close

Enter

Log in using OpenID

FUNZIONI STRUMENTALI AL POF

embedDownload
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Socio-Sanitari
“Severina DE LILLA”
BARI - Via Celso Ulpiani,8 - Tel.080 5421268-080 5520669 Fax 080 5569417 Cod. Fiscale 80021370723
SITO WEB: delillabari.gov.it E-MAIL: [email protected] P.E.C.: [email protected] - [email protected]
FUNZIONI STRUMENTALI AL POF
Relazione finale
Docente _ Prof.
Eleonora Orlando
Anno Scolastico 2013-2014
Funzione strumentale assegnata
Area: Funzione strumentale AREA 2 – SOSTEGNO DOCENTI
Compiti:
-
Analisi dei bisogni formativi dei docenti
Proposte in merito alla formazione e all’aggiornamento dei docenti
Implementazione di attività afferenti alle Pari opportunità
Produzione e diffusione della modulistica e della documentazione educativa, normativa e
didattica
Cura della documentazione prodotta dai docenti durante l’attività didattica
Valutazione delle proposte di sperimentazione
Cura del piano di formazione dei docenti alla luce delle novità introdotte dal Decreto Legge n.
95/12
Analisi del mandato
Il mandato per questa funzione mi è stato assegnato su proposta del Ds, che ringrazio per la fiducia
accordatami, durante il secondo collegio dei docenti del presente anno scolastico, visto che non
c’erano candidature a ricoprire questa funzione. Il collegio ha approvato, e lo ringrazio per la
dimostrazione di stima. Ho accettato per spirito di servizio e per le connessioni con altri incarichi che
già ricopro da alcuni anni, in un’ottica di razionalizzazione del lavoro. Purtroppo però in tal modo si è
verificato un ulteriore aggravio del mio carico di lavoro. Sarebbe stata auspicabile, come peraltro
richiesto alla luce dei risultati della customer satisfaction dello scorso anno, una maggiore
distribuzione di incarichi tra i docenti dell’Istituto. Inspiegabilmente però le candidature ai vari
incarichi ancora una volta sono state scarsissime e pochi hanno dovuto svolgere il lavoro di molti. Al
danno si è aggiunta la beffa della decurtazione dei fondi di istituto dedicati, per cui i pochi sono stati
doppiamente danneggiati, dall’aumentato lavoro e dal diminuito compenso.
È stato il primo incarico come FS area 2. In passato avevo già ricoperto l’incarico di FS area 1.
Obiettivi e Finalità
Le attività connesse alla Funzione Strumentale assegnatami sono state indirizzate a sostenere lo
sviluppo professionale dei docenti ed ad affermare l'importanza strategica della loro formazione quale
garanzia per l'innovazione al fine di costruire contesti culturali stimolanti ed aperti. Una scuola
modernamente intesa richiede infatti figure professionali molto competenti nella mediazione culturale, ma
1
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Socio-Sanitari
“Severina DE LILLA”
BARI - Via Celso Ulpiani,8 - Tel.080 5421268-080 5520669 Fax 080 5569417 Cod. Fiscale 80021370723
SITO WEB: delillabari.gov.it E-MAIL: [email protected] P.E.C.: [email protected] - [email protected]
anche soggetti esperti di organizzazione, attenti alle relazioni, abili nell'uso delle tecnologie, capaci di
documentare ed utilizzare proficuamente le esperienze proprie ed altrui. Occorre dunque stimolare il
rinnovamento metodologico della didattica favorendo l’utilizzo delle tecnologie informatiche.
Metodi e Mezzi
Le strategie sono state principalmente connesse ai modi con i quali si è cercato di favorire la
circolazione delle comunicazioni. Ampissimo l'impiego della modalità e-mail anche per lo scambio dei
materiali oltreché delle comunicazioni.
L’attività non ha previsto l’utilizzo di particolari risorse strumentali o professionali, se non la gentile
collaborazione di tutto il personale dell’Istituto e la fruizione delle apparecchiature tecniche di cui la
scuola già dispone.
Attività e Prodotti
Ho cercato di collaborare con tutti i docenti, cercando di risolvere qualsiasi necessità, sia relativa al
periodo di ambientamento che alla loro permanenza nell’istituto, dando la mia disponibilità a
supportarli nelle iniziative di formazione.
Gestione del piano di formazione e Aggiornamento:
- Si sono analizzati corsi di aggiornamento pervenuti all’Istituto, e sono stati comunicati ai
docenti di indirizzo interessati.
- I corsi attivati all’interno del nostro Istituto sono stati quelli sul registro elettronico e sull’uso della
Lim. Per il primo, c’è stata da subito una positiva risposta, forse superiore alle aspettative, e dopo le
prime fisiologiche difficoltà, tutti i docenti hanno iniziato a padroneggiare il nuovo strumento. Il corso
sull’uso della LIM invece è stato di qualità scadente, ed ha avuto una scarsa o addirittura nulla
ricaduta sui partecipanti, chi già sapeva usarla ha continuato a farlo, chi non sapeva non ne ha tratto
beneficio. Auspico per il prossimo anno scolastico un corso di qualità più elevata, per fruire al meglio
di queste risorse tecnologiche all’avanguardia che moltissime scuole italiane ed estere ci invidiano
profondamente.
Produzione e diffusione della modulistica e della documentazione educativa, normativa e
didattica
In questa attività è stata preziosissima la collaborazione con il Prof Pesce a cui va un ringraziamento di
cuore per la pazienza, precisione e competenza con cui ha controllato con me tutta la modulistica
esistente, disseppellendo letteralmente dei reperti archeologici. Abbiamo insieme corretto, integrato e
creato ex novo tutti i modelli utilizzabili per le varie attività di docenti, personale ATA, genitori e
studenti. Ho curato personalmente la produzione di materiali squisitamente didattici, in quanto quelli
in uso nel nostro istituto erano fortemente datati e assolutamente non allineati alla didattica per
competenze che il nuovo ordinamento ci impone.
Come supporto operativo per la predisposizione di programmazioni, report, verifiche, verbali,
documentazioni:
- Ho realizzato una mailing list con tutti i docenti al fine di condividere file e documenti
necessari e l’ho trasmessa alla prof. Ferrigni e alla segreteria per la diffusione di informazioni.
- Ho utilizzato la mailing list per raccogliere indicazioni, integrazioni e modifiche ai documenti
condivisi da parte dei docenti.
2
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Socio-Sanitari
“Severina DE LILLA”
BARI - Via Celso Ulpiani,8 - Tel.080 5421268-080 5520669 Fax 080 5569417 Cod. Fiscale 80021370723
SITO WEB: delillabari.gov.it E-MAIL: [email protected] P.E.C.: [email protected] - [email protected]
-
Ho analizzato i nuovi curricola per ogni materia con la prof. Serio e consegnato tutti i
materiali al prof Pesce per inserirli in una pagina del sito scolastico sotto la voce Modulistica a
disposizione dei docenti per le nuove programmazioni personali.
- Ho prodotto e poi sottoposto all’attenzione dei coordinatori di asse e di dipartimento dei nuovi
modelli di programmazione didattica disciplinare, di dipartimento, di classe per le prime e
seconde, di classe per le terze quarte e quinte, le nuove griglie di valutazione, elaborati alla
luce della didattica per competenze. Ho evitato di convocare estenuanti riunioni in presenza,
facendo un’attività di ricerca di materiali esistenti che ho modificato, e adattato, al profilo del
nostro Istituto. Spero sia stato gradito il risparmio di tempo per ciascuno dei docenti. Spero
anche che tutti abbiano preso visione della nuova modulistica. Ho atteso suggerimenti per
eventuali modifiche o integrazioni, che però non sono giunti se non da un paio di colleghi.
Penso che in questo caso sia valsa la regola del silenzio-assenso.
- E’ stata creata dal prof Pesce una pagina sul sito scolastico sotto la voce “Modulistica” che
contiene tutti i moduli da utilizzare nel prossimo anno scolastico .
Consulenza nella stesura di progetti.
- Ho supportato i colleghi che me ne facevano richiesta nella stesura di progetti di Istituto.
Raccolta e archiviazione digitale dei verbali di dipartimento, delle programmazioni e così via grazie
alla proficua collaborazione dei coordinatori di asse, dipartimento e classe. All’inizio c’è stata qualche
difficoltà di adattamento alla nuova modalità di raccolta e archiviazione, poi dopo qualche sollecito la
situazione è migliorata. Persistono pochissimi casi di resistenza all’uso della posta elettronica.
Periodo ed ore dedicate
Premesso che il conteggio delle ore impegnate non è quantificabile in modo esatto (in alcuni periodi
dell'anno scolastico si è lavorato molto, impegnando sia le ore pomeridiane che del fine settimana),
si può dire che va senza dubbio ben oltre il monte ore di norma stabilito per le F.S.
Come funzione strumentale, le ore sono state essenzialmente impegnate per:
- L’attività di ricerca finalizzata alla produzione di materiali. Dalla quantità e qualità di materiali
si può evincere quante ore siano state dedicate.
- I numerosi contatti (riunioni formali e informali, con il DS e lo Staff); le riunioni formali si sono
svolte in orari pomeridiani. I contatti informali si sono svolti in orario antimeridiano, ma fuori da
quello di servizio e tramite e-mail da casa nei giorni festivi o in orario antelucano.
Contatti con i referenti delle altre Funzioni Strumentali
Il raggiungimento e la realizzazione delle attività elencate non sarebbe stato possibile senza:
· la collaborazione ed il supporto del Dirigente Scolastico,
· la collaborazione con i collaboratori del DS e le altre funzioni strumentali per finalità comuni relative alla
circolarità delle informazioni e al miglioramento della qualità della scuola;
· i contatti con i docenti per rilevare le esigenze e le esperienze in corso;
· la collaborazione con il responsabile del Sito dell’Istituto per la pubblicazione di tutto il materiale
raccolto;
· la collaborazione con il tecnico di laboratorio signora Enza Santoro, in particolare per il registro
elettronico.
In particolare per la Collaborazione tra FS
3
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Socio-Sanitari
“Severina DE LILLA”
BARI - Via Celso Ulpiani,8 - Tel.080 5421268-080 5520669 Fax 080 5569417 Cod. Fiscale 80021370723
SITO WEB: delillabari.gov.it E-MAIL: [email protected] P.E.C.: [email protected] - [email protected]
Area 1 POF prof. Serio
- partecipazione incontri formali ed informali per la revisione dell'impianto del POF, con particolare
riguardo alle sezioni riguardanti i Dipartimenti, la Valutazione e l'Autovalutazione, il piano di
formazione dei docenti,
- redazione di materiali di sintesi per ciascuna delle aree sopra indicate
- redazione dei criteri di valutazione degli alunni
- Formulazione di una tabella riassuntiva con i traguardi di competenze e i risultati di apprendimento
nel percorso di apprendimento indirizzo sociosanitario, per il primo biennio, il secondo biennio e il
quinto anno, con esplicitazione sia delle connessioni con le discipline di riferimento che delle
connotazioni interdisciplinari.
- Condivisione dei materiali con i coordinatori di asse e soprattutto con la FS Area 1 per l’inserimento
nel POF.
- promozione e sensibilizzazione alla cultura dell'autovalutazione e studio materiali di autovalutazione
VALES
Area 6 - Sostegno all'inclusione di alunni con Bisogni Educativi Speciali (B.E.S.). prof. Ladisa e
Mesto
- Revisione della modulistica esistente insieme al prof Pesce e integrazione di nuovi modelli
Interazione del progetto
L’interazione con tutte le componenti di istituto è stata a 360 gradi, pur se non sempre visibile. Lo è
stata e lo sarà ancor più nel prossimo anno con l’utilizzo dei nuovi modelli.
Risultati raggiunti
Sono già stati segnalati nella descrizione delle attività
Prospettive di sviluppo
- Conservare in maniera fruibile le diverse produzioni didattiche mediante raccolta dei file
contenenti le programmazioni, i PEI, PDP, ecc. tramite PC al fine di favorire la condivisione e la
diffusione delle buone pratiche. Modificare è più veloce e duttile che creare dal nulla e ci lascia una
traccia di ciò che abbiamo fatto in precedenza.
- Favorire la condivisione e la diffusione delle buone pratiche.
Autovalutazione, considerazioni conclusive e proposte per il prossimo anno scolastico.
La mole di lavoro è stata notevole, anche in relazione alla produzione dei materiali; tuttavia, la sensazione
è che il lavoro non venga percepito nella sua effettiva valenza, forse a causa del sovraccarico di impegni
per tutti noi, che ci fanno considerare le novità solo come un carico aggiuntivo impedendoci di coglierne i
risvolti positivi.
Le Funzioni Strumentali, sono inoltre prive di uno spazio che ne renda visibile e percettibile il lavoro.
Non essendoci purtroppo la possibilità concreta di disporre di tale spazio fisico, si suggerisce la
condivisione di uno spazio virtuale, fruibile da tutti i docenti.
- Proposte in merito alla formazione e all’aggiornamento dei docenti
All’inizio del prossimo anno scolastico, nelle riunioni iniziali di Dipartimento, che si terranno a
settembre, verrà distribuita ai coordinatori di Dipartimento una scheda di rilevazione dei bisogni
4
Istituto Professionale di Stato per i Servizi Socio-Sanitari
“Severina DE LILLA”
BARI - Via Celso Ulpiani,8 - Tel.080 5421268-080 5520669 Fax 080 5569417 Cod. Fiscale 80021370723
SITO WEB: delillabari.gov.it E-MAIL: [email protected] P.E.C.: [email protected] - [email protected]
formativi e delle attività di aggiornamento da intraprendere. Ritengo che una tale modalità possa
essere più stimolante per un dibattito tra docenti, al fine di sollecitare una riflessione sulle
problematiche relative alla didattica, nonché sulle reali esigenze di formazione . Come già detto
personalmente ritengo che un approfondimento sull’uso della LIM sia auspicabile, ma sarà il corpo
docente tutto a decidere.
- Proposte in merito alla condivisione e archiviazione delle risorse informative e formative
L'obiettivo finale è quello di integrare e razionalizzare l'accesso alle risorse informative e formative di
cui la scuola dispone. Si prevede in sostanza un significativo processo di dematerializzazione delle
lezioni e dei documenti cartacei, a favore dei materiali digitali con cui l'istituto dovrà sempre di più
operare, tanto da far sì che la rete scolastica diventi lo strumento principale attraverso cui docenti,
studenti, famiglie possano accedere alle risorse documentali e didattiche dell'istituto. La rete è il canale
di comunicazione attraverso cui si intende realizzare una sorta di “cloud intranet”, un repository dei
materiali didattici, informativi, documentativi e di comunicazione a cui tutti gli stakeholder scolastici
possono fare riferimento (le famiglie, gli studenti, i docenti, il personale ATA). In particolare
attraverso la suddetta cloud gli studenti potranno fruire delle lezioni e dei materiali didattici che
saranno prodotti, depositati, raccolti nell'ambito dei corsi di formazione, sia all'interno che all'esterno
della struttura scolastica. In termini di competenze richieste per gestire il sistema di cloud nasce il
bisogno di fornire anche ai docenti un ambiente di apprendimento, di formazione e di produzione di
materiali didattici, in modo da consentire ai docenti di organizzare attività di formazione,
videoconferenze, incontri tematici.
Bari, lì 13/06/2014
Firma
__________________________________
5
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
665 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content