Revisione rete bus, il 2014 si chiude con gli

METROPOLITANE A E B
ULTIME CORSE
ALL’1,30 DI NOTTE
Gli auguri di T&M
Oggi è l’ultima edizione del 2014 delle pagine di Trasporti&Mobilità. Nell’augurare ai lettori un Buon Natale e un felice 2015, ricordiamo che
fino al 7 gennaio, le notizie sulla mobilità sono su muoversiaroma.it.
Oggi e domani in funizone le Ztl notturne
Oggi e domani tornano le Zone a
traffico limitato notturne del fine settimana. Varchi accesi, a Trastevere e San Lorenzo dalle 21,30 alle 3;
a Testaccio e in Centro, invece, dalle 23 alle 3. Da ricordare, con il Na-
tale alle porte, che le Ztl notturne
di Trastevere e San Lorenzo restano in vigore anche nei giorni festivi, come venerdì 26 dicembre. Ulteriori dettagli e le mappe, su agenziamobilita.roma.it
IN AGENDA
Oggi e domani, come ogni venerdì e sabato, le ultime corse
dai capolinea delle metro A e B
saranno all’1,30 di notte. Sulla
B1, il servizio termina qualche
minuto prima. Orari invariati
(5,30-18,30), per la linea C.
LA NOVITÀ
e Tridente
Revisione rete bus, il 2014 si chiude Centro
a gennaio arrivano
con gli interventi nel quadrante sud le smart elettriche
Da lunedì prossimo modifiche a Garbatella, Montagnola, San Paolo e Laurentina Le noleggerà l’Aci
Nuova fase, la settima, del piano
di revisione della rete di bus. Da
lunedì prossimo, 22 dicembre,
scatteranno delle modifiche che
interesseranno in particolare Roma sud, con le zone di Garbatella, San Paolo, Montagnola e Laurentina. In particolare, previste
modifiche al servizio dei collegamenti 30, 670, 703 e 715; arriveranno tre nuove linee, 049,
669 e 703L; la 076, infine, sarà
soppressa. A Roma nord invece,
sempre da lunedì, nella zona della Giustiniana saranno disattivate
le corse deviate della linea 033.
Ma scopriamo, più in dettaglio, le
novità.
La 670 sarà trasformata in una circolare con capolinea a via Pincherle e un nuovo percorso a servizio di stazioni metro, Municipio,
ospedali Cto e Bambin Gesù, zone commerciali e università Roma
Tre. La nuova linea 669, farà capolinea a via Pincherle seguendo,
in senso inverso, il tracciato della 670. Cambia il percorso della
715. Dalla stazione metro di GarLO STUDIO
batella proseguiranno per via Benzoni, via Matteucci e via Ostiense, sino a raggiungere Piramide
per poi riprendere il percorso abituale. La tratta di circonvallazione Ostiense non più servita dalla
715, sarà raggiunta da 669, 670,
716. Su viale Marco Polo, le fermate soppresse della 715 saranno effettuate dalla 30Express e,
nei festivi, dalla 130.
PRENESTINO
Sulla direttrice Laurentina vengono unificate 076 e 703 nella
nuova linea 703 che, da via
Strampelli e via Bisaccia, raggiungerà piazzale dell’Agricoltura.
La zona di Colle dei Pini sarà servita dalla nuova circolare 703L.
La zona di via Bisaccia, infine, da
lunedì sarà servita anche dalla
049, che raggiungerà la stazione
di Santa Palomba
L’Automobile Club Roma rilancia
il suo impegno per la mobilità sostenibile con l’apertura, dal primo
gennaio, di alcuni uffici per il noleggio di Smart elettriche. I nuovi mezzi a emissioni zero, consentiranno l’accesso nelle Ztl
(compresa quella del Tridente), il
parcheggio gratuito nelle strisce
blu e, per la ricarica, l’utilizzo gratuito delle colonnine Enel.
Il noleggio, frutto dell’accordo tra
l’Automobile Club e la Edilfar
Rent, sarà possibile nelle delegazioni Aci di via Cristoforo Colombo, corso Vittorio, viale Trastevere, via Merulana, via dei Colli
Portuensi e via Alcide de Gasperi
(San Pietro).
“I familiari di persone con disabilità che intendano noleggiare le
Smart potranno beneficiare di forti sconti”, ha spiegato Riccardo
Alemanno, direttore dell’Automobile Club Roma. In particolare, saranno proposte “tariffe speciali ai
familiari di persone con autismo,
nell’ambito di un’azione congiunta con la onlus Insettopia”
IN CITTÀ
Rapporto Ispra, in 12 anni Terminati i lavori Italgas
dimezzato il Pm10 nell’aria in via Cesati e via Cocconi
Nel fine settimana mercatini, celebrazioni e sit-in di protesta
È del 50% il calo delle emissioni
di polveri inquinanti registrato nel
settore dei trasporti su strada nell’arco di 12 anni dal 2000, anche
se le concentrazioni rimangono ancora troppo alte. A dirlo, il rapporto
Ispra (Istituto protezione e ricerca
ambientale) sulla “qualità dell’ambiente urbano 2014”. Sempre
secondo l’Ispra, “alla domanda di
trasporto pubblico non corrisponde un’offerta adeguata. L’auto resta così la prima scelta”. Bene, invece, il metrò
Sit-in, manifestazioni e mercatini
nel fine settimana del trasporto
pubblico. Si comincia oggi, a piazza Madonna di Loreto (vicino piazza Venezia), con il presidio, dalle
10, degli studenti del “Pellegrino
Artusi” che si riuniranno per chiedere “urgenti interventi di manutenzione della propria scuola”.
Stesso posto, ma dalle 14, per il
sit-in del comitato Donna e Diritto “contro lo sgombero” di alcuni
residence.
Domenica invece, a Ostia, mani-
Al Prenestino, riaperte via Vincenzo
Cesati e largo Girolamo Cocconi.
Sono terminate infatti, ha comunicato il V Municipio, “Le opere di
bonifica che hanno interessato
suolo e sottosuolo. Italgas ha sostituito le vecchie tubature. È stata ripristinata la segnaletica ed è
stato steso asfalto provvisorio per
consentire la riapertura al traffico”.
A gennaio, arriverà la ripavimentazione definitiva. Sono tornate sui
rispettivi normali percorsi, quindi,
le linee 114 e 313
Ostia, mercatini alle Baleniere. Piazza Barberini, c’è l’Hannukkà
festazione a via delle Baleniere. A
spostarsi saranno le linee 04, C4,
C13, C19 e, nella notte tra domenica e lunedì, la prima corsa da
piazza Venezia della n3. Ai Parioli, ancora domenica, mercato dell’antiquariato a via Cimarosa e
cambio di percorso per i bus di 53
e 360. Infine domenica pomeriggio, dalle 17, la festa ebraica di
“Hanukkà” a piazza Barberini:
possibili stop per 53, 61, 62, 63,
80, 83, 85, 116, 150, 160, 492,
590 e linea Shopping
www.muoversiaroma.it - Trasporti&Mobilità a cura di Roma Servizi per la Mobilità. Anno XIV n. 219 Reg. Trib. Roma n. 163 del 24/4/2001 - Direttore responsabile: Andrea Burli
Redazione: piazzale degli Archivi, 40 - 00144 Roma. Tel: 06.46952080. Fax 06.46957839. E-mail: [email protected] Venerdì 19 dicembre 2014
LA MOBILITÀ DURANTE LE FESTE
Gli orari del trasporto tra Natale e Capodanno
Il 24 e il 31 dicembre i bus si fermano alle 21
Il 25 metropolitane aperte dalle 8 alle 13. In superficie servizio dalle 8,30 alle 13 e dalle 16,30 alle 21
Bus, filobus, tram e metropolitane:
ecco gli orari del servizio di trasporto pubbllico in città dalla vigilia di Natale al primo gennaio.
Mercoledì 24 dicembre, per bus,
tram e metrò ultima corsa alle 21
(per la metro C, lo stop resta confermato alle 18,30). Sulla RomaLido le ultime corse partiranno alle 20,45 da Colombo e alle 21,30
da Piramide. Gli ultimi treni della Termini-Giardinetti partiranno alle 21,03 da entrambi i capolinea.
Il servizio urbano della Roma-Civitacastellana-Viterbo, invece, terminerà con la corsa delle 20,54 da
Flaminio e delle 21,31 da Montebello. Sospeso, infine, il servizio
dei bus notturni.
A Natale, per il metrò prima e ultima corsa saranno rispettivamente alle 8 e alle 13. Per bus e tram,
servizio in due fasi: dalle 8,30 alle 13 e dalle 16,30 alle 21. La Roma-Lido farà le utlime corse alle
12,23 da Colombo e alle 13,30 da
Piramide. La Termini-Giardinetti
funzionerà fino alle 13,27 da Termini e alle 13,32 da Giardinetti.
La Roma-Viterbo viaggerà fino alle 12 da Flaminio e fino alle
12,30 da Montebello. Regolare il
servizio notturno di bus.
A Santo Stefano, invece, orario festivo per la rete di trasporto pubblico con le metropolitane A e
B/B1 che resteranno attive sino
all’1,30 di notte. Orari consueti dei
Il piano della mobilità
per la corsa ai regali
giorni festivi, invece, per le tre ferrovie regionali gestite dall’Atac.
Il 31 dicembre poi, bus e tram effettueranno le ultime corse dai capolinea alle 21 e il servizio dei bus
notturni sarà sospeso. Per quel che
riguarda il metrò l’orario di servizio è ancora da definire. Bisogna
infatti attendere la definizione di
tutti i servizi legati al concerto di
fine anno al Circo Massimo. Le ferrovie Atac osserveranno gli stessi
orari della vigilia di Natale.
Il primo gennaio, infine, il servizio
di trasporto pubblico inizierà alle
8 sia in superficie che nel metrò e
proseguirà con i ritmi e con i consueti orari di una giornata festiva.
Sulla Roma-Lido prima e ultima
corsa alle 7,23 e 23,23 da Colombo e alle 8 e 23,30 da Piramide. Sulla Termini-Giardinetti
LE VOSTRE SEGNALAZIONI
Viaggio quotidianamente sulla Roma-Lido salendo a Porta San Paolo, dove in banchina decine di
viaggiatori fumano in attesa dei treni, incuranti dei divieti affissi (anche se poco visibili). Oltre a discutere con i viaggiatori ho più volte lamentato questi problemi ai capostazione o al personale viaggiante.
C’è una remota possibilità che
qualcuno possa fare qualcosa? O il
nostro è veramente un paese senza speranza? - Roberto Bernardi
Risponde la redazione
Il divieto di fumo è stabilito dall’Art
14 del documento sulle Condizioni
Generali di Trasporto, che precisa:
“È vietato fumare negli autobus, sui
treni e in tutte le aree delle stazioni
metropolitane e nelle strutture di
pertinenza”. Anche nelle stazioni
aperte, quindi. Ma, oltre ai controlli,
è necessario appellarsi al senso civico delle persone.
prima e ultima corsa alle 9 e alle
22,23 da Termini e alle 9,05 e alle 22,28 da Giardinetti. Sulla Roma-Viterbo partenze tra le 8,15 e
le 21,30 da Flaminio e tra le 8,45
e le 22 da Montebello.
Infine, domani e domenica, dalle
9 alle 18, via dei Fori Imperiali come consueto diventerà isola pedonale. Nei giorni delle feste poi,
da Natale al 7 gennaio, la pedonalizzazione sarà quotidiana e in vigore 24 ore su 24. Deviate quindi le linee 51, 75, 85, 87, 117,
186, 810, n2 e la navetta gratuita FreeRomaPass
Agevolazioni tariffarie per
chi lascia l’auto nei parcheggi di Gianicolo e piazzale dei Partigiani. Potenziamento, domani e domenica, delle principali linee bus
dirette in Centro. E poi, ancora domenica, intensficazione delle metro A e B. È il
piano della mobilità, in vigore sino al 24 dicembre.
Tra le 10,30 e le 19,30, in
Centro, attive le navette gratuite Shopping e FreeRomaPass. La Shopping il 24 dicembre, ultimo giorno di servizio, anticiperà l’ultima corsa alle 18. La FreeRomaPass,
attiva sino al 10 gennaio, per
la vigilia (e il 31) si fermerà alle 18. A Natale, sarà attiva dalle 10,30 alle 13 e
dalle 16,30 alle 19,30. Domenica (e poi il 6 gennaio),
attivazione straordinaria festiva, dalle 14 alle 18, delle Ztl di Centro e Tridente.
RAPPORTO 2014
Pendolaria, treni regionali in crisi
Da una parte l’Alta Velocità, con le
Frecce di Trenitalia e Italo, un’offerta ampia e passeggeri in aumento. Dall’altra, i treni regionali, tra tagli ai fondi, ritardi e disservizi. In mezzo, la chiusura di oltre mille chilometri di rete ferroviaria “storica”. È la fotografia dell’Italia del trasporto ferroviario
scattata da “Pendolaria 2014”,
dossier di Legambiente.
In questa situazione, ha sottolineato l’associazione ambientalista,
“Si riduce il numero dei passeggeri sulle linee regionali, 90mila in
meno ogni giorno, con differenze
sostanziali tra le Regioni. Ad
esempio, in Campania dal 2010
ad oggi sono stati effettuati tagli
complessivi del 19 per cento al
servizio con punte di -50 per cento su alcune linee. La conseguenza è che ci sono 150 mila
persone in meno sui treni campani”.
“In Piemonte invece - prosegue il
dossier -, i tagli al servizio pari a
-7,5 per cento dei treni/km e la
cancellazione di 14 linee hanno
portato a far scendere i viaggiatori da 236mila al giorno nel 2012
ai 203mila attuali”. In decisa
controtendenza, e premiate da
“Pendolaria”, Toscana e Puglia.
Per Legambiente, allora, “per migliorare concretamente il servizio
ferroviario è indispensabile da
parte di Governo e Regioni un
cambio di politica e scelte coraggiose in termini di mobilità urbana, a partire dallo stanziamento di
maggiori risorse, per arrivare a
5milioni di cittadini trasportati
ogni giorno nel 2020 e portare il
trasporto ferroviario finalmente su
standard europei”