close

Enter

Log in using OpenID

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI

embedDownload
Letto, approvato e sottoscritto.
COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO
PROVINCIA DI CAGLIARI
seguono le firme
Il Sindaco
Il Segretario Comunale
F.to Costantino Palmas
F.to Paola Pellic
Pelliccioni
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
per copia conforme all’originale
Il Funzionario Incaricato
______________________________
del
09/10/2014
ATTESTA
-
23 Settembre 2014
OGGETTO:
DIRETTIVE PER L’INTEGRAZIONE DELLO
INCARICO DI ADEGUAMENTO DEL P.U.C. AL
PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE.
L’anno duemilaquattordici il giorno 23 del mese di settembre alle ore 19.00 nella sala delle
adunanze del Comune di Settimo San Pietro, in seguito a regolare convocazione, si è riunita la
Giunta Comunale.
Sono:
Presenti
Assenti
Il sottoscritto Segretario comunale, visti gli atti d’ufficio,
prot. n. 9985
N. 92
che la presente deliberazione, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell’azione
amministrativa, è in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio dell’Ente dal 09/10/2014 per
quindici giorni consecutivi, con contestuale comunicazione ai Capigruppo Consiliari.
Palmas Costantino
Mura Salvatore
Milia Cristina
Dessì Franco
Pilleri Giorgio
Puddu Gian Luigi
Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore
Assessore
Assessore
X
X
X
X
X
X
TOTALE
Settimo San Pietro, lì
09/10/2014
5
1
Presiede il Sindaco Costantino Palmas.
Il Segretario Comunale
Assiste il Segretario Comunale supplente Dott.ssa Paola Pelliccioni
F.to Paola Pellicc
Pelliccioni
Il Presidente, constatato il numero legale degli intervenuti, dichiara aperta la riunione e li invita a
deliberare sull’oggetto sopraindicato.
LA GIUNTA COMUNALE
• Premesso che:
- la R.A.S. con deliberazione della Giunta Regionale n.36/7 del 05.09.06 ha definitivamente approvato
il Piano Paesaggistico Regionale (P.P.R.), includendo tutto il territorio del comune di Settimo San
Pietro all’interno dell’ambito di paesaggio costiero di cui all’art.14 delle norme tecniche di attuazione
dello stesso P.P.R.;
- l’art. 4 delle N.T.A. del P.P.R. stabilisce che le disposizioni dello stesso sono cogenti per gli strumenti
urbanistici dei Comuni e sono immediatamente prevalenti sulle disposizioni difformi eventualmente
contenute negli strumenti urbanistici comunali;
- le disposizioni contenute all’art. 107 delle N.T.A. del P.P.R., stabiliscono che entro il termine di 12
mesi dalla data di pubblicazione nel B.U.R.A.S. del P.P.R., i Comuni il cui territorio ricade
interamente negli ambiti di paesaggio costieri devono adeguare i propri piani urbanistici alle sue
disposizioni;
• Vista la propria deliberazione n. 196 del 20 dicembre 2006 con la quale è stato affidato l’incarico relativo
all’Adeguamento del Piano Urbanistico Comunale al Piano Paesaggistico Regionale, per un importo
dell’incarico di complessivi € 40.358,54 inclusi tutti gli oneri previdenziali e fiscali alla società «Nissardi
Associati S.r.l.» (oggi «Intera S.r.l.») con sede in Roma, Piazza Camerino n. 8;
• Vista la deliberazione G.M. n. 163 del 18 dicembre 2007 con la quale è stato affidato alla società
«Intera S.r.l.» l’incarico integrativo per l’adeguamento del Piano Urbanistico Comunale al Piano
Paesaggistico Regionale, tenendo conto delle disposizioni della Giunta Regionale di sviluppare alcuni
temi legati al P.P.R. ed in particolar modo la perimetrazione dell’impianto urbano di prima e antica
formazione, ed è stato impegnato l’importo aggiuntivo di € 53.272,49 inclusi tutti gli oneri previdenziali e
fiscali;
• Vista la deliberazione del Consiglio Comunale n. 13 del 20/5/2009 con la quale sono stati approvati i
lineamenti del nuovo P.U.C.;
• Ricordato che il nuovo Piano Urbanistico Comunale è stato adottato con deliberazione del Consiglio
Comunale n. 11 del 27/3/2010 e riadottato con deliberazione del C.C. n. 12 del 26/3/2013, dando risposta
alle controdeduzioni pervenute. Successivamente, con deliberazione n. 15 del 30/5/2013, il Consiglio
Comunale ha riadottato il piano introducendovi ulteriori modifiche;
• Dato atto che lo studio di compatibilità idraulica del PUC è stato approvato dall’Autorità di Bacino
Regionale con deliberazione n. 18 del 1/8/2012;
• Vista la nota prot. 7498 del 21/7/2014 con la quale la società «Intera S.r.l.» ha dichiarato di rinunciare alla
conclusione dell’incarico assegnato, e quindi la risoluzione della convenzione 18/12/2007 e la
conseguente rinuncia alla quota residua di € 13.268,13;
• Considerato che prima dell’ultimo definitivo passaggio in Consiglio Comunale per l’approvazione
definitiva è necessario completare alcuni procedimenti:
- introdurre nel PUC tutte le modifiche ed integrazioni richieste dalla Provincia di Cagliari nell’ambito
della procedura di Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.) di cui alla deliberazione della Giunta
Regionale n.24/23 del 23.04.2008;
- modificare la zonizzazione dell’ambito n. 17, in previsione del nuovo centro sportivo di iniziativa
pubblica la cui realizzazione è stata ammessa al programma POR FERS 2007-2013 Asse V - Linea di
Attività 5.1.2.a - “Jessica”;
- introdurre alcuni aggiornamenti della normativa (norme tecniche e regolamento edilizio) ed alla
zonizzazione;
• Ritenuto necessario, per garantire la continuità della prestazione professionale e non incorrere in ritardi,
che la conclusione dell’incarico sia affidata allo stesso gruppo di professionisti già firmatari del piano
adottato che precedentemente operavano nella società INTERA Srl, ossia: Arch. Francesco Nissardi, Arch.
Pietro Bertelli e Arch. Marina Bianchi Michiel;
• Verificato, in contraddittorio con i professionisti, che l’importo stanziato per la redazione del P.U.C. è
inferiore rispetto a quanto previsto dalla circolare ministeriale 1/12/1969 e ss.mm. in materia di calcolo
della tariffa urbanistica per la redazione dei PRG, e che tale differenza (che al lordo degli oneri
previdenziali e fiscali ammonta a circa 30.000 euro) risulta particolarmente significativa alla luce del
lavoro necessario per le modifiche ed integrazioni introdotte nel PUC adottato dal 2010 ad oggi e delle
ulteriori modifiche richieste dall’Amministrazione prima dell’approvazione definitiva, che influenzeranno
anche la documentazione per la Valutazione Ambientale Strategica (V.A.S.);
•
•
Verificato che è possibile integrare l’incarico con la somma di euro 29.335 già stanziata in bilancio;
Acquisiti i seguenti pareri ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D.Lgs. n. 267 del 18.8.2000:
- parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della proposta espresso dal Responsabile
dell’Ufficio Tecnico, Ing. Marco Monni;
- parere favorevole in ordine alla regolarità contabile della proposta espresso dal Responsabile Area
Economico Finanziaria, Dott.ssa Manuela Loy;
Con voto unanime espresso nei modi di legge,
DELIBERA
• Di prendere atto delle premesse;
• Di risolvere la convenzione del 18/12/2007 con la società «Intera S.r.l.» per l’espletamento dell’incarico
conferito con deliberazione n. 163 del 18 dicembre 2007, a seguito di rinuncia della «Intera S.r.l.» (prot.
7498 del 21/7/2014), senza che nulla sia dovuto all’affidataria oltre a quanto già corrisposto;
• Di impartire all’Ufficio Tecnico Comunale le seguenti direttive per completare della procedura di
redazione ed approvazione del nuovo piano urbanistico comunale:
- in considerazione della rinuncia della società «Intera S.r.l.», la conclusione delle prestazioni dovrà
essere affidata ai singoli professionisti costituenti l’ultimo gruppo di lavoro presieduto dall’Arch.
Francesco Nissardi assieme ai collaboratori Arch. Pietro Bertelli e Arch. Marina Bianchi Michiel, in
modo da garantire continuità al percorso tecnico fino ad ora sviluppato e non determinare interruzioni
nei tempi del procedimento;
- in considerazione delle prestazioni già svolte e di quelle ulteriormente richieste, e soprattutto in
relazione al calcolo della tariffa urbanistica per la redazione dei PRG previsto dalla circolare
ministeriale 1/12/1969 e ss.mm., le nuove convenzioni prevedranno oltre all’importo già stanziato un
importo integrativo lordo di euro 29.335 per il completamento della prestazione, per un totale
complessivo di euro 42.603,13;
• Di approvare lo schema di convenzione allegato alla presente;
• Di dare atto che l’importo di euro 42.603,13 trova copertura al PEG 29118/4 – IM STRU
• Di dichiarare la deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi e per gli effetti dell’art. 134, comma 4,
del D.Lgs. 267/2000.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
109 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content