close

Enter

Log in using OpenID

CITTÀ DI LICATA (Provincia di Agrigento)

embedDownload
CITTÀ DI LICATA
(Provincia di Agrigento)
REGISTRO PUBBLICAZIONI
Art.12 - 1° comma
Art.l2-2°comma
Deliberazione della Giunta Municipale
Nr. 74 del 16.04.2014
OGGETTO:
Ricorso alla Corte di Appello di Palermo promosso dalla Sig.ra Crapanzano
Anna +3 e/Comune di Licata.
Costituzione in giudizio e nomina avvocato Schifano Sabina- - fiduciario legale
della Compagnia di Assicurazione INA Assitalia.
L'anno: duemilaquattordici addì: quattordici del mese di Aprile alle ore: 08,30
nell'Ufficio Comunale, in seguito a regolare convocazione, si è riunita la Giunta Comunale nelle
persone dei Signori :
1
2
Sindaco
Vice Sindaco
3
Assessore
Anziano
4
5
6
7
Angelo Balsamo
Cambiano Angelo
Massimo Licata
X
X
X
Assessore
D'Andrea
Cosentino Chiara
Assessore
Sambito Angelo
Assessore
Assessore
Giusi Flavia Maretta
Salvatore La Carrubba
X
X
X
X
Presenti 4 Assenti 3
Presiede il Dott. Angelo Cambiano nella sua qualità di: Vice Sindaco;
Assiste e partecipa il Segretario Generale Dott.ssa Caterina Moricca
II Presidente, constatata la sussistenza del numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita i convocati
a deliberare sull'oggetto sopraindicato cosicché
LA GIUNTA
COMUNALE
VIST A la proposta di Giunta Nr. 60
del 15.04.2014 con annessi i prescritti pareri, redatta
dallo Specialista Rag. Angelo Incorvaia che si allega al presente atto per costituirne parte integrante
e sostanziale;
VISTI:
La legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni così come recepita dalla Legge Regionale
48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
II T.U, E.L., approvato con D. Lgs. 267 del 18/8/2000
La Legge Regionale n. 30 del 23/12/2000, che detta le nuove norme sul!' Ordinamento degli Enti
Locali;
UO.R.EE.LL.;
RITENUTO che la proposta sia meritevole di accoglimento;
ATTESA la propria competenza ad adottare il presente atto;
Con voti unanimi
:
'
DELIBERA
.
Di approvare la proposta di Giunta Nr. 60
del 15.04.2014
con la narrativa, motivazione
e dispositivo di cui alla stessa, che si allega al presente atto per farne parte integrante e sostanziale
nominando legale dell'Ente
l'Aw. Schifano Sabina fiduciario dell' Assicurazione INA
Assitalia
Su proposta del Presidente, con separata votazione unanime e palese, il presente atto viene
dichiarato immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 122° comma della legge Regionale 44/91
CITTÀ DI LICATA
(Provincia di Agrigento)
Art.12- P comma
Q
Art.l2-2 c comma
PROPOSTA di Deliberazione di GIUNTA Nr.
Dipartimento Affari Generali
Redatta su iniziativa :
Oggetto:
a DEL SINDACO a ASSESSORE AL RAMO
a D'UFFICIO
Ricorso alla Corte di Appello di Palermo promosso dalla Sig.ra Crapanzano Anna +3
e/Comune di Licata.
Costituzione in giudizio e nomina avvocato Schifano Sabina- - fiduciario legale della
Compagnia di Assicurazione Ina Assitalia.
Premesso che con atto di citazione, notificato in data 31.03.2009, la Sig.ra Crapanzano Anna,
Sig.ra Zarbo Grazia, Sig.ra Zarbo Giuseppina e Zarbo Francesca, nella qualità di eredi,
rispettivamente quale vedova e figlie del Sig. Zarbo Angelo, hanno citato il Comune di Licata a
comparire dinanzi al Tribunale di Agrigento Sez. Distaccata di Licata, per ottenere il risarcimento
dei danni subiti dal de cuis nel corso dell'incidente verificatosi a causa di alcune mattonelle rotte e
divelte mentre percorreva a piedi sul marciapiede la locale Via Campobello;
Che con delibera di G.M. n.81 del 14.05.2009 conferiva incarico ali' avv. Schifano Sabina a
rappresentare e difendere in giudizio 1' Ente Comune dinanzi al Tribunale di Agrigento sez.
distaccata di Licata in virtù di polizza assicurativa contratta con L'INA Assitalia n.60/175519;
Che con senteza n. 133/2013 II Tribunale di Agrigento Sz. Distaccata di Licata rigettava la domanda
proposta dalla Sig.ra Crapanzano Anna +3 e nel contempo condanna in solido tra loro al pagamento
delle spese;
Che con nota prot. n.19432 del 10.04.2014 l'avv. Sabina Schifano comunicava che gli veniva
notificato atto di citazione in appello che allegava in copia, con il quale gli eredi di Zarbo Angelo
citavano il Comune di Licata a comparire avanti alla Corte di Appello di Palermo chiedendo la
riforma integrale della suddetta sentanza e nel contempo la compagnia di assicurazione a mezzo
dell'avv, De Gregorio dell'Ispettorato di Lecce dava espressa autorizzazione a resistere in Appello
ed assumere il al patrocinio a proprie cure e spese ;
Che a riguardo occorre conferire idoneo mandato difensivo al fiduciario legale della predetta
compagnia di assicurazione, Avv. Sabina Schifano, come da indicazione dell'Ispettorato di Lecce
della Compagnia di Assicurazione Ina Assitalia.;
Che a tal proposito occorre far rilevare che gli oneri derivanti dall' istaurando giudizio saranno
posti a carico della Società Assicuratrice con la quale all'epoca dei fatti il Comune di Licata era
coperto da polizza assicurativa per la responsabilità civile verso terzi;
Ritenuto, pertanto, necessario dover rilasciare mandato alle liti ali' avv. Sabina Schifano;
Vista la deliberazione di C.C. n° 120/95 con la quale è stato approvato il Regolamento di
Contabilità e le successive modifiche ed integrazioni approvate con delibera di C.C. n. 41 del
1.06.2005, resa esecutiva;
Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 110 del 27.12.2013, immediatamente esecutiva,
con la quale è stato approvato il Bilancio per l'esercizio finanziario anno 2013;
Vista la deliberazione di G.M. n. 246 del 28.12.2013, esecutiva, che approva il Piano Esecutivo di
Gestione per l'esercizio in corso;
VISTO il D.M.I. del 13.02.2014 pubblicato nella G.U. n. 43 del 21.02.2014 con il quale viene
differito al 30.04.2014 il termine per l'approvazione del bilancio di previsione per l'anno 2014
Visto l'art. 163, commi 1 e 3 delD.lgsn. 267/2000;
Esaminati gli atti e giudicati regolari;
Visto l'art. 51 della Legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, cosi come recepito dalla
L.R. N. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
Visto il T.U. E L., approvato con D.Lgs. N. 267 del 18/08/2000;
Vista la legge n. 30 del 23.12.2000 che detta nuove norme sull'Ordinamento degli EE.LL.;
Visto l'O.R.EE.LL.;
Visto lo Statuto ed i regolamenti comunali;
SI PROPONE:
alla G.M. la seguente proposta di delibera:
1) Autorizzare il Vice Sindaco a stare in giudizio nel procedimento di cui in premessa ;
2) Delegare l'avvocato Sabina Schifano a rappresentare e difendere in giudizio l'Ente Comune
dinanzi alla Corte di Appello di Palermo, nel procedimento promosso dalla Sig.ra Crapanzano Anna
+3 , come indicato dalla Società Assicuratrice INA Assitalia, che si assume, nella fattispecie,
l'onere di coprire le spese legali così come stabilito con apposita polizza di assicurazione stipulata
con il Comune di Licata per la responsabilità civile verso terzi;
3) Prendere atto che il presente provvedimento non comporta impegno di spesa;
4) Munire il presente atto della clausola di immediata esecuzione ai sensi dell'art. 12 comma 2
della legge 44/91.
Dichiarazione sulla
AMMISSIBILITÀ
Licatajì A
L'ISTRUTTORE
IL SINDACO /
L' ASSESSORE AL RAMO
(se redatta su direttiva politica) Licatajì A 6 „
II Responsabile del
procedimento
Rag. ArìsnUa-Ifleervaia
Rag. /%cae!0 Incorvaia
Licata, lì
pareri espressi ai sensi dell'ari. 53 della Legge N. 142/90 e successive modifiche ed integrazioni
così come recepito dalla L.R. N. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni):
Parere in ordine alla:
REGOLARITÀ' TECNICA:
Si esprime parere favorevole sulla proposta di deliberazione di cui sopra.
Il Dirigente del Dipartimento
Dott. PietBOxCarmina
Licata, lì
Parere in ordine alla:
REGOLARITÀ'CONTABILE,
ai sensi della Circolare del Ministero dell'Interno N. FL 25/99, attestante, altresì, la copertura
finanziaria e l'esatta imputazione della spesa alla pertinente partizione del bilancio e riscontrante
la capienza del relativo stanziamento:
Si esprime parere favorevole sulla proposta di deliberazione di cui sopra.
Il presente atto non comporta impegno di spesa
Licata, lì
II Dirigente del Dipartimento dei
Servizi Finanziari
Dott.ssa Francesca Santamaria
Sindaco
Balsamo Angelo
/ l ' i
Vice Sindaco
Cambiano Angelo
o
Ass.re Anz.
Massimo Licata
D'Andrea
•
£f&>
Ass.re
Giusi Flavia
Maretta
/
Ass.re
Salvatore La
Carrubba
(
^XV4^A^
^wè^J
//// /(" I/ofi* —'
jj/4i**fi^
Ass.re
Cosentino Chiara
Ass.re
.
^^~-~
Sambito Angelo-^
^^é^yu/o^
Assiste e partecipa il : &—Segretario Generale;
'1
7
D Vice Segretario Generale
ESAMINATA ED APPROVATA DALLA GIUNTA MUNICIPALE
Nell'adunanza del | 6" ®k ~ i k °re o i^O
l'incarico all'avv. Schifano Sabina .
con
delibera n. *>, ^
si è stabilito di affidare
Delibera di GM. n. 74
del 16.04.2014
II Vice Sindaco
Doti. Angelo Cambiano
L'Assessore Anz.
Doti. Massimo Licata D'Andrea
Il Segretario Generale
DotLssa Caterina Moricca
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
(art. 11, commi 1 e 3 , L.R. 3 dicembre 1991, n. 44)
/
II sottoscritto Segretario Comunale, su conforme attestazione del Responsabile della Pubblicazione,
CERTIFICA
Che copia della presente deliberazione, è stata Pubblicata all'Albo pn line di questo
Comune per g.15 consecutivi a partire dal giorno
e fino al
(Reg. Pubbl. n°
) e che durante la pubblicazione non sono stati prodotti
opposizioni o reclami;
Licata, Lì
IL RESPONSABILE ALLA PUBBLICAZIONE
IL SEGRETARIO GENERALE
Dott.ssa Caterina Moricca
ESECUTIVITÀ' DELL'ATTO
(art. 12, commi 1 e 2 , L.R. 3 dicembre 1991, n. 44)
II sottoscritto Segretario Comunale, vista la L.R. 03/12/1991, n. 44
g
w
ATTESTA
x
a
a
\e
È stata dichiarata immediatamente esecutiva.
Sono decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione.
Sono decorsi 15 giorni + ulteriori 15 giorni di ripubblicazione.
Licata,lì
•
IL SEGRETARIO GENERALE
Dott.ssa Caterina Moricca
Copia conforme all'originale, in carta Ubera, ad uso amministrativo.
Licata
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Si attesta che la presente deUbera è stata trasmessa in data
controllo ai Capi gruppo Consiliari.
Licata, lì
per il
)
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
i
\
_-
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
2 670 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content