Teatro - Gemeindeblatt von Eppan und Kaltern

14 f ebbr ai o 2014 | N. 7
di Appiano e Caldaro
Teatro
Il MurX Theater presenterà mercoledì prossimo, in sintonia con la giornata dell’amore,
la prima di una commedia proprio sulle complicazioni dell’amore. Nel corso del mese si
terranno altre rappresentazioni.
Comune di Caldaro
Comune di Appiano
Upad, Consulta Comunale
Concessione
di contributi
Possibilità
di tirocinio
Evoluzione della
comunicazione
Dove, come e quando fare domanda
per la concessione di un contributo.
Tre studenti svolgeranno un tirocinio negli uffici del Municipio ed in
biblioteca.
Interessante conferenza sui nuovi
sistemi di comunicazione ed i social
networks.
Pagina 2
Pagina 5
Pagina 7
NOTIZIARIO COMUNALE
Comune di Caldaro
Domanda per la concessione di contributi nell’anno 2014
Con la delibera n. 74 del 16 dicembre 2013 del Consiglio comunale è stato approvato il nuovo regolamento per la concessione
di contributi.
Quest’ultimo prevede che possano essere richiesti “contributi
correnti”, “contributi una tantum”, “contributi in conto capitale”,
contributi per la creazione di beni patrimoniali a favore di terzi
e contributi per “prestazioni in natura”.
www.caldaro.eu (servizi/modulistica/contabilità-contributi/domanda di contributo).
Il termine per la presentazione delle domande per “contributi
correnti” è il 28 febbraio; le domande che verranno presentate
oltre il termine fissato non potranno essere accolte.
Per eventuali informazioni potete rivolgervi all’ufficio contabilità, Irene Bertagnoll, tel. 0471 968845.
Invitiamo quindi le associazioni a presentare la domanda compilata, utilizzando i nuovi moduli da ritirare presso l’ufficio contabilità del Comune, II° piano, oppure disponibili sul sito internet
Il vice sindaco
assessore alle finanze
dott. Werner Atz
COMUNE DI CALDARO - COMMISSIONE EDILIZIA
Ordine del giorno della seduta della Commissione edilizia comunale del 17 febbraio, ore 15
10.
1. Presa di conoscenza del verbale della
seduta del 20 gennaio;
2. Sepp Andreas, Caldaro - via Vial 13:
2° progetto di variante per il risanamento
energetico e l’ampliamento della casa
d’abitazione adibita ad uso agricolo (maso),
riguardante la realizzazione di locale cantina - pp.ed. 1425 e 2272 nonché p.f. 457/1,
C.C. Caldaro, in via Vial 13;
3. Salus S.a.s. di Giuliani Flavio & Co.,
Caldaro - Pianizza di Sotto 9: progetto
di variante per l’ampliamento qualitativo
dell’esercizio di somministrazione di pasti
e bevande dell’Hotel “Weingarten” e per
la realizzazione di un muro ciclopico sulla
p.ed. 1502, C.C. Caldaro, in Pianizza di
Sotto;
4. Comune di Caldaro sulla Strada del
Vino - piazza Principale 2: progetto per il
risanamento del letto del ruscello lungo la
strada comunale (p.f. 6476/2, C.C. Caldaro)
nel pressi del maneggio “Lavason”;
5. Treuheim S.r.l., Bolzano - vicolo Gumer
9: 2° progetto di variante per il risanamento e la ristrutturazione degli edifici
siti sulle pp.ed. 312/1 e 754 nonchè sulle
pp.ff. 1010/1 e 1010/4, C.C. Caldaro, in via
dell’Oro 11 riguardante la modifica della
destinazione urbanistica al pianoterra;
6. Morandell Margareth, Caldaro - via delle Vigne 1/C: progetto per la realizzazione
di una strada di accesso sulla p.f. 353/3,
C.C. Caldaro, in località “Matschatsch”;
7. Florian Armin, Caldaro - via Garnellen
15/A: progetto per la costruzione di un
edificio aziendale adibito ad uso agricolo
sulla p.f. 425/2, C.C. Caldaro, in via Garnellen 15/A;
8. Florian Armin, Caldaro - via Garnellen
15/A: progetto per la costruzione di una
stalla per cavalli sulla p.f. 425/2, C.C. Caldaro, via Garnellen 15/A - nuova presentazione;
9. Andergassen Georg, Caldaro - via
Penegal 8: progetto per la demolizione e
ricostruzione di una rimessa di legno adi-
2 | 14 febbraio 2014 | N. 7
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
bita ad uso agricolo sulla p.ed. 2563, C.C.
Caldaro, in località “Plantadisch”;
Goldgasse OHG des L. Morandell & Co.
snc, Caldaro - via dell’Oro 19: progetto
per il risanamento del pontile (n. 1) sulla
p.f. 4225, C.C. Caldaro, al Lago di Caldaro;
Stazione di servizio Florian Sas di
Florian German & C., Caldaro - Pianizza
di Sotto 6/A: progetto di variante per
la costruzione di un impianto di lavaggio
automatico presso l’impianto di distribuzione carburante sito sulla p.ed. 2447, C.C.
Caldaro in Pianizza di Sotto 6/A;
Gschnell Roland, Caldaro - Castelvecchio 5: progetto per il risanamento del
tetto e la costruzione di un abbaino sulla
p.ed. 840, C.C. Caldaro, Castelvecchio 5;
Santer Siegmund e Hanni Margot,
Caldaro - Strengen 10: progetto per la
costruzione di una stazione di pompaggio
sulle pp.ff. 4654/1 e 4654/2, C.C. Caldaro,
in località “Pirschtel”;
Frei Bernd e Frei Birgit, Caldaro - via
Barleit 32: 2° progetto di variante per la
costruzione di un edificio residenziale con
tre appartamenti sulla p.f. 3031/2, C.C.
Caldaro, nella zona d’espansione C1 “Via
Barleit”;
Volgger dott. Reinhart e Wörndle dott.
ssa Claudia, Caldaro - via Castelvecchio
17: richiesta di modifica del piano di attuazione per il centro storico di Caldaro/Paese
riguardante la p.ed. 757 e la p.f. 1005/1,
C.C Caldaro, Trutsch 1/A;
Volgger dott. Reinhart e Wörndle dott.
ssa Claudia, Caldaro - via Castelvecchio
17: progetto per il risanamento energetico
e l’ampliamento della casa d’abitazione
esistente nonchè per la costruzione di un
edificio attiguo e di un garage sotterraneo
sulla p.ed. 757 e sulla p.f. 1005/1, C.C
Caldaro, Trutsch 1/A;
Tschimben Marianne, Wohlgemuth
Eva e Wohlgemuth Stefan, Caldaro Pianizza di Sotto 23: richiesta di rinnovo
della concessione edilizia, precisamente
3° progetto di variante per la nuova sistemazione dell’appartamento al pianoterra
e delle superfici libere, la costruzione di
18.
19.
20.
21.
22.
23.
24.
25.
una legnaia nonchè l’esecuzione di lavori
di risanamento energetico all’edificio
residenziale - pp.ed. 476/1, 1754, 1755 e
p.f. 1655/7, C.C. Caldaro, Pianizza di Sotto
23;
Seeperle KG des Rainer Arthur & Co.,
Caldaro - S.Giuseppe al Lago 28: progetto per l’ampliamento qualitativo e quantitativo dell’albergo “Seeperle” sulla p.ed.
1034 nonché sulle pp.ff. 3989/3, 6542/13
3 6708/3, C.C. Caldaro, in S. Giuseppe al
Lago 28;
Dibiasi Ingrid, Caldaro - via Pfleganger
11: progetto per il risanamento del tetto e
dell’appartamento nel sottotetto dell’edificio sito sulla p.ed. 432, p.mat. 6, C.C.
Caldaro, in via Pfleganger 11;
Parrottino Franco Mario, Bolzano via Milano 9: richiesta di rinnovo della
concessione edilizia per quei lavori di
costruzione ancora da ultimarsi connessi
con la ristrutturazione edilizia degli edifici
nonchè per la co-struzione di un garage
sotterraneo sulle pp.ed. 2548 e 2554, C.C.
Caldaro, via Gungano 3;
Ambach Emma, Termeno - S. Giacomo
9: 3° progetto di variante per la costruzione di una nuova casa d’abitazione rurale
con annessi locali agricoli (maso) con
agriturismo sulle pp.ff. 3945/5 e 3945/6,
C.C. Caldaro, in S. Giuseppe al Lago;
Zozin Helmuth, Caldaro - via Molini 7:
richiesta di modifica del piano di attuazione del centro storico di Villa di Mezzo,
riguardante la p.ed. 264/2, C.C. Caldaro,
via Molini - ripresentazione;
Zozin Helmuth, Caldaro - via Molini 7:
progetto per la demolizione e la ricostruzione della casa d’abitazione sita sulla
p.ed. 264/2, C.C. Caldaro, via Molini 7;
Roschatt Daniel, Caldaro - S.Antonio
52: progetto per la costruzione di posti
macchina coperti nonchè per il risanamento energetico e l’ampliamento della casa
d’abitazione sita sulla p.ed. 171, p.mat. 2
nonchè sulla p.f. 796/1, C.C. Caldaro, in S.
Antonio 52;
Varie
NOTIZIARIO COMUNALE
Comune di Caldaro
Il Vademecum Famiglia viene aggiornato
Il Vademecum Famiglia è una guida che elenca i vari servizi e
tutte le prestazioni offerte alle famiglie, alla gioventù ed agli anziani in modo chiaro e compatto. Attualmente è in preparazione
l’edizione primavera/estate 2014. A tal fine il responsabile del
progetto, il consigliere comunale dott. Helmuth Sinn, chiede alle
varie organizzazioni, associazioni ed istituzioni di trasmettere
entro il 1° marzo le variazioni, integrazioni, nuove iniziative ed
i programmi ad Alex Eheim, funzionario comunale competente.
I contributi possono essere consegnati personalmente al Comune oppure essere trasmessi mediante e-mail a [email protected]
caldaro.eu.
GIUNTA COMUNALE DI CALDARO
Ecco alcune delibere adottate dalla Giunta
comunale lo scorso 3 febbraio:
• al Comitato educativo Caldaro è stato concesso per l’attività ordinaria nell’anno 2013 il
restante contributo di 10.803 euro.
• la ditta Comunaltec di Thalmann Otto & Co.
Sas di Termeno con la fornitura di catene da
neve per gli spazzaneve del cantiere comunale al prezzo di 1.950,78 euro.
Concessione di contributi - fissazione dei
termini per la presentazione delle richieste
Approvati i seguenti incarichi:
• il termine per la presentazione delle richieste per “contributi correnti” è stato fissato
al 28 febbraio;
• le domande per “contributi una tantum”,
“contributi in conto capitale”, contributi per
“creazione di beni patrimoniali a favore di
terzi”, nonché per “prestazioni in natura”
possono essere presentate entro tutto
l’anno corrente;
• dott. ing. Maurizio Mazagg di Bolzano con
la verifica del progetto esecutivo per la sistemazione della parte alta della via dell’Oro
per il compenso di 1.015,04 euro;
• dott. ing. Christian Scherer dello studio tecnico Obrist & Partner con il calcolo statico, la
denuncia delle opere in cemento armato per
la costruzione del muro di sostegno a Pianizza
di Sopra, per il compenso di 824,72 euro;
Piano anticorruzione del Comune di Caldaro
della strada della Mendola”.
• Mozione dei membri del Consiglio comunale
dott.ssa Irene Hell, dott.ssa Heidi Egger e
Harald Weis del partito “Dorfliste KalternCaldaro” riguardante “la posizione del
’Maibaum’”.
• Sostituzione di Jürgen Dibiasi con Markus
Unteregger nella commissione comunale
per la prevenzione delle valanghe.
• Designazione dei rappresentanti comunali
nella commissione tecnica per lo svolgimento del procedimento di controllo riguardante
il rispetto dei criteri di qualità da parte delle
organizzazioni turistiche.
• Modifica del regolamento edilizio comunale.
• Varie ed eventuali.
Un’altra richiesta riguardava il treno per
l’Oltradige. Abbiamo letto che gli amministratori sono rimasti delusi perché è
stata ignorata una promessa fatta in precedenza. Non eravamo a conoscenza di
promesse, conoscevamo solo un manifesto della campagna elettorale del 2003
su cui era raffigurato come capotreno per
l’Oltradige l’ex assessore provinciale per
la mobilità.
La sindaca nell’incontro ha richiesto la realizzazione di diversi progetti per i quali
può contare sul nostro sostegno. Tra l’altro
chiede la costruzione della biblioteca, la
realizzazione del progetto museo del vino,
il metrobus con corsia riservata (come so-
luzione intermedia fino alla realizzazione del treno) nonché il risanamento del
campo sportivo, dell’asilo e della scuola
media. Auguriamo alla maggioranza destrezza nelle contrattazioni e anche fortuna. In tempi come questi serve tanta forza
di convinzione per accedere a fondi per
investimenti.
Lunedì si riunisce il Consiglio comunale.
Abbiamo presentato una mozione con
siti alternativi alla piazza Principale per
l’innalzamento del cosidetto “Maibaum”.
Speriamo di trovare una maggioranza per
la nostra idea.
Inoltre la Giunta comunale di Caldaro ha approvato il piano triennale di prevenzione della
corruzione composto da una parte esplicativa
e dalla mappa dei rischi con le azioni preventive. Il piano triennale di prevenzione della
corruzione (2014-2016) è pubblicato sul sito
internet del Comune di Caldaro sulla strada del
vino (www.comune.caldaro.bz.it)
CONSIGLIO COMUNALE DI CALDARO
Ordine del giorno della seduta del Consiglio
comunale del 17 febbraio, ore 19
• Approvazione del verbale della seduta del
20/1/2014.
• Interpellanza del membro del Consiglio comunale Mathias Lobis del partito “Südtiroler
Volkspartei” (SVP) riguardante “la pulizia
Dorfliste Kaltern-Caldaro
Caldaro fuorigioco?
Questa attestazione - senza punto interrogativo - era il titolo di un articolo sul
quotidiano “Neue Südtiroler Tageszeitung” (del 1 febbraio). Si riferiva di un incontro tra l’amministrazione comunale ed
il nuovo presidente della Provincia. L’allusione ad un fuorigioco del calcio era comprensibile, non altrettanto il fatto che gli
amministratori lamentassero la mancata
realizzazione del campo sportivo provinciale. Questo centro era subordinato alla
realizzazione del campo d’addestramento
per l’FC - Südtirol Alto Adige che però
non ha voluto stabilire la propria sede a
Caldaro. Non nascondiamo che questo
sviluppo non ci rattrista.
Irene Hell - Harald Weis - Heidi Egger
dorflistekalterncaldaro.blogspot.it
14 febbraio 2014 | N. 7 | 3
NOTIZIARIO COMUNALE
Distretto Sanitario Oltradige
COMUNE DI APPIANO
Centro prelievi Caldaro
Cari cittadine e cittadini di Appiano,
Il giorno 27 febbraio e il giorno 4 marzo il laboratorio centrale di Bolzano non
effettuerà la refertazione esami. Per questo motivo il centro prelievi di Caldaro in
questi giorni rimarrà chiuso.
Lydia Mahlknecht
Coordinatrice Tecnico-Assistenziale
Distretto Sanitario Oltradige
Amici in …
Viaggio in Toscana
L’associazione “Amici in …” organizza
un viaggio in Toscana ed all’Isola d’Elba
dal 31 marzo al 4 aprile nell’ambito delle attività culturali. Nel corso del viaggio
saranno visitate le città di Firenze (compreso il celeberrimo museo degli Uffizi),
Siena, Pisa e S. Gimignano. In particolare
si segnala l’escursione di una giornata, con
pranzo a base di pesce, all’Isola d’Elba.
Il costo del viaggio è di 590 euro per i soci
e 610 euro per i non soci.
Informazioni dettagliate e iscrizioni presso Michele, tel. 328 8622720 o Enzo, tel.
328 9532510.
Termine per l’iscrizione 24 febbraio.
Il Direttivo
CONSIGLIO COMUNALE DI APPIANO
Ordine del giorno della seduta consiliare del
19 febbraio alle ore 17
• Presentazione del progetto vincitore del
concorso di progettazione per il progetto
“Vineum” a Cornaiano.
• Approvazione del verbale della seduta del
Consiglio comunale del 22 gennaio.
• Comunicazioni del sindaco.
• Mozione dei consiglieri comunali dott.
ssa Ingrid Pertoll-Froner, Caroline Klotz
e Andreas Pertoll (gruppo indipendente)
concernente una richiesta di cambiamento
di coltura da bosco in vigneto e l’intenzione
di presentare un progetto per l’estrazione di
ghiaia.
• Mozione dei consiglieri comunali dott.ssa
Ingrid Pertoll-Froner, Caroline Klotz e Andreas Pertoll (gruppo indipendente) concernente una richiesta di variazione del piano
urbanistico comunale per l’ampliamento
della zona residenziale “A” di San Michele.
• Modifica del Regolamento comunale per
•
•
•
•
•
•
•
la determinazione e la riscossione del
contributo sul costo di costruzione e del
contributo di urbanizzazione.
Modifica del Regolamento edilizio comunale.
Modifica del Regolamento comunale per
l’applicazione della tariffa per la gestione dei
rifiuti urbani.
Determinazione di ambiti senza aumento
della cubatura ai sensi della deliberazione
della Giunta provinciale n. 362 del 4/3/2013
concernente la prestazione energetica
nell’edilizia.
Aumento del contributo dovuto in sostituzione della realizzazione di parcheggi nelle
nuove costruzioni ai sensi dell’articolo 123
della vigente legge urbanistica provinciale
n. 13/1997.
Costituzione di una commissione consultiva
per la verifica dell’idoneità di luoghi per
manifestazioni pubbliche.
1ª variazione al bilancio di previsione 2014.
Varie.
è stato reso noto il
progetto vincitore per
il concorso Vineum.
Sono stati presentati
complessivamente nove progetti,
tutti degni di nota:
per la giuria non è
stato facile decidere, ma alla fine la
scelta è caduta unanimemente sul
progetto del team Thomas Hundt/
Matteo Scagnol. Il professor Hundt è
docente di “progettazione mediale”
presso l’Istituto Superiore di Tecnica di Stoccarda ed è stato quindi il
responsabile del concetto espositivo,
mentre Matteo Scagnol è un architetto brissinese che ha già vinto parecchi
premi. Sono convinto che il Vineum,
una volta terminato, possa apportare all’intero Comune benefici sia
dal punto di vista economico che da
quello turistico. Si deve considerare
che la portata degli interventi edili è
stata fortemente limitata: le cantine
esistevano già e sarebbe stato un
peccato non sfruttarle a beneficio del
pubblico. Cornaiano necessita di un
punto d’attrazione altrimenti corre il
rischio di trasformarsi lentamente,
stante la vicinanza della città, in una
cittadina destinata puramente ad
abitazioni, senza una vita propria.
Abbiamo bisogno di turisti e di ospiti
giornalieri che soggiornino da noi, si
trovino bene, sperimentino qualcosa
di particolare e tornino a casa soddisfatti. Ciò rinvigorisce l’economia e
crea nuovi posti di lavoro. Proprio in
tempi di crisi bisogna avere il coraggio di creare qualcosa di nuovo, di
tentare nuove vie. Rimanere immobili
nella speranza che i tempi migliorino
sarebbe una strategia sbagliata. Non
dobbiamo lasciarci sfuggire l’opportunità di utilizzare infrastrutture già di
fatto presenti, di attivarle e di sfruttarle economicamente.
Dobbiamo incentivare il progresso del
nostro Comune, solo allora raggiungeremo i nostri obiettivi.
Il vostro sindaco
CityBus
4 | 14 febbraio 2014 | N. 7
Perché è comodo
e rispetta l’ambiente!
Wilfried Trettl
NOTIZIARIO COMUNALE
GIUNTA COMUNALE DI APPIANO
Ecco alcune delibere assunte dalla Giunta comunale in occasione
delle ultime sedute:
• Anche per l’anno 2014 l’ “Energieforum Südtirol” viene incaricato
di fornire una consulenza in materia di risparmio energetico, gratuita
per la popolazione, una volta al mese. I relativi costi ammontano a
2.525,40 euro più IVA.
• È stato confermato anche l’incarico alla ditta Flor Andreas per la lotta
agli animali nocivi sul territorio comunale. Le relative mansioni consistono in un controllo ogni due mesi in determinate zone, materiale,
lavoro, viaggio e documentazione compresi, e in caso di necessità
anche cambio delle esche e spostamento dei contenitori di sicurezza.
I costi complessivi ammontano a 2.688,80 euro.
• È stato approvato lo stato finale dei lavori per il risanamento del muro
lungo la via Nussbaumer a Missiano, eseguiti dalla ditta Gasser Srl di
Appiano, per l’importo di 27.565,06 euro più IVA.
• Il Consorzio Comuni della Provincia di Bolzano offre ai Comuni una
revisione gratuita su tutto il territorio. Per la valutazione dei dati forniti
è necessario nominare un gruppo di lavoro. Le seguenti persone
faranno parte di questo gruppo: il sindaco Wilfried Trettl, gli assessori
comunali Jochen Kager e Philipp Waldthaler, il segretario generale
Bernhard Flor, il direttore dei servizi finanziari Stefan Meraner ed il
revisore dei conti del Comune Alfred Rizzi.
Comune di Appiano
Tirocinio per studenti durante i mesi estivi
ll Comune di Appiano sulla Strada del
Vino quest’anno offre a tre studenti la
possibilità di partecipare durante i mesi
estivi ad un tirocinio formativo e di orientamento (per l’assegnazione di un posto è
prescritta la frequentazione di una scuola
tecnica).
to un rapporto di lavoro di qualsiasi tipo
(ad esempio anche a chiamata) se prevedono di assolvere il tirocinio nello stesso
settore. La precedenza verrà data a studenti che non hanno mai avuto la possibilità di partecipare ad un tirocinio estivo
presso il Comune di Appiano.
Condizioni
Posto di lavoro
I giovani interessati devono aver assolto
l’obbligo scolastico, aver compiuto il 16°
anno di età e frequentare una scuola superiore. Devono essere in possesso della
cittadinanza italiana. Verranno assunti solamente studenti che hanno la residenza
nel Comune di Appiano.
Non devono avere precedentemente avu-
Il tirocinio avrà luogo negli uffici del Municipio ed in biblioteca e sarà limitato ai
mesi di luglio ed agosto, rispettando gli
orari d’ufficio. Entro questo periodo dovrà essere prestato un servizio minimo di
sei settimane. Verranno retribuite le ore
effettivamente lavorate per un compenso
di 3 euro all’ora.
Domande
Le domande dovranno essere presentate
entro venerdì 28 febbraio (ore 12) all’Ufficio personale del Comune di Appiano,
pianoterra, stanza n. 2. In esse devono essere indicati i dati personali, almeno un
recapito telefonico, la scuola e la classe
frequentata, e deve essere allegata una copia della pagella del 1° semestre dell’anno
scolastico in corso. Verranno prese in considerazione solo le domande integrate con
la necessaria documentazione consegnate
entro il termine sopraindicato.
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio personale, pianoterra,
stanza n. 2, tel. 0471 667574.
Comune di Appiano
Comune di Appiano
Sistemazione della tubazione
per l’acqua potabile a San Michele
Oggetti e valori
ritrovati
Nelle prossime settimane tra piazza Municipio e l’albergo Schönegg la tubazione principale per l’acqua potabile sarà
risistemata. Contemporaneamente sarà
Nel mese di gennaio sono stati consegnati
all’ufficio oggetti smarriti i seguenti oggetti:
ultimata anche la tubazione per le fibre
ottiche. I lavori inizieranno il 24 febbraio
e dureranno fino all’11 aprile. Il percorso
del citybus verrà deviato.
•
•
•
•
•
•
occhiali da vista
una bicicletta da donna
una collana
una piccola borsa di stoffa con gioielli
un cellulare Samsung Galaxy S3
occhiali da sole con lenti da vista
Informazioni presso l’Ufficio oggetti smarriti del Comune di Appiano, tel.
0471 667511/12.
14 febbraio 2014 | N. 7 | 5
NOTIZIARIO COMUNALE
Comune di Appiano
Dal primo marzo nuove regole per la raccolta del cartone
A tutte le ditte/aziende che hanno stipulato una convenzione
con il Comune per la raccolta del cartone:
Ciò è indispensabile affinché si eviti che il cartone rimanga depositato in strada durante la notte. La pioggia o la neve lo bagnano,
il vento lo disperde e può anche succedere che persone incivili vi
gettino dentro di tutto. È già accaduto che un mozzicone di sigaretta ancora acceso abbia provocato, volontariamente o meno,
non discutiamo di questo, la combustione di una pila di cartoni.
Quando il cartone viene raccolto i rifiuti vengono lasciati sulla
strada rovinando l’immagine delle nostre cittadine e facendo sì
che in seguito debbano essere smaltiti a spese della comunità.
Vi rammentiamo che solo il cartone viene raccolto, giornali e
carta vanno smaltiti presso il Centro di riciclaggio.
La raccolta del cartone inizierà alle 9 del mattino.
In tal modo il cartone potrà essere collocato in strada immediatamente prima del passaggio del camion - pulito, piegato ed impilato, un pezzo sull’altro. Non potrà inoltre contenere alcun mate-
riale estraneo (plastica, polistirolo, carta, sacchetti neri, ecc.).
Attenzione: verrà modificato anche il giorno di raccolta. Il martedì infatti è il giorno del mercato settimanale a San Michele.
• San Michele: mercoledì a partire dalle 9
• Tutte le altre frazioni: martedì a partire dalle 9
Affinchè tutto ciò possa avere successo occorrono la buona volontà e la collaborazione di tutta la cittadinanza.
Ringraziamo tutte le ditte/aziende e confidiamo in una proficua
collaborazione.
Per informazioni rivolgersi all’ufficio ambiente del Comune di
Appiano, tel. 0471 667528, E-mail: [email protected]
L’assessora all’ambiente
Ehrentraut Riegler Troger
Preavviso: Giornata ecologica 2014
L’ufficio ambiente del Comune di Appiano comunica a tutte
le associazioni e le organizzazioni che la Giornata ecologica
annuale avrà luogo sabato 5 aprile.
Ulteriori informazioni saranno rese note successivamente.
Ufficio ambiente
L’assessora Ehrentraut Riegler Troger
Jugenddienst Überetsch
Progetti estivi
Serata d’informazione: martedí 18 febbraio alle 20, presso il centro giovanile
Jump
Iscrizioni: sabato 22 febbraio dalle 8 alle 3
nella Casa Lanser
Informazioni:
all’indirizzo
www.jugenddienst.it/Jugenddienst_Ueberetsch.
html
Anche quest’estate il Lido sarà punto d’incontro e di divertimento
6 | 14 febbraio 2014 | N. 7
Per quest’estate abbiamo creato due nuovi progetti:
• Settimana creativa per bambine e ragazze della scuola elementare e media
dal 21 al 25 luglio.
Orario: dalle 8.30-9 fino alle 12.30-13,
nel centro giovanile Jump.
Vari laboratori creativi: batik (tintura a
riserva), fiorellini e coperture per cellulari fatti all’uncinetto, tatuaggi henna,
face painting, actionpainting, braccialetti dell’amicizia, ecc.
Contributo: 55 euro (senza ristorazione; materiale incluso.)
Questo progetto viene organizzato
dal servizio giovani e centro giovanile
Jump.
• Piscina e creativitá dall’1 al 5 settembre
ogni giorno al lido a godersi le ultime
giornate di ferie rilassandosi, nuotando,
facendo bricolage, giochi, ecc.
Punto d’incontro: Servizio giovani,
inizio alle 8-8.15 e fine alle 15.45-16
Contributo: 68 euro/settimana (con ristorazione)
Per bambini della scuola elementare
NOTIZIARIO COMUNALE
CENTRO GENITORI BAMBINI
Centro Genitori Bambini
Piazza San Michele 7, San Michele/Appiano
Tel. e fax: 0471 663823
E-mail: [email protected]
Sito internet: www.elki.bz.it
Il nostro programma settimanale 17-22 febbraio
lunedì: ore 9-11 gruppo giochi per bambini, ore 9-11 Babytime 0-6 mesi
martedì: ore 9-11 gruppo giochi per bambini, ore 15-17 incontro aperto
a tutti/Girotondo
mercoledì: ore 9-11 gruppo giochi per bambini, ore 15-17 incontro
aperto a tutti/Girotondo
giovedì: ore 9-11 “gioco e divertimento” (14-24 mesi) con mamma/
papà e ore 15-17 incontro aperto a tutti/Girotondo
venerdì: ore 9-11 “gattoniamo insieme” (7-13 mesi) con mamma/papà
e ore 9-11 gruppo giochi per bambini
sabato: ore 9-11 incontro per lavorare a maglia/all’uncinetto
Nuovo incontro: lavorare a maglia/all’uncinetto
I bambini giocano, mentre gli adulti lavorano a maglia, possono fare
chiacchierate, bere una tazza di tè o caffè
Costo: 2 euro per singola volta
Quando: sempre sabato ore 9-11, 22 febbraio,15 e 29 marzo,12 aprile,17 e 31 maggio
Inaugurazione: il nuovo Elki di Terlano
Sabato 8 febbraio è stata inaugurata la nuova filiale di Terlano; la presidente Christine Mulser e la responsabile di Terlano, Astrid Silvestri,
hanno salutato le molte persone presenti all’evento, tra cui il sindaco di
Terlano Klaus Runer, il sindaco di Appiano Wilfried Trettl, la neo assessora provinciale alla famiglia Waltraud Deeg e tanti altri.
Tutti sono felici del nuovo punto di referimento per le famiglie, un luogo
in cui i genitori si possono ritrovare con i loro figli e con tanti amici. I
locali sono situati dietro la chiesa del paese.
Cinderella
Mercatino dell’usato
via Josef Innerhofer 15 - Appiano, tel. 0471 661668
Orario di apertura: martedì, mercoledì, venerdì e sabato ore
9-11.30, giovedì ore 15-18
Accettiamo abbigliamento per carnevale e vestiti per la prima comunione.
Attenzione: 11-15 febbraio, pagamento degli articoli venduti in autunno/inverno, dal 18 febbraio in poi, accettazione articoli primaverili
Consulta Comunale
“Le avventure di Pidocchio”
Sabato 15 febbraio ore 17.30 presso l’Aula Magna della Scuola Media Pascoli ad
Appiano le sorelle Abram e le loro vivaci figliole ci divertiranno con il musical
per bambini “Le avventure di Pidocchio”.
L’esibizione è organizzata in collaborazione con il Circolo La Comune. In questa
favola ballata, cantata ed interpretata dalle giovanissime “Cuginette Abram”, figlie
delle note Sorelle Abram - con loro in
scena - il tema della crisi viene affrontata come un’occasione di cambiamento e
di crescita. Nella storia il giovane Principe Pidocchio, grazie all’incontro con due
svampite farfalle, scopre la propria vera
natura, sente forte e chiaro un invito alla
crescita, non solo economica. L’autrice
del testo, Alessandra Abram ne è convinta: “Sarà il pensiero a salvarci!”
Entrata libera. Vi aspettiamo!
Upad, Consulta Comunale
Conferenza: I nuovi sistemi di comunicazione
Foto: Erika Zomer
Il dott. Beppe Mora dell’Upad di Bolzano
ha colpito nel segno presentando i nuovi sistemi di comunicazione ed i social
network. Mercoledì 5 febbraio nella Sala
delle associazioni, ha spiegato i rischi ma
Il dott. Beppe Mora e gli astanti durante la conferenza
anche le grandi potenzialità della nuova
tecnologia. Molti sistemi nati per scopi
bellici si sono evoluti diventando importanti supporti tecnologici a cui sarà sempre più difficile rinunciare. I presenti han-
no manifestato il loro interesse ponendo
molte domande e chiedendo chiarimenti;
inoltre si sono delineate due fazioni, una
di giovani e giovanissimi e l’altra di persone adulte o mature. Chiaramente i primi
sono molto più vicini al mondo di tablet
e di smartphone e capiscono facilmente
quali siano le loro enormi potenzialità
mentre le persone di una certa età tendono a mostrarsi diffidenti.
La nostra associazione si affida ad una pagina Facebook per pubblicizzare i propri
eventi: www.facebook.com/AssCultConsultaComunale, questo ha permesso a
molte persone interessate di partecipare
ai nostri eventi. Cercateci e cliccate “mi
piace” e potrete seguire i nostri programmi aggiornati e corretti. Vi aspettiamo ai
prossimi appuntamenti!
14 febbraio 2014 | N. 7 | 7
NOTIZIARIO COMUNALE
Parrocchia San Michele
Serata delle lanterne
Venerdí 21 febbraio torna la serata delle lanterne. Ci incontriamo alle 19 nel cortile della parrocchia, in via Cappuccini 19, in
seguito la processione andrà di chiesa in chiesa dove ci saranno
vari momenti di meditazione, concentrazione e ricreazione.
La parrocchia di San Michele organizza questa processione insieme ad altre associazioni ed invita tutti i bambini, gli adolescenti
e gli adulti a prendere in mano una lanterna e partecipare a questa caratteristica serata.
HC Appiano
Foto: Georg Gaiser
A2: final four ad Egna
Dopo la bellissima partita contro il Lustenau, vinta dai nostri
Pirati per 2:1, l’HC Südtirol Bank Appiano partecipa al final four
della serie A2 ad Egna.
Domani alle 20.30 ci sarà il primo ingaggio per la semifinale contro il Val Gardena. I Pirati faranno di tutto per qualificarsi per la
finale che verrà disputata domenica con inizio alle 18 (contro la
vincente tra l’HC Egna Riwega e l’HC Merano Pircher). Tutte le
partite del final four verranno disputate ad Egna.
Mercoledì 19 febbraio partita in casa contro l’HC
Gherdeina - valgardena.it
Dopo lo scontro al final four di sabato, i Pirati affronteranno nuovamente l’HC Gherdeina - valgardena.it, questa volta al palaghiaccio di Appiano. L’inizio è previsto per le 20.30 - prima della
partita ci sarà il tradizionale happy-hour. Inoltre, in occasione di
questa partita si terrà l’ITAS-Day e tutti gli spettatori presenti parteciperanno gratuitamente all’estrazione di un iPod nano
messo a disposizione dal nostro sponsor ITAS Assicurazioni.
Thomas “Tschomby” Tragust: in gran forma, come sempre un sostegno sicuro
per i nostri Pirati
Assemblea straordinaria
Lunedì 17 febbraio alle 19.30 presso la
sala multifunzionale della scuola elementare tedesca, piazza Hans Weber Tyrol 1 a
San Michele, si terrà l’assemblea straordi-
naria. Tutti i soci sono invitati a partecipare. Il punto principale di cui si parlerà saranno le elezioni che si terranno a maggio.
La società avrà un futuro unicamente se ci
saranno abbastanza soci disponibili a partecipare attivamente a dirigere la società.
Il futuro della famiglia dei Pirati è nelle
Vostre (nostre) mani!
CAI Appiano
La Montagna delle Fate
Giovedì 20 febbraio, ore 20.30,
Silke Unterkircher e Paola Favero
Il Nanga Parbat, nona montagna piú alta
del pianeta, è il teatro di questo incontro
tra due donne speciali. Paola è di Bassano
del Grappa, è alpinista e autrice di molti racconti e libri di montagna. Il Nanga
Parbat le è entrato nel cuore dopo un impegnativo trekking attorno alla montagna.
Silke è gardenese e moglie di Karl Unterkircher, caduto proprio sul Nanga Parbat.
Oltre l’alpinismo, oltre l’escursionismo,
oltre l’emozione, racconteranno anche
di chi abita ai piedi della Montagna delle
Fate, con un particolare sguardo ai bambi8 | 14 febbraio 2014 | N. 7
Parbat. Chissà che questo non sia un anno
davvero speciale per la Montagna delle
Fate!
Vista sul Nanga Parbat
ni. Coincidenza vuole che, nel momento
in cui scriviamo, Simone Moro stia tentando la prima salita invernale del Nanga
Vi consigliamo una visita ai siti web di
Paola www.paola-favero.com e Silke
www.karlunterkircher.com/it/silke_index.htm, così da iniziare a pregustarvi la
serata già da subito.
La serata si terrà presso l’Auditorium della scuola Pascoli, in piazza A. Magnus 1,
a San Michele. Vi aspettiamo!
Excelsior
CAI Appiano
NOTIZIARIO COMUNALE
CAI Appiano
Ciaspolata sci alpinistica rifugio Averau - Monte Nuvolau
Sabato 22 febbraio, mezzi propri,
pranzo al sacco o al rifugio Averau
Un vero nido d’aquila costruito in cima
al monte Nuvolau che offre un panorama
mozzafiato a 360° sulle Dolomiti.
Da ponte Ru Bianco si scende inizialmente
sino al ponte sul Ru Falzarego (sia sciatori
che sci alpinisti), da qui si sale puntando
verso sud. Si incrocia quindi il sentiero n.
422 che proviene dal rifugio Bai de Dones. Da qui si procede in direzione sud-est
ed in breve si esce dal bosco. Si continua
lungo la strada, costeggiando il rifugio 5
Torri e si raggiunge il rifugio Scoiattoli.
Ora si prosegue accanto alla pista da sci
e quindi puntando verso la forcella ed il
rifugio Averau l’itinerario prosegue verso
est sulla larga cresta della montagna sino
a giungere al rifugio Nuvolau. Dal rifugio
Averau gli sciatori possono scendere lungo
la pista da sci ed aspettarci al parcheggio
del rifugio Bai de Dones, dove andremo a
recuperarli con le automobili per il rientro a casa.
Percorrenza: cinque ore (di meno con gli sci)
Abbigliamento: invernale, ciaspole o sci,
bastoncini
Partenza: via Righi ore 6.30
Quota di partecipazione: ordinari 5 euro,
familiari al seguito 5 euro, giovani gratuito, altri 10 euro + integrazione assicurazione
Prenotazioni: entro giovedì 20 febbraio
Coordinatore: Roberta Rosan, tel. 320
0231965 (ore serali) e Silvano Rosa
Difficoltà: EAI, adatta sia a ciaspolatori
che a scialpinisti
Dislivello: ©ª 843 metri
Excelsior
• cassiere Ada Voltolini
• segretario Elena Gentili
• responsabile materiali Nello Girardi
L’attività sportiva avrà inizio a fine marzo
ed entro tale termine verranno comunicati gli orari e le giornate di apertura.
Il Consiglio direttivo invita cordialmente
chiunque fosse interessato ad iscriversi al
Club, non solo per gareggiare, ma anche
per passare qualche pomeriggio in compagnia.
Per informazioni è possibile telefonare al
presidente al numero 0471 663413.
Cogliamo l’occasione per ringraziare sentitamente Herta Zublasing, Rosa Ghillioni e Rudi Zublasing per il grande lavoro
svolto ed il tempo dedicato al Club negli
ultimi sei anni.
CAI Appiano
Club Amatori Bocce
Assemblea generale
In data 11 dicembre 2013 si è riunita l’assemblea generale del Club Amatori Bocce
Appiano per il rinnovo del Consiglio direttivo. Successivamente i consiglieri eletti si sono riuniti per l’assegnazione delle
cariche.
Il nuovo Consiglio direttivo è così composto:
• presidente Silvano Antico
• vice-presidente Walter Bicciato
Il Consiglio direttivo
Partito Democratico Appiano e Caldaro
Rinnovo della segreteria provinciale del PD
Il circolo di Appiano e Caldaro invita tutti i soci ed i simpatizzanti ad andare a esprimere il proprio voto domenica 16 febbraio
dalle 8 alle 20 presso l’Aula Magna della scuola Media Pascoli,
in piazza Alberto Magno1a ad Appiano. Si vota per eleggere il
segretario provinciale e, indirettamente, si sceglie quale sarà la
composizione dell’Assemblea provinciale, che sarà ancora composta da 35 elementi. La Commissione ha confermato la ripartizione in quattro collegi: Bolzano, Laives/Bassa Atesina/Oltradige, Merano/Burgraviato/Val Venosta, Val d’Isarco/Pusteria/valli
Ladine per l’elezione della nuova Assemblea provinciale, i cui
componenti saranno così suddivisi: 19 saranno per Bolzano, 5
per Bressanone, 7 per la Bassa Atesina e 4 per Merano. I candidati
sono Luisa Gnecchi, Mauro Randi e Liliana Di Fede che hanno
depositato le liste che li sostengono con i candidati per l’Assemblea provinciale. Come sempre riteniamo che partecipare a queste scelte sia un importante modo per eleggere le persone che ci
guideranno per i prossimi anni. Quindi auspichiamo, nonostante
il disagio di non avere un seggio in loco, una massiva partecipazione, come è sempre stato da parte dei cittadini di Appiano e
Caldaro. Il Circolo dell’Oltradige Appiano e Caldaro.
Erika Zomer Kössler
Distretto Sanitario Oltradige
Servizi sanitari chiusi
Il giorno 27 febbraio ed il giorno 4 marzo i servizi sanitari rimarranno chiusi il pomeriggio.
Da sinistra: Liliana Di Fede, Mauro Randi, Marialuisa Gnecchi
Lydia Mahlknecht
Coordinatrice Tecnico-Assistenziale
Distretto Sanitario Oltradige
14 febbraio 2014 | N. 7 | 9
NOTIZIARIO COMUNALE
Comuni di Appiano e di Caldaro
Esercizi pubblici aperti nel periodo dal 14 al 27 febbraio
Gli esercizi che non compaiono sono temporaneamente chiusi
o non hanno usufruito di questo servizio. La lista degli esercizi
aperti è depositata presso le aziende turistiche di Appiano e Caldaro. Inoltre la lista di Appiano è visionabile sul sito dell’azienda
turistica di Appiano (www.appiano.com), mentre quella di Cal-
daro è visionabile sul sito del Comune di Caldaro (www.caldaro.
eu) nella rubrica “Attualitá”. Vi invitiamo a comunicare la vostra
chiusura per tempo, possibilmente via e-mail:
• per Appiano: [email protected]
• per Caldaro: [email protected]
COMUNE DI APPIANO
Esercizio
San Michele
Brigitte - bar
Calypso - bar
Caramel - caffè gelateria
Gieseck - caffè
Heuschupfen - bar ristoro
Il Chicco Allegro - caffè
Irene - ristorante bar
Julia - ristorante bar
Käfer/Christof - hotel ristorante caffè
Karin - bar
La cantina - ristorante pizzeria
Maxi Bistro - bar ristoro
Meraner - ristorante pizzeria (dalle 17)
(aperto fino al 23 febbraio)
Olympia - ristorante pizzeria bar
Raggio di Sole - ristorante pizzeria bar
Rittstein - ristorante
Schönegg - ristorante bar
Weinhof - ristorante pizzeria
Weißes Rössl - albergo pizzeria bar
Überetscher Keller - ristorante pizzeria
Zur Pfeffermühle - ristorante pizzeria
Zur Rose - ristorante bar
telefono 0471...
Chiusura
663207
663489
664600
/
662893
660004
662175
663143
662349
662463
661324
/
MA
SA pom, DO
GIO
SA pom, DO
GIO
LU
VE
SA pom, DO
ME
MA
LU
DO
664033
LU
661644
664594
661891
663687
662266
663806
664081
663057
662249
LU
LU
MA
DO
DO
MA
LU - VE
ME
DO, LU fino alle 17
telefono 0471...
Chiusura
963493
962696
/
963198
335 5370938
963330
962108
961062
964965
963558
GIO
LU
DO
LU sera + MA
DO
da LU a GIO
ME
DO
LU
DO
339 6047855
961152
DO
LU
Zur Sonne - bar
San Paolo
Bistro Pasta & Co. - ristorante
Liliane - pizzeria gelateria
Mondschein - bar
Paulserhof - ristorante
Schwarzer Adler - bar
Wieser - caffè ristoro
Zum Guten Tropfen - albergo pizzeria bar
Cornaiano
Gaiser - pizzeria caffè (aperto dal 14 febbraio)
Hildegard - caffè
Wastl - albergo trattoria bar
Weger Winestube - ristorante bar (aperto dalle 17)
661636
DO
662429
664300
/
662422
/
663769
662223
LU sera, MA
LU
DO pom, LU
LU sera, MA
DO
ME
GIO
663530
331 2673443
662412
662649
Zum Falken - albergo bar caffè
662606
Zum Goldenen Hirschen - bar ristorante
Frangarto
Sparerhof - ristorante pizzeria
Riva di Sotto
Hubertus Keller - ristoro (aperto dalle 17)
Unterrain - hotel ristorante pizzeria
Wiesenheim - ristorante pizzeria
Monte, Pradonico/Faedo/Gaido
Wieserhof - albergo trattoria
662914
LU
SA pom, DO
MA, ME
DO
DO,
LU fino alle ore 14
MA
633119
LU
637008
LU
633396
ME
637031 GIO, VE fino alle 17
662376
LU-SA
963256
DO
962152
/
963155
MA sera
960157
810706
ME
DO
669517
962365
DO
/
964143
963520
MA
LU
COMUNE DI CALDARO
Esercizio
Paese
Cafè Saphir - bar
Goldener Stern - ristorante bar Star Lounge
Imbiss Würstelbude - ristoro
Kalterer Weinstube - ristorante pizzeria bar
Pitstop - ristoro
Ritterhof - ristorante
Rottenburgerkeller - ristorante pizzeria bar
Spuntloch - trattoria grill (aperto dal 21 febbraio)
Weinhaus Punkt - ristorante bar
Zum lustigen Krokodil - ristoro
Villa di Mezzo
Bistrò Dream In - caffè
Heisskeller - ristorante pizzeria
Schwarzer Adler - trattoria bar
S. Antonio/Pozzo
Eggbauerhof - ristoro pizzeria caffè
S. Nicolò & Kalterer Höhe
Einkehr Zur Linde - trattoria pizzeria
S. Giuseppe al Lago & Palude di Caldaro
Kalterer Seehof - albergo tabacchi
Moosbar - bar
Pianizza di Sotto & Pianizza di Sopra
Masatsch - ristorante cafè
Skorpion - ristorante pizzeria bar tabacchi
Castelvecchio
Altenburgerhof - trattoria
Sonnegghof - albergo ristorante pizzeria
GUARDIA MEDICA E SERVIZI VARI
Guardia medica
La guardia medica presta un servizio d’assistenza notturna in casi di necessità, ed è
raggiungibile presso l’ospedale di Bolzano
al numero telefonico 0471 908288 durante i
seguenti orari:
Notte: dalle 20 alle 8 della mattina seguente.
Fine settimana: dal sabato alle 8 fino al lunedì
alle 8.
Giorni festivi: durante la settimana - dalle 10
del giorno precedente alle 8 del giorno successivo al giorno festivo.
Servizio di guardia medica ad Appiano
L’ambulatorio del servizio di guardia medica Appiano si trova al piano terra, in via J.
G. Plazer 29 (vicino l’entrata principale).
10 | 14 febbraio 2014 | N. 7
Nel giorno precedente il giorno festivo
(escluso il sabato), la guardia medica presta
servizio dalle 10 alle 8 del giorno feriale successivo al giorno festivo.
I medici in servizio effettuano consulenza
telefonica ed in caso di necessità visite a
domicilio.
Farmacie di turno
Il sabato e la domenica, dalle 9 alle 12.30,
il medico di guardia in servizio effettua visite
ambulatoriali e medicazioni presso l’ambulatorio del distretto sanitario di Appiano, via J. G.
Plazer 29.
La farmacia di turno in questo fine settimana è
la farmacia Vitalis (dott. Haidacher & dott.
Dantone) a Caldaro, tel. 0471 963141. Sabato
è aperta tutto il giorno e domenica dalle 9 alle
12. Fuori dall’orario di servizio, per casi urgenti
e dietro presentazione di ricetta medica, sulla
porta d’ingresso della farmacia è evidenziato
il numero telefonico. Nel comune di Appiano
sabato mattina sono aperte anche la farmacia
S. Michele (dott. Plazotta), tel. 0471 663338
e la farmacia S. Paolo (dott. Giuliani), tel.
0471 665897
Servizio di pronto intervento veterinario
Turni dei distributori di benzina
Domenica 16 febbraio: dott. Walter Franceschini, tel. 335 522138
Appiano: /
Caldaro: SP. 16 Termeno-Ora