close

Enter

Log in using OpenID

delgm.135 - Comune di Adrano

embedDownload
COMUNE DIADRAÀIO.
(PROVINCIADI CATANIA)
i
"
i,
'
.:rl,'l'
E.r
'é.
DELIBERAZIONE ORIGINAL E DELLA GIUNTA COMUNALE
ryl$aa - g 0TT,2014
Su proposta
Reg.Cen.Anno 2O14
n"
168
del 30/09f2014
occETTo: Autorizzazione a transigere lite pendente
c/Comune di Adrano.
-
sig. Reina Alessandro
ai(NObRz
L'anno duemilaquattordici aaai NCVFdelmese
, alleore 46,)Orn
Adrano nella sala delle adunanze della Sede Comunale, convocata a norme di legge, si è riunita la
Giunta Comunale.
Presiede l'ndunanzn
il
Sig.Ferrante Giuseppe nelln sun qualità
di
Sindaco e sono presenti i seguenti
Signori:
P
1
Ferrante
Giuseppe
Sindaco
2
Longo
Chiara
Assessore
3
Gullotta
Giosuè
Assessore
4
Branchina
Angela
Assessore
5
Mmtica
Pietro
Assessore
6
Scnnaglieri Brenda
TOTALL PRESENTI
/
N. 5
A
x
Y
Y
x
X
Assessore
X
-
Risultato legale il numero dei presenti il Presidente dell'adunanza dichiara aperta la seduta ed invita
i Convocati a deliberare sull'oggetto sopraindicato.
Pnrtecipn
il
Segretario Gen.le Dott. ssa Natslin Torre
LA GIANTA MUNICIPALE
>
VISTA l'allegata proposta di deliberazione n' 168 del
3010912014
relativa
all'oggetto:
Autorizzazione
a
transigerc
lite
pendente
- sig. Reina Alessandro
e/Comune di Ailrano.
>
RITENUTA la suddetta proposta meritevole di approvazione;
>
VISTI i pareri
>
VISTO l'Ordinamento A.EE.LL. vigente in Sicilia;
espressi sulla proposta di deliberazione;
DELIBERA
Di approvare I'allegata proposta di delibera n' 168 del 3010912014 relativa
sig. Reina Alessanilro
all'oggetto: "Autorizzazione a fiansigere lite pendente
c/Comune di Adrano", che si intende integralmente trascritta ad ogni effetto di legge sia per
la parte relativa ai presupposti di fatto e di diritto che per la motivazione e la parte dispositiva.
-
Ed inoltre:
Con separata votazione resa nei modi di legge, all'unanimità
DELIBERA
di dichiarare la presente deliberazione immediatamente esecutiva, a tutti gli effetti di legge, stanti
i motivi di urgenza, rilevabili o contenuti, che non consentono ritardo alcuno nell'esecuzione del
prowedimento medesimo.
ll
presente z,erbale, dopo la lettura ttiene sottoscitto per conferma.
C!:0L/UNED:_.:
@
tu
Proposta
pRoposrA Dr DELrB ERAZ
n' /68'
o*r"' -+-t-sFr20ra
OGGETTO: A:utorizzazione a transigere lite pendente -sig. Reina Alessandro c/Comune
di Adrano.
1 Fase - PROPONENTE:
.1'
2 Fase
Settore Ufficio l,egale
Prot.
tr
del 1r;- 47-.:r{q
ii
-
DIRETTORE GENERALE:
VISTO
]L DIRETTORE CENEI{ALE
RISULTATO ISIRUITORIA
RICHIESTA SUPPLEI\{ENTO ISTRUTIORIA
1) PARERE
DI REGOLARITA' TECNICA
Suouooauoaa !
l
PROT,
N
cournenro
nrsnorysrSfl
DEL
II, DIRFTTORE CENFRAì,F
SETTORE
RITRASMESSA DAL SETTORE
PROI.N,
2) PARERE
DfL
DI REGOLARITA' CONTABILE
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
tr
|AVORTVOLE
N CON IRARIO
/.
i,l:
IL
!
TRASMESSA
PROSECUO
DELL,ITER:PROT.
3) ATTESTAZIONE COPERTURA
SECRETERIA
PER IL
N-DEL
IL DIRETTORE CENFRAI-E
X Ì\,IANCA LA COPERTURA
!
!
ALLA
PARZIALE COPERTURA PER €,
SPESA
NON PREVISTA
Fase
- SEGRETARIO GENERALE
RICHIESTA SUPPLEMENTO ISTRUTTORIA
PROT.
TRASI\{ESSA
DELL'ITER
PROT,
AL
N-DEL
IL SECRETARIO GENERALE
RESPONS
N
DEL
RITRASN{ESSA DAL SETTORE
IL RESPONSABILE D] SETTORE FINANZIARIO
!
V]STO
RASN1ESSA
DELL 1TER
PROT. N
\.
DEL
IL RESPONSABILE DEL SETTORE
II, RESPONSABII,E DEI, SFTTORF
l
IROI,
AL
DIRETTORE CENERALE PER
IL
-
TRASMESSA ALLA GIUNTA COÀ,{UNALE
ADRANO I-ì
PROSIECUO
DEL
II. RFSPONSABII,F, DEI, SFTTORF,
II- SECRFTARIO CFNFRAI,F
Propostn ad iniziatipn
dell'Uffcio Legale
IL RESPONSAB ILE DEL SETTORE
PREMESSO:
- che con atto di citazione notificato al Comune di Adrano in data 22.04.201,t1 assunto al
prot. gen. n. 14930 in pari data, il sig. Reina Alessandro, proprietario deli'autovettura
Fiat. Doblò tg. EJ925WW, rappresentato e difeso dall'avv. Dario Di Stefano, ha
convenuto in giudizio il Comune di Adrano, innanzi al Giudice di Pace per I'udienza
del 77.06.201,4, per ivi sentime dichiarare la responsabilità in relazione al presunto
sinistro di cui è dmasto vittima in data 28.08.2013, in Adrano in via Borgo, subito dopo
una curva, andava ad imbattersi in una grossa basola divelta dal cordolo del
marciapiede, ed in conseguenza di detto sinistro l'autovettura dportava ingenti danni
per un valore complessivo di €. 4.867,28 comprese spese di riparazione e fermo tecnico,
oltre le spese legali e rivalutazione monetaria dalla data del sinistro all'effettivo
soddisfo;
- che dall'esame degli atti istruttori acquisiti dall'ufficio, nota della P.M. prot. n. 1,9077
de1 28.05.2014 e perizia del 21./ 07 / 20-1.4, per evitare eventuali ed ulteriori aggravi di
spese per l'Ente, 1'U.L. intavolava delle trattative per una definizione;
- che la causa, all'udienza d,el24/ 06/20-14, su richiesta di entrambi i procuratori, veniva
rinviata per bonario componimento all'udienza del 28 / 10 / 2014;
VISTA 1a relazione de1 perito tecnico che ha limitato i danni richiesti con riferimento a
quelli riconducibili verosimilmente al sinistro in oggetto;
CONSIDERATA l'utilità per l'Ente di definire a solo titolo transattivo i1 contenzioso,
mediante iI pagamento in favore del sig. Reina Alessandro de11a somrna omnia
comprensiva di €. 3.700,00 e con contestuale rinuncia al giudizio, con estinzione tombale
clello stesso, nonché di ogni ulteriore pretesa giudiziale ed economico comunque
nascente e/o connesse a questo, atteso che una eventuale definizione giudiziale clello
stesso esporrebbe 1'Ente al rischio di un esborso di somme maggiori di quelle concordate
con la controparte, sia a titolo che come spese di giudizio;
VISTA la nota dell'avv. Dario Di Stefano prot. n.27579 del 28.08.2014 con cui i1 suddetto
importo è stato accettato;
RITENUTO, pertanto, opportuno approvare lo schema di atto hansattivo ed autorizzare
il Responsabile dell'Ufficio Legale alla sua sottoscrizione nelf interesse del Comune;
VISTA 1a delibera di Consiglio n. 70 de1 20.^12.2013 con la quale è stato approvato il
bilancio preventivo 2013 ecl il bilancio pluriennale 2073 / 2015;
DATO ATTO che i1 bilancio di previsione 2014 di questo Ente non è stato ancora
approvato;
VISTO 1'art. 163, comma 2 delD.L gs n.267 /2000;
DATO ATTO che il presente atto è necessario per evitare il grave danno patrimoniale che
subirebbe l'Ente,così come sopra specificato;
VISTO il d.lgs.267/00
VISTO 1o statuto comunale vigente;
VISTO il regolamento di organizzazione uffici
n. n.
51. De128.02.2011,;
e
servizi approvato
con
deiibera
di
G.M.
PROPONE
'I
APPROVARE lo schema di atto transattivo con i1 sig. Alessandro Reina;
2. AUTORIZZARE 1'avv. Antonella Li Donni, Responsabile del 1'Settore de1 Comune di
Adrano - Ufficio Legale, a1la sottoscrizione dell'atto transattivo, nonché a porre in essere
tutti gli atti di gestione conseguenti all'attuazione della presente deliberazione;
3. ASSEGNARE all'Ufficio Legale, impegnandola aif intervento 1010803 cap. n. 6696
"Spese per liti e arbitraggi "gestione provvisoria 2014 ai sensi di cui all'art. 163 comma
.
di € 3.700,00;
DICHIARARE i1 plesente atto immediatamente esecutivo.
2 det T.U.E.L, 1a complessiva somma
.r1
(;
srlrr s.Slllrl
In
prc,:elttm pr.Icrittn
dalli i'igttttt o tnlil'n di legr ( n\oln,]tcifarc i
ttntcrin.
IL Responsabile del Procedimento
aria Tomaselli
PARERI;
- REGOLARI
Sì ttl,t'ittÌ p61.'rc
tt.I-+2/90.osì cot t'
'a{IH{rce:
1L
At)R.{NO,/i 2,^'eI
o
c
:ta
dalh
Llt..
-o9-
in ardi e nlla rcgalatilà ftnicn dtlln
prcposln
ì
oggttto ni
:itÉi tull'ùrt.;3 ttulltl Itgst
.18fi1.
?@(
q
Legale
. REGOLA
BILE:
CON
" ru r
t\vr
mtùnjù l t:'lnf
ttsatlL in ntlL) iDtlltSttnfu.
Ar)i{ANO, tì
aq. ZC
'\ o-
.,o ttttl, gto
ù,1i, lla hsol i.otttol t,tt st,t'ttl;ll ttl. liJdtl L'.Le'. 2b /2000
tn uot,tto.tl cup.\.11.1L.......
ù .1,-,r
,onll'lr."rrr'
1"-n 1,c,
/'c, ,orui.*,,,.r.ì1.ù;t.,f,.c........,,;"
Co't.
tU
/t
IL
RESPON-qABiLE DEIr
SETTORE
A I<IF,
COMUNE DI ADRANO
Via Aurelio Spampinato, n. 26 95031
Tel. 095.76061 I I - Fax n. 095.'7692771
l' Settore - Ufficio legale
SCHEMA TRANSAZIONE DI LITE PENDENTE (ART. 1965 C.C.)
L'anno duemilaquattordici,
municipali del Comune
1. l'avv. Antonella
di
il giorno.......... del
mese
presso
i
locali
Adrano, i sottoscritti:
Li Donni, Responsabile del 1' Settore
Legale in rappresentanza
di .............
de1
de1
Comune di Adrano - Ufficio
Comune di Adrano, giusta delibera di Giunta Municipale
n"........ del
2.IL
stg. Alessadro Reina, nato a Catania il09.03.1.982 e residente in Adrano
52, CF RNELSN82CO9C351X
in
via Borgo,
;
*******
I comparenti convengono e stipulano quanto segue ed a tal fine premettono:
- che con atto di citazione notificato al Comune di Adrano in data 22.04.2014 assunto a1
prot. gen. n. 14930 in pari data, il sig. Reina Alessandro, proprietario dell'autovettura Fiat.
Doblò tg. EJ925WW, rappresentato e difeso dall'avv. Dario Di Stefano, ha convenuto in
giudizio il Comune di Adrano, innanzi al Giudice di Pace per l'udienza del'1'7.06.2014,
per ivi sentirne dichiarare la responsabilità in reiazione al presunto sinistlo di cui è
rimasto vittima n dala 28/08/2013, in Adrano in via Borgo, subito dopo una curva/
andava ad imbattersi in una grossa basola divelta dal cordolo del marciapiede, ed in
conseguenza di detto sinistro l'autovettura riportava ingenti daruri per un valore
complessivo di €. 4.867,28 comprese spese di riparazione e fermo tecnico, oltre le spese
legali e rivalutazione monetaria dalla data del sinisho all'e{fettivo soddisfo;
Tutto ciò premesso e considerato, volendo porre fine al contenzioso instaurato,
anche al fine di non aggravare ulteriormente le spese del giudizio a1 solo fine
transattivo, le parti transigono la lite pendente ai seguenti patti
e
condizioni:
sig. Alessandro Reina, accetta a saldo e stralcio della definizione transattiva dei
contenzioso, il pagamento della coinplessiva somma di € 3.700,00 (diconsi euro
tremilasettecento/00) rinunciando ad ogni ulteriore pretesa comunque connessa ai
fatti per cui è annunciata la lite ed altresì ad ogni ulteriore somma a titolo
esemplificativo di interessi, rivalutazione spese legali o altro nei confronti del
Comune di Adrano;
1. IL
2. 11 Comune di Adrano, si impegna a prowedere al pagamento della predetta
somma di € 3.700,00 entro e non oltre il termine di giorni 60 dalla sottoscrizione
della presente transazione.
conseguenza del superiore pagamento entrambe le parti dichiarano
espressamente di non avere più nulla a pretendere a nessun titolo in relazione a
qualsiasi diritto e/o azione ef o interesse afferente a1 rapporto per cui è lite.
3. In
4. Sottoscrive per rinuncia alla solidarietà
professionale anche l'avv. Dario Di
Stefano.
Letto, confermato e sottoscritto in pari data dalle parti presenti.
Sig. Alessandro Reina
Avv. Dario Di Stefano
Il Responsabile dell'ufficio legale
-
Avv- Antonella Li Donni -
CERTIFI C AT O D I
P
UBBLI C AZION E
ll sottoscritto Segretnio Comunale certifca, su conforme nttestazione del
Responsabile, che la
presente delibernzione è statn affissn all'Albo Pretorio on-line di questo Comtme,
J 0 0II.2014
a
far datn dal
at 2 4 0TT,2014
etiè imastasino
Adrano,
ll
Il Resp ons abile della P ubblicazi one
(
Domenico Burzillà )
CERTIF I CAT O
ll
Segretario Generale
DI
ESE CUTIWT A'
Segretario Generale zisti gli atti d'ufficio
CERTIEICA
Che la presente deliberazione è ilioenuta esecutioa it
'tI
(
)
Atto immediatamente esecutiao (Art.12
- 2'
Atto dittenuto esecutizto (Art.72
-
-
1"co.
co,
§omo F.9...0ltlt?91*t*ao
L.r. n"44/91)
L.r. n"44/97)
Adrnno,
Il
Responsabile ilel Procedimento
( Domenico
Burzillà )
ll
Segretario Generale
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
319 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content