close

Enter

Log in using OpenID

CU_N37 - FIGC Veneto

embedDownload
C.O.N.I
F.I.G.C.
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI BELLUNO
32100 Belluno – Via Feltre, 244
Tel. 0437 26880 – Fax 0437 941916
e-mail : [email protected]
Stagione Sportiva 2014/2015
COMUNICATO UFFICIALE N°37 del 25 Febbraio 2015
COMUNICAZIONI DELLA DELEGAZIONE PROVINCIALE
1. SEGRETERIA
1.1. SGOMBERO DELLA NEVE
Le Società della L.N.D. non sono tenute, di norma, allo sgombero della neve dai terreni di gioco. Peraltro, laddove
particolari esigenze lo imponessero, il Comitato Regionale Veneto può disporre lo sgombero della neve, con l'avvertenza
che tale sgombero non può essere imposto se la neve è caduta nelle 72 ore precedenti l'inizio della gara.
1.2. ORARIO UFFICI F.I.G.C. DELEGAZIONE DI BELLUNO
La D.P. rende noto gli orari di apertura al pubblico degli Uffici nella settimana dal 2/03/2015 al 6/03/2015:
LUNEDÌ
MARTEDÌ
MERCOLEDÌ
GIOVEDÌ
VENERDÌ
CHIUSO
dalle ore 11.00 alle ore 13.00
dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e dalle ore 17.00 alle ore 19.00
dalle ore 11.00 alle ore 13.00
CHIUSO
1.3. CORSO ESECUTORE BLSDA
Il Comitato Regionale Veneto, in previsione della futura applicazione del Decreto Balduzzi (Gennaio 2016), per agevolare
l’opera delle sue Società affiliate, ha stipulato un accordo con la Società FO.S.VER, per una serie di incontri / corsi
formativi per l’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico in ambito sportivo, sulla obbligatorietà della presenza del
defibrillatore nelle strutture sportive e delle conseguenti responsabilità ricadenti sui dirigenti di società.
In collaborazione con la società FO.S.VER. - FORMAZIONE SANITARIA VERONESE (regolarmente accreditata) si è
deciso di programmare un insieme di incontri atti a formare i dirigenti delle Società Dilettanti del Veneto.
Il primo incontro si è svolto Sabato 24 Gennaio 2015, presso la sede del C.R.Veneto, e considerato il notevole numero di
iscritti ne è stato programmato un secondo che si svolgerà Sabato 14 Febbraio 2015 presso la sede del C.R.Veneto.
Si ritiene opportuno verificare se vi è la possibilità di organizzare un corso anche presso la Delegazione di Belluno
Pertanto si richiede alle Società interessate di compilare e inviare entro VENERDÌ 27/02/2015 il modulo di
preiscrizione al fine di poter organizzare il corso presso la Delegazione Provinciale di Belluno ai seguenti
riferimenti:
Fax: 0437 941916
Mail: [email protected]
Il corso ha un costo forfettario convenzionato per FIGC/Veneto di: 35,00 Euro (iva inclusa) ad allievo.
Data proposta :
Sabato 4/4
Belluno
Numero partecipanti: 30
Orario 08.30 – 13.30
Qualora le adesioni fossero maggiori, si programmeranno ulteriori date.
(al limite il venerdì sera prima dell’incontro prefissato o la domenica successiva)
Pagamento da effettuare attraverso bonifico prima della partecipazione al corso:
Fo.S.Ver. Formazione Sanitaria veronese
Iban : IT 72 S 0521 6117 00000000000882
37/441
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
2. RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ALLIEVI 2014-2015
In vista della formazione della Rappresentativa in oggetto, i sotto elencati giocatori, convocati per una selezione,
dovranno presentarsi muniti del loro corredo personale di gioco (scarpe, parastinchi, tuta, ecc.), di un documento
di identità valido e della fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla pratica sportiva SENZA IL QUALE
NON POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE IMPIEGATI.
La convocazione è fissata per:
GIOVEDI’ 26 FEBBRAIO 2015 ORE 14.30
LIMANA (Campo Comunale)
SOCIETÀ
COGNOME NOME
ASD Alpago
Baldini Andrea, Sasa Alex, Bamoussa Mohamed.
ASD Cavarzano Oltrardo
Roccon Simone, Boso Gianluca, Miot Emanuele, Buzzatti Alberto.
USD Castion
Dal Farra Francesco.
USD Feltreseprealpi
Luciani Francesco, Scariot Federico, Quarzago Simone, Gasperin Andrea.
USD Fiori Barp Sospirolo
Minute Paolo, Merlino Luca.
Ital-Lenti AC Belluno 1905 Anzolut Cristiano, Fontanive Marwin, Della Libera Davide.
AC Giovanile Pizzocco
Bristot Mattia, Smaniotto Daniel.
ACD Longarone
De Bona Alessandro, De Bona Alex.
USD Sois
Da Damos Stefano.
USD Union Ripa la Fenad. Canova Nicola.
Dirig. Resp.
Selezionatore
Aiuto Selezionatore
Preparatore portieri
Medico
Boito Manuela
Dal Farra Mirco
Marian Giulano
De Moliner Mirco
Dott. Ben Giampaolo
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore contemplati dall'art. 76 punto 2 e 3 delle
N.O.I.F. e art. 32 punto 3 del Regolamento del Settore per l’attività Giovanile e Scolastica le Società sono tenute
ad avvisare tempestivamente il Dirig. Responsabile Sig. BOITO Manuela cell. 3474834748.
3. RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE GIOVANISSIMI 2014-2015
In vista della formazione della Rappresentativa in oggetto, i sotto elencati giocatori, convocati per una selezione,
dovranno presentarsi muniti del loro corredo personale di gioco (scarpe, parastinchi, tuta, ecc.), di un
documento di identità valido e della fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla pratica sportiva
SENZA IL QUALE NON POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE IMPIEGATI.
La convocazione è fissata per:
GIOVEDI’ 26 FEBBRAIO 2015 ORE 14.30
CAVARZANO (Campo Comunale)
SOCIETÀ
COGNOME NOME
ASD Alpago
ASD Cavarzano Oltrardo
ASD Domegge
USD Feltreseprealpi
ASD Giovanile Pizzocco
Ital-Lenti Ac Belluno 1905
ACD Longarone
USD Sois
USD Union Ripa la Fenad.
UCD Z.t.l.l. Sx Piave
Bamoussa Moureddine, Barattin Nicholas, Mustafoski Emral.
Tabacchi Davide, De Paris Nicola, Speranza Alessandro.
Pedrini Matteo.
Argenton Andrea, Bordin Marco.
Chiesa Denis, Olivotto Matteo, De Carlo Martino.
Band Luca, Battiston Alessandro.
Bez Marco.
Da Damos Francesco, Reolon Mattia.
Vettorel Francesco.
Isotton Marco, Maqkaj Valmir.
Dirig. Resp.
Selezionatore
Aiuto Selezionatore
Preparatore portieri
Medico
Boito Manuela
Gorgoglione Gianni
Dal Paos Alberto
De Moliner Mirco
Dott. Ben Giampaolo
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore contemplati dall'art. 76 punto 2 e 3 delle N.O.I.F. e
art. 32 punto 3 del Regolamento del Settore per l’attività Giovanile e Scolastica le Società sono tenute ad avvisare
tempestivamente il Dirig. Responsabile Sig. BOITO Manuela cell. 3474834748.
37/442
DIVISIONE CALCIO FEMMINILE
3.1. RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE FEMMINILE UNDER 15 2014-2015
SELEZIONE
In vista della formazione della Rappresentativa in oggetto, le sotto elencate giocatrici, convocate per una selezione,
dovranno presentarsi muniti del loro corredo personale di gioco (scarpe, parastinchi, tuta, ecc.), di un documento di
identità valido e della fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla pratica sportiva SENZA IL QUALE NON
POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE IMPIEGATI.
La convocazione è fissata per:
MARTEDI’ 3 MARZO 2015 ORE 15.00
CAMPO COMUNALE DI SOVERZENE
SOCIETÀ
US Agordina
Pol. Canale d’Agorodo
USD Castion
SC Cortina
ASD Dolomiti
COGNOME NOME
Agostini Valeria, De Bastiani Arianna, Marchiori Valentina.
Busin Giorgia, Murer Isabel Chiara, Xaiz Lisa.
De Bona Francesca.
Cherubin Chiara, Cherubin Silvia, Di Bari Alice, Menduto Annalisa, Titton Beatrice.
De Zolt Susanna, Mercadante Asia, Vecellio Bacco Eleonora, Zanella Arianna, Sacco
Comis Carlotta, D’Ambros Tania, Waffo Chloe Desmone.
USD Dynamo
De Paoli Anna, Lovat Ilaria.
USD Fioro Barp Sospirolo Vedana Chiara.
Giovanile Pizzocco
Nardon Rita.
ASD Keralpen BL
Costa Claudia, Damian Tosca, Pattaro Chiara, Soppelsa Sabrina, Nardò Francesca,
D’Incà Alessia.
Kiwi Sport Canottieri BL Gasparin Camilla.
ACD Longarone
De Bona Giulia, Salvador Alessandra.
ASD Ponte nelle Alpi
Melis Giorgia.
USD Sospirolese
Lovat Emili.
ACD Sovramonte
Dalla Corte Marta, Manfroi Alice, Bottegal Martina.
ACD Union Ripa La Fen. Zampieri Clara
UC Z.T.L.L. Sinistra Piave Franco Martina, Da Canal Nicole.
Coordinatore Rappresentative
Dirig. Resp.
Selezionatore
Aiuto Selezionatore
Boito Manuela
Melanco Fabrizio
Forgiarini Massilano
Dall’Anese Claudio
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore contemplati dall'art. 76 punto 2 e 3 delle
N.O.I.F. e art. 32 punto 3 del Regolamento del Settore per l’attività Giovanile e Scolastica le Società sono tenute
ad avvisare tempestivamente la responabile Boito Manuela cell. 3474834748
ATTIVITÀ DI BASE
3.2. DATE INIZIO ATTIVITÀ DI BASE – FASE PRIMAVERILE
Visto quanto pubblicato sul C.U. N° 36 18/02/2015, viste le modalità di svolgimento della manifestazione di cui al C.U. N°
1 del S.G.S. Nazionale per la corrente Stagione Sportiva, si riportano le date di inizio attività della Fase Primaverile.
CATEGORIA
ESORDIENTI 2° ANNO 11>11 GIR.A
ESORDIENTI 2° ANNO 11>11 GIR.B
ESORDIENTI MISTI 9>9 GIR.A
ESORDIENTI MISTI 9>9 GIR.B
PULCINI 1° ANNO
PULCINI 2° ANNO GIR.A
PULCINI 2° ANNO GIR.B
PULCINI 3° ANNO
PULCINI MISTI GIR. A
PULCINI MISTI GIR. B
PULCINI MISTI GIR. C
PULCINI MISTI GIR. D
DATA INIZIO
15/03/2015
15/03/2015
08/03/2015
15/03/2015
01/04/2015
01/04/2015
08/04/2015
18/03/2015
01/04/2015
01/04/2015
08/04/2015
01/04/2015
37/443
3.3. TORNEO PRIMAVERILE PULCINI 2014/2015 - COMPOSIZIONE GIRONI
Visto quanto pubblicato sul C.U. N° 36 18/02/2015, preso atto della segnalazione da parte della Società USD ALPAGO,
di seguito si riporta la variazione dei gironi B e C della categoria PULCINI MISTI.
TORNEO PULCINI MISTI ( 2004 – 2005 - 2006) 6>6
GIRONE B
1
2
3
4
5
6
7
ALPAGO “A”
FIORI BARP SOSPIROLO
SOIS
SCHIARA
LONGARONE
PONTE NELLE ALPI
VALZOLDANA
GIRONE C
1
2
3
4
5
6
ALPAGO “B”
BELLUNO
CASTION “A”
CASTION “B”
CAVARZANO
LIMANA
3.4. RAGGRUPPAMENTO PROVINCIALE INVERNALE PICCOLI AMICI
La D.P., su delega del C.R.V. – S.G.S., organizza il 2° raggruppamento a carattere Provinciale invernale, con il diritto di
partecipazione a tutte le società iscritte alla fase di raggruppamenti invernali della Stagione 2014/2015 come da
programma:
SABATO 7 MARZO 2015
PALAZZETTO DELLO SPORT DI SEDICO
DALLE ORE 15
Si allega al presente C.U. il modulo di iscrizione riferito alla manifestazione in oggetto, da inviare compilato alla
Delegazione Provinciale tramite FAX 0437/941916 oppure tramite e-mail a [email protected] entro Venerdì 27 Febbraio
2015.
37/444
4. MODIFICA PROGRAMMA GARE
La D.P. ha ratificato le variazione delle sottonotati gare come richiesto dalle Società interessate:
SECONDA CATEGORIA
GIRONE
VARIAZIONE CAMPO
GIR R-7^RIT
1919 CADORE – ALPINA Campo Comunale di LOZZO DI CADORE (Cod.59)
Domenica 01/03/2015
GIR R-7^RIT
AURONZO – PONTE NELLE ALPI Campo Sintetico di San Nicolò Comelico Loc.
Lacuna (Cod.23)
Domenica 01/03/2015
TERZA CATEGORIA
GIRONE
GIR A-1^RIT
VARIAZIONE CAMPO
COI DE PERA – DOMEGGE Campo Comunale “U.Orzes” di Ponte nelle alpi Loc.
Domenica 01/03/2015
Polpet (Cod.43)
5. RISULTATI GARE DEL 21 E 22 FEBBRAIO 2015
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA BELLUNO
GIRONE R - 4^ di Ritorno
CALCIO PONTE NELLE ALPI
- S.VITTORE A.S.D.
ALPINA CALCIO BELLUNO
- SOIS
FIORI BARP SOSPIROLO
- SCHIARA
LIMANA
- CORTINA
1919 CADORE
- LENTIAI
MONTE TOMATICO
- CASTION BL
4-3
2-3
1-1
1-0
0-3
0-3
CAMPIONATO COPPA DELLE DOLOMITI
PIAVE
GIRONE 1 - 1^ di Andata
- AGORDINA
0-1
LONGARONE
GIRONE 3 - 1^ di Andata
- REAL DAMOS
6-0
GIRONE 2 - 1^ di Andata
FULGOR FARRA D ALPAGO
- ALPES CESIO
5-3
GIUSTIZIA SPORTIVA
5.1. Decisioni del giudice sportivo
Il Giudice Sportivo Avv. RUI Andrea , assistito dal rappresentante A.I.A. Sig. TESSITORE Geremia, con la
collaborazione del Sig.ra DE ROCCO Viviana, coadiuvato dal sostituto giudice Sig. DAL PONT Giuseppe, e con la
collaborazione del Sig. DAL PONT Luca nella riunione del 24/02/2015, ha assunto i seguenti provvedimenti disciplinari.
5.1.1. CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA BELLUNO
GARE DEL 21/ 2/2015
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
CHENET MICHELE (S.Vittore A.S.D.)
37/445
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
MAMBRETTI MATTIA (Calcio Ponte Nelle Alpi)
GARE DEL 22/ 2/2015
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
CANDEAGO GIANLUCA (Schiara)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (VIII infraz)
BRINO MATTEO (Alpina Calcio Belluno)
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (IV infraz.)
TANCON ANDREA (Fiori Barp Sospirolo)
DE SALVADOR LUCA (Limana)
Ammonizione con diffida (X infrazione)
RODA NICOLA (Monte Tomatico)
Ammonizione con diffida (VII infrazione)
CORAN ANTONIO (Alpina Calcio Belluno)
DE PIZZOL GIOVANNI (Sois)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
ARRIGO FRANCESCO (Alpina Calcio Belluno)
HEPP TIMOTHY CHESTER (Cortina)
BRESSAN MARCO (Fiori Barp Sospirolo)
5.1.2. CAMPIONATO COPPA DELLE DOLOMITI
GARE DEL 22/ 2/2015
A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara effettiva
POL MICHELE (Alpes Cesio)
CALVI FILIPPO (Fulgor Farra D Alpago)
A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
Squalifica per UNA gara per recidivita' in ammonizione (II infraz.)
CASSOL ENRICO (Alpes Cesio)
DE BONA SIMONE (Longarone)
GAVARETTI MATTEO (Piave)
Ammonizione (I infrazione)
BUDEL OMAR (Alpes Cesio)
CORSO GIANCARLO (Alpes Cesio)
TAVARNER SIMONE (Alpes Cesio)
BONA ALEX (Fulgor Farra D Alpago)
DE COL LUCA (Fulgor Farra D Alpago)
MOGNOL STEFANO (Fulgor Farra D Alpago)
CORDELLA FRANCESCO (Piave)
MARCON ALESSANDRO (Piave)
FABRIS FEDERICO (Real Damos)
Il pagamento delle ammende irrogate con il presente comunicato dovrà avvenire entro il 9 Marzo 2015
Bonifico bancario su B N L , ag. Venezia Marghera Iban IT 28 E 01005 02045 000000000906
Conto intestato a FIGC COMITATO REGIONALE VENETO LND
SERVIZIO TELEFONICO “ PRONTO A.I.A. “ – BELLUNO
37/446
Qualora 30 minuti prima dell’inizio dell’incontro, il Direttore di gara non fosse presente presso l’impianto sportivo, le
Società sono pregate di volerlo comunicare telefonicamente al :
Pronto AIA :
Cell.
3385091422
Il numero PRONTO A.I.A. dovrà essere usato esclusivamente per informazioni di carattere
d’urgenza e solo per ritardi o mancato arrivo dell’Arbitro.
6. LEGA NAZIONALE DILETTANTI
Estratto dai C.U. N°65 del 25/02/2015
COMUNICAZIONI F.I.G.C.
Ufficio Studi Tributari – Circolare 6/2015 - Scadenza dei termini per la
consegna e l'invio della Certificazione Unica - CU
Si trasmette, in allegato, la Circolare n. 6 - 2015, elaborata dall'Ufficio Studi Tributari di questa Federazione, avente per
oggetto "Scadenza dei termini per la consegna e l'invio della Certificazione Unica"
Com.Uff. n. 149/A – Avvio procedimento preordinato all'eventuale adozione del
provvedimento di decadenza dalla affiliazione per inattività a carico di Società
Si trasmette, di seguito, il Com.Uff. n. 149/A, emanato dalla FIGC in data 18/2/15, inerente l’oggetto :
“”” Il Presidente Federale
• viste le Società risultanti dagli elenchi Allegato 1 e Allegato 2 che costituiscono parte integrante e sostanziale del
presente atto;
• ritenuto di dover avviare il procedimento preordinato all'eventuale adozione del provvedimento di decadenza dalla
affiliazione a carico delle Società risultanti dagli elenchi allegati, così come previsto dall'art. 16, comma 2, N.O.I.F.,
dandone comunicazione ai sodalizi interessati;
• considerato che, atteso l'elevato numero di soggetti, potenziali destinatari del provvedimento finale, si rende necessario
procedere in tal senso con Comunicato Ufficiale;
rende noto
l'avvio del procedimento preordinato all' eventuale adozione del provvedimento di decadenza dalla affiliazione per
inattività a carico delle Società risultanti dagli elenchi allegati, concedendo alle parti interessate il termine di trenta giorni,
decorrenti dalla data della pubblicazione del presente avviso, per l'eventuale esercizio delle facoltà partecipative e, in
particolare, per la presentazione di memorie e/o documenti.”””
COMUNICAZIONI LND
Com.Uff. n. 176 – Tutela Assicurativa Tesserate LND-Garanzia Danno
Estetico
Si pubblica, qui di seguito, il Com.Uff. n.176 emanato dalla LND in data 24/2/2015, inerente l’oggetto.
“”” Si porta a conoscenza che la L.ND., di intesa con le Generali Italia S.p.A., ha deciso di estendere - per le sole
calciatrici tesserate - il massimale relativo al danno estetico.
Per tale motivo, a far data dal 12 febbraio 2015 e fino al termine della stagione sportiva in corso, la copertura di cui sopra
deve intendersi applicata per un massimale di 10.000,00 euro invece che euro 1.500,00.
Si ricorda che tutte le condizioni di polizza sono consultabili attraverso il banner Generali Inassitalia area assicurativa,
posto sul sito web della Lega Nazionale Dilettanti www.lnd.it.
Le informazioni relative ai sinistri possono essere fornite contattando il numero verde 800 137 060.
Rammentiamo che è sempre attivo il servizio di consulenza per le problematiche concernenti la copertura assicurativa dei
tesserati e dei dirigenti delle Società iscritte alla Lega Nazionale Dilettanti (ma non del Settore Giovanile e Scolastico).
Attenzione:
il servizio di consulenza è predisposto dalla LND e non dalla Generali - INA Assitalia S.p.A.:
1. non può dare, dunque, informazioni sulla gestione delle pratiche già attive. Per tale operazione è necessario
contattare il numero verde 800 137 060;
2. il servizio non opera per i tesserati del settore giovanile e scolastico.
Il servizio di consulenza è attivo dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00,
contattando il numero telefonico 335.8280450.”””
37/447
COMUNICAZIONI COMITATO REGIONALE
Segreteria
NUOVI RIFERIMENTI UFFICIO AUTORIZZAZIONE E SVOLGIMENTO TORNEI
Si rende noto che a partire dal 23 febbraio 2015, i numeri di riferimento per l’Ufficio Autorizzazione e Svolgimento Tornei
organizzati dalle Società sono i seguenti :


Tel. : 041 2524115
Mail : [email protected]
RAPPRESENTATIVA REGIONALE VENETA JUNIORES
I sottonotati giocatori sono convocati per oggi Mercoledì 25 Febbraio 2015 alle ore 13.00, presso lo Stadio Comunale
“Appiani” di Padova (cod. 1714), Via Carducci, per partecipare a una gara amichevole tra la Rappresentativa Regionale
Veneta Juniores e la squadra Primavera della Società Biancoscudati Padova, che avrà inizio alle ore 14.30.
I giocatori dovranno presentarsi muniti del documento d’identità valido, del corredo personale di gioco (tuta, scarpe,
calzoncini, ecc.) e di copia del certificato medico d’idoneità all’attività agonistica.
CALCIO ISTRANA 1964
CEREA
ECLISSE CARENIPIEVIGINA
FAVARO MARCON
FELTRESEPREALPI
LIAPIAVE
LOREO
MAROSTICENSE
MONTECCHIO MAGGIORE
PASSERELLA 93
POZZONOVO
SAMBONIFACESE
SAN MARTINO SPEME
UNION QDP
UNION SAN GIORGIO SEDICO
VIGASIO
VITTORIO FALMEC S.M. COLLE
Pesce Cristiano
Bissoli Michael
Frezza Alessio
Rumor Marco
Gaz Michele, Resenterra Daniel
Asllani Mentor
Destro Simone
Bellon Edoardo, Tres Giacomo
Lissandrini Francesco, Pilan Damiano, Povolo Andrea
Vio Nicolo’
Ruzzarin Alex
Tadiotto Giovanni
Bosio Beltrame Tommaso, Marcolini Patrick
Serafin Roberto
Longo Stefano, Moretti Lorenzo
Marino Michele
Agostini Andrea, Moretto Andrea, Sagna Boubacar
CONSIGLIERE RESPONSABILE COORD. RAPPR.VE Pavanati Argentino
DIRIGENTE RESPONSABILE
Furlan Mario
COMMISSARIO TECNICO
Basso Andrea
VICE COMMISSARIO TECNICO
Zulian Matteo
MEDICO
Ferroni Massimiliano
MASSAGGIATORE
Ferrigno Rosario
COLLABORATORI
Baldan Rino, Gastaldo Ennio, Toniolo Umberto
COORDINATORE ORGANIZZATIVO
Mola Domenico
1. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ GIOVANILE REGIONALE
APPROVAZIONE TORNEI CATEGORIE S.G.S.
● Il COMITATO REGIONALE VENETO ha approvato il regolamento dei sottoindicati tornei; si delega l’organizzazione tecnicodisciplinare-amministrativa alla Delegazione Periferica indicata:
N°
Denominazione Torneo
218
219
220
221
13° T. Mem. Giorgio Pauletti
1° T.M.Indoor Scuola C.Feltrese
1° T.M.Indoor Scuola C.Feltrese
1° T.M.Indoor Scuola C.Feltrese
Società Organizzatrice Del.
S. Vittore
Feltreseprealpi
Feltreseprealpi
Feltreseprealpi
BL
BL
BL
BL
Categor.
Pulcini a 6
Pulcini a 6
Pulcini a 5
Piccoli Amici
Data svolgim.
10/05/2015
8-29/03/2015
7-28/03/2015
1-29/03/2015
Rappresentativa Regionale Allievi 2014/2015
In vista della formazione della Rappresentativa Regionale Allievi i sottonotati calciatori, convocati per una selezione,
dovranno presentarsi muniti del completo corredo di gioco, del cartellino federale o di un documento di
riconoscimento, e della fotocopia di valido certificato medico di idoneità alla pratica sportiva SENZA I
QUALI NON POTRANNO TASSATIVAMENTE ESSERE IMPIEGATI, La convocazione è fissata per:
MERCOLEDI' 04 Marzo 2015 ORE 14.00
37/448
Stadio Comunale (Sintetico) di Monteviale (Vi) - Via Costigiola
SRL. ABANO CALCIO
FCD. ALTOVICENTINO
SSD. ATLETICO SAN PAOLO
ACD. CAMPODARSEGO
FCD. DOLO 1909
SSD. EUROCALCIO 2007
AS. GIORGIONE CALCIO 2000
SSD. ITAL LENTI BELLUNO
FC. LEGNAGO SALUS
ASD. LIVENTINA GORGHENSE
SRL. MONTEBELLUNA CALCIO
UC. MONTECCHIO MAGGIORE
ASDC. S.GIOVANNI LUPATOTO
POL. D. SACRA FAMIGLIA PD
AC. SAMBONIFACESE
UCD. SOLESINESE
ASD. UNION PRO
ASD. UNION Q.D.P.
ASD. UNION VI.PO. TREVISO
SSD. VIRTUS VIGONTINA
SSD. VIRTUS VECOMP
ACD. VITTORIO FALMEC
FIORENTINI Matteo, PACCAGNELA Alberto, PORTALONE Leonardo
INCATASCIATO Salvatore, PETTINA’ Riccardo
LOMBARDO Roberto, PARPAIOLA Stefano
BORTOLETTO Giacomo
BRILLO Davide
AJRULAI Belmin
GASHI Ardit, TOMMASI Vittorio
CANOVA Davide
MODENA Matteo
FREGONAS Mirco, MOLIN Nicola, SIMONETTO Stefano, ZANON Matteo
COLONNA Pietro, FASAN Nicola, SARTORI Nicola
ANDRETTI Marco
BENEDUSI Alberto
BENVENUTI Andrea
PACE Roberto
OMIZZOLO Christian
PALLUDO Marco
LIPOVAC Luka
MAZZAROLO Romeo
FRACASSO Davide
VANTINI Enrico
BOTTECCHIA Federico
Consigliere Responsabile Coordinamento Rappresentative – Pavanati Argentino
Dirig.Resp.li
- Zanin Valentino, Casellato Roberto, Bordignon G.Carlo, Goldin Mauro
Selezionatore
- Barbugian Giovanni
Prep. Portieri
- Gelmetti Carlo
Medico
- Bertoldi Andrea
Massaggiatore
- Lanzarini Enzo
Solo nei casi di giustificata e documentata indisponibilità del calciatore contemplati dal sotto riportato art. 76
punto 2* delle N.O.I.F., le Società sono tenute ad avvisare tempestivamente il Sig. Goldin Mauro tel. 347/8651918.
* Art. 76 comma 2
I calciatori che, senza provato e legittimo e plausibile impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle
Rappresentative dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società:
In tali casi il Presidente del Comitato ha potere di deferimento dei calciatori e delle Società ove queste concorrono,
ai competenti Organi Disciplinari.
SI RACCOMANDA DI PORTARE SCARPE PER TERRENO SINTETICO
PORTARE TASSATIVAMENTE FOTOCOPIA CARTA DI IDENTITA’
5. COMUNICAZIONI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
Tel. 041/2524111 (2) – Fax. 041/2524190 – E.mail : [email protected]
Autorizzazione a “sottoporre a prova Giovani calciatori”
Si rende noto che il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC, con proprio CU N. 13 del 19/2/15, ha autorizzato, su
richiesta delle stesse, le Società FCD ALTOVICENTINO – HELLAS VERONA a sottoporre a prova giovani calciatori in età
compresa tra i 10 anni compiuti ed i 12 anni non compiuti residenti nella medesima regione in cui ha sede la società e i
giovani calciatori di età compresa tra i 12 anni compiuti ed i 16 anni anche se provenienti da altra regione.
La Società A.S. CITTADELLA a sottoporre a prova giovani calciatori in età compresa tra i 10 anni compiuti ed i 16 anni
residenti nella medesima regione o in provincia limitrofa di regione confinante rispetto la sede della società.
Tale autorizzazione ha vigore dalla data di presentazione della richiesta effettuata dalla sopracitata Società e per la
corrente stagione sportiva.
La Società ha già ricevuto dal SGS la lettera autorizzativa e le disposizioni circa le informazioni successive da inviare nel
rispetto di quanto già pubblicato anche sul CU N. 1 Nazionale.
Per la mancanza anche di uno solo dei requisiti richiesti si provvederà a revocare l’autorizzazione.
37/449
ATTIVITA DI BASE
Gestione Referti Gara dell’Attività di Base
Per una migliore gestione dei referti delle categorie di base si dispone che dalla fase primaverile e per il futuro venga
osservato quanto segue:
1) Nel rispetto di quanto stabilito dal CU N. 1 Settore Giovanile e Scolastico Nazionale , punto1.1 lett h) pag.9 , per tutte
le categorie/sottocategorie, quindi anche per Esordienti - Pulcini - Piccoli amici,
i referti arbitrali devono pervenire in Delegazione “ entro e non oltre la disputa della partita
successiva”
2) i risultati, come è già prassi non verranno pubblicati, ma dovrà essere pubblicato sul comunicato ufficiale, ogni
settimana, l’elenco delle gare disputate (GD per referto pervenuto), quelle NPRA (non pervenuto referto arbitrale) o
RINV o SOSP etcc....
3) Il mancato rispetto di quanto sopraindicato sarà soggetto ai seguenti provvedimenti :
a) Partita persa alla società ospitante che ha l’incarico di inviare il referto arbitrale entro i termini sopra indicati alla
propria Delegazione;
b) in caso di inadempienze sul referto arbitrale ( es: liste incomplete del numero del tesserino FIGC dei giocatori - )
verrà sanzionato il dirigente responsabile con l’inibizione.
c) in caso di impiego calciatori fuori età o non tesserati verrà comminata la perdita della gara e sanzionato il dirigente
responsabile o il Presidente della società con l’inibizione; in caso di reiterazione la squadra verrà automaticamente
esclusa dalle Feste finali previste per ciascuna categoria dell’attività di base e se trattasi di scuola calcio si adotterà il
provvedimento di chiusura della stessa.
Inoltre le Delegazioni dovranno trasmettere gli atti al Presidente del C.R.V.-LND.
d) ove non identificabile il dirigente accompagnatore, nel caso di mancato invio del referto, verrà sanzionato il
Presidente della società ospitante secondo il seguente prospetto:
- inibizione per 1 settimana – per 1 referto gara non pervenuto
- inibizione per 2 settimane – per 2 referti gara non pervenuti
- inibizione per 3 settimane – per 3 referti gara non pervenuti
- inibizione per massimo un mese dal 4 referto gara non pervenuto e oltre.
Pare opportuno sottolineare che le Delegazioni continuino ad invitare le società a fare l’appello prima della gara
controllando l’esattezza dei nominativi indicati. Questo soprattutto per motivi di garanzia nei confronti dei giocatori.
I Collaboratori dell’Attività di Base attraverso visite alle società e verifiche gare avranno il compito di monitorare l’esatta
applicazione delle norme tecniche, didattiche, organizzative nelle 3 categorie di base intervenendo con opportune
spiegazioni con i dirigenti delle società.
6. COMUNICAZIONI DIVISIONE REGIONALE CALCIO FEMMINILE
Tel. 041/2524114 – Fax. 041/2524140 – E.mail : [email protected]
AMICHEVOLE RAPPRESENTATIVA REGIONALE CALCIO FEMMINILE
Si comunica che Giovedì 26 Febbraio 2015 presso il Campo Comunale di Creazzo (Vi) - Via Marinai d’Italia laterale
Via A.Doria si svolgerà, con inizio alle ore 20.30 una gara Amichevole della Rappresentativa Veneta di Calcio
Femminile contro la Società DUE MONTI, in preparazione al prossimo Torneo delle Regioni.
Queste le giocatrici e i dirigenti convocati alle ore 19.30 :
ALTIVOLESE MASER
ATLETICO VI EST
BARCON
CALCIO FEMM. MENA’
DYNAMO
KERALPEN BELLUNO
PRO HELLAS MONTEFORTE
S.ANNA 1970
SALARA CALCIO
SAN PIETRO VIMINARIO
UNION VILLANOVA
Dal Bon Sara
Caldaro Irene, Fortuna Annachiara, Orlando Vanessa
Calzamatta Veronica
Menin Giorgia
Faoro Valentina, Sandi Anna
Bassani Hilary, Bertelle Giada, Sommariva Sandra
Casarotto Cristiana, Fortuna Sofia, Salisburgo Giulia
Scuccato Vanessa
Poli Giulia
Bianchini Gioia, Lunati Rossella
Muzzi Maddalena, Zanoni Serena
37/450
VICENZA CALCIO FEMMINILE
VIRTUS PADOVA
ZELARINO VENEZIA
Carli Sofia, Ciampanelli Caterina, Dalla Via Anna, Missiaggia
Aurora, Renda Beatrice, Zorzan Beatrice
Basso Marta, Ferrari Marta
Baldassin Almaclara, Della Rossa Lucrezia, Padovan Beatrice
RESPONSABILE REG. ATT. CALCIO FEMMINILE
DIRIGENTI RESPONSABILI
COMMISSARIO TECNICO
PREPARATORE PORTIERI
PREPARATORE ATLETICO
MASSAGGIATORE
COLLABORATRICE
COORDINATORE ORGANIZZATIVO
Tosetto Paolo
Piredda Raffaele, Francescon Franco
Mantiero Silvano
Baggio Mario
Barcaro Arianna
Fior Paolo
Stocco Maria Cristina
Bettin Michele
Si invitano TUTTI I PARTECIPANTI (giocatrici e dirigenti) a portare un Documento di Identità valido, in caso di
mancanza non si potrà partecipare alla selezione.
Le giocatrici convocate dovranno presentarsi munite del corredo personale di giuoco (tuta, scarpe, calzoncini, parastinchi,
ecc.), nonché del Certificato medico di Idoneità all’Attività agonistica da consegnare all’incaricato della Divisione
Regionale, in caso contrario non si potrà partecipare alla selezione.
In caso di impossibilità a presenziare al raduno si invita a contattare il Dirigente Sig. PIREDDA Raffaele al numero
telefonico 347.2385450.
Si ricorda che la mancata adesione alla convocazione, senza giustificate e plausibili motivazioni, determina il
deferimento agli Organi Disciplinari sia della Società che della giocatrice, nel rispetto dell’Art.76 comma 2 (*) e 3 (**)
delle NOIF.
(*) Art. 76 comma 2
I calciatori che, senza provato e legittimo impedimento, neghino la loro partecipazione all’attività delle Rappresentative
dei Comitati sono passibili di squalifiche da scontarsi in gare ufficiali della loro Società. In tali casi il Presidente del
Comitato ha potere di deferimento dei calciatori, e delle Società ove queste concorrono, ai competenti Organi Disciplinari.
(**) Art. 76 comma 3
I calciatori che, denunciando un impedimento per infortunio o, comunque, per un’infermità non rispondono alle
convocazioni per l’attività di una Rappresentativa del Comitato sono automaticamente inibiti a prendere parte, con la
squadra della Società di appartenenza, alla gara ufficiale immediatamente successiva alla data di convocazione alla
quale non hanno risposto.
“I comunicati ufficiali si intendono conosciuti con presunzione assoluta, a far data dalla loro pubblicazione”
Pubblicato in Belluno ed affisso all’albo della D.P. il 25/02/2015
Il Segretario
( Franco Da Ronch )
Il Delegato
(Orazio Zanin)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
732 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content