close

Enter

Log in using OpenID

Allegato - Lugo Next Lab

embedDownload
TELEFONO
0544 218262
FAX 0544 33793
12
E m a i l : rave n n a @ c o r r i e r e r o m a g n a . i t
DOMENICA
7 DICEMBRE 2014
SANT’AGATA SUL SANTERNO
A lato,
il taglio
del nastro
Sotto,
l’arrivo
degli
studenti
La stazione
ecologica
si estende
su 2.100 mq
di proprietà
del Comune
di S.Agata
Nuova stazione ecologica
dal costo di 350mila euro
In crescita la differenziata
SANT’AGATA SUL SANTERNO. Inaugurata ieri mattina la nuova
stazione ecologica realizzata da
Hera in via Marcora, alla presenza
di cittadini, autorità e degli studenti della scuola secondaria di
primo grado “Pascoli”. Si tratta
L’area consentirà di recuperare molte tipologie
di materiali come: carta e
cartone; plastica-alluminio; vetro; legname; rottami ferrosi; toner e cartucce per stampanti; oli
minerali e batterie di auto e moto; neon; inerti e
macerie; piccoli e grandi
elettrodomestici e molti
altri rifiuti differenziati.
L’orario di apertura consentirà di accedere al
centro anche durante la
pausa pranzo, nel tardo
pomeriggio e il sabato.
La stazione ecologica sarà aperta il martedì dalle
8.30 alle 14.30, il venerdì
dalle 8.30 alle 14.30 e il sabato dalle 8.30 alle 12 e
dalle 15 alle 17.30.
L’area self service. E’
di prossima apertura l’area self service, a disposizione di tutti e accessibile 24 ore su 24, dove sarà possibile conferire
carta e cartone, vetro, lattine e plastica. L’accesso
al l’area avverrà attraverso la lettura del codice
a barre presente nella
bolletta di igiene ambientale o nella tessera sanitaria. All’interno un’apposita pesa informatizzata consentirà di registrare i quantitativi conferiti
per ottenere gli sconti
sulla bolletta dei rifiuti.
Risparmi. Ai clienti che
conferiscono i rifiuti differenziati in stazione ecologica verrà riconosciuto uno sconto sulla
tariffa rifiuti del valore
del primo centro di raccolta presente sul territorio comunale, il
22° nel Ravennate e l’11° in Bassa
Romagna. Realizzata con un investimento di 350.000 euro, si estende su circa 2.100 mq di proprietà
del Comune di Sant’Agata.
di 0,15 euro per ogni kg
conferito di carta/cartone, vetro/lattine, plastica, olio minerale, olio vegetale e batterie. In più
ulteriori 4 euro per i conferimenti di ingombranti
e rifiuti elettrici ed elettronici voluminosi. Gli
sconti sono cumulabili fino a un massimo pari alla
quota variabile, che corrisponde ai 2/3 circa della bolletta di igiene ambientale.
Un concorso
fotografico
a tema natalizio
LUGO. Per il periodo natalizio l’Unione, attraverso il sito di informazione
turistica “Romagna d’Este” e le sue pagine social,
lancia un concorso fotografico a partecipazione
gratuita sul tema del Natale, rivolto a cittadini e
turisti. Il concorso si terrà
da domani all’8 gennaio.
Le foto dovranno avere
come soggetto le feste natalizie: addobbi, luminarie, decori, presepi, feste,
befana. È possibile partecipare con massimo tre foto, inviandole all’indirizzo email: [email protected] Le
foto ricevute verranno postate sulla pagina Facebook “Romagna d’Este” e
qui votate. Per informazioni, tel. 0545 280898.
Gli utenti. Nel corso del
2013 le stazioni ecologiche presenti in provincia
sono state utilizzate da
circa 44.000 utenti, che
hanno consentito di raccogliere oltre 38.200.000
Kg. di rifiuti differenziati. I centri di raccolta della Bassa Romagna sono
stati utilizzati da 16.300 utenti e hanno registrato
13.500.000 Kg di rifiuti
differenziati a fronte di
118.000 conferimenti.
La differenziata in Bassa Romagna. Nella Bassa
Romagna negli ultimi anni la raccolta differenziata è cresciuta di un punto
percentuale all’anno,
raggiungendo il 61,9%
nel 2013 contro una media nazionale ferma al
43,3%. Infatti delle circa
70.000 tonnellate di rifiuti raccolti, oltre 41.000
corrispondono a rifiuti
differenziati. Gli sforzi
Lugo in onda su Report
Si parlerà di finanza, innovazione, internet
LUGO. Essere sull’agenda di
Report di questi tempi non è
sempre una buona notizia, ma
lo è per Lugo e in particolare
per LugoNextLab, centro per
lo sviluppo di progetti imprenditoriali. StarsUp, il partner
con cui LugoNextLab sta organizzando una giornata nazionale di studio dal titolo “Finanziare l’innovazione con la
banca e oltre”, sarà infatti protagonista questa sera su Rai
Tre, alle 21.45, nella trasmissione “Report”. Milena Gabanelli presenterà esempi di raccolta di capitali per imprese
innovative attraverso internet, attività che vede impegnata appunto StarsUp, il primo
portale autorizzato dalla Consob per la raccolta di capitale
di rischio da parte di startup.
La giornata di studio che Lu-
Giacomo Melandri di LugoNextLab
e Raffaele Clò della Fondazione
goNextLab e StarsUp stanno
organizzando, sotto l’e gi d a
della Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di
Lugo, si terrà sabato 20 dicembre. Info: www.lugonextlab.eu
dei cittadini nel fare la
differenziata hanno permesso di recuperare il
93,8% di verde, organico,
carta, plastica, vetro, legno, metallo e ferro.
Il sindaco. Soddisfazione da parte Andrea Bazzi, responsabile dei centri di raccolta del Gruppo
Hera, e del sindaco Enea
Emiliani, che ha commentato: «Finalmente
anche S. Agata ha la sua
isola ecologica, un ulteriore servizio per i nostri
cittadini che potranno
perseguire i valori di rispetto per l’ambiente coniugandoli con i benefici
economici dati dalla
scontistica applicata per
la corretta raccolta».
“Mazzanti”: i genitori
in visita ai carabinieri
CONSELICE. Rappresentanti dell’Associazione genitori a scuola di Conselice, in seguito alla conclusione della
prima fase processuale relativa al nido
“Mazzanti” di Conselice, hanno visitato
ieri mattina il comando provinciale dei
carabinieri di Ravenna e incontrato il
comandante provinciale con il solo intento di ringraziare gli uomini dell’Arma e in particolar modo i militari della
compagnia di Lugo e della stazione di
Conselice che hanno, all’epoca dei fatti,
condotto le indagini.
Nella circostanza hanno espresso la
loro «vivissima riconoscenza e gratitudine all’Arma dei carabinieri, in particolare per la vicinanza dimostrata loro,
non solo “prettamente investigativa”,
ma soprattutto dal punto di vista umano, per aver dato loro il “sostegno morale” e la “forza” di continuare». Da parte loro, i vertici dei carabinieri hanno
donato alle due famiglie il nuovo calendario dell’Arma, anche perché dedicato
proprio alla famiglia.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
347 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content