla :
A(x)>B(x)
mA(x)>mB(x)
se m è un numero intero positivo; è, invece, equivalente alla
disequazione:
mA(x)<mB(x)
se m è un numero intero negativo.
5
Disequazioni razionali intere
Si possono cambiare di segno tutti i termini di una
disequazione, purché si cambi il senso della disequazione
Infatti ciò equivale a moltiplicare i due membri per -1.
Ad ogni disequazione razionale intera, trasportando tutti i
termini al 1° membro e riducendo i termini simili, si può
dare la forma:
M(x)>0
dove M(x) è un polinomio ridotto a forma normale.
Il grado del polinomio
M(x) chiamasi grado della
disequazione razionale intera
6
Disequazioni razionali di 1° grado
La disequazione :
ax+b>0 (a>0),
è soddisfatta da tutti i valori:
b
x>−
a
La disequazione :
ax+b<0 (a>0),
è soddisfatta da tutti i valori:
b
x<−
a
7
Disequazioni razionali di 1° grado
Esempio – Risolvere la disequazione:
1
2x
3x − > 20 −
4
3
Eliminando i denominatori, cioè moltiplicando ambo i membri per
12, si ha:
36 x − 3 > 240 − 8 x
e trasportando tutti i termini nel primo membro e riducendo i
termini simili, si ottiene:
44 x − 243 > 0
da cui si ricava che la disequazione è soddisfatta per:
243
x>
44
8
Disequazioni razionali di 2° grado
Una disequazione razionale intera di 2°
grado è sempre riducibile alla forma:
ax2+bx+c>0 oppure ax2+bx+c<0,
Per risolvere le suddette disequazioni
occorre calcolare il discriminante Δ=b2-4ac
dell’equazione ax2+bx+c=0 e considerare il
segno del coefficiente a.
9
Disequazioni razionali di 2° grado
a>0
Δ=b2-4ac
ax2+bx+c>0
ax2+bx+c<0
è soddisfatta da tutti i
valori della x esterni
all’intervallo che ha per
estremi le radici
dell’equazione:
è soddisfatta da tutti i
valori della x interni
all’intervallo che ha per
estremi le radici
dell’equazione:
ax2+bx+c=0
ax2+bx+c=0
Δ=0
è soddisfatta da tutti i
valori della x, tranne il
valore –b/2a per il quale il
trinomio si annulla
non ammette soluzioni
Δ<0
è soddisfatta da tutti i
valori della x
non ammette soluzioni
Δ>0
10
Disequazioni razionali di 2° grado
a<0
Δ=b2-4ac
ax2+bx+c>0
ax2+bx+c<0
è soddisfatta da tutti i
valori della x interni
all’intervallo che ha per
estremi le radici
dell’equazione:
è soddisfatta da tutti i
valori della x esterni
all’intervallo che ha per
estremi le radici
dell’equazione:
ax2+bx+c=0
ax2+bx+c=0
Δ=0
non ammette soluzioni
è soddisfatta da tutti i
valori della x, tranne il
valore –b/2a per il quale
il trinomio si annulla
Δ<0
non ammette soluzioni
è soddisfatta da tutti i
valori della x
Δ>0
11
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
321 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content