close

Enter

Log in using OpenID

Comuni in provincia di Trento Comune di Dro

embedDownload
Supplemento n. 1 al B.U. n. 51/I-II del 23/12/2014 / Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 23/12/2014 Nr. 51/I-II
96769
Avvisi - Parte 1 - Anno 2014
Comuni in provincia di Trento
Comune di Dro
DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE
del 22 settembre 2014
Comune di Dro. Modifica dell’art. 21 dello statuto comunale
Continua>>>
5
Supplemento n. 1 al B.U. n. 51/I-II del 23/12/2014 / Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 23/12/2014 Nr. 51/I-II
·~
COMUNE DI DRO
(•)
~
Provincia di Trento
VERBALE DI DELIBERAZIONE
DEL CONSIGLIO COMUNALE
Numero
30
Data
22/09/2014
Copia Conforme
Oggetto: MODIFICA DELL'ART. 21 DELLO SATUTO COMUNALE.
L'anno 2014 addì 22 del mese di Settembre alle ore 20.30 nella sala delle riunioni,
previa l'osservanza di tutte le formalità prescritte dalla vigente Legge, vennero oggi convocati a
seduta i componenti del Consiglio comunale.
All'appello risultano :
j Cognome e Nome
Fravezzi Vittorio
Angeli Patrizia
Benuzzi Graziano
Berlanda Vittorio
Biondo Matteo
Boninsegna Paolo
Bortolameotti Massimo
Chiste' Cristina
Ferrari Giovanni
Giovanazzi Giorgio
Qualifica
Presente
Sindaco
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Consigliere
Assessore
Assessore
Consi liere
SI
SI
SI
SI
AG
SI
SI
SI
SI
AG
Cognome e Nome
Qualifica
Malacarne Marina
Matteotti Sebastiano
Mimiola Claudio
. Rossi Igor
Santini Amedeo
Santoni Marco
· Sartorelli Alfredo
Scartezzini Giuseppe
Sommadossi Alberto
Trenti Fiorenzo
Consigliere
Consigliere
Assessore
Consigliere
Consigliere
Assessore
Consigliere
Consigliere
Assessore
Consigliere
Presente I
SI
SI
SI
SI
AG
SI
SI
SI
SI
SI
Partecipa il Segretario Comunale dott. Berlanda Stefano il quale provvede alla redazione del presente
verbale.
Scrutatori: sig. Scartezzini Giuseppe, sig. Trenti Fiorenzo.
Riconosciuto legale il numero degli intervenuti il signor Berlanda Vittorio assume la Presidenza e
dichiara aperta la seduta per la trattazione dell'oggetto sopra indicato.
6
Supplemento n. 1 al B.U. n. 51/I-II del 23/12/2014 / Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 23/12/2014 Nr. 51/I-II
_Oggetto: MODIFICA DELL'ART. 21 DELLO SATUTO COMUNALE.
IL Consiglio Comunale
Richiamata la propria deliberazione n. 28 del 19/09/2007 con la quale è stato approvato il
vigente Statuto del Comune di Oro.
Visto l'art. 22 della L.R. 5.02.2013 n. 1 "Modifiche alle disposizioni regionali in materia di
ordinamento ed elezione degli organi dei Comuni" con il quale si stabilisce che i Comuni adeguino il
proprio Statuto alle disposizioni recate dalla L.R. 1/2013 entro diciotto mesi dall'entrata in vigore
della stessa legge.
Preso atto che il legislatore regionale è intervenuto sul sistema elettorale dei comuni ed in
particolare, con l'articolo 1 comma 1 lettera a),ha modificato in modo sostanziale la previgente
disposizione relativa alla composizione dei consigli dei comuni della regione. Il numero dei
componenti il consiglio comunale è stato ridotto e modulato in relazione a sei diverse classi
demografiche (n. 18 componenti nei comuni con popolazione superiore a 3000 abitanti, come il
Comune di Oro).
Considerato altresì che lo statuto comunale deve essere adeguato con riferimento alla
riduzione del numero dei componenti della giunta comunale stabilita dall'art. 2 della medesima L.R.
i/2013 che ha modificato l'art. 2 della legge regionale 30.11.1994 n. 3 e s.m.
Che per i comuni con popolazione superiore a 3000 abitanti, la legge regionale dispone che la
giunta comunale sia composta dal sindaco, che la presiede, e di un numero di assessori stabilito dallo
statuto non superiore a 4 componenti.
Viste le circolari della Regione Trentino Alto Adige n l/EL/2014 di data e n. 1 l/EL/2014 di
data 23.5.2014.
Ritenuto opportuno non indicare rigidamente il numero dei componenti la giunta comunale,
bensì di proporre con il presente provvedimento un rinvio dinamico alla disposizione normativa, ciò
in relazione alle previste modifiche della stessa e per consentire al Comune di Oro di disporre di una
disposizione statutaria elastica raccordabile con il contesto normativo di riferimento.
Si propone quindi di modificare il primo e secondo comma dell'art. 21 dello Statuto del
Comune di Oro, approvato con deliberazione consiliare n. del 2007, come in appresso e fermo il
resto:
"Art. 21- Composizione della giunta comunale"
1. La Giunta è composta dal Sindaco, e da un numero di Assessorinominati secondo le
modalità di cui all'art. 2 c. 1 della L.R. 30.11.1994 n. 3. di cui uno avente le funzioni di
Vicesindaco.
1. La Giunta deve essere composta in modo da assicurare la partecipazione di ambo i
generi ai sensi di legge.
Acquisito il parere in ordine alla regolarità tecnico - amministrativa ai sensi dell'art. 81 del
T.U.O.C. approvato con DPReg. 1 febbraio 2005 n. 3/L.
Rilevato che l'oggetto della presente deliberazione non comporta accertamento di regolarità
di calcolo né di correttezza in materia di contabilità e di procedura di spesa e quindi non necessita di
parere contabile.
Vista la deliberazione consiliare n. 14 di data 19/05/2014 di approvazione del bilancio di
previsione anno 2014-2016, esecutiva ai sensi di legge.
Visto lo Statuto Comunale approvato dal Consiglio comunale con deliberazione n. di data
7
Supplemento n. 1 al B.U. n. 51/I-II del 23/12/2014 / Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 23/12/2014 Nr. 51/I-II
8
Visto il Testo Unico delle Leggi Regionali sull'ordinamento dei comuni approvato con
DPReg. 1 febbraio 2005 n. 3/L., come modificato dalla L.R. n. 2 del 25.05.2012.
Visto in particolare l'art. 3 dello stesso che dispone in ordine all'adozione dello Statuto
comunale.
Visto il Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) approvato con deliberazione della Giunta
Comunale n. 82 di data 0910612014, esecutiva ai sensi di legge.
Accertata la propria competenza ai sensi di Legge.
Con voti favorevoli unanimi, espressi legalmente,
DELIBERA
1. di approvare, per quanto esposto in premessa, la modifica del primo e secondo comma
dell'art 21 dello Statuto del Comune di Oro, nel testo di cui in appresso e fermo il resto:
"Art. 21 Composizione della giunta comunale"
a. La Giunta è composta dal Sindaco, e da un numero di Assessori nominati secondo
le modalità di cui al! 'art. 2 c. ! della L. R. 30.11.1994 n 3. di cui uno avente le
funzioni di Vicesindaco.
b. La Giunta deve essere composta in modo da assicurare la partecipazione di ambo
i generi ai sensi di legge.
2. di dare atto che dette modifiche statutarie dovranno essere pubblicata nel Bollettino Ufficiale
della Regione Trentino-Alto Adige ed essere "affisse all'albo pretorio" del Comune per trenta
giorni consecutivi, e che entreranno in vigore il trentesimo giorno successivo alla "affissione
all'albo pretorio del Comune" (art. 3 comma 3 del T.U.LL.RR.O.C.).Di inviare copia del
presente provvedimento alla Giunta Regionale ed al Commissariato del Governo per la
Provincia di Trento (v. oggetto);
3. di dare atto che la presente deliberazione, ai sensi dell'art. 79, comma 3 del T.U.O.C.
approvato con DPReg. I febbraio 2005 n. 3/L e s.m., diverrà esecutiva a pubblicazione
avvenuta;
4. di dare evidenza che, in attuazione all'art. 4, comma 4, della L.P. 30 novembre 1992 n. 23,
contro il presente provvedimento è ammesso esperire:
a) opposizione da parte di ogni cittadino entro il periodo di pubblicazione da presentare alla
Giunta comunale ai sensi dell'art. 79 comma 5 del T.U.O.C. approvato con DPReg. 1
febbraio 2005 n. 3/L.;
a) ricorso giurisdizionale al T.R.G.A. di Trento entro 60 giorni ai sensi degli artt. 5 e 29 del
D.Lgs. 2 luglio 2010 n. 104;
b) ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla data di conoscenza
dello stesso, in alternativa alla possibilità indicata alla lettera b), ai sensi dell'art. 8 del D.P.R.
24 novembre 1971 n° 1199.
SB/lm
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 173 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content